15 April 2024

Msc Crociere main partner del Monza Calcio per il secondo anno consecutivo

[ 0 ]

Msc Crociere si conferma per il secondo anno consecutivo main sponsor del Monza Calcio. “Mentre ci apprestiamo a vivere un 2024 da record, con oltre 4,2 milioni di passeggeri movimentati in ben 14 porti italiani, riteniamo che il Monza sia un partner ideale, avendo a cuore gli stessi nostri valori: passione, dedizione, sacrificio e gioco di squadra”, spiega il direttore vendite della compagnia di crociere, Fabio Candiani.

A partire dalla prossima partita contro la Roma e fino al termine del campionato, il logo Msc sarà visibile in occasione delle gare casalinghe della squadra lombarda sui led di bordocampo, sui backdrop in sala conferenze, flash zone e mixed zone, nonché presso il centro sportivo Luigi Berlusconi – Monzello, sui cartelli fissi posizionati in prossimità dei campi di allenamento, oltre che sulla home page del sito Internet del club.

“Siamo molto orgogliosi di riavere a bordo Msc Crociere: un brand conosciuto in tutto il mondo e di assoluto prestigio – aggiunge il vicepresidente vicario e amministratore delegato del Monza, Adriano Galliani -. Con loro condividiamo la ricerca dell’eccellenza e la cura del dettaglio. Questa sponsorizzazione rafforza il nostro brand a livello internazionale. Auspichiamo di ripagare la fiducia continuando la crescita dentro e fuori dal campo”.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465417 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Come preannunciato la scorsa estate, Msc ha chiuso lo scorso 7 aprile la sua isola privata alle Bahamas. Ocean Cay riaprirà il prossimo 23 maggio dopo una serie di aggiornamenti volti a migliorare l'esperienza degli ospiti, spiega ShipMag. Tra gli interventi in programma, l'aggiunta di centri di escursioni per attività di sport acquatici e tour sull'isola, un'aera riservata alle immersioni e allo snorkeling, nonché nuovi locali f&b. La chiusura temporanea dell'isola ha portato alla modifica dei programmi di oltre 30 crociere, spostate in destinazioni alternative tra cui Nassau e Freeport. La destinazione riprenderà a essere attiva con il ritorno della Msc Meraviglia, alla quale seguiranno la Magnifica, la Seascape e la Seashore. [post_title] => Msc Ocean Cay chiusa per lavori di rinnovamento fino al 22 maggio [post_date] => 2024-04-12T11:21:46+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712920906000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465371 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => All Nippon Airways, da quest'estate, introdurrà il wi-fi gratuito per i passeggeri di business class che viaggiano sui voli internazionali. I passeggeri della Premium Economy e della Economy Class avranno la possibilità di inviare messaggi di testo gratuiti con il servizio wi-fi di Ana sui voli internazionali entro la fine di marzo 2025. Il servizio wi-fi sui voli internazionali è stato introdotto nel 2014, consentendo ai passeggeri di accedere a Internet, alle e-mail e alle piattaforme dei social media. Da allora, l'offerta è stata ampliata per includere l'accesso wi-fi gratuito sui voli domestici e il wi-fi gratuito per i passeggeri di first cClass sui voli internazionali. «Ana si impegna a migliorare continuamente l'esperienza di viaggio, e l'ulteriore miglioramento del wi-fi, utile in volo sia per motivi personali che di lavoro, è l'ultima offerta in ordine di tempo che proponiamo ai nostri passeggeri - ha dichiarato Tomoji Ishii, executive vice president, customer experience management and planning di Ana -. I nostri continui sforzi per potenziare i servizi di bordo sono mirati a fornire ai nostri clienti un'esperienza ancora più piacevole e connessa quando viaggiano». [post_title] => Ana: wi-fi gratuito per i passeggeri di business class sulle rotte internazionali [post_date] => 2024-04-12T10:25:52+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712917552000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465379 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiama Cliffhanger e sarà la giostra sospesa sull'acqua in mare presente a bordo di Msc World America, che entrerà in servizio ad aprile 2025. L'altalena si ergerà sopra il ponte superiore della nuova ammiraglia, incastonata nel cuore del distretto Family Aventura della nave. Dalla posizione di partenza, vicina al ponte, Cliffhanger viene sollevato da bracci motorizzati che portano i sedili oltre il bordo esterno della nave. Qui, i passeggeri vengono spinti avanti e indietro a 50 metri sopra l'oceano. La World America sarà battezzata a PortMiami il 9 aprile 2025. Gli ospiti potranno vivere una nuova esperienza crocieristica mentre esplorano sette diverse aree, ognuna con la propria atmosfera, strutture ed esperienze. Durante la sua stagione inaugurale la nave salperà da Miami per itinerari di sette notti verso i Caraibi orientali e occidentali, tutti con soste presso la Ocean Cay Msc Marine Reserve, l'isola privata di Msc alle Bahamas. [post_title] => Msc presenta Cliffhanger: l'altalena sospesa sull'acqua della World America [post_date] => 2024-04-12T10:18:35+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712917115000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465263 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Mediterraneo sempre più al centro dell’offerta MSC Crociere, che non smette di crescere anche ai Caraibi, ormai destinazione strategica. Si consolida inoltre il prodotto Nord Europa, Sud America e Sud Africa, nonché gli Emirati e l’Estremo Oriente. Uno sviluppo intenso, che vedrà l’introduzione di nuovi scali e nuovi itinerari, e in cui l’MSC Yacht Club giocherà un ruolo fondamentale. Questa area di bordo esclusiva presente su molte unità MSC, vera nave nella nave dedicata all’offerta di crociere di lusso, è infatti l’elemento chiave di proposte sempre più in linea con le esigenze di un pubblico di crocieristi alla ricerca di esperienze uniche ed esclusive. La prima volta di Bari home port Tra le principali novità nella programmazione di quest’anno, ecco allora il ritorno di MSC Crociere nel porto di Cagliari, a cui si aggiungerà la prima volta di Bari home port. Un’operazione che mira a rendere il capoluogo pugliese una vera e propria porta verso l’Oriente. Tra gli scali italiani, così come tra i porti di tutto il mondo, gli ospiti MSC potranno beneficiare della proficua collaborazione instaurata dalla compagnia con le comunità locali di riferimento, che permette ai passeggeri di vivere al meglio alcune delle meraviglie del nostro Paese, incluse Genova, Civitavecchia, Napoli, Palermo, Ancona, Trieste, Messina, Brindisi, La Spezia, Olbia, Livorno e Venezia. Si confermano inoltre importanti scali già serviti nel 2023, tra cui gli hub di Amburgo, Kiel, Copenaghen e Southampton per il Nord Europa. [caption id="attachment_465266" align="aligncenter" width="513"] MSC Euribia[/caption] Grande attesa, poi, per il debutto in inverno della MSC Euribia negli Emirati Arabi. Così come per la ripresa degli itinerari in Cina con la MSC Bellissima, che opererà dagli home port di Shangai, Keelung e Shenzhen fino a tutta l’estate 2024. La programmazione invernale 2024-25 nella regione prevede successivamente una serie di partenze della Splendida da Shenzhen e Xiamen, da dicembre 2024 fino ad aprile 2025, nonché ancora della Bellissima da Shanghai, a partire da gennaio 2025. [caption id="attachment_465267" align="aligncenter" width="513"] MSC World Europa[/caption] Nel 2025 arriva la nuova ammiraglia Msc World America Ma il momento clou dei prossimi 12 mesi sarà sicuramente l’arrivo della nuova ammiraglia MSC World America: nave che unisce il design europeo al comfort americano. La sua naming ceremony è già in calendario per il 9 aprile 2025 nel nuovo terminal di PortMiami della compagnia. L’unità partirà poi per il suo primo viaggio con tappa presso l’isola privata Ocean Cay MSC Marine Reserve, alle Bahamas. L’itinerario prevede qui un overnight con lo spettacolo serale del faro dell’isola e una festa in spiaggia. Dopo il battesimo, la MSC World America salperà quindi per la sua stagione inaugurale il 12 aprile 2025. La nave effettuerà itinerari alternati di sette notti nell’Est e nell’Ovest dei Caraibi, con tappe a Puerto Plata, in Repubblica Dominicana, San Juan, a Porto Rico, Costa Maya e Cozumel, in Messico, Isla de Roatan, in Honduras, nonché proprio ad Ocean Cay alle Bahamas. [caption id="attachment_465268" align="aligncenter" width="514"] MSC Seascape[/caption] Sempre negli Usa, da novembre 2025 la compagnia aprirà il proprio quarto home port al terminal 16 di Galveston. A fare base nello scalo texano sarà la MSC Seascape, attualmente operativa da Miami. La nave effettuerà crociere verso i porti messicani della costa Maya e di Cozumel, nonché verso l’isola honduregna di Roatan. Le suite MSC Yacht Club fiore all’occhiello della flotta E per godere appieno di una proposta tanto ampia, la soluzione fiore all’occhiello di MSC Crociere è proprio l’MSC Yacht Club. Nelle sue suite un maggiordomo si occuperà di ogni esigenza degli ospiti: dalle escursioni personalizzate all'organizzazione dei servizi a bordo o a terra, dal lustrascarpe allo spuntino alle 3 del mattino… Il tutto sempre con una meticolosa cura dei dettagli. Gli ospiti in MSC Yc godono di lounge privata, check-in e check-out prioritario, esclusivo solarium con piscina e idromassaggio. A disposizione degli ospiti anche la possibilità di organizzare una sessione di shopping su misura, di partecipare a escursioni personalizzate, di gustare una ricca selezione di rinfreschi, nonché di accedere liberamente all’Area Termale di MSC Aurea Spa. Particolarmente vasta anche l’offerta gourmet, arricchita da un vero servizio a 5 stelle in grado di esaltare le proposte di chef di fama mondiale. Numerose, infine, le tipologie di suite MSC Yacht Club tra cui scegliere, comprese le Royal e le Owner’s suite, tutte arredate sontuosamente e progettate con la massima attenzione ai dettagli: dai materassi in Myform Memory alle lenzuola in cotone egiziano, fino al menu dei cuscini Dorelan, nonché ai bagni in marmo e ai minibar, a cui spesso si aggiungono straordinarie viste panoramiche dai balconi privati. [post_title] => Viaggi di lusso ed esperienze esclusive: le crociere MSC Yacht Club [post_date] => 2024-04-11T12:21:23+00:00 [category] => Array ( [0] => informazione-pr [1] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Informazione PR [1] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => crociere-di-lusso-msc-yacht-club [1] => crociere-msc-crociere [2] => crociere-msc-euribia [3] => crociere-msc-seascape [4] => crociere-msc-world-europa [5] => crociere-msc-yacht-club [6] => msc-crociere [7] => msc-yacht-club [8] => msc-yc [9] => suite-msc-yacht-club [10] => viaggi-di-lusso-msc-crociere ) [post_tag_name] => Array ( [0] => crociere di lusso MSC Yacht Club [1] => crociere MSC Crociere [2] => crociere MSC Euribia [3] => crociere MSC Seascape [4] => crociere MSC World Europa [5] => crociere MSC Yacht Club [6] => msc crociere [7] => MSC Yacht Club [8] => MSC Yc [9] => suite MSC Yacht Club [10] => viaggi di lusso MSC Crociere ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712838083000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465250 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => C'è stato anche Francesco Totti tra i protagonisti dei Football Camp organizzati dal maldiviano Siyam World. L'ex campione della Roma si è esibito nel periodo di Pasqua con i bimbi e le bimbe del resort dispensando consigli e suggerimenti, e naturalmente autografi e selfie, soprattutto ai genitori(!). È già la seconda volta che Totti sceglie il Siyam World per un soggiorno e un Football Camp maldiviano. Oltre a lui altri campioni italiani come Nicola Ventola, ospite a gennaio, così come Bobo Vieri e Marco Materazzi si sono cimentati sul campo, insieme a a tanti altri giocatori tra cui Juan Sebastián Verón, Esteban Cambiasso, Roberto, Pires, Eric Abidal, Carlos Puyol, Jay Jay Okocha e, proprio recentemente, Wayne Bridge, il portiere Adrián e il pallone d’Oro inglese Michael Owen. Oltre al campo da calcio, Siyam World dispone di campi da tennis e da padel, beach volley, basket, beach cricket e altri sport. Inoltre qui si trova l’unico ranch di tutte le Maldive, con cavalli della rara razza indiana Marwari e pony per i bambini. In acqua, oltre allo snorkeling e alle immersioni, si possono praticare windsurf, parasailing, canoa, moto d’acqua, stand up paddle e provare attività uniche in tutto l’arcipelago. Il Water World è, infatti, il più grande parco acquatico del Sud-Est asiatico, con scivoli e piattaforme su cui giocare e lanciarsi. Ma sono anche disponibili la prima e-bike sull’acqua al mondo, il flyboard, Cudajet, uno zaino con sistema di propulsione per muoversi sott’acqua e il Seabreacher, un mezzo semi sommergibile per due persone che consente di tuffarsi sott’acqua. [post_title] => Francesco Totti protagonista dei Football Camp del Siyam World [post_date] => 2024-04-11T09:04:24+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712826264000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465198 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Con la cerimonia del taglio della prima lamiera hanno ufficialmente preso il via i lavori per la costruzione della terza nave della World Class, che sarà realizzata presso gli Chantiers de l’Atlantique e la cui consegna è prevista nel 2026. Il suo nome sarà Msc World Asia seguendo la tradizione delle unità World Class che rendono omaggio ai diversi continenti, simboleggiando la natura globale della compagnia. La World Asia presenterà tocchi distintivi, esperienze e caratteristiche ispirate al continente di cui porta il nome, mentre i dettagli sulle destinazioni saranno rivelati più avanti. Nel frattempo, la gemella World America ha completato un altro importante passo nel suo processo di costruzione, con la cerimonia di float out tenutasi domenica 7 aprile presso il cantiere navale di Saint-Nazaire, in Francia. La nuova ammiraglia entra dunque nella fase finale di costruzione ed è quasi pronta per essere ufficialmente battezzata il 9 aprile 2025 presso il nuovo terminal Msc Crociere a PortMiami, dal quale prenderà il via il suo viaggio inaugurale verso l'Ocean Cay Msc Marine Reserve. “La World America è frutto della partnership tra Msc Crociere e Chantiers de l’Atlantique, con cui abbiamo progettato ben cinque differenti prototipi innovativi – commenta il presidente esecutivo di Msc Cruises, Pierfrancesco Vago -, l’ultimo dei quali è rappresentato proprio dalla World Class. Con ogni nave ci impegniamo a migliorare non solo la tecnologia ambientale, ma anche le nuove peculiarità che arricchiscono l’esperienza per gli ospiti per una vacanza futuristica. La World Asia prosegue questa tradizione e siamo lieti di confermare che offrirà caratteristiche ancora più avanzate in termini di tecnologie marine e di ospitalità a bordo permettendo agli ospiti di vivere un’esperienza unica.” [post_title] => Chantiers de l'Atlantique: taglio della lamiera per la Msc World Asia e float out della World America [post_date] => 2024-04-10T10:47:08+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712746028000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465195 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_465199" align="alignleft" width="300"] Giovanni Giussani[/caption] Indennizzi automatici e gestione dei sinistri semplificata, senza contatti con le compagnie: alle porte della stagione estiva, il mondo del turismo premia i risultati della sempre crescente integrazione tra mondo delle assicurazioni viaggio e intelligenza artificiale.  Una tendenza confermata dai dati dell’intermediario assicurativo I4T, Insurance Travel, che per primo ha introdotto nel turismo le cosiddette polizze “parametriche” e servizi di nuova generazione basati sull’impiego dell’AI.  Christian Garrone, responsabile intermediazione assicurativa I4T, spiega: “Secondo un’indagine che abbiamo condotto su un campione di agenzie di viaggio, a meno di 6 mesi dal lancio il 57% degli operatori conosce già le polizze parametriche, il 98% le ritiene una valida opzione da proporre ai clienti e il 92% pensa che possano essere vendibili come servizio ancillare, in quanto percepite come valore aggiunto dai clienti. Numeri che si sono già concretizzati in più che lusinghiere performance di vendita. Del resto, rispetto al processo classico, che prevede la presentazione di una denuncia documentata, la valutazione soggettiva di un perito, la quantificazione del danno e il successivo rimborso, questo sistema è molto efficiente, perché garantisce un ottimo compromesso tra entità dell’indennizzo e velocità di erogazione”. Unica polizza viaggio parametrica [caption id="attachment_465200" align="alignleft" width="248"] Christian Garrone[/caption] Nello specifico, lo scorso autunno I4T ha presentato in esclusiva l’unica polizza viaggio parametrica in Italia contro il ritardo dei voli: la copertura indennizza l’assicurato con un importo fisso predeterminato in caso di atterraggio del suo volo con più di 3 ore di ritardo rispetto all’orario schedulato. Sulla base dei dati forniti dall’“Oracolo” – ovvero una fonte condivisa presa come termine ufficiale di riferimento – l’algoritmo autorizza automaticamente l’erogazione dell’indennizzo al superamento di una determinata “Soglia”. La polizza, disponibile sul portale agenti di I4T, si può stipulare per coprire fino ad un massimo di 6 voli, senza limite di destinazione, inserendo i dati identificativi del volo e l’indirizzo e-mail a cui il sistema invierà automaticamente la richiesta di IBAN per erogare l’indennizzo al superamento delle 3 ore di ritardo.  Rientra nello stesso principio anche la nuova procedura di rimborso abbinata alla copertura Bagaglio delle polizze Medico/Bagaglio e Medico/Bagaglio/Annullamento della linea Platino, che prevede l’erogazione automatica di un indennizzo il cui importo varia esclusivamente in funzione del tipo di danno subito: perdita parziale del bagaglio per furto o perdita totale per furto, mancata consegna, incendio, scippo o rapina.  “Oggi in Italia esistono ottime polizze viaggio – conclude Giovanni Giussani, direttore commerciale I4T – la differenza è nel servizio. Come intermediario leader di mercato, siamo sempre alla ricerca di soluzioni che, oltre a garantire la sicurezza e la serenità del viaggiatore, semplifichino tutto l’iter burocratico, fino ad arrivare ad azzerarlo: oltre a migliorare la user experience del cliente, questo approccio si traduce in una migliore qualità della vita lavorativa degli agenti di viaggio, che spesso sono direttamente coinvolti nella gestione delle pratiche assicurative per conto dei loro clienti”. [post_title] => I4T: gli operatori riconoscono l'importanza delle polizze parametriche [post_date] => 2024-04-10T10:40:54+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712745654000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 464945 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Quali comportamenti adottare per ridurre al minimo il rischio di collisione con cetacei e tartarughe marine. Gnv lancia i corsi di formazione per la “conservazione della biodiversità e rischio di collisione” destinati a oltre 100 tra comandanti e ufficiali delle proprie navi. L'iniziativa è organizzata insieme a fondazione Cima nell’ambito del progetto Life Conceptu Maris. Durante il percorso di training, alcuni ricercatori spiegheranno ai partecipanti come individuare e determinare le specie, fornendo loro gli strumenti per poter segnalare gli avvistamenti all’interno di un’apposita piattaforma volta a condividere l’informazione con capitanerie e altre imbarcazioni in tempo reale. Tramite tali segnalazioni, non solo verrà svolto un lavoro di prevenzione delle collisioni con la fauna marina, ma verrà dato anche un contributo importante alla raccolta di dati per il monitoraggio e il censimento delle specie che abitano il Mediterraneo. “Come Gnv siamo da anni partner della fondazione Cima, impegnati a supporto del progetto Life Conceptu Maris, perché crediamo fermamente nella necessità di tutelare la biodiversità - spiega l'energy & environmental compliance manager della compagnia del gruppo Msc, Mattia Canevari -. Per questo, dal 2019, ospitiamo a bordo delle nostre navi ricercatori e studiosi per il monitoraggio della macro-fauna marina, del traffico marittimo e dei rifiuti marini galleggianti, oltre che per il rilevamento di microscopiche tracce di dna per comprendere al meglio la distribuzione delle specie”. [post_title] => Gnv lancia un corso di formazione per ridurre il rischio collisione con la fauna marina [post_date] => 2024-04-05T11:26:22+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712316382000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 464909 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiamano Family Aventura, Acqua Deck, Zen Area, Galleria, le Terrazze, Esplanade e Yacht Club le sette aree di cui sarà composta la nuova World America. Msc comincia a svelare i dettagli della sua prossima ammiraglia, che debutterà a Miami il 9 aprile 2025, per itinerari di sette notti i Caraibi orientali e occidentali, con tappe all'isola privata Ocean Cay Msc Marine Reserve. Come si può intuire dal nome, la Family Aventura è un'area dedicata alle famiglie. Si trova nella parte più alta della nave insieme al parco all'aperto The Harbour, che include un percorso avventura e una inedita attrazione, della quale verranno svelati maggiori dettagli nelle prossime settimane. Presente pure uno spazio giochi ispirato al faro dell’isola di Ocean Cay. Family Aventura ospita anche Doremiland: l'area per bambini caratterizzata da strutture pensate per ogni fascia d'età, dai neonati agli adolescenti. E ancora autoscontri, piste da pattinaggio, scivoli anche acquatici ad alta velocità... L'Aqua Deck è invece la destinazione per connettersi con l'oceano e l'acqua, dove si trovano le due principali piscine della nave. A seconda dell’ora del giorno l’Aqua Deck cambia mood: di mattina proposte benessere e un'atmosfera tranquilla; nel pomeriggio intrattenimento per tutti e, infine, feste dopo il tramonto con atmosfere vibranti e scoppiettanti. La zen area è situata in alto, a poppa nave e rappresenta un'oasi progettata per rilassarsi. E’ il luogo ideale per trascorrere ore in piano relax sia di giorno, sia di sera sorseggiando un cocktail accompagnato da un piacevole sottofondo musicale. Il cuore pulsante della nave è la Galleria: un’area vivace dotata di opzioni di ristorazione, giochi e altro ancora. Qui si potrà per esempio fare shopping in una delle tante boutique e fermarsi all'Msc Luna Park Arena: un locale di intrattenimento high-tech che ospita feste a tema e giochi televisive. Le Terrazze sono dotate di nove ristoranti e bar, quattro negozi e un club comedy, che fungono anche da bar pianobar e karaoke notturno. L’Esplanade è il viale semicoperto. Anche se situato sul ponte 8, la vista si estende fino alla cima della nave, incorniciata dalla struttura centrale a spirale e dallo scivolo di 11 piani: uno spazio vibrante e dinamico, un parco giochi attivo di giorno e di notte. Infine, ci sarà l'esperienza di nave nella nave di Msc Crociere dedicata solo agli ospiti che soggiornano in questa zona. Lo Yacht Club si trova nel punto più alto a prua: privacy, esclusività e lusso in un'atmosfera ricercata ed elegante, con servizio maggiordomo dedicato 24 ore su 24, imbarco e sbarco prioritario, aree esclusive di lounge e ristorazione e altro ancora. [post_title] => Le sette aree della World America: Msc svela i primi dettagli della sua prossima ammiraglia [post_date] => 2024-04-05T10:08:42+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712311722000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "msc crociere main partner del monza calcio per il secondo anno consecutivo" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":94,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":667,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465417","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Come preannunciato la scorsa estate, Msc ha chiuso lo scorso 7 aprile la sua isola privata alle Bahamas. Ocean Cay riaprirà il prossimo 23 maggio dopo una serie di aggiornamenti volti a migliorare l'esperienza degli ospiti, spiega ShipMag. Tra gli interventi in programma, l'aggiunta di centri di escursioni per attività di sport acquatici e tour sull'isola, un'aera riservata alle immersioni e allo snorkeling, nonché nuovi locali f&b.\r\n\r\nLa chiusura temporanea dell'isola ha portato alla modifica dei programmi di oltre 30 crociere, spostate in destinazioni alternative tra cui Nassau e Freeport. La destinazione riprenderà a essere attiva con il ritorno della Msc Meraviglia, alla quale seguiranno la Magnifica, la Seascape e la Seashore.","post_title":"Msc Ocean Cay chiusa per lavori di rinnovamento fino al 22 maggio","post_date":"2024-04-12T11:21:46+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1712920906000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465371","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"All Nippon Airways, da quest'estate, introdurrà il wi-fi gratuito per i passeggeri di business class che viaggiano sui voli internazionali. I passeggeri della Premium Economy e della Economy Class avranno la possibilità di inviare messaggi di testo gratuiti con il servizio wi-fi di Ana sui voli internazionali entro la fine di marzo 2025.\r\n\r\nIl servizio wi-fi sui voli internazionali è stato introdotto nel 2014, consentendo ai passeggeri di accedere a Internet, alle e-mail e alle piattaforme dei social media. Da allora, l'offerta è stata ampliata per includere l'accesso wi-fi gratuito sui voli domestici e il wi-fi gratuito per i passeggeri di first cClass sui voli internazionali.\r\n\r\n«Ana si impegna a migliorare continuamente l'esperienza di viaggio, e l'ulteriore miglioramento del wi-fi, utile in volo sia per motivi personali che di lavoro, è l'ultima offerta in ordine di tempo che proponiamo ai nostri passeggeri - ha dichiarato Tomoji Ishii, executive vice president, customer experience management and planning di Ana -. I nostri continui sforzi per potenziare i servizi di bordo sono mirati a fornire ai nostri clienti un'esperienza ancora più piacevole e connessa quando viaggiano».","post_title":"Ana: wi-fi gratuito per i passeggeri di business class sulle rotte internazionali","post_date":"2024-04-12T10:25:52+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1712917552000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465379","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si chiama Cliffhanger e sarà la giostra sospesa sull'acqua in mare presente a bordo di Msc World America, che entrerà in servizio ad aprile 2025. L'altalena si ergerà sopra il ponte superiore della nuova ammiraglia, incastonata nel cuore del distretto Family Aventura della nave. Dalla posizione di partenza, vicina al ponte, Cliffhanger viene sollevato da bracci motorizzati che portano i sedili oltre il bordo esterno della nave. Qui, i passeggeri vengono spinti avanti e indietro a 50 metri sopra l'oceano.\r\n\r\nLa World America sarà battezzata a PortMiami il 9 aprile 2025. Gli ospiti potranno vivere una nuova esperienza crocieristica mentre esplorano sette diverse aree, ognuna con la propria atmosfera, strutture ed esperienze. Durante la sua stagione inaugurale la nave salperà da Miami per itinerari di sette notti verso i Caraibi orientali e occidentali, tutti con soste presso la Ocean Cay Msc Marine Reserve, l'isola privata di Msc alle Bahamas.","post_title":"Msc presenta Cliffhanger: l'altalena sospesa sull'acqua della World America","post_date":"2024-04-12T10:18:35+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1712917115000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465263","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Mediterraneo sempre più al centro dell’offerta MSC Crociere, che non smette di crescere anche ai Caraibi, ormai destinazione strategica. Si consolida inoltre il prodotto Nord Europa, Sud America e Sud Africa, nonché gli Emirati e l’Estremo Oriente. Uno sviluppo intenso, che vedrà l’introduzione di nuovi scali e nuovi itinerari, e in cui l’MSC Yacht Club giocherà un ruolo fondamentale. Questa area di bordo esclusiva presente su molte unità MSC, vera nave nella nave dedicata all’offerta di crociere di lusso, è infatti l’elemento chiave di proposte sempre più in linea con le esigenze di un pubblico di crocieristi alla ricerca di esperienze uniche ed esclusive.\r\nLa prima volta di Bari home port\r\n\r\nTra le principali novità nella programmazione di quest’anno, ecco allora il ritorno di MSC Crociere nel porto di Cagliari, a cui si aggiungerà la prima volta di Bari home port. Un’operazione che mira a rendere il capoluogo pugliese una vera e propria porta verso l’Oriente. Tra gli scali italiani, così come tra i porti di tutto il mondo, gli ospiti MSC potranno beneficiare della proficua collaborazione instaurata dalla compagnia con le comunità locali di riferimento, che permette ai passeggeri di vivere al meglio alcune delle meraviglie del nostro Paese, incluse Genova, Civitavecchia, Napoli, Palermo, Ancona, Trieste, Messina, Brindisi, La Spezia, Olbia, Livorno e Venezia. Si confermano inoltre importanti scali già serviti nel 2023, tra cui gli hub di Amburgo, Kiel, Copenaghen e Southampton per il Nord Europa.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_465266\" align=\"aligncenter\" width=\"513\"] MSC Euribia[/caption]\r\n\r\nGrande attesa, poi, per il debutto in inverno della MSC Euribia negli Emirati Arabi. Così come per la ripresa degli itinerari in Cina con la MSC Bellissima, che opererà dagli home port di Shangai, Keelung e Shenzhen fino a tutta l’estate 2024. La programmazione invernale 2024-25 nella regione prevede successivamente una serie di partenze della Splendida da Shenzhen e Xiamen, da dicembre 2024 fino ad aprile 2025, nonché ancora della Bellissima da Shanghai, a partire da gennaio 2025.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_465267\" align=\"aligncenter\" width=\"513\"] MSC World Europa[/caption]\r\n\r\nNel 2025 arriva la nuova ammiraglia Msc World America\r\n\r\nMa il momento clou dei prossimi 12 mesi sarà sicuramente l’arrivo della nuova ammiraglia MSC World America: nave che unisce il design europeo al comfort americano. La sua naming ceremony è già in calendario per il 9 aprile 2025 nel nuovo terminal di PortMiami della compagnia. L’unità partirà poi per il suo primo viaggio con tappa presso l’isola privata Ocean Cay MSC Marine Reserve, alle Bahamas. L’itinerario prevede qui un overnight con lo spettacolo serale del faro dell’isola e una festa in spiaggia. Dopo il battesimo, la MSC World America salperà quindi per la sua stagione inaugurale il 12 aprile 2025. La nave effettuerà itinerari alternati di sette notti nell’Est e nell’Ovest dei Caraibi, con tappe a Puerto Plata, in Repubblica Dominicana, San Juan, a Porto Rico, Costa Maya e Cozumel, in Messico, Isla de Roatan, in Honduras, nonché proprio ad Ocean Cay alle Bahamas.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_465268\" align=\"aligncenter\" width=\"514\"] MSC Seascape[/caption]\r\n\r\nSempre negli Usa, da novembre 2025 la compagnia aprirà il proprio quarto home port al terminal 16 di Galveston. A fare base nello scalo texano sarà la MSC Seascape, attualmente operativa da Miami. La nave effettuerà crociere verso i porti messicani della costa Maya e di Cozumel, nonché verso l’isola honduregna di Roatan.\r\n\r\nLe suite MSC Yacht Club fiore all’occhiello della flotta\r\n\r\nE per godere appieno di una proposta tanto ampia, la soluzione fiore all’occhiello di MSC Crociere è proprio l’MSC Yacht Club. Nelle sue suite un maggiordomo si occuperà di ogni esigenza degli ospiti: dalle escursioni personalizzate all'organizzazione dei servizi a bordo o a terra, dal lustrascarpe allo spuntino alle 3 del mattino… Il tutto sempre con una meticolosa cura dei dettagli.\r\n\r\nGli ospiti in MSC Yc godono di lounge privata, check-in e check-out prioritario, esclusivo solarium con piscina e idromassaggio. A disposizione degli ospiti anche la possibilità di organizzare una sessione di shopping su misura, di partecipare a escursioni personalizzate, di gustare una ricca selezione di rinfreschi, nonché di accedere liberamente all’Area Termale di MSC Aurea Spa. Particolarmente vasta anche l’offerta gourmet, arricchita da un vero servizio a 5 stelle in grado di esaltare le proposte di chef di fama mondiale.\r\n\r\nNumerose, infine, le tipologie di suite MSC Yacht Club tra cui scegliere, comprese le Royal e le Owner’s suite, tutte arredate sontuosamente e progettate con la massima attenzione ai dettagli: dai materassi in Myform Memory alle lenzuola in cotone egiziano, fino al menu dei cuscini Dorelan, nonché ai bagni in marmo e ai minibar, a cui spesso si aggiungono straordinarie viste panoramiche dai balconi privati.","post_title":"Viaggi di lusso ed esperienze esclusive: le crociere MSC Yacht Club","post_date":"2024-04-11T12:21:23+00:00","category":["informazione-pr","tour_operator"],"category_name":["Informazione PR","Tour Operator"],"post_tag":["crociere-di-lusso-msc-yacht-club","crociere-msc-crociere","crociere-msc-euribia","crociere-msc-seascape","crociere-msc-world-europa","crociere-msc-yacht-club","msc-crociere","msc-yacht-club","msc-yc","suite-msc-yacht-club","viaggi-di-lusso-msc-crociere"],"post_tag_name":["crociere di lusso MSC Yacht Club","crociere MSC Crociere","crociere MSC Euribia","crociere MSC Seascape","crociere MSC World Europa","crociere MSC Yacht Club","msc crociere","MSC Yacht Club","MSC Yc","suite MSC Yacht Club","viaggi di lusso MSC Crociere"]},"sort":[1712838083000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465250","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"C'è stato anche Francesco Totti tra i protagonisti dei Football Camp organizzati dal maldiviano Siyam World. L'ex campione della Roma si è esibito nel periodo di Pasqua con i bimbi e le bimbe del resort dispensando consigli e suggerimenti, e naturalmente autografi e selfie, soprattutto ai genitori(!). È già la seconda volta che Totti sceglie il Siyam World per un soggiorno e un Football Camp maldiviano. Oltre a lui altri campioni italiani come Nicola Ventola, ospite a gennaio, così come Bobo Vieri e Marco Materazzi si sono cimentati sul campo, insieme a a tanti altri giocatori tra cui Juan Sebastián Verón, Esteban Cambiasso, Roberto, Pires, Eric Abidal, Carlos Puyol, Jay Jay Okocha e, proprio recentemente, Wayne Bridge, il portiere Adrián e il pallone d’Oro inglese Michael Owen.\r\n\r\nOltre al campo da calcio, Siyam World dispone di campi da tennis e da padel, beach volley, basket, beach cricket e altri sport. Inoltre qui si trova l’unico ranch di tutte le Maldive, con cavalli della rara razza indiana Marwari e pony per i bambini. In acqua, oltre allo snorkeling e alle immersioni, si possono praticare windsurf, parasailing, canoa, moto d’acqua, stand up paddle e provare attività uniche in tutto l’arcipelago. Il Water World è, infatti, il più grande parco acquatico del Sud-Est asiatico, con scivoli e piattaforme su cui giocare e lanciarsi. Ma sono anche disponibili la prima e-bike sull’acqua al mondo, il flyboard, Cudajet, uno zaino con sistema di propulsione per muoversi sott’acqua e il Seabreacher, un mezzo semi sommergibile per due persone che consente di tuffarsi sott’acqua.","post_title":"Francesco Totti protagonista dei Football Camp del Siyam World","post_date":"2024-04-11T09:04:24+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1712826264000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465198","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Con la cerimonia del taglio della prima lamiera hanno ufficialmente preso il via i lavori per la costruzione della terza nave della World Class, che sarà realizzata presso gli Chantiers de l’Atlantique e la cui consegna è prevista nel 2026. Il suo nome sarà Msc World Asia seguendo la tradizione delle unità World Class che rendono omaggio ai diversi continenti, simboleggiando la natura globale della compagnia. La World Asia presenterà tocchi distintivi, esperienze e caratteristiche ispirate al continente di cui porta il nome, mentre i dettagli sulle destinazioni saranno rivelati più avanti.\r\n\r\nNel frattempo, la gemella World America ha completato un altro importante passo nel suo processo di costruzione, con la cerimonia di float out tenutasi domenica 7 aprile presso il cantiere navale di Saint-Nazaire, in Francia. La nuova ammiraglia entra dunque nella fase finale di costruzione ed è quasi pronta per essere ufficialmente battezzata il 9 aprile 2025 presso il nuovo terminal Msc Crociere a PortMiami, dal quale prenderà il via il suo viaggio inaugurale verso l'Ocean Cay Msc Marine Reserve.\r\n\r\n“La World America è frutto della partnership tra Msc Crociere e Chantiers de l’Atlantique, con cui abbiamo progettato ben cinque differenti prototipi innovativi – commenta il presidente esecutivo di Msc Cruises, Pierfrancesco Vago -, l’ultimo dei quali è rappresentato proprio dalla World Class. Con ogni nave ci impegniamo a migliorare non solo la tecnologia ambientale, ma anche le nuove peculiarità che arricchiscono l’esperienza per gli ospiti per una vacanza futuristica. La World Asia prosegue questa tradizione e siamo lieti di confermare che offrirà caratteristiche ancora più avanzate in termini di tecnologie marine e di ospitalità a bordo permettendo agli ospiti di vivere un’esperienza unica.”","post_title":"Chantiers de l'Atlantique: taglio della lamiera per la Msc World Asia e float out della World America","post_date":"2024-04-10T10:47:08+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1712746028000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465195","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_465199\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Giovanni Giussani[/caption]\r\n\r\nIndennizzi automatici e gestione dei sinistri semplificata, senza contatti con le compagnie: alle porte della stagione estiva, il mondo del turismo premia i risultati della sempre crescente integrazione tra mondo delle assicurazioni viaggio e intelligenza artificiale. \r\n\r\nUna tendenza confermata dai dati dell’intermediario assicurativo I4T, Insurance Travel, che per primo ha introdotto nel turismo le cosiddette polizze “parametriche” e servizi di nuova generazione basati sull’impiego dell’AI. \r\n\r\nChristian Garrone, responsabile intermediazione assicurativa I4T, spiega: “Secondo un’indagine che abbiamo condotto su un campione di agenzie di viaggio, a meno di 6 mesi dal lancio il 57% degli operatori conosce già le polizze parametriche, il 98% le ritiene una valida opzione da proporre ai clienti e il 92% pensa che possano essere vendibili come servizio ancillare, in quanto percepite come valore aggiunto dai clienti. Numeri che si sono già concretizzati in più che lusinghiere performance di vendita. Del resto, rispetto al processo classico, che prevede la presentazione di una denuncia documentata, la valutazione soggettiva di un perito, la quantificazione del danno e il successivo rimborso, questo sistema è molto efficiente, perché garantisce un ottimo compromesso tra entità dell’indennizzo e velocità di erogazione”.\r\nUnica polizza viaggio parametrica\r\n[caption id=\"attachment_465200\" align=\"alignleft\" width=\"248\"] Christian Garrone[/caption]\r\n\r\nNello specifico, lo scorso autunno I4T ha presentato in esclusiva l’unica polizza viaggio parametrica in Italia contro il ritardo dei voli: la copertura indennizza l’assicurato con un importo fisso predeterminato in caso di atterraggio del suo volo con più di 3 ore di ritardo rispetto all’orario schedulato. Sulla base dei dati forniti dall’“Oracolo” – ovvero una fonte condivisa presa come termine ufficiale di riferimento – l’algoritmo autorizza automaticamente l’erogazione dell’indennizzo al superamento di una determinata “Soglia”. La polizza, disponibile sul portale agenti di I4T, si può stipulare per coprire fino ad un massimo di 6 voli, senza limite di destinazione, inserendo i dati identificativi del volo e l’indirizzo e-mail a cui il sistema invierà automaticamente la richiesta di IBAN per erogare l’indennizzo al superamento delle 3 ore di ritardo. \r\n\r\nRientra nello stesso principio anche la nuova procedura di rimborso abbinata alla copertura Bagaglio delle polizze Medico/Bagaglio e Medico/Bagaglio/Annullamento della linea Platino, che prevede l’erogazione automatica di un indennizzo il cui importo varia esclusivamente in funzione del tipo di danno subito: perdita parziale del bagaglio per furto o perdita totale per furto, mancata consegna, incendio, scippo o rapina. \r\n\r\n“Oggi in Italia esistono ottime polizze viaggio – conclude Giovanni Giussani, direttore commerciale I4T – la differenza è nel servizio. Come intermediario leader di mercato, siamo sempre alla ricerca di soluzioni che, oltre a garantire la sicurezza e la serenità del viaggiatore, semplifichino tutto l’iter burocratico, fino ad arrivare ad azzerarlo: oltre a migliorare la user experience del cliente, questo approccio si traduce in una migliore qualità della vita lavorativa degli agenti di viaggio, che spesso sono direttamente coinvolti nella gestione delle pratiche assicurative per conto dei loro clienti”.","post_title":"I4T: gli operatori riconoscono l'importanza delle polizze parametriche","post_date":"2024-04-10T10:40:54+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1712745654000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"464945","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Quali comportamenti adottare per ridurre al minimo il rischio di collisione con cetacei e tartarughe marine. Gnv lancia i corsi di formazione per la “conservazione della biodiversità e rischio di collisione” destinati a oltre 100 tra comandanti e ufficiali delle proprie navi. L'iniziativa è organizzata insieme a fondazione Cima nell’ambito del progetto Life Conceptu Maris.\r\n\r\nDurante il percorso di training, alcuni ricercatori spiegheranno ai partecipanti come individuare e determinare le specie, fornendo loro gli strumenti per poter segnalare gli avvistamenti all’interno di un’apposita piattaforma volta a condividere l’informazione con capitanerie e altre imbarcazioni in tempo reale. Tramite tali segnalazioni, non solo verrà svolto un lavoro di prevenzione delle collisioni con la fauna marina, ma verrà dato anche un contributo importante alla raccolta di dati per il monitoraggio e il censimento delle specie che abitano il Mediterraneo.\r\n\r\n“Come Gnv siamo da anni partner della fondazione Cima, impegnati a supporto del progetto Life Conceptu Maris, perché crediamo fermamente nella necessità di tutelare la biodiversità - spiega l'energy & environmental compliance manager della compagnia del gruppo Msc, Mattia Canevari -. Per questo, dal 2019, ospitiamo a bordo delle nostre navi ricercatori e studiosi per il monitoraggio della macro-fauna marina, del traffico marittimo e dei rifiuti marini galleggianti, oltre che per il rilevamento di microscopiche tracce di dna per comprendere al meglio la distribuzione delle specie”.","post_title":"Gnv lancia un corso di formazione per ridurre il rischio collisione con la fauna marina","post_date":"2024-04-05T11:26:22+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1712316382000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"464909","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si chiamano Family Aventura, Acqua Deck, Zen Area, Galleria, le Terrazze, Esplanade e Yacht Club le sette aree di cui sarà composta la nuova World America. Msc comincia a svelare i dettagli della sua prossima ammiraglia, che debutterà a Miami il 9 aprile 2025, per itinerari di sette notti i Caraibi orientali e occidentali, con tappe all'isola privata Ocean Cay Msc Marine Reserve.\r\n\r\nCome si può intuire dal nome, la Family Aventura è un'area dedicata alle famiglie. Si trova nella parte più alta della nave insieme al parco all'aperto The Harbour, che include un percorso avventura e una inedita attrazione, della quale verranno svelati maggiori dettagli nelle prossime settimane. Presente pure uno spazio giochi ispirato al faro dell’isola di Ocean Cay. Family Aventura ospita anche Doremiland: l'area per bambini caratterizzata da strutture pensate per ogni fascia d'età, dai neonati agli adolescenti. E ancora autoscontri, piste da pattinaggio, scivoli anche acquatici ad alta velocità...\r\n\r\nL'Aqua Deck è invece la destinazione per connettersi con l'oceano e l'acqua, dove si trovano le due principali piscine della nave. A seconda dell’ora del giorno l’Aqua Deck cambia mood: di mattina proposte benessere e un'atmosfera tranquilla; nel pomeriggio intrattenimento per tutti e, infine, feste dopo il tramonto con atmosfere vibranti e scoppiettanti.\r\n\r\nLa zen area è situata in alto, a poppa nave e rappresenta un'oasi progettata per rilassarsi. E’ il luogo ideale per trascorrere ore in piano relax sia di giorno, sia di sera sorseggiando un cocktail accompagnato da un piacevole sottofondo musicale.\r\n\r\nIl cuore pulsante della nave è la Galleria: un’area vivace dotata di opzioni di ristorazione, giochi e altro ancora. Qui si potrà per esempio fare shopping in una delle tante boutique e fermarsi all'Msc Luna Park Arena: un locale di intrattenimento high-tech che ospita feste a tema e giochi televisive.\r\n\r\nLe Terrazze sono dotate di nove ristoranti e bar, quattro negozi e un club comedy, che fungono anche da bar pianobar e karaoke notturno.\r\n\r\nL’Esplanade è il viale semicoperto. Anche se situato sul ponte 8, la vista si estende fino alla cima della nave, incorniciata dalla struttura centrale a spirale e dallo scivolo di 11 piani: uno spazio vibrante e dinamico, un parco giochi attivo di giorno e di notte.\r\n\r\nInfine, ci sarà l'esperienza di nave nella nave di Msc Crociere dedicata solo agli ospiti che soggiornano in questa zona. Lo Yacht Club si trova nel punto più alto a prua: privacy, esclusività e lusso in un'atmosfera ricercata ed elegante, con servizio maggiordomo dedicato 24 ore su 24, imbarco e sbarco prioritario, aree esclusive di lounge e ristorazione e altro ancora.","post_title":"Le sette aree della World America: Msc svela i primi dettagli della sua prossima ammiraglia","post_date":"2024-04-05T10:08:42+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1712311722000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti