25 May 2018

Riapre il JW Marriott Venice, rinnovate piscina e ballroom

[ 0 ]

JW Marriott VeniceIl JW Marriott Venice Resort & Spa riapre il 15 marzo su un’isola privata veneziana, l’Isola delle Rose. Dopo i lavori di ristrutturazione effettuati nel periodo invernale, il JW Marriott Venice Resort & Spa vanta ora una piscina più grande per le famiglie e una Venice Ballroom, nel centro congressi dell’hotel, che si presenta rinnovata dal pluri-premiato architetto Matteo Thun, in grado di accogliere fino a 380 ospiti per convegni e conferenze. Oltre al nuovo trattamento all’olio d’oliva disponibile alla Goco Spa del JW Marriott Venice, l’unica spa direttamente sull’acqua con vista panoramica sulla laguna, il JW Marriott Venice Resort & Spa ospiterà quest’anno vari celebrity chef per una serie di cene esclusive presso il ristorante gourmet Dopolavoro. Gli ospiti avranno la possibilità di provare tre piatti da uno chef, e tre dal Resident Chef stellato del Dopolavoro, Federico Belluco. Uno degli chef italiani più giovani e talentuosi, Belluco ha ricevuto la stella Michelin nel 2015 a soli 27 anni.  Gli chef confermati includono Giancarlo Perbellini (Casa Perbellini, Chef 2 stelle Michelin), Terry Giacomello (L’Inkiostro, Chef 1-star Michelin) e Marco Sacco (Piccolo Lago, chef 2 stelle Michelin). Nel 2017 il JW Marriott Venice Resort & Spa dà il benvenuto alla vincitrice di Hell’s Kitchen Italia – la chef Carlotta Delicato – che metterà in mostra le sue abilità al ristorante Sagra Rooftop da aprile ad agosto. La versione italiana del popolare reality Tv americano invierà lo chef vincitore al JW Marriott Venice Resort & Spa ogni stagione, portando sapori freschi e idee per migliorare l’esperienza culinaria offerta dal resort. Il general manager Enrique Tasende ha sottolineato: «La stagione 2017 si preannuncia grandiosa, siamo felici di poter accogliere gli ospiti in un anno come questo, importante per la città di Venezia grazie all’organizzazione della 57ma Esposizione internazionale d’arte della Biennale di Venezia. Continueremo infatti a posizionare il resort come il luxury retreat “must” di Venezia».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti