23 October 2019

EasyJet avanza su Napoli: +16% i passeggeri del 2016

[ 0 ]

easyJetEasyJet rilancia la crescita a Napoli dove, nel 2016, ha trasportato 2,3 milioni di passeggeri, in crescita del 16% rispetto all’anno precedente. In totale sono stati più di 17 milioni i viaggiatori che dal 2000, anno in cui easyJet ha iniziato ad operare nel capoluogo campano, hanno scelto easyJet da e per Napoli; un trend positivo che dal 2010 ha visto raddoppiare i passeggeri del vettore a Capodichino. Nel 2017 easyJet continua a credere e puntare su Napoli con un investimento in crescita del 17%, che porta a 2,8 milioni il totale dei posti offerti dalla base campana, e si conferma la prima compagnia per dimensione di investimento e quindi di scelta dei passeggeri in città. Con l’arrivo del quinto aeromobile basato e 8 nuove destinazioni salgono a 36 i collegamenti easyJet nazionali e internazionali con 14 paesi in Europa a disposizione dei passeggeri campani. «Da anni easyJet crede e investe nella città – dichiara Frances Ouseley, direttore di easyJet per l’Italia -. Sono lieta che questo impegno riscuota apprezzamento da parte dei cittadini campani che anno dopo anno ci scelgono sempre più numerosi. Sono anche molto soddisfatta del ruolo strategico e funzionale che easyJet riveste nello sviluppo turistico di Napoli, settore trainante per l’economia italiana, in particolare per le regioni del Sud per le quali è fondamentale intercettare i flussi turistici provenienti dall’estero e dall’Italia. Bene anche le iniziative che le istituzioni e gli attori locali che sostengono il turismo stanno predisponendo perché sarà sempre più fondamentale fare sistema per rilanciare la crescita a beneficio del territorio e dei cittadini. Noi come easyJet continueremo a fare la nostra parte».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 340195 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I clienti di Vueling schierati ancora a fianco delle persone più vulnerabili, i bambini, supportando la campagna "Euro Solidario", lanciata tre anni fa da Vueling e dalla OngSave the Children. Più di 200.000 clienti della compagnia aerea hanno aderito a questa campagna facendo un ulteriore "click solidale" durante il processo di acquisto di un volo sul sito web di Vueling, raggiungendo 230.000 euro che saranno destinati ai bambini più vulnerabili. In particolare, il denaro raccolto è stato assegnato al progetto sviluppato nel 2018 "Protection for children on the move in Serbia" grazie al quale è stato fornito supporto a 2.221 bambini (di cui 1 su 3 viaggiava da solo) e 3.109 adulti. Questo progetto, insieme alle iniziative precedentemente sviluppate in Grecia e Macedonia nel 2016 e 2017, ha contribuito a raggiungere un totale di 7.000 bambini assistiti grazie alla partnership tra Vueling e Save the Children. Questa partnership è stata in grado di fornire assistenza ai bambini e alle famiglie rifugiate arrivate in Serbia, fornendo loro cibo, riparo e accesso servizi igienici di base. Il progetto si è concentrato anche sulla creazione di spazi sicuri per i bambini di tutte le età e le loro famiglie per accedere a uno luogo amichevole e affidabile, dove hanno potuto partecipare ad attività educative e avere accesso ad un servizio di supporto psicologico dedicato ai bambini che avevano vissuto esperienze segnanti. Inoltre, Save the Children ha permesso ai bambini di avere accesso alle scuole in Serbia, facilitando l'integrazione delle famiglie nella comunità.         [post_title] => Vueling ancora con Save the Children per la campagna "euro solitario" [post_date] => 2019-02-13T13:04:31+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1550063071000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti