24 May 2024

Le 12 partenze dei #viaggiimperdibili di Tour2000AmericaLatina per Natale e Capodanno

[ 0 ]

Costa Rica, Argentina, Cile e Isola di Pasqua, Brasile, Cuba, Rep.Dominicana, Perù, Messico e Guatemala. Sono le mete dei #viaggiimperdibili con partenze garantite per Natale e Capodanno di Tour2000AmericaLatina. Un prodotto a date fisse con inclusi nella quota a persona voli intercontinentali e domestici, hotel, trasferimenti e guida in lingua italiana.

Il calendario prevede dunque una partenza il 26 dicembre per il tour Esplorando la Costa Rica: un viaggio per scoprire la natura dal parco Tortuguero al vulcano Arenal, dalla foresta tropicale del parco Manuel Antonio con pernottamenti in lodge e relax sulle spiagge di Playa Tamarindo. Il 26 dicembre inizia anche per il tour Esplorando il Messico per vivere panorami all’ombra di una civiltà che ha lasciato tracce indelebili del suo passato.

Partenza il 22 dicembre per il tour Esplorando il Cile e l’isola di Pasqua, che va dal deserto del Nord fino ai ghiacci della Patagonia e appunto all’isola di Pasqua. Il 23 dicembre pronti gli imbarchi per il tour Argentina tutto l’anno, che visita Buenos Aires, la fauna della penisola Valdés, Ushuaia e El Calafate, nonché per il tour Esplorando il Brasile, che va da Rio de Janeiro alle cascate di Iguacù e a Salvador de Bahia. Il 24 dicembre parte il viaggio per l’Ecuador e le isole Galapagos, mentre il 25 il tour Esplorando il Perù.

Il 25, 26 e 30 dicembre le partenze per Cuba con itinerari unici per scoprire l’isola, mentre il 22 e 25 Dicembre si vola in Rep.Dominicana con due ecoluxury tour che prevedono pernottamenti in eco-lodge su spiagge deserte.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468024 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ha preso il via a Genova il Design Festival, un'edizione, la quinta, ricca di eventi che richiama migliaia di visitatori, in un contesto unico, tra passato, presente e futuro. Il design torna protagonista per le strade del Centro Storico con la Genova BeDesign Week fino al 26 maggio 2024, la manifestazione del design a cielo aperto che anche quest’anno, offre l’opportunità di esplorare nuovi orizzonti creativi ed analizzarne l’impatto sulla società in evoluzione. Sono 166 gli espositori coinvolti e 122 gli appuntamenti in calendario suddivisi tra convegni (20), eventi nel distretto (46), eventi fuori distretto (19), momenti musicali (35) e mostre (2). In aumento anche i luoghi espositivi (110) tra atri di palazzi (42), attività del distretto (36) e fuori dal distretto (7), piazze (12) aperte al pubblico nei cinque giorni della manifestazione organizzata dal Dide – Distretto del Design di Genova con il supporto e la collaborazione di Regione Liguria, Comune di Genova, Camera di Commercio di Genova e Ascom Confcommercio Genova. Numeri rilevanti che testimoniano la crescita costante di un evento che dal 2018 ha valorizzato la rive gouche del Centro Storico – la zona compresa tra via San Lorenzo, via San Bernardo e Santa Maria di Castello – e coinvolto un numero sempre più alto di professionisti del settore. «Genova si prepara ad ospitare un’edizione ancora più ricca di contenuti e novità ma sempre con gli stessi obiettivi: valorizzare il territorio attraverso la creatività del design e diventare sempre più evento di qualità grazie agli espositori e ad iniziative collaterali come l’anteprima del Design Festival – spiega Elisabetta Rossetti, presidente del Dide_Distretto del Design di Genova -. Con uno sguardo sempre attento rivolto ai giovani, in particolare ai professionisti under 35, grazie al concorso che dallo scorso anno li vede protagonisti». Gli spazi che accolgono molti eventi rappresentano una cornice unica. Come Spazio Giustiniani situato in Piazzetta Giustiniani, in un antico Palazzo dei Rolli, edifici riconosciuti dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Questo Palazzo, restaurato nel corso del 2004 ad opera della fondazione Franzoni, porta proprio nel nome del suo committente il segno del forte legame che ha unito Roma e Genova in età barocca: esso fu costruito alla fine del Cinquecento dal cardinale Vincenzo Giustiniani (1519-1582), generale dell’ordine dei domenicani. La piazza sulla quale affaccia il palazzo è di forma rettangolare di circa 12x26 metri e ricalca le orme del tracciato urbano cinquecentesco, a sua volta erede dell’assetto medievale.     [post_title] => Genova Design Festival, 4 giorni tra eventi, mostre e momenti musicali [post_date] => 2024-05-24T10:54:05+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716548045000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468040 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Jet2.com e Jet2holidays hanno messo in vendita l'operativo invernale della stagione 2025-26 da tutti i 12 aeroporti del Regno Unito, inclusa la nuova base di Bournemouth. Sono 14 le destinazioni 'Winter Sun' per un totale di oltre 4,2 milioni di posti e un aumento della capacità di oltre il 5% rispetto all'inverno 24/25: numeri che fanno dell'offerta attuale la più ampia di sempre. Le 12 basi britanniche sono quelle di Belfast International, Birmingham, Bournemouth, Bristol, East Midlands, Edimburgo, Glasgow, Leeds Bradford, Liverpool John Lennon, Manchester, Newcastle International e Londra Stansted. Dall'aeroporto di Bournemouth decolleranno nove destinazioni verso località soleggiate per l'inverno 25/26. L'operativo mostra un grande focus sul Marocco, in risposta alla forte domanda: il Paese rappresenta la destinazione più recente di Jet2.com e Jet2holidays, con voli e vacanze che partiranno a ottobre 2024, e per l'inverno 25/26 è stata aggiunta una nuova rotta da Newcastle per Marrakech e sono stati messi in vendita ulteriori collegamenti per Agadir dagli aeroporti di Bristol, Glasgow e Leeds Bradford. In totale, questo programma vedrà Jet2.com e Jet2holidays operare quasi 150 rotte verso calde località invernali da tutte le 12 basi del Regno Unito: oltre alla nuova rotta per Marrakech, lo schedule include anche una nuova rotta da Belfast per Palma. Oltre a Maiorca e al Marocco tra le altre mete leisure ci sono le Isole Canarie (Tenerife, Lanzarote, Gran Canaria e Fuerteventura), la Spagna (Alicante e Malaga), il Portogallo (Faro e Madeira), la Turchia (Antalya), Malta e Cipro (Paphos), con oltre 550 voli settimanali in partenza durante i periodi di punta. [post_title] => L'accelerata di Jet2.com: in vendita i voli dell'inverno 2025-26 dalle 12 basi Uk [post_date] => 2024-05-24T10:25:59+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716546359000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467625 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «I numeri del turismo a Salisburgo sono nuovamente positivi - afferma Ines Wizany, marketing manager di Tourismus Salzburg -. L’Italia è al quinto posto per pernottamenti dopo Germania, Austria, Usa e Uk. Gli italiani visitano Salisburgo per la natura, la cultura, Mozart e i mercatini dell’Avvento. A Salisburgo vivono 160.000 persone, quindi è una piccola città che si può visitare camminando. Tutto il centro storico è pedonale e poi c’è molto verde e una grande offerta per le famiglie. A Salisburgo c’è qualcosa per tutti i gusti. Il Museo di Storia Naturale, il famoso Castello di Hellbrunn con il suo enorme parco e il giardino zoologico… Inoltre Salisburgo è la capitale austriaca della birra: il birrificio Stiegl, fondato nel 1492, è oggi la più grande birreria privata del paese. Risale invece al 1621 la birreria degli agostiniani. In queste settimane soleggiate riaprono tutti i giardini e noi salisburghesi usciamo per fare sport e stare con gli amici. È questo il Lebensgefühl, tema della campagna turistica dell’Austria per il 2024». Salisburgo è uno splendido centro barocco, dove si incontrano architettura, storia, cultura e natura. Una città da scoprire a piedi, ma anche in bicicletta e con la Salzburg Card all-inclusive, che permette di vistare tutte le attrazioni e musei e di utilizzare i trasporti pubblici gratuitamente.  Piazze spaziose e vasti palazzi ospitano lo straordinario “Dom Quartier”, complesso museale che oggi festeggia i 10 anni dalla sua inaugurazione e consente di scoprire una città che è un gioiello barocco, patrimonio mondiale Unesco dal 1997. Per celebrare la ricorrenza dal prossimo 21 giugno e fino al 6 gennaio 2025 si potrà visitare presso la Residenzgalerie la mostra "I colori della Serenissima. Maestri veneziani dal Kunsthistorisches Museum di Vienna" dove, oltre ai capolavori viennesi, saranno esposti arazzi, bronzi, armature, capolavori e oggetti curiosi provenienti dalla leggendaria Kunstkammer dell'ex casa imperiale asburgica. Quest’anno ricorre anche il 450° anniversario della nascita del principe vescovo Markus Sittikus, a cui si deve la costruzione dell’attuale duomo di Salisburgo (dopo l’incendio del 1598) e del sontuoso il palazzo di Hellbrunn con il parco e i famosi giochi d’acqua. Tante le importanti ricorrenze - tra cui i 100 anni del Museo etnografico (Volkskundemuseum) - ma bisogna ricordare che Salisburgo è entrata a far parte del patrimonio mondiale dell'Umanità anche per le sue straordinarie creazioni in campo musicale. A partire dalla metà del 1300 i principi vescovi, infatti, accolsero in città compositori e musicisti da tutta Europa, tra cui il salisburghese Wolfgang Amadeus Mozart. Da allora la città ospita numerosi eventi musicali, spettacoli teatrali e festival. La prossima estate, dal 18 luglio al 31 agosto, si terrà la 104esima edizione del Festival di Salisburgo - diretto dalla regista e drammaturga Marina Davydova – che quest’anno metterà l’accento sulla musica spirituale e sul dialogo interreligioso. Salisburgo è un grandissimo palcoscenico all’aperto, con 4.500 eventi culturali ogni anno, tra i quali quelli legati al Teatro delle Marionette, che quest’anno compie 111 anni e, dal 2016, fa parte del patrimonio culturale immateriale dell'Unesco.La città è tanto amata anche per il luminoso periodo dell’Avvento, quando il centro storico barocco di Salisburgo, secondo una tradizione di oltre 500 anni, offre una cornice spettacolare ai suggestivi mercatini natalizi. «A Salisburgo c’è una bellissima combinazione tra cultura e natura. È una città da scoprire - conclude Ines Wizany - A poca distanza dal centro urbano ci sono le Grotte di Ghiaccio, la Strada Alpina del Großglockner e le Miniere di Sale. E poi c’è il Salzkammergut: l’area dei 70 laghi naturali. Il suo capoluogo, Bad Ischl, si trova a soli 20’ da Salisburgo ed è quest’anno capitale europea della cultura, con tutto il suo territorio». [post_title] => Austria: nella città barocca di Salisburgo la cultura abbraccia la natura [post_date] => 2024-05-24T10:12:49+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716545569000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467977 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ryanair non ci sta e risponde a stretto giro alla EU Travel Tech che accusa la low cost irlandese di violare la principale normativa sulla privacy dell’Ue, il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR). «Le ota - si legge nella nota della compagnia aerea - fanno screen scraping sull'inventario di Ryanair (...) e utilizzano questi dati ottenuti illegalmente per ingannare e truffare i consumatori ignari, vendendo in modo improprio i nostri voli e servizi aggiuntivi con ricarichi nascosti e sovrapprezzi lordi, oltre a fornirci falsi contatti, informazioni e dettagli di pagamento, il che significa che non possiamo garantire che i passeggeri siano informati dei protocolli di sicurezza e protezione del volo o contattarli direttamente per fornire informazioni importanti sul volo (come indicazioni prima della partenza, T&C di Ryanair, ecc.). Processo di verifica del cliente "Di conseguenza - prosegue la nota - e al fine di proteggere i consumatori, tutti i passeggeri che prenotano tramite un'ota sono tenuti a completare un semplice processo di verifica del cliente per garantire che essi stessi (come passeggeri) facciano le necessarie dichiarazioni di sicurezza e siano informati direttamente su tutte le norme di sicurezza e i protocolli come richiesto dalla legge: cio è pienamente conforme a tutte le normative GDPR». Ryanair ricorda poi di aver "firmato accordi ota 'approvate' tra cui El Corte Inglés, Loveholidays, Kiwi, Tui, On the Beach ed eSky. Queste partnership garantiscono prezzi trasparenti per i consumatori come richiesto dal diritto dell’Ue. Ciò contrasta con il modello utilizzato da eDreams e altri, che prevede la pirateria digitale illegale (screenscraping) del sito web Ryanair.com e quindi il 'gonfiaggio' dei prezzi di Ryanair con sovrapprezzi nascosti o 'commissioni' inventate che danneggiano gravemente i consumatori". [post_title] => Ryanair ribatte alla denuncia: "Verifiche pienamente conformi alla GDPR" [post_date] => 2024-05-24T08:00:56+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => topnews ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Top News ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716537656000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467901 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Parte molto bene il 2024 di Glamour Tour Operator, che nel primo trimestre registra una crescita dei volumi del 35% rispetto allo stesso periodo del 2023. "L'inizio dell'anno ci sta regalando grandi soddisfazioni, specialmente per le destinazioni del Nord America e delle Maldive, dove siamo molto conosciuti - spiega il direttore generale, Nicola Bonacchi -. Abbiamo inoltre investito molto nello sviluppo delle nostre programmazioni per Giappone, Sud Africa, Vietnam e l'oceano Indiano, ottenendo ottimi riscontri e un incremento delle vendite. E poi abbiamo rafforzato la nostra rete vendita in regioni chiave come Lazio, Lombardia, Campania e Sicilia, contribuendo in questo modo significativamente alla nostra crescita". Glamour Tour Operator è sempre attento alle tendenze emergenti nel turismo: "Gli eventi degli ultimi mesi hanno cambiato le preferenze di viaggio degli italiani. Stiamo ampliando la nostra offerta con nuove destinazioni e idee di viaggio innovative che presenteremo alle agenzie durante la nostra convention annuale a settembre in Emilia Romagna". Con un nuovo piano industriale triennale, Glamour punta su destinazioni, territorio, tecnologia e servizi post-vendita: "Stiamo investendo in una rivoluzione tecnologica per migliorare i servizi offerti, garantendo sicurezza e innovazione. Oggi la nostra offerta si è allargata a livello di tour operator con nuove destinazioni e con un lavoro di grande ricerca di esperienze di viaggio innovative e trendy sia su base individuale sia di gruppo con partenze Glamour garantite. Il nostro obiettivo è diventare un partner tecnologico a 360 gradi per le agenzie di viaggio, mantenendo la nostra identità tailor made". A tal riguardo già nel 2023, l'operatore viareggino ha lanciato Viaggia Glamour: "Un nuovo strumento di booking che offre agli adv un sistema di prenotazione aggiornato e completo, che include esperienze e pacchetti speciali - conclude Bonacchi -. All’interno si possono infatti visualizzare, preventivare e confermare anche esperienze (come escursioni, attività e molto altro), nonché pacchetti speciali creati dal nostro team, che segue attentamente i trend delle destinazioni". Anche la piattaforma Volaglamour, dedicata alla biglietteria aerea, è stata ulteriormente migliorata per rispondere alle nuove esigenze delle agenzie e del mercato. [post_title] => Parte bene il 2024 di Glamour, che vede i volumi crescere del 35% [post_date] => 2024-05-23T10:50:12+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716461412000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467860 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Lignano Sabbiadoro è pronta a proporre un programma estivo ricco di esperienze, attività outdoor ed eventi per tutti. Oltre ad essere una meta ideale per chi decide di trascorrere le vacanze al mare in tutto relax, Lignano Sabbiadoro è anche un’oasi pensata per tutti coloro che cercano benessere e movimento all’aria aperta. Nel calendario estivo sono tante e diverse le attività proposte in tal senso. Una di queste è la Camminata Metabolica: a partire dal 10 giugno e fino al 26 agosto, presso il bagno 3 di Sabbiadoro, sarà possibile migliorare il proprio benessere fisico e mentale, con delle pratiche di respirazione profonda pensate per la concentrazione. Dall’11 giugno al 27 agosto, invece, ci si potrà dedicare al Nordic Walking: una dolce camminata che apporta benefici a mente e corpo utilizzando specifici bastoncini per allenare la muscolatura di tutto il corpo. C’è poi anche il Forest Bathing: pratica nata in Giappone che consiste nel fare lunghe passeggiate nel bosco, in modo da respirare per diverse ore l’aria naturalmente arricchita delle sostanze volatili terapeutiche emesse dagli alberi. Un soggiorno a Lignano per loro si trasforma in puro divertimento: dall’animazione presso i miniclub delle spiagge alle attrazioni del lunapark, dall’adrenalina del circuito di Go kart ai 25.000 metri quadrati del Parco Junior pieni di proposte nel verde per i più piccoli. Tra le attività formato famiglia, spicca anche l’escursione Bike&Hike, una pedalata alternata a momenti di camminata tra alberi centenari, dune fossili e scrigni di biodiversità: un tour per tutta la famiglia a ritmo lento, per scoprire i paesaggi e la natura che questo territorio offre. Da giugno a settembre, si parte ogni mercoledì dal Beach Village (ufficio spiaggia 7), per proseguire in bici sulla ciclabile Bellaitalia, immettersi nel verde della Pineta e raggiungere Lignano Riviera. Arrivati al fiume Tagliamento, si lasciano le bici per un breve trekking nel bosco dunale, Pineda Sinistra, un’area verde di grande valore paesaggistico e floristico con dune che raggiungono i 6 metri di altezza, prima di rimettersi in sella per tornare al Beach Village. Chi voglia imparare qualcosa in più sulla natura e sulla biodiversità, troverà nel Parco Zoo Punta Verde di Lignano il suo paradiso, con oltre 200 specie tra mammiferi, uccelli e rettili. Il divertimento è assicurato anche grazie ai parchi tematici. “I Gommosi”, nell’area “Parco del Mare” di Lignano Pineta, regala pura energia ai bambini con i suoi giganteschi palloni ad aria su cui rimbalzare, con un ingresso valido senza vincoli di tempo. Altra oasi di allegria è l’Aquasplash: scivoli per scendere a tutta velocità, percorsi entusiasmanti e aree idromassaggio lo rendono un vero e proprio paese delle meraviglie acquatiche. Ispirato alle grandi strutture d’oltreoceano, è stato il primo parco acquatico d’Italia, ideale per chi è alla ricerca di emozioni forti. Altro indirizzo per tutta la famiglia è il Parco Termale Riviera Resort. Con i suoi 1.500 mq di piscine di acqua marina e riscaldata a cielo aperto con affaccio sul mare, offre momenti di relax adatti a tutti- Molte le attività sulla spiaggia o in acqua in diverse strutture attrezzate con istruttori esperti. Oltre a quelle classiche, tra cui la vela, il kitesurf, il windsurf, il beach volley e il beach tennis, ci si può cimentare con il wakeboard, a metà tra sci nautico e snowboard, il Sup (Stand Up Paddle) tradizionale oppure elettrico, lo Yoga Sup o ancora le Fat Sand Bike, biciclette da spiaggia con ruote molto larghe che danno più stabilità sulla sabbia e hanno bisogno di una minore quantità di energia rispetto a quelle tradizionali. Come ogni solstizio d’estate che si rispetti, a Lignano Sabbiadoro c’è un appuntamento da non perdere, quello con il concerto all’alba del 21 giugno. Si tratta di una celebrazione pensata per i più romantici, un omaggio al solstizio d’estate a suon di orchestra d’archi, che farà vivere un turbinio di emozioni legate al potere catartico della musica. Si svolge nei pressi del Faro Rosso, sulla punta est di Sabbiadoro. Oltre ad essere un’oasi votata allo svago, al relax e allo sport, Lignano ha dunque anche una forte anima musicale moderna. Tra gli altri appuntamenti in programma, vale la pena segnalare alcuni dei concerti estivi più di spicco, come quelli di Sfera Ebbasta (sabato 15 giugno presso lo Stadio Teghil), Calcutta (sabato 22 giugno presso lo Stadio Teghil) e Mahmood (lunedì 12 agosto presso l’Arena Alpe Adria).   [post_title] => Lignano Sabbiadoro 2024, programma estivo con esperienze, attività outdoor ed eventi per tutti [post_date] => 2024-05-23T09:32:59+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716456779000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467879 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Air France alza il sipario sui nuovi servizi concierge che il prossimo 11 giugno debutteranno a Parigi-Charles de Gaulle per accogliere e assistere i propri clienti durante tutta la loro permanenza in aeroporto. Questi servizi saranno disponibili per tutte le prenotazioni di voli operati da Air France o in codeshare con una compagnia aerea partner. Air France Conciergerie offrirà ai clienti che viaggiano nelle cabine Economy, Premium Economy e Business una gamma di servizi opzionali: alla partenza, i passeggeri potranno ad esempio beneficiare del transfer privato per l'aeroporto (per viaggi entro un raggio di 40 km dall'aeroporto Charles de Gaulle), dell'assistenza concierge appena arrivati all'esterno del terminal, il servizio di facchinaggio per portare i bagagli al banco check-in dedicato, l'assistenza attraverso le corsie preferenziali dell'aeroporto, fino alla lounge riservata ai clienti aventi diritto e poi al gate d'imbarco. All'arrivo, un concierge incontrerà i clienti alla porta dell'aereo e li accompagnerà attraverso le corsie preferenziali dell'aeroporto. Una volta ritirati i bagagli, verranno accompagnati al veicolo dedicato al loro trasferimento privato. I passeggeri in coincidenza saranno accompagnati dall'aereo alla lounge riservata ai clienti idonei, quindi al gate d'imbarco del volo successivo attraverso le corsie prioritarie dell'aeroporto. Alla partenza o tra due voli, il servizio concierge offrirà anche l'accesso ad una delle lounge della compagnia aerea a Parigi-Charles de Gaulle come opzione aggiuntiva per i clienti non idonei. Al momento dell'imbarco verranno accompagnati dalla lounge al gate. Il servizio può essere prenotato da oggi per voli dall’11 giugno 2024, sul sito airfrance o telefonicamente fino a 18 ore prima della partenza. [post_title] => Air France: a Parigi Cdg debutta il servizio di Conciergerie, dal prossimo 11 giugno [post_date] => 2024-05-23T09:32:04+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716456724000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467853 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_467857" align="alignleft" width="300"] L'area della masseria Maviglia - Foto di Tommaso1963 - Licenza Creative Commons[/caption] Nuovo progetto a 5 stelle lusso in Puglia. Quello che già alcuni etichettano come il concorrente ionico di Borgo Egnazia sorgerà a Maruggio, in provincia di Taranto, nella terra dove viene prodotto il Primitivo. La Maviglia Golf & Spa Resort è un'iniziativa della società svizzera Ultimate Collection, a sua volta guidata dall’ex banchiere italo-svizzero e proprietario del Southampton, Nicola Cortese. Progettato da Oppenheim Architecture e dagli architetti paesaggisti Enea, il resort si svilupperà all'interno di una tenuta di 202 ettari che comprende oltre 40 trulli saraceni e alcuni uliveti. La proprietà sarebbe stata acquistata nel 2023 per 12 milioni di euro, mentre l'investimento complessivo per l'intera operazione raggiungerebbe i 200 milioni. Al termine dei lavori, previsti per il 2027, il complesso includerà un resort da 70 suite, di superficie compresa tra i 55 e i 150 mq, nonché un campo da golf a 18 buche sviluppato su oltre 75 ettari di terreno, a cui si affiancherà un Golfer's Lodge dotato di 20 camere di circa 35 mq. Sarà realizzata pure una clubhouse con ristorante, bar, lounge e sale conferenze. I piani prevedono inoltre la costruzione di ulteriori 35 ville da una a sei camere da letto, con living e dining area, ambienti esterni e piscine, per superfici che spazieranno dai 90 ai 450 mq. A tutto ciò si aggiungeranno altri quattro ristoranti e una medical spa da 5 mila mq.   [post_title] => L'ex presidente del Southampton apre un 5 stelle in Puglia: sarà il concorrente ionico di Borgo Egnazia [post_date] => 2024-05-22T12:27:28+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716380848000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467831 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un itinerario in bicicletta di 33 chilometri che alterna strade sterrate a singletrack attraversando vigneti, meleti e castagneti. E' il tour dei Castelli, una delle novità Valtellina Turismo per questo 2024. Con i suoi due parchi nazionali e le sue sette riserve naturali, la destinazione si presta infatti naturalmente alle vacanze attive. Il tema è stato quindi al centro di una presentazione ad hoc organizzato dalla stessa Valtellina Turismo la settimana scorsa a Roma. La meta offre numerose opportunità per gli amanti del turismo su due ruote grazie alle sue ciclabili diffuse, a cui si aggiungono itinerari speciali come il Sentiero Valtellina: dal lago di Como a Bormio, 114 chilometri seguendo il corso del fiume Adda. Oppure la Ciclabile Valchiavenna, 40 chilometri dal lago di Como alla val Bregaglia, e la Raetica Classica, tour ad anello a cavallo con la Svizzera, all’insegna della sostenibilità, fruibile con mezzi di trasporto pubblici e/o bici. Ma a disposizione dei cicloturisti c'è anche il Wine Bike Tour, tra cantine e terrazzamenti, nonché il Bormio 360 Adventure Trail, percorso mtb in dieci tappe attorno al comprensorio di Bormio. Da segnalare pure i cinque bike park. A ciò si aggiunge il fitto calendario di eventi, tra cui quello delle Enjoy Stelvio Valtellina: manifestazione non competitiva e senza obbligo di registrazione, rivolta a ciclisti ed escursionisti, che nel 2023 ha visto la partecipazione di oltre 23 mila persone. Dopo la tappe in cui Livigno è stata protagonista del Giro d'Italia, come località di partenza e arrivo, sono inoltre numerose le gare ufficiali che vedono la Valtellina protagonista dello sport a due ruote, in tutte le sue declinazioni. L'area è poi luogo ideale per il trekking, grazie ai suoi percorsi religiosi, agli itinerari legati alla Prima guerra mondiale e a quelli sui ponti sospesi, con oltre 70 rifugi a disposizione tra cui il più alto della Lombardia. L'offerta per le famiglie si declina in contesti come l'osservatorio eco-faunistico in Aprica e le esperienza in Malga. Un’iniziativa del mandamento Sondrio e Valmalenco, nata per valorizzare e promuovere i numerosi alpeggi del territorio e incentivare i turisti a scoprirli durante l’estate, prevede poi il rilascio di un vero proprio passaporto: vademecum che mostra tutti gli alpeggi presenti in valle, una breve descrizione e le indicazioni necessarie per poterli raggiungere. Il tutto arricchito da esperienze enogastronomiche lungo la Strada del Vino della Valtellina, nonché da un calendario intenso di eventi food fino al mese di ottobre. Importante infine anche l'offerta wellness, con i Qc Terme Bagni Vecchi, Qc Terme Bagni Nuovi e Bormio Terme. Cresce infine l'attesa per i Giochi Olimpici Invernali in previsione dal 6 al 22 febbraio 2026, durante i quali la Valtellina ospiterà le gare di sci alpino maschile, di sci alpinismo maschile e femminile (per la prima volta disciplina olimpica) nonché di snowboard e freestyle. [post_title] => Valtellina destinazione d'élite per le vacanze attive [post_date] => 2024-05-22T11:25:44+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716377144000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "le 12 partenze dei viaggiimperdibili di tour2000americalatina per natale e capodanno" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":72,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":3329,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468024","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ha preso il via a Genova il Design Festival, un'edizione, la quinta, ricca di eventi che richiama migliaia di visitatori, in un contesto unico, tra passato, presente e futuro.\r\n\r\nIl design torna protagonista per le strade del Centro Storico con la Genova BeDesign Week fino al 26 maggio 2024, la manifestazione del design a cielo aperto che anche quest’anno, offre l’opportunità di esplorare nuovi orizzonti creativi ed analizzarne l’impatto sulla società in evoluzione. Sono 166 gli espositori coinvolti e 122 gli appuntamenti in calendario suddivisi tra convegni (20), eventi nel distretto (46), eventi fuori distretto (19), momenti musicali (35) e mostre (2).\r\n\r\nIn aumento anche i luoghi espositivi (110) tra atri di palazzi (42), attività del distretto (36) e fuori dal distretto (7), piazze (12) aperte al pubblico nei cinque giorni della manifestazione organizzata dal Dide – Distretto del Design di Genova con il supporto e la collaborazione di Regione Liguria, Comune di Genova, Camera di Commercio di Genova e Ascom Confcommercio Genova. Numeri rilevanti che testimoniano la crescita costante di un evento che dal 2018 ha valorizzato la rive gouche del Centro Storico – la zona compresa tra via San Lorenzo, via San Bernardo e Santa Maria di Castello – e coinvolto un numero sempre più alto di professionisti del settore.\r\n\r\n«Genova si prepara ad ospitare un’edizione ancora più ricca di contenuti e novità ma sempre con gli stessi obiettivi: valorizzare il territorio attraverso la creatività del design e diventare sempre più evento di qualità grazie agli espositori e ad iniziative collaterali come l’anteprima del Design Festival – spiega Elisabetta Rossetti, presidente del Dide_Distretto del Design di Genova -. Con uno sguardo sempre attento rivolto ai giovani, in particolare ai professionisti under 35, grazie al concorso che dallo scorso anno li vede protagonisti».\r\n\r\nGli spazi che accolgono molti eventi rappresentano una cornice unica. Come Spazio Giustiniani situato in Piazzetta Giustiniani, in un antico Palazzo dei Rolli, edifici riconosciuti dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità.\r\n\r\nQuesto Palazzo, restaurato nel corso del 2004 ad opera della fondazione Franzoni, porta proprio nel nome del suo committente il segno del forte legame che ha unito Roma e Genova in età barocca: esso fu costruito alla fine del Cinquecento dal cardinale Vincenzo Giustiniani (1519-1582), generale dell’ordine dei domenicani. La piazza sulla quale affaccia il palazzo è di forma rettangolare di circa 12x26 metri e ricalca le orme del tracciato urbano cinquecentesco, a sua volta erede dell’assetto medievale.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Genova Design Festival, 4 giorni tra eventi, mostre e momenti musicali","post_date":"2024-05-24T10:54:05+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1716548045000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468040","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Jet2.com e Jet2holidays hanno messo in vendita l'operativo invernale della stagione 2025-26 da tutti i 12 aeroporti del Regno Unito, inclusa la nuova base di Bournemouth.\r\n\r\nSono 14 le destinazioni 'Winter Sun' per un totale di oltre 4,2 milioni di posti e un aumento della capacità di oltre il 5% rispetto all'inverno 24/25: numeri che fanno dell'offerta attuale la più ampia di sempre.\r\n\r\nLe 12 basi britanniche sono quelle di Belfast International, Birmingham, Bournemouth, Bristol, East Midlands, Edimburgo, Glasgow, Leeds Bradford, Liverpool John Lennon, Manchester, Newcastle International e Londra Stansted.\r\n\r\nDall'aeroporto di Bournemouth decolleranno nove destinazioni verso località soleggiate per l'inverno 25/26.\r\n\r\nL'operativo mostra un grande focus sul Marocco, in risposta alla forte domanda: il Paese rappresenta la destinazione più recente di Jet2.com e Jet2holidays, con voli e vacanze che partiranno a ottobre 2024, e per l'inverno 25/26 è stata aggiunta una nuova rotta da Newcastle per Marrakech e sono stati messi in vendita ulteriori collegamenti per Agadir dagli aeroporti di Bristol, Glasgow e Leeds Bradford.\r\n\r\nIn totale, questo programma vedrà Jet2.com e Jet2holidays operare quasi 150 rotte verso calde località invernali da tutte le 12 basi del Regno Unito: oltre alla nuova rotta per Marrakech, lo schedule include anche una nuova rotta da Belfast per Palma.\r\n\r\nOltre a Maiorca e al Marocco tra le altre mete leisure ci sono le Isole Canarie (Tenerife, Lanzarote, Gran Canaria e Fuerteventura), la Spagna (Alicante e Malaga), il Portogallo (Faro e Madeira), la Turchia (Antalya), Malta e Cipro (Paphos), con oltre 550 voli settimanali in partenza durante i periodi di punta.","post_title":"L'accelerata di Jet2.com: in vendita i voli dell'inverno 2025-26 dalle 12 basi Uk","post_date":"2024-05-24T10:25:59+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716546359000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467625","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"«I numeri del turismo a Salisburgo sono nuovamente positivi - afferma Ines Wizany, marketing manager di Tourismus Salzburg -. L’Italia è al quinto posto per pernottamenti dopo Germania, Austria, Usa e Uk. Gli italiani visitano Salisburgo per la natura, la cultura, Mozart e i mercatini dell’Avvento. A Salisburgo vivono 160.000 persone, quindi è una piccola città che si può visitare camminando. Tutto il centro storico è pedonale e poi c’è molto verde e una grande offerta per le famiglie. A Salisburgo c’è qualcosa per tutti i gusti. Il Museo di Storia Naturale, il famoso Castello di Hellbrunn con il suo enorme parco e il giardino zoologico… Inoltre Salisburgo è la capitale austriaca della birra: il birrificio Stiegl, fondato nel 1492, è oggi la più grande birreria privata del paese. Risale invece al 1621 la birreria degli agostiniani. In queste settimane soleggiate riaprono tutti i giardini e noi salisburghesi usciamo per fare sport e stare con gli amici. È questo il Lebensgefühl, tema della campagna turistica dell’Austria per il 2024».\r\n\r\nSalisburgo è uno splendido centro barocco, dove si incontrano architettura, storia, cultura e natura. Una città da scoprire a piedi, ma anche in bicicletta e con la Salzburg Card all-inclusive, che permette di vistare tutte le attrazioni e musei e di utilizzare i trasporti pubblici gratuitamente. \r\n\r\nPiazze spaziose e vasti palazzi ospitano lo straordinario “Dom Quartier”, complesso museale che oggi festeggia i 10 anni dalla sua inaugurazione e consente di scoprire una città che è un gioiello barocco, patrimonio mondiale Unesco dal 1997. Per celebrare la ricorrenza dal prossimo 21 giugno e fino al 6 gennaio 2025 si potrà visitare presso la Residenzgalerie la mostra \"I colori della Serenissima. Maestri veneziani dal Kunsthistorisches Museum di Vienna\" dove, oltre ai capolavori viennesi, saranno esposti arazzi, bronzi, armature, capolavori e oggetti curiosi provenienti dalla leggendaria Kunstkammer dell'ex casa imperiale asburgica.\r\n\r\nQuest’anno ricorre anche il 450° anniversario della nascita del principe vescovo Markus Sittikus, a cui si deve la costruzione dell’attuale duomo di Salisburgo (dopo l’incendio del 1598) e del sontuoso il palazzo di Hellbrunn con il parco e i famosi giochi d’acqua. Tante le importanti ricorrenze - tra cui i 100 anni del Museo etnografico (Volkskundemuseum) - ma bisogna ricordare che Salisburgo è entrata a far parte del patrimonio mondiale dell'Umanità anche per le sue straordinarie creazioni in campo musicale.\r\n\r\nA partire dalla metà del 1300 i principi vescovi, infatti, accolsero in città compositori e musicisti da tutta Europa, tra cui il salisburghese Wolfgang Amadeus Mozart. Da allora la città ospita numerosi eventi musicali, spettacoli teatrali e festival. La prossima estate, dal 18 luglio al 31 agosto, si terrà la 104esima edizione del Festival di Salisburgo - diretto dalla regista e drammaturga Marina Davydova – che quest’anno metterà l’accento sulla musica spirituale e sul dialogo interreligioso.\r\n\r\nSalisburgo è un grandissimo palcoscenico all’aperto, con 4.500 eventi culturali ogni anno, tra i quali quelli legati al Teatro delle Marionette, che quest’anno compie 111 anni e, dal 2016, fa parte del patrimonio culturale immateriale dell'Unesco.La città è tanto amata anche per il luminoso periodo dell’Avvento, quando il centro storico barocco di Salisburgo, secondo una tradizione di oltre 500 anni, offre una cornice spettacolare ai suggestivi mercatini natalizi.\r\n\r\n«A Salisburgo c’è una bellissima combinazione tra cultura e natura. È una città da scoprire - conclude Ines Wizany - A poca distanza dal centro urbano ci sono le Grotte di Ghiaccio, la Strada Alpina del Großglockner e le Miniere di Sale. E poi c’è il Salzkammergut: l’area dei 70 laghi naturali. Il suo capoluogo, Bad Ischl, si trova a soli 20’ da Salisburgo ed è quest’anno capitale europea della cultura, con tutto il suo territorio».","post_title":"Austria: nella città barocca di Salisburgo la cultura abbraccia la natura","post_date":"2024-05-24T10:12:49+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1716545569000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467977","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ryanair non ci sta e risponde a stretto giro alla EU Travel Tech che accusa la low cost irlandese di violare la principale normativa sulla privacy dell’Ue, il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).\r\n«Le ota - si legge nella nota della compagnia aerea - fanno screen scraping sull'inventario di Ryanair (...) e utilizzano questi dati ottenuti illegalmente per ingannare e truffare i consumatori ignari, vendendo in modo improprio i nostri voli e servizi aggiuntivi con ricarichi nascosti e sovrapprezzi lordi, oltre a fornirci falsi contatti, informazioni e dettagli di pagamento, il che significa che non possiamo garantire che i passeggeri siano informati dei protocolli di sicurezza e protezione del volo o contattarli direttamente per fornire informazioni importanti sul volo (come indicazioni prima della partenza, T&C di Ryanair, ecc.).\r\n\r\nProcesso di verifica del cliente\r\n\"Di conseguenza - prosegue la nota - e al fine di proteggere i consumatori, tutti i passeggeri che prenotano tramite un'ota sono tenuti a completare un semplice processo di verifica del cliente per garantire che essi stessi (come passeggeri) facciano le necessarie dichiarazioni di sicurezza e siano informati direttamente su tutte le norme di sicurezza e i protocolli come richiesto dalla legge: cio è pienamente conforme a tutte le normative GDPR».\r\nRyanair ricorda poi di aver \"firmato accordi ota 'approvate' tra cui El Corte Inglés, Loveholidays, Kiwi, Tui, On the Beach ed eSky. Queste partnership garantiscono prezzi trasparenti per i consumatori come richiesto dal diritto dell’Ue. Ciò contrasta con il modello utilizzato da eDreams e altri, che prevede la pirateria digitale illegale (screenscraping) del sito web Ryanair.com e quindi il 'gonfiaggio' dei prezzi di Ryanair con sovrapprezzi nascosti o 'commissioni' inventate che danneggiano gravemente i consumatori\".","post_title":"Ryanair ribatte alla denuncia: \"Verifiche pienamente conformi alla GDPR\"","post_date":"2024-05-24T08:00:56+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["topnews"],"post_tag_name":["Top News"]},"sort":[1716537656000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467901","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Parte molto bene il 2024 di Glamour Tour Operator, che nel primo trimestre registra una crescita dei volumi del 35% rispetto allo stesso periodo del 2023. \"L'inizio dell'anno ci sta regalando grandi soddisfazioni, specialmente per le destinazioni del Nord America e delle Maldive, dove siamo molto conosciuti - spiega il direttore generale, Nicola Bonacchi -. Abbiamo inoltre investito molto nello sviluppo delle nostre programmazioni per Giappone, Sud Africa, Vietnam e l'oceano Indiano, ottenendo ottimi riscontri e un incremento delle vendite. E poi abbiamo rafforzato la nostra rete vendita in regioni chiave come Lazio, Lombardia, Campania e Sicilia, contribuendo in questo modo significativamente alla nostra crescita\".\r\n\r\nGlamour Tour Operator è sempre attento alle tendenze emergenti nel turismo: \"Gli eventi degli ultimi mesi hanno cambiato le preferenze di viaggio degli italiani. Stiamo ampliando la nostra offerta con nuove destinazioni e idee di viaggio innovative che presenteremo alle agenzie durante la nostra convention annuale a settembre in Emilia Romagna\".\r\n\r\nCon un nuovo piano industriale triennale, Glamour punta su destinazioni, territorio, tecnologia e servizi post-vendita: \"Stiamo investendo in una rivoluzione tecnologica per migliorare i servizi offerti, garantendo sicurezza e innovazione. Oggi la nostra offerta si è allargata a livello di tour operator con nuove destinazioni e con un lavoro di grande ricerca di esperienze di viaggio innovative e trendy sia su base individuale sia di gruppo con partenze Glamour garantite. Il nostro obiettivo è diventare un partner tecnologico a 360 gradi per le agenzie di viaggio, mantenendo la nostra identità tailor made\".\r\n\r\nA tal riguardo già nel 2023, l'operatore viareggino ha lanciato Viaggia Glamour: \"Un nuovo strumento di booking che offre agli adv un sistema di prenotazione aggiornato e completo, che include esperienze e pacchetti speciali - conclude Bonacchi -. All’interno si possono infatti visualizzare, preventivare e confermare anche esperienze (come escursioni, attività e molto altro), nonché pacchetti speciali creati dal nostro team, che segue attentamente i trend delle destinazioni\". Anche la piattaforma Volaglamour, dedicata alla biglietteria aerea, è stata ulteriormente migliorata per rispondere alle nuove esigenze delle agenzie e del mercato.","post_title":"Parte bene il 2024 di Glamour, che vede i volumi crescere del 35%","post_date":"2024-05-23T10:50:12+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1716461412000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467860","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Lignano Sabbiadoro è pronta a proporre un programma estivo ricco di esperienze, attività outdoor ed eventi per tutti.\r\n\r\nOltre ad essere una meta ideale per chi decide di trascorrere le vacanze al mare in tutto relax, Lignano Sabbiadoro è anche un’oasi pensata per tutti coloro che cercano benessere e movimento all’aria aperta.\r\n\r\nNel calendario estivo sono tante e diverse le attività proposte in tal senso. Una di queste è la Camminata Metabolica: a partire dal 10 giugno e fino al 26 agosto, presso il bagno 3 di Sabbiadoro, sarà possibile migliorare il proprio benessere fisico e mentale, con delle pratiche di respirazione profonda pensate per la concentrazione.\r\n\r\nDall’11 giugno al 27 agosto, invece, ci si potrà dedicare al Nordic Walking: una dolce camminata che apporta benefici a mente e corpo utilizzando specifici bastoncini per allenare la muscolatura di tutto il corpo.\r\n\r\nC’è poi anche il Forest Bathing: pratica nata in Giappone che consiste nel fare lunghe passeggiate nel bosco, in modo da respirare per diverse ore l’aria naturalmente arricchita delle sostanze volatili terapeutiche emesse dagli alberi.\r\n\r\nUn soggiorno a Lignano per loro si trasforma in puro divertimento: dall’animazione presso i miniclub delle spiagge alle attrazioni del lunapark, dall’adrenalina del circuito di Go kart ai 25.000 metri quadrati del Parco Junior pieni di proposte nel verde per i più piccoli.\r\n\r\nTra le attività formato famiglia, spicca anche l’escursione Bike&Hike, una pedalata alternata a momenti di camminata tra alberi centenari, dune fossili e scrigni di biodiversità: un tour per tutta la famiglia a ritmo lento, per scoprire i paesaggi e la natura che questo territorio offre. Da giugno a settembre, si parte ogni mercoledì dal Beach Village (ufficio spiaggia 7), per proseguire in bici sulla ciclabile Bellaitalia, immettersi nel verde della Pineta e raggiungere Lignano Riviera. Arrivati al fiume Tagliamento, si lasciano le bici per un breve trekking nel bosco dunale, Pineda Sinistra, un’area verde di grande valore paesaggistico e floristico con dune che raggiungono i 6 metri di altezza, prima di rimettersi in sella per tornare al Beach Village.\r\n\r\nChi voglia imparare qualcosa in più sulla natura e sulla biodiversità, troverà nel Parco Zoo Punta Verde di Lignano il suo paradiso, con oltre 200 specie tra mammiferi, uccelli e rettili.\r\n\r\nIl divertimento è assicurato anche grazie ai parchi tematici. “I Gommosi”, nell’area “Parco del Mare” di Lignano Pineta, regala pura energia ai bambini con i suoi giganteschi palloni ad aria su cui rimbalzare, con un ingresso valido senza vincoli di tempo. Altra oasi di allegria è l’Aquasplash: scivoli per scendere a tutta velocità, percorsi entusiasmanti e aree idromassaggio lo rendono un vero e proprio paese delle meraviglie acquatiche. Ispirato alle grandi strutture d’oltreoceano, è stato il primo parco acquatico d’Italia, ideale per chi è alla ricerca di emozioni forti. Altro indirizzo per tutta la famiglia è il Parco Termale Riviera Resort. Con i suoi 1.500 mq di piscine di acqua marina e riscaldata a cielo aperto con affaccio sul mare, offre momenti di relax adatti a tutti-\r\n\r\nMolte le attività sulla spiaggia o in acqua in diverse strutture attrezzate con istruttori esperti. Oltre a quelle classiche, tra cui la vela, il kitesurf, il windsurf, il beach volley e il beach tennis, ci si può cimentare con il wakeboard, a metà tra sci nautico e snowboard, il Sup (Stand Up Paddle) tradizionale oppure elettrico, lo Yoga Sup o ancora le Fat Sand Bike, biciclette da spiaggia con ruote molto larghe che danno più stabilità sulla sabbia e hanno bisogno di una minore quantità di energia rispetto a quelle tradizionali.\r\n\r\nCome ogni solstizio d’estate che si rispetti, a Lignano Sabbiadoro c’è un appuntamento da non perdere, quello con il concerto all’alba del 21 giugno. Si tratta di una celebrazione pensata per i più romantici, un omaggio al solstizio d’estate a suon di orchestra d’archi, che farà vivere un turbinio di emozioni legate al potere catartico della musica. Si svolge nei pressi del Faro Rosso, sulla punta est di Sabbiadoro.\r\n\r\nOltre ad essere un’oasi votata allo svago, al relax e allo sport, Lignano ha dunque anche una forte anima musicale moderna. Tra gli altri appuntamenti in programma, vale la pena segnalare alcuni dei concerti estivi più di spicco, come quelli di Sfera Ebbasta (sabato 15 giugno presso lo Stadio Teghil), Calcutta (sabato 22 giugno presso lo Stadio Teghil) e Mahmood (lunedì 12 agosto presso l’Arena Alpe Adria).\r\n\r\n ","post_title":"Lignano Sabbiadoro 2024, programma estivo con esperienze, attività outdoor ed eventi per tutti","post_date":"2024-05-23T09:32:59+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1716456779000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467879","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Air France alza il sipario sui nuovi servizi concierge che il prossimo 11 giugno debutteranno a Parigi-Charles de Gaulle per accogliere e assistere i propri clienti durante tutta la loro permanenza in aeroporto. Questi servizi saranno disponibili per tutte le prenotazioni di voli operati da Air France o in codeshare con una compagnia aerea partner.\r\n\r\nAir France Conciergerie offrirà ai clienti che viaggiano nelle cabine Economy, Premium Economy e Business una gamma di servizi opzionali: alla partenza, i passeggeri potranno ad esempio beneficiare del transfer privato per l'aeroporto (per viaggi entro un raggio di 40 km dall'aeroporto Charles de Gaulle), dell'assistenza concierge appena arrivati all'esterno del terminal, il servizio di facchinaggio per portare i bagagli al banco check-in dedicato, l'assistenza attraverso le corsie preferenziali dell'aeroporto, fino alla lounge riservata ai clienti aventi diritto e poi al gate d'imbarco.\r\nAll'arrivo, un concierge incontrerà i clienti alla porta dell'aereo e li accompagnerà attraverso le corsie preferenziali dell'aeroporto. Una volta ritirati i bagagli, verranno accompagnati al veicolo dedicato al loro trasferimento privato.\r\nI passeggeri in coincidenza saranno accompagnati dall'aereo alla lounge riservata ai clienti idonei, quindi al gate d'imbarco del volo successivo attraverso le corsie prioritarie dell'aeroporto.\r\nAlla partenza o tra due voli, il servizio concierge offrirà anche l'accesso ad una delle lounge della compagnia aerea a Parigi-Charles de Gaulle come opzione aggiuntiva per i clienti non idonei. Al momento dell'imbarco verranno accompagnati dalla lounge al gate.\r\nIl servizio può essere prenotato da oggi per voli dall’11 giugno 2024, sul sito airfrance o telefonicamente fino a 18 ore prima della partenza.","post_title":"Air France: a Parigi Cdg debutta il servizio di Conciergerie, dal prossimo 11 giugno","post_date":"2024-05-23T09:32:04+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716456724000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467853","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_467857\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] L'area della masseria Maviglia - Foto di Tommaso1963 - Licenza Creative Commons[/caption]\r\n\r\nNuovo progetto a 5 stelle lusso in Puglia. Quello che già alcuni etichettano come il concorrente ionico di Borgo Egnazia sorgerà a Maruggio, in provincia di Taranto, nella terra dove viene prodotto il Primitivo. La Maviglia Golf & Spa Resort è un'iniziativa della società svizzera Ultimate Collection, a sua volta guidata dall’ex banchiere italo-svizzero e proprietario del Southampton, Nicola Cortese. Progettato da Oppenheim Architecture e dagli architetti paesaggisti Enea, il resort si svilupperà all'interno di una tenuta di 202 ettari che comprende oltre 40 trulli saraceni e alcuni uliveti. La proprietà sarebbe stata acquistata nel 2023 per 12 milioni di euro, mentre l'investimento complessivo per l'intera operazione raggiungerebbe i 200 milioni.\r\n\r\nAl termine dei lavori, previsti per il 2027, il complesso includerà un resort da 70 suite, di superficie compresa tra i 55 e i 150 mq, nonché un campo da golf a 18 buche sviluppato su oltre 75 ettari di terreno, a cui si affiancherà un Golfer's Lodge dotato di 20 camere di circa 35 mq. Sarà realizzata pure una clubhouse con ristorante, bar, lounge e sale conferenze. I piani prevedono inoltre la costruzione di ulteriori 35 ville da una a sei camere da letto, con living e dining area, ambienti esterni e piscine, per superfici che spazieranno dai 90 ai 450 mq. A tutto ciò si aggiungeranno altri quattro ristoranti e una medical spa da 5 mila mq.\r\n\r\n ","post_title":"L'ex presidente del Southampton apre un 5 stelle in Puglia: sarà il concorrente ionico di Borgo Egnazia","post_date":"2024-05-22T12:27:28+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1716380848000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467831","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un itinerario in bicicletta di 33 chilometri che alterna strade sterrate a singletrack attraversando vigneti, meleti e castagneti. E' il tour dei Castelli, una delle novità Valtellina Turismo per questo 2024. Con i suoi due parchi nazionali e le sue sette riserve naturali, la destinazione si presta infatti naturalmente alle vacanze attive. Il tema è stato quindi al centro di una presentazione ad hoc organizzato dalla stessa Valtellina Turismo la settimana scorsa a Roma.\r\n\r\nLa meta offre numerose opportunità per gli amanti del turismo su due ruote grazie alle sue ciclabili diffuse, a cui si aggiungono itinerari speciali come il Sentiero Valtellina: dal lago di Como a Bormio, 114 chilometri seguendo il corso del fiume Adda. Oppure la Ciclabile Valchiavenna, 40 chilometri dal lago di Como alla val Bregaglia, e la Raetica Classica, tour ad anello a cavallo con la Svizzera, all’insegna della sostenibilità, fruibile con mezzi di trasporto pubblici e/o bici.\r\n\r\nMa a disposizione dei cicloturisti c'è anche il Wine Bike Tour, tra cantine e terrazzamenti, nonché il Bormio 360 Adventure Trail, percorso mtb in dieci tappe attorno al comprensorio di Bormio. Da segnalare pure i cinque bike park. A ciò si aggiunge il fitto calendario di eventi, tra cui quello delle Enjoy Stelvio Valtellina: manifestazione non competitiva e senza obbligo di registrazione, rivolta a ciclisti ed escursionisti, che nel 2023 ha visto la partecipazione di oltre 23 mila persone. Dopo la tappe in cui Livigno è stata protagonista del Giro d'Italia, come località di partenza e arrivo, sono inoltre numerose le gare ufficiali che vedono la Valtellina protagonista dello sport a due ruote, in tutte le sue declinazioni.\r\n\r\nL'area è poi luogo ideale per il trekking, grazie ai suoi percorsi religiosi, agli itinerari legati alla Prima guerra mondiale e a quelli sui ponti sospesi, con oltre 70 rifugi a disposizione tra cui il più alto della Lombardia. L'offerta per le famiglie si declina in contesti come l'osservatorio eco-faunistico in Aprica e le esperienza in Malga. Un’iniziativa del mandamento Sondrio e Valmalenco, nata per valorizzare e promuovere i numerosi alpeggi del territorio e incentivare i turisti a scoprirli durante l’estate, prevede poi il rilascio di un vero proprio passaporto: vademecum che mostra tutti gli alpeggi presenti in valle, una breve descrizione e le indicazioni necessarie per poterli raggiungere.\r\n\r\nIl tutto arricchito da esperienze enogastronomiche lungo la Strada del Vino della Valtellina, nonché da un calendario intenso di eventi food fino al mese di ottobre. Importante infine anche l'offerta wellness, con i Qc Terme Bagni Vecchi, Qc Terme Bagni Nuovi e Bormio Terme. Cresce infine l'attesa per i Giochi Olimpici Invernali in previsione dal 6 al 22 febbraio 2026, durante i quali la Valtellina ospiterà le gare di sci alpino maschile, di sci alpinismo maschile e femminile (per la prima volta disciplina olimpica) nonché di snowboard e freestyle.","post_title":"Valtellina destinazione d'élite per le vacanze attive","post_date":"2024-05-22T11:25:44+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1716377144000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti