13 June 2024

Ncc: possibili 30 mila nuovi posti di lavoro. Le richieste al governo

[ 0 ]

Il mondo degli Ncc si è riunito a Bologna. Sabato scorso i più importanti imprenditori d’Italia di noleggio con conducente hanno tenuto a Bologna, il loro primo congresso annuale da quando si sono riuniti nella SuperRete, il network nazionale nato nel settembre 2019 a Firenze, che accorpa oggi oltre 300 aziende sparse su tutto il territorio nazionale, per un volume d’affari di oltre 200 milioni di euro.

Non esistono quote da pagare, si entra su presentazione e si partecipa alla vita del network in piena libertà. È una rete d’imprese, priva di vincoli statutari e regolamentari, che consente liberamente la creazione di contatti professionali fra gli aderenti, dove l’unico “contratto” è la parola data, seguita da una mail o da un messaggio whatsapp.

La cosa interessante è che si sono seduti allo stesso tavolo imprenditori titolari di microaziende con uno o due mezzi Ncc che magari non arrivano a 100 mila euro all’anno di fatturato, e grandi imprese con flotte dai 100 ai 150 mezzi per un fatturato oltre i 7milioni.

Il presidente Cna Ncc, titolare di azienda Ncc con flotta ad Ancona, aderente al network della SuperRete, Simone Magellano, ha spostato l’attenzione sul nodo della legge attuale per un autista che deve essere assunto, che deve avere necessariamente sia la patente kb che l’iscrizione a ruolo della provincia di riferimento.

«Ma se, in emergenza, agli imprenditori venisse data la possibilità di assumere senza l’obbligatorietà attuale per il dipendente dell’iscrizione a ruolo, solo con il kb, i numeri parlerebbero di un potenziale di 30 mila dipendenti assunti – dice Magellano –. L’argomento è discutibile, ma caldo nell’interesse di chi vorrebbe assumere e non può farlo per i tempi lunghi del ruolo. Da diversi colleghi con dipendenti ci sarebbe voglia di risolvere questa emergenza perché è sicuro che questa stagione sarà più pesante di quella passata».

Il presidente Magellano ha annunciato un colloquio che avrà con il ministero dei trasporti, nella direzione di ottenere una deroga temporanea. Gli autisti dipendenti potrebbero così essere utilizzati, sia pure con contratto a tempo determinato per la stagione, che per carenza di autisti rischia di essere una brutta vetrina per l’Italia, oltre che danneggiare migliaia di aziende Ncc per incapacità oggettiva di avere personale.

Un altro tema affrontato è quello del caro carburante. Sempre Magellano ha proposto che il governo venga incontro agli Ncc per raggiungere un accordo su un carburante professionale così come esiste per gli agricoli e i marittimi e che costerebbe 1,30 centesimi al litro. Tra tutti quelli che potrebbero beneficiare di questo gasolio speciale si conterebbero tra Ncc e taxi oltre 100mila mezzi.

Stessa cosa per una targa professionale che permetterebbe agli Ncc di non chiedere ogni anno, i permessi ztl di ogni Comune e che eviterebbe multe ai mezzi derivanti dai vari regolamenti che ogni Comune ha.

Poi c’è il nodo del foglio di servizio, inutile quanto ormai sorpassato, che potrebbe essere benissimo se non abolito del tutto. Insomma, come per ogni settore e come promesso da questo governo, un po’ meno di burocrazia per snellire il lavoro e renderlo più adeguato ai tempi.

 

 

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469136 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Primo operatore in Italia a rispondere presente sia alle richieste del documento di sintesi degli Stati generali sul diabete 2024, sia alle indicazioni del ministero dell’Istruzione in merito agli studenti con Disturbi specifici dell’apprendimento. Trinity ViaggiStudio organizza soggiorni all’estero finalizzati all’apprendimento delle lingue straniere anche per giovani con dm1 o dsa. Viene così raccolto l’invito lanciato quest’anno da Fesdi, l’Alleanza per il diabete, unitamente all’intergruppo parlamentare obesità, Diabete e Ncd. Il nono capitolo del documento licenziato, Tutelare i diritti della persona con diabete, prende infatti in considerazione sia l’ambito dell’attività lavorativa, sia scolastica e sportiva, col fine di garantire “il pieno accesso all’informazione, all’educazione terapeutica, alla sana alimentazione, ai corretti stili di vita e al supporto psicologico”. Analoghe raccomandazioni sono state incluse nel decreto Scuola 2024 per quanto attiene i Disturbi specifici di apprendimento. Solo questi ultimi, nell’ultimo rilievo mim condotto in Italia, sarebbero oltre 326 mila dal primo ciclo d’istruzione fino alle scuole superiori, incidendo su più del 5% della popolazione studentesca nazionale. Situazione ancor più complessa sul fronte del diabete mellito 1, in forte crescita fra i più giovani da dopo la pandemia di Covid19, con un tasso di diagnosi balzato al 27% nel 2019-2021, rispetto all’appena 2-4% degli anni precedenti, e destinato ad aumentare con incidenza ancor maggiore negli anni a venire. Grazie a sette accorgimenti fondamentali, il programma che ha sviluppato Trinity ViaggiStudio è quindi in grado di perseguire strategie educative che consentono di ottenere miglioramenti individuali notevoli e rafforzamento della motivazione, puntando sul coinvolgimento, la fiducia in se stessi, ma anche su una serie di lezioni in laboratorio informatico compreso nel pacchetto. In particolare, il personale Trinity provvede a: organizzare un ambiente di studio adatto; pianificare i task di apprendimento; facilitare le attività; prediligere lo speaking al writing e al reading; stimolare la curiosità; valorizzare i successi; sviluppare la capacità di concentrazione. Per quanto riguarda i pacchetti dm1, perfezionati sin dal 2016, la sicurezza dei ragazzi viene garantita attraverso la costante presenza di un medico e di un accompagnatore dedicato, affinché l’assistenza possa essere prestata in qualsiasi circostanza: dalle attività didattiche a quelle ricreative, dalle escursioni ai pasti, mettendo a disposizione medici che possano controllare la glicemia anche di notte e dormendo in prossimità dei ragazzi. Una terza offerta prevede infine un programma gluten friendly, basato sulla selezione di università che preparano cibi seguendo processi standardizzati, sicuri e pluritestati, in modo tale da poter condividere i pasti in compagnia di ogni altro partecipante, evitando code o lunghe attese per la consegna di piatti specifici non contaminati: col pacchetto Trinity, questi sono tutti serviti in un’area esclusiva, ma dove sia possibile anche sedere accanto ai propri amici di ogni giorno.   [post_title] => Trinity ViaggiStudio nel segno dell’inclusività: i programmi per studenti dsa, dm1 e celiaci [post_date] => 2024-06-10T11:28:06+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718018886000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469052 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Emirates decollerà alla volta del Madagascar il prossimo 3 settembre: i voli tra Dubai e Antananarivo saranno operati quattro volte alla settimana, via Seychelles. Per incrementare i viaggi internazionali da e per il Madagascar, gli orari dei voli sono stati programmati per ottimizzare le connessioni da e per i punti chiave in Europa, Estremo Oriente, Asia occidentale e Medio Oriente/Gcc. Il volo EK707 partirà da Dubai per le Seychelles alle 0855h, con arrivo a Mahe alle 1335h*, e proseguirà per Antananarivo per atterrare alle 1650h. Il volo di ritorno EK708 parte da Antananarivo alle 1835h e atterra a Mahe alle 2220h. Il volo decolla poi da Mahe alle 2350 per Dubai, atterrando alle 0420 del giorno successivo. I collegamenti saranno operativi nei giorni di martedì, giovedì, sabato e domenica e sulla nuova rotta sarà impiegato un Boeing 777-300Er, con 8 suite di Prima Classe, 42 posti in Business Class e 310 posti in Economy.  Il turismo è un pilastro fondamentale dell'economia del Madagascar e contribuisce alla creazione di migliaia di opportunità di lavoro che sostengono l'obiettivo del Paese di attrarre un milione di turisti entro il 2028. La nuova rotta di Emirates fornirà connettività da oltre 140 punti del suo network globale, sostenendo la strategia del Ministero del Turismo di diversificare i mercati di destinazione e di far conoscere ai viaggiatori internazionali le numerose attrazioni naturali dell'isola. Emirates sta inoltre discutendo con Air Madagascar per offrire ulteriore connettività globale per promuovere il turismo e il commercio. [post_title] => Emirates volerà in Madagascar, dal prossimo 3 settembre, via Seychelles [post_date] => 2024-06-10T09:15:36+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718010936000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468720 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' arrivata in occasione dell'Annual General Meeting della Iata a Dubai, l'attesa firma del codeshare tra Ita Airways ed Emirates. L'intesa è successiva all'annuncio di qualche giorno fa della compagnia aerea italiana dell'apertura del nuovo volo diretto Roma-Dubai e al memorandum d'intesa mirato all'ampliamento dell'accordo di interline in un futuro codeshare dello scorso marzo. Il nuovo accordo commerciale offrirà maggiori opportunità di viaggio ai passeggeri di entrambe le compagnie, garantendo collegamenti diretti e one-stop verso importanti città servite da Ita  in Italia e in Europa, e viaggi più comodi e veloci verso il network Emirates via Dubai. I passeggeri dei due vettori potranno volare verso le rispettive destinazioni con un unico biglietto, effettuando il check-in all'aeroporto di partenza e ritirando i bagagli alla destinazione finale. I clienti di Emirates potranno viaggiare verso 9 destinazioni nazionali in Italia da Roma Fiumicino, incluse località turistiche come Torino, Firenze, Genova, Napoli, Brindisi, Bari, Catania, Palermo e Trieste. Inoltre, potranno raggiungere anche le città europee di Tirana e Sofia.  I passeggeri di Ita Airways potranno beneficiare di un portafoglio di opzioni di viaggio più ricco, grazie all’ampio network operato da Emirates via Dubai, passando per i servizi di Ita da Roma.  L'accordo incrementerà inoltre i viaggi inbound verso le destinazioni italiane dalle regioni del network di Emirates, tra cui Australia, Estremo Oriente, Medio Oriente/Gcc e Asia occidentale. [post_title] => Emirates e Ita Airways firmano l'accordo di codeshare [post_date] => 2024-06-04T10:06:44+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717495604000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468563 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Viaggiare con i bambini in Emilia, la Terra dello Slow Mix tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia, è come immergersi in un grande parco giochi, dove musei all’avanguardia organizzano laboratori originali e creativi, le città d’arte si colorano di eventi a misura di piccoli viaggiatori, i castelli sorprendono con i loro eventi fiabeschi. Con Visit Emilia un viaggio con i bimbi è una continua sorpresa fra cultura, natura ed enogastronomia. Divertenti laboratori su paleontologia, zoologia e biodiversità coinvolgono i piccoli al MuMAB, il Museo del Mare Antico e della Biodiversità che nasce nel Parco dello Stirone e del Piacenziano, a Salsomaggiore Terme (PR). E c’è una balena ricostruita, come quelle che abitavano l’Emilia quando c’era il mare, nel Museo Geologico G. Cortesi di Castell’Arquato (PC), ma anche i resti di grandi cetacei ritrovati nelle valli dell’Arda, del Chiavenna e dell’Ongina. Per fare esperienze naturalistiche, anche il Museo di Storia Naturale di Piacenza coinvolge i bambini con proposte didattiche originali ed eventi, come il Festival dei Rondoni dell’8 giugno a Palazzo Farnese. A Parma, il Castello dei Burattini nell’ex monastero di San Paolo è un’attrazione unica: marionette, burattini scolpiti, maschere, locandine, apparati scenografici e tantissime curiosità, da scoprire tra workshop e attività. È un luogo in cui semplici oggetti suscitano meraviglia, la creatività diventa ingegno e gli oggetti svelano piccoli segreti il Museo Ettore Guatelli di Ozzano Taro. La Fondazione Magnani-Rocca, nella Villa dei Capolavori di Mamiano di Traversetolo (PR) propone visite speciali per bambini e famiglie in occasione delle sue esposizioni, come quella dedicata a Bruno Munari, artista, grafico, designer, pedagogo, il 9 giugno 2024. Al Labirinto della Masone di Fontanellato (PR), opera straordinaria di Franco Maria Ricci, tra percorsi vegetali in cui dar spazio all’immaginazione e la grande piramide sede di mostre, si organizzano originali attività didattiche. A Piacenza, la Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, sede tra altri capolavori del celebre Ritratto di Signora di Gustav Klimt, propone visite, percorsi e laboratori per i bimbi, e attività ludico - artistiche per avvicinarli alla collezione del museo. A Palazzo Farnese, i Musei Civici di Piacenza svelano opere preziose in diverse sezioni. Tantissimi, inoltre, i percorsi didattici alla Cattedrale di Piacenza e al Museo Kronos, che custodisce, tra gli altri tesori, il Codice 65, manoscritto in pergamena del XII secolo tra i più importanti d’Europa e una ricca sezione multimediale. E anche il Centro d’arte contemporanea, cinema, teatro e musica XNL Piacenza organizza un articolato programma di atelier per far avvicinare grandi e piccoli ai linguaggi dell’arte in modo giocoso. La città reggiana, famosa per il Reggio Children - centro internazionale per la difesa e la promozione dei diritti e delle potenzialità dei bambini e delle bambine, nata per valorizzare e rafforzare l'esperienza delle scuole e dei nidi d’infanzia comunali di Reggio Emilia, conosciuta in Italia e nel mondo come Reggio Emilia Approach® - è sempre cuore di interessanti iniziative per i bambini. Sono molto stimolanti, inoltre, le esposizioni e gli eventi d’arte della Fondazione Palazzo Magnani di Reggio Emilia, che organizza anche laboratori e attività per bambini sui temi delle arti visive nelle sue diverse sedi, tra cui i Chiostri di San Pietro.  I Musei Civici di Reggio Emilia sono un altro scrigno di tesori per i mini viaggiatori. Visite e laboratori tra le raccolte dei Musei o nelle mostre temporanee diventano un’occasione per reinterpretare le esposizioni museali in modo creativo e divertente. Tra le sedi, pure il Museo del Tricolore, che racconta anche in modo multimediale la nascita della bandiera italiana proprio a Reggio Emilia. Fiabeschi e affascinanti, i castelli da sempre incantano bambini e persone di ogni età. In Emilia ce ne sono oltre 50 e molti sono fucina di avventure, magie, misteri, tutti da vivere. I Castelli del Ducato organizzano spesso iniziative molto originali. Come la caccia al tesoro tra favole antiche e mostri danteschi, tutti i sabati e le domeniche di giugno al Castello di Contignaco (PR); e gli spettacoli con il “Bollaio Matto” al Castello di Tabiano (PR) - 16 giugno, 7 luglio e 11 agosto 2024 – tra giochi di luci, musica, racconti e bolle di sapone. Al Borgo di Scipione (PR) e nel Parco dello Stirone, il solstizio d’estate si vive con una passeggiata guidata notturna lungo il torrente, fra i bagliori della luna piena delle fragole, con tappa per fare un pic nic (20 giugno). Soragna (PR) il 29 giugno si trasforma nel Regno di Nasonia. Avventure e magie nella foresta incantata attendono il 2 giugno i piccoli dai 5 anni in su nel Castello di San Pietro in Cerro (PC), con il suo parco in cui degustare il pranzo o l’aperitivo. Al Castello di Rivalta (PC) i bimbi si divertono a richiamare il suono dei volatili del parco del Trebbia con lo speciale fischietto ad acqua in terracotta colorato. Il Castello di Gropparello (PC) apre tutte le domeniche il suo straordinario Parco delle Fiabe, con animazione per famiglie e visite naturalistiche alle Gole del Vezzeno. Alla Rocca Viscontea di Castell’Arquato (PC) si può fare un’X-Scape Experience On the Road. Si tratta di una delle Challenge Experience, che per tutta l’estate, coinvolgeranno visitatori grandi e piccoli in 32 borghi e città d’arte del circuito Castelli del Ducato: missioni, sfide ed enigmi da risolvere tra centri storici e paesaggi (ideale per gruppi di genitori con figli dai 16 anni in su). Entusiasmanti per tutta la famiglia, i tour tra realtà virtuale ed esperienza live di “You are Matilde”. [post_title] => Visit Emilia, le proposte per i bimbi tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia [post_date] => 2024-06-03T11:00:06+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717412406000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468493 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Easy Market, dopo aver archiviato un esercizio 2023 con un ebitda mai così elevato, riconferma il proprio impegno nello sviluppare e mettere a disposizione strumenti rivoluzionari che supportino concretamente le agenzie nel loro business. La società, parte dell'Hbx Group, ha semplificato ulteriormente il processo di selezione degli alberghi, offrendo alle agenzie partner informazioni cruciali durante la fase di ricerca, quali la descrizione delle camere con dettagli su tipologia di letti e dimensioni. E' stato migliorato anche il dettaglio sulle tasse e i costi da sostenere in loco, consentendo alle agenzie di informare i propri clienti in modo completo e trasparente. Migliorato il salvadanaio elettronico, che ora offre la possibilità di ottenere un cash back dell'1% su tutti gli acquisti effettuati tramite My Bank, Account To Pay e carta di credito, inclusi voli di linea, voli Ndc e low cost, oltre a qualsiasi altro servizio disponibile sulla piattaforma Revolution. Il processo per ottenere il cash back è semplice: basta ricaricare il proprio salvadanaio elettronico tramite MyBank e Account To Pay per ricevere automaticamente l'1% di cash back sull'intero importo dell'acquisto. Attivo da inizio maggio anche il cash back dello 0,7% per gli acquisti effettuati tramite MyBank senza necessità di ricaricare il salvadanaio. «Il trend positivo registrato durante la stagione invernale ci ha portato una crescita a doppio digit, le prospettive per la summer sono altrettanto promettenti - commenta Dario Ricchiari, direttore commerciale di Easy Market -. Siamo confidenti che l'anno finanziario 2024 vedrà ulteriori significativi miglioramenti sull'ebitda record del 2023. Le sinergie con il gruppo Hbx rappresentano un fattore fondamentale per la crescita del nostro business». [post_title] => Easy Market: le novità per un'estate che si annuncia «promettente» [post_date] => 2024-05-31T09:00:50+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717146050000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467977 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ryanair non ci sta e risponde a stretto giro alla EU Travel Tech che accusa la low cost irlandese di violare la principale normativa sulla privacy dell’Ue, il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR). «Le ota - si legge nella nota della compagnia aerea - fanno screen scraping sull'inventario di Ryanair (...) e utilizzano questi dati ottenuti illegalmente per ingannare e truffare i consumatori ignari, vendendo in modo improprio i nostri voli e servizi aggiuntivi con ricarichi nascosti e sovrapprezzi lordi, oltre a fornirci falsi contatti, informazioni e dettagli di pagamento, il che significa che non possiamo garantire che i passeggeri siano informati dei protocolli di sicurezza e protezione del volo o contattarli direttamente per fornire informazioni importanti sul volo (come indicazioni prima della partenza, T&C di Ryanair, ecc.). Processo di verifica del cliente "Di conseguenza - prosegue la nota - e al fine di proteggere i consumatori, tutti i passeggeri che prenotano tramite un'ota sono tenuti a completare un semplice processo di verifica del cliente per garantire che essi stessi (come passeggeri) facciano le necessarie dichiarazioni di sicurezza e siano informati direttamente su tutte le norme di sicurezza e i protocolli come richiesto dalla legge: cio è pienamente conforme a tutte le normative GDPR». Ryanair ricorda poi di aver "firmato accordi ota 'approvate' tra cui El Corte Inglés, Loveholidays, Kiwi, Tui, On the Beach ed eSky. Queste partnership garantiscono prezzi trasparenti per i consumatori come richiesto dal diritto dell’Ue. Ciò contrasta con il modello utilizzato da eDreams e altri, che prevede la pirateria digitale illegale (screenscraping) del sito web Ryanair.com e quindi il 'gonfiaggio' dei prezzi di Ryanair con sovrapprezzi nascosti o 'commissioni' inventate che danneggiano gravemente i consumatori". [post_title] => Ryanair ribatte alla denuncia: "Verifiche pienamente conformi alla GDPR" [post_date] => 2024-05-24T08:00:56+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716537656000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467755 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Cambio ai vertici del gruppo Kempinski, che nomina nuova ceo della compagnia Barbara Muckermann. Laureata in scienze politiche, con mba alla Columbia and London Business School, la manager vanta oltre 25 anni di esperienza nell'industria dei viaggi, del lusso e dell'ospitalità, avendo lavorato, tra gli altri, per Loro Piana, Msc Cruises e Ncl. Il suo ultimo incarico prima di approdare in Kempinski è stato quello di president e chief executive officer di Silversea, marchio di crociere luxury del gruppo Royal Caribbean. "Non potrei essere più entusiasta di entrare in Kempinski come ceo, in un momento tanto cruciale per la storia del brand - sottolinea la stessa Barbara Muckermann -. Sono felicissima di giocare un ruolo importante nel prossimo capitolo di questo marchio, allo stesso tempo onorando la sua ricca storia passata. Non vedo l'ora di lavorare insieme ai miei nuovi colleghi in tutto il mondo, con l'obiettivo di continuare a rendere il nome Kempinski sinonimo di lusso personalizzato". [post_title] => Barbara Muckermann nuova ceo di Kempinski Hotels [post_date] => 2024-05-21T12:31:36+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716294696000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466956 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I tesori dell’Emilia, la Terra dello Slow Mix tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia (www.visitemilia.com) -, si svelano tra escursioni nelle meraviglie dell’Appennino Tosco Emiliano, bike tour fra le colline, pic nic nei vigneti, gli eventi nelle città d’arte e i borghi in festa e i 50 castelli, in un concentrato di esperienze originali all’insegna della cultura, la natura e l’enogastronomia.  Esperienze uniche come l’escursione per conoscere i funghi nella Riserva Guadine Pradaccio con il micologo e guida ambientale Antonio Rinaldi il quale, condurrà i visitatori anche in camminata notturna sotto la luna. Le passeggiate in vigna con degustazione a Monte delle Vigne sono un classico che si ripete ogni anno come i pic nic nel vigneto di Ziano Piacentino con l’agriturismo Civardi Racemus. Sono invece una novità le serate nel giardino dell’ Acetaia San Giacomo con cena a tema alla scoperta dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia e i percorsi guidati in e-bike fra colline, castelli e vini a cura di Comoda Bike 2 nel piacentino. In Emilia, si può anche partecipare a corsi di arrampicata con le guide alpine La Pietra sull’iconica Pietra di Bismantova, che affascinò anche Dante, tanto da citarla nella sua Divina Commedia, ci si può lanciare da una zip line al Parco Avventura Cerwood, il più grande d’Italia o, per i più temerari, sperimentare un viaggio in mongolfiera con Volare in Mongolfiera di Carpineti. In programma le Giornate Verdi nei Castelli del Ducato, che organizzano coinvolgenti eventi: la colazione nel giardino pensile della Rocca Sanvitale di Fontanellato, le visite naturalistiche alle Gole del Vezzeno o le esperienze sotto le stelle del Castello di Gropparello, e gli spettacoli di falconeria con aquile e gufi al Castello di Tabiano. Più “immersive” le Challenge experience dei Castelli del Ducato, sfide ed enigmi da risolvere fra 32 borghi, piazze e città d’arte. E poi tantissimi eventi culturali nei teatri e nei musei, tra cui la 19° edizione di Fotografia Europea a Reggio Emilia: fino al 9 giugno un ricco programma di esposizioni, conferenze, installazioni, incontri, proiezioni e spettacoli, con fotografi e artisti che riflettono sul tema “La natura ama nascondersi”. Molti gli appuntamenti sportivi, dedicati soprattutto al bike. Imperdibile è la Gravel Gourmet dell’11 e 12 maggio 2024, la pedalata dedicata agli amanti della gastronomia, che attraverseranno su due ruote i piccoli centri della provincia parmense deliziati da merende e banchetti a base di prodotti locali. E poi la Vetto Bike Festival il 25 e 26 maggio per sfrecciare in mountain bike nei paesaggi dell’Appennino Reggiano. Il 1° giugno torna invece l’Ingorda, 80 km da Parma a Busseto lungo la Ciclovia della Food Valley Bike. Il 22 e 23 giugno c’è la ciclostorica la Polverosa. E per gli amanti dei motori, dal 21 al 23 giugno la Vernasca Silver Flag, con i più importanti collezionisti di auto da competizione.      ­ [post_title] => Visit Emilia, gli eventi tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia [post_date] => 2024-05-09T10:27:27+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715250447000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465977 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_322977" align="alignleft" width="300"] Il Lincoln Memorial, Washington D.C.[/caption] Washington DC alza il sipario su una nuova stagione ricca di festival, attrazioni culturali e naturali e un grande impegno della città nel promuovere l’incoming, declinato anche nell’inclusività. «Nel 2023 l’Italia è stata il settimo mercato per Washington DC e nel 2025 sono previsti numerosi investimenti per favorire la brand-awarness  - spiega Letizia Sirtori, director global tourism development Destination DC -. A Washington ci sono musei, monumenti, parchi nazionali … e sono tutti gratuiti. I musei dello Smithsonian sono 17 e nove di essi e lo zoo, si trovano sulla striscia verde che è il National Mall. Il Rock Creek Park, a soli 10’ dalla Casa Bianca, è più vasto di Central Park. Ci sono molte cose da visitare, quindi consigliamo agli operatori di proporre una sosta di almeno 2, 3 notti a Washington prima di partire per un percorso turistico o un Fly&Drive negli Stati Uniti». In queste settimane la città propone degli eventi molto coinvolgenti: «Proprio in aprile si è svolto il “Festival della fioritura nazionale dei ciliegi”, per il quale viene organizzata una sfilata importante quanto quella del Ringraziamento a New York. E poi c’è il “Passport DC”: nei primi due weekend di maggio le 180 ambasciate che si trovano a Washington aprono le porte ai visitatori, consentendo di fare un mini-giro del mondo e ottenendo un piccolo passaporto. Sono previste degustazioni e momenti musicali. Non bisogna poi dimenticare il 4 luglio, Festa dell’Indipendenza degli Stati Uniti, quando i fuochi d’artificio illuminano il National Mall. Gli hotel propongono dei simpatici pic-nic, per vivere la serata insieme ai locali. Inoltre nel maggio del 2025 Washington DC ospiterà il World Pride, il grande evento inclusivo Lgbtq+. Washington è sempre stata una città inclusiva e attenta ai portatori di neurodivergenze, visibili e invisibili. Le barriere architettoniche sono poche e ovunque si trovano ascensori, rampe e - soprattutto - una grande attenzione da parte di chi lavora nelle infrastrutture. Sin dall’arrivo in aeroporto si può richiedere una piccola spilla che indica le nostre particolari esigenze e garantisce il supporto necessario. È semplice prendere i mezzi pubblici così come visitare tutti i musei. «Nel nostro ufficio una persona si occupa del programma di sostenibilità, che comprende anche l’inclusività, l’accessibilità e la diversità. Dal 2022 abbiamo creato delle borse di studio destinate a micro-imprenditori che si occupano di aspetti del turismo operati da minoranze. Micro-business come la pizzeria “Mozzeria”, completamente gestita da persone sordo-mute o con difficoltà d’udito. Oppure la catena di caffé-pasticceria Bitty&Beau’s, i cui proprietari sono i genitori di due figli con la sindrome di Down. Hanno avviato i locali proprio per offrire una possibilità professionale ai propri figli e a tanti ragazzi con neurodivergenze. Il loro messaggio è così forte che stati anche invitati alla Casa Bianca e al Congresso. Stiamo inoltre lavorando a una lista che indicherà chi offre cosa nell’ambito della sostenibilità, relativamente a hotel, ristoranti e attrazioni. Verrà fornita a chi la richiede, come accade con frequenza nel contesto del Mice». [post_title] => Brand Usa: Washington DC ai blocchi di partenza per una nuova stagione ricca di eventi [post_date] => 2024-05-08T14:33:42+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715178822000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "ncc" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":6,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":214,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469136","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Primo operatore in Italia a rispondere presente sia alle richieste del documento di sintesi degli Stati generali sul diabete 2024, sia alle indicazioni del ministero dell’Istruzione in merito agli studenti con Disturbi specifici dell’apprendimento. Trinity ViaggiStudio organizza soggiorni all’estero finalizzati all’apprendimento delle lingue straniere anche per giovani con dm1 o dsa. Viene così raccolto l’invito lanciato quest’anno da Fesdi, l’Alleanza per il diabete, unitamente all’intergruppo parlamentare obesità, Diabete e Ncd.\r\n\r\nIl nono capitolo del documento licenziato, Tutelare i diritti della persona con diabete, prende infatti in considerazione sia l’ambito dell’attività lavorativa, sia scolastica e sportiva, col fine di garantire “il pieno accesso all’informazione, all’educazione terapeutica, alla sana alimentazione, ai corretti stili di vita e al supporto psicologico”. Analoghe raccomandazioni sono state incluse nel decreto Scuola 2024 per quanto attiene i Disturbi specifici di apprendimento.\r\n\r\nSolo questi ultimi, nell’ultimo rilievo mim condotto in Italia, sarebbero oltre 326 mila dal primo ciclo d’istruzione fino alle scuole superiori, incidendo su più del 5% della popolazione studentesca nazionale. Situazione ancor più complessa sul fronte del diabete mellito 1, in forte crescita fra i più giovani da dopo la pandemia di Covid19, con un tasso di diagnosi balzato al 27% nel 2019-2021, rispetto all’appena 2-4% degli anni precedenti, e destinato ad aumentare con incidenza ancor maggiore negli anni a venire.\r\n\r\nGrazie a sette accorgimenti fondamentali, il programma che ha sviluppato Trinity ViaggiStudio è quindi in grado di perseguire strategie educative che consentono di ottenere miglioramenti individuali notevoli e rafforzamento della motivazione, puntando sul coinvolgimento, la fiducia in se stessi, ma anche su una serie di lezioni in laboratorio informatico compreso nel pacchetto. In particolare, il personale Trinity provvede a: organizzare un ambiente di studio adatto; pianificare i task di apprendimento; facilitare le attività; prediligere lo speaking al writing e al reading; stimolare la curiosità; valorizzare i successi; sviluppare la capacità di concentrazione.\r\n\r\nPer quanto riguarda i pacchetti dm1, perfezionati sin dal 2016, la sicurezza dei ragazzi viene garantita attraverso la costante presenza di un medico e di un accompagnatore dedicato, affinché l’assistenza possa essere prestata in qualsiasi circostanza: dalle attività didattiche a quelle ricreative, dalle escursioni ai pasti, mettendo a disposizione medici che possano controllare la glicemia anche di notte e dormendo in prossimità dei ragazzi.\r\n\r\nUna terza offerta prevede infine un programma gluten friendly, basato sulla selezione di università che preparano cibi seguendo processi standardizzati, sicuri e pluritestati, in modo tale da poter condividere i pasti in compagnia di ogni altro partecipante, evitando code o lunghe attese per la consegna di piatti specifici non contaminati: col pacchetto Trinity, questi sono tutti serviti in un’area esclusiva, ma dove sia possibile anche sedere accanto ai propri amici di ogni giorno.\r\n\r\n ","post_title":"Trinity ViaggiStudio nel segno dell’inclusività: i programmi per studenti dsa, dm1 e celiaci","post_date":"2024-06-10T11:28:06+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1718018886000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469052","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Emirates decollerà alla volta del Madagascar il prossimo 3 settembre: i voli tra Dubai e Antananarivo saranno operati quattro volte alla settimana, via Seychelles.\r\n\r\nPer incrementare i viaggi internazionali da e per il Madagascar, gli orari dei voli sono stati programmati per ottimizzare le connessioni da e per i punti chiave in Europa, Estremo Oriente, Asia occidentale e Medio Oriente/Gcc. Il volo EK707 partirà da Dubai per le Seychelles alle 0855h, con arrivo a Mahe alle 1335h*, e proseguirà per Antananarivo per atterrare alle 1650h. Il volo di ritorno EK708 parte da Antananarivo alle 1835h e atterra a Mahe alle 2220h. Il volo decolla poi da Mahe alle 2350 per Dubai, atterrando alle 0420 del giorno successivo.\r\n\r\nI collegamenti saranno operativi nei giorni di martedì, giovedì, sabato e domenica e sulla nuova rotta sarà impiegato un Boeing 777-300Er, con 8 suite di Prima Classe, 42 posti in Business Class e 310 posti in Economy. \r\n\r\nIl turismo è un pilastro fondamentale dell'economia del Madagascar e contribuisce alla creazione di migliaia di opportunità di lavoro che sostengono l'obiettivo del Paese di attrarre un milione di turisti entro il 2028. La nuova rotta di Emirates fornirà connettività da oltre 140 punti del suo network globale, sostenendo la strategia del Ministero del Turismo di diversificare i mercati di destinazione e di far conoscere ai viaggiatori internazionali le numerose attrazioni naturali dell'isola. Emirates sta inoltre discutendo con Air Madagascar per offrire ulteriore connettività globale per promuovere il turismo e il commercio.","post_title":"Emirates volerà in Madagascar, dal prossimo 3 settembre, via Seychelles","post_date":"2024-06-10T09:15:36+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718010936000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468720","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' arrivata in occasione dell'Annual General Meeting della Iata a Dubai, l'attesa firma del codeshare tra Ita Airways ed Emirates.\r\nL'intesa è successiva all'annuncio di qualche giorno fa della compagnia aerea italiana dell'apertura del nuovo volo diretto Roma-Dubai e al memorandum d'intesa mirato all'ampliamento dell'accordo di interline in un futuro codeshare dello scorso marzo.\r\nIl nuovo accordo commerciale offrirà maggiori opportunità di viaggio ai passeggeri di entrambe le compagnie, garantendo collegamenti diretti e one-stop verso importanti città servite da Ita  in Italia e in Europa, e viaggi più comodi e veloci verso il network Emirates via Dubai.\r\nI passeggeri dei due vettori potranno volare verso le rispettive destinazioni con un unico biglietto, effettuando il check-in all'aeroporto di partenza e ritirando i bagagli alla destinazione finale.\r\nI clienti di Emirates potranno viaggiare verso 9 destinazioni nazionali in Italia da Roma Fiumicino, incluse località turistiche come Torino, Firenze, Genova, Napoli, Brindisi, Bari, Catania, Palermo e Trieste. Inoltre, potranno raggiungere anche le città europee di Tirana e Sofia. \r\nI passeggeri di Ita Airways potranno beneficiare di un portafoglio di opzioni di viaggio più ricco, grazie all’ampio network operato da Emirates via Dubai, passando per i servizi di Ita da Roma. \r\nL'accordo incrementerà inoltre i viaggi inbound verso le destinazioni italiane dalle regioni del network di Emirates, tra cui Australia, Estremo Oriente, Medio Oriente/Gcc e Asia occidentale.","post_title":"Emirates e Ita Airways firmano l'accordo di codeshare","post_date":"2024-06-04T10:06:44+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1717495604000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468563","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Viaggiare con i bambini in Emilia, la Terra dello Slow Mix tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia, è come immergersi in un grande parco giochi, dove musei all’avanguardia organizzano laboratori originali e creativi, le città d’arte si colorano di eventi a misura di piccoli viaggiatori, i castelli sorprendono con i loro eventi fiabeschi. Con Visit Emilia un viaggio con i bimbi è una continua sorpresa fra cultura, natura ed enogastronomia.\r\n\r\nDivertenti laboratori su paleontologia, zoologia e biodiversità coinvolgono i piccoli al MuMAB, il Museo del Mare Antico e della Biodiversità che nasce nel Parco dello Stirone e del Piacenziano, a Salsomaggiore Terme (PR). E c’è una balena ricostruita, come quelle che abitavano l’Emilia quando c’era il mare, nel Museo Geologico G. Cortesi di Castell’Arquato (PC), ma anche i resti di grandi cetacei ritrovati nelle valli dell’Arda, del Chiavenna e dell’Ongina. Per fare esperienze naturalistiche, anche il Museo di Storia Naturale di Piacenza coinvolge i bambini con proposte didattiche originali ed eventi, come il Festival dei Rondoni dell’8 giugno a Palazzo Farnese.\r\n\r\nA Parma, il Castello dei Burattini nell’ex monastero di San Paolo è un’attrazione unica: marionette, burattini scolpiti, maschere, locandine, apparati scenografici e tantissime curiosità, da scoprire tra workshop e attività. È un luogo in cui semplici oggetti suscitano meraviglia, la creatività diventa ingegno e gli oggetti svelano piccoli segreti il Museo Ettore Guatelli di Ozzano Taro. La Fondazione Magnani-Rocca, nella Villa dei Capolavori di Mamiano di Traversetolo (PR) propone visite speciali per bambini e famiglie in occasione delle sue esposizioni, come quella dedicata a Bruno Munari, artista, grafico, designer, pedagogo, il 9 giugno 2024.\r\n\r\nAl Labirinto della Masone di Fontanellato (PR), opera straordinaria di Franco Maria Ricci, tra percorsi vegetali in cui dar spazio all’immaginazione e la grande piramide sede di mostre, si organizzano originali attività didattiche. A Piacenza, la Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, sede tra altri capolavori del celebre Ritratto di Signora di Gustav Klimt, propone visite, percorsi e laboratori per i bimbi, e attività ludico - artistiche per avvicinarli alla collezione del museo. A Palazzo Farnese, i Musei Civici di Piacenza svelano opere preziose in diverse sezioni. Tantissimi, inoltre, i percorsi didattici alla Cattedrale di Piacenza e al Museo Kronos, che custodisce, tra gli altri tesori, il Codice 65, manoscritto in pergamena del XII secolo tra i più importanti d’Europa e una ricca sezione multimediale. E anche il Centro d’arte contemporanea, cinema, teatro e musica XNL Piacenza organizza un articolato programma di atelier per far avvicinare grandi e piccoli ai linguaggi dell’arte in modo giocoso.\r\n\r\nLa città reggiana, famosa per il Reggio Children - centro internazionale per la difesa e la promozione dei diritti e delle potenzialità dei bambini e delle bambine, nata per valorizzare e rafforzare l'esperienza delle scuole e dei nidi d’infanzia comunali di Reggio Emilia, conosciuta in Italia e nel mondo come Reggio Emilia Approach® - è sempre cuore di interessanti iniziative per i bambini.\r\n\r\nSono molto stimolanti, inoltre, le esposizioni e gli eventi d’arte della Fondazione Palazzo Magnani di Reggio Emilia, che organizza anche laboratori e attività per bambini sui temi delle arti visive nelle sue diverse sedi, tra cui i Chiostri di San Pietro.\r\n\r\n I Musei Civici di Reggio Emilia sono un altro scrigno di tesori per i mini viaggiatori. Visite e laboratori tra le raccolte dei Musei o nelle mostre temporanee diventano un’occasione per reinterpretare le esposizioni museali in modo creativo e divertente. Tra le sedi, pure il Museo del Tricolore, che racconta anche in modo multimediale la nascita della bandiera italiana proprio a Reggio Emilia.\r\n\r\nFiabeschi e affascinanti, i castelli da sempre incantano bambini e persone di ogni età. In Emilia ce ne sono oltre 50 e molti sono fucina di avventure, magie, misteri, tutti da vivere. I Castelli del Ducato organizzano spesso iniziative molto originali. Come la caccia al tesoro tra favole antiche e mostri danteschi, tutti i sabati e le domeniche di giugno al Castello di Contignaco (PR); e gli spettacoli con il “Bollaio Matto” al Castello di Tabiano (PR) - 16 giugno, 7 luglio e 11 agosto 2024 – tra giochi di luci, musica, racconti e bolle di sapone. Al Borgo di Scipione (PR) e nel Parco dello Stirone, il solstizio d’estate si vive con una passeggiata guidata notturna lungo il torrente, fra i bagliori della luna piena delle fragole, con tappa per fare un pic nic (20 giugno). Soragna (PR) il 29 giugno si trasforma nel Regno di Nasonia.\r\n\r\nAvventure e magie nella foresta incantata attendono il 2 giugno i piccoli dai 5 anni in su nel Castello di San Pietro in Cerro (PC), con il suo parco in cui degustare il pranzo o l’aperitivo. Al Castello di Rivalta (PC) i bimbi si divertono a richiamare il suono dei volatili del parco del Trebbia con lo speciale fischietto ad acqua in terracotta colorato. Il Castello di Gropparello (PC) apre tutte le domeniche il suo straordinario Parco delle Fiabe, con animazione per famiglie e visite naturalistiche alle Gole del Vezzeno.\r\n\r\nAlla Rocca Viscontea di Castell’Arquato (PC) si può fare un’X-Scape Experience On the Road. Si tratta di una delle Challenge Experience, che per tutta l’estate, coinvolgeranno visitatori grandi e piccoli in 32 borghi e città d’arte del circuito Castelli del Ducato: missioni, sfide ed enigmi da risolvere tra centri storici e paesaggi (ideale per gruppi di genitori con figli dai 16 anni in su). Entusiasmanti per tutta la famiglia, i tour tra realtà virtuale ed esperienza live di “You are Matilde”.","post_title":"Visit Emilia, le proposte per i bimbi tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia","post_date":"2024-06-03T11:00:06+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1717412406000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468493","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Easy Market, dopo aver archiviato un esercizio 2023 con un ebitda mai così elevato, riconferma il proprio impegno nello sviluppare e mettere a disposizione strumenti rivoluzionari che supportino concretamente le agenzie nel loro business.\r\n\r\nLa società, parte dell'Hbx Group, ha semplificato ulteriormente il processo di selezione degli alberghi, offrendo alle agenzie partner informazioni cruciali durante la fase di ricerca, quali la descrizione delle camere con dettagli su tipologia di letti e dimensioni. E' stato migliorato anche il dettaglio sulle tasse e i costi da sostenere in loco, consentendo alle agenzie di informare i propri clienti in modo completo e trasparente.\r\n\r\nMigliorato il salvadanaio elettronico, che ora offre la possibilità di ottenere un cash back dell'1% su tutti gli acquisti effettuati tramite My Bank, Account To Pay e carta di credito, inclusi voli di linea, voli Ndc e low cost, oltre a qualsiasi altro servizio disponibile sulla piattaforma Revolution. Il processo per ottenere il cash back è semplice: basta ricaricare il proprio salvadanaio elettronico tramite MyBank e Account To Pay per ricevere automaticamente l'1% di cash back sull'intero importo dell'acquisto.\r\n\r\nAttivo da inizio maggio anche il cash back dello 0,7% per gli acquisti effettuati tramite MyBank senza necessità di ricaricare il salvadanaio.\r\n\r\n«Il trend positivo registrato durante la stagione invernale ci ha portato una crescita a doppio digit, le prospettive per la summer sono altrettanto promettenti - commenta Dario Ricchiari, direttore commerciale di Easy Market -. Siamo confidenti che l'anno finanziario 2024 vedrà ulteriori significativi miglioramenti sull'ebitda record del 2023. Le sinergie con il gruppo Hbx rappresentano un fattore fondamentale per la crescita del nostro business».","post_title":"Easy Market: le novità per un'estate che si annuncia «promettente»","post_date":"2024-05-31T09:00:50+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1717146050000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467977","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ryanair non ci sta e risponde a stretto giro alla EU Travel Tech che accusa la low cost irlandese di violare la principale normativa sulla privacy dell’Ue, il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).\r\n«Le ota - si legge nella nota della compagnia aerea - fanno screen scraping sull'inventario di Ryanair (...) e utilizzano questi dati ottenuti illegalmente per ingannare e truffare i consumatori ignari, vendendo in modo improprio i nostri voli e servizi aggiuntivi con ricarichi nascosti e sovrapprezzi lordi, oltre a fornirci falsi contatti, informazioni e dettagli di pagamento, il che significa che non possiamo garantire che i passeggeri siano informati dei protocolli di sicurezza e protezione del volo o contattarli direttamente per fornire informazioni importanti sul volo (come indicazioni prima della partenza, T&C di Ryanair, ecc.).\r\n\r\nProcesso di verifica del cliente\r\n\"Di conseguenza - prosegue la nota - e al fine di proteggere i consumatori, tutti i passeggeri che prenotano tramite un'ota sono tenuti a completare un semplice processo di verifica del cliente per garantire che essi stessi (come passeggeri) facciano le necessarie dichiarazioni di sicurezza e siano informati direttamente su tutte le norme di sicurezza e i protocolli come richiesto dalla legge: cio è pienamente conforme a tutte le normative GDPR».\r\nRyanair ricorda poi di aver \"firmato accordi ota 'approvate' tra cui El Corte Inglés, Loveholidays, Kiwi, Tui, On the Beach ed eSky. Queste partnership garantiscono prezzi trasparenti per i consumatori come richiesto dal diritto dell’Ue. Ciò contrasta con il modello utilizzato da eDreams e altri, che prevede la pirateria digitale illegale (screenscraping) del sito web Ryanair.com e quindi il 'gonfiaggio' dei prezzi di Ryanair con sovrapprezzi nascosti o 'commissioni' inventate che danneggiano gravemente i consumatori\".","post_title":"Ryanair ribatte alla denuncia: \"Verifiche pienamente conformi alla GDPR\"","post_date":"2024-05-24T08:00:56+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1716537656000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467755","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Cambio ai vertici del gruppo Kempinski, che nomina nuova ceo della compagnia Barbara Muckermann. Laureata in scienze politiche, con mba alla Columbia and London Business School, la manager vanta oltre 25 anni di esperienza nell'industria dei viaggi, del lusso e dell'ospitalità, avendo lavorato, tra gli altri, per Loro Piana, Msc Cruises e Ncl. Il suo ultimo incarico prima di approdare in Kempinski è stato quello di president e chief executive officer di Silversea, marchio di crociere luxury del gruppo Royal Caribbean.\r\n\r\n\"Non potrei essere più entusiasta di entrare in Kempinski come ceo, in un momento tanto cruciale per la storia del brand - sottolinea la stessa Barbara Muckermann -. Sono felicissima di giocare un ruolo importante nel prossimo capitolo di questo marchio, allo stesso tempo onorando la sua ricca storia passata. Non vedo l'ora di lavorare insieme ai miei nuovi colleghi in tutto il mondo, con l'obiettivo di continuare a rendere il nome Kempinski sinonimo di lusso personalizzato\".","post_title":"Barbara Muckermann nuova ceo di Kempinski Hotels","post_date":"2024-05-21T12:31:36+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1716294696000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466956","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"I tesori dell’Emilia, la Terra dello Slow Mix tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia (www.visitemilia.com) -, si svelano tra escursioni nelle meraviglie dell’Appennino Tosco Emiliano, bike tour fra le colline, pic nic nei vigneti, gli eventi nelle città d’arte e i borghi in festa e i 50 castelli, in un concentrato di esperienze originali all’insegna della cultura, la natura e l’enogastronomia. \r\n\r\nEsperienze uniche come l’escursione per conoscere i funghi nella Riserva Guadine Pradaccio con il micologo e guida ambientale Antonio Rinaldi il quale, condurrà i visitatori anche in camminata notturna sotto la luna. Le passeggiate in vigna con degustazione a Monte delle Vigne sono un classico che si ripete ogni anno come i pic nic nel vigneto di Ziano Piacentino con l’agriturismo Civardi Racemus.\r\n\r\nSono invece una novità le serate nel giardino dell’ Acetaia San Giacomo con cena a tema alla scoperta dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia e i percorsi guidati in e-bike fra colline, castelli e vini a cura di Comoda Bike 2 nel piacentino. In Emilia, si può anche partecipare a corsi di arrampicata con le guide alpine La Pietra sull’iconica Pietra di Bismantova, che affascinò anche Dante, tanto da citarla nella sua Divina Commedia, ci si può lanciare da una zip line al Parco Avventura Cerwood, il più grande d’Italia o, per i più temerari, sperimentare un viaggio in mongolfiera con Volare in Mongolfiera di Carpineti.\r\n\r\nIn programma le Giornate Verdi nei Castelli del Ducato, che organizzano coinvolgenti eventi: la colazione nel giardino pensile della Rocca Sanvitale di Fontanellato, le visite naturalistiche alle Gole del Vezzeno o le esperienze sotto le stelle del Castello di Gropparello, e gli spettacoli di falconeria con aquile e gufi al Castello di Tabiano. Più “immersive” le Challenge experience dei Castelli del Ducato, sfide ed enigmi da risolvere fra 32 borghi, piazze e città d’arte.\r\n\r\nE poi tantissimi eventi culturali nei teatri e nei musei, tra cui la 19° edizione di Fotografia Europea a Reggio Emilia: fino al 9 giugno un ricco programma di esposizioni, conferenze, installazioni, incontri, proiezioni e spettacoli, con fotografi e artisti che riflettono sul tema “La natura ama nascondersi”.\r\n\r\nMolti gli appuntamenti sportivi, dedicati soprattutto al bike. Imperdibile è la Gravel Gourmet dell’11 e 12 maggio 2024, la pedalata dedicata agli amanti della gastronomia, che attraverseranno su due ruote i piccoli centri della provincia parmense deliziati da merende e banchetti a base di prodotti locali. E poi la Vetto Bike Festival il 25 e 26 maggio per sfrecciare in mountain bike nei paesaggi dell’Appennino Reggiano. Il 1° giugno torna invece l’Ingorda, 80 km da Parma a Busseto lungo la Ciclovia della Food Valley Bike. Il 22 e 23 giugno c’è la ciclostorica la Polverosa. E per gli amanti dei motori, dal 21 al 23 giugno la Vernasca Silver Flag, con i più importanti collezionisti di auto da competizione. \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n­","post_title":"Visit Emilia, gli eventi tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia","post_date":"2024-05-09T10:27:27+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1715250447000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465977","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_322977\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Il Lincoln Memorial, Washington D.C.[/caption]\r\n\r\nWashington DC alza il sipario su una nuova stagione ricca di festival, attrazioni culturali e naturali e un grande impegno della città nel promuovere l’incoming, declinato anche nell’inclusività.\r\n\r\n«Nel 2023 l’Italia è stata il settimo mercato per Washington DC e nel 2025 sono previsti numerosi investimenti per favorire la brand-awarness  - spiega Letizia Sirtori, director global tourism development Destination DC -. A Washington ci sono musei, monumenti, parchi nazionali … e sono tutti gratuiti. I musei dello Smithsonian sono 17 e nove di essi e lo zoo, si trovano sulla striscia verde che è il National Mall. Il Rock Creek Park, a soli 10’ dalla Casa Bianca, è più vasto di Central Park. Ci sono molte cose da visitare, quindi consigliamo agli operatori di proporre una sosta di almeno 2, 3 notti a Washington prima di partire per un percorso turistico o un Fly&Drive negli Stati Uniti».\r\n\r\nIn queste settimane la città propone degli eventi molto coinvolgenti: «Proprio in aprile si è svolto il “Festival della fioritura nazionale dei ciliegi”, per il quale viene organizzata una sfilata importante quanto quella del Ringraziamento a New York. E poi c’è il “Passport DC”: nei primi due weekend di maggio le 180 ambasciate che si trovano a Washington aprono le porte ai visitatori, consentendo di fare un mini-giro del mondo e ottenendo un piccolo passaporto. Sono previste degustazioni e momenti musicali. Non bisogna poi dimenticare il 4 luglio, Festa dell’Indipendenza degli Stati Uniti, quando i fuochi d’artificio illuminano il National Mall. Gli hotel propongono dei simpatici pic-nic, per vivere la serata insieme ai locali. Inoltre nel maggio del 2025 Washington DC ospiterà il World Pride, il grande evento inclusivo Lgbtq+. Washington è sempre stata una città inclusiva e attenta ai portatori di neurodivergenze, visibili e invisibili. Le barriere architettoniche sono poche e ovunque si trovano ascensori, rampe e - soprattutto - una grande attenzione da parte di chi lavora nelle infrastrutture. Sin dall’arrivo in aeroporto si può richiedere una piccola spilla che indica le nostre particolari esigenze e garantisce il supporto necessario. È semplice prendere i mezzi pubblici così come visitare tutti i musei.\r\n\r\n«Nel nostro ufficio una persona si occupa del programma di sostenibilità, che comprende anche l’inclusività, l’accessibilità e la diversità. Dal 2022 abbiamo creato delle borse di studio destinate a micro-imprenditori che si occupano di aspetti del turismo operati da minoranze. Micro-business come la pizzeria “Mozzeria”, completamente gestita da persone sordo-mute o con difficoltà d’udito. Oppure la catena di caffé-pasticceria Bitty&Beau’s, i cui proprietari sono i genitori di due figli con la sindrome di Down. Hanno avviato i locali proprio per offrire una possibilità professionale ai propri figli e a tanti ragazzi con neurodivergenze. Il loro messaggio è così forte che stati anche invitati alla Casa Bianca e al Congresso. Stiamo inoltre lavorando a una lista che indicherà chi offre cosa nell’ambito della sostenibilità, relativamente a hotel, ristoranti e attrazioni. Verrà fornita a chi la richiede, come accade con frequenza nel contesto del Mice».","post_title":"Brand Usa: Washington DC ai blocchi di partenza per una nuova stagione ricca di eventi","post_date":"2024-05-08T14:33:42+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1715178822000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti