29 September 2022

Alitalia: Roberto Colaninno lascia il cda della compagnia

[ 0 ]

Roberto ColaninnoIl consiglio di amministrazione di Alitalia torna a riunirsi oggi a Fiumicino. Nel corso dell’incontro dovrebbero essere ufficializzate le dimissioni di Roberto Colaninno dal cda della compagnia. Secondo quanto si apprende, la decisione dell’imprenditore, che è anche presidente onorario di Alitalia, è stata annunciata nei giorni scorsi con una lettera ai vertici della compagnia. Alla base della decisione, sempre secondo quanto riporta Ansa, nessun contrasto ma l’intento dell’imprenditore di «curare le proprie aziende». Il cda non potrà non fare un giro di tavolo anche sullo stato di avanzamento del lavoro che gli advisor indipendenti stanno facendo sul piano industriale preparato dall’a.d. Cramer Ball.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431184 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuovo capitolo per lo storico treno Venice Simplon - Orient Express che per la prima volta lancia una serie di itinerari nel mese di dicembre, toccando città come Firenze, Parigi, Venezia e Vienna in occasione delle festività. Un'opportunità di scoprire i mercatini di Natale e le tradizioni invernali di ciascuna città. Il convoglio percorrerà l’itinerario classico da Venezia a Parigi il 2 e il 12 dicembre, con ritorno il 20 dicembre. Effettuerà una fermata a Firenze il 7 dicembre (Venezia-Parigi) e l’8 dicembre (Parigi-Venezia), e ripartirà da Parigi in direzione di Vienna il 17 dicembre, per poi ritornare a Parigi il 18 dicembre. Il Venice Simplon-Orient-Express, a Belmond Train è composto da 17 carrozze originali degli anni ‘20 e ‘30, ognuna con il proprio fascino e la propria storia. Il treno si fregia di caratteristiche cabine storiche e di sei Grand suite, quintessenza di eleganza e stravaganza, i cui nomi omaggiano le città che ne hanno ispirato il décor, tra cui le stesse Parigi, Vienna e Venezia. A partire da giugno 2023, saranno inoltre aggiunte otto nuove suite alle due categorie già esistenti a bordo. Queste disporranno tra le altre cose di un bagno privato in marmo e di uno spazio lounge diurno convertibile in letti matrimoniali o singoli durante la notte. [post_title] => La prima volta d'inverno del Venice Simplon-Orient Express a Firenze, Parigi, Venezia e Vienna [post_date] => 2022-09-27T12:18:06+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664281086000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431175 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Le medine acciottolate, i porticcioli pieni di sambuchi profumati, le bianchissime spiagge puntellate di palme e la ricca vegetazione e fauna endemica. Avvolte nel fascino tipico del vecchio mondo che fonde enigmaticamente architettura araba, calore africano ed eleganza francese, le isole Comore sono un territorio ricco di sorprese non ancora colonizzato dal turismo di massa. E’ proprio con questo spirito di scoperta e di rispetto per l’ecoturismo locale che To Destinations propone quindi al trade italiano itinerari diversificati e personalizzati per viaggiatori alla ricerca di una vacanza fuori dai luoghi comuni, avventurosa e rilassante al tempo stesso: dai pacchetti più lunghi e completi, come il Gran Tour Comore e Mayotte (14 giorni/13 notti) e il tour Isola della luna e Mayotte (11 giorni/10 notti), fino al Comore Essential (8 giorni/7 notti) e al minitour Gran Comore (4 giorni/3 notti). I pacchetti, sempre su base individuale ma disponibili anche per piccoli gruppi, puntano a far conoscere le diverse sfaccettature delle quattro isole principali, conosciute con i loro nomi francesi seppur ribattezzate dopo l’indipendenza con nomi swahili: Njazidja (Grande Comore), Mwali (Mohéli), Nzwani (Anjouan), e Mahoré (Mayotte). “I viaggiatori rimarranno ammaliati dal fascino retrò della città di Moroni, capoluogo e sede dell’aeroporto internazionale, con le moschee e le case più antiche che conservano le decorazioni tradizionali, e il mercato che oltre ai prodotti locali offre un tuffo nell’atmosfera vivace e accogliente dell’isola – sottolinea Roberto Cagnasso, general manager di To Destinations, rappresentanza di Adore Comore Dmc -. Ci si potrà inoltre immergere nell’esotica foresta pluviale con i suoi profumi di gelsomino e di ylang-ylang, conquistare la cima del vulcano Karthala per una vista mozzafiato sulla caldera e gli orizzonti sconfinati dell'oceano Indiano, nonché abbandonarsi su spiagge infinite”. Ma To Destinations ha pensato anche ai viaggiatori più sportivi e avventurosi. Da qui la proposta degli itinerari Trekking expedition Karthala e Trekking Grande Comore (con un soggiorno che va da un massimo di 10 a un minimo di 6 giorni) e Diving Comore (di 10 e 8 giorni) per un focus fortemente naturalistico alla scoperta dell’animo selvaggio dell’arcipelago. “Le spedizioni di trekking attraversano paesaggi incredibili, inclusi i siti leggendari di Trou du Prophète, Lac Salé e Dos du Dragon, il magnifico massiccio della Grille e il Monte Karthala con il suo cratere attivo a 2.365 metri – prosegue Cagnasso-. Le immersioni sveleranno invece la vivace vita subacquea di questa biosfera Unesco”. To Destinations Comore sarà presente al Ttg di Rimini: Pad A1 - Box 06 dal 12 al 14 ottobre, per incontrare gli operatori di settore e illustrare la nuova programmazione. [post_title] => To Destinations sarà al Ttg di Rimini con il prodotto Comore [post_date] => 2022-09-27T10:40:26+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664275226000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431161 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I paesi del cuore della Sardegna aprono, uno dopo l’altro, le corti e le case tra suggestioni, profumi, sapori, storia, artigianato e arte: un viaggio sensazionale tra cultura, leggende e specialità enogastronomiche. Arriva Autunno in Barbagia, un circuito che fino al 18 dicembre condurrà i viaggiatori nei paesi dell’interno dell'isola, dove si raccontano gli usi e i costumi e dove sarà possibile immergersi in un percorso autentico. E Corsica Sardinia Ferries lancia una promozione speciale dedicata a tutti coloro che vogliono raggiungere l'isola: un coupon da 30 euro, da utilizzare per viaggiare fino al 21 dicembre 2022 (codice 611545-BARBA). “Autunno in Barbagia è un percorso culturale ed esperienziale unico, che permette una conoscenza più profonda dell’isola attraverso le persone, le loro tradizioni, le narrazioni e le emozioni - spiega la responsabile comunicazione e marketing della compagnia, Cristina Pizzutti -. La proposta conferma che la stagione turistica può proseguire anche in autunno, lontano dal mare e dalle coste”. [post_title] => Arriva Autunno in Barbagia e Corsica Sardinia Ferries lancia una promozione ad hoc [post_date] => 2022-09-27T10:15:11+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664273711000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431082 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_431083" align="alignleft" width="300"] Roberto Catanzaro[/caption] Nexi e Global Blue hanno stretto una partnership strategica finalizzata all'integrazione delle soluzioni di pagamento di Nexi con le piattaforme PMS (Property Management System) e i Point of Sale di Oracle. L’accordo consolida in modo significativo la collaborazione di lungo termine tra i due player e segue quello relativo al servizio DCC (Dynamic Currency Conversion) che - grazie allo status di Global Blue di Payment System Integrator Gold-level certificato Oracle® - consente agli esercenti dei 25 Paesi in cui opera Nexi di accettare pagamenti attraverso la suite di prodotti Oracle®. «La partnership strategica con Global Blue rafforza ulteriormente le nostre capacità di offrire a commercianti e aziende la migliore combinazione di scala europea e vicinanza al cliente - afferma Roberto Catanzaro, group chief strategy & transformation officer di Nexi - Estenderemo le nostre soluzioni di accettazione omnicanale e continueremo a fornire proposte che consentano nuove esperienze utente per i consumatori e nuove opportunità di business per i commercianti, con un focus specifico sui verticali dell'hotellerie, dell'ospitalità e del retail». Grazie alla semplificazione dei processi operativi e alla riduzione del carico di lavoro del personale addetto a Front Desk e Back Office, questa integrazione offre vantaggi significativi ai retailers che utilizzano le piattaforme Oracle OPERA Cloud Property Management, Simphony Point of Sale and Oracle Retail XStore Point-of-Service. I merchant, infatti, possono beneficiare di un’esperienza omnicanale davvero fluida, traendo un vantaggio concreto dal connubio tra la scala europea e la profonda competenza a livello locale di Nexi, mentre per i consumatori l'esperienza di acquisto diventa più semplice, più veloce e più sicura, nel rispetto dei più elevati standard di sicurezza e della Tokenizzazione end-to-end per l'archiviazione sicura dei dati delle carte.   «Attraverso questa collaborazione, Global Blue si conferma partner leader nel settore tecnologico e dei pagamenti e consente a chi opera nell’ambito dell’hospitality, della ristorazione e del commercio al dettaglio di disporre di uno strumento gestionale integrato e omnicanale per un’esperienza di acquisto ancora più fluida” - ha detto Damian Cecchi, svp added value payment solutions – “In qualità di fornitore di questa soluzione innovativa, possiamo e intendiamo continuare ad essere il punto di riferimento di tutti i nostri acquirer e partner che vedono le nostre competenze come necessarie per poter migliorare le proprie performance sul mercato». [post_title] => Nexi e Global Blue: partnership strategica per integrare le soluzioni [post_date] => 2022-09-26T11:11:49+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664190709000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431004 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Isole Cook più facilmente raggiungibili grazie al nuovo volo di Air Rarotonga che collega direttamente l'arcipelago con Tahiti e lo rende quindi accessibile anche via Parigi. Oltre alle tradizionali rotte che passano da Nuova Zelanda, Giappone, Singapore, Australia. Il nuovo collegamento è frutto di impegni intergovernativi e di partnership fra Air Rarotonga, Air Tahiti Nui e Air Tahiti. Ulteriori pacchetti come estensioni via Usa, sono in lavorazione. “Le Isole Cook sono nuovamente aperte. Decadute tutte le restrizioni covid, si viaggia semplicemente con il passaporto – afferma Noeline Mateariki, sales marketing director dell’Ente del turismo delle Cook Islands – e non occorre nessun visto per l’ingresso”. In questi due anni, grazie agli incentivi del governo, il settore turistico è stato protetto. Le strutture turistiche hanno potuto beneficiare di ristori e soprattutto le strutture alberghiere hanno potuto effettuare un salto di qualità, upgrading in categoria superiore e di conseguenza “l’offerta turistica è stata ampliata - spiega Nicholas Costantini, general manager Southern Europe –. Il settore ha continuato a crescere grazie anche al turismo domestico che in questi due anni di pandemia non si è mai fermato”. Tutte le isole si sono preparate alla riapertura. Oggi insieme ad Aitutaki e Rarotonga, nell’offerta si aggiungono altre isole, quelle del Sud, tutte spettacolari dal punto di vista naturalistico inserendo nuovi tour alla scoperta della natura e gastronomia. Il gruppo delle isole del Nord fino a quest’anno quasi inaccessibili, è stato aperto al turismo con meravigliose lagune e i pochi abitanti. Tutte isole raggiungibili unicamente attraverso voli domestici considerate le distanze, (15 isole sparse su una superficie di 2,2 milioni di kmq) sono inseriti in tour veramente esclusivi. “A questo punto abbiamo programmato nuovi tour sulla Coral Route e Island-Hopping anche per pacchetti di pochi giorni” sottolinea Robert Skews managing director della Turama Pacific Travel Group. [post_title] => Isole Cook aperte e più facilmente raggiungibili, grazie ai voli di Air Rarotonga [post_date] => 2022-09-23T10:58:46+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663930726000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430970 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Wizz Air torna a investire in Italia posizionando altri due Airbus A321neo alle base di Roma Fiumicino e uno a Milano Malpensa. In parallelo vengono lanciate 12 nuove rotte dall'Italia, oltre all'aggiunta di frequenze su 5 rotte già operative da Roma e su 3 già operative da Malpensa. In tal mondo salgono a 65 le rotte da Roma Fiumicino e a 43 quelle da Milano Malpensa. Su Roma saranno quindi operativi 7 aeromobili e altrettante sono le nuove rotte, verso Barcellona, Göteborg, Malaga, Parigi Orly, Porto, Siviglia e Valencia. Aumentano poi le frequenze da Roma Fiumicino per Eindhoven, Hurghada, Parigi Orly, Tel Aviv e Yerevan. Milano conta 5 nuove rotte verso Cardiff, Gedda, Yerevan, Marsa Alam e Riyadh -  a partire da ottobre 2022 -; salgono poi le frequenze sulle rotte che collegano l'aeroporto Malpensa con le città di Tel Aviv, Catania e Atene. "Con questa crescita, Wizz Air diventa la terza compagnia aerea italiana, dimostrando il nostro impegno verso l'Italia e aumentando la nostra presenza sul mercato - ha dichiarato Robert Carey, presidente di Wizz Air -. L'assegnazione di questi tre aeromobili aggiuntivi a Roma Fiumicino e Milano Malpensa ci permette di espanderci dalla piattaforma della nostra forte offerta sul mercato domestico, offrendo opportunità di viaggio verso 12 nuove destinazioni da Roma e Milano". In parallelo la low cost ha annunciato la chiusura della base di Palermo, dal prossimo 3 novembre. L'aeromobile sarà reimpiegato per supportare gli aumenti a Roma e Milano. Wizz Air continuerà a volare verso Palermo: i collegamenti giornalieri da Malpensa e Venezia verso Palermo proseguiranno mentre quelli da Torino e Bologna cesseranno, "ma rappresentano solo il 4% della programmazione nazionale italiana di Wizz Air". I servizi da Torino e Bologna sono confermati invece su Catania, dove la compagnia è presente con 3 aeromobili basati. [post_title] => Wizz Air posiziona nuovi velivoli a Roma e Milano, e chiude la base di Palermo [post_date] => 2022-09-23T09:00:01+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663923601000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430813 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Quattro rappresentanti di Turkish Airlines sono stati nominati nei Consigli consultivi della Iata per il prossimo triennio. Kerem Kızıltunç, chief corporate development and It officer, Turhan Özen, chief cargo officer, Berkant Kolcu, svp legal and compliance e Özlem Salihoğlu, svp international relations and alliances, entrano quindi nei Consigli Consultivi della Iata, rispettivamente Digital Transformation Advisory Council, Cargo Advisory Council, Legal Advisory Council e Industry Affairs Advisory Council. Kızıltunç è stato inoltre eletto vicepresidente del Consiglio consultivo per la trasformazione digitale per il periodo 2022-2024 e sarà assegnato alla presidenza del Consiglio consultivo per la trasformazione digitale per il periodo 2024-2026. "Dopo l'ingresso nel Consiglio dei Governatori Iata, la presenza di Turkish Airlines sulla scena mondiale si rafforza con questi 4 incarichi significativi - ha dichiarato Ahmet Bolat, presidente del cda di Turkish Airlines, membro del Comitato Esecutivo e del Consiglio dei Governatori della Iata (nella foto) -. Credo che i nostri colleghi rappresenteranno Turkish Airlines in base alle loro competenze e alla loro dedizione per migliorare l'industria per tutti noi".   [post_title] => Turkish Airlines: 4 rappresentanti della compagnia entrano nei Consigli consultivi Iata [post_date] => 2022-09-21T09:13:29+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663751609000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430802 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Una colazione con i Motulenos (pasto tradizionale originario di Motul composto da uova fritte adagiate su una tortilla con fagioli neri e salsa di pomodori, prosciutto e piselli) per un inizio di giornata a Milano, sì, ma all’insegna dello Yucatan. Il 2022 è stato nominato l’anno della gastronomia yucateca. Una cucina ricca e antica, che si differenzia per regioni, come in Italia. La grande varietà gastronomica del Paese, legata alle tradizioni, alla ricchezza storica e culturale dei Maya, si traduce oggi in scoperta di sapori, di piatti ed esperienze culinarie considerata nuova tendenza e risorsa esperienziale, nuovo prodotto turistico per lo Yucatan. La campagna promozionale dal titolo 365 Sapori di Yucatan, un piatto per ogni giorno dell'anno, unita a nuove mete turistiche legate alla gastronomia, offre ai visitatori nuovi itinerari di degustazioni e lezioni di cucina tradizionale. “Lo Yucatan non è Cancun –  spiega Michelle Fridman, ministro del turismo dello stato dello Yucatan - La nostra sfida è proprio quella di mostrare le differenze. Inoltre, è una regione tra le più sicure al mondo, con livelli di sicurezza paragonabili alla Svezia, contrariamente al Messico che solitamente viene indicato dai media come una destinazione poco sicura". Culla della civiltà Maya con 18 aree archeologiche, unico posto al mondo con oltre 6 mila formazioni sotterranee di acqua, piscine naturali (cenotes), lo Yucatan offre una grande varietà di esperienze turistiche tra benessere, storia e cultura, mare e natura, ricchezza di paesaggi, che hanno dato vita anche al programma “365 esperienze turistiche” dello Yucatan. Esperienze turistiche per tutti i gusti ma anche sicurezza. La capitale Merida è considerata la seconda città più sicura del continente americano. “Lo Yucatan è lo stato più sicuro della Repubblica – conferma anche Maria de los Angeles Arriola Aguirre, console generale del Messico a Milano –. Spiaggia, cultura, natura, avventura, buon cibo, è ciò che cerca il turista italiano e che si aspetta di trovare in Messico. Il vero Messico è lo Yucatan. Lo Yucatan è autentico, è il Paese che lascia una memoria vera del Messico". Il centro dello Yucatan, a 11 ore di volo diretto dall’Italia su Cancun con Neos e 3 ore di strada, è raggiungibile anche da Merida via Miami, Huston e Toronto. Nel frattempo Neos sta lavorando ad un accordo con Viva Aerobus per raggiungere anche Merida. L'Italia si posiziona al quarto posto per arrivi europei. La promozione turistica della penisola dello Yucatan passa attraverso la programmazione ministeriale che al momento rimane legata alle iniziative di ambasciate e consolati e al sito web yucatan.travel.  [post_title] => Yucatan: la nuova scommessa turistica punta sulla gastronomia tradizionale [post_date] => 2022-09-21T09:00:35+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663750835000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430778 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_430779" align="alignleft" width="300"] Dante Colitta[/caption] Welcome Travel  continua a investire sul segmento honeymooners e lancia la nuova Campagna sposi 2022/23 per sostenere le agenzie nel processo di acquisizione di nuovi clienti. L’operazione prevede una serie di iniziative e promozioni ad hoc per questo target. “Viaggi d’Amore” è il claim della campagna 2022/23 dedicata a tutti i Clienti che prenoteranno un viaggio di nozze in uno dei punti vendita Welcome Travel aderenti alla campagna. La durata dell’iniziativa è annuale e valida per le prenotazioni effettuate dal 1° settembre 2022. La grande novità di quest'anno è, oltre a un panel di Tour Operator coinvolti sempre più ampio, il gift ancora più ricco qualitativamente e appealing: le coppie di sposi saranno, infatti, omaggiate di  un set di due valige: un trolley medio e uno da cabina, dell'esclusiva linea Welcome Travel by Jaguar. I trolley, di colore argento e rifiniture azzurre che richiamano il brand, sono realizzati in ABS, un materiale duttile, resistente e leggero e dotati di quattro ruote doppie e chiusura TSA integrata.    «Dopo due anni di fermo, anche il segmento sposi è in decisa ripresa e si riconferma un target di riferimento per le nostre Agenzie – spiega Dante Colitta  direttore commerciale & marketing Welcome Travel Group –. A incidere sulla ripresa ha contribuito anche un importante fattore: quello dei viaggi sospesi nel 2020; la fine delle restrizioni ha fatto sì che ci siano di nuovo le condizioni affinchè anche i viaggi di Nozze possano essere effettuati, con soddisfazione di tutti». A supporto dell’operazione, Welcome Travel continua ad affiancare le Agenzie del Network nelle principali fiere dedicate a questo segmento di mercato, con una serie di iniziative e promozioni ad hoc per il target. Il Kit Fiere Sposi, composto da materiale utile per valorizzare la partecipazione alle fiere Sposi e per l’arredo dello stand. Come di consueto, il Network metterà a disposizione anche un completo pacchetto di materiali POP, composto da locandina per la vetrina, layout grafici personalizzabili e studiati per supportare la Campagna sui principali canali Social e la slide per personalizzare il palinsesto del Digital Signage, lo strumento di comunicazione attrattivo e attuale, che consente di avere una vetrina accattivante con offerte sempre aggiornate in tempo reale attraverso campagne mirate. [post_title] => Welcome Travel lancia la nuova Campagna sposi 22/23 [post_date] => 2022-09-20T13:18:27+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663679907000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "alitalia roberto colaninno lascia il cda della compagnia" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":68,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1259,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431184","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuovo capitolo per lo storico treno Venice Simplon - Orient Express che per la prima volta lancia una serie di itinerari nel mese di dicembre, toccando città come Firenze, Parigi, Venezia e Vienna in occasione delle festività. Un'opportunità di scoprire i mercatini di Natale e le tradizioni invernali di ciascuna città. Il convoglio percorrerà l’itinerario classico da Venezia a Parigi il 2 e il 12 dicembre, con ritorno il 20 dicembre. Effettuerà una fermata a Firenze il 7 dicembre (Venezia-Parigi) e l’8 dicembre (Parigi-Venezia), e ripartirà da Parigi in direzione di Vienna il 17 dicembre, per poi ritornare a Parigi il 18 dicembre.\r\n\r\nIl Venice Simplon-Orient-Express, a Belmond Train è composto da 17 carrozze originali degli anni ‘20 e ‘30, ognuna con il proprio fascino e la propria storia. Il treno si fregia di caratteristiche cabine storiche e di sei Grand suite, quintessenza di eleganza e stravaganza, i cui nomi omaggiano le città che ne hanno ispirato il décor, tra cui le stesse Parigi, Vienna e Venezia. A partire da giugno 2023, saranno inoltre aggiunte otto nuove suite alle due categorie già esistenti a bordo. Queste disporranno tra le altre cose di un bagno privato in marmo e di uno spazio lounge diurno convertibile in letti matrimoniali o singoli durante la notte.","post_title":"La prima volta d'inverno del Venice Simplon-Orient Express a Firenze, Parigi, Venezia e Vienna","post_date":"2022-09-27T12:18:06+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1664281086000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431175","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Le medine acciottolate, i porticcioli pieni di sambuchi profumati, le bianchissime spiagge puntellate di palme e la ricca vegetazione e fauna endemica. Avvolte nel fascino tipico del vecchio mondo che fonde enigmaticamente architettura araba, calore africano ed eleganza francese, le isole Comore sono un territorio ricco di sorprese non ancora colonizzato dal turismo di massa.\r\n\r\nE’ proprio con questo spirito di scoperta e di rispetto per l’ecoturismo locale che To Destinations propone quindi al trade italiano itinerari diversificati e personalizzati per viaggiatori alla ricerca di una vacanza fuori dai luoghi comuni, avventurosa e rilassante al tempo stesso: dai pacchetti più lunghi e completi, come il Gran Tour Comore e Mayotte (14 giorni/13 notti) e il tour Isola della luna e Mayotte (11 giorni/10 notti), fino al Comore Essential (8 giorni/7 notti) e al minitour Gran Comore (4 giorni/3 notti). I pacchetti, sempre su base individuale ma disponibili anche per piccoli gruppi, puntano a far conoscere le diverse sfaccettature delle quattro isole principali, conosciute con i loro nomi francesi seppur ribattezzate dopo l’indipendenza con nomi swahili: Njazidja (Grande Comore), Mwali (Mohéli), Nzwani (Anjouan), e Mahoré (Mayotte).\r\n\r\n“I viaggiatori rimarranno ammaliati dal fascino retrò della città di Moroni, capoluogo e sede dell’aeroporto internazionale, con le moschee e le case più antiche che conservano le decorazioni tradizionali, e il mercato che oltre ai prodotti locali offre un tuffo nell’atmosfera vivace e accogliente dell’isola – sottolinea Roberto Cagnasso, general manager di To Destinations, rappresentanza di Adore Comore Dmc -. Ci si potrà inoltre immergere nell’esotica foresta pluviale con i suoi profumi di gelsomino e di ylang-ylang, conquistare la cima del vulcano Karthala per una vista mozzafiato sulla caldera e gli orizzonti sconfinati dell'oceano Indiano, nonché abbandonarsi su spiagge infinite”.\r\n\r\nMa To Destinations ha pensato anche ai viaggiatori più sportivi e avventurosi. Da qui la proposta degli itinerari Trekking expedition Karthala e Trekking Grande Comore (con un soggiorno che va da un massimo di 10 a un minimo di 6 giorni) e Diving Comore (di 10 e 8 giorni) per un focus fortemente naturalistico alla scoperta dell’animo selvaggio dell’arcipelago. “Le spedizioni di trekking attraversano paesaggi incredibili, inclusi i siti leggendari di Trou du Prophète, Lac Salé e Dos du Dragon, il magnifico massiccio della Grille e il Monte Karthala con il suo cratere attivo a 2.365 metri – prosegue Cagnasso-. Le immersioni sveleranno invece la vivace vita subacquea di questa biosfera Unesco”.\r\n\r\nTo Destinations Comore sarà presente al Ttg di Rimini: Pad A1 - Box 06 dal 12 al 14 ottobre, per incontrare gli operatori di settore e illustrare la nuova programmazione.","post_title":"To Destinations sarà al Ttg di Rimini con il prodotto Comore","post_date":"2022-09-27T10:40:26+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664275226000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431161","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"I paesi del cuore della Sardegna aprono, uno dopo l’altro, le corti e le case tra suggestioni, profumi, sapori, storia, artigianato e arte: un viaggio sensazionale tra cultura, leggende e specialità enogastronomiche. Arriva Autunno in Barbagia, un circuito che fino al 18\r\ndicembre condurrà i viaggiatori nei paesi dell’interno dell'isola, dove si raccontano gli usi e i costumi e dove sarà possibile immergersi in un percorso autentico. E Corsica Sardinia Ferries lancia una promozione speciale dedicata a tutti coloro che vogliono raggiungere l'isola: un coupon da 30 euro, da utilizzare per viaggiare fino al 21 dicembre 2022 (codice 611545-BARBA).\r\n\r\n“Autunno in Barbagia è un percorso culturale ed esperienziale unico, che permette una conoscenza più profonda dell’isola attraverso le persone, le loro tradizioni, le narrazioni e le emozioni - spiega la responsabile comunicazione e marketing della compagnia, Cristina Pizzutti -. La proposta conferma che la stagione turistica può proseguire anche in autunno, lontano dal mare e dalle coste”.","post_title":"Arriva Autunno in Barbagia e Corsica Sardinia Ferries lancia una promozione ad hoc","post_date":"2022-09-27T10:15:11+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664273711000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431082","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_431083\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Roberto Catanzaro[/caption]\r\n\r\nNexi e Global Blue hanno stretto una partnership strategica finalizzata all'integrazione delle soluzioni di pagamento di Nexi con le piattaforme PMS (Property Management System) e i Point of Sale di Oracle. L’accordo consolida in modo significativo la collaborazione di lungo termine tra i due player e segue quello relativo al servizio DCC (Dynamic Currency Conversion) che - grazie allo status di Global Blue di Payment System Integrator Gold-level certificato Oracle® - consente agli esercenti dei 25 Paesi in cui opera Nexi di accettare pagamenti attraverso la suite di prodotti Oracle®.\r\n\r\n«La partnership strategica con Global Blue rafforza ulteriormente le nostre capacità di offrire a commercianti e aziende la migliore combinazione di scala europea e vicinanza al cliente - afferma Roberto Catanzaro, group chief strategy & transformation officer di Nexi - Estenderemo le nostre soluzioni di accettazione omnicanale e continueremo a fornire proposte che consentano nuove esperienze utente per i consumatori e nuove opportunità di business per i commercianti, con un focus specifico sui verticali dell'hotellerie, dell'ospitalità e del retail».\r\n\r\nGrazie alla semplificazione dei processi operativi e alla riduzione del carico di lavoro del personale addetto a Front Desk e Back Office, questa integrazione offre vantaggi significativi ai retailers che utilizzano le piattaforme Oracle OPERA Cloud Property Management, Simphony Point of Sale and Oracle Retail XStore Point-of-Service.\r\n\r\nI merchant, infatti, possono beneficiare di un’esperienza omnicanale davvero fluida, traendo un vantaggio concreto dal connubio tra la scala europea e la profonda competenza a livello locale di Nexi, mentre per i consumatori l'esperienza di acquisto diventa più semplice, più veloce e più sicura, nel rispetto dei più elevati standard di sicurezza e della Tokenizzazione end-to-end per l'archiviazione sicura dei dati delle carte.  \r\n\r\n«Attraverso questa collaborazione, Global Blue si conferma partner leader nel settore tecnologico e dei pagamenti e consente a chi opera nell’ambito dell’hospitality, della ristorazione e del commercio al dettaglio di disporre di uno strumento gestionale integrato e omnicanale per un’esperienza di acquisto ancora più fluida” - ha detto Damian Cecchi, svp added value payment solutions – “In qualità di fornitore di questa soluzione innovativa, possiamo e intendiamo continuare ad essere il punto di riferimento di tutti i nostri acquirer e partner che vedono le nostre competenze come necessarie per poter migliorare le proprie performance sul mercato».","post_title":"Nexi e Global Blue: partnership strategica per integrare le soluzioni","post_date":"2022-09-26T11:11:49+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1664190709000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431004","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Isole Cook più facilmente raggiungibili grazie al nuovo volo di Air Rarotonga che collega direttamente l'arcipelago con Tahiti e lo rende quindi accessibile anche via Parigi. Oltre alle tradizionali rotte che passano da Nuova Zelanda, Giappone, Singapore, Australia. Il nuovo collegamento è frutto di impegni intergovernativi e di partnership fra Air Rarotonga, Air Tahiti Nui e Air Tahiti. Ulteriori pacchetti come estensioni via Usa, sono in lavorazione.\r\n\r\n“Le Isole Cook sono nuovamente aperte. Decadute tutte le restrizioni covid, si viaggia semplicemente con il passaporto – afferma Noeline Mateariki, sales marketing director dell’Ente del turismo delle Cook Islands – e non occorre nessun visto per l’ingresso”.\r\n\r\nIn questi due anni, grazie agli incentivi del governo, il settore turistico è stato protetto. Le strutture turistiche hanno potuto beneficiare di ristori e soprattutto le strutture alberghiere hanno potuto effettuare un salto di qualità, upgrading in categoria superiore e di conseguenza “l’offerta turistica è stata ampliata - spiega Nicholas Costantini, general manager Southern Europe –. Il settore ha continuato a crescere grazie anche al turismo domestico che in questi due anni di pandemia non si è mai fermato”.\r\n\r\nTutte le isole si sono preparate alla riapertura. Oggi insieme ad Aitutaki e Rarotonga, nell’offerta si aggiungono altre isole, quelle del Sud, tutte spettacolari dal punto di vista naturalistico inserendo nuovi tour alla scoperta della natura e gastronomia. Il gruppo delle isole del Nord fino a quest’anno quasi inaccessibili, è stato aperto al turismo con meravigliose lagune e i pochi abitanti. Tutte isole raggiungibili unicamente attraverso voli domestici considerate le distanze, (15 isole sparse su una superficie di 2,2 milioni di kmq) sono inseriti in tour veramente esclusivi.\r\n\r\n“A questo punto abbiamo programmato nuovi tour sulla Coral Route e Island-Hopping anche per pacchetti di pochi giorni” sottolinea Robert Skews managing director della Turama Pacific Travel Group.","post_title":"Isole Cook aperte e più facilmente raggiungibili, grazie ai voli di Air Rarotonga","post_date":"2022-09-23T10:58:46+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1663930726000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430970","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Wizz Air torna a investire in Italia posizionando altri due Airbus A321neo alle base di Roma Fiumicino e uno a Milano Malpensa. In parallelo vengono lanciate 12 nuove rotte dall'Italia, oltre all'aggiunta di frequenze su 5 rotte già operative da Roma e su 3 già operative da Malpensa. In tal mondo salgono a 65 le rotte da Roma Fiumicino e a 43 quelle da Milano Malpensa.\r\n\r\nSu Roma saranno quindi operativi 7 aeromobili e altrettante sono le nuove rotte, verso Barcellona, Göteborg, Malaga, Parigi Orly, Porto, Siviglia e Valencia. Aumentano poi le frequenze da Roma Fiumicino per Eindhoven, Hurghada, Parigi Orly, Tel Aviv e Yerevan. Milano conta 5 nuove rotte verso Cardiff, Gedda, Yerevan, Marsa Alam e Riyadh -  a partire da ottobre 2022 -; salgono poi le frequenze sulle rotte che collegano l'aeroporto Malpensa con le città di Tel Aviv, Catania e Atene.\r\n\r\n\"Con questa crescita, Wizz Air diventa la terza compagnia aerea italiana, dimostrando il nostro impegno verso l'Italia e aumentando la nostra presenza sul mercato - ha dichiarato Robert Carey, presidente di Wizz Air -. L'assegnazione di questi tre aeromobili aggiuntivi a Roma Fiumicino e Milano Malpensa ci permette di espanderci dalla piattaforma della nostra forte offerta sul mercato domestico, offrendo opportunità di viaggio verso 12 nuove destinazioni da Roma e Milano\".\r\n\r\nIn parallelo la low cost ha annunciato la chiusura della base di Palermo, dal prossimo 3 novembre. L'aeromobile sarà reimpiegato per supportare gli aumenti a Roma e Milano. Wizz Air continuerà a volare verso Palermo: i collegamenti giornalieri da Malpensa e Venezia verso Palermo proseguiranno mentre quelli da Torino e Bologna cesseranno, \"ma rappresentano solo il 4% della programmazione nazionale italiana di Wizz Air\". I servizi da Torino e Bologna sono confermati invece su Catania, dove la compagnia è presente con 3 aeromobili basati.","post_title":"Wizz Air posiziona nuovi velivoli a Roma e Milano, e chiude la base di Palermo","post_date":"2022-09-23T09:00:01+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1663923601000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430813","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Quattro rappresentanti di Turkish Airlines sono stati nominati nei Consigli consultivi della Iata per il prossimo triennio. Kerem Kızıltunç, chief corporate development and It officer, Turhan Özen, chief cargo officer, Berkant Kolcu, svp legal and compliance e Özlem Salihoğlu, svp international relations and alliances, entrano quindi nei Consigli Consultivi della Iata, rispettivamente Digital Transformation Advisory Council, Cargo Advisory Council, Legal Advisory Council e Industry Affairs Advisory Council. Kızıltunç è stato inoltre eletto vicepresidente del Consiglio consultivo per la trasformazione digitale per il periodo 2022-2024 e sarà assegnato alla presidenza del Consiglio consultivo per la trasformazione digitale per il periodo 2024-2026.\r\n\r\n\"Dopo l'ingresso nel Consiglio dei Governatori Iata, la presenza di Turkish Airlines sulla scena mondiale si rafforza con questi 4 incarichi significativi - ha dichiarato Ahmet Bolat, presidente del cda di Turkish Airlines, membro del Comitato Esecutivo e del Consiglio dei Governatori della Iata (nella foto) -. Credo che i nostri colleghi rappresenteranno Turkish Airlines in base alle loro competenze e alla loro dedizione per migliorare l'industria per tutti noi\".\r\n\r\n ","post_title":"Turkish Airlines: 4 rappresentanti della compagnia entrano nei Consigli consultivi Iata","post_date":"2022-09-21T09:13:29+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1663751609000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430802","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" Una colazione con i Motulenos (pasto tradizionale originario di Motul composto da uova fritte adagiate su una tortilla con fagioli neri e salsa di pomodori, prosciutto e piselli) per un inizio di giornata a Milano, sì, ma all’insegna dello Yucatan. Il 2022 è stato nominato l’anno della gastronomia yucateca. Una cucina ricca e antica, che si differenzia per regioni, come in Italia. La grande varietà gastronomica del Paese, legata alle tradizioni, alla ricchezza storica e culturale dei Maya, si traduce oggi in scoperta di sapori, di piatti ed esperienze culinarie considerata nuova tendenza e risorsa esperienziale, nuovo prodotto turistico per lo Yucatan. La campagna promozionale dal titolo 365 Sapori di Yucatan, un piatto per ogni giorno dell'anno, unita a nuove mete turistiche legate alla gastronomia, offre ai visitatori nuovi itinerari di degustazioni e lezioni di cucina tradizionale.\r\n\r\n“Lo Yucatan non è Cancun –  spiega Michelle Fridman, ministro del turismo dello stato dello Yucatan - La nostra sfida è proprio quella di mostrare le differenze. Inoltre, è una regione tra le più sicure al mondo, con livelli di sicurezza paragonabili alla Svezia, contrariamente al Messico che solitamente viene indicato dai media come una destinazione poco sicura\".\r\n\r\nCulla della civiltà Maya con 18 aree archeologiche, unico posto al mondo con oltre 6 mila formazioni sotterranee di acqua, piscine naturali (cenotes), lo Yucatan offre una grande varietà di esperienze turistiche tra benessere, storia e cultura, mare e natura, ricchezza di paesaggi, che hanno dato vita anche al programma “365 esperienze turistiche” dello Yucatan. Esperienze turistiche per tutti i gusti ma anche sicurezza. La capitale Merida è considerata la seconda città più sicura del continente americano.\r\n\r\n“Lo Yucatan è lo stato più sicuro della Repubblica – conferma anche Maria de los Angeles Arriola Aguirre, console generale del Messico a Milano –. Spiaggia, cultura, natura, avventura, buon cibo, è ciò che cerca il turista italiano e che si aspetta di trovare in Messico. Il vero Messico è lo Yucatan. Lo Yucatan è autentico, è il Paese che lascia una memoria vera del Messico\".\r\n\r\nIl centro dello Yucatan, a 11 ore di volo diretto dall’Italia su Cancun con Neos e 3 ore di strada, è raggiungibile anche da Merida via Miami, Huston e Toronto. Nel frattempo Neos sta lavorando ad un accordo con Viva Aerobus per raggiungere anche Merida. L'Italia si posiziona al quarto posto per arrivi europei.\r\n\r\nLa promozione turistica della penisola dello Yucatan passa attraverso la programmazione ministeriale che al momento rimane legata alle iniziative di ambasciate e consolati e al sito web yucatan.travel. ","post_title":"Yucatan: la nuova scommessa turistica punta sulla gastronomia tradizionale","post_date":"2022-09-21T09:00:35+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1663750835000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430778","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_430779\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Dante Colitta[/caption]\r\n\r\nWelcome Travel  continua a investire sul segmento honeymooners e lancia la nuova Campagna sposi 2022/23 per sostenere le agenzie nel processo di acquisizione di nuovi clienti. L’operazione prevede una serie di iniziative e promozioni ad hoc per questo target.\r\n\r\n“Viaggi d’Amore” è il claim della campagna 2022/23 dedicata a tutti i Clienti che prenoteranno un viaggio di nozze in uno dei punti vendita Welcome Travel aderenti alla campagna. La durata dell’iniziativa è annuale e valida per le prenotazioni effettuate dal 1° settembre 2022.\r\n\r\nLa grande novità di quest'anno è, oltre a un panel di Tour Operator coinvolti sempre più ampio, il gift ancora più ricco qualitativamente e appealing: le coppie di sposi saranno, infatti, omaggiate di  un set di due valige: un trolley medio e uno da cabina, dell'esclusiva linea Welcome Travel by Jaguar. I trolley, di colore argento e rifiniture azzurre che richiamano il brand, sono realizzati in ABS, un materiale duttile, resistente e leggero e dotati di quattro ruote doppie e chiusura TSA integrata.  \r\n\r\n «Dopo due anni di fermo, anche il segmento sposi è in decisa ripresa e si riconferma un target di riferimento per le nostre Agenzie – spiega Dante Colitta  direttore commerciale & marketing Welcome Travel Group –. A incidere sulla ripresa ha contribuito anche un importante fattore: quello dei viaggi sospesi nel 2020; la fine delle restrizioni ha fatto sì che ci siano di nuovo le condizioni affinchè anche i viaggi di Nozze possano essere effettuati, con soddisfazione di tutti».\r\n\r\nA supporto dell’operazione, Welcome Travel continua ad affiancare le Agenzie del Network nelle principali fiere dedicate a questo segmento di mercato, con una serie di iniziative e promozioni ad hoc per il target. Il Kit Fiere Sposi, composto da materiale utile per valorizzare la partecipazione alle fiere Sposi e per l’arredo dello stand.\r\n\r\nCome di consueto, il Network metterà a disposizione anche un completo pacchetto di materiali POP, composto da locandina per la vetrina, layout grafici personalizzabili e studiati per supportare la Campagna sui principali canali Social e la slide per personalizzare il palinsesto del Digital Signage, lo strumento di comunicazione attrattivo e attuale, che consente di avere una vetrina accattivante con offerte sempre aggiornate in tempo reale attraverso campagne mirate.","post_title":"Welcome Travel lancia la nuova Campagna sposi 22/23","post_date":"2022-09-20T13:18:27+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1663679907000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti