19 July 2024

900

[ 0 ]
Tipologia di annuncio:
Annuncio pubblicato da:
Telefono:
Email:
Provincia:
Comune:

Settore:
Mansione:


Testo dell'annuncio

53enne residente in provincia di Pordenone con 25 anni di esperienza nella vendita di biglietteria aerea, ferroviaria, traghetti e low cost; vendita di pacchetti da catalogo e su misura, buona esperienza di commerciale e rapporti con aziende, cerca lavoro zona Udine, Pordenone, in agenzia dettagliante per impiego al banco o altro incarico. Ottima conoscenza di Amadeus, Galileo, Sipax Plus e del computer in genere (windows, office, internet, photoshop, ecc.). In possesso dell’abilitazione a Direttore Tecnico della Regione Friuli Venezia Giulia. Disponibilità con brevissimo preavviso. Contatto: cell. 338 6377338.


Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471869 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Buone notizie dal turismo scolastico che è tornato a livelli pre-pandemici, addirittura superando il 2019, ma sono in calo le esperienze naturalistiche a causa delle condizioni meteorologiche imprevedibili. L'indagine "Turismo scolastico, strumenti e prodotti di supporto alla didattica: dati e tendenze degli istituti scolastici italiani" 2023/2024, condotta da Didatour (www.didatour.it), piattaforma online del Gruppo La Fabbrica dedicata al mondo della scuola, ha coinvolto insegnanti di ogni ordine e grado in tutta Italia, rivelando un aumento significativo delle uscite didattiche e dei viaggi d'istruzione. Rispetto allo scorso anno scolastico, aumentano le mete artistiche e culturali, che vengono scelte dal 49% delle scuole primarie, dal 77% delle secondarie di primo grado e dal 59% delle secondarie di secondo grado. Anche nell'anno scolastico 2023/2024, per le gite di più giorni, docenti e studenti preferiscono l'Italia (43% contro l'11% delle mete estere). Le città più visitate sono Firenze, Napoli e Roma seguite da Trieste, Venezia, Milano, Perugia e Torino. Per i viaggi di più giorni i requisiti più importanti per i docenti sono: l'accessibilità dei luoghi, le proposte di attività per studenti con bisogni educativi apeciali, la possibilità di svolgere attività in lingua inglese e l'utilizzo di strumenti digitali durante l'esperienza. La maggioranza degli studenti (69%) spende intorno ai 300 euro per soggiorni di due giorni in su. [post_title] => Grande ripresa del turismo scolastico che supera i numeri del 2019 [post_date] => 2024-07-19T12:35:44+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721392544000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471863 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La Camera di commercio di Vicenza ha assegnato 50 borse di studio del valore di 800 euro ciascuno, riservate ai futuri operatori del comparto turistico e della ricettività iscritti ai corsi di qualificazione professionale rivolti al settore realizzati in provincia da enti riconosciuti dalla Regione Veneto. Per agevolare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro nel settore, la Camera di commercio ha pubblicato il "Bando 24QT", che prevede uno stanziamento complessivo di 40mila euro. Due le macro-categorie di percorsi di formazione ammessi dal bando: le produzioni alimentari e i servizi turistici. Nel primo ambito rientrano i corsi per diventare operatori di macelleria, pasticceria, panificazione e gelateria. L'ambito dei servizi turistici comprende tra gli altri il tecnico dei servizi bar (bar tender, barman), di cucina (cuoco, chef) e dei servizi di sala (responsabile di sala, maître), ma anche operatore di cucina (cuoco, aiuto cuoco), tecnico specializzato in gestione di strutture della ristorazione (food & beverage manager), sommelier, operatore dei servizi di sala (cameriere) e pizzaiolo. Le domande potranno essere presentate dal 30 luglio attraverso un portale dedicato che facilita e digitalizza la procedura, rendendo semplice la richiesta. Le borse di studio saranno assegnate in base all'ordine cronologico di spedizione delle domande complete. [post_title] => Camera di commercio di Vicenza: borse di studio di 800 euro ciascuna per il turismo [post_date] => 2024-07-19T12:14:54+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721391294000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471858 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_444005" align="alignleft" width="300"] Carlo Sangalli[/caption] E' stato siglato un protocollo d'intesa fra Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio-Imprese per l’Italia, e da Oscar De Bona, presidente di Unaie (Unione nazionale delle associazioni degli immigrati e degli emigrati). L'accordo ha lo scopo di promuovere percorsi di analisi, sperimentazione e condivisione di strumenti con l’obiettivo di sviluppare un’offerta turistica in linea con le motivazioni di viaggio e di esperienza dei turisti delle radici, individuare forme di promozione efficaci, valorizzare le produzioni dei territori, in un’ottica di promozione del “Made in Italy”, e migliorare lo scambio di informazioni per favorire l’inserimento lavorativo, in Italia, degli italiani all’estero e degli italo-discendenti. Tra gli obiettivi previsti dal protocollo che ha durata triennale: mettere a sistema le competenze delle imprese del turismo, del commercio e dei servizi con quelle delle organizzazioni rappresentative delle comunità di italiani e italo-discendenti nel mondo; realizzare percorsi di aggiornamento sul tema delle radici culturali italiane nel mondo; condividere analisi e ricerche e sviluppare strumenti di supporto, come banche dati e piattaforme di incontro di domanda e offerta, per rafforzare le relazioni con le suddette comunità; favorire la collaborazione nella realizzazione di iniziative ed eventi a livello europeo, nazionale e locale; supportare congiuntamente proposte normative nazionali e regionali per lo sviluppo del turismo delle radici e dei rapporti con le comunità italiane all’estero. La programmazione, il monitoraggio e la valutazione di tutte le azioni previste dal Protocollo sono affidate ad un tavolo di coordinamento costituito da rappresentanti di Confcommercio e U [post_title] => Confcommercio, intesa con Unaie per valorizzare il turismo delle radici [post_date] => 2024-07-19T12:04:47+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721390687000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471792 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'estate 2024 di Air Transat in Italia ha portato voli diretti da Roma Fiumicino per Toronto e Montréal nei mesi di maggior traffico e cioè luglio, agosto e settembre, oltre alla novità dei collegamenti in connessione - via Toronto - per Lima, nei giorni di mercoledì e sabato. Da Venezia Marco Polo i voli non stop diretti sono 2 a settimana per Toronto martedì e sabato e 2 a settimana per Montréal il lunedì e venerdì. Tutti i voli dall’Italia vengono effettuati con gli Airbus A330-200 o Airbus 330-300, configurati nelle due classi di servizio, Economy e Club Class. Le connessioni da Roma verso il Perù saranno disponibili fino al prossimo 26 ottobre e, come per tutti i voli Air Transat, possono essere prenotate in gds da tutte le agenzie di viaggi ed emessi in Bsp Italia (TS 649) oppure tramite Rephouse Gsa. [post_title] => Air Transat: fino al 26 ottobre disponibili i voli in connessione da Roma per il Perù [post_date] => 2024-07-19T11:13:04+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721387584000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471772 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => New York accende i riflettori sull'edizione estiva della Nyc Restaurant Week®, in programma da lunedì 22 luglio a domenica 18 agosto: le prenotazioni sono infatti aperte da oggi attraverso la pagina web dedicata del sito della New York City Tourism + Conventions. L’appuntamento con cadenza semestrale offre ai partecipanti l'opportunità di provare oltre 600 ristoranti situati in più di 70 quartieri attraverso i cinque distretti che propongono 50 tipologie di cucine diverse a un prezzo vantaggioso. I ristoranti partecipanti offriranno menù a prezzo fisso con due portate a pranzo e tre portate a cena, tra piatti classici, speciali e nuove proposte. Il costo dei menù varia tra i 30, 45 o 60 dollari, a seconda del ristorante. "La Nyc Restaurant Week ritorna per la 32a estate, offrendo a visitatori e newyorkesi l'opportunità di provare oltre 600 ristoranti, con una varietà incredibile di cucine presenti nei cinque distretti - ha dichiarato Nancy Mammana, cmo e ceo ad interim di New York City Tourism + Conventions -. New York City è una delle città più importanti del mondo per quanto riguarda la ristorazione e questa è un'ottima occasione per celebrare la nostra incredibile e varia scena gastronomica, i suoi valori e la sua capacità di innovarsi costantemente”. I clienti possono scegliere tra i ristoranti partecipanti in base ad appositi filtri come "tipo di cucina", "zona", "accessibilità", " tipologia di pasto", "settimane di partecipazione" e " dispone di un menù". [post_title] => Nyc Restaurant Week ai nastri di partenza: da oggi è possibile prenotare [post_date] => 2024-07-18T15:11:03+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721315463000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471769 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] =>   [caption id="attachment_468469" align="alignleft" width="300"] Claudio Dell'Accio[/caption] L'Associazione italiana dei destination manager (Assidema) annuncia il suo primo congresso annuale che si terrà ad Asti il 27 e 28 settembre 2024 in Piazza San Martino 11, presso la sede della dmo Sistema Monferrato. “Economia delle relazioni” è il tema scelto per questo primo appuntamento aperto a tutti i soci della nuova realtà: nella due giorni si approfondirà la professione del Destination Manager e rappresenterà un'opportunità fondamentale per discutere il futuro delle dmo e delle dmc nonché le innovazioni digitali nel settore del destination management. Tutti i Destination Manager iscritti all'Associazione sono invitati a partecipare, insieme ad invitati speciali e giornalisti, per condividere esperienze, idee e sviluppare nuove strategie per la promozione turistica. Per arrivare preparata a questo appuntamento Assidema ha costituito un Comitato Tecnico-Scientifico (Ctsa), organo consultivo e propositivo che promuoverà la ricerca, la formazione e la divulgazione scientifica nei settori di interesse dell'Associazione. Questo comitato rappresenta un'importante innovazione nel panorama italiano, riunendo per la prima volta eminenti professori e ricercatori da tutta Italia con l'obiettivo di definire e rafforzare la figura del destination manager e confrontarsi sulle ricette per il futuro dei territori. Il Comitato Tecnico-Scientifico è presieduto dalla Luna Leoni, professore associato in management presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata e include una vasta gamma di esperti accademici e professionisti del settore turistico, come Antonella Angelini dell'Università di Pisa, Carmen Bizzarri della UER e Giacomo Del Chiappa dell'Università degli Studi di Sassari, tra gli altri. Gruppi di lavoro Il Ctsa si articola in tre Gruppi di Lavoro , ciascuno dedicato all'approfondimento di tematiche specifiche e alla realizzazione di progetti di ricerca. Attualmente, i gruppi di lavoro attivi includono: profilazione dei destination manager: Questo gruppo si concentra sulla definizione delle competenze e delle caratteristiche professionali necessarie per il ruolo del destination manager, con l'obiettivo di creare standard condivisi e riconosciuti a livello nazionale. Turismo delle Radici: Il gruppo esplora le opportunità offerte dal turismo delle radici, un settore in crescita che mira a coinvolgere le comunità di emigrati e i loro discendenti in un viaggio di riscoperta delle proprie origini. Sviluppo dei borghi: Questo gruppo lavora sulla valorizzazione dei piccoli borghi italiani, promuovendo iniziative che coniughino la conservazione del patrimonio culturale con lo sviluppo economico sostenibile. "Con la costituzione del Ctsa e l'organizzazione del congresso annuale, Assidemasi propone di diventare il punto di riferimento per la valorizzazione della professione del destination manager in Italia. Per la prima volta abbiamo riunito attorno a un tavolo accademici e professionisti di tutta Italia per dare un contributo concreto alla professione. Vogliamo promuovere un approccio integrato tra pubblico e privato per creare un'offerta turistica sostenibile e competitiva," ha dichiarato Claudio Dell’Accio, presidente di Assidema. Luna Leoni, presidente del Ctsa, ha aggiunto: "È un onore guidare un comitato composto da così tante eccellenze del mondo accademico e professionale. Siamo pronti a lavorare insieme per definire standard elevati e promuovere l'innovazione nel settore del destination management." [post_title] => Assidema: primo congresso annuale a Asti il 27 e 28 settembre [post_date] => 2024-07-18T13:50:08+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721310608000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471745 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' prevista per il prossimo autunno l'uscita dei nuovi cataloghi 2025 Gruppi Studenti e Gruppi Adulti - città d'arte in Italia & Europa di theOne Viaggi. Dopo il difficile periodo della pandemia prosegue infatti la ripresa per la dmc sanmarinese, che ha recentemente concluso nuove alleanze con tour operator internazionali e ampliato la propria rete di fornitori. "Continui anche gli investimenti in tecnologia per migliorare l'efficienza operativa e garantire un'interazione più fluida e personalizzata con i clienti, che sono unicamente le agenzie viaggi e ditte di pullman, italiane ed estere", spiega Federica Costa dell'ufficio commerciale. Sta inoltre riscuotendo notevole successo la campagna Bonus 500 euro gruppi di adulti, valida per partenze fino al 30 settembre. "Abbiamo perciò in progetto di proporre altre iniziative di grande interesse nel breve termine - conclude Federica Costa -. Le nuove campagne avranno l'obiettivo di rafforzare le collaborazioni in essere, garantendo offerte vantaggiose e innovative che soddisfino le esigenze diverse dei clienti in base alla tipologia di gruppo richiesto". [post_title] => Crescono la rete fornitori e le partnership con to internazionali della dmc theOne Viaggi [post_date] => 2024-07-18T13:13:31+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721308411000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471747 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Brussels Airlines, per il 12° anno, è partner di Tomorrowland, il festival musicale belga di fama internazionale. La compagnia aerea porterà più di 14.000 spettatori da e per il festival a luglio. A bordo ci sono non meno di 122 nazionalità diverse, tra cui la più rappresentata è quella spagnola. Tutti i partecipanti al festival, insieme a Tomorrowland e alla compagnia aerea belga, hanno investito nella riduzione dell'impatto dei voli, che porterà alla riduzione di 96 tonnellate di emissioni di CO2. E proprio nel 2024 Tomorrowland festeggia i suoi primi 20 anni: questa edizione estiva ruoterà intorno al tema Life, il seguito del tema del 2016 “Elixir of Life”. Durante il terzo e quarto fine settimana di luglio, sui 16 palchi si altereranno più di 800 artisti. Un nuovo Airbus A320neo - Amare - presentato alla fine dello scorso aprile, è un'anteprima mondiale in quanto è il primo aeromobile ad avere la realtà aumentata nella sua livrea. Amare è il secondo A320neo entrato in servizio nella flotta Brussels Airlines: il neo emette il 20% in meno di CO2 e fino al 50% in meno di rumore rispetto ai velivoli precedenti. [post_title] => Brussels Airlines, luglio è tempo di Tomorrowland: la partnership compie 12 anni [post_date] => 2024-07-18T12:41:56+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721306516000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471617 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] =>   Vacanze slow nella natura: un'esperienza nelle residenze venete di Ville Castelli Dimore è un viaggio all’insegna del relax, tra edifici eleganti e manieri, dimore storiche e giardini spettacolari. L'itinerario può per esempio iniziare sui colli Euganei, in provincia di Padova, e più precisamente a Rovolon nel parco Frassanelle. La Dimora dei Conti Papafava Antonini dei Carraresi accoglie nella seicentesca gastaldia i turisti che desiderano trascorrere vacanze all’insegna appunto del totale relax. Diversi sono gli spazi a disposizione. E poi c’è l’immenso parco secolare che potrà regalare tutto il benessere del forest bathing: una pratica rilassante che sfrutta l’effetto positivo del bosco sul nostro organismo. Senza dimenticare una tappa alle grotte artificiali, con laghetto, stalattiti e stalagmiti. Ma sono numerose le residenze da visitare spostandosi di pochi chilometri, sempre all’interno del territorio dei Colli Euganei. Testimone della storia, a Battaglia Terme sorge la“Reggia dei Colli Euganei, il suggestivo castello del Catajo: 350 stanze, un parco monumentale con alberi secolari, sei saloni completamente affrescati nel ‘500, grandi terrazze panoramiche. A Due Carrare il castello di San Pelagio ha ospitato Gabriele d’Annunzio, che da qui è decollato per il famoso volo su Vienna nel 1918. Per mantenere viva la memoria dell’evento, il castello ospita il museo del Volo. Velivoli storici si inseriscono anche nel parco storico di tre ettari, tra alberi secolari, labirinti, laghetti, collezioni di rose, glicini e ortensie. A Galzignano Terme sorge invece Villa Barbarigo Pizzoni Ardemani: una villa veneta di campagna circondata dal vero protagonista, il giardino di Valsanzibio. Realizzato 350 anni fa su progetto di Luigi Bernini, ospita al suo interno il labirinto in bosso più antico al mondo. Rimaniamo in zona e raggiungiamo Brugine in uno dei più suggestivi esempi del Rinascimento pittorico padovano: Villa Roberti, perfetto prototipo di una Villa Veneta di campagna di metà ‘500. La proprietà ospita i vacanzieri negli appartamenti Rosa e Magnolia in villa, nella torre o nella foresteria in barchessa. Ci spostiamo poi verso il vicentino, dove su una collina ai piedi dei colli Berici, a Barbarano Mossano, sorge la Villa di Montruglio, circondata da un parco di piante secolari, boschi e vigneti. Un luogo perfetto per dedicarsi all’arte e alla natura, ma anche per assaggiare i pregiati vini di produzione. L’itinerario continua nella settecentesca Villa Valmarana ai Nani sul colle di San Bastian, a pochi chilometri dal centro di Vicenza, che custodisce al suo interno uno dei più importanti cicli pittorici del ‘700 affrescati da due dei maggiori artisti dell’epoca: Giambattista Tiepolo e il figlio Giandomenico. L'itinerario all’insegna del relax nel verde può continuare verso la città di Feltre, nelle Dolomiti Bellunesi. Qui si trova Villa Guarnieri che accoglie i suoi ospiti con calore e cordialità, in un’atmosfera familiare. La proprietà mette a disposizione tre suite ricavate dal granaio posto al primo piano delle scuderie. Un tempo, questi spazi erano adibiti all'essiccazione e alla conservazione dei prodotti agricoli, che rappresentavano preziose risorse durante l’inverno. Ad appena 10 minuti d’auto si trova Villa San Liberale, una residenza di fine Seicento immersa nella natura e affacciata sulle Dolomiti, che ha ospitato in passato personaggi illustri come Ippolito Nievo e Giosuè Carducci. A meno di 40 chilometri si raggiunge Belluno e la Villa di Modolo, un gioiello del diciassettesimo secolo ancora oggi di proprietà, insieme al suo borgo agricolo, della famiglia Miari-Fulcis. Situata in posizione dominante sulla Valbelluna, fa parte delle cento Ville Venete di Antonio Canova. Il viaggio continua ai Rambaldi Apartments a Bardolino, sulle rive del lago di Garda. La proprietà si sviluppa come borgo esteso su un'intera via e abbraccia antichi edifici storici ristrutturati, tra cui la Limonaia, Palazzo Fermi e la Torre. A 30 minuti d’auto, a Fumane, si trova Villa della Torre, gioiello del Rinascimento italiano, opera dei maestri Giulio Romano e Michele Sanmicheli, che ne disegnarono le forme tra il 1440 e il 1562 secondo il modello della domus romana. Oggi la proprietà ospita un Wine&Art relais ed è sede dell’azienda vitivinicola Villa Della Torre. Nel cuore della Valpolicella Classica, ad Arbizzano Di Negrar sorge infine Villa Mosconi Bertani, sede della tenuta Santa Maria, che porta avanti la sua lunga tradizione vitivinicola. ­ ­ ­ ­ ­ ­ ­ ­ ­ [post_title] => Veneto, turismo slow ed esperienze tra Ville Castelli Dimore [post_date] => 2024-07-18T10:10:37+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721297437000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "900" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":5,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":3082,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471869","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Buone notizie dal turismo scolastico che è tornato a livelli pre-pandemici, addirittura superando il 2019, ma sono in calo le esperienze naturalistiche a causa delle condizioni meteorologiche imprevedibili.\r\n\r\nL'indagine \"Turismo scolastico, strumenti e prodotti di supporto alla didattica: dati e tendenze degli istituti scolastici italiani\" 2023/2024, condotta da Didatour (www.didatour.it), piattaforma online del Gruppo La Fabbrica dedicata al mondo della scuola, ha coinvolto insegnanti di ogni ordine e grado in tutta Italia, rivelando un aumento significativo delle uscite didattiche e dei viaggi d'istruzione.\r\n\r\nRispetto allo scorso anno scolastico, aumentano le mete artistiche e culturali, che vengono scelte dal 49% delle scuole primarie, dal 77% delle secondarie di primo grado e dal 59% delle secondarie di secondo grado. Anche nell'anno scolastico 2023/2024, per le gite di più giorni, docenti e studenti preferiscono l'Italia (43% contro l'11% delle mete estere).\r\n\r\nLe città più visitate sono Firenze, Napoli e Roma seguite da Trieste, Venezia, Milano, Perugia e Torino. Per i viaggi di più giorni i requisiti più importanti per i docenti sono: l'accessibilità dei luoghi, le proposte di attività per studenti con bisogni educativi apeciali, la possibilità di svolgere attività in lingua inglese e l'utilizzo di strumenti digitali durante l'esperienza. La maggioranza degli studenti (69%) spende intorno ai 300 euro per soggiorni di due giorni in su.","post_title":"Grande ripresa del turismo scolastico che supera i numeri del 2019","post_date":"2024-07-19T12:35:44+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1721392544000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471863","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La Camera di commercio di Vicenza ha assegnato 50 borse di studio del valore di 800 euro ciascuno, riservate ai futuri operatori del comparto turistico e della ricettività iscritti ai corsi di qualificazione professionale rivolti al settore realizzati in provincia da enti riconosciuti dalla Regione Veneto.\r\n\r\nPer agevolare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro nel settore, la Camera di commercio ha pubblicato il \"Bando 24QT\", che prevede uno stanziamento complessivo di 40mila euro.\r\n\r\nDue le macro-categorie di percorsi di formazione ammessi dal bando: le produzioni alimentari e i servizi turistici. Nel primo ambito rientrano i corsi per diventare operatori di macelleria, pasticceria, panificazione e gelateria. L'ambito dei servizi turistici comprende tra gli altri il tecnico dei servizi bar (bar tender, barman), di cucina (cuoco, chef) e dei servizi di sala (responsabile di sala, maître), ma anche operatore di cucina (cuoco, aiuto cuoco), tecnico specializzato in gestione di strutture della ristorazione (food & beverage manager), sommelier, operatore dei servizi di sala (cameriere) e pizzaiolo.\r\n\r\nLe domande potranno essere presentate dal 30 luglio attraverso un portale dedicato che facilita e digitalizza la procedura, rendendo semplice la richiesta. Le borse di studio saranno assegnate in base all'ordine cronologico di spedizione delle domande complete.","post_title":"Camera di commercio di Vicenza: borse di studio di 800 euro ciascuna per il turismo","post_date":"2024-07-19T12:14:54+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1721391294000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471858","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_444005\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Carlo Sangalli[/caption]\r\n\r\nE' stato siglato un protocollo d'intesa fra Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio-Imprese per l’Italia, e da Oscar De Bona, presidente di Unaie (Unione nazionale delle associazioni degli immigrati e degli emigrati).\r\n\r\nL'accordo ha lo scopo di promuovere percorsi di analisi, sperimentazione e condivisione di strumenti con l’obiettivo di sviluppare un’offerta turistica in linea con le motivazioni di viaggio e di esperienza dei turisti delle radici, individuare forme di promozione efficaci, valorizzare le produzioni dei territori, in un’ottica di promozione del “Made in Italy”, e migliorare lo scambio di informazioni per favorire l’inserimento lavorativo, in Italia, degli italiani all’estero e degli italo-discendenti.\r\n\r\nTra gli obiettivi previsti dal protocollo che ha durata triennale: mettere a sistema le competenze delle imprese del turismo, del commercio e dei servizi con quelle delle organizzazioni rappresentative delle comunità di italiani e italo-discendenti nel mondo; realizzare percorsi di aggiornamento sul tema delle radici culturali italiane nel mondo; condividere analisi e ricerche e sviluppare strumenti di supporto, come banche dati e piattaforme di incontro di domanda e offerta, per rafforzare le relazioni con le suddette comunità; favorire la collaborazione nella realizzazione di iniziative ed eventi a livello europeo, nazionale e locale; supportare congiuntamente proposte normative nazionali e regionali per lo sviluppo del turismo delle radici e dei rapporti con le comunità italiane all’estero.\r\n\r\nLa programmazione, il monitoraggio e la valutazione di tutte le azioni previste dal Protocollo sono affidate ad un tavolo di coordinamento costituito da rappresentanti di Confcommercio e U","post_title":"Confcommercio, intesa con Unaie per valorizzare il turismo delle radici","post_date":"2024-07-19T12:04:47+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1721390687000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471792","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'estate 2024 di Air Transat in Italia ha portato voli diretti da Roma Fiumicino per Toronto e Montréal nei mesi di maggior traffico e cioè luglio, agosto e settembre, oltre alla novità dei collegamenti in connessione - via Toronto - per Lima, nei giorni di mercoledì e sabato.\r\nDa Venezia Marco Polo i voli non stop diretti sono 2 a settimana per Toronto martedì e sabato e 2 a settimana per Montréal il lunedì e venerdì.\r\nTutti i voli dall’Italia vengono effettuati con gli Airbus A330-200 o Airbus 330-300, configurati nelle due classi di servizio, Economy e Club Class.\r\nLe connessioni da Roma verso il Perù saranno disponibili fino al prossimo 26 ottobre e, come per tutti i voli Air Transat, possono essere prenotate in gds da tutte le agenzie di viaggi ed emessi in Bsp Italia (TS 649) oppure tramite Rephouse Gsa.","post_title":"Air Transat: fino al 26 ottobre disponibili i voli in connessione da Roma per il Perù","post_date":"2024-07-19T11:13:04+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1721387584000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471772","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"New York accende i riflettori sull'edizione estiva della Nyc Restaurant Week®, in programma da lunedì 22 luglio a domenica 18 agosto: le prenotazioni sono infatti aperte da oggi attraverso la pagina web dedicata del sito della New York City Tourism + Conventions.\r\n\r\nL’appuntamento con cadenza semestrale offre ai partecipanti l'opportunità di provare oltre 600 ristoranti situati in più di 70 quartieri attraverso i cinque distretti che propongono 50 tipologie di cucine diverse a un prezzo vantaggioso. I ristoranti partecipanti offriranno menù a prezzo fisso con due portate a pranzo e tre portate a cena, tra piatti classici, speciali e nuove proposte. Il costo dei menù varia tra i 30, 45 o 60 dollari, a seconda del ristorante.\r\n\r\n\"La Nyc Restaurant Week ritorna per la 32a estate, offrendo a visitatori e newyorkesi l'opportunità di provare oltre 600 ristoranti, con una varietà incredibile di cucine presenti nei cinque distretti - ha dichiarato Nancy Mammana, cmo e ceo ad interim di New York City Tourism + Conventions -. New York City è una delle città più importanti del mondo per quanto riguarda la ristorazione e questa è un'ottima occasione per celebrare la nostra incredibile e varia scena gastronomica, i suoi valori e la sua capacità di innovarsi costantemente”.\r\n\r\nI clienti possono scegliere tra i ristoranti partecipanti in base ad appositi filtri come \"tipo di cucina\", \"zona\", \"accessibilità\", \" tipologia di pasto\", \"settimane di partecipazione\" e \" dispone di un menù\".","post_title":"Nyc Restaurant Week ai nastri di partenza: da oggi è possibile prenotare","post_date":"2024-07-18T15:11:03+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1721315463000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471769","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" \r\n\r\n\r\n[caption id=\"attachment_468469\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Claudio Dell'Accio[/caption]\r\nL'Associazione italiana dei destination manager (Assidema) annuncia il suo primo congresso annuale che si terrà ad Asti il 27 e 28 settembre 2024 in Piazza San Martino 11, presso la sede della dmo Sistema Monferrato. “Economia delle relazioni” è il tema scelto per questo primo appuntamento aperto a tutti i soci della nuova realtà: nella due giorni si approfondirà la professione del Destination Manager e rappresenterà un'opportunità fondamentale per discutere il futuro delle dmo e delle dmc nonché le innovazioni digitali nel settore del destination management. Tutti i Destination Manager iscritti all'Associazione sono invitati a partecipare, insieme ad invitati speciali e giornalisti, per condividere esperienze, idee e sviluppare nuove strategie per la promozione turistica.\r\nPer arrivare preparata a questo appuntamento Assidema ha costituito un Comitato Tecnico-Scientifico (Ctsa), organo consultivo e propositivo che promuoverà la ricerca, la formazione e la divulgazione scientifica nei settori di interesse dell'Associazione. Questo comitato rappresenta un'importante innovazione nel panorama italiano, riunendo per la prima volta eminenti professori e ricercatori da tutta Italia con l'obiettivo di definire e rafforzare la figura del destination manager e confrontarsi sulle ricette per il futuro dei territori.\r\nIl Comitato Tecnico-Scientifico è presieduto dalla Luna Leoni, professore associato in management presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata e include una vasta gamma di esperti accademici e professionisti del settore turistico, come Antonella Angelini dell'Università di Pisa, Carmen Bizzarri della UER e Giacomo Del Chiappa dell'Università degli Studi di Sassari, tra gli altri.\r\n\r\nGruppi di lavoro\r\nIl Ctsa si articola in tre Gruppi di Lavoro , ciascuno dedicato all'approfondimento di tematiche specifiche e alla realizzazione di progetti di ricerca. Attualmente, i gruppi di lavoro attivi includono: profilazione dei destination manager: Questo gruppo si concentra sulla definizione delle competenze e delle caratteristiche professionali necessarie per il ruolo del destination manager, con l'obiettivo di creare standard condivisi e riconosciuti a livello nazionale.\r\nTurismo delle Radici: Il gruppo esplora le opportunità offerte dal turismo delle radici, un settore in crescita che mira a coinvolgere le comunità di emigrati e i loro discendenti in un viaggio di riscoperta delle proprie origini. Sviluppo dei borghi: Questo gruppo lavora sulla valorizzazione dei piccoli borghi italiani, promuovendo iniziative che coniughino la conservazione del patrimonio culturale con lo sviluppo economico sostenibile.\r\n\"Con la costituzione del Ctsa e l'organizzazione del congresso annuale, Assidemasi propone di diventare il punto di riferimento per la valorizzazione della professione del destination manager in Italia. Per la prima volta abbiamo riunito attorno a un tavolo accademici e professionisti di tutta Italia per dare un contributo concreto alla professione. Vogliamo promuovere un approccio integrato tra pubblico e privato per creare un'offerta turistica sostenibile e competitiva,\" ha dichiarato Claudio Dell’Accio, presidente di Assidema.\r\nLuna Leoni, presidente del Ctsa, ha aggiunto: \"È un onore guidare un comitato composto da così tante eccellenze del mondo accademico e professionale. Siamo pronti a lavorare insieme per definire standard elevati e promuovere l'innovazione nel settore del destination management.\"","post_title":"Assidema: primo congresso annuale a Asti il 27 e 28 settembre","post_date":"2024-07-18T13:50:08+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1721310608000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471745","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' prevista per il prossimo autunno l'uscita dei nuovi cataloghi 2025 Gruppi Studenti e Gruppi Adulti - città d'arte in Italia & Europa di theOne Viaggi. Dopo il difficile periodo della pandemia prosegue infatti la ripresa per la dmc sanmarinese, che ha recentemente concluso nuove alleanze con tour operator internazionali e ampliato la propria rete di fornitori. \"Continui anche gli investimenti in tecnologia per migliorare l'efficienza operativa e garantire un'interazione più fluida e personalizzata con i clienti, che sono unicamente le agenzie viaggi e ditte di pullman, italiane ed estere\", spiega Federica Costa dell'ufficio commerciale.\r\n\r\nSta inoltre riscuotendo notevole successo la campagna Bonus 500 euro gruppi di adulti, valida per partenze fino al 30 settembre. \"Abbiamo perciò in progetto di proporre altre iniziative di grande interesse nel breve termine - conclude Federica Costa -. Le nuove campagne avranno l'obiettivo di rafforzare le collaborazioni in essere, garantendo offerte vantaggiose e innovative che soddisfino le esigenze diverse dei clienti in base alla tipologia di gruppo richiesto\".","post_title":"Crescono la rete fornitori e le partnership con to internazionali della dmc theOne Viaggi","post_date":"2024-07-18T13:13:31+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1721308411000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471747","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Brussels Airlines, per il 12° anno, è partner di Tomorrowland, il festival musicale belga di fama internazionale. La compagnia aerea porterà più di 14.000 spettatori da e per il festival a luglio. A bordo ci sono non meno di 122 nazionalità diverse, tra cui la più rappresentata è quella spagnola. Tutti i partecipanti al festival, insieme a Tomorrowland e alla compagnia aerea belga, hanno investito nella riduzione dell'impatto dei voli, che porterà alla riduzione di 96 tonnellate di emissioni di CO2.\r\n\r\nE proprio nel 2024 Tomorrowland festeggia i suoi primi 20 anni: questa edizione estiva ruoterà intorno al tema Life, il seguito del tema del 2016 “Elixir of Life”. Durante il terzo e quarto fine settimana di luglio, sui 16 palchi si altereranno più di 800 artisti.\r\n\r\nUn nuovo Airbus A320neo - Amare - presentato alla fine dello scorso aprile, è un'anteprima mondiale in quanto è il primo aeromobile ad avere la realtà aumentata nella sua livrea. Amare è il secondo A320neo entrato in servizio nella flotta Brussels Airlines: il neo emette il 20% in meno di CO2 e fino al 50% in meno di rumore rispetto ai velivoli precedenti.","post_title":"Brussels Airlines, luglio è tempo di Tomorrowland: la partnership compie 12 anni","post_date":"2024-07-18T12:41:56+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1721306516000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471617","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" \r\n\r\nVacanze slow nella natura: un'esperienza nelle residenze venete di Ville Castelli Dimore è un viaggio all’insegna del relax, tra edifici eleganti e manieri, dimore storiche e giardini spettacolari. L'itinerario può per esempio iniziare sui colli Euganei, in provincia di Padova, e più precisamente a Rovolon nel parco Frassanelle. La Dimora dei Conti Papafava Antonini dei Carraresi accoglie nella seicentesca gastaldia i turisti che desiderano trascorrere vacanze all’insegna appunto del totale relax. Diversi sono gli spazi a disposizione. E poi c’è l’immenso parco secolare che potrà regalare tutto il benessere del forest bathing: una pratica rilassante che sfrutta l’effetto positivo del bosco sul nostro organismo. Senza dimenticare una tappa alle grotte artificiali, con laghetto, stalattiti e stalagmiti.\r\n\r\nMa sono numerose le residenze da visitare spostandosi di pochi chilometri, sempre all’interno del territorio dei Colli Euganei. Testimone della storia, a Battaglia Terme sorge la“Reggia dei Colli Euganei, il suggestivo castello del Catajo: 350 stanze, un parco monumentale con alberi secolari, sei saloni completamente affrescati nel ‘500, grandi terrazze panoramiche. A Due Carrare il castello di San Pelagio ha ospitato Gabriele d’Annunzio, che da qui è decollato per il famoso volo su Vienna nel 1918. Per mantenere viva la memoria dell’evento, il castello ospita il museo del Volo. Velivoli storici si inseriscono anche nel parco storico di tre ettari, tra alberi secolari, labirinti, laghetti, collezioni di rose, glicini e ortensie.\r\n\r\nA Galzignano Terme sorge invece Villa Barbarigo Pizzoni Ardemani: una villa veneta di campagna circondata dal vero protagonista, il giardino di Valsanzibio. Realizzato 350 anni fa su progetto di Luigi Bernini, ospita al suo interno il labirinto in bosso più antico al mondo. Rimaniamo in zona e raggiungiamo Brugine in uno dei più suggestivi esempi del Rinascimento pittorico padovano: Villa Roberti, perfetto prototipo di una Villa Veneta di campagna di metà ‘500. La proprietà ospita i vacanzieri negli appartamenti Rosa e Magnolia in villa, nella torre o nella foresteria in barchessa.\r\n\r\nCi spostiamo poi verso il vicentino, dove su una collina ai piedi dei colli Berici, a Barbarano Mossano, sorge la Villa di Montruglio, circondata da un parco di piante secolari, boschi e vigneti. Un luogo perfetto per dedicarsi all’arte e alla natura, ma anche per assaggiare i pregiati vini di produzione. L’itinerario continua nella settecentesca Villa Valmarana ai Nani sul colle di San Bastian, a pochi chilometri dal centro di Vicenza, che custodisce al suo interno uno dei più importanti cicli pittorici del ‘700 affrescati da due dei maggiori artisti dell’epoca: Giambattista Tiepolo e il figlio Giandomenico.\r\n\r\nL'itinerario all’insegna del relax nel verde può continuare verso la città di Feltre, nelle Dolomiti Bellunesi. Qui si trova Villa Guarnieri che accoglie i suoi ospiti con calore e cordialità, in un’atmosfera familiare. La proprietà mette a disposizione tre suite ricavate dal granaio posto al primo piano delle scuderie. Un tempo, questi spazi erano adibiti all'essiccazione e alla conservazione dei prodotti agricoli, che rappresentavano preziose risorse durante l’inverno. Ad appena 10 minuti d’auto si trova Villa San Liberale, una residenza di fine Seicento immersa nella natura e affacciata sulle Dolomiti, che ha ospitato in passato personaggi illustri come Ippolito Nievo e Giosuè Carducci.\r\n\r\nA meno di 40 chilometri si raggiunge Belluno e la Villa di Modolo, un gioiello del diciassettesimo secolo ancora oggi di proprietà, insieme al suo borgo agricolo, della famiglia Miari-Fulcis. Situata in posizione dominante sulla Valbelluna, fa parte delle cento Ville Venete di Antonio Canova. Il viaggio continua ai Rambaldi Apartments a Bardolino, sulle rive del lago di Garda. La proprietà si sviluppa come borgo esteso su un'intera via e abbraccia antichi edifici storici ristrutturati, tra cui la Limonaia, Palazzo Fermi e la Torre. A 30 minuti d’auto, a Fumane, si trova Villa della Torre, gioiello del Rinascimento italiano, opera dei maestri Giulio Romano e Michele Sanmicheli, che ne disegnarono le forme tra il 1440 e il 1562 secondo il modello della domus romana. Oggi la proprietà ospita un Wine&Art relais ed è sede dell’azienda vitivinicola Villa Della Torre. Nel cuore della Valpolicella Classica, ad Arbizzano Di Negrar sorge infine Villa Mosconi Bertani, sede della tenuta Santa Maria, che porta avanti la sua lunga tradizione vitivinicola.\r\n\r\n­\r\n­\r\n­\r\n­\r\n\r\n­\r\n\r\n­\r\n\r\n­\r\n\r\n­\r\n­","post_title":"Veneto, turismo slow ed esperienze tra Ville Castelli Dimore","post_date":"2024-07-18T10:10:37+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1721297437000]}]}}

Lascia un commento