26 May 2024

Nuovo software Rate Tiger per le prenotazioni alberghiere Traveleurope

[ 0 ]

Rate Tiger, azienda specialista in tecnologie per la gestione del canale online per l’industria dell’ospitalità, e Traveleurope, sito italiano attivo nelle prenotazioni alberghiere, hanno realizzato una nuova interfaccia utente, basata sulla tecnologia XML, che consente di aggiornare la disponibilità delle camere e le relative tariffe sul portale di Traveleurope in modo istantaneo. «Grazie a questa collaborazione i nostri clienti ora possono aggiornare le tariffe sul portale di Traveleurope in modo trasparente, semplicemente utilizzando il software di Rate Tiger» ha commentato Andrea Violini, general manager di Traveleurope.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467879 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Air France alza il sipario sui nuovi servizi concierge che il prossimo 11 giugno debutteranno a Parigi-Charles de Gaulle per accogliere e assistere i propri clienti durante tutta la loro permanenza in aeroporto. Questi servizi saranno disponibili per tutte le prenotazioni di voli operati da Air France o in codeshare con una compagnia aerea partner. Air France Conciergerie offrirà ai clienti che viaggiano nelle cabine Economy, Premium Economy e Business una gamma di servizi opzionali: alla partenza, i passeggeri potranno ad esempio beneficiare del transfer privato per l'aeroporto (per viaggi entro un raggio di 40 km dall'aeroporto Charles de Gaulle), dell'assistenza concierge appena arrivati all'esterno del terminal, il servizio di facchinaggio per portare i bagagli al banco check-in dedicato, l'assistenza attraverso le corsie preferenziali dell'aeroporto, fino alla lounge riservata ai clienti aventi diritto e poi al gate d'imbarco. All'arrivo, un concierge incontrerà i clienti alla porta dell'aereo e li accompagnerà attraverso le corsie preferenziali dell'aeroporto. Una volta ritirati i bagagli, verranno accompagnati al veicolo dedicato al loro trasferimento privato. I passeggeri in coincidenza saranno accompagnati dall'aereo alla lounge riservata ai clienti idonei, quindi al gate d'imbarco del volo successivo attraverso le corsie prioritarie dell'aeroporto. Alla partenza o tra due voli, il servizio concierge offrirà anche l'accesso ad una delle lounge della compagnia aerea a Parigi-Charles de Gaulle come opzione aggiuntiva per i clienti non idonei. Al momento dell'imbarco verranno accompagnati dalla lounge al gate. Il servizio può essere prenotato da oggi per voli dall’11 giugno 2024, sul sito airfrance o telefonicamente fino a 18 ore prima della partenza. [post_title] => Air France: a Parigi Cdg debutta il servizio di Conciergerie, dal prossimo 11 giugno [post_date] => 2024-05-23T09:32:04+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716456724000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467806 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ethiopian Airlines ha inaugurato il rinnovato terminal domestico dell'aeroporto internazionale di Addis Abeba Bole, con un intervento di 50 milioni di dollari che ne ha raddoppiato le dimensioni. Il terminal funge da hub di collegamento per il network nazionale di Ethiopian, che include 22 destinazioni. La compagnia aerea opera più di 200 voli nazionali al giorno. Il terminal ha ora una superficie di 25.750 metri quadrati, più del doppio rispetto alle dimensioni precedenti, e anche la capacità di gestione dei bagagli è raddoppiata, secondo la compagnia aerea.  «Il terminal è ora dotato di moderni sistemi e strutture aeroportuali, tra cui quattro gate di contatto, 10 gate di partenza remoti, 22 banchi check-in con sistema di controllo automatico dei bagagli da stiva, chioschi per il self-check-in, un moderno sistema di controllo di sicurezza, una lounge per i passeggeri e numerosi altri servizi - spiega una nota della compagnia aerea -. Questi miglioramenti snelliranno il flusso dei passeggeri, aumenteranno i livelli di comfort e miglioreranno l'esperienza di viaggio complessiva». Il vettore prevede inoltre l'aggiunta di diversi nuovi voli da Addis Abeba: «Sono in corso piani per l'apertura di diverse altre destinazioni nei prossimi mesi, tra cui collegamenti trisettimanali per Nekemte e il ripristino di un volo giornaliero per Axum».   [post_title] => Ethiopian Airlines: operativo il nuovo terminal domestico di Addis Abeba, dalle dimensioni raddoppiate [post_date] => 2024-05-22T09:54:23+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716371663000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467731 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Una serata all'insegna dell'Umbria a Milano, per di più alla Triennale, uno dei cuori della città meneghina. E per verità una serata piacevole e interessante che ha avuto un inizio folgorante: la visita in anteprima della retrospettiva del grande architetto Gae Aulenti che avuto rapporti strettissimi con l'Umbria. Una mostra che si guarda come se un pezzo di vita della protagonista ti venisse incontro e ti parlasse di epoche passate, di nuove idee realizzative, di spazi rivoluzionati, insomma di un itinerario che ci consegna una linea interpretativa ed emotiva della protagonista della retrospettiva. Turismo Ma poi si è parlato di Umbria e ha preso il microfono Antonella Tiranti, dirigente del turismo in Umbria che ci ha illustrato sinteticamente gli scenari della politica turistica della regione. Molti eventi, incursioni culturali, enogastronomia, esperienze del paesaggio, mostre di interesse nazionale e internazionale. Insomma un calendario colmo di progetti interessanti che possono coinvolgere una serie vastissima di tutisti sia italiani che stranieri. «Un turismo per tutto l'anno - ha detto Antonella Tiranti - questo è lo scopo che la regione si è prefissata per dare la possibilità di una conoscenza più approfondita della regione Umbria, e di tutto quello che questo magnifico territorio può offrire alle varie tipologia di turismo». Magnificamente organizzato da Gate Communication, l'evento ha continuato con una cena basata suo prodotti e sui vini dell'Umbria. E anche qui posso dire per esperienza personale: missione compiuta. Tutto di gran livello tanto che uno può dire tranquillamente: l'Umbria ha un mondo da offrire a chi la visita. [post_title] => L'Umbria è una meta turistica indispensabile in ogni stagione [post_date] => 2024-05-21T10:50:54+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716288654000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467718 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Korean Air realizzarà una piattaforma che incorpora tecnologie innovative di intelligenza artificiale per migliorare i servizi di customer center. L'AI Contact Center (Aicc), sviluppato in collaborazione con Amazon Web Services, sarà un servizio clienti intelligente basato sul cloud che utilizza l'intelligenza artificiale per alimentare i bot vocali e i chatbot per rispondere alle richieste di informazioni. Utilizzando un Aicc, le aziende possono offrire un'assistenza clienti più personalizzata ed efficiente grazie alle tecnologie AI e cloud, superando i servizi di call center di base. L'Aicc di Korean Air integrerà le interazioni dirette con i clienti e sfrutterà l'analisi dei registri delle chiamate per migliorare la qualità del servizio. Inoltre, la compagnia aerea intende rafforzare l'efficienza operativa integrando le funzionalità di IA, riducendo i costi con una gestione centralizzata, aggiungendo nuove funzionalità ed espandendo i canali di servizio. Il vettore della Corea del Sud è pronto a snellire le operazioni del suo call center consolidando l'attuale infrastruttura in un'unica piattaforma cloud Aws entro settembre di quest'anno. In seguito a questo aggiornamento, la compagnia aerea intende perfezionare ulteriormente i propri servizi con l'integrazione dell'apprendimento automatico e dell'IA generativa entro il prossimo febbraio. Korean Air sta costruendo attivamente le sue capacità di trasformazione digitale per massimizzare la soddisfazione dei clienti. Nel 2021, la compagnia aerea è diventata la prima grande compagnia aerea globale a completare una migrazione completa dei suoi sistemi IT verso il cloud, consentendo risposte proattive e flessibili a condizioni di mercato in rapida evoluzione. L'anno scorso Korean Air ha anche implementato Workday, un software-as-a-service (SaaS) basato sul cloud per la gestione finanziaria e delle risorse umane, per ottimizzare i processi. [post_title] => Korean Air: l'intelligenza artificiale debutta nel nuovo Contact Center del vettore [post_date] => 2024-05-21T09:49:51+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716284991000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467711 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => 'Feel Good Saudi - Esplora, Respira, Viaggia' è il nuovo programma di training immersivi, che la Saudi Tourism Authority - insieme ai partner The Red Sea e AlUla - dedica agli agenti di viaggio.  L’obiettivo è promuovere l’Arabia Saudita come destinazione turistica di primo piano per attività culturali e di benessere, eventi sportivi, di intrattenimento e legati all’arte durante tutto il corso dell’anno. Il programma mira a creare un ponte tra gli agenti di viaggio e la grande e diversificata offerta della destinazione. Il calendario prevede cinque tappe nelle seguenti date: 5 giugno, Milano; 6 giugno Firenze; 18 giugno Brescia; 19 giugno Bologna e 27 giugno, Torino. Durante questi incontri, verranno presentate tutte le novità, gli aggiornamenti turistici e le esperienze uniche da vivere, con particolare attenzione al ruolo attivo di AlUla con la nuova campagna Forever Revitalising e alla visione di sostenibilità portata avanti da The Red Sea nel suo sviluppo, sottolineando come la hafawa, l'ospitalità saudita, sia il fulcro dell'industria turistica in tutto il paese. Come parte di questi training immersivi, i partecipanti avranno l’opportunità di prendere parte a una pausa pranzo alternativa che offre loro una breve fuga verso la nuova destinazione. Durante questa pausa, attraverso alcuni brevi esercizi di yoga e brevi sessioni di meditazione guidata, avranno la possibilità di concentrarsi sul proprio benessere e immergersi nei paesaggi e nei profumi sauditi. I partecipanti potranno così scoprire questa destinazione in prima persona. [post_title] => Arabia Saudita: a giugno cinque appuntamenti di formazione immersiva per adv [post_date] => 2024-05-21T09:25:01+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716283501000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467601 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Colorato, ibrido, eclettico e ricco di esperienze da vivere. Mama Shelter, l'hotel nato nel 2021 alle porte del Vaticano, presenta le Mama Roma Experiences: master cocktail class, master coffee class, cooking class e molto altro. Si tratta di attività di gruppo che hanno l'obiettivo di avvicinare le aziende al lifestyle e di innovare il concetto di meeting aziendale. «Nelle sempre più popolari cooking class - spiega il direttore  Hasan Saad - si mettono letteralmente le mani in pasta. Le mixology class permettono ai nostri ospiti di immergersi nel mondo dei cocktail che ispirano le nostre drink list stagionali». Le esperienze sono pensate tanto per il team building quanto per l'arricchimento personale degli ospiti e vengono arricchite da un intrattenimento dedicato, musicale e non solo: DJ, performer, giochi di luce e maghi. Inclusività, accessibilità e un pizzico di irriverenza sono le direttrici su cui il progetto Mama Shelter si sviluppa. L'atmosfera è informale, rilassata, accogliente, particolare, "grazie ad allestimenti creativi - continua il direttore -, alle proposte F&B a tema e alle attività da svolgere tra una sessione di meeting e una pausa caffè, dove ci si sfida a biliardino o su un campo da bocce". [gallery columns="4" ids="467607,467608,467609,467610"] Design e socializzazione Le 217 camere, suddivise nelle categorie M, L e XL, sono vivacemente decorate e offrono specchi personalizzabili con messaggi a scelta degli ospiti. La lobby è decorata con elementi che evocano il patrimonio romano, come le arcate che ricordano il Colosseo e dettagli ispirati alla cupola di San Pietro. Oltre a rappresentare un luogo di accoglienza glamour e di design, il Mama Shelter si propone come spazio dinamico per la socializzazione e il divertimento. Il ristorante Giardino d’Inverno, circondato da una vegetazione tropicale, si collega al Giardino d’Estate, che offre un'atmosfera più rilassata e informale. Il Mama Pizzeria e il rooftop con bar completano l'offerta gastronomica, arricchendo l'esperienza culinaria con una vista notevole sulla città.   Le iniziative di fidelizzazione Mama Shelter Roma aderisce al programma Accor All e Accor All Meeting Planner, che permette sia ai viaggiatori individuali, che agli organizzatori di eventi, di accumulare punti in molti degli hotel del gruppo Accor sparsi in tutto il mondo. Questo è un tool per noi importante, che ci permette di incentivare le prenotazioni dirette, offrendo loro al tempo stesso la vasta scelta che un gruppo come Accor può dare. Espansione del marchio Con l'apertura imminente del Mama Shelter Nice sulla Costa Azzurra, il marchio prosegue la sua espansione, portando avanti la sua visione di ospitalità combinata con servizi di alto livello e un design distintivo. Questo rafforza l'impegno del brand a offrire esperienze alberghiere che mescolano praticità per i viaggiatori d'affari e piacere per i turisti.   [post_title] => Esperienze e business travel a Roma: la proposta di Mama Shelter [post_date] => 2024-05-17T15:03:48+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715958228000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467584 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ha preso il via pochi giorni fa il BluPadel Tour, torneo di Bluvacanze e Vivere&Viaggiare dedicato allo sport a più rapido sviluppo negli ultimi anni. La competizione si divide in due progetti che vedono l’attuazione fino a fine anno e coinvolgeranno complessivamente 2 mila giocatori: anzitutto, le tappe del torneo City disputato nei circoli italiani, abbracciando tutto lo Stivale, dal Trentino al Piemonte e fino alla Calabria, con la finale nazionale a Rivoli (Torino), più una grand finale a Sharm el Sheikh al Valtur Reef Oasis Blue Bay Resort. «L’idea è nata da alcuni nostri punti vendita i cui gestori praticano il padel e l’hanno promossa con successo insieme ai circoli del proprio territorio, aggregando in poco tempo una community di appassionati con i quali condividere anche progetti di viaggio – spiega Antimo Russo della direzione network del gruppo Bluvacanze -: si pensi che è stato organizzato un gruppo di giocatori persino alle Maldive e molti altri stanno nascendo, grazie a resort e operatori che offrono ottime attrezzature». Il programma Padel ha subito attecchito nel network ed è presto diventato un prodotto di viaggio a tema sportivo, accessibile alla totalità dei 300 punti vendita del gruppo Bluvacanze attraverso il software gestionale. Nella destinazione egiziana, l'appuntamento è quindi per tutti i clienti, per una settimana all’insegna della vacanza attiva: il BluPadel Tour Village sarà infatti un evento aperto a ogni appassionato della disciplina; una nuova sfida dove si giocheranno diversi match per una settimana intera nei campi del Valtur Reef Oasis Blue Bay Resort e partenze aeree da tutta Italia. Nello specifico, il 16 novembre con volo da Verona e il 17 novembre da Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Napoli e Bari. [post_title] => Partito il BluPadel Tour di Bluvacanze: gran finale al Valtur di Sharm con un evento aperto a tutti [post_date] => 2024-05-17T12:15:23+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715948123000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467288 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il caro voli potrebbe incidere sulle performance degli hotel italiani, specialmente dei resort. E' l'allarme lanciato da Ray Lo Faso: "Il trend degli hotel italiani è certamente positivo - spiega il direttore generale del gruppo Bulgarella -. In termini di performance crescono in particolare le strutture di città, ma nel lungo periodo i resort potrebbero risentire dei prezzi attuati dai vettori. Il governo non sta valutando con attenzione l’impatto che hanno le tariffe aeree, che danneggia la competitività dei resort italiani rispetto al mercato estero”. Il gruppo attualmente è concentrato sulla riqualificazione della colonia Olivetti di Sarzana e a brevissimo partiranno i lavori relativi alla ristrutturazione dell’ex Motel Agip di Palermo. “Guardiamo sempre con interesse alla piazza milanese e attendiamo gli esiti di un ricorso riguardante l’aggiudicazione della gara di Palazzo dei Portici Meridionali, affacciato su piazza del Duomo a Milano”, aggiunge Lo Faso. Nonostante le opportunità che possono sorgere in mercati stranieri limitrofi, il gruppo prevede, al momento, uno sviluppo tutto italiano: “Resta il palcoscenico ideale per i nostri piani. Il mercato delle strutture alberghiere sta vivendo un momento frizzante, come dimostra anche l’interesse crescente da parte di investitori internazionali nei confronti di operazioni real estate su vari cluster, dal city al countryside, dai resort balneari a soluzioni ibride che garantiscono una resa maggiore in termini di metri quadrati”.   [post_title] => Lo Faso del gruppo Bulgarella lancia l'allarme caro voli per gli hotel italiani [post_date] => 2024-05-14T11:15:09+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715685309000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467254 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il ministero del turismo ha da poco pubblicato un nuovo avviso per partecipare al FRI-Tur, e ottenere finanziamenti orientati a interventi di efficientamento energetico, sostenibilità, ammodernamento. Dal 1° al 31 luglio 2024 sarà quindi possibile utilizzare la piattaforma per accedere al FRI-Tur, la misura del Pnrr rivolta ad agevolare l’accesso al credito e gli investimenti di media dimensione (da 500 mila a 10 milioni di euro) per le Pmi del settore turistico. A cosa serve Il FRI-Tur, che prevede una riserva del 50% delle risorse per gli investimenti green e una riserva del 40% al Sud, è finalizzato a migliorare la qualità dei servizi di ospitalità in relazione agli standard internazionali attraverso il potenziamento delle strutture ricettive, e a sostenere nuovi investimenti nel settore fieristico, secondo principi di sostenibilità ambientale e digitalizzazione. La misura è rivolta ai seguenti beneficiari: imprese alberghiere, agriturismi, strutture all’aria aperta, imprese del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale (compresi stabilimenti balneari, complessi termali, porti turistici, parchi tematici). Qui il link al secondo avviso del Ministero del Turismo. [post_title] => FRI-Tur: nuovo avviso per ottenere finanziamenti. Dal 1 al 31 luglio [post_date] => 2024-05-14T10:33:32+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( [0] => topnews ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Top News ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715682812000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "nuovo software rate tiger per le prenotazioni alberghiere traveleurope" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":83,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":680,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467879","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Air France alza il sipario sui nuovi servizi concierge che il prossimo 11 giugno debutteranno a Parigi-Charles de Gaulle per accogliere e assistere i propri clienti durante tutta la loro permanenza in aeroporto. Questi servizi saranno disponibili per tutte le prenotazioni di voli operati da Air France o in codeshare con una compagnia aerea partner.\r\n\r\nAir France Conciergerie offrirà ai clienti che viaggiano nelle cabine Economy, Premium Economy e Business una gamma di servizi opzionali: alla partenza, i passeggeri potranno ad esempio beneficiare del transfer privato per l'aeroporto (per viaggi entro un raggio di 40 km dall'aeroporto Charles de Gaulle), dell'assistenza concierge appena arrivati all'esterno del terminal, il servizio di facchinaggio per portare i bagagli al banco check-in dedicato, l'assistenza attraverso le corsie preferenziali dell'aeroporto, fino alla lounge riservata ai clienti aventi diritto e poi al gate d'imbarco.\r\nAll'arrivo, un concierge incontrerà i clienti alla porta dell'aereo e li accompagnerà attraverso le corsie preferenziali dell'aeroporto. Una volta ritirati i bagagli, verranno accompagnati al veicolo dedicato al loro trasferimento privato.\r\nI passeggeri in coincidenza saranno accompagnati dall'aereo alla lounge riservata ai clienti idonei, quindi al gate d'imbarco del volo successivo attraverso le corsie prioritarie dell'aeroporto.\r\nAlla partenza o tra due voli, il servizio concierge offrirà anche l'accesso ad una delle lounge della compagnia aerea a Parigi-Charles de Gaulle come opzione aggiuntiva per i clienti non idonei. Al momento dell'imbarco verranno accompagnati dalla lounge al gate.\r\nIl servizio può essere prenotato da oggi per voli dall’11 giugno 2024, sul sito airfrance o telefonicamente fino a 18 ore prima della partenza.","post_title":"Air France: a Parigi Cdg debutta il servizio di Conciergerie, dal prossimo 11 giugno","post_date":"2024-05-23T09:32:04+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716456724000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467806","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ethiopian Airlines ha inaugurato il rinnovato terminal domestico dell'aeroporto internazionale di Addis Abeba Bole, con un intervento di 50 milioni di dollari che ne ha raddoppiato le dimensioni. Il terminal funge da hub di collegamento per il network nazionale di Ethiopian, che include 22 destinazioni. La compagnia aerea opera più di 200 voli nazionali al giorno.\r\n\r\nIl terminal ha ora una superficie di 25.750 metri quadrati, più del doppio rispetto alle dimensioni precedenti, e anche la capacità di gestione dei bagagli è raddoppiata, secondo la compagnia aerea. \r\n\r\n«Il terminal è ora dotato di moderni sistemi e strutture aeroportuali, tra cui quattro gate di contatto, 10 gate di partenza remoti, 22 banchi check-in con sistema di controllo automatico dei bagagli da stiva, chioschi per il self-check-in, un moderno sistema di controllo di sicurezza, una lounge per i passeggeri e numerosi altri servizi - spiega una nota della compagnia aerea -. Questi miglioramenti snelliranno il flusso dei passeggeri, aumenteranno i livelli di comfort e miglioreranno l'esperienza di viaggio complessiva».\r\n\r\nIl vettore prevede inoltre l'aggiunta di diversi nuovi voli da Addis Abeba: «Sono in corso piani per l'apertura di diverse altre destinazioni nei prossimi mesi, tra cui collegamenti trisettimanali per Nekemte e il ripristino di un volo giornaliero per Axum».\r\n\r\n ","post_title":"Ethiopian Airlines: operativo il nuovo terminal domestico di Addis Abeba, dalle dimensioni raddoppiate","post_date":"2024-05-22T09:54:23+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716371663000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467731","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Una serata all'insegna dell'Umbria a Milano, per di più alla Triennale, uno dei cuori della città meneghina. E per verità una serata piacevole e interessante che ha avuto un inizio folgorante: la visita in anteprima della retrospettiva del grande architetto Gae Aulenti che avuto rapporti strettissimi con l'Umbria.\r\n\r\nUna mostra che si guarda come se un pezzo di vita della protagonista ti venisse incontro e ti parlasse di epoche passate, di nuove idee realizzative, di spazi rivoluzionati, insomma di un itinerario che ci consegna una linea interpretativa ed emotiva della protagonista della retrospettiva.\r\nTurismo\r\nMa poi si è parlato di Umbria e ha preso il microfono Antonella Tiranti, dirigente del turismo in Umbria che ci ha illustrato sinteticamente gli scenari della politica turistica della regione. Molti eventi, incursioni culturali, enogastronomia, esperienze del paesaggio, mostre di interesse nazionale e internazionale. Insomma un calendario colmo di progetti interessanti che possono coinvolgere una serie vastissima di tutisti sia italiani che stranieri.\r\n\r\n«Un turismo per tutto l'anno - ha detto Antonella Tiranti - questo è lo scopo che la regione si è prefissata per dare la possibilità di una conoscenza più approfondita della regione Umbria, e di tutto quello che questo magnifico territorio può offrire alle varie tipologia di turismo».\r\n\r\nMagnificamente organizzato da Gate Communication, l'evento ha continuato con una cena basata suo prodotti e sui vini dell'Umbria. E anche qui posso dire per esperienza personale: missione compiuta. Tutto di gran livello tanto che uno può dire tranquillamente: l'Umbria ha un mondo da offrire a chi la visita.","post_title":"L'Umbria è una meta turistica indispensabile in ogni stagione","post_date":"2024-05-21T10:50:54+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1716288654000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467718","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Korean Air realizzarà una piattaforma che incorpora tecnologie innovative di intelligenza artificiale per migliorare i servizi di customer center. L'AI Contact Center (Aicc), sviluppato in collaborazione con Amazon Web Services, sarà un servizio clienti intelligente basato sul cloud che utilizza l'intelligenza artificiale per alimentare i bot vocali e i chatbot per rispondere alle richieste di informazioni.\r\n\r\nUtilizzando un Aicc, le aziende possono offrire un'assistenza clienti più personalizzata ed efficiente grazie alle tecnologie AI e cloud, superando i servizi di call center di base.\r\n\r\nL'Aicc di Korean Air integrerà le interazioni dirette con i clienti e sfrutterà l'analisi dei registri delle chiamate per migliorare la qualità del servizio. Inoltre, la compagnia aerea intende rafforzare l'efficienza operativa integrando le funzionalità di IA, riducendo i costi con una gestione centralizzata, aggiungendo nuove funzionalità ed espandendo i canali di servizio.\r\n\r\nIl vettore della Corea del Sud è pronto a snellire le operazioni del suo call center consolidando l'attuale infrastruttura in un'unica piattaforma cloud Aws entro settembre di quest'anno. In seguito a questo aggiornamento, la compagnia aerea intende perfezionare ulteriormente i propri servizi con l'integrazione dell'apprendimento automatico e dell'IA generativa entro il prossimo febbraio.\r\n\r\nKorean Air sta costruendo attivamente le sue capacità di trasformazione digitale per massimizzare la soddisfazione dei clienti. Nel 2021, la compagnia aerea è diventata la prima grande compagnia aerea globale a completare una migrazione completa dei suoi sistemi IT verso il cloud, consentendo risposte proattive e flessibili a condizioni di mercato in rapida evoluzione. L'anno scorso Korean Air ha anche implementato Workday, un software-as-a-service (SaaS) basato sul cloud per la gestione finanziaria e delle risorse umane, per ottimizzare i processi.","post_title":"Korean Air: l'intelligenza artificiale debutta nel nuovo Contact Center del vettore","post_date":"2024-05-21T09:49:51+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716284991000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467711","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"'Feel Good Saudi - Esplora, Respira, Viaggia' è il nuovo programma di training immersivi, che la Saudi Tourism Authority - insieme ai partner The Red Sea e AlUla - dedica agli agenti di viaggio. \r\n\r\nL’obiettivo è promuovere l’Arabia Saudita come destinazione turistica di primo piano per attività culturali e di benessere, eventi sportivi, di intrattenimento e legati all’arte durante tutto il corso dell’anno. Il programma mira a creare un ponte tra gli agenti di viaggio e la grande e diversificata offerta della destinazione.\r\n\r\nIl calendario prevede cinque tappe nelle seguenti date: 5 giugno, Milano; 6 giugno Firenze; 18 giugno Brescia; 19 giugno Bologna e 27 giugno, Torino.\r\n\r\nDurante questi incontri, verranno presentate tutte le novità, gli aggiornamenti turistici e le esperienze uniche da vivere, con particolare attenzione al ruolo attivo di AlUla con la nuova campagna Forever Revitalising e alla visione di sostenibilità portata avanti da The Red Sea nel suo sviluppo, sottolineando come la hafawa, l'ospitalità saudita, sia il fulcro dell'industria turistica in tutto il paese.\r\n\r\nCome parte di questi training immersivi, i partecipanti avranno l’opportunità di prendere parte a una pausa pranzo alternativa che offre loro una breve fuga verso la nuova destinazione. Durante questa pausa, attraverso alcuni brevi esercizi di yoga e brevi sessioni di meditazione guidata, avranno la possibilità di concentrarsi sul proprio benessere e immergersi nei paesaggi e nei profumi sauditi. I partecipanti potranno così scoprire questa destinazione in prima persona.","post_title":"Arabia Saudita: a giugno cinque appuntamenti di formazione immersiva per adv","post_date":"2024-05-21T09:25:01+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1716283501000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467601","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Colorato, ibrido, eclettico e ricco di esperienze da vivere. Mama Shelter, l'hotel nato nel 2021 alle porte del Vaticano, presenta le Mama Roma Experiences: master cocktail class, master coffee class, cooking class e molto altro.\r\n\r\nSi tratta di attività di gruppo che hanno l'obiettivo di avvicinare le aziende al lifestyle e di innovare il concetto di meeting aziendale.\r\n\r\n«Nelle sempre più popolari cooking class - spiega il direttore  Hasan Saad - si mettono letteralmente le mani in pasta. Le mixology class permettono ai nostri ospiti di immergersi nel mondo dei cocktail che ispirano le nostre drink list stagionali».\r\n\r\nLe esperienze sono pensate tanto per il team building quanto per l'arricchimento personale degli ospiti e vengono arricchite da un intrattenimento dedicato, musicale e non solo: DJ, performer, giochi di luce e maghi.\r\n\r\nInclusività, accessibilità e un pizzico di irriverenza sono le direttrici su cui il progetto Mama Shelter si sviluppa. L'atmosfera è informale, rilassata, accogliente, particolare, \"grazie ad allestimenti creativi - continua il direttore -, alle proposte F&B a tema e alle attività da svolgere tra una sessione di meeting e una pausa caffè, dove ci si sfida a biliardino o su un campo da bocce\".\r\n\r\n[gallery columns=\"4\" ids=\"467607,467608,467609,467610\"]\r\n\r\nDesign e socializzazione\r\n\r\nLe 217 camere, suddivise nelle categorie M, L e XL, sono vivacemente decorate e offrono specchi personalizzabili con messaggi a scelta degli ospiti. La lobby è decorata con elementi che evocano il patrimonio romano, come le arcate che ricordano il Colosseo e dettagli ispirati alla cupola di San Pietro.\r\n\r\nOltre a rappresentare un luogo di accoglienza glamour e di design, il Mama Shelter si propone come spazio dinamico per la socializzazione e il divertimento. Il ristorante Giardino d’Inverno, circondato da una vegetazione tropicale, si collega al Giardino d’Estate, che offre un'atmosfera più rilassata e informale. Il Mama Pizzeria e il rooftop con bar completano l'offerta gastronomica, arricchendo l'esperienza culinaria con una vista notevole sulla città.\r\n\r\n \r\n\r\nLe iniziative di fidelizzazione\r\n\r\nMama Shelter Roma aderisce al programma Accor All e Accor All Meeting Planner, che permette sia ai viaggiatori individuali, che agli organizzatori di eventi, di accumulare punti in molti degli hotel del gruppo Accor sparsi in tutto il mondo. Questo è un tool per noi importante, che ci permette di incentivare le prenotazioni dirette, offrendo loro al tempo stesso la vasta scelta che un gruppo come Accor può dare.\r\n\r\nEspansione del marchio\r\n\r\nCon l'apertura imminente del Mama Shelter Nice sulla Costa Azzurra, il marchio prosegue la sua espansione, portando avanti la sua visione di ospitalità combinata con servizi di alto livello e un design distintivo. Questo rafforza l'impegno del brand a offrire esperienze alberghiere che mescolano praticità per i viaggiatori d'affari e piacere per i turisti.\r\n\r\n ","post_title":"Esperienze e business travel a Roma: la proposta di Mama Shelter","post_date":"2024-05-17T15:03:48+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1715958228000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467584","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ha preso il via pochi giorni fa il BluPadel Tour, torneo di Bluvacanze e Vivere&Viaggiare dedicato allo sport a più rapido sviluppo negli ultimi anni. La competizione si divide in due progetti che vedono l’attuazione fino a fine anno e coinvolgeranno complessivamente 2 mila giocatori: anzitutto, le tappe del torneo City disputato nei circoli italiani, abbracciando tutto lo Stivale, dal Trentino al Piemonte e fino alla Calabria, con la finale nazionale a Rivoli (Torino), più una grand finale a Sharm el Sheikh al Valtur Reef Oasis Blue Bay Resort.\r\n\r\n«L’idea è nata da alcuni nostri punti vendita i cui gestori praticano il padel e l’hanno promossa con successo insieme ai circoli del proprio territorio, aggregando in poco tempo una community di appassionati con i quali condividere anche progetti di viaggio – spiega Antimo Russo della direzione network del gruppo Bluvacanze -: si pensi che è stato organizzato un gruppo di giocatori persino alle Maldive e molti altri stanno nascendo, grazie a resort e operatori che offrono ottime attrezzature».\r\n\r\nIl programma Padel ha subito attecchito nel network ed è presto diventato un prodotto di viaggio a tema sportivo, accessibile alla totalità dei 300 punti vendita del gruppo Bluvacanze attraverso il software gestionale. Nella destinazione egiziana, l'appuntamento è quindi per tutti i clienti, per una settimana all’insegna della vacanza attiva: il BluPadel Tour Village sarà infatti un evento aperto a ogni appassionato della disciplina; una nuova sfida dove si giocheranno diversi match per una settimana intera nei campi del Valtur Reef Oasis Blue Bay Resort e partenze aeree da tutta Italia. Nello specifico, il 16 novembre con volo da Verona e il 17 novembre da Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Napoli e Bari.","post_title":"Partito il BluPadel Tour di Bluvacanze: gran finale al Valtur di Sharm con un evento aperto a tutti","post_date":"2024-05-17T12:15:23+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1715948123000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467288","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il caro voli potrebbe incidere sulle performance degli hotel italiani, specialmente dei resort. E' l'allarme lanciato da Ray Lo Faso: \"Il trend degli hotel italiani è certamente positivo - spiega il direttore generale del gruppo Bulgarella -. In termini di performance crescono in particolare le strutture di città, ma nel lungo periodo i resort potrebbero risentire dei prezzi attuati dai vettori. Il governo non sta valutando con attenzione l’impatto che hanno le tariffe aeree, che danneggia la competitività dei resort italiani rispetto al mercato estero”.\r\n\r\nIl gruppo attualmente è concentrato sulla riqualificazione della colonia Olivetti di Sarzana e a brevissimo partiranno i lavori relativi alla ristrutturazione dell’ex Motel Agip di Palermo. “Guardiamo sempre con interesse alla piazza milanese e attendiamo gli esiti di un ricorso riguardante l’aggiudicazione della gara di Palazzo dei Portici Meridionali, affacciato su piazza del Duomo a Milano”, aggiunge Lo Faso.\r\n\r\nNonostante le opportunità che possono sorgere in mercati stranieri limitrofi, il gruppo prevede, al momento, uno sviluppo tutto italiano: “Resta il palcoscenico ideale per i nostri piani. Il mercato delle strutture alberghiere sta vivendo un momento frizzante, come dimostra anche l’interesse crescente da parte di investitori internazionali nei confronti di operazioni real estate su vari cluster, dal city al countryside, dai resort balneari a soluzioni ibride che garantiscono una resa maggiore in termini di metri quadrati”.\r\n\r\n ","post_title":"Lo Faso del gruppo Bulgarella lancia l'allarme caro voli per gli hotel italiani","post_date":"2024-05-14T11:15:09+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1715685309000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467254","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il ministero del turismo ha da poco pubblicato un nuovo avviso per partecipare al FRI-Tur, e ottenere finanziamenti orientati a interventi di efficientamento energetico, sostenibilità, ammodernamento.\r\n\r\nDal 1° al 31 luglio 2024 sarà quindi possibile utilizzare la piattaforma per accedere al FRI-Tur, la misura del Pnrr rivolta ad agevolare l’accesso al credito e gli investimenti di media dimensione (da 500 mila a 10 milioni di euro) per le Pmi del settore turistico.\r\nA cosa serve\r\nIl FRI-Tur, che prevede una riserva del 50% delle risorse per gli investimenti green e una riserva del 40% al Sud, è finalizzato a migliorare la qualità dei servizi di ospitalità in relazione agli standard internazionali attraverso il potenziamento delle strutture ricettive, e a sostenere nuovi investimenti nel settore fieristico, secondo principi di sostenibilità ambientale e digitalizzazione.\r\n\r\nLa misura è rivolta ai seguenti beneficiari: imprese alberghiere, agriturismi, strutture all’aria aperta, imprese del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale (compresi stabilimenti balneari, complessi termali, porti turistici, parchi tematici).\r\n\r\nQui il link al secondo avviso del Ministero del Turismo.","post_title":"FRI-Tur: nuovo avviso per ottenere finanziamenti. Dal 1 al 31 luglio","post_date":"2024-05-14T10:33:32+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":["topnews"],"post_tag_name":["Top News"]},"sort":[1715682812000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti