14 August 2022

Fiumicino: il nuovo premio di Aci per la qualità dei servizi porta lo scalo nell’albo di eccellenza

[ 0 ]

L’aeroporto di Fiumicino, per il quinto anno consecutivo, è lo scalo più apprezzato dai passeggeri: la classifica è quella stilata da Aci (Airports Council International) – l’associazione internazionale che misura in modo indipendente, attraverso interviste ai viaggiatori, la qualità percepita in oltre 300 aeroporti in tutto il mondo – che ha assegnato allo scalo di Fiumicino il riconoscimento “Airport Service Quality Award” per il 2021.

Il gradimento per la qualità dei servizi erogati dall’aeroporto della Capitale supera quello degli altri grandi scali europei (con oltre 40 milioni di passeggeri), con un punteggio record annuale assoluto di 4,59 (su una scala dove il punteggio massimo è 5), superando tutti gli altri grandi scali europei. Il principale aeroporto italiano si posiziona al primo posto in assoluto anche estendendo il confronto a tutti gli aeroporti di ogni dimensione dell’Unione Europea. Finora, solo 5 scali in Unione Europea hanno ottenuto un risultato simile.

Grazie a questo risultato, ACI ha incluso Adr nel “Director General’s Roll of Excellence” albo di eccellenza di cui entrano a fare parte nel 2021 solo quattro aeroporti nel mondo, in una lista molto esclusiva di 64 aeroporti  su 18000 scali esistenti in tutto il mondo, da quando esiste questo prestigioso riconoscimento.

“Questo riconoscimento, che arriva dopo due anni di crisi severa che le nostre persone hanno affrontato con risolutezza e perseveranza – ha commentato l’ad di Aeroporti di Roma, Marco Troncone – ha un particolare valore: è un award che premia un lavoro persistente iniziato ormai da molti anni, frutto di un profondo cambio culturale e di approccio e fatto di metodo, impegno e investimenti di lungo termine, realizzati nel quadro abilitante del Contratto di Programma definito con Enac nel 2013. E’ un riconoscimento anche alla determinazione della società di assicurare allo scalo di Fiumicino il ruolo di primario smart hub a livello europeo, sostenibile e innovativo che, oltre a continuare a rappresentare l’eccellenza italiana all’estero, siamo certi costituirà un valore aggiunto anche in vista dei prossimi appuntamenti internazionali”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti