20 June 2024

Ita Airways: taglio del nastro a Palermo del nuovo Customer information assistance office – Ciao

[ 0 ]

Ita Airways ha inaugurato a Palazzo Gamma a Palermo il nuovo Customer information assistance office – Ciao: il progetto di customer care della compagnia si distingue per il dna tutto italiano ed è all’insegna dell’inclusività, della competenza e dell’efficienza, con l’intento di «rappresentare l’accoglienza del nostro Paese in modo sempre credibile e autorevole fin dal primo contatto telefonico con la clientela».

«Il nostro impegno ​è quello di valorizzare e far crescere le persone ​portandole ad esprimere a pieno il proprio potenziale, per costruire insieme un’eccellenza​ italiana nella customer satisfaction.  Il cliente è al centro del nostro business –ha dichiarato Antonino Turicchi, presidente di Ita – e fin dalla nostra nascita ci siamo impegnati nel trovare le soluzioni migliori per soddisfare tutte le esigenze dei diversi target di clientela. Oggi abbiamo raggiunto un nuovo importante obiettivo del nostro percorso di crescita e miglioramento inaugurando questa nuova sede, che conferma inoltre l’attenzione della compagnia alle eccellenze lavorative dei territori italiani».

«Il Customer Information Assistance Office Ita Airways di Palermo, che da oggi ospiterà 178 colleghi nei suoi spazi, è stato pensato per rappresentare al meglio lo spirito e la passione delle nostre persone, l’identità e i valori della nostra compagnia – ha dichiarato Giovanna Di Vito, chief program office, Esg & customer operations officer della compagnia aerea -. Lo abbiamo chiamato Ciao per fare emergere da subito l’importanza che riveste per Ita Airways la relazione con il cliente. Una semplice parola, conosciuta globalmente, in grado di esprimere da sola la confidenza, l’empatia e l’allegria, ​informale ed autentica, simbolo della nostra unicità, dell’accoglienza tutta italiana».

La Sicilia rappresenta per Ita un territorio di assoluta rilevanza, vista l’importanza dei collegamenti operati per favorire la connettività del suo territorio e dei suoi cittadini, che la Compagnia si impegna ad assicurare collegando l’Isola dagli aeroporti di Palermo e Catania con i propri aeroporti di riferimento di Roma Fiumicino e Milano Linate (con un operativo che nel picco estivo prevede oltre 150 frequenze settimanali complessive su Roma Fiumicino e circa 100 su Milano Linate) e, attraverso le prosecuzioni dai due aeroporti, con le destinazioni domestiche, internazionali ed intercontinentali servite dal proprio network.

Il prossimo 24 maggio verrà inaugurata anche la nuova sede del Ciao a Cosenza.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469819 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il trofeo dell'America's Cup a bordo della Explora I per un giorno. Ieri i passeggeri della nave hanno potuto ammirare da vicino uno dei premi più ambiti del mondo dello sport, in concomitanza con il lancio della partnership tra Explora Journeys e la trentasettesima edizione della 37a America's Cup Louis Vuitton. Durante l'evento, svoltosi nel porto di Barcellona, il brand di crociere di lusso del gruppo Msc ha anche annunciato la sponsorizzazione dell'Emirates Team New Zealand, attuale detentore del trofeo e squadra di maggior successo nella storia recente della competizione, avendola vinta quattro volte (1995, 2000, 2017 e 2021). "Siamo incredibilmente orgogliosi di collaborare con la trentasettesima edizione dell'America's Cup di Louis Vuitton - ha sottolineato l'executive chairman, cruise division del gruppo Msc, Pierfrancesco Vago -. Questa partnership si allinea perfettamente al nostro impegno per l'eccellenza e alla nostra profonda passione per il mare. Sia nella vela agonistica, sia nella costruzione di un nuovo marchio di viaggi oceanici di lusso, è solo grazie alla forza del nostro team che possiamo eccellere e raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi. Inoltre, Emirates Team New Zealand incarna perfettamente la perseveranza e l'innovazione che sono alla base della vela agonistica. Siamo onorati di sostenere un team così distinto e attendiamo con ansia i loro successi nei prossimi eventi dell'America's Cup". [post_title] => Explora Journeys diventa partner dell'America's Cup e di team New Zealand [post_date] => 2024-06-20T10:49:02+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718880542000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469814 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => "Benvenuti nel mondo di Sabbie Tour Operator", così si presenta Pier Paolo Cantoni, uno dei fondatori dell'azienda e pilota della parte commerciale, con decennale esperienza nella commercializzazione del prodotto. Insieme al direttore operativo, Danilo Anzidei, anche lui con un'ampia conoscenza nella programmazione to, in soli tre anni ha fatto conoscere questa nuova realtà capitolina alla platea delle agenzie di viaggio, raggiungendo risultati superiori alle aspettative. Il prodotto del nuovo tour operator è molto ampio: lungo raggio oceano Indiano (Maldive, Mauritius, Seychelles e Dubai), Oriente e Sud-Est asiatico (Giappone, Thailandia, Vietnam e Cambogia, Corea) e medio raggio (Marocco, Egitto - Nilo, Giordania e Turchia). Con le prossime partenze di agosto 2024, l'offerta si amplierà anche a Filippine, Cina, Uzbekistan e Kenya. "Siamo presenti in agenzia con un catalogo pesante di quasi 200 pagine con esempi di strutture e tour per ogni singola destinazione - sottolinea Cantoni -. I nostri punti di forza sono la velocità nei preventivi, l'assistenza h24 e le quotazioni molto aggressive, pur mantenendo sempre alti gli standard qualitativi. La nostra è una programmazione sia individuale, sia di gruppo, con partenze da Roma e da Milano. Ovviamente i viaggi di gruppo sono tutti accompagnati dai nostri tour leader; siamo dotati di tutti i sistemi per le biglietterie e collaboriamo con le migliori compagnie aeree". Sabbie ha appena inaugurato il nuovo ufficio ad Acilia. "Nel prossimo futuro intendiamo sviluppare la parte commerciale, con l'inserimento di nuove figure nel Nord e nel Sud Italia, nonché intensificare la nostra presenza a vari roadshow - conclude Cantoni - . Stiamo anche valutando la presenza alla fiera di Rimini. L'obiettivo è incrementare il numero delle agenzie che acquistano il nostro prodotto sul territorio nazionale". q.f. [post_title] => Cresce l'offerta del nuovo to capitolino Sabbie: tre anni oltre le aspettative [post_date] => 2024-06-20T10:34:57+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718879697000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469815 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiama “Portalo con te, da oggi hai ancora più peso e più spazio” la nuova offerta varata da Ita Airways per i proprietari di animali domestici. Da oggi, grazie all'autorizzazione ricevuta dall'Enac, su tutti i voli domestici della compagnia il peso massimo dell’animale in cabina viene incrementato del 25% passando da 8 a 10 chili, oltre ai 2 kg del trasportino.   Il servizio prevede la prenotazione dei sedili adiacenti al finestrino per le seguenti nuove dimensioni consentite. In pratica anche gli animali avranno una carta d’imbarco dedicata, che verrà consegnata al banco check-in. Il personale di terra provvederà inoltre a compilare a mano la carta d’imbarco inserendo il nome dell’animale e la tratta operata. In questa prima fase l’incremento della capacità del 25% interesserà solo i voli nazionali del network di Ita  e non comprenderà i voli in connessione con altre compagnie aeree. Per i voli internazionali e intercontinentali del network della compagnia, rimarranno invariate sia il peso dell’animale sia le dimensioni del trasportino.   [post_title] => Ita Airways: passa da 8 a 10 kg il peso degli animali che si possono portare in cabina [post_date] => 2024-06-20T10:29:43+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718879383000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469799 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un vero e proprio vademecum su misura per tour operator e agenzie di viaggio: la sales guide 2024-25 della Regione internazionale del Lago di Costanza - compresa tra Germania, Svizzera, Austria e Principato del Liechtenstein - raccoglie infatti informazioni utili, spunti e curiosità che possono aiutare il trade nel programmare gli itinerari nella regione. La guida è alla sua quinta edizione, disponibile in inglese e tedesco. A livello pratico, la sales guide riporta ad esempio gli orari di apertura e il tempo medio necessario alla visita delle principali attrazioni, le distanze tra le diverse località della regione, i trasporti e i collegamenti con i mezzi pubblici, le date degli eventi, l’offerta e i prezzi delle visite guidate di gruppo e i contatti di riferimento dei diversi uffici del turismo e delle attrazioni – per una destinazione internazionale che si presta ad essere visitata in tutti i periodi dell’anno. Il lago di Costanza unisce culture e popoli diversi, accomunati dalle sponde del lago e dalla lingua tedesca. In questo angolo multiculturale d’Europa si scoprono paesaggi idilliaci e una natura incantevole – ma anche città vivaci, castelli e musei all’avanguardia e una enogastronomia autentica e variegata. La guida conduce attraverso le meraviglie e gli highlight della regione, suggerendo anche itinerari pensati secondo le inclinazioni dei partecipanti al viaggio – per proposte, per esempio, più incentrate sulla cultura, sulle vacanze attive o sulle scoperte legate al cibo, al vino e alla birra. Gli itinerari sono spunti per viaggi da effettuarsi nelle diverse stagioni dell’anno, a seconda delle attrazioni della regione o degli eventi ricorrenti, come i mercatini di Natale. [post_title] => Lago di Costanza: ecco la sales guide 2024-25 dedicata al trade [post_date] => 2024-06-19T14:53:05+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718808785000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469774 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «Siamo già pronti». Luigi Corradi, amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia, commenta così l'annuncio dell'ingresso di Sncf sui collegamenti Alta Velocità in Italia, programmato per il 2026, a margine dell'inaugurazione questa mattina a Milano della rinnovata FrecciaLounge in Stazione Centrale. Un nuovo competitor sul territorio nazionale per Trenitalia, oltre a Italo. «Sì, arriverà. Dal 2026, vedremo. In realtà non abbiamo un grande bisogno di prepararci. il nostro servizio è riconosciuto dagli italiani come ottimo. Tariffe più concorrenziali «Ma abbiamo anche un treno che percorre la Milano-Parigi e sono gli stessi francesi che ci riconoscono la vera differenza del servizio che noi offriamo sul Frecciarossa. Chiaramente ci sarà un competitor in più in Italia, ma noi siamo pronti». Interrogato sulle possibili ricadute sui livelli tariffari, Corradi spiega: «La competizione, in generale, aiuta i clienti ad avere una scelta diversa. In questo caso, penso che le nostre tariffe siano già concorrenziali, soprattutto se guardiamo il rapporto qualità-prezzo offerto. In ogni caso, elementi che si chiariranno man mano che inizieremo a vedere i francesi in Italia...».  [post_title] => Corradi, Trenitalia, sull'ingresso di Sncf in Italia: «Siamo già pronti» [post_date] => 2024-06-19T13:58:28+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718805508000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469771 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Oltre 440 mq, due sale riunione, un vero e proprio angolo giardino e un'area caffetteria: sono i tratti distintivi della rinnovata FrecciaLounge di Trenitalia all'interno della Stazione Centrale di Milano. Un investimento che l'amministratore delegato e direttore generale della società, Luigi Corradi, definisce «relativo, in rapporto ai benefici di cui ora possono godere i passeggeri. Lo spazio è stato riadattato, anche spostando uffici del nostro personale in un'altra area della stazione, per garantire maggiore spazio ai clienti». Situata al piano binari della stazione, la lounge è riservata ai titolari di CartaFreccia Oro e Platino e a coloro che acquisteranno il singolo accesso viaggiando a bordo di Frecciarossa. «Dopo Roma, che è stato il primo passo di questa serie di rinnovi, abbiamo concluso questo intervento a Milano, realtà di chiara importanza non solo per noi ma per tutto il Paese. L'obiettivo non era solo renderla più bella ma offrire un servizio di alta qualità e comodità, sia a chi si ferma 10 minuti sia a chi per necessità resta più a lungo o deve lavorare». Il percorso di rinnovo proseguirà «a Napoli, verso fine 2024 e poi alle altre lounge della dorsale Alta Velocità» La FrecciaLounge conta 90 sedute complessive, dislocate nelle varie aree, più 3 ulteriori panche storiche. Gli spazi sono stati realizzati con una configurazione flessibile, così da offrire una varietà di soluzioni modulabili sulla base delle esigenze dei clienti, nel rispetto dei più elevati standard di privacy. Il concept architettonico innesta elementi decorativi vegetali, pienamente sostenibili, a elementi monumentali. I servizi spaziano dalla ristorazione di qualità, differenziata in base alle fasce orarie di accesso, alla connettività wi-fi e all’accesso alle informazioni digitali sulla circolazione dei treni. Ulteriore novità per Milano Centrale è il debutto dei nuovi FrecciaPoint - al piano binari, fuori dal FrecciaLounge - postazioni dove i viaggiatori potranno rivolgersi per la gestione di cambi biglietto, informazioni e richiesta di servizi.  [gallery ids="469778,469780,469779,469782,469781,469783,469785,469787,469786"] [post_title] => Trenitalia: taglio del nastro per la nuova FrecciaLounge di Milano Centrale [post_date] => 2024-06-19T13:34:16+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718804056000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469767 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Riparte il programma donazioni delle eccedenze alimentari a sostegno dei più bisognosi realizzato a Cagliari da Costa Crociere. L'iniziativa è stata riattivata in occasione della partenza della stagione 2024 dal porto del capoluogo sardo. Da oggi sino al 26 novembre, in tutti gli scali che la Smeralda effettuerà ogni martedì a Cagliari, il cibo in eccedenza oppure non consumato a bordo sarà distribuito a organizzazioni locali che forniscono assistenza a persone in difficoltà. La sera precedente l’arrivo della nave, al termine della cena, verranno raccolti tutti i piatti preparati nelle aree ristorazione che non sono stati serviti agli ospiti, i cosiddetti ready to eat. I pasti saranno poi riposti in appositi contenitori di alluminio che saranno sigillati ed etichettati per garantirne la tracciabilità, e successivamente conservati nelle celle frigorifere di bordo. Il giorno seguente, dopo l’attracco della nave al porto di Cagliari, i contenitori saranno sbarcati e consegnati ai volontari del Banco Alimentare, che li doneranno alla comunità della mensa del Viandante-Conferenza di San Lorenzo, e alla congregazione delle suore Missionarie della carità di Calcutta. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra Costa Crociere, Autorità di sistema portuale del mare di Sardegna, Ufficio delle dogane di Cagliari, direzione generale della Sanità animale e dei farmaci veterinari di Cagliari, Cagliari Cruise Port, fondazione Banco Alimentare onlus. “Cagliari è un porto molto importante per noi - spiega il senior vice president guest experience e on board sales operations di Costa Crociere, Giuseppe Carino -: è stato il primo scalo in Italia dove abbiamo riattivato il nostro programma di donazioni delle eccedenze alimentari a seguito della pausa della pandemia, aprendo la strada alla successiva ripartenza anche in altre destinazioni. Dopo il successo dello scorso anno, torniamo anche nel 2024, forti della collaborazione di tutti i partner locali che condividono il nostro stesso impegno a promuovere la lotta allo spreco alimentare e il riutilizzo delle eccedenze alimentari a favore dei più bisognosi”. [post_title] => Costa: riparte il programma di donazione delle eccedenze alimentari a Cagliari [post_date] => 2024-06-19T12:42:03+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718800923000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469755 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ha scelto Originaltour per la sua convention omanita il broker Nobis Assicurazioni. "Siamo stati selezionati per la conoscenza pluridecennale che abbiamo di questa destinazione - commenta Loredana Arcangeli, direttore generale dell’operatore capitolino -. Siamo stati infatti i primi a lanciarla in Italia alla fine degli anni Novanta. Come è da sempre nostra filosofia, la convention, alla quale hanno partecipato i top agenti assicurativi della compagnia, è stata curata in ogni minimo dettaglio: dall’assistenza aeroportuale ai voli operati con Qatar Airways, al servizio Premium offerto in arrivo a Muscat (accoglienza al gate e accompagnamento all’uscita con desk riservato per il visto e facchinaggio dei bagagli caricati direttamente sul bus)”. Dal secondo giorno il tour è poi proseguito a bordo di 18 fuoristrada con l’accompagnamento di due guide italiane. "Il programma ha incluso una serie di esperienze particolari come la cena beduina sulle dune e la crociera a Bandar al Kayran con pranzo a buffet su spiaggia privata, il cui set up è stato allestito da nostro personale. I pernottamenti sono stati organizzati in hotel come Anantara a Jabal Al Akhdar e Desert Night camp nel deserto. A fine viaggio, la cena di gala, a base di aragoste e altre specialità locali, si è svolta nel suggestivo scenario all’aperto del Crowne Plaza”. L'Oman di Originaltour non si presenta peraltro come un prodotto di massa: "Lo dimostra il fatto che non ci sono tour in pullman nella nostra programmazione, ma soltanto in fuoristrada - conclude Loredana Arcangeli -. Ci rivolgiamo al viaggiatore che vuol scoprire e apprezzare la vera essenza di questo paese: le agenzie di viaggi che prenotano con noi sanno che siamo un partner affidabile e capace di personalizzare al massimo un itinerario o un soggiorno".   [post_title] => Originaltour scelto da Nobis Assicurazioni per la sua convention omanita [post_date] => 2024-06-19T11:27:33+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718796453000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469735 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Focus sul corporate per Ita Airways con la partecipazione, oggi e domani, al Business Travel Show Europe, la principale fiera britannica dedicata al bt in corso al centro espositivo ExCeL a Londra. La compagnia aerea italiana è presenta nell’Airline Pavilion allo stand AP6 con un'area brandizzata: qui il team commerciale accoglierà i clienti trade e corporate, le agenzie di viaggio, le aziende e gli attori chiave del settore del business travel.  Il Regno Unito è un mercato strategico per Ita, che offre collegamenti diretti verso gli aeroporti di London City e Gatwick. Durante la summer Ita ha inaugurato un nuovo volo diretto tra London City e Roma-Fiumicino, operata con Airbus A220-100 e con 12 frequenze settimanali, che consente ai viaggiatori di beneficiare della vicinanza di entrambi gli hub aeroportuali al centro delle città, migliorando così la connettività tra le due capitali. I passeggeri possono anche collegarsi all’ampio network del vettore via Roma Fiumicino, facilitando gli spostamenti verso località del Mediterraneo come Italia, Spagna e Grecia, nonché città come Rio de Janeiro, San Paolo e Buenos Aires. Oltre a questo nuovo collegamento, a inizio 2024 Ita Airways ha incrementato da tre a cinque i voli giornalieri sulla rotta London City - Milano Linate, anch'essi operati con Airbus A220-100. Questa crescita porta a 43 le frequenze settimanali tra l’Italia e London City nel picco della stagione estiva. La più recente new entry è il collegamento da Roma Fiumicino all'aeroporto di Gatwick, con 7 frequenze settimanali, che porta a 100 il totale dei voli settimanali tra Regno Unito e Italia. Tra i principali temi della partecipazione al Business Travel Show Europe, il raggiungimento dei 2 milioni di iscritti a Volare, che conta il 36% dei suoi frequent flyer residenti all'estero. Volare, lanciato nel marzo 2022, conta ora più di 30 partner commerciali nei settori dell'hôtellerie, della mobilità e della finanza e 10 compagnie aeree partner per accrual e redemption di punti. [post_title] => Ita Airways al Business Travel Show di Londra: 100 i voli settimanali fra Italia e Uk [post_date] => 2024-06-19T10:12:36+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718791956000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "ita airways taglio del nastro a palermo del nuovo customer information assistance office ciao" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":68,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":3186,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469819","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il trofeo dell'America's Cup a bordo della Explora I per un giorno. Ieri i passeggeri della nave hanno potuto ammirare da vicino uno dei premi più ambiti del mondo dello sport, in concomitanza con il lancio della partnership tra Explora Journeys e la trentasettesima edizione della 37a America's Cup Louis Vuitton. Durante l'evento, svoltosi nel porto di Barcellona, il brand di crociere di lusso del gruppo Msc ha anche annunciato la sponsorizzazione dell'Emirates Team New Zealand, attuale detentore del trofeo e squadra di maggior successo nella storia recente della competizione, avendola vinta quattro volte (1995, 2000, 2017 e 2021).\r\n\r\n\"Siamo incredibilmente orgogliosi di collaborare con la trentasettesima edizione dell'America's Cup di Louis Vuitton - ha sottolineato l'executive chairman, cruise division del gruppo Msc, Pierfrancesco Vago -. Questa partnership si allinea perfettamente al nostro impegno per l'eccellenza e alla nostra profonda passione per il mare. Sia nella vela agonistica, sia nella costruzione di un nuovo marchio di viaggi oceanici di lusso, è solo grazie alla forza del nostro team che possiamo eccellere e raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi. Inoltre, Emirates Team New Zealand incarna perfettamente la perseveranza e l'innovazione che sono alla base della vela agonistica. Siamo onorati di sostenere un team così distinto e attendiamo con ansia i loro successi nei prossimi eventi dell'America's Cup\".","post_title":"Explora Journeys diventa partner dell'America's Cup e di team New Zealand","post_date":"2024-06-20T10:49:02+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1718880542000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469814","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"\"Benvenuti nel mondo di Sabbie Tour Operator\", così si presenta Pier Paolo Cantoni, uno dei fondatori dell'azienda e pilota della parte commerciale, con decennale esperienza nella commercializzazione del prodotto. Insieme al direttore operativo, Danilo Anzidei, anche lui con un'ampia conoscenza nella programmazione to, in soli tre anni ha fatto conoscere questa nuova realtà capitolina alla platea delle agenzie di viaggio, raggiungendo risultati superiori alle aspettative.\r\n\r\nIl prodotto del nuovo tour operator è molto ampio: lungo raggio oceano Indiano (Maldive, Mauritius, Seychelles e Dubai), Oriente e Sud-Est asiatico (Giappone, Thailandia, Vietnam e Cambogia, Corea) e medio raggio (Marocco, Egitto - Nilo, Giordania e Turchia). Con le prossime partenze di agosto 2024, l'offerta si amplierà anche a Filippine, Cina, Uzbekistan e Kenya. \"Siamo presenti in agenzia con un catalogo pesante di quasi 200 pagine con esempi di strutture e tour per ogni singola destinazione - sottolinea Cantoni -. I nostri punti di forza sono la velocità nei preventivi, l'assistenza h24 e le quotazioni molto aggressive, pur mantenendo sempre alti gli standard qualitativi. La nostra è una programmazione sia individuale, sia di gruppo, con partenze da Roma e da Milano. Ovviamente i viaggi di gruppo sono tutti accompagnati dai nostri tour leader; siamo dotati di tutti i sistemi per le biglietterie e collaboriamo con le migliori compagnie aeree\".\r\n\r\nSabbie ha appena inaugurato il nuovo ufficio ad Acilia. \"Nel prossimo futuro intendiamo sviluppare la parte commerciale, con l'inserimento di nuove figure nel Nord e nel Sud Italia, nonché intensificare la nostra presenza a vari roadshow - conclude Cantoni - . Stiamo anche valutando la presenza alla fiera di Rimini. L'obiettivo è incrementare il numero delle agenzie che acquistano il nostro prodotto sul territorio nazionale\".\r\n\r\nq.f.","post_title":"Cresce l'offerta del nuovo to capitolino Sabbie: tre anni oltre le aspettative","post_date":"2024-06-20T10:34:57+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1718879697000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469815","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si chiama “Portalo con te, da oggi hai ancora più peso e più spazio” la nuova offerta varata da Ita Airways per i proprietari di animali domestici. Da oggi, grazie all'autorizzazione ricevuta dall'Enac, su tutti i voli domestici della compagnia il peso massimo dell’animale in cabina viene incrementato del 25% passando da 8 a 10 chili, oltre ai 2 kg del trasportino.\r\n \r\nIl servizio prevede la prenotazione dei sedili adiacenti al finestrino per le seguenti nuove dimensioni consentite. In pratica anche gli animali avranno una carta d’imbarco dedicata, che verrà consegnata al banco check-in. Il personale di terra provvederà inoltre a compilare a mano la carta d’imbarco inserendo il nome dell’animale e la tratta operata.\r\nIn questa prima fase l’incremento della capacità del 25% interesserà solo i voli nazionali del network di Ita  e non comprenderà i voli in connessione con altre compagnie aeree. Per i voli internazionali e intercontinentali del network della compagnia, rimarranno invariate sia il peso dell’animale sia le dimensioni del trasportino.\r\n ","post_title":"Ita Airways: passa da 8 a 10 kg il peso degli animali che si possono portare in cabina","post_date":"2024-06-20T10:29:43+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718879383000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469799","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un vero e proprio vademecum su misura per tour operator e agenzie di viaggio: la sales guide 2024-25 della Regione internazionale del Lago di Costanza - compresa tra Germania, Svizzera, Austria e Principato del Liechtenstein - raccoglie infatti informazioni utili, spunti e curiosità che possono aiutare il trade nel programmare gli itinerari nella regione. La guida è alla sua quinta edizione, disponibile in inglese e tedesco.\r\n\r\nA livello pratico, la sales guide riporta ad esempio gli orari di apertura e il tempo medio necessario alla visita delle principali attrazioni, le distanze tra le diverse località della regione, i trasporti e i collegamenti con i mezzi pubblici, le date degli eventi, l’offerta e i prezzi delle visite guidate di gruppo e i contatti di riferimento dei diversi uffici del turismo e delle attrazioni – per una destinazione internazionale che si presta ad essere visitata in tutti i periodi dell’anno.\r\n\r\nIl lago di Costanza unisce culture e popoli diversi, accomunati dalle sponde del lago e dalla lingua tedesca. In questo angolo multiculturale d’Europa si scoprono paesaggi idilliaci e una natura incantevole – ma anche città vivaci, castelli e musei all’avanguardia e una enogastronomia autentica e variegata. La guida conduce attraverso le meraviglie e gli highlight della regione, suggerendo anche itinerari pensati secondo le inclinazioni dei partecipanti al viaggio – per proposte, per esempio, più incentrate sulla cultura, sulle vacanze attive o sulle scoperte legate al cibo, al vino e alla birra. Gli itinerari sono spunti per viaggi da effettuarsi nelle diverse stagioni dell’anno, a seconda delle attrazioni della regione o degli eventi ricorrenti, come i mercatini di Natale.","post_title":"Lago di Costanza: ecco la sales guide 2024-25 dedicata al trade","post_date":"2024-06-19T14:53:05+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1718808785000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469774","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"«Siamo già pronti». Luigi Corradi, amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia, commenta così l'annuncio dell'ingresso di Sncf sui collegamenti Alta Velocità in Italia, programmato per il 2026, a margine dell'inaugurazione questa mattina a Milano della rinnovata FrecciaLounge in Stazione Centrale.\r\n\r\nUn nuovo competitor sul territorio nazionale per Trenitalia, oltre a Italo. «Sì, arriverà. Dal 2026, vedremo. In realtà non abbiamo un grande bisogno di prepararci. il nostro servizio è riconosciuto dagli italiani come ottimo.\r\nTariffe più concorrenziali\r\n«Ma abbiamo anche un treno che percorre la Milano-Parigi e sono gli stessi francesi che ci riconoscono la vera differenza del servizio che noi offriamo sul Frecciarossa. Chiaramente ci sarà un competitor in più in Italia, ma noi siamo pronti».\r\n\r\nInterrogato sulle possibili ricadute sui livelli tariffari, Corradi spiega: «La competizione, in generale, aiuta i clienti ad avere una scelta diversa. In questo caso, penso che le nostre tariffe siano già concorrenziali, soprattutto se guardiamo il rapporto qualità-prezzo offerto. In ogni caso, elementi che si chiariranno man mano che inizieremo a vedere i francesi in Italia...». ","post_title":"Corradi, Trenitalia, sull'ingresso di Sncf in Italia: «Siamo già pronti»","post_date":"2024-06-19T13:58:28+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1718805508000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469771","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Oltre 440 mq, due sale riunione, un vero e proprio angolo giardino e un'area caffetteria: sono i tratti distintivi della rinnovata FrecciaLounge di Trenitalia all'interno della Stazione Centrale di Milano.\r\n\r\nUn investimento che l'amministratore delegato e direttore generale della società, Luigi Corradi, definisce «relativo, in rapporto ai benefici di cui ora possono godere i passeggeri. Lo spazio è stato riadattato, anche spostando uffici del nostro personale in un'altra area della stazione, per garantire maggiore spazio ai clienti».\r\n\r\nSituata al piano binari della stazione, la lounge è riservata ai titolari di CartaFreccia Oro e Platino e a coloro che acquisteranno il singolo accesso viaggiando a bordo di Frecciarossa. «Dopo Roma, che è stato il primo passo di questa serie di rinnovi, abbiamo concluso questo intervento a Milano, realtà di chiara importanza non solo per noi ma per tutto il Paese. L'obiettivo non era solo renderla più bella ma offrire un servizio di alta qualità e comodità, sia a chi si ferma 10 minuti sia a chi per necessità resta più a lungo o deve lavorare».\r\n\r\nIl percorso di rinnovo proseguirà «a Napoli, verso fine 2024 e poi alle altre lounge della dorsale Alta Velocità»\r\n\r\nLa FrecciaLounge conta 90 sedute complessive, dislocate nelle varie aree, più 3 ulteriori panche storiche. Gli spazi sono stati realizzati con una configurazione flessibile, così da offrire una varietà di soluzioni modulabili sulla base delle esigenze dei clienti, nel rispetto dei più elevati standard di privacy. Il concept architettonico innesta elementi decorativi vegetali, pienamente sostenibili, a elementi monumentali. I servizi spaziano dalla ristorazione di qualità, differenziata in base alle fasce orarie di accesso, alla connettività wi-fi e all’accesso alle informazioni digitali sulla circolazione dei treni.\r\n\r\nUlteriore novità per Milano Centrale è il debutto dei nuovi FrecciaPoint - al piano binari, fuori dal FrecciaLounge - postazioni dove i viaggiatori potranno rivolgersi per la gestione di cambi biglietto, informazioni e richiesta di servizi. \r\n\r\n[gallery ids=\"469778,469780,469779,469782,469781,469783,469785,469787,469786\"]","post_title":"Trenitalia: taglio del nastro per la nuova FrecciaLounge di Milano Centrale","post_date":"2024-06-19T13:34:16+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718804056000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469767","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Riparte il programma donazioni delle eccedenze alimentari a sostegno dei più bisognosi realizzato a Cagliari da Costa Crociere. L'iniziativa è stata riattivata in occasione della partenza della stagione 2024 dal porto del capoluogo sardo. Da oggi sino al 26 novembre, in tutti gli scali che la Smeralda effettuerà ogni martedì a Cagliari, il cibo in eccedenza oppure non consumato a bordo sarà distribuito a organizzazioni locali che forniscono assistenza a persone in difficoltà. La sera precedente l’arrivo della nave, al termine della cena, verranno raccolti tutti i piatti preparati nelle aree ristorazione che non sono stati serviti agli ospiti, i cosiddetti ready to eat. I pasti saranno poi riposti in appositi contenitori di alluminio che saranno sigillati ed etichettati per garantirne la tracciabilità, e successivamente conservati nelle celle frigorifere di bordo. Il giorno seguente, dopo l’attracco della nave al porto di Cagliari, i contenitori saranno sbarcati e consegnati ai volontari del Banco Alimentare, che li doneranno alla comunità della mensa del Viandante-Conferenza di San Lorenzo, e alla congregazione delle suore Missionarie della carità di Calcutta.\r\n\r\nL’iniziativa è frutto della collaborazione tra Costa Crociere, Autorità di sistema portuale del mare di Sardegna, Ufficio delle dogane di Cagliari, direzione generale della Sanità animale e dei farmaci veterinari di Cagliari, Cagliari Cruise Port, fondazione Banco Alimentare onlus. “Cagliari è un porto molto importante per noi - spiega il senior vice president guest experience e on board sales operations di Costa Crociere, Giuseppe Carino -: è stato il primo scalo in Italia dove abbiamo riattivato il nostro programma di donazioni delle eccedenze alimentari a seguito della pausa della pandemia, aprendo la strada alla successiva ripartenza anche in altre destinazioni. Dopo il successo dello scorso anno, torniamo anche nel 2024, forti della collaborazione di tutti i partner locali che condividono il nostro stesso impegno a promuovere la lotta allo spreco alimentare e il riutilizzo delle eccedenze alimentari a favore dei più bisognosi”.","post_title":"Costa: riparte il programma di donazione delle eccedenze alimentari a Cagliari","post_date":"2024-06-19T12:42:03+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1718800923000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469755","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ha scelto Originaltour per la sua convention omanita il broker Nobis Assicurazioni. \"Siamo stati selezionati per la conoscenza pluridecennale che abbiamo di questa destinazione - commenta Loredana Arcangeli, direttore generale dell’operatore capitolino -. Siamo stati infatti i primi a lanciarla in Italia alla fine degli anni Novanta. Come è da sempre nostra filosofia, la convention, alla quale hanno partecipato i top agenti assicurativi della compagnia, è stata curata in ogni minimo dettaglio: dall’assistenza aeroportuale ai voli operati con Qatar Airways, al servizio Premium offerto in arrivo a Muscat (accoglienza al gate e accompagnamento all’uscita con desk riservato per il visto e facchinaggio dei bagagli caricati direttamente sul bus)”.\r\n\r\nDal secondo giorno il tour è poi proseguito a bordo di 18 fuoristrada con l’accompagnamento di due guide italiane. \"Il programma ha incluso una serie di esperienze particolari come la cena beduina sulle dune e la crociera a Bandar al Kayran con pranzo a buffet su spiaggia privata, il cui set up è stato allestito da nostro personale. I pernottamenti sono stati organizzati in hotel come Anantara a Jabal Al Akhdar e Desert Night camp nel deserto. A fine viaggio, la cena di gala, a base di aragoste e altre specialità locali, si è svolta nel suggestivo scenario all’aperto del Crowne Plaza”.\r\n\r\nL'Oman di Originaltour non si presenta peraltro come un prodotto di massa: \"Lo dimostra il fatto che non ci sono tour in pullman nella nostra programmazione, ma soltanto in fuoristrada - conclude Loredana Arcangeli -. Ci rivolgiamo al viaggiatore che vuol scoprire e apprezzare la vera essenza di questo paese: le agenzie di viaggi che prenotano con noi sanno che siamo un partner affidabile e capace di personalizzare al massimo un itinerario o un soggiorno\".\r\n\r\n ","post_title":"Originaltour scelto da Nobis Assicurazioni per la sua convention omanita","post_date":"2024-06-19T11:27:33+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1718796453000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469735","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Focus sul corporate per Ita Airways con la partecipazione, oggi e domani, al Business Travel Show Europe, la principale fiera britannica dedicata al bt in corso al centro espositivo ExCeL a Londra.\r\nLa compagnia aerea italiana è presenta nell’Airline Pavilion allo stand AP6 con un'area brandizzata: qui il team commerciale accoglierà i clienti trade e corporate, le agenzie di viaggio, le aziende e gli attori chiave del settore del business travel. \r\nIl Regno Unito è un mercato strategico per Ita, che offre collegamenti diretti verso gli aeroporti di London City e Gatwick. Durante la summer Ita ha inaugurato un nuovo volo diretto tra London City e Roma-Fiumicino, operata con Airbus A220-100 e con 12 frequenze settimanali, che consente ai viaggiatori di beneficiare della vicinanza di entrambi gli hub aeroportuali al centro delle città, migliorando così la connettività tra le due capitali.\r\nI passeggeri possono anche collegarsi all’ampio network del vettore via Roma Fiumicino, facilitando gli spostamenti verso località del Mediterraneo come Italia, Spagna e Grecia, nonché città come Rio de Janeiro, San Paolo e Buenos Aires.\r\nOltre a questo nuovo collegamento, a inizio 2024 Ita Airways ha incrementato da tre a cinque i voli giornalieri sulla rotta London City - Milano Linate, anch'essi operati con Airbus A220-100. Questa crescita porta a 43 le frequenze settimanali tra l’Italia e London City nel picco della stagione estiva.\r\nLa più recente new entry è il collegamento da Roma Fiumicino all'aeroporto di Gatwick, con 7 frequenze settimanali, che porta a 100 il totale dei voli settimanali tra Regno Unito e Italia.\r\nTra i principali temi della partecipazione al Business Travel Show Europe, il raggiungimento dei 2 milioni di iscritti a Volare, che conta il 36% dei suoi frequent flyer residenti all'estero. Volare, lanciato nel marzo 2022, conta ora più di 30 partner commerciali nei settori dell'hôtellerie, della mobilità e della finanza e 10 compagnie aeree partner per accrual e redemption di punti.","post_title":"Ita Airways al Business Travel Show di Londra: 100 i voli settimanali fra Italia e Uk","post_date":"2024-06-19T10:12:36+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718791956000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti