30 May 2024

558

[ 0 ]
Tipologia di annuncio:
Annuncio pubblicato da:
Telefono:
Email:
Provincia:
Comune:

Settore:
Mansione:


Testo dell'annuncio

AIR BALTIC CORPORATION (airBaltic) ricerca per la sede di Milano un AREA SALES MANAGER.
Gli interessati possono inviare un curriculum vitae con lettera d’accompagnamento IN LINGUA INGLESE a: cv@airbaltic.com entro il 28 giugno 2009.


Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468321 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I biglietti di Madagascar Airlines sono prenotabili tramite Amadeus, dopo che - dopo una lunga assenza - la compagnia aerea è tornata a tutti gli effetti Iata, con il codice MD 258. Inoltre, per permettere la distribuzione e la vendita dei voli Madagascar Airlines, la compagnia è rientrata nel Bsp nei principali paesi, Italia inclusa. Il vettore, che ha attraversato una radicale ristrutturazione, collega Parigi Orly con Antananarivo in partnership con Corsair (due voli settimanali). Il network domestico della compagnia (rappresentata in Italia da Global Gsa) comprende voli da Antananarivo a Toamasina, Sainte Marie, Maroantsetra, Sambava, Antisiranana, Nosy Be, Mahajanga, Morondava, Toliara e Taolagnaro. [post_title] => Madagascar Airlines è tornata Iata, biglietti prenotabili via Amadeus [post_date] => 2024-05-29T09:35:06+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716975306000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468173 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un 2024 dai grandi numeri per l’aeroporto di Olbia che si appresta a superare il proprio record di passeggeri movimentati, superando quota 3,5 milioni. Il nuovo primato – come evidenzia La Nuova Sardegna – è figlio del boom del turismo post pandemia, ma soprattutto delle strategie portate avanti dalla Geasar, la società di gestione che è passata nelle mani del fondo infrastrutturale F2I. «Le prospettive sono ottime, sotto il profilo del volume complessivo dei transiti del 2024 ci aspettiamo circa 3,5 milioni di passeggeri, in aumento di circa il 10% rispetto all’anno scorso, che già era stato un anno record per il Costa Smeralda – sottolinea Mario Garau, responsabile sviluppo rotte di Geasar –. Il dato di assoluto rilievo è quello che la stagione ha avuto inizio molto prima rispetto al passato e siamo in crescita di circa il 45% rispetto al maggio del 2023:tutte le nostre compagnie partner, da quelle low cost, come easyjet, Volotea e Wizz Air, ma anche Lufthansa a Iag, con British Airways e Iberia, hanno deciso di anticipare le operazioni con prodotti turistici anche nella cosiddetta stagione di spalla». Nord Sardegna avanti tutta Dallo scorso 31 marzo e fino al 26 ottobre 2024, il network degli aeroporti di Alghero e Olbia è stato ampliato grazie all’aggiunta di 14 novità, per un totale di 149 collegamenti, di cui cento internazionali e quarantanove domestici, operati da quaranta compagnie aeree che collegheranno il Nord Sardegna con ventiquattro Paesi. Nei due scali saranno messi in vendita 5,8 milioni di posti offerti, il 14% in più rispetto allo scorso anno. Per l’aeroporto di Alghero si prospetta una delle migliori stagioni di sempre. L’aeroporto Costa Smeralda si arricchisce di 13 nuovi destinazioni e di due nuove compagnie aree: Ryanair, che inaugura 10 collegamenti (Bergamo, Bologna, Bruxelles Charleroi, Copenaghen, Cracovia, Londra Stansted, Parigi Beauvais, Trieste e Vienna), la compagnia BA City Flyer, sussidiaria di British Airways, che collegherà Olbia con Edimburgo. Tra le novità, Volotea amplia l’offerta dei voli con la Francia, aggiungendo Brest, ed Eurowings attiva il collegamento con Hannover. Altra ottima notizia per Olbia è poi l’avanzamento del progetto per il collegamento ferroviario che unirà il Costa Smeralda con la rete dell'Isola, del valore di 231 milioni di euro. Intervento che rientra fra le opere comprese nel perimetro del Pnrr. Rete Ferroviaria Italiana ha concluso le procedure di valutazione per la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori. Il piano prevede la realizzazione di un nuovo tracciato di circa 3,4 chilometri che, partendo dalla linea Golfo Aranci - Macomer, attraverso la stazione Olbia Terranova, arriva presso l'aeroporto Costa Smeralda dove verrà realizzata una nuova stazione di testa a due binari. Il progetto prevede inoltre il collegamento alla linea in direzione sud, verso Chilivani/Macomer, mediante un collegamento ferroviario di circa 1 chilometro. All'attuale individuazione del migliore offerente farà seguito l'avvio della progettazione esecutiva segnando così un importante traguardo nello sviluppo dell'opera la cui attivazione è prevista entro il 2026. [post_title] => Olbia verso i 3,5 mln di passeggeri. E nel 2026 arriva il collegamento ferroviario [post_date] => 2024-05-28T09:25:09+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716888309000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468040 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Jet2.com e Jet2holidays hanno messo in vendita l'operativo invernale della stagione 2025-26 da tutti i 12 aeroporti del Regno Unito, inclusa la nuova base di Bournemouth. Sono 14 le destinazioni 'Winter Sun' per un totale di oltre 4,2 milioni di posti e un aumento della capacità di oltre il 5% rispetto all'inverno 24/25: numeri che fanno dell'offerta attuale la più ampia di sempre. Le 12 basi britanniche sono quelle di Belfast International, Birmingham, Bournemouth, Bristol, East Midlands, Edimburgo, Glasgow, Leeds Bradford, Liverpool John Lennon, Manchester, Newcastle International e Londra Stansted. Dall'aeroporto di Bournemouth decolleranno nove destinazioni verso località soleggiate per l'inverno 25/26. L'operativo mostra un grande focus sul Marocco, in risposta alla forte domanda: il Paese rappresenta la destinazione più recente di Jet2.com e Jet2holidays, con voli e vacanze che partiranno a ottobre 2024, e per l'inverno 25/26 è stata aggiunta una nuova rotta da Newcastle per Marrakech e sono stati messi in vendita ulteriori collegamenti per Agadir dagli aeroporti di Bristol, Glasgow e Leeds Bradford. In totale, questo programma vedrà Jet2.com e Jet2holidays operare quasi 150 rotte verso calde località invernali da tutte le 12 basi del Regno Unito: oltre alla nuova rotta per Marrakech, lo schedule include anche una nuova rotta da Belfast per Palma. Oltre a Maiorca e al Marocco tra le altre mete leisure ci sono le Isole Canarie (Tenerife, Lanzarote, Gran Canaria e Fuerteventura), la Spagna (Alicante e Malaga), il Portogallo (Faro e Madeira), la Turchia (Antalya), Malta e Cipro (Paphos), con oltre 550 voli settimanali in partenza durante i periodi di punta. [post_title] => L'accelerata di Jet2.com: in vendita i voli dell'inverno 2025-26 dalle 12 basi Uk [post_date] => 2024-05-24T10:25:59+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716546359000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467399 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_444265" align="alignleft" width="300"] Alessandro Onorato[/caption] "Roma è la 7ª città al mondo per il turismo congressuale del 2023 in base alla classifica Icca, International Congress and Convention Association, con le 119 convention internazionali ospitate. Una grande crescita per la città che scala 7 posizioni dal 14° posto del 2022: Milano dalla 18° posizione scende alla 29°". Così in una nota l'assessore al turismo, sport, grandi eventi e moda di Roma Capitale Alessandro Onorato. "Roma traina l'Italia al 2° posto, dal 3° dell'anno precedente, nella classifica mondiale delle nazioni - aggiunge - diventando la prima in Europa con 553 congressi: solo gli Stati Uniti con 690 hanno numeri migliori del nostro paese, mentre la Spagna a 505 chiude il podio". «Siamo soddisfatti - continua Onorato - ma non ci accontentiamo. Sappiamo che possiamo e dobbiamo migliorare anche se i numeri sono tutti positivi: secondo le proiezioni del turismo complessivo, nel 2024 Roma supererà il record di 50 milioni di visitatori del 2023. «È un risultato frutto di precise scelte, di un'apertura nuova sui grandi eventi e di una volontà di rendere Roma più dinamica. In particolare, nel settore congressuale, siamo riusciti a promuovere sul mercato internazionale le venue capitoline moderne e iconiche della Nuvola di Fuksas, dell'Auditorium di Renzo Piano e della Fiera di Roma. Continueremo a sostenere un settore che rappresenta una delle componenti a maggior valore aggiunto della filiera turistica cittadina, sia in termini strettamente economici, sia in una prospettiva di destagionalizzazione dei flussi, sia per il ritorno positivo di immagine che genera. Le sfide sono ancora molte ma guardiamo al futuro con fiducia". [post_title] => Roma è settima al mondo fra le città del turismo congressuale [post_date] => 2024-05-17T10:25:41+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715941541000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466896 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Aeroporti di Puglia chiude i primi quattro mesi del 2024 con 2.558.886, passeggeri su Bari e Brindisi, pari a una crescita del +3,3% rispetto al primo quadrimestre dello scorso anno, quando i passeggeri sono stati 2.477.544. Solo ad aprile i passeggeri in transito nell’aeroporto di Bari sono stati 625.993 (rispetto ai 566.681 dello stesso periodo del 2023), facendo registrare un aumento del 10,47%; a Brindisi invece dove i passeggeri sono stati 284.355, l’incremento è del 5,58% rispetto allo stesso periodo del 2023 quando i passeggeri sono stati 269.314. L’incremento totale di passeggeri tra Bari e Brindisi solo ad aprile è dell’8,89%. Inoltre, il traffico di linea internazionale, sempre ad aprile è cresciuto del 17,6% su Bari e del 15,7% su Brindisi. «In questi quattro mesi del 2024 – ha dichiarato il presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile - abbiamo registrato con orgoglio ed entusiasmo un notevole aumento del traffico passeggeri. Questi numeri, che non sono solo tali e hanno un grande significato per noi, dimostrano una crescente fiducia nel vasto ventaglio di collegamenti disponibili e anche nei servizi offerti ai passeggeri che sono in costante miglioramento. Nonostante la situazione geopolitica che in questo momento merita una seria riflessione, perché sta determinando una grande incertezza e preoccupazione per quella che potrà essere l’evoluzione delle crisi internazionali in corso, guardiamo con fiducia a quanto di positivo potrà ancora arrivare. I dati in crescita per gli aeroporti pugliesi riflettono il lavoro che Aeroporti di Puglia sta mettendo in campo in sinergia con la Regione e che si produce positivi effetti sui miglioramenti infrastrutturali che sono in corso nei nostri scali. Tutto questo è il risultato del nostro impegno costante nel fornire servizi di alta qualità e nell'investire nella crescita e nello sviluppo della rete aeroportuale pugliese». [post_title] => Aeroporti di Puglia: passeggeri a +3,3% nel primo quadrimestre 2024 [post_date] => 2024-05-08T10:43:31+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715165011000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466435 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Emirates accelera sulle rotte fra Dubai e l’Italia, in risposta all'elevata domanda di viaggio per il nostro Paese non soltanto dall'Emirato, ma dalle destinazioni beyond, quali Australia, Giappone, Corea del Sud e Malesia. La compagnia intensifica l'utilizzo dell’Airbus A380 che, dal 1° maggio, verrà utilizzato su entrambe le frequenze giornaliere della Dubai-Roma, in modo da aumentare la capacità offerta del +18%. Si tratta di una implementazione legata alla forte domanda di traffico leisure verso Roma. L’Italia, infatti, attira in particolare turisti da Australia, Giappone, Corea del Sud e Malesia. Negli ultimi sei mesi, il traffico di passeggeri provenienti dall’Australia è aumentato del 76%, quello dalla Corea ha segnato un incremento dell’85% e, infine, quello del Giappone ha registrato un aumento del 158%. Dal 1° maggio 2024, l’A380 prenderà il posto dell’attuale Boeing 777: il servizio EK95/EK96 metterà a disposizione 14 posti in First Class, 76 posti in Business Class e 427 posti in Economy Class per un totale di circa 2.200 posti aggiuntivi a settimana da e verso Roma. In totale, Emirates offrirà 14.476 posti settimanali su entrambe le direttrici Dubai-Roma, con un aumento di capacità pari al 18%. «Analizzando i soli flussi in entrata provenienti da Australia, Giappone, Corea del Sud e Malesia negli ultimi sei mesi, emerge che Emirates ha trasportato verso Roma 17.000 passeggeri in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente – spiega Flavio Ghiringhelli, country manager di Emirates in Italia -. Si tratta di un aumento importante che ci ha spinti a rafforzare la presenza di Emirates all’Aeroporto di Fiumicino con un secondo volo operato dall’A380. La crescente domanda di posti da parte dei nostri clienti che viaggiano verso Dubai e verso le destinazioni servite dal nostro network globale favorisce le relazioni commerciali tra l’Italia e i Paesi di destinazione, ci permette di offrire un servizio ancora migliore e di consolidare il ruolo strategico di questo gateway all'interno del nostro network e noi non possiamo che esserne entusiasti» [post_title] => Emirates spinge sull'Italia: capacità a +18% sulla Dubai-Roma [post_date] => 2024-04-30T09:00:49+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714467649000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466204 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Finnair paga caro gli scioperi in Finlandia che per settimane, lo scorso gennaio, hanno bloccato i voli e causati diversi disagi ai passeggeri: la compagnia aerea ha infatti chiuso il primo trimestre 2024 con una perdita operativa superiore alle attese e ha tagliato le previsioni sui ricavi per l'intero anno. Nei tre mesi da gennaio a marzo il vettore ha registrato una perdita operativa comparabile di 11,6 milioni di euro rispetto all'utile di 0,9 milioni di euro di un anno fa, e superiore alla perdita di 9,5 milioni di euro prevista dagli analisti. Il fatturato di quello che tipicamente è il trimestre più debole dell'anno, è sceso dell'1,9% rispetto all'anno precedente, attestandosi a 681,5 milioni di euro. Finnair prevede quindi che i ricavi cresceranno a un "ritmo più lento" rispetto alla capacità nel 2024, rispetto alla precedente stima di un "ritmo leggermente più lento". L'azienda ha inoltre dichiarato che prevede di aumentare la propria capacità totale di circa il 10% nel 2024, rispetto alla precedente previsione di oltre il 10%. La compagnia aerea ha dichiarato che gli scioperi contro le riforme del lavoro pianificate dal governo e i tagli al welfare in Finlandia l'hanno costretta a cancellare circa 550 voli e a riorganizzare le operazioni di rifornimento, dato che le consegne di carburante sono state sospese per due settimane, colpendo le entrate e gli utili. «Durante i due giorni di sciopero, quando Finnair non ha volato quasi per niente, abbiamo riportato milioni di euro di danni al giorno» ha dichiarato a Reuters l'amministratore delegato ad interim Jaakko Schildt. Ha aggiunto che durante le due settimane di sciopero del rifornimento carburante Finnair è stata in grado di effettuare tutti i voli, ma si trattava comunque di danni a sette cifre. Gli scioperi sono andati a pesare sui conti del vettore che negli ultimi due anni è stato costretto a rivedere la propria strategia a causa della chiusura dello spazio aereo russo, che ha penalizzato i redditizi collegamenti di Finnair verso l'Asia. E oggi la compagnia continua a volare verso la maggior parte delle sue destinazioni asiatiche, anche se i tempi di volo si allungano fino al 40%.     [post_title] => Finnair scivola nel rosso e rivede le stime 2024 a causa degli scioperi di inizio anno [post_date] => 2024-04-24T10:19:50+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713953990000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465817 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'aeroporto di Roma Fiumicino ha conquistato il gradino più alto del podio come migliore scalo al mondo per la sicurezza aeroportuale, in occasione dei World Airport Awards 2024 di Skytrax. Lo scalo di Fiumicino, gestito da Aeroporti di Roma, società del gruppo Mundys, ha ottenuto il riconoscimento Skytrax grazie all’attenzione sempre crescente nei confronti dei diversi aspetti della sicurezza aeroportuale, in costante coordinamento con le Forze dell’ordine, considerati dall’organizzazione di rating in fase di valutazione – i.e., controlli, tempi di attesa, sistemi di monitoraggio delle code, fast track e corsie prioritarie, tecnologie utilizzate, cortesia ed efficienza del personale aeroportuale. "L'Aeroporto di Roma Fiumicino ha investito in modo significativo nelle tecnologie e nei servizi con l’obiettivo di garantire ai passeggeri un’esperienza di viaggio efficiente e sicura" ha dichiarato Edward Plaisted, ceo di Skytrax. I World Airport Awards vengono assegnati sulla base di un sondaggio con cui i passeggeri possono annualmente valutare la propria esperienza aeroportuale su una vasta gamma di servizi ed infrastrutture aeroportuali, dal check-in agli arrivi, dallo shopping alla sicurezza fino alle partenze, in oltre 550 aeroporti in tutto il mondo. "Questo conferimento dimostra il nostro grande impegno nel quotidiano miglioramento dei servizi e delle infrastrutture presenti in aeroporto per garantire un’esperienza di viaggio da ricordare ai milioni di passeggeri che partono o arrivano nella Capitale d’Italia. E’ anche dalla promozione e implementazione della sicurezza in tutti i suoi aspetti che passa la nostra missione di delineare l’aeroporto del futuro” ha commentato Marco Stramaccioni, managing director di Adr Security.  [post_title] => Roma Fiumicino premiato da Skytrax come migliore scalo al mondo per la sicurezza [post_date] => 2024-04-18T12:10:52+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713442252000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465115 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Debutto europeo per Fairfield: il brand economy e midscale in franchising di casa Marriott sbarca a Copenaghen con il Nordhavn, nel quartiere di North Harbour. La struttura è il primo hotel a presentare il prototipo europeo del brand creato da Occa Design Studio e funge da modello per il design Fairfield in tutto il Vecchio continente. Occa ha collaborato con gli studi scandinavi Mette Fredskild Design e Henning Larsen Architects per catturare l'essenza della hygge danese nei confronti dei viaggiatori in cerca di comfort ed eleganza durante la visita della città. Il design degli spazi comuni e delle 222 camere dell'hotel, di cui 20 con vista mare, si basa in particolare su una palette di colori e materiali naturali, tra cui i toni del verde e il legno, insieme a un mix di forme organiche e geometriche semplici che aiutano gli ospiti a sentirsi più rilassati. L'albergo ha spazi comuni funzionali, con elementi che caratterizzano tutte le proprietà Fairfield, pensati per permettere agli ospiti di relazionarsi con gli altri viaggiatori, di lavorare o semplicemente di rilassarsi. Il Social market è il cuore del soggiorno per una colazione sana (e gratuita). Per un pasto veloce, gli ospiti possono usufruire del market, aperto 24 ore su 24, sette giorni su sette, con snack e bevande. La lobby offre poi un ambiente luminoso e confortevole, ideale per socializzare e per lavorare, mentre il centro fitness permette di mantenere la routine e il proprio allenamento anche lontano da casa. Sono previste ulteriori aperture di Fairfield in Europa presso le principali destinazioni business e leisure, tra cui il Bordeaux Train Station che disporrà di 191 camere a pochi passi dalla ferrovia Bordeaux-Saint-Jean; l'Erding in Germania con 158 stanze a nord-est di Monaco; l'Istanbul Yenibosna che ospiterà 192 camere e il Warwick con 142 camere, situato in una posizione ideale per gli ospiti che desiderano scoprire il ricco patrimonio automobilistico della zona, grazie alla vicinanza del British Motor Museum. L'apertura delle prime tre strutture è prevista per il 2025. Il debutto del brand in Medio Oriente è invece in programma per il 2027 con l'inaugurazione delle prime due strutture a Makkah, in Arabia Saudita. [post_title] => Marriott: debutto europeo a Copenaghen per il brand Fairfield [post_date] => 2024-04-09T10:45:41+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712659541000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "558" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":5,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":86,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468321","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"I biglietti di Madagascar Airlines sono prenotabili tramite Amadeus, dopo che - dopo una lunga assenza - la compagnia aerea è tornata a tutti gli effetti Iata, con il codice MD 258.\r\n\r\nInoltre, per permettere la distribuzione e la vendita dei voli Madagascar Airlines, la compagnia è rientrata nel Bsp nei principali paesi, Italia inclusa.\r\n\r\nIl vettore, che ha attraversato una radicale ristrutturazione, collega Parigi Orly con Antananarivo in partnership con Corsair (due voli settimanali).\r\n\r\nIl network domestico della compagnia (rappresentata in Italia da Global Gsa) comprende voli da Antananarivo a Toamasina, Sainte Marie, Maroantsetra, Sambava, Antisiranana, Nosy Be, Mahajanga, Morondava, Toliara e Taolagnaro.","post_title":"Madagascar Airlines è tornata Iata, biglietti prenotabili via Amadeus","post_date":"2024-05-29T09:35:06+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716975306000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468173","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un 2024 dai grandi numeri per l’aeroporto di Olbia che si appresta a superare il proprio record di passeggeri movimentati, superando quota 3,5 milioni. Il nuovo primato – come evidenzia La Nuova Sardegna – è figlio del boom del turismo post pandemia, ma soprattutto delle strategie portate avanti dalla Geasar, la società di gestione che è passata nelle mani del fondo infrastrutturale F2I.\r\n\r\n«Le prospettive sono ottime, sotto il profilo del volume complessivo dei transiti del 2024 ci aspettiamo circa 3,5 milioni di passeggeri, in aumento di circa il 10% rispetto all’anno scorso, che già era stato un anno record per il Costa Smeralda – sottolinea Mario Garau, responsabile sviluppo rotte di Geasar –. Il dato di assoluto rilievo è quello che la stagione ha avuto inizio molto prima rispetto al passato e siamo in crescita di circa il 45% rispetto al maggio del 2023:tutte le nostre compagnie partner, da quelle low cost, come easyjet, Volotea e Wizz Air, ma anche Lufthansa a Iag, con British Airways e Iberia, hanno deciso di anticipare le operazioni con prodotti turistici anche nella cosiddetta stagione di spalla».\r\n\r\nNord Sardegna avanti tutta\r\n\r\nDallo scorso 31 marzo e fino al 26 ottobre 2024, il network degli aeroporti di Alghero e Olbia è stato ampliato grazie all’aggiunta di 14 novità, per un totale di 149 collegamenti, di cui cento internazionali e quarantanove domestici, operati da quaranta compagnie aeree che collegheranno il Nord Sardegna con ventiquattro Paesi. Nei due scali saranno messi in vendita 5,8 milioni di posti offerti, il 14% in più rispetto allo scorso anno.\r\n\r\nPer l’aeroporto di Alghero si prospetta una delle migliori stagioni di sempre. L’aeroporto Costa Smeralda si arricchisce di 13 nuovi destinazioni e di due nuove compagnie aree: Ryanair, che inaugura 10 collegamenti (Bergamo, Bologna, Bruxelles Charleroi, Copenaghen, Cracovia, Londra Stansted, Parigi Beauvais, Trieste e Vienna), la compagnia BA City Flyer, sussidiaria di British Airways, che collegherà Olbia con Edimburgo. Tra le novità, Volotea amplia l’offerta dei voli con la Francia, aggiungendo Brest, ed Eurowings attiva il collegamento con Hannover.\r\n\r\nAltra ottima notizia per Olbia è poi l’avanzamento del progetto per il collegamento ferroviario che unirà il Costa Smeralda con la rete dell'Isola, del valore di 231 milioni di euro. Intervento che rientra fra le opere comprese nel perimetro del Pnrr. Rete Ferroviaria Italiana ha concluso le procedure di valutazione per la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori. Il piano prevede la realizzazione di un nuovo tracciato di circa 3,4 chilometri che, partendo dalla linea Golfo Aranci - Macomer, attraverso la stazione Olbia Terranova, arriva presso l'aeroporto Costa Smeralda dove verrà realizzata una nuova stazione di testa a due binari. Il progetto prevede inoltre il collegamento alla linea in direzione sud, verso Chilivani/Macomer, mediante un collegamento ferroviario di circa 1 chilometro.\r\nAll'attuale individuazione del migliore offerente farà seguito l'avvio della progettazione esecutiva segnando così un importante traguardo nello sviluppo dell'opera la cui attivazione è prevista entro il 2026.","post_title":"Olbia verso i 3,5 mln di passeggeri. E nel 2026 arriva il collegamento ferroviario","post_date":"2024-05-28T09:25:09+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716888309000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468040","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Jet2.com e Jet2holidays hanno messo in vendita l'operativo invernale della stagione 2025-26 da tutti i 12 aeroporti del Regno Unito, inclusa la nuova base di Bournemouth.\r\n\r\nSono 14 le destinazioni 'Winter Sun' per un totale di oltre 4,2 milioni di posti e un aumento della capacità di oltre il 5% rispetto all'inverno 24/25: numeri che fanno dell'offerta attuale la più ampia di sempre.\r\n\r\nLe 12 basi britanniche sono quelle di Belfast International, Birmingham, Bournemouth, Bristol, East Midlands, Edimburgo, Glasgow, Leeds Bradford, Liverpool John Lennon, Manchester, Newcastle International e Londra Stansted.\r\n\r\nDall'aeroporto di Bournemouth decolleranno nove destinazioni verso località soleggiate per l'inverno 25/26.\r\n\r\nL'operativo mostra un grande focus sul Marocco, in risposta alla forte domanda: il Paese rappresenta la destinazione più recente di Jet2.com e Jet2holidays, con voli e vacanze che partiranno a ottobre 2024, e per l'inverno 25/26 è stata aggiunta una nuova rotta da Newcastle per Marrakech e sono stati messi in vendita ulteriori collegamenti per Agadir dagli aeroporti di Bristol, Glasgow e Leeds Bradford.\r\n\r\nIn totale, questo programma vedrà Jet2.com e Jet2holidays operare quasi 150 rotte verso calde località invernali da tutte le 12 basi del Regno Unito: oltre alla nuova rotta per Marrakech, lo schedule include anche una nuova rotta da Belfast per Palma.\r\n\r\nOltre a Maiorca e al Marocco tra le altre mete leisure ci sono le Isole Canarie (Tenerife, Lanzarote, Gran Canaria e Fuerteventura), la Spagna (Alicante e Malaga), il Portogallo (Faro e Madeira), la Turchia (Antalya), Malta e Cipro (Paphos), con oltre 550 voli settimanali in partenza durante i periodi di punta.","post_title":"L'accelerata di Jet2.com: in vendita i voli dell'inverno 2025-26 dalle 12 basi Uk","post_date":"2024-05-24T10:25:59+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716546359000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467399","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_444265\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Alessandro Onorato[/caption]\r\n\r\n\"Roma è la 7ª città al mondo per il turismo congressuale del 2023 in base alla classifica Icca, International Congress and Convention Association, con le 119 convention internazionali ospitate. Una grande crescita per la città che scala 7 posizioni dal 14° posto del 2022: Milano dalla 18° posizione scende alla 29°\".\r\n\r\nCosì in una nota l'assessore al turismo, sport, grandi eventi e moda di Roma Capitale Alessandro Onorato. \"Roma traina l'Italia al 2° posto, dal 3° dell'anno precedente, nella classifica mondiale delle nazioni - aggiunge - diventando la prima in Europa con 553 congressi: solo gli Stati Uniti con 690 hanno numeri migliori del nostro paese, mentre la Spagna a 505 chiude il podio\".\r\n\r\n«Siamo soddisfatti - continua Onorato - ma non ci accontentiamo. Sappiamo che possiamo e dobbiamo migliorare anche se i numeri sono tutti positivi: secondo le proiezioni del turismo complessivo, nel 2024 Roma supererà il record di 50 milioni di visitatori del 2023.\r\n\r\n«È un risultato frutto di precise scelte, di un'apertura nuova sui grandi eventi e di una volontà di rendere Roma più dinamica. In particolare, nel settore congressuale, siamo riusciti a promuovere sul mercato internazionale le venue capitoline moderne e iconiche della Nuvola di Fuksas, dell'Auditorium di Renzo Piano e della Fiera di Roma. Continueremo a sostenere un settore che rappresenta una delle componenti a maggior valore aggiunto della filiera turistica cittadina, sia in termini strettamente economici, sia in una prospettiva di destagionalizzazione dei flussi, sia per il ritorno positivo di immagine che genera. Le sfide sono ancora molte ma guardiamo al futuro con fiducia\".","post_title":"Roma è settima al mondo fra le città del turismo congressuale","post_date":"2024-05-17T10:25:41+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1715941541000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466896","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Aeroporti di Puglia chiude i primi quattro mesi del 2024 con 2.558.886, passeggeri su Bari e Brindisi, pari a una crescita del +3,3% rispetto al primo quadrimestre dello scorso anno, quando i passeggeri sono stati 2.477.544. Solo ad aprile i passeggeri in transito nell’aeroporto di Bari sono stati 625.993 (rispetto ai 566.681 dello stesso periodo del 2023), facendo registrare un aumento del 10,47%; a Brindisi invece dove i passeggeri sono stati 284.355, l’incremento è del 5,58% rispetto allo stesso periodo del 2023 quando i passeggeri sono stati 269.314. L’incremento totale di passeggeri tra Bari e Brindisi solo ad aprile è dell’8,89%. Inoltre, il traffico di linea internazionale, sempre ad aprile è cresciuto del 17,6% su Bari e del 15,7% su Brindisi.\r\n\r\n«In questi quattro mesi del 2024 – ha dichiarato il presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile - abbiamo registrato con orgoglio ed entusiasmo un notevole aumento del traffico passeggeri. Questi numeri, che non sono solo tali e hanno un grande significato per noi, dimostrano una crescente fiducia nel vasto ventaglio di collegamenti disponibili e anche nei servizi offerti ai passeggeri che sono in costante miglioramento. Nonostante la situazione geopolitica che in questo momento merita una seria riflessione, perché sta determinando una grande incertezza e preoccupazione per quella che potrà essere l’evoluzione delle crisi internazionali in corso, guardiamo con fiducia a quanto di positivo potrà ancora arrivare. I dati in crescita per gli aeroporti pugliesi riflettono il lavoro che Aeroporti di Puglia sta mettendo in campo in sinergia con la Regione e che si produce positivi effetti sui miglioramenti infrastrutturali che sono in corso nei nostri scali. Tutto questo è il risultato del nostro impegno costante nel fornire servizi di alta qualità e nell'investire nella crescita e nello sviluppo della rete aeroportuale pugliese».","post_title":"Aeroporti di Puglia: passeggeri a +3,3% nel primo quadrimestre 2024","post_date":"2024-05-08T10:43:31+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["nofascione"],"post_tag_name":["nofascione"]},"sort":[1715165011000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466435","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Emirates accelera sulle rotte fra Dubai e l’Italia, in risposta all'elevata domanda di viaggio per il nostro Paese non soltanto dall'Emirato, ma dalle destinazioni beyond, quali Australia, Giappone, Corea del Sud e Malesia.\r\n\r\nLa compagnia intensifica l'utilizzo dell’Airbus A380 che, dal 1° maggio, verrà utilizzato su entrambe le frequenze giornaliere della Dubai-Roma, in modo da aumentare la capacità offerta del +18%.\r\n\r\nSi tratta di una implementazione legata alla forte domanda di traffico leisure verso Roma. L’Italia, infatti, attira in particolare turisti da Australia, Giappone, Corea del Sud e Malesia. Negli ultimi sei mesi, il traffico di passeggeri provenienti dall’Australia è aumentato del 76%, quello dalla Corea ha segnato un incremento dell’85% e, infine, quello del Giappone ha registrato un aumento del 158%.\r\n\r\nDal 1° maggio 2024, l’A380 prenderà il posto dell’attuale Boeing 777: il servizio EK95/EK96 metterà a disposizione 14 posti in First Class, 76 posti in Business Class e 427 posti in Economy Class per un totale di circa 2.200 posti aggiuntivi a settimana da e verso Roma. In totale, Emirates offrirà 14.476 posti settimanali su entrambe le direttrici Dubai-Roma, con un aumento di capacità pari al 18%.\r\n\r\n«Analizzando i soli flussi in entrata provenienti da Australia, Giappone, Corea del Sud e Malesia negli ultimi sei mesi, emerge che Emirates ha trasportato verso Roma 17.000 passeggeri in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente – spiega Flavio Ghiringhelli, country manager di Emirates in Italia -. Si tratta di un aumento importante che ci ha spinti a rafforzare la presenza di Emirates all’Aeroporto di Fiumicino con un secondo volo operato dall’A380. La crescente domanda di posti da parte dei nostri clienti che viaggiano verso Dubai e verso le destinazioni servite dal nostro network globale favorisce le relazioni commerciali tra l’Italia e i Paesi di destinazione, ci permette di offrire un servizio ancora migliore e di consolidare il ruolo strategico di questo gateway all'interno del nostro network e noi non possiamo che esserne entusiasti»","post_title":"Emirates spinge sull'Italia: capacità a +18% sulla Dubai-Roma","post_date":"2024-04-30T09:00:49+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1714467649000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466204","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Finnair paga caro gli scioperi in Finlandia che per settimane, lo scorso gennaio, hanno bloccato i voli e causati diversi disagi ai passeggeri: la compagnia aerea ha infatti chiuso il primo trimestre 2024 con una perdita operativa superiore alle attese e ha tagliato le previsioni sui ricavi per l'intero anno.\r\n\r\nNei tre mesi da gennaio a marzo il vettore ha registrato una perdita operativa comparabile di 11,6 milioni di euro rispetto all'utile di 0,9 milioni di euro di un anno fa, e superiore alla perdita di 9,5 milioni di euro prevista dagli analisti.\r\n\r\nIl fatturato di quello che tipicamente è il trimestre più debole dell'anno, è sceso dell'1,9% rispetto all'anno precedente, attestandosi a 681,5 milioni di euro. Finnair prevede quindi che i ricavi cresceranno a un \"ritmo più lento\" rispetto alla capacità nel 2024, rispetto alla precedente stima di un \"ritmo leggermente più lento\".\r\nL'azienda ha inoltre dichiarato che prevede di aumentare la propria capacità totale di circa il 10% nel 2024, rispetto alla precedente previsione di oltre il 10%.\r\n\r\nLa compagnia aerea ha dichiarato che gli scioperi contro le riforme del lavoro pianificate dal governo e i tagli al welfare in Finlandia l'hanno costretta a cancellare circa 550 voli e a riorganizzare le operazioni di rifornimento, dato che le consegne di carburante sono state sospese per due settimane, colpendo le entrate e gli utili.\r\n«Durante i due giorni di sciopero, quando Finnair non ha volato quasi per niente, abbiamo riportato milioni di euro di danni al giorno» ha dichiarato a Reuters l'amministratore delegato ad interim Jaakko Schildt. Ha aggiunto che durante le due settimane di sciopero del rifornimento carburante Finnair è stata in grado di effettuare tutti i voli, ma si trattava comunque di danni a sette cifre.\r\n\r\nGli scioperi sono andati a pesare sui conti del vettore che negli ultimi due anni è stato costretto a rivedere la propria strategia a causa della chiusura dello spazio aereo russo, che ha penalizzato i redditizi collegamenti di Finnair verso l'Asia. E oggi la compagnia continua a volare verso la maggior parte delle sue destinazioni asiatiche, anche se i tempi di volo si allungano fino al 40%.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Finnair scivola nel rosso e rivede le stime 2024 a causa degli scioperi di inizio anno","post_date":"2024-04-24T10:19:50+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713953990000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465817","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'aeroporto di Roma Fiumicino ha conquistato il gradino più alto del podio come migliore scalo al mondo per la sicurezza aeroportuale, in occasione dei World Airport Awards 2024 di Skytrax.\r\n\r\nLo scalo di Fiumicino, gestito da Aeroporti di Roma, società del gruppo Mundys, ha ottenuto il riconoscimento Skytrax grazie all’attenzione sempre crescente nei confronti dei diversi aspetti della sicurezza aeroportuale, in costante coordinamento con le Forze dell’ordine, considerati dall’organizzazione di rating in fase di valutazione – i.e., controlli, tempi di attesa, sistemi di monitoraggio delle code, fast track e corsie prioritarie, tecnologie utilizzate, cortesia ed efficienza del personale aeroportuale.\r\n\r\n\"L'Aeroporto di Roma Fiumicino ha investito in modo significativo nelle tecnologie e nei servizi con l’obiettivo di garantire ai passeggeri un’esperienza di viaggio efficiente e sicura\" ha dichiarato Edward Plaisted, ceo di Skytrax.\r\n\r\nI World Airport Awards vengono assegnati sulla base di un sondaggio con cui i passeggeri possono annualmente valutare la propria esperienza aeroportuale su una vasta gamma di servizi ed infrastrutture aeroportuali, dal check-in agli arrivi, dallo shopping alla sicurezza fino alle partenze, in oltre 550 aeroporti in tutto il mondo.\r\n\r\n\"Questo conferimento dimostra il nostro grande impegno nel quotidiano miglioramento dei servizi e delle infrastrutture presenti in aeroporto per garantire un’esperienza di viaggio da ricordare ai milioni di passeggeri che partono o arrivano nella Capitale d’Italia. E’ anche dalla promozione e implementazione della sicurezza in tutti i suoi aspetti che passa la nostra missione di delineare l’aeroporto del futuro” ha commentato Marco Stramaccioni, managing director di Adr Security. ","post_title":"Roma Fiumicino premiato da Skytrax come migliore scalo al mondo per la sicurezza","post_date":"2024-04-18T12:10:52+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713442252000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465115","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Debutto europeo per Fairfield: il brand economy e midscale in franchising di casa Marriott sbarca a Copenaghen con il Nordhavn, nel quartiere di North Harbour. La struttura è il primo hotel a presentare il prototipo europeo del brand creato da Occa Design Studio e funge da modello per il design Fairfield in tutto il Vecchio continente. Occa ha collaborato con gli studi scandinavi Mette Fredskild Design e Henning Larsen Architects per catturare l'essenza della hygge danese nei confronti dei viaggiatori in cerca di comfort ed eleganza durante la visita della città. Il design degli spazi comuni e delle 222 camere dell'hotel, di cui 20 con vista mare, si basa in particolare su una palette di colori e materiali naturali, tra cui i toni del verde e il legno, insieme a un mix di forme organiche e geometriche semplici che aiutano gli ospiti a sentirsi più rilassati.\r\n\r\nL'albergo ha spazi comuni funzionali, con elementi che caratterizzano tutte le proprietà Fairfield, pensati per permettere agli ospiti di relazionarsi con gli altri viaggiatori, di lavorare o semplicemente di rilassarsi. Il Social market è il cuore del soggiorno per una colazione sana (e gratuita). Per un pasto veloce, gli ospiti possono usufruire del market, aperto 24 ore su 24, sette giorni su sette, con snack e bevande. La lobby offre poi un ambiente luminoso e confortevole, ideale per socializzare e per lavorare, mentre il centro fitness permette di mantenere la routine e il proprio allenamento anche lontano da casa.\r\n\r\nSono previste ulteriori aperture di Fairfield in Europa presso le principali destinazioni business e leisure, tra cui il Bordeaux Train Station che disporrà di 191 camere a pochi passi dalla ferrovia Bordeaux-Saint-Jean; l'Erding in Germania con 158 stanze a nord-est di Monaco; l'Istanbul Yenibosna che ospiterà 192 camere e il Warwick con 142 camere, situato in una posizione ideale per gli ospiti che desiderano scoprire il ricco patrimonio automobilistico della zona, grazie alla vicinanza del British Motor Museum. L'apertura delle prime tre strutture è prevista per il 2025. Il debutto del brand in Medio Oriente è invece in programma per il 2027 con l'inaugurazione delle prime due strutture a Makkah, in Arabia Saudita.","post_title":"Marriott: debutto europeo a Copenaghen per il brand Fairfield","post_date":"2024-04-09T10:45:41+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1712659541000]}]}}

Lascia un commento