19 July 2024

Emirates e SriLankan Airlines siglano un accordo di interlinea

[ 0 ]

Emirates e SriLankan Airlines hanno siglato un nuovo accordo reciproco di interlinea: la nuova partnership consentirà di accedere a nuovi punti dei rispettivi network via Colombo e Dubai, utilizzando un unico biglietto e godendo della comodità del trasferimento dei bagagli.

I biglietti sono già in vendita: i passeggeri di Emirates possono quindi volare verso 15 destinazioni regionali operate da SriLankan Airlines via Colombo. Il network d’interlinea include due nuove destinazioni indiane, Madurai e Tiruchirapally, oltre a Gan Island nelle Maldive, per consentire ai clienti di viaggiare senza problemi con un unico biglietto, godendo della comodità di una generosa politica sui bagagli e di un check-through dei bagagli senza interruzioni fino alla destinazione finale. Le destinazioni dell’Estremo Oriente e del Sud Asia includono anche Cochin, Chennai, Bangalore, Hyderabad, Malé, Bangkok, Kuala Lumpur, Singapore, Giacarta, Guangzhou, Seoul e Tokyo. 

I passeggeri di SriLankan Airlines possono inoltre beneficiare dell’accesso al network globale di Emirates e collegarsi a 15 città servite dal vettore, oltre Dubai. La rete d’interlinea comprende punti in Medio Oriente, Africa, Russia e Stati Uniti. I clienti di SriLankan potranno godere di un’esperienza di viaggio premium e di vantaggi di partnership volando con Emirates verso Bahrain, Amman, Dammam, Medina, Cairo, Muscat, Nairobi, Mosca, Tel Aviv e una serie di città statunitensi, tra cui New York Jfk, Los Angeles, San Francisco, Chicago, Boston e Houston.

Emirates ha lanciato i suoi servizi per lo Sri Lanka nel 1986 e da allora ha trasportato più di 11 milioni di passeggeri da e per Colombo. Attualmente la compagnia aerea offre due voli diretti giornalieri per Colombo, utilizzando il Boeing 777-300er, oltre a un servizio aggiuntivo giornaliero via Malé, offrendo ai clienti la flessibilità di scegliere i voli e la comodità di tempi di connessione minimi.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471879 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nelle scorse settimane la Commissione ha dato il suo ok alla fusione tra ITA Airways e Lufthansa. Nel comunicato stampa ufficiale, la Commissione delinea i rimedi proposti dalle due compagnie per scongiurare ripercussioni negative su concorrenza e clienti. Si resta, però, nel vago e mentre molti e fra questi Altrocunsumo si aspettavano maggiori dettagli e puntualizzazioni su quanto proposto. Per sciogliere le riserve in via definitiva, dunque, dovremo aspettare i prossimi mesi. “Nelle settimane precedenti l’ok, insieme al Beuc, abbiamo partecipato alla fase di consultazione avviata dalla Commissione europea sulle possibili ripercussioni della fusione tra ITA Airways e Lufthansa su concorrenza e clientela - scrive in una nota Altroconsumo -. Ne comprendevamo le ragioni e auspicavamo il raggiungimento di un accordo in grado di garantire la tutela dei consumatori e un sano funzionamento del mercato e dell’equilibrio concorrenziale. La possibile prospettiva della scomparsa del vettore Ita Airways come conseguenza del veto europeo alla fusione tra le due compagnie, infatti, non ci sembrava uno scenario che beneficiasse consumatori e mercato. La Commissione ha dato ora il via libera, ritenendo che i rimedi posti in campo da Lufthansa e il Mef siano idonei a scongiurare tutti i pericoli che la Commissione aveva intravisto.  Ce ne rallegriamo, ma non nascondiamo che ci attendevamo maggiori dettagli sui rimedi concordati, dettagli che ad oggi non sono stati ufficialmente svelati. Abbiamo, invece, una definizione di massima, degli impegni presi che saranno oggetto di una procedura di valutazione separata. Ita Airways è salva, ma ora si apre una nuova fase in cui è fondamentale che nei dettagli dell’accordo non permangano criticità. Auspichiamo allora che anche i successivi passaggi formali, per arrivare alla finalizzazione dell’accordo entro novembre, tengano debitamente conto della necessità già espressa di tutelare il primario interesse dei consumatori, nel rispetto delle garanzie di concorrenza, per quanto riguarda le rotte e la qualità del servizio, puntando anzi a un miglioramento rispetto al passato” ha dichiarato Federico Cavallo, Responsabile relazioni esterne di Altroconsumo. In altre parole Altroconsumo esorta la Commissione a mantenere alta l’attenzione alla tutela della concorrenza e dei consumatori nel monitorare l’implementazione degli accordi raggiunti. [post_title] => Altroconsumo: l'accordo Ita-Lufthansa non ha ancora dettagli fondamentali [post_date] => 2024-07-19T13:18:39+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721395119000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471858 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_444005" align="alignleft" width="300"] Carlo Sangalli[/caption] E' stato siglato un protocollo d'intesa fra Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio-Imprese per l’Italia, e da Oscar De Bona, presidente di Unaie (Unione nazionale delle associazioni degli immigrati e degli emigrati). L'accordo ha lo scopo di promuovere percorsi di analisi, sperimentazione e condivisione di strumenti con l’obiettivo di sviluppare un’offerta turistica in linea con le motivazioni di viaggio e di esperienza dei turisti delle radici, individuare forme di promozione efficaci, valorizzare le produzioni dei territori, in un’ottica di promozione del “Made in Italy”, e migliorare lo scambio di informazioni per favorire l’inserimento lavorativo, in Italia, degli italiani all’estero e degli italo-discendenti. Tra gli obiettivi previsti dal protocollo che ha durata triennale: mettere a sistema le competenze delle imprese del turismo, del commercio e dei servizi con quelle delle organizzazioni rappresentative delle comunità di italiani e italo-discendenti nel mondo; realizzare percorsi di aggiornamento sul tema delle radici culturali italiane nel mondo; condividere analisi e ricerche e sviluppare strumenti di supporto, come banche dati e piattaforme di incontro di domanda e offerta, per rafforzare le relazioni con le suddette comunità; favorire la collaborazione nella realizzazione di iniziative ed eventi a livello europeo, nazionale e locale; supportare congiuntamente proposte normative nazionali e regionali per lo sviluppo del turismo delle radici e dei rapporti con le comunità italiane all’estero. La programmazione, il monitoraggio e la valutazione di tutte le azioni previste dal Protocollo sono affidate ad un tavolo di coordinamento costituito da rappresentanti di Confcommercio e U [post_title] => Confcommercio, intesa con Unaie per valorizzare il turismo delle radici [post_date] => 2024-07-19T12:04:47+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721390687000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471723 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I porti turistici sono luoghi di incontro tra il mare e la terra, dove viaggiatori e appassionati di nautica si fondono in un’unica esperienza. E il volume di turismo destagionalizzato che cerca il mare, la bici e esperienze enogastronomiche è in costante aumento con tassi di crescita considerevoli. E' per questo motivo che i Blue Marina Awards hanno siglato una partnership con l'operatore della mobilità sostenibile e-Now, specializzato in soluzioni di ricarica per e-bike, con l'obiettivo di creare una community di clienti per le marine. L’ azienda è già partner di enti turistici, strutture ricettive e percorsi cicloturistici, offrendo soluzioni personalizzabili per ogni ambiente e territorio. Attraverso questa partnership, e-Now fornirà in particolare ai porti e agli approdi che parteciperanno alla terza edizione dei Blue Marina Awards una forte scontistica sulla prima installazione. Tali soluzioni contribuiscono peraltro anche all'incremento del turismo e alla valorizzazione del territorio, attraverso una community dedicata di promozione del cicloturismo a livello nazionale e estero. [post_title] => Blue Marina Awards ed e-Now insieme per l'installazione di ricariche e-bike nelle marine [post_date] => 2024-07-19T10:42:23+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721385743000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471745 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' prevista per il prossimo autunno l'uscita dei nuovi cataloghi 2025 Gruppi Studenti e Gruppi Adulti - città d'arte in Italia & Europa di theOne Viaggi. Dopo il difficile periodo della pandemia prosegue infatti la ripresa per la dmc sanmarinese, che ha recentemente concluso nuove alleanze con tour operator internazionali e ampliato la propria rete di fornitori. "Continui anche gli investimenti in tecnologia per migliorare l'efficienza operativa e garantire un'interazione più fluida e personalizzata con i clienti, che sono unicamente le agenzie viaggi e ditte di pullman, italiane ed estere", spiega Federica Costa dell'ufficio commerciale. Sta inoltre riscuotendo notevole successo la campagna Bonus 500 euro gruppi di adulti, valida per partenze fino al 30 settembre. "Abbiamo perciò in progetto di proporre altre iniziative di grande interesse nel breve termine - conclude Federica Costa -. Le nuove campagne avranno l'obiettivo di rafforzare le collaborazioni in essere, garantendo offerte vantaggiose e innovative che soddisfino le esigenze diverse dei clienti in base alla tipologia di gruppo richiesto". [post_title] => Crescono la rete fornitori e le partnership con to internazionali della dmc theOne Viaggi [post_date] => 2024-07-18T13:13:31+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721308411000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471704 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Per oltre un mese, dal 21 luglio al 25 agosto, gli speaker di Rtl 102.5, Radiofreccia e Radio Zeta animeranno l'Is Serenas Badesi con trasmissioni live ogni giorno. Inoltre, presso il resort, le voci più seguite del gruppo Rtl 102.5 organizzeranno speciali dj set, contest e giochi, che andranno ad ampliare l'offerta di intrattenimento e attività per grandi e piccoli. Bluserena Hotels & Resorts ha infatti rinnovato la partnership con Rtl 102.5, Radio Zeta e Radiofreccia. Anche quest'anno, la musica dell'estate arriverà quindi all'Is Serenas Badesi situato nel nord-ovest della Sardegna. Dal 2019, Bluserena e Rtl 102.5 hanno collaborato organizzando eventi esclusivi e attività promozionali presso l'Ethra Reserve e, dal 2021, presso l'Is Serenas. La proprietà sarda quest’anno ha anche lanciato la novità della la formula full all-inclusive, che non include solo i pasti principali, ma pure un’ampia selezione di bevande, cocktail e snack. Sono stati inoltre ampliati i servizi inclusi per i clienti che sceglieranno la tipologia di camere Prestige del resort di Badesi: oltre alla piscina esclusiva con bar, da questa estate gli ospiti potranno infatti accedere a un’area riservata del ristorante, un’area lobby per il check-in e il check-out ad hoc e a delle nuove e luminose Junior suite. In più, Bluserena ha lanciato un pacchetto che comprende soggiorno + volo. L’offerta sarà disponibile fino a settembre 2024, con partenze previste da alcuni dei principali aeroporti italiani, quali Bergamo, Verona, Bologna e Torino, tutti con destinazione Olbia. Con un prezzo di 149 euro per il volo andata e ritorno, il pacchetto include anche un bagaglio da stiva da 20 chili a persona e il transfer da e per l’aeroporto. [post_title] => Rinnovata la partnership tra Bluserena e il gruppo Rtl 102.5. Protagonista il sardo Is Serenas [post_date] => 2024-07-18T10:55:23+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721300123000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471686 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_471687" align="alignleft" width="300"] La Queen Anne[/caption] Crescita a doppia cifra percentuale per le crociere dell'estate 2024 di Gioco Viaggi. L'incremento è stato trainato soprattutto dal prodotto premium, richiesto da una domanda sempre più esigente e alla ricerca di un'esperienza completa, spiega la product manager dell'operatore genovese, Chiara Lagioni. Sono in particolare raddoppiate le richieste per le navi boutique. Ma il trend positivo non riguarda solo il segmento del lusso, essendo generalizzato all'intero comparto. Il numero complessivo di crocieristi è infatti in costante crescita, per un prodotto che sta diventando una scelta sempre più popolare, in particolare per le giovani coppie quarantenni e per chi desidera vivere una vacanza all’insegna del relax e del divertimento. "Ricordiamo le ottime performance di Princess Cruises – prosegue il presidente di Gioco Viaggi, Gigi Torre – che con l’avvento della Sun Princess, la love boat di nuova generazione e nave più grande mai costruita fino a oggi in Italia, ha ampliato l’offerta estiva nel Mediterraneo con diversi itinerari di sette notti eventualmente combinabili tra loro. Anche la nuova regina dei mari di Cunard, la Queen Anne ha registrato il tutto esaurito e sta trainando le prenotazioni della compagnia, soprattutto tra i clienti fidelizzati e gli appassionati sportivi che a bordo potranno sperimentarle le più svariate attività e giochi all’aperto con programmi esclusivi di intrattenimento. La nuova unità, da 3 mila passeggeri, è basata a Southampton durante la sua stagione di debutto con un programma focalizzato sul Regno Unito. Ciò detto abbiamo ancora qualche disponibilità per le partenze di luglio a agosto di Princess Cruises nel Mediterraneo e in Nord Europa, nonché per la Windstar Cruises nel Med". Oltre a Princess, Cunard e Windstar, Gioco Viaggi rappresenta in Italia Ponant, Holland America Line, Quark Expeditions, Seabourn, Carnival, Star Clippers, Variety Cruises, Lüftner Cruises e Uniworld.   [post_title] => Gioco Viaggi: le crociere premium trainano una crescita a doppia cifra percentuale [post_date] => 2024-07-18T09:59:04+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721296744000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471635 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Emirates ha inaugurato il nuovo Travel Store a Hong Kong, il primo nella regione dell'Asia orientale: primo passo di un progetto di vendita al dettaglio che si svilupperà in fasi successive in tutta l'area e nella rete globale della compagnia di Dubai. Situato nel Nexxus Building, l'ultimo concept store offre una gamma completa di servizi premium che comprendono prenotazioni di voli, emissione di biglietti e assistenza personalizzata ai clienti. «Questa città è sempre stata strategicamente importante per la compagnia e con il lancio del nostro primo travel store nel centro di Hong Kong, intendiamo offrire ai nostri clienti un'esperienza di travel retail elevata, e offrire meglio l'ospitalità di Emirates in ogni fase del customer journey - ha dichiarato Orhan Abbas, senior vice president, commercial operations -. In linea con la nostra promessa 'Fly Better', il travel store di Emirates combina la tecnologia avanzata con il servizio personalizzato fornito dai nostri consulenti di viaggio esperti, per garantire un'esperienza perfetta e arricchente per i passeggeri». Emirates opera attualmente 21 voli settimanali tra Hong Kong e Dubai. A sottolineare il suo impegno verso il mercato di Hong Kong, la compagnia aerea ha recentemente firmato un Memorandum of Understanding (MoU) con l'Hong Kong Tourism Board per incrementare il turismo inbound verso la città da diverse aree chiave in Europa e Medio Oriente. Inoltre, la rinnovata Emirates Lounge all'aeroporto internazionale di Hong Kong è stata riaperta ai passeggeri, mentre la copertura del servizio gratuito di Chauffeur-drive è stata estesa ai passeggeri di Business Class a Hong Kong, migliorando ulteriormente la loro esperienza di viaggio. [gallery ids="471637,471639,471640"] [post_title] => Emirates: taglio del nastro per un nuovo Travel Store a Hong Kong, primo in Asia orientale [post_date] => 2024-07-18T09:15:02+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721294102000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471634 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => C'è anche il record storico dell'estate 2020, in seguito ratificato dai dati annuali 2020 e 2021, quando la provincia bresciana è stata prima in Lombardia come meta turistica, in un contesto peraltro reso molto difficile dalla pandemia, tra i risultati ottenuti dal consiglio di amministrazione uscente di Visit Brescia durante il suo duplice mandato triennale. “Ho rappresentato per due mandati e sei anni, in Italia e all’estero, le imprese del settore turistico del territorio e le sue istituzioni, in primis la Camera di commercio, e oggi posso dire che è stato un onore che mi rimarrà dentro per sempre - commenta il presidente uscente, Marco Polettini -. Abbiamo sottoscritto progetti e investimenti su mercati europei ed extra europei, supportando la promozione in bacini quali il Nord America e il Medio Oriente, e diventando punto di riferimento della nostra regione, dove la provincia di Brescia realizza 13 milioni di presenze turistiche. Vorrei anche sottolineare il buon risultato in termini di aggregazione raggiunto con gli operatori locali: senza le loro indicazioni e il consenso, difficilmente avremmo potuto portare avanti, costruire e finanziare i progetti di promozione tutt’ora in essere. Mi riferisco ai consorzi al fianco delle nostre azioni, alle agenzie viaggi attive sul territorio, agli alberghi a 5 stelle, con i quali si è creata una strettissima collaborazione mirata alla penetrazione dei mercati alto spendenti che, a mio parere, sarà fondamentale proseguire. Anche perché attualmente rappresentano solo il 3,3% dei nostri volumi e rappresentano una più sostenibile fruizione del territorio". Tra le azioni portate avanti in questi anni da Visit Brescia, si segnala quindi l'accelerazione dato all'attrattore cultura, sulla scia della nomina della città proprio a Capitale della cultura 2023, nonché la riscrittura delle strategie di promozione turistica in epoca post-Covid e la sinergia coi grandi laghi del Nord Italia per competere a livello globale. "Il prossimo triennio, per coloro i quali erediteranno il nostro testimone, sarà ancor più impegnativo - aggiunge l'a.d. uscente Graziano Pennacchio -. Proseguire nell’evoluzione del programma d’attività per non perdere terreno, mantenere i numeri raggiunti e, se possibile, favorirne l’incremento, presupporrà la massiccia messa in campo azioni, risorse e visione precisa". "Grazie anche ai progetti e alle iniziative realizzate da Visit Brescia, la nostra provincia ha conosciuto in questi ultimi anni uno straordinario sviluppo turistico, mai raggiunto in passato - conclude il presidente della Camera di commercio, Roberto Saccone -. Fondamentale, nel prossimo futuro, sarà consolidare questi primati raggiunti. Per questo motivo, abbiamo dato vita a un progetto volto al coordinamento dei molteplici sotto-ambiti, ampliando lo spettro di attività oltre le azioni di marketing, da realizzarsi evolvendo il ruolo di Visit Brescia a dmo provinciale, quale fulcro della strategia turistica territoriale e acceleratore di sviluppo economico". [post_title] => Visit Brescia: sinergie, promozione e cultura al centro dell'azione del cda uscente [post_date] => 2024-07-17T12:30:16+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721219416000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471485 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Air India sarebbe pronta ad ampliare il network delle destinazioni servite negli Stati Uniti, a distanza di dieci anni dall'ultima new entry negli States.  Secondo quanto riferito da Financial Express, i nuovi collegamenti di lunghissimo raggio sarebbero diretti verso Los Angeles e Dallas. Ad oggi Air India è l'unica compagnia aerea indiana a operare voli verso gli Stati Uniti e precisamente verso cinque destinazioni: San Francisco, Chicago, New York Jfk, Newark e Washington. L'ultima destinazione statunitense lanciata dalla compagnia è stata San Francisco nel 2015: complessivamente la compagnia aerea del gruppo Tata opera oltre 120 voli settimanali, in entrambi i sensi, tra i due Paesi. Le nuove rotte dovrebbero iniziare entro la fine del 2024, e verrebbero operate con Boeing 777. Nel frattempo, il prossimo 15 settembre, il vettore lancerà nuovi voli non-stop tra Delhi e Kuala Lumpur; il prossimo mese, invece, decolleranno i collegamenti per Bengaluru e Londra Gatwick.  In futuro, la compagnia prevede di impiegare i suoi A350 per i voli verso il Nord America continentale. Per il momento, l'A350-900 sostituirà i Boeing 777-300Er e i Boeing 787-8 Dreamliner attualmente in servizio sulla rotta Delhi-Londra Heathrow a partire dal 1° settembre.   [post_title] => Air India pronta ad ampliare il network negli Usa con l'aggiunta di Los Angeles e Dallas [post_date] => 2024-07-16T10:10:57+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721124657000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "emirates e srilemirates e srilankan airlines siglano un accordo di interlineaankan airlines ampliano la collaborazione con un accordo di interlinea" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":100,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1083,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471879","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nelle scorse settimane la Commissione ha dato il suo ok alla fusione tra ITA Airways e Lufthansa. Nel comunicato stampa ufficiale, la Commissione delinea i rimedi proposti dalle due compagnie per scongiurare ripercussioni negative su concorrenza e clienti. Si resta, però, nel vago e mentre molti e fra questi Altrocunsumo si aspettavano maggiori dettagli e puntualizzazioni su quanto proposto. Per sciogliere le riserve in via definitiva, dunque, dovremo aspettare i prossimi mesi.\r\n“Nelle settimane precedenti l’ok, insieme al Beuc, abbiamo partecipato alla fase di consultazione avviata dalla Commissione europea sulle possibili ripercussioni della fusione tra ITA Airways e Lufthansa su concorrenza e clientela - scrive in una nota Altroconsumo -. Ne comprendevamo le ragioni e auspicavamo il raggiungimento di un accordo in grado di garantire la tutela dei consumatori e un sano funzionamento del mercato e dell’equilibrio concorrenziale.\r\nLa possibile prospettiva della scomparsa del vettore Ita Airways come conseguenza del veto europeo alla fusione tra le due compagnie, infatti, non ci sembrava uno scenario che beneficiasse consumatori e mercato. La Commissione ha dato ora il via libera, ritenendo che i rimedi posti in campo da Lufthansa e il Mef siano idonei a scongiurare tutti i pericoli che la Commissione aveva intravisto.  Ce ne rallegriamo, ma non nascondiamo che ci attendevamo maggiori dettagli sui rimedi concordati, dettagli che ad oggi non sono stati ufficialmente svelati.\r\nAbbiamo, invece, una definizione di massima, degli impegni presi che saranno oggetto di una procedura di valutazione separata. Ita Airways è salva, ma ora si apre una nuova fase in cui è fondamentale che nei dettagli dell’accordo non permangano criticità. Auspichiamo allora che anche i successivi passaggi formali, per arrivare alla finalizzazione dell’accordo entro novembre, tengano debitamente conto della necessità già espressa di tutelare il primario interesse dei consumatori, nel rispetto delle garanzie di concorrenza, per quanto riguarda le rotte e la qualità del servizio, puntando anzi a un miglioramento rispetto al passato” ha dichiarato Federico Cavallo, Responsabile relazioni esterne di Altroconsumo.\r\nIn altre parole Altroconsumo esorta la Commissione a mantenere alta l’attenzione alla tutela della concorrenza e dei consumatori nel monitorare l’implementazione degli accordi raggiunti.","post_title":"Altroconsumo: l'accordo Ita-Lufthansa non ha ancora dettagli fondamentali","post_date":"2024-07-19T13:18:39+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1721395119000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471858","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_444005\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Carlo Sangalli[/caption]\r\n\r\nE' stato siglato un protocollo d'intesa fra Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio-Imprese per l’Italia, e da Oscar De Bona, presidente di Unaie (Unione nazionale delle associazioni degli immigrati e degli emigrati).\r\n\r\nL'accordo ha lo scopo di promuovere percorsi di analisi, sperimentazione e condivisione di strumenti con l’obiettivo di sviluppare un’offerta turistica in linea con le motivazioni di viaggio e di esperienza dei turisti delle radici, individuare forme di promozione efficaci, valorizzare le produzioni dei territori, in un’ottica di promozione del “Made in Italy”, e migliorare lo scambio di informazioni per favorire l’inserimento lavorativo, in Italia, degli italiani all’estero e degli italo-discendenti.\r\n\r\nTra gli obiettivi previsti dal protocollo che ha durata triennale: mettere a sistema le competenze delle imprese del turismo, del commercio e dei servizi con quelle delle organizzazioni rappresentative delle comunità di italiani e italo-discendenti nel mondo; realizzare percorsi di aggiornamento sul tema delle radici culturali italiane nel mondo; condividere analisi e ricerche e sviluppare strumenti di supporto, come banche dati e piattaforme di incontro di domanda e offerta, per rafforzare le relazioni con le suddette comunità; favorire la collaborazione nella realizzazione di iniziative ed eventi a livello europeo, nazionale e locale; supportare congiuntamente proposte normative nazionali e regionali per lo sviluppo del turismo delle radici e dei rapporti con le comunità italiane all’estero.\r\n\r\nLa programmazione, il monitoraggio e la valutazione di tutte le azioni previste dal Protocollo sono affidate ad un tavolo di coordinamento costituito da rappresentanti di Confcommercio e U","post_title":"Confcommercio, intesa con Unaie per valorizzare il turismo delle radici","post_date":"2024-07-19T12:04:47+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1721390687000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471723","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"I porti turistici sono luoghi di incontro tra il mare e la terra, dove viaggiatori e appassionati di nautica si fondono in un’unica esperienza. E il volume di turismo destagionalizzato che cerca il mare, la bici e esperienze enogastronomiche è in costante aumento con tassi di crescita considerevoli. E' per questo motivo che i Blue Marina Awards hanno siglato una partnership con l'operatore della mobilità sostenibile e-Now, specializzato in soluzioni di ricarica per e-bike, con l'obiettivo di creare una community di clienti per le marine. L’ azienda è già partner di enti turistici, strutture ricettive e percorsi cicloturistici, offrendo soluzioni personalizzabili per ogni ambiente e territorio.\r\n\r\nAttraverso questa partnership, e-Now fornirà in particolare ai porti e agli approdi che parteciperanno alla terza edizione dei Blue Marina Awards una forte scontistica sulla prima installazione. Tali soluzioni contribuiscono peraltro anche all'incremento del turismo e alla valorizzazione del territorio, attraverso una community dedicata di promozione del cicloturismo a livello nazionale e estero.","post_title":"Blue Marina Awards ed e-Now insieme per l'installazione di ricariche e-bike nelle marine","post_date":"2024-07-19T10:42:23+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1721385743000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471745","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' prevista per il prossimo autunno l'uscita dei nuovi cataloghi 2025 Gruppi Studenti e Gruppi Adulti - città d'arte in Italia & Europa di theOne Viaggi. Dopo il difficile periodo della pandemia prosegue infatti la ripresa per la dmc sanmarinese, che ha recentemente concluso nuove alleanze con tour operator internazionali e ampliato la propria rete di fornitori. \"Continui anche gli investimenti in tecnologia per migliorare l'efficienza operativa e garantire un'interazione più fluida e personalizzata con i clienti, che sono unicamente le agenzie viaggi e ditte di pullman, italiane ed estere\", spiega Federica Costa dell'ufficio commerciale.\r\n\r\nSta inoltre riscuotendo notevole successo la campagna Bonus 500 euro gruppi di adulti, valida per partenze fino al 30 settembre. \"Abbiamo perciò in progetto di proporre altre iniziative di grande interesse nel breve termine - conclude Federica Costa -. Le nuove campagne avranno l'obiettivo di rafforzare le collaborazioni in essere, garantendo offerte vantaggiose e innovative che soddisfino le esigenze diverse dei clienti in base alla tipologia di gruppo richiesto\".","post_title":"Crescono la rete fornitori e le partnership con to internazionali della dmc theOne Viaggi","post_date":"2024-07-18T13:13:31+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1721308411000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471704","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Per oltre un mese, dal 21 luglio al 25 agosto, gli speaker di Rtl 102.5, Radiofreccia e Radio Zeta animeranno l'Is Serenas Badesi con trasmissioni live ogni giorno. Inoltre, presso il resort, le voci più seguite del gruppo Rtl 102.5 organizzeranno speciali dj set, contest e giochi, che andranno ad ampliare l'offerta di intrattenimento e attività per grandi e piccoli.\r\n\r\nBluserena Hotels & Resorts ha infatti rinnovato la partnership con Rtl 102.5, Radio Zeta e Radiofreccia. Anche quest'anno, la musica dell'estate arriverà quindi all'Is Serenas Badesi situato nel nord-ovest della Sardegna. Dal 2019, Bluserena e Rtl 102.5 hanno collaborato organizzando eventi esclusivi e attività promozionali presso l'Ethra Reserve e, dal 2021, presso l'Is Serenas.\r\n\r\nLa proprietà sarda quest’anno ha anche lanciato la novità della la formula full all-inclusive, che non include solo i pasti principali, ma pure un’ampia selezione di bevande, cocktail e snack. Sono stati inoltre ampliati i servizi inclusi per i clienti che sceglieranno la tipologia di camere Prestige del resort di Badesi: oltre alla piscina esclusiva con bar, da questa estate gli ospiti potranno infatti accedere a un’area riservata del ristorante, un’area lobby per il check-in e il check-out ad hoc e a delle nuove e luminose Junior suite. In più, Bluserena ha lanciato un pacchetto che comprende soggiorno + volo. L’offerta sarà disponibile fino a settembre 2024, con partenze previste da alcuni dei principali aeroporti italiani, quali Bergamo, Verona, Bologna e Torino, tutti con destinazione Olbia. Con un prezzo di 149 euro per il volo andata e ritorno, il pacchetto include anche un bagaglio da stiva da 20 chili a persona e il transfer da e per l’aeroporto.","post_title":"Rinnovata la partnership tra Bluserena e il gruppo Rtl 102.5. Protagonista il sardo Is Serenas","post_date":"2024-07-18T10:55:23+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1721300123000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471686","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_471687\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] La Queen Anne[/caption]\r\n\r\nCrescita a doppia cifra percentuale per le crociere dell'estate 2024 di Gioco Viaggi. L'incremento è stato trainato soprattutto dal prodotto premium, richiesto da una domanda sempre più esigente e alla ricerca di un'esperienza completa, spiega la product manager dell'operatore genovese, Chiara Lagioni. Sono in particolare raddoppiate le richieste per le navi boutique. Ma il trend positivo non riguarda solo il segmento del lusso, essendo generalizzato all'intero comparto. Il numero complessivo di crocieristi è infatti in costante crescita, per un prodotto che sta diventando una scelta sempre più popolare, in particolare per le giovani coppie quarantenni e per chi desidera vivere una vacanza all’insegna del relax e del divertimento.\r\n\r\n\"Ricordiamo le ottime performance di Princess Cruises – prosegue il presidente di Gioco Viaggi, Gigi Torre – che con l’avvento della Sun Princess, la love boat di nuova generazione e nave più grande mai costruita fino a oggi in Italia, ha ampliato l’offerta estiva nel Mediterraneo con diversi itinerari di sette notti eventualmente combinabili tra loro. Anche la nuova regina dei mari di Cunard, la Queen Anne ha registrato il tutto esaurito e sta trainando le prenotazioni della compagnia, soprattutto tra i clienti fidelizzati e gli appassionati sportivi che a bordo potranno sperimentarle le più svariate attività e giochi all’aperto con programmi esclusivi di intrattenimento. La nuova unità, da 3 mila passeggeri, è basata a Southampton durante la sua stagione di debutto con un programma focalizzato sul Regno Unito. Ciò detto abbiamo ancora qualche disponibilità per le partenze di luglio a agosto di Princess Cruises nel Mediterraneo e in Nord Europa, nonché per la Windstar Cruises nel Med\". Oltre a Princess, Cunard e Windstar, Gioco Viaggi rappresenta in Italia Ponant, Holland America Line, Quark Expeditions, Seabourn, Carnival, Star Clippers, Variety Cruises, Lüftner Cruises e Uniworld.\r\n\r\n ","post_title":"Gioco Viaggi: le crociere premium trainano una crescita a doppia cifra percentuale","post_date":"2024-07-18T09:59:04+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1721296744000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471635","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Emirates ha inaugurato il nuovo Travel Store a Hong Kong, il primo nella regione dell'Asia orientale: primo passo di un progetto di vendita al dettaglio che si svilupperà in fasi successive in tutta l'area e nella rete globale della compagnia di Dubai.\r\n\r\nSituato nel Nexxus Building, l'ultimo concept store offre una gamma completa di servizi premium che comprendono prenotazioni di voli, emissione di biglietti e assistenza personalizzata ai clienti.\r\n\r\n«Questa città è sempre stata strategicamente importante per la compagnia e con il lancio del nostro primo travel store nel centro di Hong Kong, intendiamo offrire ai nostri clienti un'esperienza di travel retail elevata, e offrire meglio l'ospitalità di Emirates in ogni fase del customer journey - ha dichiarato Orhan Abbas, senior vice president, commercial operations -. In linea con la nostra promessa 'Fly Better', il travel store di Emirates combina la tecnologia avanzata con il servizio personalizzato fornito dai nostri consulenti di viaggio esperti, per garantire un'esperienza perfetta e arricchente per i passeggeri».\r\n\r\nEmirates opera attualmente 21 voli settimanali tra Hong Kong e Dubai. A sottolineare il suo impegno verso il mercato di Hong Kong, la compagnia aerea ha recentemente firmato un Memorandum of Understanding (MoU) con l'Hong Kong Tourism Board per incrementare il turismo inbound verso la città da diverse aree chiave in Europa e Medio Oriente. Inoltre, la rinnovata Emirates Lounge all'aeroporto internazionale di Hong Kong è stata riaperta ai passeggeri, mentre la copertura del servizio gratuito di Chauffeur-drive è stata estesa ai passeggeri di Business Class a Hong Kong, migliorando ulteriormente la loro esperienza di viaggio.\r\n\r\n[gallery ids=\"471637,471639,471640\"]","post_title":"Emirates: taglio del nastro per un nuovo Travel Store a Hong Kong, primo in Asia orientale","post_date":"2024-07-18T09:15:02+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1721294102000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471634","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"C'è anche il record storico dell'estate 2020, in seguito ratificato dai dati annuali 2020 e 2021, quando la provincia bresciana è stata prima in Lombardia come meta turistica, in un contesto peraltro reso molto difficile dalla pandemia, tra i risultati ottenuti dal consiglio di amministrazione uscente di Visit Brescia durante il suo duplice mandato triennale.\r\n\r\n“Ho rappresentato per due mandati e sei anni, in Italia e all’estero, le imprese del settore turistico del territorio e le sue istituzioni, in primis la Camera di commercio, e oggi posso dire che è stato un onore che mi rimarrà dentro per sempre - commenta il presidente uscente, Marco Polettini -. Abbiamo sottoscritto progetti e investimenti su mercati europei ed extra europei, supportando la promozione in bacini quali il Nord America e il Medio Oriente, e diventando punto di riferimento della nostra regione, dove la provincia di Brescia realizza 13 milioni di presenze turistiche. Vorrei anche sottolineare il buon risultato in termini di aggregazione raggiunto con gli operatori locali: senza le loro indicazioni e il consenso, difficilmente avremmo potuto portare avanti, costruire e finanziare i progetti di promozione tutt’ora in essere. Mi riferisco ai consorzi al fianco delle nostre azioni, alle agenzie viaggi attive sul territorio, agli alberghi a 5 stelle, con i quali si è creata una strettissima collaborazione mirata alla penetrazione dei mercati alto spendenti che, a mio parere, sarà fondamentale proseguire. Anche perché attualmente rappresentano solo il 3,3% dei nostri volumi e rappresentano una più sostenibile fruizione del territorio\".\r\n\r\nTra le azioni portate avanti in questi anni da Visit Brescia, si segnala quindi l'accelerazione dato all'attrattore cultura, sulla scia della nomina della città proprio a Capitale della cultura 2023, nonché la riscrittura delle strategie di promozione turistica in epoca post-Covid e la sinergia coi grandi laghi del Nord Italia per competere a livello globale.\r\n\r\n\"Il prossimo triennio, per coloro i quali erediteranno il nostro testimone, sarà ancor più impegnativo - aggiunge l'a.d. uscente Graziano Pennacchio -. Proseguire nell’evoluzione del programma d’attività per non perdere terreno, mantenere i numeri raggiunti e, se possibile, favorirne l’incremento, presupporrà la massiccia messa in campo azioni, risorse e visione precisa\".\r\n\r\n\"Grazie anche ai progetti e alle iniziative realizzate da Visit Brescia, la nostra provincia ha conosciuto in questi ultimi anni uno straordinario sviluppo turistico, mai raggiunto in passato - conclude il presidente della Camera di commercio, Roberto Saccone -. Fondamentale, nel prossimo futuro, sarà consolidare questi primati raggiunti. Per questo motivo, abbiamo dato vita a un progetto volto al coordinamento dei molteplici sotto-ambiti, ampliando lo spettro di attività oltre le azioni di marketing, da realizzarsi evolvendo il ruolo di Visit Brescia a dmo provinciale, quale fulcro della strategia turistica territoriale e acceleratore di sviluppo economico\".","post_title":"Visit Brescia: sinergie, promozione e cultura al centro dell'azione del cda uscente","post_date":"2024-07-17T12:30:16+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1721219416000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471485","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Air India sarebbe pronta ad ampliare il network delle destinazioni servite negli Stati Uniti, a distanza di dieci anni dall'ultima new entry negli States.  Secondo quanto riferito da Financial Express, i nuovi collegamenti di lunghissimo raggio sarebbero diretti verso Los Angeles e Dallas.\r\n\r\nAd oggi Air India è l'unica compagnia aerea indiana a operare voli verso gli Stati Uniti e precisamente verso cinque destinazioni: San Francisco, Chicago, New York Jfk, Newark e Washington.\r\n\r\nL'ultima destinazione statunitense lanciata dalla compagnia è stata San Francisco nel 2015: complessivamente la compagnia aerea del gruppo Tata opera oltre 120 voli settimanali, in entrambi i sensi, tra i due Paesi.\r\n\r\nLe nuove rotte dovrebbero iniziare entro la fine del 2024, e verrebbero operate con Boeing 777.\r\n\r\nNel frattempo, il prossimo 15 settembre, il vettore lancerà nuovi voli non-stop tra Delhi e Kuala Lumpur; il prossimo mese, invece, decolleranno i collegamenti per Bengaluru e Londra Gatwick. \r\n\r\nIn futuro, la compagnia prevede di impiegare i suoi A350 per i voli verso il Nord America continentale. Per il momento, l'A350-900 sostituirà i Boeing 777-300Er e i Boeing 787-8 Dreamliner attualmente in servizio sulla rotta Delhi-Londra Heathrow a partire dal 1° settembre.\r\n\r\n ","post_title":"Air India pronta ad ampliare il network negli Usa con l'aggiunta di Los Angeles e Dallas","post_date":"2024-07-16T10:10:57+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1721124657000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti