14 June 2024

1625

[ 0 ]
Tipologia di annuncio:
Annuncio pubblicato da:
Telefono:
Email:
Provincia:
Comune:

Settore:
Mansione:


Testo dell'annuncio

Agenzia di viaggi cerca persone di entrambi i sessi per costruire insieme un percorso emozionante e innovativo di sviluppo nel settore.
Se il viaggio è la tua passione, se sei tra quelli che amano raccontare la propria esperienza e farla vivere agli altri, se cerchi una professione che permetta spirito di iniziativa e lasci spazio alla tua creatività, questo è il lavoro che fa per te.
Siamo specializzati in viaggi su misura, il candidato ideale ha un proprio portafoglio clienti. Obiettivo è la condivisione di solo fatturato/commissioni.
Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.
I candidati interessati possono inviare il proprio CV con autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 D.lgs. 196/03 all’indirizzo mail: info@b-trieste.com”


Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468828 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Flydubai compie i suoi primi 15 anni di attività, con un network di oltre 125 destinazioni servite e una flotta di 87 aeromobili. Per l'occasione la low cost ha presentato una speciale livrea commemorativa su uno dei suoi Boeing 737. Alla data di lancio, il 1° giugno 2029, il vettore ha effettuato il suo volo inaugurale da Dubai a Beirut con un Boeing 737-800 e da allora è cresciuto progressivamente. Ad oggi il vettore ha trasportato più di 100 milioni di passeggeri in 58 Paesi in Africa, Asia centrale, Caucaso, Europa centrale e sud-orientale, Stati del Golfo, Medio Oriente, subcontinente indiano e Sud-est asiatico. "Flydubai è diventata un attore chiave nell'industria dell'aviazione degli Emirati Arabi Uniti e della regione, contribuendo in modo determinante allo sviluppo socio-economico di Dubai - ha commentato Ahmed bin Saeed Al Maktoum, presidente di flydubai -. Guardando al futuro, sono fiducioso nella continua crescita e nel successo della compagnia aerea, in linea con gli sforzi del governo di Dubai per rafforzare ulteriormente la posizione di Dubai come hub globale dell'aviazione". Nel 2023 il vettore ha registrato profitti record per 572 milioni di dollari, grazie al maggior numero di passeggeri trasportati. La flotta comprende oggi 87 aeromobili 737 all-Boeing, con 29 737-800NG; in ordine ci sono 30 B787-9 Dreamliner da consegnare a partire dal 2026. [post_title] => Flydubai compie 15 anni: oltre 100 milioni di passeggeri trasportati [post_date] => 2024-06-05T09:16:17+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717578977000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468691 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Brutte notizie dal mondo del travel tedesco: il terzo tour operator più grande d'Europa, Fti Touristik, ha infatti presentato oggi istanza di fallimento presso il tribunale di Monaco di Baviera. La notizia giunge abbastanza a sorpresa, dopo che lo scorso aprile il gruppo tedesco aveva siglato un accordo per un'iniezione di capitali da 125 milioni di euro, sottoscritta da un consorzio di investitori guidato da Certares. Dalla firma, tuttavia, si legge in una nota ufficiale "i volumi di prenotazione sono rimasti ben al di sotto delle previsioni. Inoltre, molti fornitori hanno chiesto una serie di pagamenti anticipati. Di conseguenza, la società si è trovata ad affrontare un sensibile bisogno di liquidità, a cui non è riuscita a far fronte sino alla chiusura dell'operazione con il consorzio. L'istanza di fallimento è quindi diventata una mossa legalmente improrogabile". La richiesta per ora riguarda solo il brand Fti Touristik del gruppo omonimo, ma presto seguiranno ulteriori istanze relativa ad altri marchi della holding. Alcune realtà, come per esempio, la Windrose Finest Travel del brand lusso Windrose rimarranno tuttavia immuni dal processo. Fti Touristik ha messo online un sito di supporto ai viaggiatori coinvolti nella situazione. Con ogni probabilità, infatti, tutte le partenze in calendario da oggi saranno cancellate.  [post_title] => Il terzo to d'Europa, Fti Touristik, presenta istanza di fallimento [post_date] => 2024-06-03T13:25:04+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717421104000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467625 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «I numeri del turismo a Salisburgo sono nuovamente positivi - afferma Ines Wizany, marketing manager di Tourismus Salzburg -. L’Italia è al quinto posto per pernottamenti dopo Germania, Austria, Usa e Uk. Gli italiani visitano Salisburgo per la natura, la cultura, Mozart e i mercatini dell’Avvento. A Salisburgo vivono 160.000 persone, quindi è una piccola città che si può visitare camminando. Tutto il centro storico è pedonale e poi c’è molto verde e una grande offerta per le famiglie. A Salisburgo c’è qualcosa per tutti i gusti. Il Museo di Storia Naturale, il famoso Castello di Hellbrunn con il suo enorme parco e il giardino zoologico… Inoltre Salisburgo è la capitale austriaca della birra: il birrificio Stiegl, fondato nel 1492, è oggi la più grande birreria privata del paese. Risale invece al 1621 la birreria degli agostiniani. In queste settimane soleggiate riaprono tutti i giardini e noi salisburghesi usciamo per fare sport e stare con gli amici. È questo il Lebensgefühl, tema della campagna turistica dell’Austria per il 2024». Salisburgo è uno splendido centro barocco, dove si incontrano architettura, storia, cultura e natura. Una città da scoprire a piedi, ma anche in bicicletta e con la Salzburg Card all-inclusive, che permette di vistare tutte le attrazioni e musei e di utilizzare i trasporti pubblici gratuitamente.  Piazze spaziose e vasti palazzi ospitano lo straordinario “Dom Quartier”, complesso museale che oggi festeggia i 10 anni dalla sua inaugurazione e consente di scoprire una città che è un gioiello barocco, patrimonio mondiale Unesco dal 1997. Per celebrare la ricorrenza dal prossimo 21 giugno e fino al 6 gennaio 2025 si potrà visitare presso la Residenzgalerie la mostra "I colori della Serenissima. Maestri veneziani dal Kunsthistorisches Museum di Vienna" dove, oltre ai capolavori viennesi, saranno esposti arazzi, bronzi, armature, capolavori e oggetti curiosi provenienti dalla leggendaria Kunstkammer dell'ex casa imperiale asburgica. Quest’anno ricorre anche il 450° anniversario della nascita del principe vescovo Markus Sittikus, a cui si deve la costruzione dell’attuale duomo di Salisburgo (dopo l’incendio del 1598) e del sontuoso il palazzo di Hellbrunn con il parco e i famosi giochi d’acqua. Tante le importanti ricorrenze - tra cui i 100 anni del Museo etnografico (Volkskundemuseum) - ma bisogna ricordare che Salisburgo è entrata a far parte del patrimonio mondiale dell'Umanità anche per le sue straordinarie creazioni in campo musicale. A partire dalla metà del 1300 i principi vescovi, infatti, accolsero in città compositori e musicisti da tutta Europa, tra cui il salisburghese Wolfgang Amadeus Mozart. Da allora la città ospita numerosi eventi musicali, spettacoli teatrali e festival. La prossima estate, dal 18 luglio al 31 agosto, si terrà la 104esima edizione del Festival di Salisburgo - diretto dalla regista e drammaturga Marina Davydova – che quest’anno metterà l’accento sulla musica spirituale e sul dialogo interreligioso. Salisburgo è un grandissimo palcoscenico all’aperto, con 4.500 eventi culturali ogni anno, tra i quali quelli legati al Teatro delle Marionette, che quest’anno compie 111 anni e, dal 2016, fa parte del patrimonio culturale immateriale dell'Unesco.La città è tanto amata anche per il luminoso periodo dell’Avvento, quando il centro storico barocco di Salisburgo, secondo una tradizione di oltre 500 anni, offre una cornice spettacolare ai suggestivi mercatini natalizi. «A Salisburgo c’è una bellissima combinazione tra cultura e natura. È una città da scoprire - conclude Ines Wizany - A poca distanza dal centro urbano ci sono le Grotte di Ghiaccio, la Strada Alpina del Großglockner e le Miniere di Sale. E poi c’è il Salzkammergut: l’area dei 70 laghi naturali. Il suo capoluogo, Bad Ischl, si trova a soli 20’ da Salisburgo ed è quest’anno capitale europea della cultura, con tutto il suo territorio». [post_title] => Austria: nella città barocca di Salisburgo la cultura abbraccia la natura [post_date] => 2024-05-24T10:12:49+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716545569000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467894 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un 2023 decisamente positivo per Air Europa Holding e le sue sussidiarie che hanno registrato un fatturato di 2,75 miliardi di euro, +18,3% rispetto al 2022. Un dato ancor più significativo se paragonato ai dati del 2019, quando il fatturato raggiunse 2,338 miliardi, in crescita quindi del 17,9%. Risultati che hanno permesso ad Air Europa di avere la capacità necessaria per effettuare il rimborso anticipato parziale del prestito bancario di 141 milioni di euro ricevuto nel 2020. Trend positivo che è proseguito nei primi tre mesi del 2024, con ricavi operativi a quota 583 milioni di euro, l'8,3% in più sull'analogo periodo 2023, con previsioni altrettanto buone per i prossimi mesi. Con una disponibilità di posti molto simile a quella dei primi mesi del 2023 (quasi 3,5 milioni di posti), il numero di passeggeri ha superato i 2,8 milioni, +2,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. «I risultati eccellenti ottenuti rafforzano ulteriormente la capacità di successo di Air Europa e confermano la nostra capacità di riuscire ad adempiere a tutti i nostri impegni autonomamente» ha dichiarato Juan José Hidalgo, presidente e ceo di Air Europa. L'Ebitda ha raggiunto gli oltre 205 milioni di euro, il 197,5% in più rispetto al 2022 e quasi il 90% in più rispetto al 2019, mentre l'utile netto ha superato i 165 milioni di euro, ben al di sopra della cifra registrata l'anno scorso e oltre i 28,6 milioni di euro raggiunti quattro anni fa. Nel 2023, l'offerta di posti volo Air Europa ha superato i 14,2 milioni di posti, +13,7% rispetto al 2022 e il numero di passeggeri è salito a oltre 11,7 milioni, + 17% in più rispetto all'anno precedente. Il load factor medio è stato dell'82%, 2,9 punti in più rispetto all'anno precedente; questo riflette non solo l'incremento della domanda, ma anche l'aumento dell'efficienza operativa In termini di flotta, la compagnia continuerà ad aumentare il numero di aerei durante tutto l'anno con un totale di quattro nuovi Boeing 787 Dreamliner. «Negli ultimi anni, abbiamo unificato la flotta attorno ai modelli Boeing più avanzati, il che ci ha permesso di ottimizzare le operazioni per bilanciare redditività, efficienza e qualità del servizio. Abbiamo sempre posto il cliente al centro delle nostre decisioni e i risultati che abbiamo raggiunto dimostrano che questa strategia è stata quella giusto» ha sottolineato Richard Clark, direttore generale di Air Europa. [post_title] => Air Europa archivia un 2023 dal fatturato record di 2,75 milardi di euro [post_date] => 2024-05-23T10:46:03+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716461163000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467182 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'aeroporto di Catania-Fontanarossa compie i suoi primi 100 anni e viene celebrato anche dal miinistero delle Imprese e del Made in Italy con l'emissione di un francobollo ordinario da 1,25 euro appartenente alla serie "le Eccellenze del sistema produttivo ed economico". Da campo di volo per scopi militari nei primi anni del Novecento, il 'Vincenzo Bellini' dagli anni '20 è destinato anche ad uso civile ed oggi è uno dei principali scali del Sud Italia.  «In questi primi cento anni di storia, l'aeroporto di Catania, che nel 2023 ha superato quota 10 milioni di passeggeri, ha saputo crescere e potenziare la mobilità e la continuità territoriale della Regione Sicilia, con voli nazionali ed internazionali, creando posti di lavoro ed incentivando il turismo - ha dichiarato il presidente Enac, Pierluigi Di Palma, in occasione della cerimonia che ha celebrato il centenario dalla fondazione dello scalo siciliano -. Questa storica base logistica favorita dal processo di privatizzazione e liberalizzazione del trasporto aereo è già oggi proiettata verso il futuro e predisposta ad un crescente volume di traffico. Importanti interventi infrastrutturali, di ampliamento dello scalo e di integrazione intermodale con la linea ferroviaria, consolideranno infatti la sua vocazione quale polo strategico nel cuore del Mediterraneo». Sul sito del Mimit è stata pubblicata l'immagine del francobollo che raffigura, in grafica stilizzata, una delle prospettive più rappresentative dell'aeroporto, osservabile dalla pista di decollo, in particolare la struttura del nuovo Terminal A. In primo piano, la coda di un aereo e sullo sfondo la presenza dell'Etna che domina la scena. In alto, a destra, è riprodotto il logo del centenario dell'aeroporto. Completano il francobollo la legenda "Centenario aeroporto Fontanarossa di Catania", la scritta "Italia' e l'indicazione tariffaria "B". Il bozzetto è stato realizzato a cura della Sac, Società aeroporto Catania Spa, e ottimizzato dal Centro filatelico della produzione dell'istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Spa.   [post_title] => L'aeroporto di Catania compie 100 anni e un francobollo festeggia la ricorrenza [post_date] => 2024-05-13T11:44:39+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715600679000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467049 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Non perde il suo record la Spagna e, per il 30° anno consecutivo, conquista il maggior numero di spiagge nel mondo premiate con la Bandiera Blu. Il riconoscimento per l’ottimo stato dell’acqua e per l’alto livello dei servizi sugli arenili, in particolare l’accessibilità, e la sicurezza di chi le frequenta ne premia quest’anno 638, 11 più dell’anno scorso. Premiati anche 102 porti sportivi, 5 in più del 2023, e 7 imbarcazioni turistiche, 2 in più rispetto all’anno scorso. Il 15% di tutte le Bandiere Blu, dunque, sventola in Spagna. La Comunità Valenciana si riconferma la regione autonoma con più riconoscimenti: 159 tra spiagge e porti, 6 in più rispetto all’anno scorso. Seguono Andalusia con 156 Bandiere Blu, 8 in più rispetto al 2023; Galizia con 125 assegnazioni e Catalogna con 118. Tra le altre Comunità autonome le Bandiere Blu alle Canarie sono 60 come l’anno scorso; 46 alle Baleari (4 in più rispetto al 2023), e 33 a Murcia. E’ dal 1994 che le spiagge spagnole sono saldamente al comando della classifica per le spiagge migliori del mondo. E per quanto riguarda i porti turistici, la Spagna è al terzo posto. Il Segretario di Stato del Turismo Rosario Sánchez Grau ha sottolineato l’importanza della protezione del litorale e ha segnalato che prendersi cura delle destinazioni, rispettare e rigenerare l’ambiente devono essere impegni ad azioni concrete da parte della politica e della società civile. «Siamo una potenza turistica mondiale e dobbiamo esserlo anche nella sostenibilità» ha commentato il Segretario di Stato del Turismo. C’è grande soddisfazione anche nell’Adeac, l’associazione d’educazione ambientale e del consumatore, l’organismo spagnolo responsabile del programma FEE (Foundation for Environmental Education): il record di Bandiere Blu a spiagge e a porti turistici consolida la Spagna come destinazione internazionale di vacanze balneari. José Palacios, presidente dell’associazione, ha sottolineato la qualità delle spiagge e ha elogiato la Comunità di Navarra a cui è stata assegnata per la prima volta una Bandiera Blu nella Bahía de Lerate, a Guesálaz. Sono 7 le spiagge che ricevono per la prima volta l'assegnazione: El Toyo (Almería), Cambriles (Granada), El Encinarejo (Jaén), Banys de Forum (Barcellona), El Torres (Alicante) e le spiagge di Pobla Marina e di Rabdells (Valencia). L’associazione ha premiato anche alcuni comuni con 3 diverse ‘menzioni speciali’ per essersi distinti in educazione ambientale, in soccorso in mare e in accessibilità e inclusività. [post_title] => Bandiere Blu: la Spagna è ancora sul tetto del mondo con 638 spiagge premiate [post_date] => 2024-05-10T09:15:27+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715332527000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466714 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un credito ai fornitori di 61 milioni di dollari: questo quanto ha concesso Boeing ad Alaska Airlines come compensazione aggiuntiva dopo aver pagato al vettore 162 milioni di dollari, nel primo trimestre. Le note di credito possono essere utilizzate per effettuare futuri acquisti da Boeing, ha dichiarato venerdì Alaska Airlines nella propria relazione trimestrale. Il credito di 61 milioni di dollari non coprirà la metà del valore di 128,9 milioni di dollari di un singolo 737 Max 9. Dopo l'incidente dello scorso gennaio, Alaska Airlines ha messo volontariamente a terra i suoi 65 Max 9 e la Federal Aviation Administration ha successivamente bloccato il resto dei Max 9 in flotta ad altre compagnie aeree. I velivoli sono stati messi fuori servizio per poter effettuare i controlli di sicurezza. Sia Boeing sia Alaska Airlines hanno chiuso un primo trimestre 2024 particolarmente complesso a causa dell'incidente; la compagnia aerea opera con una flotta di 230 Boeing 737, con un'età media di 10 anni, e 85 Embraer 175 con un'età media di 5,1 anni. [post_title] => Boeing ha concesso ad Alaska Airlines un credito di 61 mln di dollari, in aggiunta ai 162 mln già pagati [post_date] => 2024-05-06T10:41:35+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714992095000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466694 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Apre oggi i battenti la 31ª edizione dell'Arabian Travel Market, che si svolge al Dubai World Trade Centre fino a giovedì 9 maggio. La kermesse si stima accoglierà oltre 2.300 espositori e rappresentanti da più di 165 Paesi, con 41.000 presenze attese. Tema portante di quest'anno  "Empowering Innovation: Transforming Travel Through Entrepreneurship", che mette in luce un'area cruciale per l'industria dei viaggi e del turismo. Dalle startup ai marchi affermati, la fiera metterà in evidenza come gli innovatori stiano migliorando l'esperienza dei clienti, promuovendo l'efficienza e accelerando i progressi verso un futuro a zero emissioni per il settore. Il numero dei brand alberghieri partecipanti ad Atm 2024 è aumentato del 21% rispetto all'anno precedente, con un incremento del 58% dei nuovi prodotti di Travel Technology. Presenti anche nuove destinazioni, tra cui Cina, Macao, Kenya, Guatemala e Colombia; crescita annuale in tutte le regioni partecipanti, tra cui Medio Oriente 28%, Asia ed Europa 34% e Africa 26%. Un summit dedicato all'India conferma il recente boom dei viaggi outbound del mercato. Intitolato "Unlocking the True Potential of Inbound Indian Travellers" il meeting esplorerà le dinamiche dell'India come mercato di origine chiave per la crescita del turismo, nonché le opportunità attuali e future. «In qualità di città ospitante di Atm, Dubai è orgogliosa di continuare la sua partnership strategica a lungo termine con questo evento turistico di fama mondiale, allineato con gli obiettivi dell'Agenda Economica di Dubai, D33, che mira a consolidare ulteriormente la posizione di Dubai come una delle prime tre città globali per affari e tempo libero - ha dichiarato Issam Kazim, ceo della Dubai Corporation for Tourism and Commerce Marketing (Dctcm) -. Il tema trasformativo di Atm 2024 completerà i nostri sforzi per creare nuovi percorsi di crescita al di là del turismo tradizionale, concentrandoci sullo sfruttamento dell'enorme potenziale dell'imprenditorialità e accelerando ulteriormente lo slancio del nostro settore turistico. Il Dipartimento dell'Economia e del Turismo di Dubai sarà affiancato da 129 stakeholder e partner nello stand di Dubai, a testimonianza della vivacità dei partenariati pubblico-privati che svolgono un ruolo fondamentale nello sviluppo del turismo nell'emirato. Non vediamo l'ora di condividere con leader ed esperti le intuizioni sulla nostra strategia turistica ed esplorare i temi e le tendenze importanti che stanno plasmando il futuro del turismo globale, cercando di aprire nuove strade per la collaborazione e la partnership».       [post_title] => Dubai: apre oggi i battenti la 31esima edizione dell'Arabian Travel Market [post_date] => 2024-05-06T09:49:53+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714988993000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465406 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'esempio per tutte le associazioni che hanno conservato nel proprio dna un briciolo di vigore sindacale è il caso Lufthansa. Vediamo di cosa si tratta.  Lufthansa e l'equipaggio di cabina hanno messo fine a mesi di conflitto siglando un accordo per il nuovo contratto collettivo, che sarà in vigore fino a dicembre del prossimo anno 2026. Per quest'anno e per i prossimi due è stato concordato un aumento salariale del 16,5%. Si dividerà in +8% da maggio 2024, +5% a marzo 2025 e +3,5% nello stesso mese del 2026. Dal sindacato tedesco Ufo festeggiano che «per noi era particolarmente importante non concordare tre aumenti dello stesso importo, ma piuttosto lasciare che il primo aumento abbia l'effetto più notevole e poi attenuare leggermente i due passaggi successivi». Inflazione Oltre a questo aumento, per il personale di volo è stato concordato un premio di compensazione dell'inflazione fino a 3.000 euro; un miglioramento dei supplementi ferie fino a 1.250 euro; e un aumento del compenso per le lingue straniere a 65 euro. Tutte queste nuove condizioni lasciano fuori i lavoratori di Cityline e Discover, filiali di Lufthansa. Il sindacato sostiene però di essere al lavoro per raggiungere nuovi accordi, con trattative piuttosto avanzate. Il fatto è che in Italia una volta i sindacati avevano potere, ora molte parte dei sindacati si confondono con la controparte. Naturalmente non tutti. Ma molti. facendo gli interessi più del capitale che del lavoro. Prendete esempio [post_title] => Lufthansa cede, i sindacati vincono. Aumenti salariali già da quest'anno [post_date] => 2024-04-12T10:48:35+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712918915000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "1625" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":5,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":125,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468828","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Flydubai compie i suoi primi 15 anni di attività, con un network di oltre 125 destinazioni servite e una flotta di 87 aeromobili. Per l'occasione la low cost ha presentato una speciale livrea commemorativa su uno dei suoi Boeing 737.\r\n\r\nAlla data di lancio, il 1° giugno 2029, il vettore ha effettuato il suo volo inaugurale da Dubai a Beirut con un Boeing 737-800 e da allora è cresciuto progressivamente. Ad oggi il vettore ha trasportato più di 100 milioni di passeggeri in 58 Paesi in Africa, Asia centrale, Caucaso, Europa centrale e sud-orientale, Stati del Golfo, Medio Oriente, subcontinente indiano e Sud-est asiatico.\r\n\r\n\"Flydubai è diventata un attore chiave nell'industria dell'aviazione degli Emirati Arabi Uniti e della regione, contribuendo in modo determinante allo sviluppo socio-economico di Dubai - ha commentato Ahmed bin Saeed Al Maktoum, presidente di flydubai -. Guardando al futuro, sono fiducioso nella continua crescita e nel successo della compagnia aerea, in linea con gli sforzi del governo di Dubai per rafforzare ulteriormente la posizione di Dubai come hub globale dell'aviazione\".\r\n\r\nNel 2023 il vettore ha registrato profitti record per 572 milioni di dollari, grazie al maggior numero di passeggeri trasportati. La flotta comprende oggi 87 aeromobili 737 all-Boeing, con 29 737-800NG; in ordine ci sono 30 B787-9 Dreamliner da consegnare a partire dal 2026.","post_title":"Flydubai compie 15 anni: oltre 100 milioni di passeggeri trasportati","post_date":"2024-06-05T09:16:17+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1717578977000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468691","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Brutte notizie dal mondo del travel tedesco: il terzo tour operator più grande d'Europa, Fti Touristik, ha infatti presentato oggi istanza di fallimento presso il tribunale di Monaco di Baviera. La notizia giunge abbastanza a sorpresa, dopo che lo scorso aprile il gruppo tedesco aveva siglato un accordo per un'iniezione di capitali da 125 milioni di euro, sottoscritta da un consorzio di investitori guidato da Certares.\r\n\r\nDalla firma, tuttavia, si legge in una nota ufficiale \"i volumi di prenotazione sono rimasti ben al di sotto delle previsioni. Inoltre, molti fornitori hanno chiesto una serie di pagamenti anticipati. Di conseguenza, la società si è trovata ad affrontare un sensibile bisogno di liquidità, a cui non è riuscita a far fronte sino alla chiusura dell'operazione con il consorzio. L'istanza di fallimento è quindi diventata una mossa legalmente improrogabile\".\r\n\r\nLa richiesta per ora riguarda solo il brand Fti Touristik del gruppo omonimo, ma presto seguiranno ulteriori istanze relativa ad altri marchi della holding. Alcune realtà, come per esempio, la Windrose Finest Travel del brand lusso Windrose rimarranno tuttavia immuni dal processo. Fti Touristik ha messo online un sito di supporto ai viaggiatori coinvolti nella situazione. Con ogni probabilità, infatti, tutte le partenze in calendario da oggi saranno cancellate. ","post_title":"Il terzo to d'Europa, Fti Touristik, presenta istanza di fallimento","post_date":"2024-06-03T13:25:04+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1717421104000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467625","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"«I numeri del turismo a Salisburgo sono nuovamente positivi - afferma Ines Wizany, marketing manager di Tourismus Salzburg -. L’Italia è al quinto posto per pernottamenti dopo Germania, Austria, Usa e Uk. Gli italiani visitano Salisburgo per la natura, la cultura, Mozart e i mercatini dell’Avvento. A Salisburgo vivono 160.000 persone, quindi è una piccola città che si può visitare camminando. Tutto il centro storico è pedonale e poi c’è molto verde e una grande offerta per le famiglie. A Salisburgo c’è qualcosa per tutti i gusti. Il Museo di Storia Naturale, il famoso Castello di Hellbrunn con il suo enorme parco e il giardino zoologico… Inoltre Salisburgo è la capitale austriaca della birra: il birrificio Stiegl, fondato nel 1492, è oggi la più grande birreria privata del paese. Risale invece al 1621 la birreria degli agostiniani. In queste settimane soleggiate riaprono tutti i giardini e noi salisburghesi usciamo per fare sport e stare con gli amici. È questo il Lebensgefühl, tema della campagna turistica dell’Austria per il 2024».\r\n\r\nSalisburgo è uno splendido centro barocco, dove si incontrano architettura, storia, cultura e natura. Una città da scoprire a piedi, ma anche in bicicletta e con la Salzburg Card all-inclusive, che permette di vistare tutte le attrazioni e musei e di utilizzare i trasporti pubblici gratuitamente. \r\n\r\nPiazze spaziose e vasti palazzi ospitano lo straordinario “Dom Quartier”, complesso museale che oggi festeggia i 10 anni dalla sua inaugurazione e consente di scoprire una città che è un gioiello barocco, patrimonio mondiale Unesco dal 1997. Per celebrare la ricorrenza dal prossimo 21 giugno e fino al 6 gennaio 2025 si potrà visitare presso la Residenzgalerie la mostra \"I colori della Serenissima. Maestri veneziani dal Kunsthistorisches Museum di Vienna\" dove, oltre ai capolavori viennesi, saranno esposti arazzi, bronzi, armature, capolavori e oggetti curiosi provenienti dalla leggendaria Kunstkammer dell'ex casa imperiale asburgica.\r\n\r\nQuest’anno ricorre anche il 450° anniversario della nascita del principe vescovo Markus Sittikus, a cui si deve la costruzione dell’attuale duomo di Salisburgo (dopo l’incendio del 1598) e del sontuoso il palazzo di Hellbrunn con il parco e i famosi giochi d’acqua. Tante le importanti ricorrenze - tra cui i 100 anni del Museo etnografico (Volkskundemuseum) - ma bisogna ricordare che Salisburgo è entrata a far parte del patrimonio mondiale dell'Umanità anche per le sue straordinarie creazioni in campo musicale.\r\n\r\nA partire dalla metà del 1300 i principi vescovi, infatti, accolsero in città compositori e musicisti da tutta Europa, tra cui il salisburghese Wolfgang Amadeus Mozart. Da allora la città ospita numerosi eventi musicali, spettacoli teatrali e festival. La prossima estate, dal 18 luglio al 31 agosto, si terrà la 104esima edizione del Festival di Salisburgo - diretto dalla regista e drammaturga Marina Davydova – che quest’anno metterà l’accento sulla musica spirituale e sul dialogo interreligioso.\r\n\r\nSalisburgo è un grandissimo palcoscenico all’aperto, con 4.500 eventi culturali ogni anno, tra i quali quelli legati al Teatro delle Marionette, che quest’anno compie 111 anni e, dal 2016, fa parte del patrimonio culturale immateriale dell'Unesco.La città è tanto amata anche per il luminoso periodo dell’Avvento, quando il centro storico barocco di Salisburgo, secondo una tradizione di oltre 500 anni, offre una cornice spettacolare ai suggestivi mercatini natalizi.\r\n\r\n«A Salisburgo c’è una bellissima combinazione tra cultura e natura. È una città da scoprire - conclude Ines Wizany - A poca distanza dal centro urbano ci sono le Grotte di Ghiaccio, la Strada Alpina del Großglockner e le Miniere di Sale. E poi c’è il Salzkammergut: l’area dei 70 laghi naturali. Il suo capoluogo, Bad Ischl, si trova a soli 20’ da Salisburgo ed è quest’anno capitale europea della cultura, con tutto il suo territorio».","post_title":"Austria: nella città barocca di Salisburgo la cultura abbraccia la natura","post_date":"2024-05-24T10:12:49+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1716545569000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467894","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\nUn 2023 decisamente positivo per Air Europa Holding e le sue sussidiarie che hanno registrato un fatturato di 2,75 miliardi di euro, +18,3% rispetto al 2022. Un dato ancor più significativo se paragonato ai dati del 2019, quando il fatturato raggiunse 2,338 miliardi, in crescita quindi del 17,9%. Risultati che hanno permesso ad Air Europa di avere la capacità necessaria per effettuare il rimborso anticipato parziale del prestito bancario di 141 milioni di euro ricevuto nel 2020.\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\nTrend positivo che è proseguito nei primi tre mesi del 2024, con ricavi operativi a quota 583 milioni di euro, l'8,3% in più sull'analogo periodo 2023, con previsioni altrettanto buone per i prossimi mesi. Con una disponibilità di posti molto simile a quella dei primi mesi del 2023 (quasi 3,5 milioni di posti), il numero di passeggeri ha superato i 2,8 milioni, +2,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.\r\n\r\n«I risultati eccellenti ottenuti rafforzano ulteriormente la capacità di successo di Air Europa e confermano la nostra capacità di riuscire ad adempiere a tutti i nostri impegni autonomamente» ha dichiarato Juan José Hidalgo, presidente e ceo di Air Europa.\r\n\r\n\r\n\r\n\r\nL'Ebitda ha raggiunto gli oltre 205 milioni di euro, il 197,5% in più rispetto al 2022 e quasi il 90% in più rispetto al 2019, mentre l'utile netto ha superato i 165 milioni di euro, ben al di sopra della cifra registrata l'anno scorso e oltre i 28,6 milioni di euro raggiunti quattro anni fa.\r\n\r\n\r\n\r\n\r\nNel 2023, l'offerta di posti volo Air Europa ha superato i 14,2 milioni di posti, +13,7% rispetto al 2022 e il numero di passeggeri è salito a oltre 11,7 milioni, + 17% in più rispetto all'anno precedente. Il load factor medio è stato dell'82%, 2,9 punti in più rispetto all'anno precedente; questo riflette non solo l'incremento della domanda, ma anche l'aumento dell'efficienza operativa\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\nIn termini di flotta, la compagnia continuerà ad aumentare il numero di aerei durante tutto l'anno con un totale di quattro nuovi Boeing 787 Dreamliner. «Negli ultimi anni, abbiamo unificato la flotta attorno ai modelli Boeing più avanzati, il che ci ha permesso di ottimizzare le operazioni per bilanciare redditività, efficienza e qualità del servizio. Abbiamo sempre posto il cliente al centro delle nostre decisioni e i risultati che abbiamo raggiunto dimostrano che questa strategia è stata quella giusto» ha sottolineato Richard Clark, direttore generale di Air Europa.\r\n\r\n\r\n\r\n","post_title":"Air Europa archivia un 2023 dal fatturato record di 2,75 milardi di euro","post_date":"2024-05-23T10:46:03+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716461163000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467182","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'aeroporto di Catania-Fontanarossa compie i suoi primi 100 anni e viene celebrato anche dal miinistero delle Imprese e del Made in Italy con l'emissione di un francobollo ordinario da 1,25 euro appartenente alla serie \"le Eccellenze del sistema produttivo ed economico\".\r\n\r\nDa campo di volo per scopi militari nei primi anni del Novecento, il 'Vincenzo Bellini' dagli anni '20 è destinato anche ad uso civile ed oggi è uno dei principali scali del Sud Italia. \r\n\r\n«In questi primi cento anni di storia, l'aeroporto di Catania, che nel 2023 ha superato quota 10 milioni di passeggeri, ha saputo crescere e potenziare la mobilità e la continuità territoriale della Regione Sicilia, con voli nazionali ed internazionali, creando posti di lavoro ed incentivando il turismo - ha dichiarato il presidente Enac, Pierluigi Di Palma, in occasione della cerimonia che ha celebrato il centenario dalla fondazione dello scalo siciliano -. Questa storica base logistica favorita dal processo di privatizzazione e liberalizzazione del trasporto aereo è già oggi proiettata verso il futuro e predisposta ad un crescente volume di traffico. Importanti interventi infrastrutturali, di ampliamento dello scalo e di integrazione intermodale con la linea ferroviaria, consolideranno infatti la sua vocazione quale polo strategico nel cuore del Mediterraneo».\r\n\r\nSul sito del Mimit è stata pubblicata l'immagine del francobollo che raffigura, in grafica stilizzata, una delle prospettive più rappresentative dell'aeroporto, osservabile dalla pista di decollo, in particolare la struttura del nuovo Terminal A. In primo piano, la coda di un aereo e sullo sfondo la presenza dell'Etna che domina la scena. In alto, a destra, è riprodotto il logo del centenario dell'aeroporto. Completano il francobollo la legenda \"Centenario aeroporto Fontanarossa di Catania\", la scritta \"Italia' e l'indicazione tariffaria \"B\". Il bozzetto è stato realizzato a cura della Sac, Società aeroporto Catania Spa, e ottimizzato dal Centro filatelico della produzione dell'istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Spa.\r\n\r\n ","post_title":"L'aeroporto di Catania compie 100 anni e un francobollo festeggia la ricorrenza","post_date":"2024-05-13T11:44:39+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1715600679000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467049","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Non perde il suo record la Spagna e, per il 30° anno consecutivo, conquista il maggior numero di spiagge nel mondo premiate con la Bandiera Blu. Il riconoscimento per l’ottimo stato dell’acqua e per l’alto livello dei servizi sugli arenili, in particolare l’accessibilità, e la sicurezza di chi le frequenta ne premia quest’anno 638, 11 più dell’anno scorso. Premiati anche 102 porti sportivi, 5 in più del 2023, e 7 imbarcazioni turistiche, 2 in più rispetto all’anno scorso. Il 15% di tutte le Bandiere Blu, dunque, sventola in Spagna.\r\nLa Comunità Valenciana si riconferma la regione autonoma con più riconoscimenti: 159 tra spiagge e porti, 6 in più rispetto all’anno scorso. Seguono Andalusia con 156 Bandiere Blu, 8 in più rispetto al 2023; Galizia con 125 assegnazioni e Catalogna con 118. Tra le altre Comunità autonome le Bandiere Blu alle Canarie sono 60 come l’anno scorso; 46 alle Baleari (4 in più rispetto al 2023), e 33 a Murcia.\r\n\r\nE’ dal 1994 che le spiagge spagnole sono saldamente al comando della classifica per le spiagge migliori del mondo. E per quanto riguarda i porti turistici, la Spagna è al terzo posto. Il Segretario di Stato del Turismo Rosario Sánchez Grau ha sottolineato l’importanza della protezione del litorale e ha segnalato che prendersi cura delle destinazioni, rispettare e rigenerare l’ambiente devono essere impegni ad azioni concrete da parte della politica e della società civile. «Siamo una potenza turistica mondiale e dobbiamo esserlo anche nella sostenibilità» ha commentato il Segretario di Stato del Turismo.\r\n\r\nC’è grande soddisfazione anche nell’Adeac, l’associazione d’educazione ambientale e del consumatore, l’organismo spagnolo responsabile del programma FEE (Foundation for Environmental Education): il record di Bandiere Blu a spiagge e a porti turistici consolida la Spagna come destinazione internazionale di vacanze balneari.\r\n\r\nJosé Palacios, presidente dell’associazione, ha sottolineato la qualità delle spiagge e ha elogiato la Comunità di Navarra a cui è stata assegnata per la prima volta una Bandiera Blu nella Bahía de Lerate, a Guesálaz. Sono 7 le spiagge che ricevono per la prima volta l'assegnazione: El Toyo (Almería), Cambriles (Granada), El Encinarejo (Jaén), Banys de Forum (Barcellona), El Torres (Alicante) e le spiagge di Pobla Marina e di Rabdells (Valencia). L’associazione ha premiato anche alcuni comuni con 3 diverse ‘menzioni speciali’ per essersi distinti in educazione ambientale, in soccorso in mare e in accessibilità e inclusività.","post_title":"Bandiere Blu: la Spagna è ancora sul tetto del mondo con 638 spiagge premiate","post_date":"2024-05-10T09:15:27+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1715332527000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466714","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un credito ai fornitori di 61 milioni di dollari: questo quanto ha concesso Boeing ad Alaska Airlines come compensazione aggiuntiva dopo aver pagato al vettore 162 milioni di dollari, nel primo trimestre. Le note di credito possono essere utilizzate per effettuare futuri acquisti da Boeing, ha dichiarato venerdì Alaska Airlines nella propria relazione trimestrale. Il credito di 61 milioni di dollari non coprirà la metà del valore di 128,9 milioni di dollari di un singolo 737 Max 9.\r\n\r\nDopo l'incidente dello scorso gennaio, Alaska Airlines ha messo volontariamente a terra i suoi 65 Max 9 e la Federal Aviation Administration ha successivamente bloccato il resto dei Max 9 in flotta ad altre compagnie aeree. I velivoli sono stati messi fuori servizio per poter effettuare i controlli di sicurezza.\r\n\r\nSia Boeing sia Alaska Airlines hanno chiuso un primo trimestre 2024 particolarmente complesso a causa dell'incidente; la compagnia aerea opera con una flotta di 230 Boeing 737, con un'età media di 10 anni, e 85 Embraer 175 con un'età media di 5,1 anni.","post_title":"Boeing ha concesso ad Alaska Airlines un credito di 61 mln di dollari, in aggiunta ai 162 mln già pagati","post_date":"2024-05-06T10:41:35+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1714992095000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466694","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Apre oggi i battenti la 31ª edizione dell'Arabian Travel Market, che si svolge al Dubai World Trade Centre fino a giovedì 9 maggio. La kermesse si stima accoglierà oltre 2.300 espositori e rappresentanti da più di 165 Paesi, con 41.000 presenze attese. Tema portante di quest'anno  \"Empowering Innovation: Transforming Travel Through Entrepreneurship\", che mette in luce un'area cruciale per l'industria dei viaggi e del turismo. Dalle startup ai marchi affermati, la fiera metterà in evidenza come gli innovatori stiano migliorando l'esperienza dei clienti, promuovendo l'efficienza e accelerando i progressi verso un futuro a zero emissioni per il settore.\r\n\r\nIl numero dei brand alberghieri partecipanti ad Atm 2024 è aumentato del 21% rispetto all'anno precedente, con un incremento del 58% dei nuovi prodotti di Travel Technology. Presenti anche nuove destinazioni, tra cui Cina, Macao, Kenya, Guatemala e Colombia; crescita annuale in tutte le regioni partecipanti, tra cui Medio Oriente 28%, Asia ed Europa 34% e Africa 26%. Un summit dedicato all'India conferma il recente boom dei viaggi outbound del mercato. Intitolato \"Unlocking the True Potential of Inbound Indian Travellers\" il meeting esplorerà le dinamiche dell'India come mercato di origine chiave per la crescita del turismo, nonché le opportunità attuali e future.\r\n\r\n«In qualità di città ospitante di Atm, Dubai è orgogliosa di continuare la sua partnership strategica a lungo termine con questo evento turistico di fama mondiale, allineato con gli obiettivi dell'Agenda Economica di Dubai, D33, che mira a consolidare ulteriormente la posizione di Dubai come una delle prime tre città globali per affari e tempo libero - ha dichiarato Issam Kazim, ceo della Dubai Corporation for Tourism and Commerce Marketing (Dctcm) -. Il tema trasformativo di Atm 2024 completerà i nostri sforzi per creare nuovi percorsi di crescita al di là del turismo tradizionale, concentrandoci sullo sfruttamento dell'enorme potenziale dell'imprenditorialità e accelerando ulteriormente lo slancio del nostro settore turistico. Il Dipartimento dell'Economia e del Turismo di Dubai sarà affiancato da 129 stakeholder e partner nello stand di Dubai, a testimonianza della vivacità dei partenariati pubblico-privati che svolgono un ruolo fondamentale nello sviluppo del turismo nell'emirato. Non vediamo l'ora di condividere con leader ed esperti le intuizioni sulla nostra strategia turistica ed esplorare i temi e le tendenze importanti che stanno plasmando il futuro del turismo globale, cercando di aprire nuove strade per la collaborazione e la partnership».\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Dubai: apre oggi i battenti la 31esima edizione dell'Arabian Travel Market","post_date":"2024-05-06T09:49:53+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":["nofascione"],"post_tag_name":["nofascione"]},"sort":[1714988993000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465406","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'esempio per tutte le associazioni che hanno conservato nel proprio dna un briciolo di vigore sindacale è il caso Lufthansa. Vediamo di cosa si tratta. \r\n\r\nLufthansa e l'equipaggio di cabina hanno messo fine a mesi di conflitto siglando un accordo per il nuovo contratto collettivo, che sarà in vigore fino a dicembre del prossimo anno 2026.\r\n\r\nPer quest'anno e per i prossimi due è stato concordato un aumento salariale del 16,5%. Si dividerà in +8% da maggio 2024, +5% a marzo 2025 e +3,5% nello stesso mese del 2026.\r\n\r\nDal sindacato tedesco Ufo festeggiano che «per noi era particolarmente importante non concordare tre aumenti dello stesso importo, ma piuttosto lasciare che il primo aumento abbia l'effetto più notevole e poi attenuare leggermente i due passaggi successivi».\r\nInflazione\r\nOltre a questo aumento, per il personale di volo è stato concordato un premio di compensazione dell'inflazione fino a 3.000 euro; un miglioramento dei supplementi ferie fino a 1.250 euro; e un aumento del compenso per le lingue straniere a 65 euro.\r\n\r\nTutte queste nuove condizioni lasciano fuori i lavoratori di Cityline e Discover, filiali di Lufthansa. Il sindacato sostiene però di essere al lavoro per raggiungere nuovi accordi, con trattative piuttosto avanzate.\r\n\r\nIl fatto è che in Italia una volta i sindacati avevano potere, ora molte parte dei sindacati si confondono con la controparte. Naturalmente non tutti. Ma molti. facendo gli interessi più del capitale che del lavoro. Prendete esempio","post_title":"Lufthansa cede, i sindacati vincono. Aumenti salariali già da quest'anno","post_date":"2024-04-12T10:48:35+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1712918915000]}]}}

Lascia un commento