21 July 2024

Terme Preistoriche Montegrotto, in estate apre la nuova spa Nerò new esperience

[ 0 ]

Nell’estate del 2019 alle Terme Preistoriche di Montegrotto Terme, a pochi chilometri da Padova e Venezia, apre la Neró Spa New Experience, sintesi di un avveniristico progetto di rinnovamento della struttura termale. La nuova spa, progettata dall’architetto Alberto Apostoli, architetto di fama internazionale nel settore del “Wellness”, nasce al piano nobile dell’edificio che si affaccia sul parco secolare delle Terme Preistoriche, da cui si innalzano i vapori delle piscine termali panoramiche, aperte fino a mezzanotte. L’uso predominante del vetro esprime la sensazione di immergersi nel paesaggio del parco dei Colli Euganei, mentre i materiali naturali, come il legno delineato in elementi di design, sono in continuo dialogo con ambiente e territorio. L’acqua fa da filo conduttore ad un approccio di benessere globale, d’altronde la parola “neró” in greco antico significa acqua da bere, che nutre ed idrata. Alle 2 piscine termali all’aperto collegate alle 2 piscine coperte, con 56 idromassaggi, 6 cascate cervicali, la palestra con macchine Technogym e attrezzatture Kingsbox, si aggiunge un nuovo ambiente polifunzionale di 1200 mq, pensato per rigenerare corpo e spirito. Oltre alla sauna finlandese e il bagno turco ci sarà un nuovo hammam, una stanza del sale, una vasca di deprivazione sensoriale e due assolute novità: il temazcal, sauna cerimoniale tipica delle civiltà precolombiane sudamericane, con un braciere all’interno che diventa punto di connessione tra corpo e spirito; e il kotatsu, tipico tavolino basso della tradizione culturale giapponese. Nel centro benessere ci saranno 5 cabine massaggi, 2 postazioni viso, 2 postazioni mani, 3 cabine ayurveda. E l’esclusiva Private Spa per rituali di coppia con la moderna Sasha Jacuzzi, disegnata da Alberto Apostoli con sauna, bagno turco e doccia emozionale. La Private Spa è anche dotata di vasca idromassaggio doppia e bagno privato.

 

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471879 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nelle scorse settimane la Commissione ha dato il suo ok alla fusione tra ITA Airways e Lufthansa. Nel comunicato stampa ufficiale, la Commissione delinea i rimedi proposti dalle due compagnie per scongiurare ripercussioni negative su concorrenza e clienti. Si resta, però, nel vago e mentre molti e fra questi Altrocunsumo si aspettavano maggiori dettagli e puntualizzazioni su quanto proposto. Per sciogliere le riserve in via definitiva, dunque, dovremo aspettare i prossimi mesi. “Nelle settimane precedenti l’ok, insieme al Beuc, abbiamo partecipato alla fase di consultazione avviata dalla Commissione europea sulle possibili ripercussioni della fusione tra ITA Airways e Lufthansa su concorrenza e clientela - scrive in una nota Altroconsumo -. Ne comprendevamo le ragioni e auspicavamo il raggiungimento di un accordo in grado di garantire la tutela dei consumatori e un sano funzionamento del mercato e dell’equilibrio concorrenziale. La possibile prospettiva della scomparsa del vettore Ita Airways come conseguenza del veto europeo alla fusione tra le due compagnie, infatti, non ci sembrava uno scenario che beneficiasse consumatori e mercato. La Commissione ha dato ora il via libera, ritenendo che i rimedi posti in campo da Lufthansa e il Mef siano idonei a scongiurare tutti i pericoli che la Commissione aveva intravisto.  Ce ne rallegriamo, ma non nascondiamo che ci attendevamo maggiori dettagli sui rimedi concordati, dettagli che ad oggi non sono stati ufficialmente svelati. Abbiamo, invece, una definizione di massima, degli impegni presi che saranno oggetto di una procedura di valutazione separata. Ita Airways è salva, ma ora si apre una nuova fase in cui è fondamentale che nei dettagli dell’accordo non permangano criticità. Auspichiamo allora che anche i successivi passaggi formali, per arrivare alla finalizzazione dell’accordo entro novembre, tengano debitamente conto della necessità già espressa di tutelare il primario interesse dei consumatori, nel rispetto delle garanzie di concorrenza, per quanto riguarda le rotte e la qualità del servizio, puntando anzi a un miglioramento rispetto al passato” ha dichiarato Federico Cavallo, Responsabile relazioni esterne di Altroconsumo. In altre parole Altroconsumo esorta la Commissione a mantenere alta l’attenzione alla tutela della concorrenza e dei consumatori nel monitorare l’implementazione degli accordi raggiunti. [post_title] => Altroconsumo: l'accordo Ita-Lufthansa non ha ancora dettagli fondamentali [post_date] => 2024-07-19T13:18:39+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721395119000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471862 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuova Ponza e Palmarola Experience 2024 per Snav. La proposta prevede partenze il sabato e la domenica da Napoli Beverello, Ischia Casamicciola e Ventotene con acquisto del biglietto che include il viaggio di andata e ritorno in giornata per l’isola di Ponza più un’escursione in barca alla scoperta di Palmarola e della stessa Ponza dal mare con light lunch a bordo. La partenza da Napoli Beverello è programmata per le ore 7:40, da Ischia Casamicciola alle ore 9 e da Ventotene alle ore 10:05. Il rientro dall’isola di Ponza con unità Snav è previsto alle ore 18:30. [post_title] => Snav lancia la nuova Ponza e Palmarola Experience 2024 [post_date] => 2024-07-19T12:38:23+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721392703000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471869 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Buone notizie dal turismo scolastico che è tornato a livelli pre-pandemici, addirittura superando il 2019, ma sono in calo le esperienze naturalistiche a causa delle condizioni meteorologiche imprevedibili. L'indagine "Turismo scolastico, strumenti e prodotti di supporto alla didattica: dati e tendenze degli istituti scolastici italiani" 2023/2024, condotta da Didatour (www.didatour.it), piattaforma online del Gruppo La Fabbrica dedicata al mondo della scuola, ha coinvolto insegnanti di ogni ordine e grado in tutta Italia, rivelando un aumento significativo delle uscite didattiche e dei viaggi d'istruzione. Rispetto allo scorso anno scolastico, aumentano le mete artistiche e culturali, che vengono scelte dal 49% delle scuole primarie, dal 77% delle secondarie di primo grado e dal 59% delle secondarie di secondo grado. Anche nell'anno scolastico 2023/2024, per le gite di più giorni, docenti e studenti preferiscono l'Italia (43% contro l'11% delle mete estere). Le città più visitate sono Firenze, Napoli e Roma seguite da Trieste, Venezia, Milano, Perugia e Torino. Per i viaggi di più giorni i requisiti più importanti per i docenti sono: l'accessibilità dei luoghi, le proposte di attività per studenti con bisogni educativi apeciali, la possibilità di svolgere attività in lingua inglese e l'utilizzo di strumenti digitali durante l'esperienza. La maggioranza degli studenti (69%) spende intorno ai 300 euro per soggiorni di due giorni in su. [post_title] => Grande ripresa del turismo scolastico che supera i numeri del 2019 [post_date] => 2024-07-19T12:35:44+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721392544000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471850 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Latam Airlines si appresta a quotare le sue azioni alla Borsa di New York, una mossa che potrebbe portarla ad una valutazione di 8,5 miliardi di dollari. Il vettore basato a Santiago del Cile potrebbe raccogliere oltre 533 milioni di dollari per i suoi azionisti venditori se cedesse le azioni ad un prezzo vicino all'ultima chiusura della Borsa cilena, dove sono già quotate.   "Come riportato il 3 aprile e il 2 luglio 2024 - precisa una nota del vettore - Latam è in procinto di riaprire e rimettere in vendita il suo programma Adr sulla Borsa di New York e prevede di riprendere le negoziazioni sulla Borsa Nyse intorno al 25 luglio 2024, soggetto, tra le altre cose, il prezzo dell'offerta sopra descritta e l'approvazione finale del Consiglio". Latam ha recentemente attraversato una profonda ristrutturazione, dopo che aveva dichiarato bancarotta nel 2020, quando la pandemia aveva colpito la domanda di viaggi, uscendone poi due anni dopo. Goldman Sachs & Co. LLC, Barclays Capital Inc. y J.P. Morgan Securities LLC agiscono in qualità di coordinatori globali e principali organizzatori dell'offerta. [post_title] => Latam Airlines: rotta verso la quotazione alla Borsa di New York [post_date] => 2024-07-19T11:45:37+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721389537000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471723 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I porti turistici sono luoghi di incontro tra il mare e la terra, dove viaggiatori e appassionati di nautica si fondono in un’unica esperienza. E il volume di turismo destagionalizzato che cerca il mare, la bici e esperienze enogastronomiche è in costante aumento con tassi di crescita considerevoli. E' per questo motivo che i Blue Marina Awards hanno siglato una partnership con l'operatore della mobilità sostenibile e-Now, specializzato in soluzioni di ricarica per e-bike, con l'obiettivo di creare una community di clienti per le marine. L’ azienda è già partner di enti turistici, strutture ricettive e percorsi cicloturistici, offrendo soluzioni personalizzabili per ogni ambiente e territorio. Attraverso questa partnership, e-Now fornirà in particolare ai porti e agli approdi che parteciperanno alla terza edizione dei Blue Marina Awards una forte scontistica sulla prima installazione. Tali soluzioni contribuiscono peraltro anche all'incremento del turismo e alla valorizzazione del territorio, attraverso una community dedicata di promozione del cicloturismo a livello nazionale e estero. [post_title] => Blue Marina Awards ed e-Now insieme per l'installazione di ricariche e-bike nelle marine [post_date] => 2024-07-19T10:42:23+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721385743000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471796 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Da oltre 30 anni Ponant è sinonimo di viaggio per mare con stile, con sport e benessere sempre in primo piano grazie alla marina a poppa per esercitare varie attività acquatiche e agli Zodiac sempre a disposizione per visitare le spiagge o per navigazioni tra i ghiacciai. Il centro benessere e la spa, dotate dei prodotti dei più prestigiosi brand francesi, includono bagno turco, sauna, snow room e altro ancora. A bordo gli ospiti possono accedere per tutta la durata della crociera all’open bar e degustare una cucina gourmet grazie al primo ristorante in mare del celebre chef francese Alain Ducasse. In Italia Ponant è distribuito da Gioco Viaggi, che propone moltissime varietà di itinerari: da novembre 2024 a bordo dello yacht di lusso a tre alberi Le Ponant, membro Relais&Chateaux, si può per esempio riscoprire the finest way to travel sulla rotta verso le isole Sopravento e Saint Vincent e Grenadines, Tobago Cays, Santa Lucia, Guadalupa e Isole Vergini britanniche. Tra febbraio e aprile 2025 Ponant offre poi cinque itinerari tra Malesia, Micronesia e Papua Nuova Guinea. Sulla rotta Nuova Caledonia-Auckland-Cairns si potrà così far visita alle rovine della prigione di Kingston, patrimonio mondiale dell’Unesco, e scoprire le isole della Fedeltà legate alla cultura del popolo Kanak. Viaggiando tra la Papua Nuova Guinea e le isole Solomon si incontreranno i famosi scultori delle isole Ghizo e Njari, ma si esplorerà anche la regione dei tufi chiamata Scandinavia dei Tropici. La crociera alle isole Solomon e Micronesia offrirà quindi un’immersione in fondali marini unici, con la possibilità di visitare veri musei sottomarini sulla Seconda guerra mondiale, mentre la crociera dalla Nuova Caledonia alla Micronesia si svolgerà tra spiagge bianche, snorkeling e ancora immersioni. Si andrà infine alla scoperta di tradizioni secolari e una natura lussureggiante con la crociera tra le meraviglie della Melanesia: Papua Nuova Guinea, Vanuatu, le isole Solomon e Fiji. Per scoprire l’Asia, Ponant offre ben 26 crociere differenti, tra cui la Odissea Tropicale tra Nord-Est Australia e Indonesia. Da novembre a giugno, le Lofoten a nord-ovest della Norvegia saranno invece le protagoniste del sogno nordico. Sulle rotte Narvik-Bergen, Tromso-Tromso e Tromso-Kopenhagen si viaggerà tra i più suggestivi fiordi della Norvegia, vicino al Circolo polare artico. La spedizione polare, da Bergen verso Longyearbyen, è perciò un vero must e un’esperienza da vivere almeno una volta nella vita. Spirit of Ponant è infine il nuovo catamarano che ha debuttato a giugno in Corsica. Un’innovativa imbarcazione di 24 metri con sole sei lussuose cabine che per tutta l’estate prevederà itinerari di otto giorni/sette notti nel Mediterraneo per poi raggiungere le Seychelles nell’inverno 2025.                         [post_title] => Tutte le offerte Gioco Viaggi per una crociera firmata Ponant [post_date] => 2024-07-19T10:37:59+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721385479000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471825 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sandrine Buffenoir è la nuova direttrice di Atout France Italia. La manager raccoglie il testimone da Frédéric Meyer che, dopo nove anni nel nostro Paese, passa ad occuparsi del mercato tedesco nella sede di Francoforte.  Ufficialmente in carica dallo scorso giugno, Sandrine Buffenoir ha maturato oltre 25 anni di esperienza e una grande competenza nel settore digitale e del marketing turistico. Dal 2011 è stata in forze ad Atout France Paesi Bassi, da ottobre 2022 con il ruolo di vicedirettrice e responsabile marketing e ricerca , dopo aver lavorato nelle sedi Atout France di Vienna, dal 2009 al 2011, e di Londra, dal 1999 al 2009. Ha coordinato campagne di promozione e di comunicazione, ed è co-responsabile del progetto della campagna di Explore France. Appassionata di sport, in particolare rugby e football, pratica il cicloturismo, ama i viaggi, la lettura, si interessa particolarmente di storia e politica internazionale e di  matematica e scienze. Parla fluentemente l’inglese, oltre tedesco, olandese, e comprende l’ italiano, che naturalmente si accinge a perfezionare anche nella lingua parlata e scritta. “Sono molto felice –ha dichiarato – di essere in Italia, di lavorare con Alexandre Bezardin, vicedirettore e con tutta l’equipe di Atout France Italia , è un paese che amo e frequento, e sono convinta che il mio lavoro nella campagna di promozione di Explore France potrà essere importante per una visione a 360° del turismo nell’ottica delle nuove direttive di un turismo slow e attento all’ambiente. La Francia e l’Italia hanno in questo senso una visione comune, e sarà il mio impegno promuovere la Francia turistica di domani, legata al territorio e alla cultura e insieme innovativa e proiettata nel futuro”. [post_title] => Atout France: Sandrine Buffenoir è la nuova direttrice della sede italiana [post_date] => 2024-07-19T10:33:18+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721385198000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471803 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' situato nel pittoresco villaggio di Ortahisar, punto di partenza ideale per scoprire tutto il fascino della regione, il primo indirizzo Barceló della Cappadocia, quarto hotel del gruppo omonimo in Turchia, dove sono già operativi l'Occidental Taksim e Barceló Istanbul nella città sul Bosforo, nonché l'Occidental Ankara. Con un design  che si armonizza con la geologia unica del territorio, il Barceló Cappadocia è un 5 stelle da 170 camere, incluse 19 stanze ricavate nelle rocce. Presente anche una spa con una zona d'acqua riscaldata, sorvegliata da una vetrata che funge da lucernario, e una piscina esterna. A completare l'offerta un centro congressi per eventi privati e aziendali, nonché un ristorante sul rooftop.   [gallery ids="471814,471813,471815,471817,471816,471818"]   [post_title] => Ha anche 19 camere ricavate nella roccia il primo Barceló della Cappadocia [post_date] => 2024-07-19T10:19:10+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721384350000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471795 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' un momento di particolare fermento per il gruppo Soges dopo la recente quotazione in Borsa. Sono infatti passati solo pochi giorni dall'annuncio della sigla del documento per l'acquisizione del toscano Park Hotel Chianti, il cui closing è stato peraltro posticipato al prossimo 30 settembre "a causa di un ritardo nella consegna di alcuni documenti da parte della proprietà", che la compagnia ha infatti già concluso un'altra compravendita in regione. Oggetto della transazione l'hotel Borgo di Cortefreda di Barberino Tavernelle, già gestito da Soges tramite il suo brand Place of Charme e di proprietà della società Immobiliare Chiostrini. L'operazione ha un valore complessivo poco sopra i 5,1 milioni di euro, la maggior parte dei quali finanziati da Intesa Sanpaolo. Borgo di Cortefreda è un 4 stelle immerso tra le colline del Chianti dotato di 55 camere, ristorante, bar, sale meeting per congressi ed eventi, piscina e spa. “Con il closing si è finalmente conclusa un’operazione avviata nel corso del 2021 e inserita nel piano di sviluppo del gruppo - spiega il fondatore e presidente di Soges, Paolo Galardi -. Proseguono così, in linea con la strategia e la tempistica delineata in sede di Ipo, le operazioni di acquisizione della società, che rafforzano la nostra posizione nel settore dell’ospitalità alberghiera e congressuale sotto l’egida del brand Place of Charme”.   [post_title] => Nuova operazione per Soges che acquisisce il Borgo di Cortefreda già gestito come Place of Charme [post_date] => 2024-07-19T10:04:52+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721383492000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "terme preistoriche montegrotto estate apre la nuova spa nero new esperience" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":73,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":3312,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471879","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nelle scorse settimane la Commissione ha dato il suo ok alla fusione tra ITA Airways e Lufthansa. Nel comunicato stampa ufficiale, la Commissione delinea i rimedi proposti dalle due compagnie per scongiurare ripercussioni negative su concorrenza e clienti. Si resta, però, nel vago e mentre molti e fra questi Altrocunsumo si aspettavano maggiori dettagli e puntualizzazioni su quanto proposto. Per sciogliere le riserve in via definitiva, dunque, dovremo aspettare i prossimi mesi.\r\n“Nelle settimane precedenti l’ok, insieme al Beuc, abbiamo partecipato alla fase di consultazione avviata dalla Commissione europea sulle possibili ripercussioni della fusione tra ITA Airways e Lufthansa su concorrenza e clientela - scrive in una nota Altroconsumo -. Ne comprendevamo le ragioni e auspicavamo il raggiungimento di un accordo in grado di garantire la tutela dei consumatori e un sano funzionamento del mercato e dell’equilibrio concorrenziale.\r\nLa possibile prospettiva della scomparsa del vettore Ita Airways come conseguenza del veto europeo alla fusione tra le due compagnie, infatti, non ci sembrava uno scenario che beneficiasse consumatori e mercato. La Commissione ha dato ora il via libera, ritenendo che i rimedi posti in campo da Lufthansa e il Mef siano idonei a scongiurare tutti i pericoli che la Commissione aveva intravisto.  Ce ne rallegriamo, ma non nascondiamo che ci attendevamo maggiori dettagli sui rimedi concordati, dettagli che ad oggi non sono stati ufficialmente svelati.\r\nAbbiamo, invece, una definizione di massima, degli impegni presi che saranno oggetto di una procedura di valutazione separata. Ita Airways è salva, ma ora si apre una nuova fase in cui è fondamentale che nei dettagli dell’accordo non permangano criticità. Auspichiamo allora che anche i successivi passaggi formali, per arrivare alla finalizzazione dell’accordo entro novembre, tengano debitamente conto della necessità già espressa di tutelare il primario interesse dei consumatori, nel rispetto delle garanzie di concorrenza, per quanto riguarda le rotte e la qualità del servizio, puntando anzi a un miglioramento rispetto al passato” ha dichiarato Federico Cavallo, Responsabile relazioni esterne di Altroconsumo.\r\nIn altre parole Altroconsumo esorta la Commissione a mantenere alta l’attenzione alla tutela della concorrenza e dei consumatori nel monitorare l’implementazione degli accordi raggiunti.","post_title":"Altroconsumo: l'accordo Ita-Lufthansa non ha ancora dettagli fondamentali","post_date":"2024-07-19T13:18:39+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1721395119000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471862","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuova Ponza e Palmarola Experience 2024 per Snav. La proposta prevede partenze il sabato e la domenica da Napoli Beverello, Ischia Casamicciola e Ventotene con acquisto del biglietto che include il viaggio di andata e ritorno in giornata per l’isola di Ponza più un’escursione in barca alla scoperta di Palmarola e della stessa Ponza dal mare con light lunch a bordo.\r\n\r\nLa partenza da Napoli Beverello è programmata per le ore 7:40, da Ischia Casamicciola alle ore 9 e da Ventotene alle ore 10:05. Il rientro dall’isola di Ponza con unità Snav è previsto alle ore 18:30.","post_title":"Snav lancia la nuova Ponza e Palmarola Experience 2024","post_date":"2024-07-19T12:38:23+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1721392703000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471869","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Buone notizie dal turismo scolastico che è tornato a livelli pre-pandemici, addirittura superando il 2019, ma sono in calo le esperienze naturalistiche a causa delle condizioni meteorologiche imprevedibili.\r\n\r\nL'indagine \"Turismo scolastico, strumenti e prodotti di supporto alla didattica: dati e tendenze degli istituti scolastici italiani\" 2023/2024, condotta da Didatour (www.didatour.it), piattaforma online del Gruppo La Fabbrica dedicata al mondo della scuola, ha coinvolto insegnanti di ogni ordine e grado in tutta Italia, rivelando un aumento significativo delle uscite didattiche e dei viaggi d'istruzione.\r\n\r\nRispetto allo scorso anno scolastico, aumentano le mete artistiche e culturali, che vengono scelte dal 49% delle scuole primarie, dal 77% delle secondarie di primo grado e dal 59% delle secondarie di secondo grado. Anche nell'anno scolastico 2023/2024, per le gite di più giorni, docenti e studenti preferiscono l'Italia (43% contro l'11% delle mete estere).\r\n\r\nLe città più visitate sono Firenze, Napoli e Roma seguite da Trieste, Venezia, Milano, Perugia e Torino. Per i viaggi di più giorni i requisiti più importanti per i docenti sono: l'accessibilità dei luoghi, le proposte di attività per studenti con bisogni educativi apeciali, la possibilità di svolgere attività in lingua inglese e l'utilizzo di strumenti digitali durante l'esperienza. La maggioranza degli studenti (69%) spende intorno ai 300 euro per soggiorni di due giorni in su.","post_title":"Grande ripresa del turismo scolastico che supera i numeri del 2019","post_date":"2024-07-19T12:35:44+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1721392544000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471850","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Latam Airlines si appresta a quotare le sue azioni alla Borsa di New York, una mossa che potrebbe portarla ad una valutazione di 8,5 miliardi di dollari.\r\n\r\nIl vettore basato a Santiago del Cile potrebbe raccogliere oltre 533 milioni di dollari per i suoi azionisti venditori se cedesse le azioni ad un prezzo vicino all'ultima chiusura della Borsa cilena, dove sono già quotate.\r\n\r\n \r\n\r\n\"Come riportato il 3 aprile e il 2 luglio 2024 - precisa una nota del vettore - Latam è in procinto di riaprire e rimettere in vendita il suo programma Adr sulla Borsa di New York e prevede di riprendere le negoziazioni sulla Borsa Nyse intorno al 25 luglio 2024, soggetto, tra le altre cose, il prezzo dell'offerta sopra descritta e l'approvazione finale del Consiglio\".\r\n\r\nLatam ha recentemente attraversato una profonda ristrutturazione, dopo che aveva dichiarato bancarotta nel 2020, quando la pandemia aveva colpito la domanda di viaggi, uscendone poi due anni dopo.\r\n\r\nGoldman Sachs & Co. LLC, Barclays Capital Inc. y J.P. Morgan Securities LLC agiscono in qualità di coordinatori globali e principali organizzatori dell'offerta.","post_title":"Latam Airlines: rotta verso la quotazione alla Borsa di New York","post_date":"2024-07-19T11:45:37+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1721389537000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471723","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"I porti turistici sono luoghi di incontro tra il mare e la terra, dove viaggiatori e appassionati di nautica si fondono in un’unica esperienza. E il volume di turismo destagionalizzato che cerca il mare, la bici e esperienze enogastronomiche è in costante aumento con tassi di crescita considerevoli. E' per questo motivo che i Blue Marina Awards hanno siglato una partnership con l'operatore della mobilità sostenibile e-Now, specializzato in soluzioni di ricarica per e-bike, con l'obiettivo di creare una community di clienti per le marine. L’ azienda è già partner di enti turistici, strutture ricettive e percorsi cicloturistici, offrendo soluzioni personalizzabili per ogni ambiente e territorio.\r\n\r\nAttraverso questa partnership, e-Now fornirà in particolare ai porti e agli approdi che parteciperanno alla terza edizione dei Blue Marina Awards una forte scontistica sulla prima installazione. Tali soluzioni contribuiscono peraltro anche all'incremento del turismo e alla valorizzazione del territorio, attraverso una community dedicata di promozione del cicloturismo a livello nazionale e estero.","post_title":"Blue Marina Awards ed e-Now insieme per l'installazione di ricariche e-bike nelle marine","post_date":"2024-07-19T10:42:23+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1721385743000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471796","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Da oltre 30 anni Ponant è sinonimo di viaggio per mare con stile, con sport e benessere sempre in primo piano grazie alla marina a poppa per esercitare varie attività acquatiche e agli Zodiac sempre a disposizione per visitare le spiagge o per navigazioni tra i ghiacciai. Il centro benessere e la spa, dotate dei prodotti dei più prestigiosi brand francesi, includono bagno turco, sauna, snow room e altro ancora. A bordo gli ospiti possono accedere per tutta la durata della crociera all’open bar e degustare una cucina gourmet grazie al primo ristorante in mare del celebre chef francese Alain Ducasse.\r\n\r\nIn Italia Ponant è distribuito da Gioco Viaggi, che propone moltissime varietà di itinerari: da novembre 2024 a bordo dello yacht di lusso a tre alberi Le Ponant, membro Relais&Chateaux, si può per esempio riscoprire the finest way to travel sulla rotta verso le isole Sopravento e Saint Vincent e Grenadines, Tobago Cays, Santa Lucia, Guadalupa e Isole Vergini britanniche. Tra febbraio e aprile 2025 Ponant offre poi cinque itinerari tra Malesia, Micronesia e Papua Nuova Guinea. Sulla rotta Nuova Caledonia-Auckland-Cairns si potrà così far visita alle rovine della prigione di Kingston, patrimonio mondiale dell’Unesco, e scoprire le isole della Fedeltà legate alla cultura del popolo Kanak. Viaggiando tra la Papua Nuova Guinea e le isole Solomon si incontreranno i famosi scultori delle isole Ghizo e Njari, ma si esplorerà anche la regione dei tufi chiamata Scandinavia dei Tropici. La crociera alle isole Solomon e Micronesia offrirà quindi un’immersione in fondali marini unici, con la possibilità di visitare veri musei sottomarini sulla Seconda guerra mondiale, mentre la crociera dalla Nuova Caledonia alla Micronesia si svolgerà tra spiagge bianche, snorkeling e ancora immersioni. Si andrà infine alla scoperta di tradizioni secolari e una natura lussureggiante con la crociera tra le meraviglie della Melanesia: Papua Nuova Guinea, Vanuatu, le isole Solomon e Fiji.\r\n\r\nPer scoprire l’Asia, Ponant offre ben 26 crociere differenti, tra cui la Odissea Tropicale tra Nord-Est Australia e Indonesia. Da novembre a giugno, le Lofoten a nord-ovest della Norvegia saranno invece le protagoniste del sogno nordico. Sulle rotte Narvik-Bergen, Tromso-Tromso e Tromso-Kopenhagen si viaggerà tra i più suggestivi fiordi della Norvegia, vicino al Circolo polare artico.\r\nLa spedizione polare, da Bergen verso Longyearbyen, è perciò un vero must e un’esperienza da vivere almeno una volta nella vita.\r\n\r\nSpirit of Ponant è infine il nuovo catamarano che ha debuttato a giugno in Corsica. Un’innovativa imbarcazione di 24 metri con sole sei lussuose cabine che per tutta l’estate prevederà itinerari di otto giorni/sette notti nel Mediterraneo per poi raggiungere le Seychelles nell’inverno 2025.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Tutte le offerte Gioco Viaggi per una crociera firmata Ponant","post_date":"2024-07-19T10:37:59+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1721385479000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471825","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sandrine Buffenoir è la nuova direttrice di Atout France Italia. La manager raccoglie il testimone da Frédéric Meyer che, dopo nove anni nel nostro Paese, passa ad occuparsi del mercato tedesco nella sede di Francoforte. \r\n\r\nUfficialmente in carica dallo scorso giugno, Sandrine Buffenoir ha maturato oltre 25 anni di esperienza e una grande competenza nel settore digitale e del marketing turistico.\r\n\r\nDal 2011 è stata in forze ad Atout France Paesi Bassi, da ottobre 2022 con il ruolo di vicedirettrice e responsabile marketing e ricerca , dopo aver lavorato nelle sedi Atout France di Vienna, dal 2009 al 2011, e di Londra, dal 1999 al 2009. Ha coordinato campagne di promozione e di comunicazione, ed è co-responsabile del progetto della campagna di Explore France.\r\n\r\nAppassionata di sport, in particolare rugby e football, pratica il cicloturismo, ama i viaggi, la lettura, si interessa particolarmente di storia e politica internazionale e di  matematica e scienze.\r\n\r\nParla fluentemente l’inglese, oltre tedesco, olandese, e comprende l’ italiano, che naturalmente si accinge a perfezionare anche nella lingua parlata e scritta.\r\n\r\n“Sono molto felice –ha dichiarato – di essere in Italia, di lavorare con Alexandre Bezardin, vicedirettore e con tutta l’equipe di Atout France Italia , è un paese che amo e frequento, e sono convinta che il mio lavoro nella campagna di promozione di Explore France potrà essere importante per una visione a 360° del turismo nell’ottica delle nuove direttive di un turismo slow e attento all’ambiente. La Francia e l’Italia hanno in questo senso una visione comune, e sarà il mio impegno promuovere la Francia turistica di domani, legata al territorio e alla cultura e insieme innovativa e proiettata nel futuro”.","post_title":"Atout France: Sandrine Buffenoir è la nuova direttrice della sede italiana","post_date":"2024-07-19T10:33:18+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":["nofascione"],"post_tag_name":["nofascione"]},"sort":[1721385198000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471803","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' situato nel pittoresco villaggio di Ortahisar, punto di partenza ideale per scoprire tutto il fascino della regione, il primo indirizzo Barceló della Cappadocia, quarto hotel del gruppo omonimo in Turchia, dove sono già operativi l'Occidental Taksim e Barceló Istanbul nella città sul Bosforo, nonché l'Occidental Ankara.\r\n\r\nCon un design  che si armonizza con la geologia unica del territorio, il Barceló Cappadocia è un 5 stelle da 170 camere, incluse 19 stanze ricavate nelle rocce. Presente anche una spa con una zona d'acqua riscaldata, sorvegliata da una vetrata che funge da lucernario, e una piscina esterna. A completare l'offerta un centro congressi per eventi privati e aziendali, nonché un ristorante sul rooftop.\r\n\r\n \r\n\r\n[gallery ids=\"471814,471813,471815,471817,471816,471818\"]\r\n\r\n ","post_title":"Ha anche 19 camere ricavate nella roccia il primo Barceló della Cappadocia","post_date":"2024-07-19T10:19:10+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1721384350000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471795","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' un momento di particolare fermento per il gruppo Soges dopo la recente quotazione in Borsa. Sono infatti passati solo pochi giorni dall'annuncio della sigla del documento per l'acquisizione del toscano Park Hotel Chianti, il cui closing è stato peraltro posticipato al prossimo 30 settembre \"a causa di un ritardo nella consegna di alcuni documenti da parte della proprietà\", che la compagnia ha infatti già concluso un'altra compravendita in regione. Oggetto della transazione l'hotel Borgo di Cortefreda di Barberino Tavernelle, già gestito da Soges tramite il suo brand Place of Charme e di proprietà della società Immobiliare Chiostrini. L'operazione ha un valore complessivo poco sopra i 5,1 milioni di euro, la maggior parte dei quali finanziati da Intesa Sanpaolo.\r\n\r\nBorgo di Cortefreda è un 4 stelle immerso tra le colline del Chianti dotato di 55 camere, ristorante, bar, sale meeting per congressi ed eventi, piscina e spa. “Con il closing si è finalmente conclusa un’operazione avviata nel corso del 2021 e inserita nel piano di sviluppo del gruppo - spiega il fondatore e presidente di Soges, Paolo Galardi -. Proseguono così, in linea con la strategia e la tempistica delineata in sede di Ipo, le operazioni di acquisizione della società, che rafforzano la nostra posizione nel settore dell’ospitalità alberghiera e congressuale sotto l’egida del brand Place of Charme”.\r\n\r\n ","post_title":"Nuova operazione per Soges che acquisisce il Borgo di Cortefreda già gestito come Place of Charme","post_date":"2024-07-19T10:04:52+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1721383492000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti