24 April 2018

A Tokyo un turismo “esperienziale”

[ 0 ]

(C)Keio Plaza Hotel Tokyo_Tea Ceremony 2Il “kotoshohi” , che significa letteralmente “consumo o accumulo di esperienze”, a Tokyo è sinonimo di lusso, di esperienza singolare o assoluta. Così, i grandi hotel hanno ampliato l’offerta delle esperienze dedicate ai turisti per offrire il meglio della cultura tradizionale del Paese. Fra le offerte più esclusive quelle dedicate ai gourmand che desiderano avvicinarsi alla cultura culinaria giapponese di tradizione: il ristorante di cucina giapponese e tenpura Yamazato, gestito direttamente dall’hotel Okura Tokyo, organizza il corso Japanese Table Manners Lessons, che consente agli ospiti di conoscere le buone maniere giapponesi per stare a tavola, esperienza singolare che unisce il “savoir-vivre” alla degustazione della tradizionale cucina Kaiseiki.  Il Keio Plaza Hotel Tokyo organizza per gli amanti del sake alcuni tour privati e personalizzabili (anche con servizio in limousine) presso le aziende produttrici della tradizionale bevanda, nell’area di Tama, nelle vicinanze della capitale. I tour includono, inoltre, escursioni a musei dedicati alla storia del sake. Per gli appassionati del tè verde matcha è possibile prendere parte a cerimonie del tè private, anche presso la sala Sho-Fu-An all’interno dell’hotel.  Anche l’hotel Chinzanso Tokyo offre esperienze di cerimonia del tè presso il suo storico giardino in stile tradizionale a cui partecipano più di 400 persone.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti