26 May 2019

New York City, l’offerta alberghiera continua a crescere

[ 0 ]

L’offerta alberghiera a New York City continua a crescere: ad oggi sono disponibili più di 113.700 camere d’albergo, ma l’industria alberghiera continua ad evolversi. «Le camere d’albergo saranno 139 mila entro la fine del 2019 – ha commentato Fred Dixon, presidente e Ceo di Nyc & Company – perché i nostri cinque distretti continuano ad attrarre visitatori, alla prima visita o repeater, in viaggio d’affari o di piacere». Tra gli hotel che hanno aperto o riaperto nel 2017 figurano The Whitby Hotel, un boutique hotel da 86 camere inaugurato a Midtown Manhattan; Public, aperto a giugno 2017 nel Lower East Side, con 367 camere di lusso a prezzi accessibili; New York Marriott at the Brooklyn Bridge, parte del Marriott Convention Resort Network, il più grande hotel di Brooklyn, di recente ristrutturato, da 667 stanze; Four Points by Sheraton Manhattan Midtown West, nel quartiere in fase di realizzazione di Hudson Yards; 1 Hotel Brooklyn Bridge, aperto a febbraio, che offre diversi spazi per meeting d’affari ed eventi; The Doubletree by Hilton New York City – Times Square West, anch’esso aperto a febbraio, che dispone di 612 stanze; Times Square Edition, la cui inaugurazione è prevista nel 2018, che comprenderà 452 camere nel cuore di Midtown; Moxy Times Square, inaugurato a fine di settembre;  Mondrian Park Avenue con 189 stanze disposte su 20 piani;  50 Bowery NYC, aperto a maggio 2017 a Chinatown; The James New York – NoMad, da 344 camere e 28 suite.
Guardando più avanti nel tempo, il Westin Hotel New York Staten Island verrà inaugurato nel 2019 e disporrà di 175 camere. L’hotel si troverà al Lighthouse Point, un centro residenziale e di shopping lungo Bay Street e affacciato sul mare. Il Four Seasons New York Downtown è la sede del primo ristorante di Wolfgang Puck nella città. Cut New York offre un ampio menu ispirato alla cucina giapponese con carni pregiate americane. Il Made Hotel NoMad ha debuttato lo scorso settembre; Tillary Hotel (prima conosciuto come The Dazzler Brooklyn). Ibis Styles New York LaGuardia Airport e l’Aloft New York LaGuardia Airport sono stati inaugurati rispettivamente a luglio e ad agosto a meno di un chilometro e mezzo dall’aeroporto La Guardia, dove è in corso un’importante ristrutturazione pubblico-privata da 4 miliardi di dollari. Nei pressi dell’aeroporto JFK, invece, è in costruzione il Twa Hotel at JFK Airport, che vedrà il suo debutto a gennaio 2019 e sarà dotato di 505 stanze. Tre nuovi hotel sorgeranno nel distretto del Bronx offrendo un facile accesso allo Yankee Stadium. A maggio debutterà il Comfort Inn & Suites; seguirà ad agosto l’Holiday Inn Express ed entro la fine dell’anno l’Hampton Inn. Per i fan dei Mets, è in programma per questo mese l’apertura di Fairfield Inn & Suites by Marriott, vicino allo stadio Citi Field, nel Queens.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti