24 February 2024

I cantieri finlandesi Meyer Turku consegnano la Icon of the Seas a Rcl

[ 0 ]

E’ stata consegnata ieri a Royal Caribbean International presso il cantiere Meyer Turku, in Finlandia la Icon of the Seas: la nave da crociera più grande al mondo. La cerimonia, a due mesi dal debutto dell’unità previsto per gennaio 2024 a Miami, ha coinvolto oltre 1.200 persone tra membri dell’equipaggio e addetti ai lavori, ai quali si sono uniti il presidente e ceo di Royal Caribbean Group, Jason Liberty, il presidente e ceo di Royal Caribbean International, Michael Bayley, e il ceo di Meyer Turku, Tim Meyer. Ora la Icon salperà da Turku verso Cadice dove la compagnia di crociere darà gli ultimi ritocchi alla nave prima del suo posizionamento a Miami. A partire da mercoledì 29 novembre si potrà seguire il suo viaggio visitando il sito web di Royal Caribbean.

La nuova unità includerà importanti novità, tra cui cinque nuovi quartieri sugli otto totali presenti a bordo, oltre 40 opzioni per cenare e per bere, intrattenimento sui quattro palcoscenici della compagnia di crociera (aria, ghiaccio, acqua e teatro) e molto altro ancora. Saranno inoltre 28 le diverse soluzioni di soggiorno disponibili, tra cui la nuova Ultimate Family Townhouse su tre livelli. La Icon sarà inoltre pure la prima nave Rcl alimentata a gas naturale liquefatto (gln). I motori a doppia alimentazione affiancheranno una serie di ritrovati per l’efficienza energetica e programmi ambientali, incluso il primo impianto di termovalorizzazione dei rifiuti in mare. A partire da gennaio 2024, la Icon salperà per crociere di sette notti nei Caraibi orientali o occidentali, con partenza da Miami, incluso uno scalo sull’isola privata di Royal Caribbean, Perfect Day at CocoCay alle Bahamas. A questo proposito, da gennaio 2024 Perfect Day offrirà il primo rifugio per soli adulti dell’area Hideaway Beach: un’esperienza che durerà tutto il giorno, con spiaggia e piscine private, nuovi punti di ristoro, cabine esclusive, musica dal vivo e molto altro.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461914 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L’Alpe di Siusi è una notissima meta vacanziera dell’Alto Adige situata nel cuore del territorio dolomitico. La circondano picchi montuosi di rara bellezza e suggestivi pascoli verdi. Le stagioni turistiche di punta sono quelle quella estiva e quella invernale, ma anche durante la primavera e l’autunno non mancano i visitatori in cerca di panorami mozzafiato, benessere e relax. Quando si apre la stagione sciistica, nella prima settimana di dicembre, le piste del comprensorio sciistico brulicano di appassionati che fin dalla mattina mettono alla prova le loro doti sugli sci. Se anche voi siete fra quelli che amano le varie discipline invernali, dovreste prendere in considerazione una settimana bianca in questo paradiso terrestre magari soggiornando in questo eccezionale eccezionale hotel 5 stelle sull'Alpe di Siusi, il Seiser Alm Urthaler di Compaccio, una struttura di grande raffinatezza ed eleganza gestita dalla famiglia Urthaler da ben quattro generazioni. Al Seiser Alm Urthaler gli ospiti possono usufruire di molti servizi di alto livello; solo per citarne alcuni: piscina panoramica interna con acqua riscaldata a 30 °C, piscina all’aperto, area saune (con sauna finlandese, bagno turco e biosauna), percorso Kneipp, zona relax con accesso al giardino, area fitness di 200 metri quadrati, trattamenti benessere di vario tipo (massaggi, peeling, bagno al fieno ecc.), cucina gourmet, cantina di vini e tanto altro ancora. Compaccio, la località ideale per divertirsi sull’Alpe di Siusi Scegliere di soggiornare a Compaccio è un’ottima idea per una vacanza estiva o per una settimana bianca sull’Alpe di Siusi. Da qui partono cabinovie e seggiovie che portano sull’altopiano più esteso d’Europa. Bellissimo è poi il panorama che lo circonda. Il comprensorio sciistico dell’Alpe di Siusi Non c’è un’attività invernale che non si possa svolgere soggiornando sull’Alpe di Siusi. L’area sciistica dell’Alpe, unita a quella della Val Gardena, forma un comprensorio sciistico di eccezionale livello che arriva a contare circa 180 km di piste e 79 impianti di risalita. Si deve poi sottolineare la presenza del Re Laurino Snowpark Alpe di Siusi, considerato il migliore snowpark d’Italia; non è certo un caso che abbia ricevuto molti riconoscimenti. Anche l’offerta per lo sci di fondo è notevolissima tant’è che qui vengono spesso ad allenarsi anche campioni di livello internazionale. Si ricordano per esempio la pista Compaccio-Ritsch-Compaccio (5,4 km), la pista Möser (5,5 km), la pista Col del Lupo (8,9 km), la pista Hartl (12 km), la pista Panorama (11,3) e diverse altre. Sull’Alpe di Siusi si possono poi fare interessanti e rilassanti escursioni invernali; la rete di sentieri ha una lunghezza di circa 60 km. Sul sito ufficiale dell’Alpe di Siusi si possono trovare diverse indicazioni sui sentieri da percorrere con la specifica della lunghezza e del grado di difficoltà. Se poi sentite il bisogno di un po’ di romanticismo potreste prenotare una gita in carrozza sulla neve; vi godrete panorami innevati stupendi. Per le prenotazioni basta recarsi all’Ufficio Informazioni di Compaccio. Si devono infine segnalare diverse altre iniziative invernali come per esempio i tour guidati a Castel Prösels (XIII sec.) a Fiè allo Sciliar; dopo un tour di un'ora, viene servita una bibita calda. Nel mese di marzo 2024 inoltre, dal 14 al 16 e dal 20 al 22, si terrà la 16esima edizione di Swing on Snow; è una manifestazione che prevede che per 6 giorni al mattino gli sciatori e gli snowboarder siano accompagnati dalle note musicali di varie band. A mezzogiorno invece saranno gli ospiti delle baite a godere delle melodie. Insomma, non c’è proprio modo di annoiarsi durante una settimana bianca sull’Alpe di Siusi. [post_title] => Alpe di Siusi: perché sceglierla per una settimana bianca? [post_date] => 2024-02-20T11:30:08+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio [1] => informazione-pr ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio [1] => Informazione PR ) [post_tag] => Array ( [0] => alpe-di-siusi [1] => alto-adige [2] => comprensorio-sciistico-compaccio [3] => hotel-5-stelle-alpe-di-siusi-alto-adige [4] => hotel-5-stelle-compaccio [5] => hotel-a-compaccio [6] => hotel-di-lusso-alto-adige [7] => sciare-a-compaccio [8] => seiser-alm-urthaler-di-compaccio [9] => settimana-bianca-compaccio-alto-adige [10] => vacanze-in-alto-adige ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Alpe di Siusi [1] => Alto Adige [2] => comprensorio sciistico compaccio [3] => hotel 5 stelle alpe di siusi alto adige [4] => hotel 5 stelle compaccio [5] => hotel a compaccio [6] => hotel di lusso alto adige [7] => sciare a compaccio [8] => Seiser Alm Urthaler di Compaccio [9] => settimana bianca compaccio alto adige [10] => vacanze in alto adige ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708428608000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461808 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L’associazione Austria per l’Italia (che raggruppa gli hotel in Austria dove lo staff parla italiano) propone vacanze pasquali davvero speciali: gli hotel in quota sono immersi ancora in un paesaggio innevato mentre gli hotel affacciati sui laghi hanno già sciolto il ghiaccio e guardano al risveglio della natura dopo l’inverno. L’hotel 5 stelle lusso Schalber di Serfaus-Fiss-Ladis, in Tirolo, invita per esempio a scendere sulle piste innevate baciate dal sole primaverile.  Il comprensorio sciistico di Serfaus-Fiss-Ladis, uno dei più grandi e innevati delle Alpi, promette sole, cielo azzurro e temperature piacevoli. Lo Schalber racchiude il piacere primaverile dello sci in un'esperienza alberghiera speciale: nella spa di 5 mila metri quadrati si trovano la piscina coperta con acqua salina e idromassaggio, la stanza sudatoria tirolese, il bagno turco giapponese, la Lady spa. Pacchetto per Pasqua: dal 23 marzo al 2 aprile, a partire da 2.205 euro. Sempre in Tirolo, a Seefeld, l’hotel Inntalerhof propone per il periodo dal 23 marzo al 2 aprile non solo una notte gratuita ma anche un buono benessere di 30 euro, programma MindBody con yoga, sessioni di rilassamento, allenamento, Pilates, escursioni guidate di mezza giornata intorno a Mösern e il programma a Pasqua con la caccia alle uova e il falò di Pasqua. Cinque notti a partire da 690 euro, in mezza pensione. In Carinzia, esattamente nel paese termale di Bad Kleinkirchheim, l’hotel Die Post offre benessere in una splendida spa di 2.400 metri quadrati, con sei piscine, sauna finlandese, casa sull'albero, spa per donne, bagno turco salino. Il benessere in famiglia è garantito dalla Family spa: una piscina a misura di bambino con acqua piacevolmente calda, sauna soft, bagno di vapore salino. Sempre a Bad Kleinkirchheim l'hotel Gut Trattlerhof & Chalets, da poco premiato con l‘HolidayCheck Award 2024, invita a sciare fino a Pasqua e a vivere il periodo pasquale partecipando alla caccia delle uova nel giardino ancora innevato. Anche l’hotel Eggerhof di Mallnitz, sempre in Carinzia, attende gli ospiti per una Pasqua speciale: la pista da sci più lunga della Carinzia (che percorre 1.370 metri di dislivello) è aperta e offre un perfetto divertimento sugli sci sul versante soleggiato delle Alpi con neve garantita fino a Pasqua. Sciare nella zona degli Alti Tauri, nel comprensorio sciistico Ankogel/Mallnitz e Mölltaler Gletscher (l’unico su ghiacciaio della Carinzia), è un’esperienza primaverile emozionante. Il pacchetto dell’hotel Eggerhof comprende anche lo skipass per sei giorni e varie attività pasquali e primaverili. Sette notti in mezza pensione a partire da 730 euro a persona (per i bambini sono previste riduzioni a seconda dell’età).  Nella regione dell'Alta Austria, sulle sponde del lago Wolfgang, l’hotel Weisses Roessl è inserito in un ambiente idilliaco, circondato dall’acqua e dalle montagne. Per chi non vuole muoversi dal paradiso, può rilassarsi alla spa dell’hotel affacciata sul lago che come highlight offre una piscina riscaldata immersa letteralmente nel lago. Anche l’hotel Karnerhof si affaccia su un paesaggio lacustre incredibilmente bello. Il grande parco che lambisce la costa del lago offre 100 mila mq di giardino, spiaggia e piscina a sfioro. Il pacchetto pasquale prevede il Falò di Pasqua il Sabato Santo, la tradizionale colazione carinziana della domenica di Pasqua, la caccia alle uova per i bambini, buono spa di 25 euro (a partire da euro 424 a persona tre notti).       [post_title] => Austria per l'Italia: le proposte speciali per una pasqua sugli sci [post_date] => 2024-02-20T10:02:27+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708423347000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461835 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Non si ferma lo sviluppo della classe Oasis del gruppo Royal Caribbean, che ha appena messo in ordine una nuova nave, la settima della serie. Nonostante non si tratti più della linea più moderna, visto il recente lancio della Icon con l'unità omonima, la Oasis continua evidentemente a essere molto apprezzata dai crocieristi, a quasi 15 anni dal suo debutto a dicembre 2009. La nave verrà costruita presso gli stabilimenti francesi degli Chantiers de l'Atlantique, mentre l'entrata in vigore dell'accordo appena siglato è come di consueto soggetto al reperimento dei finanziamenti necessari, che Rcl si aspetta di ottenere entro la fine di quest'anno. L'unità dovrebbe essere consegnata nel 2028. Nel frattempo, Rcl è in attesa dall'arrivo della seconda nave della classe Icon, la Star of the Seas, per l'estate del 2025. Il prossimo luglio è invece in calendario la consegna della Utopia of the Seas, sesta unità Oasis. In totale il gruppo ha oggi in pipeline otto navi, oltre che per il brand omonimo anche per Celebrity e Silver Cruises, nonché per la joint venture al 50% che opera le unità Tui Cruises e Hapag-Lloyd. [post_title] => Royal Caribbean: in arrivo la settima nave della classe Oasis [post_date] => 2024-02-19T13:30:36+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708349436000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461786 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_461789" align="alignleft" width="300"] La Carnival Mardi Gras[/caption] Entrerà in servizio nella primavera del 2027 la nuova unità del gruppo Carnival Corporation. Destinata a unirsi alla flotta del brand omonimo è stata ordinata al cantiere navale tedesco Meyer Werft e segna un momento importante per la holding Usa a cui appartiene anche Costa: si tratta infatti della prima nave messa in pipeline da cinque anni a questa parte, a seguito dello scoppio della pandemia nel 2020. L'unità sarà inoltre la decima della classe Excel, la quarta per il brand Carnival Cruise Line, dopo le Mardi Gras, Celebration e Jubilee. Con 180 mila tonnellate di stazza lorda, ospiterà 6.400 passeggeri e sarà alimentata a gas naturale liquefatto. "Basandoci sulle nostre ottime performance e sul crescente slancio della crocieristica in tutto il mondo, siamo entusiasti di riprendere il nostro programma di nuove costruzioni e di arricchire la nostra flotta globale con un'altra nave all'avanguardia", sottolinea il ceo di Carnival Corporation, Josh Weinstein. Con una unità in consegna nel 2025, nessuna per il 2026 e questo ordine per il 2027, la strategia finanziaria del gruppo è tesa a migliorare i bilanci, riducendo in modo significativo il debito: "Stiamo implementando una strategia graduale di espansione, pianificando di aggiungere una o due navi all'anno a partire dal 2027. Queste unità saranno assegnate ai brand che registrano una domanda in aumento e hanno bisogno di più capacità per soddisfarla. Inoltre, ci stiamo focalizzando sull'aumento dei ricavi, continuando a migliorare l'efficienza in tutte le aree operative". A distribuire in esclusiva in Italia il marchio Carnival Cruise Line è l'operatore genovese Gioco Viaggi Tour & Cruise Operator. [post_title] => Dopo cinque anni di pausa, il gruppo Carnival torna a ordinare una nuova nave da crociera [post_date] => 2024-02-19T10:58:58+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708340338000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461772 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Finnair punta a incrementare la capacità di oltre il 10% nel 2024, concentrandosi sull'aumento delle frequenze verso le destinazioni già servite in Europa e Asia,  oltre che sull'apertura di nuove rotte. L'ampliamento della capacità sarà favorito dal ritorno di quattro aeromobili Airbus A320 che erano stati dati in wet lease al partner in oneworld British Airways, ma che saranno ripristinati nella flotta del vettore di Helsinki in primavera. «Nell'attuale contesto, è sensato per noi utilizzare i nostri asset in modo più efficiente e, grazie a ciò, aumentare la capacità» ha dichiarato il direttore finanziario Kristian Pullola agli analisti dopo la pubblicazione dei risultati finanziari annuali del vettore, che hanno visto la compagnia aerea passare a un utile operativo di 184 milioni di euronel 2023, rispetto a una perdita di quasi 164 milioni di euro nei 12 mesi precedenti. «Naturalmente monitoreremo la situazione e se ci saranno incertezze sul trend della domanda di viaggio, potremo sempre correggere la rotta per quanto riguarda la capacità effettiva che andremo a volare». L'amministratore delegato ad interim Jaakko Schildt si è detto fiducioso sulla crescita programmata della capacità, e ha confermato che la domanda dei passeggeri è stata "molto, molto forte" dal 2022 in poi. Di conseguenza il vettore finlandese continua ad aumentare le frequenze operate su tutto il network.   [post_title] => Finnair punta ad un aumento del 10% della capacità durante il 2024 [post_date] => 2024-02-19T10:22:46+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708338166000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461711 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Soggiorni relax a bordo piscina, sport lungo la baia di Doha, avventure nel deserto, esperienze di lusso, vita culturale e artistica: l’offerta turistica del Qatar è in grado di soddisfare le esigenze di qualunque viaggiatore. Con il recente lancio della Terza strategia di sviluppo nazionale (NDS3) per il 2024-2030, abbinata agli oltre 4 milioni di visitatori nel 2023, Qatar Tourism procede molto velocemente verso la realizzazione dei suoi obiettivi. Architetture futuristiche dei grattacieli di Doha come l'Aspire Tower e il Burj Doha e la Katara towers di Lusail che si affacciano sull’antico souk, offrendo un'esperienza ricca di contrasti. Il deserto e le lunghe spiagge di sabbia sul Golfo Persico, la vivace e ricca offerta culturale del Museo Nazionale del Qatar, del Museo dell’Arte islamica e l’Al Riwaq Gallery: queste e molte altre attività rendono il piccolo stato della penisola araba un territorio con un'offerta turistica davvero molto interessante. [caption id="attachment_461441" align="alignright" width="300"] Ing. Badr Mohammed Al-Meer GCEO di Qatar Airways e S.E. Saad Bin Ali Al Kharji, Presidente di Qatar Tourism[/caption] «Il Qatar sta rapidamente emergendo come una delle destinazioni mondiali di viaggio più entusiasmanti, caratterizzata da un’abbondanza di esperienze da scoprire - ha dichiarato Saad Bin Ali Al Kharji, presidente di Qatar Tourism - Nel gennaio 2024, abbiamo accolto 702.800 visitatori, il numero più alto di visitatori internazionali che il Qatar abbia mai ricevuto in un mese. L'obiettivo generale di Visit Qatar è dunque quello di accogliere più di sei milioni di visitatori internazionali all'anno entro il 2030, rendendola la destinazione in più rapida crescita nel Medio Oriente». Il territorio è in grande espansione, con numerosi cantieri per la costruzione di nuovi hotel e attrazioni; recentemente sull'isola di Qetaifan è stato inaugurato il nuovo parco acquatico Meryal con scivoli d'acqua da record mondiale, e l'isola di Al Maha ospita invece il Lusail Winter Wonderland. L'esperienza di viaggio è caratterizzata da un servizio di alto livello, offerte diversificate e attività coinvolgenti, adatte a qualunque tipo di viaggiatore e per qualsiasi budget. Oltre a sicurezza, strutture all'avanguardia, una compagnia aerea nazionale e un aeroporto pluripremiati, reti di trasporto pubblico ininterrotte, politiche aperte sui visti turistici, una posizione centrale strategica e un clima caldo e soleggiato tutto l’anno. Il Qatar rappresenta appieno l'essenza dell'intero Medio Oriente in un'unica destinazione accessibile e sicura, grazie al giusto mix di tradizione e patrimonio arabo, che ormai da decenni ospita turisti provenienti da tutto il mondo. [gallery ids="461717,461718,461719,461720,461722,461723"] [post_title] => Visit Qatar: l'essenza del Medio Oriente in un'unica destinazione [post_date] => 2024-02-19T09:15:12+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => discover-qatar [1] => qatar [2] => visit-qatar ) [post_tag_name] => Array ( [0] => discover qatar [1] => Qatar [2] => visit qatar ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708334112000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461705 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La Croazia è stata premiata dal Club Automobilistico Europeo, l'Adac, per l'impegno profuso nello sviluppo del turismo sostenibile. Il riconoscimento, la medaglia Kristofor è stato consegnato al Ministro del Turismo e dello Sport della Repubblica di Croazia, Nikolina Brnjac. "L’ingresso nell’area Schengen e nell’Eurozona hanno avuto un effetto molto positivo sul turismo, hanno riposizionato la Croazia sulla mappa turistica del mondo, e con la Legge sul turismo abbiamo stabilito strumenti che ogni destinazione può utilizzare per determinare la direzione del suo sviluppo" ha sottolineato Nikolina Brnjac. L'Adac ha riconosciuto l'importanza di questa legge, così come tutti gli sforzi che il governo della Repubblica di Croazia ha investito nella creazione di un quadro strategico e legislativo per lo sviluppo del turismo sostenibile. "Questo premio conferma che questa direzione è la giusta e unica direzione verso cui dovremmo andare. La Croazia è riconosciuta nel mondo come leader nello sviluppo del turismo sostenibile, e siamo uno dei pochi paesi che dispone di questo tipo legge, che ha permesso ad ogni destinazione di svilupparsi nella direzione della sostenibilità sulla base di dati esatti. Questa legge mira a garantire la conservazione delle risorse e un soggiorno più piacevole per i nostri turisti, ma anche una qualità di vita sempre migliore per la popolazione locale nelle destinazioni turistiche. Crediamo che i nostri esempi e le nostre buone abitudini serviranno da linee guida per lo sviluppo del turismo in altre destinazioni europee e mondiali". [post_title] => Croazia premiata per l’impegno nello sviluppo di un turismo sempre più sostenibile [post_date] => 2024-02-16T13:11:21+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708089081000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461702 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Intesa raggiunta tra il gruppo Alpitour e i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs per il rinnovo del contratto integrativo aziendale che riguarda circa 1.200 dipendenti. L'ipotesi di accordo è stata siglata lo scorso 14 febbraio, mentre "il confronto è proceduto in parallelo con l'iter di vendita delle quote di proprietà, precedendo il passaggio finale ai nuovi acquirenti", si legge in una nota Filcams. La proposta verrà sottoposta nelle prossime settimane alla consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori. "Nel nuovo contratto - prosegue la Filcams - trovano conferma le flessibilità già previste e vengono individuati nuovi strumenti di gestione, che mirano a realizzare un più compiuto equilibrio nella conciliazione tra i tempi di vita e lavoro, con la definizione di nuovi elementi di disciplina migliorativa relativamente a permessi, congedi, sostegno alla genitorialità, diritto allo studio, conservazione del posto di lavoro e periodo del comporto". Nel documento trova inoltre spazio una serie di articoli "destinati a consegnare elementi di maggior tutela alle fragilità: banca ore solidale, conservazione del posto di lavoro, tutele di genere, contrasto alla violenza di genere e pari opportunità. Confermato anche il percorso di formazione e introdotti i buoni pasto, con il valore di 7 euro per singola giornata lavorativa, che vanno a sostituire il precedente modello di mensa diffusa. È prevista pure una nuova indennità giornaliera per alcune sedi disagiate. È stato poi incrementato l'elenco delle tipologie di spesa per le quali è possibile fare richiesta di anticipo del Tfr, nel quale ora compaiono anche le spese mediche per i membri della famiglia, le spese funebri, le spese di ristrutturazione della casa di residenza e quelle sostenute per avviare il percorso di adozione. Sono stati infine ridefiniti i termini per la maturazione del premio di risultato, il cui valore massimo è stato elevato a 1.400 euro che è possibile, a discrezione del lavoratore, convertire in welfare". Soddisfazione anche in casa Fisascat. Per il funzionario della federazione cislina, Salvo Carofratello, «l’intesa raggiunta con Alpitour migliora i trattamenti economici e normativi applicati ai dipendenti di questo importante tour operator, riconoscendo un importante avanzamento delle tutele sociali e dei diritti, tarati sulle esigenze cogenti delle lavoratrici e dei lavoratori che potranno finalmente contare su un sistema premiale realmente esigibile. Alpitour ha dimostrato di essere un soggetto dinamico e in grado di competere sul mercato di riferimento anche grazie a relazioni sindacali consolidate negli anni, che hanno consentito di impostare un innovativo modello organizzativo di impresa e, oggi, di definire una contrattazione integrativa che valorizza le professionalità: la prima vera risorsa di ogni impresa sana e competitiva».   [post_title] => Alpitour: arriva l'intesa con i sindacati per il nuovo contratto integrativo [post_date] => 2024-02-16T12:58:54+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708088334000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461683 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Primo cruise operator in Italia, Gioco Viaggi in Bit ha presentato la sua variegata selezione di rotte che solcano i mari dei cinque continenti e dei fiumi d’Europa. Crociere di puro svago come di scoperta, firmate da dodici delle compagnie più importanti al mondo, di cui alcune proposte in esclusiva dall’operatore genovese. Accanto a Giorgio Torre e a Chiara Lagioni, rispettivamente presidente e product manager di Gioco Viaggi, nello stand si sono avvicendati i responsabili di quattro delle compagnie rappresentate, testimonial d’eccezione, a conferma di come oggi la crociera sia un prodotto estremamente versatile e in grado di offrire esperienze, ambienti, soluzioni differenziate secondo target e aspettative della clientela. Per supportare le agenzie di viaggi, Gioco Viaggi ha presentato quindi l’edizione aggiornata di Top Reasons: una sorta di manuale che evidenzia le peculiarità di ogni compagnia e le varie destinazioni. Nel 2024, riflettori puntati in particolare su Princess e Cunard. Alla prima è stata da poco consegnata  la Sun Princess (anche se non è ancora operativa, ndr), la nave più grande mai costruita fino a oggi in Italia con le sue 175.500 tonnellate; mentre la Queen Anne, ammiraglia della Cunard, partirà il 10 maggio da Southampton per il viaggio inaugurale a Lisbona con scalo a Madeira, Lanzarote, Gran Canaria, Tenerife e La Coruña. Accanto al mare da navigare, quello da vivere dalla costa di una Corsica magica, che da tre anni, insieme a una curata Montagna Collection, rappresentano il nuovo segmento dell’operatore ligure curato da Flavia Ottonello: due cataloghi distinti con soggiorni individuali e tour con accompagnatore, escursioni, trekking con guida o in libertà…. Il primo prevede soggiorni in residence e hotel di oltre trenta località corse, incluse alcune interne; il secondo soluzioni classiche in hotel o più esclusive in baite e chalet in Italia, Francia e Austria. Dal 29 giugno al 25 agosto torna anche Alpibus, formula bus più otto notti in hotel di località trentine con partenze da Genova, Savona, Sestri Levante, Tortona, Voghera, Piacenza e Cremona . [post_title] => Gioco Viaggi: nel 2024 focus su Princess e Cunard. E poi Corsica, montagna e Alpibus [post_date] => 2024-02-16T12:00:05+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708084805000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "i cantieri finlandesi meyer turku consegnano la icon of the seas a rcl" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":57,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":539,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461914","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L’Alpe di Siusi è una notissima meta vacanziera dell’Alto Adige situata nel cuore del territorio dolomitico. La circondano picchi montuosi di rara bellezza e suggestivi pascoli verdi. Le stagioni turistiche di punta sono quelle quella estiva e quella invernale, ma anche durante la primavera e l’autunno non mancano i visitatori in cerca di panorami mozzafiato, benessere e relax.\r\n\r\nQuando si apre la stagione sciistica, nella prima settimana di dicembre, le piste del comprensorio sciistico brulicano di appassionati che fin dalla mattina mettono alla prova le loro doti sugli sci.\r\n\r\nSe anche voi siete fra quelli che amano le varie discipline invernali, dovreste prendere in considerazione una settimana bianca in questo paradiso terrestre magari soggiornando in questo eccezionale eccezionale hotel 5 stelle sull'Alpe di Siusi, il Seiser Alm Urthaler di Compaccio, una struttura di grande raffinatezza ed eleganza gestita dalla famiglia Urthaler da ben quattro generazioni.\r\n\r\nAl Seiser Alm Urthaler gli ospiti possono usufruire di molti servizi di alto livello; solo per citarne alcuni: piscina panoramica interna con acqua riscaldata a 30 °C, piscina all’aperto, area saune (con sauna finlandese, bagno turco e biosauna), percorso Kneipp, zona relax con accesso al giardino, area fitness di 200 metri quadrati, trattamenti benessere di vario tipo (massaggi, peeling, bagno al fieno ecc.), cucina gourmet, cantina di vini e tanto altro ancora.\r\nCompaccio, la località ideale per divertirsi sull’Alpe di Siusi\r\nScegliere di soggiornare a Compaccio è un’ottima idea per una vacanza estiva o per una settimana bianca sull’Alpe di Siusi. Da qui partono cabinovie e seggiovie che portano sull’altopiano più esteso d’Europa. Bellissimo è poi il panorama che lo circonda.\r\nIl comprensorio sciistico dell’Alpe di Siusi\r\nNon c’è un’attività invernale che non si possa svolgere soggiornando sull’Alpe di Siusi. L’area sciistica dell’Alpe, unita a quella della Val Gardena, forma un comprensorio sciistico di eccezionale livello che arriva a contare circa 180 km di piste e 79 impianti di risalita.\r\n\r\nSi deve poi sottolineare la presenza del Re Laurino Snowpark Alpe di Siusi, considerato il migliore snowpark d’Italia; non è certo un caso che abbia ricevuto molti riconoscimenti.\r\n\r\nAnche l’offerta per lo sci di fondo è notevolissima tant’è che qui vengono spesso ad allenarsi anche campioni di livello internazionale. Si ricordano per esempio la pista Compaccio-Ritsch-Compaccio (5,4 km), la pista Möser (5,5 km), la pista Col del Lupo (8,9 km), la pista Hartl (12 km), la pista Panorama (11,3) e diverse altre.\r\n\r\nSull’Alpe di Siusi si possono poi fare interessanti e rilassanti escursioni invernali; la rete di sentieri ha una lunghezza di circa 60 km. Sul sito ufficiale dell’Alpe di Siusi si possono trovare diverse indicazioni sui sentieri da percorrere con la specifica della lunghezza e del grado di difficoltà.\r\n\r\nSe poi sentite il bisogno di un po’ di romanticismo potreste prenotare una gita in carrozza sulla neve; vi godrete panorami innevati stupendi. Per le prenotazioni basta recarsi all’Ufficio Informazioni di Compaccio.\r\n\r\nSi devono infine segnalare diverse altre iniziative invernali come per esempio i tour guidati a Castel Prösels (XIII sec.) a Fiè allo Sciliar; dopo un tour di un'ora, viene servita una bibita calda.\r\n\r\nNel mese di marzo 2024 inoltre, dal 14 al 16 e dal 20 al 22, si terrà la 16esima edizione di Swing on Snow; è una manifestazione che prevede che per 6 giorni al mattino gli sciatori e gli snowboarder siano accompagnati dalle note musicali di varie band. A mezzogiorno invece saranno gli ospiti delle baite a godere delle melodie.\r\n\r\nInsomma, non c’è proprio modo di annoiarsi durante una settimana bianca sull’Alpe di Siusi.","post_title":"Alpe di Siusi: perché sceglierla per una settimana bianca?","post_date":"2024-02-20T11:30:08+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio","informazione-pr"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio","Informazione PR"],"post_tag":["alpe-di-siusi","alto-adige","comprensorio-sciistico-compaccio","hotel-5-stelle-alpe-di-siusi-alto-adige","hotel-5-stelle-compaccio","hotel-a-compaccio","hotel-di-lusso-alto-adige","sciare-a-compaccio","seiser-alm-urthaler-di-compaccio","settimana-bianca-compaccio-alto-adige","vacanze-in-alto-adige"],"post_tag_name":["Alpe di Siusi","Alto Adige","comprensorio sciistico compaccio","hotel 5 stelle alpe di siusi alto adige","hotel 5 stelle compaccio","hotel a compaccio","hotel di lusso alto adige","sciare a compaccio","Seiser Alm Urthaler di Compaccio","settimana bianca compaccio alto adige","vacanze in alto adige"]},"sort":[1708428608000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461808","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L’associazione Austria per l’Italia (che raggruppa gli hotel in Austria dove lo staff parla italiano) propone vacanze pasquali davvero speciali: gli hotel in quota sono immersi ancora in un paesaggio innevato mentre gli hotel affacciati sui laghi hanno già sciolto il ghiaccio e guardano al risveglio della natura dopo l’inverno. L’hotel 5 stelle lusso Schalber di Serfaus-Fiss-Ladis, in Tirolo, invita per esempio a scendere sulle piste innevate baciate dal sole primaverile.  Il comprensorio sciistico di Serfaus-Fiss-Ladis, uno dei più grandi e innevati delle Alpi, promette sole, cielo azzurro e temperature piacevoli. Lo Schalber racchiude il piacere primaverile dello sci in un'esperienza alberghiera speciale: nella spa di 5 mila metri quadrati si trovano la piscina coperta con acqua salina e idromassaggio, la stanza sudatoria tirolese, il bagno turco giapponese, la Lady spa. Pacchetto per Pasqua: dal 23 marzo al 2 aprile, a partire da 2.205 euro.\r\n\r\nSempre in Tirolo, a Seefeld, l’hotel Inntalerhof propone per il periodo dal 23 marzo al 2 aprile non solo una notte gratuita ma anche un buono benessere di 30 euro, programma MindBody con yoga, sessioni di rilassamento, allenamento, Pilates, escursioni guidate di mezza giornata intorno a Mösern e il programma a Pasqua con la caccia alle uova e il falò di Pasqua. Cinque notti a partire da 690 euro, in mezza pensione.\r\n\r\nIn Carinzia, esattamente nel paese termale di Bad Kleinkirchheim, l’hotel Die Post offre benessere in una splendida spa di 2.400 metri quadrati, con sei piscine, sauna finlandese, casa sull'albero, spa per donne, bagno turco salino. Il benessere in famiglia è garantito dalla Family spa: una piscina a misura di bambino con acqua piacevolmente calda, sauna soft, bagno di vapore salino. Sempre a Bad Kleinkirchheim l'hotel Gut Trattlerhof & Chalets, da poco premiato con l‘HolidayCheck Award 2024, invita a sciare fino a Pasqua e a vivere il periodo pasquale partecipando alla caccia delle uova nel giardino ancora innevato.\r\n\r\nAnche l’hotel Eggerhof di Mallnitz, sempre in Carinzia, attende gli ospiti per una Pasqua speciale: la pista da sci più lunga della Carinzia (che percorre 1.370 metri di dislivello) è aperta e offre un perfetto divertimento sugli sci sul versante soleggiato delle Alpi con neve garantita fino a Pasqua. Sciare nella zona degli Alti Tauri, nel comprensorio sciistico Ankogel/Mallnitz e Mölltaler Gletscher (l’unico su ghiacciaio della Carinzia), è un’esperienza primaverile emozionante. Il pacchetto dell’hotel Eggerhof comprende anche lo skipass per sei giorni e varie attività pasquali e primaverili. Sette notti in mezza pensione a partire da 730 euro a persona (per i bambini sono previste riduzioni a seconda dell’età).\r\n\r\n Nella regione dell'Alta Austria, sulle sponde del lago Wolfgang, l’hotel Weisses Roessl è inserito in un ambiente idilliaco, circondato dall’acqua e dalle montagne. Per chi non vuole muoversi dal paradiso, può rilassarsi alla spa dell’hotel affacciata sul lago che come highlight offre una piscina riscaldata immersa letteralmente nel lago. Anche l’hotel Karnerhof si affaccia su un paesaggio lacustre incredibilmente bello. Il grande parco che lambisce la costa del lago offre 100 mila mq di giardino, spiaggia e piscina a sfioro. Il pacchetto pasquale prevede il Falò di Pasqua il Sabato Santo, la tradizionale colazione carinziana della domenica di Pasqua, la caccia alle uova per i bambini, buono spa di 25 euro (a partire da euro 424 a persona tre notti).\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Austria per l'Italia: le proposte speciali per una pasqua sugli sci","post_date":"2024-02-20T10:02:27+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1708423347000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461835","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Non si ferma lo sviluppo della classe Oasis del gruppo Royal Caribbean, che ha appena messo in ordine una nuova nave, la settima della serie. Nonostante non si tratti più della linea più moderna, visto il recente lancio della Icon con l'unità omonima, la Oasis continua evidentemente a essere molto apprezzata dai crocieristi, a quasi 15 anni dal suo debutto a dicembre 2009. La nave verrà costruita presso gli stabilimenti francesi degli Chantiers de l'Atlantique, mentre l'entrata in vigore dell'accordo appena siglato è come di consueto soggetto al reperimento dei finanziamenti necessari, che Rcl si aspetta di ottenere entro la fine di quest'anno.\r\n\r\nL'unità dovrebbe essere consegnata nel 2028. Nel frattempo, Rcl è in attesa dall'arrivo della seconda nave della classe Icon, la Star of the Seas, per l'estate del 2025. Il prossimo luglio è invece in calendario la consegna della Utopia of the Seas, sesta unità Oasis. In totale il gruppo ha oggi in pipeline otto navi, oltre che per il brand omonimo anche per Celebrity e Silver Cruises, nonché per la joint venture al 50% che opera le unità Tui Cruises e Hapag-Lloyd.","post_title":"Royal Caribbean: in arrivo la settima nave della classe Oasis","post_date":"2024-02-19T13:30:36+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1708349436000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461786","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_461789\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] La Carnival Mardi Gras[/caption]\r\n\r\nEntrerà in servizio nella primavera del 2027 la nuova unità del gruppo Carnival Corporation. Destinata a unirsi alla flotta del brand omonimo è stata ordinata al cantiere navale tedesco Meyer Werft e segna un momento importante per la holding Usa a cui appartiene anche Costa: si tratta infatti della prima nave messa in pipeline da cinque anni a questa parte, a seguito dello scoppio della pandemia nel 2020. L'unità sarà inoltre la decima della classe Excel, la quarta per il brand Carnival Cruise Line, dopo le Mardi Gras, Celebration e Jubilee. Con 180 mila tonnellate di stazza lorda, ospiterà 6.400 passeggeri e sarà alimentata a gas naturale liquefatto.\r\n\"Basandoci sulle nostre ottime performance e sul crescente slancio della crocieristica in tutto il mondo, siamo entusiasti di riprendere il nostro programma di nuove costruzioni e di arricchire la nostra flotta globale con un'altra nave all'avanguardia\", sottolinea il ceo di Carnival Corporation, Josh Weinstein. Con una unità in consegna nel 2025, nessuna per il 2026 e questo ordine per il 2027, la strategia finanziaria del gruppo è tesa a migliorare i bilanci, riducendo in modo significativo il debito: \"Stiamo implementando una strategia graduale di espansione, pianificando di aggiungere una o due navi all'anno a partire dal 2027. Queste unità saranno assegnate ai brand che registrano una domanda in aumento e hanno bisogno di più capacità per soddisfarla. Inoltre, ci stiamo focalizzando sull'aumento dei ricavi, continuando a migliorare l'efficienza in tutte le aree operative\". A distribuire in esclusiva in Italia il marchio Carnival Cruise Line è l'operatore genovese Gioco Viaggi Tour & Cruise Operator.","post_title":"Dopo cinque anni di pausa, il gruppo Carnival torna a ordinare una nuova nave da crociera","post_date":"2024-02-19T10:58:58+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1708340338000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461772","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Finnair punta a incrementare la capacità di oltre il 10% nel 2024, concentrandosi sull'aumento delle frequenze verso le destinazioni già servite in Europa e Asia,  oltre che sull'apertura di nuove rotte.\r\n\r\nL'ampliamento della capacità sarà favorito dal ritorno di quattro aeromobili Airbus A320 che erano stati dati in wet lease al partner in oneworld British Airways, ma che saranno ripristinati nella flotta del vettore di Helsinki in primavera.\r\n\r\n«Nell'attuale contesto, è sensato per noi utilizzare i nostri asset in modo più efficiente e, grazie a ciò, aumentare la capacità» ha dichiarato il direttore finanziario Kristian Pullola agli analisti dopo la pubblicazione dei risultati finanziari annuali del vettore, che hanno visto la compagnia aerea passare a un utile operativo di 184 milioni di euronel 2023, rispetto a una perdita di quasi 164 milioni di euro nei 12 mesi precedenti.\r\n\r\n«Naturalmente monitoreremo la situazione e se ci saranno incertezze sul trend della domanda di viaggio, potremo sempre correggere la rotta per quanto riguarda la capacità effettiva che andremo a volare».\r\n\r\nL'amministratore delegato ad interim Jaakko Schildt si è detto fiducioso sulla crescita programmata della capacità, e ha confermato che la domanda dei passeggeri è stata \"molto, molto forte\" dal 2022 in poi. Di conseguenza il vettore finlandese continua ad aumentare le frequenze operate su tutto il network.\r\n\r\n ","post_title":"Finnair punta ad un aumento del 10% della capacità durante il 2024","post_date":"2024-02-19T10:22:46+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1708338166000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461711","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Soggiorni relax a bordo piscina, sport lungo la baia di Doha, avventure nel deserto, esperienze di lusso, vita culturale e artistica: l’offerta turistica del Qatar è in grado di soddisfare le esigenze di qualunque viaggiatore. Con il recente lancio della Terza strategia di sviluppo nazionale (NDS3) per il 2024-2030, abbinata agli oltre 4 milioni di visitatori nel 2023, Qatar Tourism procede molto velocemente verso la realizzazione dei suoi obiettivi.\r\nArchitetture futuristiche dei grattacieli di Doha come l'Aspire Tower e il Burj Doha e la Katara towers di Lusail che si affacciano sull’antico souk, offrendo un'esperienza ricca di contrasti.\r\nIl deserto e le lunghe spiagge di sabbia sul Golfo Persico, la vivace e ricca offerta culturale del Museo Nazionale del Qatar, del Museo dell’Arte islamica e l’Al Riwaq Gallery: queste e molte altre attività rendono il piccolo stato della penisola araba un territorio con un'offerta turistica davvero molto interessante.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_461441\" align=\"alignright\" width=\"300\"] Ing. Badr Mohammed Al-Meer GCEO di Qatar Airways e S.E. Saad Bin Ali Al Kharji, Presidente di Qatar Tourism[/caption]\r\n\r\n«Il Qatar sta rapidamente emergendo come una delle destinazioni mondiali di viaggio più entusiasmanti, caratterizzata da un’abbondanza di esperienze da scoprire - ha dichiarato Saad Bin Ali Al Kharji, presidente di Qatar Tourism - Nel gennaio 2024, abbiamo accolto 702.800 visitatori, il numero più alto di visitatori internazionali che il Qatar abbia mai ricevuto in un mese. L'obiettivo generale di Visit Qatar è dunque quello di accogliere più di sei milioni di visitatori internazionali all'anno entro il 2030, rendendola la destinazione in più rapida crescita nel Medio Oriente».\r\n\r\nIl territorio è in grande espansione, con numerosi cantieri per la costruzione di nuovi hotel e attrazioni; recentemente sull'isola di Qetaifan è stato inaugurato il nuovo parco acquatico Meryal con scivoli d'acqua da record mondiale, e l'isola di Al Maha ospita invece il Lusail Winter Wonderland.\r\n\r\nL'esperienza di viaggio è caratterizzata da un servizio di alto livello, offerte diversificate e attività coinvolgenti, adatte a qualunque tipo di viaggiatore e per qualsiasi budget. Oltre a sicurezza, strutture all'avanguardia, una compagnia aerea nazionale e un aeroporto pluripremiati, reti di trasporto pubblico ininterrotte, politiche aperte sui visti turistici, una posizione centrale strategica e un clima caldo e soleggiato tutto l’anno. Il Qatar rappresenta appieno l'essenza dell'intero Medio Oriente in un'unica destinazione accessibile e sicura, grazie al giusto mix di tradizione e patrimonio arabo, che ormai da decenni ospita turisti provenienti da tutto il mondo.\r\n\r\n[gallery ids=\"461717,461718,461719,461720,461722,461723\"]","post_title":"Visit Qatar: l'essenza del Medio Oriente in un'unica destinazione","post_date":"2024-02-19T09:15:12+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":["discover-qatar","qatar","visit-qatar"],"post_tag_name":["discover qatar","Qatar","visit qatar"]},"sort":[1708334112000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461705","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La Croazia è stata premiata dal Club Automobilistico Europeo, l'Adac, per l'impegno profuso nello sviluppo del turismo sostenibile. Il riconoscimento, la medaglia Kristofor è stato consegnato al Ministro del Turismo e dello Sport della Repubblica di Croazia, Nikolina Brnjac.\r\n\"L’ingresso nell’area Schengen e nell’Eurozona hanno avuto un effetto molto positivo sul turismo, hanno riposizionato la Croazia sulla mappa turistica del mondo, e con la Legge sul turismo abbiamo stabilito strumenti che ogni destinazione può utilizzare per determinare la direzione del suo sviluppo\" ha sottolineato Nikolina Brnjac.\r\nL'Adac ha riconosciuto l'importanza di questa legge, così come tutti gli sforzi che il governo della Repubblica di Croazia ha investito nella creazione di un quadro strategico e legislativo per lo sviluppo del turismo sostenibile. \"Questo premio conferma che questa direzione è la giusta e unica direzione verso cui dovremmo andare. La Croazia è riconosciuta nel mondo come leader nello sviluppo del turismo sostenibile, e siamo uno dei pochi paesi che dispone di questo tipo legge, che ha permesso ad ogni destinazione di svilupparsi nella direzione della sostenibilità sulla base di dati esatti. Questa legge mira a garantire la conservazione delle risorse e un soggiorno più piacevole per i nostri turisti, ma anche una qualità di vita sempre migliore per la popolazione locale nelle destinazioni turistiche. Crediamo che i nostri esempi e le nostre buone abitudini serviranno da linee guida per lo sviluppo del turismo in altre destinazioni europee e mondiali\".","post_title":"Croazia premiata per l’impegno nello sviluppo di un turismo sempre più sostenibile","post_date":"2024-02-16T13:11:21+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1708089081000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461702","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Intesa raggiunta tra il gruppo Alpitour e i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs per il rinnovo del contratto integrativo aziendale che riguarda circa 1.200 dipendenti. L'ipotesi di accordo è stata siglata lo scorso 14 febbraio, mentre \"il confronto è proceduto in parallelo con l'iter di vendita delle quote di proprietà, precedendo il passaggio finale ai nuovi acquirenti\", si legge in una nota Filcams. La proposta verrà sottoposta nelle prossime settimane alla consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori.\r\n\r\n\"Nel nuovo contratto - prosegue la Filcams - trovano conferma le flessibilità già previste e vengono individuati nuovi strumenti di gestione, che mirano a realizzare un più compiuto equilibrio nella conciliazione tra i tempi di vita e lavoro, con la definizione di nuovi elementi di disciplina migliorativa relativamente a permessi, congedi, sostegno alla genitorialità, diritto allo studio, conservazione del posto di lavoro e periodo del comporto\".\r\n\r\nNel documento trova inoltre spazio una serie di articoli \"destinati a consegnare elementi di maggior tutela alle fragilità: banca ore solidale, conservazione del posto di lavoro, tutele di genere, contrasto alla violenza di genere e pari opportunità. Confermato anche il percorso di formazione e introdotti i buoni pasto, con il valore di 7 euro per singola giornata lavorativa, che vanno a sostituire il precedente modello di mensa diffusa. È prevista pure una nuova indennità giornaliera per alcune sedi disagiate. È stato poi incrementato l'elenco delle tipologie di spesa per le quali è possibile fare richiesta di anticipo del Tfr, nel quale ora compaiono anche le spese mediche per i membri della famiglia, le spese funebri, le spese di ristrutturazione della casa di residenza e quelle sostenute per avviare il percorso di adozione. Sono stati infine ridefiniti i termini per la maturazione del premio di risultato, il cui valore massimo è stato elevato a 1.400 euro che è possibile, a discrezione del lavoratore, convertire in welfare\".\r\n\r\nSoddisfazione anche in casa Fisascat. Per il funzionario della federazione cislina, Salvo Carofratello, «l’intesa raggiunta con Alpitour migliora i trattamenti economici e normativi applicati ai dipendenti di questo importante tour operator, riconoscendo un importante avanzamento delle tutele sociali e dei diritti, tarati sulle esigenze cogenti delle lavoratrici e dei lavoratori che potranno finalmente contare su un sistema premiale realmente esigibile. Alpitour ha dimostrato di essere un soggetto dinamico e in grado di competere sul mercato di riferimento anche grazie a relazioni sindacali consolidate negli anni, che hanno consentito di impostare un innovativo modello organizzativo di impresa e, oggi, di definire una contrattazione integrativa che valorizza le professionalità: la prima vera risorsa di ogni impresa sana e competitiva».\r\n\r\n ","post_title":"Alpitour: arriva l'intesa con i sindacati per il nuovo contratto integrativo","post_date":"2024-02-16T12:58:54+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1708088334000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461683","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Primo cruise operator in Italia, Gioco Viaggi in Bit ha presentato la sua variegata selezione di rotte che solcano i mari dei cinque continenti e dei fiumi d’Europa. Crociere di puro svago come di scoperta, firmate da dodici delle compagnie più importanti al mondo, di cui alcune proposte in esclusiva dall’operatore genovese. Accanto a Giorgio Torre e a Chiara Lagioni, rispettivamente presidente e product manager di Gioco Viaggi, nello stand si sono avvicendati i responsabili di quattro delle compagnie rappresentate, testimonial d’eccezione, a conferma di come oggi la crociera sia un prodotto estremamente versatile e in grado di offrire esperienze, ambienti, soluzioni differenziate secondo target e aspettative della clientela.\r\n\r\nPer supportare le agenzie di viaggi, Gioco Viaggi ha presentato quindi l’edizione aggiornata di Top Reasons: una sorta di manuale che evidenzia le peculiarità di ogni compagnia e le varie destinazioni. Nel 2024, riflettori puntati in particolare su Princess e Cunard. Alla prima è stata da poco consegnata  la Sun Princess (anche se non è ancora operativa, ndr), la nave più grande mai costruita fino a oggi in Italia con le sue 175.500 tonnellate; mentre la Queen Anne, ammiraglia della Cunard, partirà il 10 maggio da Southampton per il viaggio inaugurale a Lisbona con scalo a Madeira, Lanzarote, Gran Canaria, Tenerife e La Coruña.\r\n\r\nAccanto al mare da navigare, quello da vivere dalla costa di una Corsica magica, che da tre anni, insieme a una curata Montagna Collection, rappresentano il nuovo segmento dell’operatore ligure curato da Flavia Ottonello: due cataloghi distinti con soggiorni individuali e tour con accompagnatore, escursioni, trekking con guida o in libertà…. Il primo prevede soggiorni in residence e hotel di oltre trenta località corse, incluse alcune interne; il secondo soluzioni classiche in hotel o più esclusive in baite e chalet in Italia, Francia e Austria. Dal 29 giugno al 25 agosto torna anche Alpibus, formula bus più otto notti in hotel di località trentine con partenze da Genova, Savona, Sestri Levante, Tortona, Voghera, Piacenza e Cremona .","post_title":"Gioco Viaggi: nel 2024 focus su Princess e Cunard. E poi Corsica, montagna e Alpibus","post_date":"2024-02-16T12:00:05+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1708084805000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti