28 September 2022

Hotel Helvetia di Porretta Terme, proposta relax nella Spa “rifugio”

[ 0 ]

L’Hotel Helvetia di Porretta Terme propone soggiorni di due notti con libero accesso alla Thermal Spa, un centrifugato bio detossinante al giorno e menù specifici di sana alimentazione, per fare “tabula rasa” di gonfiori e tossine in eccesso grazie anche ad una serie di trattamenti mirati  e l’utilizzo dell’acqua termale. Il pacchetto (559€ in camera doppia per 2 p.) comprende due trattamenti a testa di 50 minuti e uno di 25 min. Per preparare i tessuti ad espellere tossine ed impurità ci si sottopone ad un Impacco alle alghe che a seconda delle esigenze può essere idratante, drenante o detossinante. Il secondo passaggio sarà drenare: grazie a tecniche di massaggio specifiche si potrà ridurre la ritenzione idrica, il gonfiore e la sensazione di pesantezza degli arti inferiori. Dopo il Massaggio Drenante si percepisce un sollievo generale e una sensazione di leggerezza immediata per gambe e piedi. Infine un Rituale al viso con acqua termale, per purificare la pelle  sarà anche un valido supporto per rilassare le tensioni del volto. Grazie alle proprietà lenitive dell’acqua termale l’esfoliazione con cui si apre il rituale, risulta particolarmente delicata e quindi idonea anche alle pelli più sensibili. Si prosegue poi con un massaggio con una crema specifica viso dell’Officina Farmaceutica Lapi in esclusiva per Helvetia Thermal Spa. La Spa è ambientata all’interno di un autentico rifugio anti-aereo bellico.  La grotta, i passaggi cunicolari che un tempo offrivano il riparo dalle minacce aeree per gli abitanti di Porretta oggi diventano un rifugio per il riposo di anima e corpo di tutti.

 

 

 

 

 

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430764 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Aprirà il prossimo 1° dicembre il nuovo Valtur Cervinia Cristallo Ski Resort, frutto del completo rinnovamento del Grand Hotel Cristallo. Un'operazione che ha visto il coinvolgimento diretto di Valtur, responsabile anche della gestione. Parole chiave del progetto sono la contaminazione con il genius loci e la destinazione, la personalizzazione, il well-being, l'innovazione e l'amore per l’ambiente. E per dare a queste parole la corretta concretezza, Valtur ha deciso di creare la nuova linea di prodotto Italian Lifestyle Collection e di inaugurarla proprio con il Valtur Cervinia Cristallo. Il concept può peraltro già definirsi un successo, visto che a poche settimane dall’inizio delle vendite, ha già riscontrato il grande favore di un target di turisti internazionali: a oggi si registrano infatti all’apertura prenotazioni sul 50% della struttura, provenienti da ben 18 nazionalità differenti. Ubicato a 2000 metri, a circa 800 metri dal centro di Cervinia e dal comprensorio internazionale Matterhorn Ski Paradise, che conta circa 350 chilometri di piste, il resort si compone di differenti nuclei indipendenti e al tempo stesso interconnessi: il corpo centrale Cristallo, di categoria 5 stelle, e due edifici dependance che lo affiancano, denominati Cristallino 1 e 2, di categoria 4 stelle. La scelta di differenziare standard e spazi è strategica per la capacità di soddisfare target differenti. Le camere sono complessivamente 234, ubicate nei tre edifici: il corpo centrale ne conta 96, suddivise tra Romantic, Superior, Deluxe, Junior suite (tra cui, con supplemento le Fit room, dotate di macchine e programmi Technogym, e le Wellness room, dotate di sauna), nonché suite. Le altre 138 sono ripartite tra il Cristallino 1 e 2, con differenti opzioni adatte anche per le famiglie. Tra queste si annoverano le tipologie Classic, Dreamy, Comfort, Family (di cui alcune a tema gaming), Grand Family, Junior suite Cristallino (con opzione Fit room), suite Cristallino, suite Cervino e master suite Cervino. Le dimensioni variano dai 22 metri quadrati della classic più piccola ai 130 della master suite Cervino che, come la suite Cervino (75 metri quadrati), offre una vista sull’omonima montagna e speciali servizi esclusivi spa e fitness Technogym, da vivere anche in forma esclusiva. “Siamo fieri di poter essere protagonisti di una nuova era per il futuro di un brand glorioso come Valtur che lo riporta, e ci porta per la prima volta, nel cuore delle Alpi - sottolinea l'a.d. del gruppo Nicolaus, Giuseppe Pagliara -. Non vedevamo l’ora di annunciarlo e di vedere un progetto a cui stiamo lavorando alacremente da mesi diventare realtà. L’orgoglio per la sua concretizzazione è grande, anche perché abbiamo condiviso ogni scelta stilistica, estetica, materiale, logistica e ambientale fin dall’apertura del cantiere insieme alla proprietà, con cui si è creata un’intesa oltre ogni aspettativa. Siamo, quindi, davvero protagonisti di questa rinascita e, lasciatemelo dire, ci fa un po’ di effetto essere pionieri in montagna, noi che abbiamo radici personali e professionali legate profondamente al mare”. Chi varcherà la soglia il 1° dicembre troverà quindi ad attenderlo due ristoranti, un private dining room, un bistrot, due bar e una lobby area, ma anche i due campi da padel più alti d’Europa e una pista polivalente per pattinaggio su ghiaccio, hockey e curling, una palestra e due piscine. A tutto ciò si aggiungono tre postazioni dj set, una teatro, la spa Miele, una ski room by Rossignol con possibilità di noleggio attrezzature da sci, un luxury vintage corner, una boutique multibrand e un miniclub all’avanguardia, la Giorgio Rocca Ski School Cervinia, un modernissimo tapis roulant per accompagnare sci ai piedi gli ospiti dalla struttura direttamente sulle piste, una gaming room e altri spazi come la terrazza Cervino e il Valtur Smart Space per lo svolgimento di attività in remote working. In esclusiva per gli ospiti del 5 stelle ci saranno infine la Valtur Executive Lounge, un’area check-in riservata e una vip ski-room, oltre ai servizi di conciergerie e lifestyle assistant, menù del materasso e dei cuscini.   [post_title] => Con l'apertura del Valtur Cervinia Cristallo nasce anche la nuova Italian Lifestyle Collection [post_date] => 2022-09-20T12:12:10+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663675930000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430712 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tap Air Portugal propone tante destinazioni in Portogallo e oltre Atlantico a tariffe speciali, da prenotare entro il prossimo 2 ottobre, per partenze fino al 30 giugno 2023. Tra le proposte, il Portogallo da 89 euro, Madeira da 109 euro, Azzorre da 169 euro; 11 destinazioni in Brasile da 419 euro oltre che verso il Nord e Centro America, ad esempio New York da 269 euro. La compagnia consente anche lo Stopover gratis a Lisbona fino a 5 notti, nella tratta di andata oppure di ritorno verso le numerose destinazioni oltreoceano. L’iniziativa è valida anche per Madeira e le Azzorre e dà diritto a una serie di altri vantaggi come tariffe alberghiere esclusive, offerte speciali e sconti presso numerosi partner.  Tap opera 93 voli settimanali dall’Italia con partenze dirette per Lisbona da 6 aeroporti: Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Venezia, Firenze, Bologna e Napoli. Grazie al codeshare con Ita Airways si può partire da altri 11 aeroporti (Brindisi, Bologna, Bari, Catania, Genova, Napoli, Palermo, Lamezia Terme, Torino, Trieste e Verona), mentre l’accordo con Trenitalia permette di avere nello stesso biglietto la combinazione treno ad alta velocità-aereo, iniziando o terminando il viaggio nelle stazioni centrali di numerose città.  [post_title] => Tap Air Portugal incentiva le prenotazioni per viaggiare fino al 30 giugno 2023 [post_date] => 2022-09-20T09:15:38+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663665338000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430720 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_400284" align="alignleft" width="300"] Giovanni Giussani[/caption] Numeri in crescita per I4T nell’estate 2022: l’intermediario assicurativo specializzato nell’offerta di polizze per gli operatori del turismo organizzato archivia una stagione positiva, in linea con la generale ripresa del settore, caratterizzata dal grande successo di tutti i cosiddetti “prodotti ancillari”, ovvero polizze integrative che permettono di approfittare di una copertura maggiore in termini di garanzie e di massimali. «Si tratta di prodotti assicurativi evoluti – dichiara Giovanni Giussani, direttore commerciale I4T– disponibili solo per le agenzie, nati per rispondere al crescente bisogno di protezione, rassicurazione e affidabilità espresso dal cliente negli ultimi anni. Gli agenti possono abbinarli sia ai pacchetti organizzati direttamente, sia a quelli acquistati dai tour operator. Oltre a proteggere il viaggiatore, tutelano il business dell’agenzia che, quando organizza il pacchetto, è direttamente responsabile della sua corretta esecuzione».   La più richiesta è I4Flight, la polizza che interviene in caso di cancellazione del volo da parte del vettore, anche per sciopero, utilizzata da molte agenzie di viaggio per proteggere i clienti dai disagi che sempre più frequentemente colpiscono il settore del trasporto aereo. Spazio anche alla cosiddetta “Super Covid” formula che, in caso di fermo sanitario in corso di viaggio, prevede l’estensione dei massimali per i maggiori costi sostenuti fino a 5.000 euro ad assicurato e 20.000 euro a pratica e tutela anche l’eventuale compagno di viaggio non interessato dal provvedimento di fermo. Particolarmente apprezzata infine la Annullamento Full, copertura annullamento che supera la logica dei “rischi nominati” e interviene quindi anche in caso di eventi imprevedibili al momento della prenotazione e circostanze inevitabili ad essi collegate, purché avvengano in prossimità della destinazione del viaggio, entro un raggio di 50 km. Proprio sulla base del successo di queste polizze ancillari, sono in fase di perfezionamento nuovi prodotti che saranno presentati a TTG Travel Experience, dal 12 al 14 ottobre.   Giovedì 13 ottobre, inoltre, gli agenti di viaggio potranno assistere al convegno “Viaggi e Regole: è tempo di cambiare?” a cura di Giusy Fiscella, legal affairs manager I4T e responsabile del servizio di consulenza S4T. L’incontro, in programma alle 12:30 presso la Sala Cedro (hall ovest) affronterà le questioni più dibattute del momento, con il supporto di prestigiosi relatori provenienti dal mondo accademico: il sempre più delicato equilibrio tra le esigenze del mercato e i diritti del cliente e tra la responsabilità del tour operator e quella del fornitore, la risposta legale ai trend post pandemia, tra guerra e crisi energetica, la revisione della direttiva pacchetti e i riflessi di queste tendenze sull’evoluzione dei prodotti assicurativi.   [caption id="attachment_398991" align="alignleft" width="300"] Christian Garrone[/caption] «In questi anni – conclude Christian Garrone, responsabile intermediazione assicurativa I4T– non ci siamo mai fermati, guadagnandoci sul campo la fiducia delle agenzie e di tanti prestigiosi marchi del tour operating. Oggi lavoriamo con circa 3.000 partner che sanno di poter contare su di noi per ottenere risposte assicurative sempre allineate alle sfide imposte dal mercato. A Rimini lanceremo una serie di novità pensate specificatamente per il lungo raggio in ottica invernale, alternando formazione, consulenza professionale e convivialità». [post_title] => I4T: stagione positiva. Rendimento eccezionale deii prodotti ancillari [post_date] => 2022-09-20T09:00:04+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663664404000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430688 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => EasyJet ha varato una nuova promozione che prevede la messa in vendita di 300.000 posti su voli da e per l’Italia a tariffe scontate fino al 20%. L‘offerta - disponibile attraverso tutti i canali di vendita - è valida da oggi fino al 26 settembre 2022 e consentirà ai passeggeri di prenotare un viaggio nel periodo compreso tra oggi e il 30 marzo 2023, scegliendo tra una delle circa 220 rotte del network della compagnia.  Si può partire alla volta di Lisbona – raggiungibile da Milano Bergamo ogni martedì, giovedì e domenica così come da Milano Malpensa con collegamenti giornalieri – oppure scegliere tra Parigi o Amsterdam, collegate rispettivamente alle tre basi di easyJet a Napoli, Venezia e Malpensa. Per chi invece non vuole arrendersi all’inverno e sogna ancora spiagge sabbiose, questa è l’occasione perfetta per partire con easyJet alla scoperta di Sharm el Sheikh, raggiungibile dai passeggeri in partenza da Venezia con fino a tre voli a settimana, così come da Milano Malpensa e Napoli.   [post_title] => EasyJet promuove i voli da e per l'Italia, per viaggiare fino al 30 marzo 2023 [post_date] => 2022-09-19T12:07:03+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663589223000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430615 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Affacciato su Piazza Dam, il Grand Hotel Krasnapolsky Amsterdam segna il debutto olandese del brand Anantara del gruppo Minor (a cui appartiene anche Nh). La proprietà è nella fase finale di un'ampia opera di ristrutturazione con nuove camere e suite dallo stile contemporaneo (per un totale di 402 chiavi), una nuovissima Anantara Spa, un centro fitness e un giardino interno. L'edificio risale al 1856, anno in cui un sarto polacco, Adolph Wilhelm Krasnapolsky, vi aprì per la prima volta un caffè. Quando il locale crebbe di popolarità, Krasnapolsky aggiunse delle camere in affitto e successivamente lo trasformò in un hotel moderno. Oggi la struttura celebra con orgoglio la propria storia con immagini in bianco e nero del passato esposte in tutto il locale e il celebre bar The Tailor, che rende omaggio all’originale artigianalità del suo fondatore. Le esperienze gastronomiche dell'hotel includono il ristorante The White Room, sotto la guida dello chef con 3 stelle Michelin, Jacob Jan Boerma, i cui piatti utilizzano gli ingredienti locali più freschi provenienti dai Paesi Bassi. Il Grand Café Krasnapolsky e la Champagne Room, entrambi con affaccio diretto su piazza Dam, offrono portate classiche con un tocco contemporaneo, insieme a un'ampia selezione di champagne al bicchiere. Il pluripremiato bar The Tailor rende, come detto, omaggio al fondatore dell'hotel e all'artigianato con cocktail personalizzati. La colazione viene infine servita nel giardino d’inverno, riconoscibile per il suo tetto in vetro del diciannovesimo secolo. In linea con la filosofia benessere del brand, la nuova Anantara Spa propone tecniche thailandesi applicate con prodotti di qualità Swissline: un marchio presente esclusivamente ad Amsterdam, noto per il suo team di esperti in terapia cellulare e per la specializzazione nella biologia della pelle. Inoltre, la spa lavora con il marchio olandese hannah, il cui obiettivo è riportare la pelle danneggiata in equilibrio e rallentare l'invecchiamento. Con la sua area relax che si affaccia sul giardino d’estate, il design della spa è influenzato dalle dune costiere del Paese, con interni che incorporano legno naturale e pietra. Tre sale per trattamenti e saune finlandesi a infrarossi offrono un rifugio dalla frenetica vita di città. La nuova palestra dell'hotel è poi attrezzata Technogym, con tecnologia cardio e pesi e una parete di arrampicata rotante. L'hotel offre pure spazi per eventi, riunioni e conferenze, che vanno da dieci a 1.500 ospiti.  Il marchio ha aperto per la prima volta in Europa nel 2017 con il lancio dell'Anantara Vilamoura Algarve Resort in Portogallo, seguito da Villa Padierna Palace Resort a Marbella. Il brand continua inoltre la sua espansione in Europa con proprietà come l'Anantara Palazzo Naiadi Roma e il New York Palace Budapest, oltre ad altre new entry in arrivo. [post_title] => Il brand Anantara debutta in Olanda con il Grand Hotel Krasnapolsky Amsterdam [post_date] => 2022-09-16T15:06:41+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663340801000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430581 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Caboverdetime chiude un'ottima estate che, dopo la ripresa dei collegamenti diretti da Bergamo a Sal lo scorso 1° di luglio, ha visto l'operatore bresciano registrare il tutto esaurito nelle sue strutture sull'isola. Sempre indispensabile, recita una nota, il supporto a questo fine delle agenzie di viaggio, canale di vendita fondamentale per il to: sono circa 300 le adv con cui Caboverdetime ha in particolare sottoscritto un contratto diretto. Oltre a queste la compagnia collabora attivamente con i network Bluvacanze e Gattinoni e proprio in queste settimane sono in partenza alcuni eductour a loro dedicati. In programma anche, a fine settembre, un viaggio con le agenzie top partner. Unica nota amara, in questa estate davvero di ripresa, il caro carburante. “Abbiamo optato per una politica che fosse totalmente a vantaggio dei clienti e la decisione è stata quella di assorbire noi il costo, anche molto oneroso, dato dall’aumento del carburante - spiega il responsabile commerciale, Pietro Dusi -. Questo, è inutile nasconderlo, ha ovviamente inciso sulla nostra marginalità. Ma non abbiamo ritenuto corretto che ricadesse su chi, dopo due anni di stop, ha pensato di voler scegliere le nostre proposte, favorendo il ritorno del turismo sull’isola di Sal”. Una soluzione però che certamente non può, in vista anche dell’inverno e dei nuovi aumenti, durare per molto tempo; motivo per cui l’operatore sta, insieme ad altre realtà della filiera turistica, facendo sentire la propria voce, affinché si possa giungere a una intesa. [post_title] => Caboverdetime: in estate occupazione al 100%. Rimane la questione caro carburante [post_date] => 2022-09-16T10:24:53+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663323893000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430280 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il gruppo Adler raddoppia in Ecoluxury Retreats e dopo il resort siciliano di Siculiana porta nella collezione green dei Viaggi dell'Elefante anche il Lodge Ritten di Soprabolzano. Situato nell’altipiano del Renon, con vista spettacolare sulle Dolomiti, l’Adler Lodge Ritten è stato ideato secondo i più moderni criteri di bio-edilizia e costruito con materiali naturali autoctoni. Secondo il concept della “foresta”, si fonde perfettamente con il paesaggio circostante, sfruttando la naturale pendenza del terreno. “Siamo molto contenti di avere nella nostra collection anche l’Adler Lodge Ritten, una struttura che rispecchia perfettamente la particolare attenzione della famiglia Sanoner per l’ambiente - sottolinea Enrico Ducrot, ceo di Ecoluxury e a.d. dei Viaggi dell’Elefante -. Volevano costruire un rifugio che si nascondesse nel bosco e sono riusciti a creare un luogo incantevole di grande comfort, dove è possibile rilassarsi in un ambiente familiare, elegante e discreto. Con il Lodge Ritten ampliamo la nostra offerta includendo i suggestivi paesaggi alpini del Trentino-Alto Adige, una delle regioni più attente alle buone pratiche di turismo sostenibile". Il main lodge si sviluppa in particolare su tre piani e comprende l’area wellness con la spa al piano terra, la reception e la zona lounge al piano superiore e, all’ultimo piano, il suggestivo ristorante panoramico con tetto vetrato, per cenare sotto le stelle. Due strutture vicine ospitano poi 20 junior suite e una Panorama, tutte dotate di biosauna e ampi balconi. Intorno a un laghetto naturale sorgono poi alcuni dei 20 chalet dotati di grandi vetrate, sauna e caminetto compresi nel complesso. A disposizione degli ospiti anche l’esclusiva Forest spa, un'ulteriore area benessere costruita nel bosco, con sauna finlandese, biosauna aromatica e una saletta relax. L’Adler Ritten e l’Adler Resort & Spa Sicilia saranno presenti all’Ecoluxury Fair, in programma dal 10 al 12 novembre a Roma, presso Palazzo Taverna.   [post_title] => Un altro Adler in Ecoluxury Retreats che accoglie il Lodge Ritten di Soprabolzano [post_date] => 2022-09-12T10:31:29+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1662978689000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430035 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tradizione, accoglienza e rinnovamento. Ecco gli ingredienti fondamentali per accogliere i propri ospiti in oltre 60 anni di attività. Per l’Hotel Villa Ricci di Chianciano Terme accogliere significa andare incontro a tutte le esigenze della clientela. La famiglia proprietaria della struttura ha cominciato a muovere i primi passi nel turismo nel lontano 1958. «Mia nonna Elide – spiega Simonetta Mencarelli, proprietaria – ha iniziato come affittacamere, seguendo una tendenza che spingeva nuovi “investitori” a passare dalla terra all’accoglienza dei primi turisti. La struttura odierna risale al 1981 e comprende 90 camere. Da allora abbiamo fatto molti investimenti: nel 1986 abbiamo inaugurato una sala Convegni da 250 posti, nel 2008 abbiamo aperto il Centro Benessere Olistico ulteriormente arricchito nel 2011». L’area di Chianciano è conosciuta per il prodotto termale, che negli anni si è trasformato. «La provincia di Siena è l’unica al mondo – aggiunge Mencarelli – a proporre un circuito di 9 centri termali. Un’offerta di grande livello in un contesto paesaggistico, culturale e storico di eccellenza che attira anche chi punta sull’enogastronomia, i percorsi in bike e in moto». Una lungimiranza di tutto rispetto che negli anni ha aiutato la proprietà del Villa Ricci a comprendere le necessità del mercato, ovvero le diverse fasi che il settore termale ha attraversato. «Abbiamo comunque una clientela che continua a sceglierci negli anni – commenta Mencarelli – ma siamo riusciti a trovare nuovi filoni, come quello olistico sul quale abbiamo investito molto». Il Villa Ricci comprende anche il ristorante La Coccola, aperto anche agli esterni, punto di forza dell’offerta con una vasta scelta di piatti della tradizione toscana, con ingredienti a Km O. Per quanto riguarda l’offerta Benessere, il Villa Ricci si distingue per l’eccellenza dei trattamenti e dei servizi. «Il Salone dell’Acqua – conclude Mencarelli - è il cuore pulsante del nostro Centro Benessere Olistico, grande vasca di 80mq, con acqua riscaldata a temperatura costante di 34°C. Una volta immersi è possibile sperimentare un vero e proprio trattamento benessere grazie ad una combinazione di percorsi di idromassaggio accompagnati da cromoterapia e musicoterapia. C’è anche una grande area dedicata con 4 cabine trattamenti, dove l’acqua “elemento primordiale” è utilizzata in tutte le sue forme. Una rivisitazione moderna di ancestrali metodi di cura per favorire salute e benessere».         [post_title] => Hotel Villa Ricci, il focus è su benessere e tradizione [post_date] => 2022-09-07T09:43:39+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1662543819000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 429802 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Intimità, servizi esclusivi e proposte su misura di coppia, da vivere immersi in paesaggi sublimi: il lago è la meta perfetta per una fuga d’amore, soprattutto in autunno, la stagione più romantica, quando la natura si ammanta di colori magici. Chi è alla ricerca di un soggiorno esclusivo, può stupire la dolce metà al Romantik Hotel Relais Mirabella Iseo di Clusane sul Lago, che domina dall'alto di una collina il lago d'Iseo ed è immerso tra gli ulivi, in un parco di circa 70 ettari. È la meta ideale per una full immersion nella natura, tra parchi, riserve e grotte, percorrendo i tracciati ciclabili o i sentieri che si snodano dalla montagna alle rive del lago. Da quest’anno il relais ospita al proprio interno il  ristorante Da Nadia dello chef, già stella Michelin, Nadia Vincenzi che propone per cena deliziosi piatti di pesce. In Alto Adige i laghi di montagna incantano con i loro riflessi e i fitti boschi da cui sono incorniciati. Il lago di Carezza, protagonista di svariate leggende della Val d'Ega, è una chicca imperdibile, soprattutto se vissuta con un soggiorno al Romantik Hotel Post Cavallino Bianco di Nova Levante, che dista soltanto pochi chilometri. Immerso in un parco naturale di 45 mila mq nel cuore delle vette dolomitiche, con vista spettacolare del Latemar e del Catinaccio, offre un'ospitalità ritagliata su misura ma dal calore familiare, ottima cucina del territorio e un centro benessere di 1500 mq. Il Romantik B&B Art Hotel Jagdhof è una casa dallo spirito antico, che si affaccia su un giardino mediterraneo e sul lago di Caldaro, dove la famiglia Atz accoglie da tre generazioni e dove ogni stanza racconta una storia e ognuna è diversa dall’altra. Il cuore dell’hotel è la storica cantina Torgglkeller che celebra la locale cultura del vino, a cui sono legati tanti eventi e visite guidate tra le cantine. A disposizione mountain bike, city bike e e-bike e la Bellavita Spa che offre una benefica piscina coperta e riscaldata con acqua marina e una piccola area saune.   [post_title] => Romantik Hotels, il lago protagonista dei weekend d’autunno in coppia [post_date] => 2022-09-02T10:40:15+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1662115215000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "hotel helvetia porretta terme proposta relax nella spa rifugio" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":56,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":476,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430764","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Aprirà il prossimo 1° dicembre il nuovo Valtur Cervinia Cristallo Ski Resort, frutto del completo rinnovamento del Grand Hotel Cristallo. Un'operazione che ha visto il coinvolgimento diretto di Valtur, responsabile anche della gestione. Parole chiave del progetto sono la contaminazione con il genius loci e la destinazione, la personalizzazione, il well-being, l'innovazione e l'amore per l’ambiente. E per dare a queste parole la corretta concretezza, Valtur ha deciso di creare la nuova linea di prodotto Italian Lifestyle Collection e di inaugurarla proprio con il Valtur Cervinia Cristallo. Il concept può peraltro già definirsi un successo, visto che a poche settimane dall’inizio delle vendite, ha già riscontrato il grande favore di un target di turisti internazionali: a oggi si registrano infatti all’apertura prenotazioni sul 50% della struttura, provenienti da ben 18 nazionalità differenti.\r\n\r\nUbicato a 2000 metri, a circa 800 metri dal centro di Cervinia e dal comprensorio internazionale Matterhorn Ski Paradise, che conta circa 350 chilometri di piste, il resort si compone di differenti nuclei indipendenti e al tempo stesso interconnessi: il corpo centrale Cristallo, di categoria 5 stelle, e due edifici dependance che lo affiancano, denominati Cristallino 1 e 2, di categoria 4 stelle. La scelta di differenziare standard e spazi è strategica per la capacità di soddisfare target differenti.\r\n\r\nLe camere sono complessivamente 234, ubicate nei tre edifici: il corpo centrale ne conta 96, suddivise tra Romantic, Superior, Deluxe, Junior suite (tra cui, con supplemento le Fit room, dotate di macchine e programmi Technogym, e le Wellness room, dotate di sauna), nonché suite. Le altre 138 sono ripartite tra il Cristallino 1 e 2, con differenti opzioni adatte anche per le famiglie. Tra queste si annoverano le tipologie Classic, Dreamy, Comfort, Family (di cui alcune a tema gaming), Grand Family, Junior suite Cristallino (con opzione Fit room), suite Cristallino, suite Cervino e master suite Cervino. Le dimensioni variano dai 22 metri quadrati della classic più piccola ai 130 della master suite Cervino che, come la suite Cervino (75 metri quadrati), offre una vista sull’omonima montagna e speciali servizi esclusivi spa e fitness Technogym, da vivere anche in forma esclusiva.\r\n\r\n“Siamo fieri di poter essere protagonisti di una nuova era per il futuro di un brand glorioso come Valtur che lo riporta, e ci porta per la prima volta, nel cuore delle Alpi - sottolinea l'a.d. del gruppo Nicolaus, Giuseppe Pagliara -. Non vedevamo l’ora di annunciarlo e di vedere un progetto a cui stiamo lavorando alacremente da mesi diventare realtà. L’orgoglio per la sua concretizzazione è grande, anche perché abbiamo condiviso ogni scelta stilistica, estetica, materiale, logistica e ambientale fin dall’apertura del cantiere insieme alla proprietà, con cui si è creata un’intesa oltre ogni aspettativa. Siamo, quindi, davvero protagonisti di questa rinascita e, lasciatemelo dire, ci fa un po’ di effetto essere pionieri in montagna, noi che abbiamo radici personali e professionali legate profondamente al mare”.\r\n\r\nChi varcherà la soglia il 1° dicembre troverà quindi ad attenderlo due ristoranti, un private dining room, un bistrot, due bar e una lobby area, ma anche i due campi da padel più alti d’Europa e una pista polivalente per pattinaggio su ghiaccio, hockey e curling, una palestra e due piscine. A tutto ciò si aggiungono tre postazioni dj set, una teatro, la spa Miele, una ski room by Rossignol con possibilità di noleggio attrezzature da sci, un luxury vintage corner, una boutique multibrand e un miniclub all’avanguardia, la Giorgio Rocca Ski School Cervinia, un modernissimo tapis roulant per accompagnare sci ai piedi gli ospiti dalla struttura direttamente sulle piste, una gaming room e altri spazi come la terrazza Cervino e il Valtur Smart Space per lo svolgimento di attività in remote working. In esclusiva per gli ospiti del 5 stelle ci saranno infine la Valtur Executive Lounge, un’area check-in riservata e una vip ski-room, oltre ai servizi di conciergerie e lifestyle assistant, menù del materasso e dei cuscini.\r\n\r\n ","post_title":"Con l'apertura del Valtur Cervinia Cristallo nasce anche la nuova Italian Lifestyle Collection","post_date":"2022-09-20T12:12:10+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1663675930000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430712","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tap Air Portugal propone tante destinazioni in Portogallo e oltre Atlantico a tariffe speciali, da prenotare entro il prossimo 2 ottobre, per partenze fino al 30 giugno 2023. Tra le proposte, il Portogallo da 89 euro, Madeira da 109 euro, Azzorre da 169 euro; 11 destinazioni in Brasile da 419 euro oltre che verso il Nord e Centro America, ad esempio New York da 269 euro.\r\n\r\nLa compagnia consente anche lo Stopover gratis a Lisbona fino a 5 notti, nella tratta di andata oppure di ritorno verso le numerose destinazioni oltreoceano. L’iniziativa è valida anche per Madeira e le Azzorre e dà diritto a una serie di altri vantaggi come tariffe alberghiere esclusive, offerte speciali e sconti presso numerosi partner. \r\nTap opera 93 voli settimanali dall’Italia con partenze dirette per Lisbona da 6 aeroporti: Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Venezia, Firenze, Bologna e Napoli. Grazie al codeshare con Ita Airways si può partire da altri 11 aeroporti (Brindisi, Bologna, Bari, Catania, Genova, Napoli, Palermo, Lamezia Terme, Torino, Trieste e Verona), mentre l’accordo con Trenitalia permette di avere nello stesso biglietto la combinazione treno ad alta velocità-aereo, iniziando o terminando il viaggio nelle stazioni centrali di numerose città. ","post_title":"Tap Air Portugal incentiva le prenotazioni per viaggiare fino al 30 giugno 2023","post_date":"2022-09-20T09:15:38+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1663665338000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430720","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"\r\n\r\n[caption id=\"attachment_400284\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Giovanni Giussani[/caption]\r\n\r\nNumeri in crescita per I4T nell’estate 2022: l’intermediario assicurativo specializzato nell’offerta di polizze per gli operatori del turismo organizzato archivia una stagione positiva, in linea con la generale ripresa del settore, caratterizzata dal grande successo di tutti i cosiddetti “prodotti ancillari”, ovvero polizze integrative che permettono di approfittare di una copertura maggiore in termini di garanzie e di massimali.\r\n«Si tratta di prodotti assicurativi evoluti – dichiara Giovanni Giussani, direttore commerciale I4T– disponibili solo per le agenzie, nati per rispondere al crescente bisogno di protezione, rassicurazione e affidabilità espresso dal cliente negli ultimi anni. Gli agenti possono abbinarli sia ai pacchetti organizzati direttamente, sia a quelli acquistati dai tour operator. Oltre a proteggere il viaggiatore, tutelano il business dell’agenzia che, quando organizza il pacchetto, è direttamente responsabile della sua corretta esecuzione».\r\n \r\nLa più richiesta è I4Flight, la polizza che interviene in caso di cancellazione del volo da parte del vettore, anche per sciopero, utilizzata da molte agenzie di viaggio per proteggere i clienti dai disagi che sempre più frequentemente colpiscono il settore del trasporto aereo. Spazio anche alla cosiddetta “Super Covid” formula che, in caso di fermo sanitario in corso di viaggio, prevede l’estensione dei massimali per i maggiori costi sostenuti fino a 5.000 euro ad assicurato e 20.000 euro a pratica e tutela anche l’eventuale compagno di viaggio non interessato dal provvedimento di fermo. Particolarmente apprezzata infine la Annullamento Full, copertura annullamento che supera la logica dei “rischi nominati” e interviene quindi anche in caso di eventi imprevedibili al momento della prenotazione e circostanze inevitabili ad essi collegate, purché avvengano in prossimità della destinazione del viaggio, entro un raggio di 50 km.\r\nProprio sulla base del successo di queste polizze ancillari, sono in fase di perfezionamento nuovi prodotti che saranno presentati a TTG Travel Experience, dal 12 al 14 ottobre.\r\n \r\nGiovedì 13 ottobre, inoltre, gli agenti di viaggio potranno assistere al convegno “Viaggi e Regole: è tempo di cambiare?” a cura di Giusy Fiscella, legal affairs manager I4T e responsabile del servizio di consulenza S4T. L’incontro, in programma alle 12:30 presso la Sala Cedro (hall ovest) affronterà le questioni più dibattute del momento, con il supporto di prestigiosi relatori provenienti dal mondo accademico: il sempre più delicato equilibrio tra le esigenze del mercato e i diritti del cliente e tra la responsabilità del tour operator e quella del fornitore, la risposta legale ai trend post pandemia, tra guerra e crisi energetica, la revisione della direttiva pacchetti e i riflessi di queste tendenze sull’evoluzione dei prodotti assicurativi.\r\n \r\n\r\n\r\n[caption id=\"attachment_398991\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Christian Garrone[/caption]\r\n\r\n«In questi anni – conclude Christian Garrone, responsabile intermediazione assicurativa I4T– non ci siamo mai fermati, guadagnandoci sul campo la fiducia delle agenzie e di tanti prestigiosi marchi del tour operating. Oggi lavoriamo con circa 3.000 partner che sanno di poter contare su di noi per ottenere risposte assicurative sempre allineate alle sfide imposte dal mercato. A Rimini lanceremo una serie di novità pensate specificatamente per il lungo raggio in ottica invernale, alternando formazione, consulenza professionale e convivialità».","post_title":"I4T: stagione positiva. Rendimento eccezionale deii prodotti ancillari","post_date":"2022-09-20T09:00:04+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1663664404000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430688","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"EasyJet ha varato una nuova promozione che prevede la messa in vendita di 300.000 posti su voli da e per l’Italia a tariffe scontate fino al 20%.\r\nL‘offerta - disponibile attraverso tutti i canali di vendita - è valida da oggi fino al 26 settembre 2022 e consentirà ai passeggeri di prenotare un viaggio nel periodo compreso tra oggi e il 30 marzo 2023, scegliendo tra una delle circa 220 rotte del network della compagnia. \r\nSi può partire alla volta di Lisbona – raggiungibile da Milano Bergamo ogni martedì, giovedì e domenica così come da Milano Malpensa con collegamenti giornalieri – oppure scegliere tra Parigi o Amsterdam, collegate rispettivamente alle tre basi di easyJet a Napoli, Venezia e Malpensa. Per chi invece non vuole arrendersi all’inverno e sogna ancora spiagge sabbiose, questa è l’occasione perfetta per partire con easyJet alla scoperta di Sharm el Sheikh, raggiungibile dai passeggeri in partenza da Venezia con fino a tre voli a settimana, così come da Milano Malpensa e Napoli.\r\n ","post_title":"EasyJet promuove i voli da e per l'Italia, per viaggiare fino al 30 marzo 2023","post_date":"2022-09-19T12:07:03+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1663589223000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430615","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Affacciato su Piazza Dam, il Grand Hotel Krasnapolsky Amsterdam segna il debutto olandese del brand Anantara del gruppo Minor (a cui appartiene anche Nh). La proprietà è nella fase finale di un'ampia opera di ristrutturazione con nuove camere e suite dallo stile contemporaneo (per un totale di 402 chiavi), una nuovissima Anantara Spa, un centro fitness e un giardino interno.\r\n\r\nL'edificio risale al 1856, anno in cui un sarto polacco, Adolph Wilhelm\r\nKrasnapolsky, vi aprì per la prima volta un caffè. Quando il locale crebbe di popolarità, Krasnapolsky aggiunse delle camere in affitto e successivamente lo trasformò in un hotel moderno. Oggi la struttura celebra con orgoglio la propria storia con immagini in bianco e nero del passato esposte in tutto il locale e il celebre bar The Tailor, che rende omaggio all’originale artigianalità del suo fondatore.\r\n\r\nLe esperienze gastronomiche dell'hotel includono il ristorante The White Room, sotto la guida dello chef con 3 stelle Michelin, Jacob Jan Boerma, i cui piatti utilizzano gli ingredienti locali più freschi provenienti dai Paesi Bassi. Il Grand Café Krasnapolsky e la Champagne Room, entrambi con affaccio diretto su piazza Dam, offrono portate classiche con un tocco contemporaneo, insieme a un'ampia selezione di champagne al bicchiere. Il pluripremiato bar The Tailor rende, come detto, omaggio al fondatore dell'hotel e all'artigianato con cocktail personalizzati. La colazione viene infine servita nel giardino d’inverno, riconoscibile per il suo tetto in vetro del diciannovesimo secolo.\r\n\r\nIn linea con la filosofia benessere del brand, la nuova Anantara Spa propone tecniche thailandesi applicate con prodotti di qualità Swissline: un marchio presente esclusivamente ad Amsterdam, noto per il suo team di esperti in terapia cellulare e per la specializzazione nella biologia della pelle. Inoltre, la spa lavora con il marchio olandese hannah, il cui obiettivo è riportare la pelle danneggiata in equilibrio e rallentare l'invecchiamento. Con la sua area relax che si affaccia sul giardino d’estate, il design della spa è influenzato dalle dune costiere del Paese, con interni che incorporano legno naturale e pietra. Tre sale per trattamenti e saune finlandesi a infrarossi offrono un rifugio dalla frenetica vita di città. La nuova palestra dell'hotel è poi attrezzata Technogym, con tecnologia cardio e pesi e una parete di arrampicata rotante. L'hotel offre pure spazi per eventi, riunioni e conferenze, che vanno da dieci a 1.500 ospiti. \r\n\r\nIl marchio ha aperto per la prima volta in Europa nel 2017 con il lancio dell'Anantara Vilamoura Algarve Resort in Portogallo, seguito da Villa Padierna Palace Resort a Marbella. Il brand continua inoltre la sua espansione in Europa con proprietà come l'Anantara Palazzo\r\nNaiadi Roma e il New York Palace Budapest, oltre ad altre new entry in arrivo.","post_title":"Il brand Anantara debutta in Olanda con il Grand Hotel Krasnapolsky Amsterdam","post_date":"2022-09-16T15:06:41+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1663340801000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430581","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Caboverdetime chiude un'ottima estate che, dopo la ripresa dei collegamenti diretti da Bergamo a Sal lo scorso 1° di luglio, ha visto l'operatore bresciano registrare il tutto esaurito nelle sue strutture sull'isola. Sempre indispensabile, recita una nota, il supporto a questo fine delle agenzie di viaggio, canale di vendita fondamentale per il to: sono circa 300 le adv con cui Caboverdetime ha in particolare sottoscritto un contratto diretto. Oltre a queste la compagnia collabora attivamente con i network Bluvacanze e Gattinoni e proprio in queste settimane sono in partenza alcuni eductour a loro dedicati. In programma anche, a fine settembre, un viaggio con le agenzie top partner.\r\n\r\nUnica nota amara, in questa estate davvero di ripresa, il caro carburante. “Abbiamo optato per una politica che fosse totalmente a vantaggio dei clienti e la decisione è stata quella di assorbire noi il costo, anche molto oneroso, dato dall’aumento del carburante - spiega il responsabile commerciale, Pietro Dusi -. Questo, è inutile nasconderlo, ha ovviamente inciso sulla nostra marginalità. Ma non abbiamo ritenuto corretto che ricadesse su chi, dopo due anni di stop, ha pensato di voler scegliere le nostre proposte, favorendo il ritorno del turismo sull’isola di Sal”. Una soluzione però che certamente non può, in vista anche dell’inverno e dei nuovi aumenti, durare per molto tempo; motivo per cui l’operatore sta, insieme ad altre realtà della filiera turistica, facendo sentire la propria voce, affinché si possa giungere a una intesa.","post_title":"Caboverdetime: in estate occupazione al 100%. Rimane la questione caro carburante","post_date":"2022-09-16T10:24:53+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1663323893000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430280","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il gruppo Adler raddoppia in Ecoluxury Retreats e dopo il resort siciliano di Siculiana porta nella collezione green dei Viaggi dell'Elefante anche il Lodge Ritten di Soprabolzano. Situato nell’altipiano del Renon, con vista spettacolare sulle Dolomiti, l’Adler Lodge Ritten è stato ideato secondo i più moderni criteri di bio-edilizia e costruito con materiali naturali autoctoni. Secondo il concept della “foresta”, si fonde perfettamente con il paesaggio circostante, sfruttando la naturale pendenza del terreno.\r\n\r\n“Siamo molto contenti di avere nella nostra collection anche l’Adler Lodge Ritten, una struttura che rispecchia perfettamente la particolare attenzione della famiglia Sanoner per l’ambiente - sottolinea Enrico Ducrot, ceo di Ecoluxury e a.d. dei Viaggi dell’Elefante -. Volevano costruire un rifugio che si nascondesse nel bosco e sono riusciti a creare un luogo incantevole di grande comfort, dove è possibile rilassarsi in un ambiente familiare, elegante e discreto. Con il Lodge Ritten ampliamo la nostra offerta includendo i suggestivi paesaggi alpini del Trentino-Alto Adige, una delle regioni più attente alle buone pratiche di turismo sostenibile\".\r\n\r\nIl main lodge si sviluppa in particolare su tre piani e comprende l’area wellness con la spa al piano terra, la reception e la zona lounge al piano superiore e, all’ultimo piano, il suggestivo ristorante panoramico con tetto vetrato, per cenare sotto le stelle. Due strutture vicine ospitano poi 20 junior suite e una Panorama, tutte dotate di biosauna e ampi balconi. Intorno a un laghetto naturale sorgono poi alcuni dei 20 chalet dotati di grandi vetrate, sauna e caminetto compresi nel complesso. A disposizione degli ospiti anche l’esclusiva Forest spa, un'ulteriore area benessere costruita nel bosco, con sauna finlandese, biosauna aromatica e una saletta relax.\r\n\r\nL’Adler Ritten e l’Adler Resort & Spa Sicilia saranno presenti all’Ecoluxury Fair, in programma dal 10 al 12 novembre a Roma, presso Palazzo Taverna.\r\n\r\n ","post_title":"Un altro Adler in Ecoluxury Retreats che accoglie il Lodge Ritten di Soprabolzano","post_date":"2022-09-12T10:31:29+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1662978689000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430035","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tradizione, accoglienza e rinnovamento. Ecco gli ingredienti fondamentali per accogliere i propri ospiti in oltre 60 anni di attività. Per l’Hotel Villa Ricci di Chianciano Terme accogliere significa andare incontro a tutte le esigenze della clientela.\r\n\r\nLa famiglia proprietaria della struttura ha cominciato a muovere i primi passi nel turismo nel lontano 1958. «Mia nonna Elide – spiega Simonetta Mencarelli, proprietaria – ha iniziato come affittacamere, seguendo una tendenza che spingeva nuovi “investitori” a passare dalla terra all’accoglienza dei primi turisti. La struttura odierna risale al 1981 e comprende 90 camere. Da allora abbiamo fatto molti investimenti: nel 1986 abbiamo inaugurato una sala Convegni da 250 posti, nel 2008 abbiamo aperto il Centro Benessere Olistico ulteriormente arricchito nel 2011».\r\n\r\nL’area di Chianciano è conosciuta per il prodotto termale, che negli anni si è trasformato.\r\n\r\n«La provincia di Siena è l’unica al mondo – aggiunge Mencarelli – a proporre un circuito di 9 centri termali. Un’offerta di grande livello in un contesto paesaggistico, culturale e storico di eccellenza che attira anche chi punta sull’enogastronomia, i percorsi in bike e in moto».\r\n\r\nUna lungimiranza di tutto rispetto che negli anni ha aiutato la proprietà del Villa Ricci a comprendere le necessità del mercato, ovvero le diverse fasi che il settore termale ha attraversato. «Abbiamo comunque una clientela che continua a sceglierci negli anni – commenta Mencarelli – ma siamo riusciti a trovare nuovi filoni, come quello olistico sul quale abbiamo investito molto».\r\n\r\nIl Villa Ricci comprende anche il ristorante La Coccola, aperto anche agli esterni, punto di forza dell’offerta con una vasta scelta di piatti della tradizione toscana, con ingredienti a Km O.\r\n\r\nPer quanto riguarda l’offerta Benessere, il Villa Ricci si distingue per l’eccellenza dei trattamenti e dei servizi. «Il Salone dell’Acqua – conclude Mencarelli - è il cuore pulsante del nostro Centro Benessere Olistico, grande vasca di 80mq, con acqua riscaldata a temperatura costante di 34°C. Una volta immersi è possibile sperimentare un vero e proprio trattamento benessere grazie ad una combinazione di percorsi di idromassaggio accompagnati da cromoterapia e musicoterapia. C’è anche una grande area dedicata con 4 cabine trattamenti, dove l’acqua “elemento primordiale” è utilizzata in tutte le sue forme. Una rivisitazione moderna di ancestrali metodi di cura per favorire salute e benessere».\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Hotel Villa Ricci, il focus è su benessere e tradizione","post_date":"2022-09-07T09:43:39+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1662543819000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"429802","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Intimità, servizi esclusivi e proposte su misura di coppia, da vivere immersi in paesaggi sublimi: il lago è la meta perfetta per una fuga d’amore, soprattutto in autunno, la stagione più romantica, quando la natura si ammanta di colori magici.\r\n\r\nChi è alla ricerca di un soggiorno esclusivo, può stupire la dolce metà al Romantik Hotel Relais Mirabella Iseo di Clusane sul Lago, che domina dall'alto di una collina il lago d'Iseo ed è immerso tra gli ulivi, in un parco di circa 70 ettari. È la meta ideale per una full immersion nella natura, tra parchi, riserve e grotte, percorrendo i tracciati ciclabili o i sentieri che si snodano dalla montagna alle rive del lago. Da quest’anno il relais ospita al proprio interno il  ristorante Da Nadia dello chef, già stella Michelin, Nadia Vincenzi che propone per cena deliziosi piatti di pesce.\r\n\r\nIn Alto Adige i laghi di montagna incantano con i loro riflessi e i fitti boschi da cui sono incorniciati. Il lago di Carezza, protagonista di svariate leggende della Val d'Ega, è una chicca imperdibile, soprattutto se vissuta con un soggiorno al Romantik Hotel Post Cavallino Bianco di Nova Levante, che dista soltanto pochi chilometri. Immerso in un parco naturale di 45 mila mq nel cuore delle vette dolomitiche, con vista spettacolare del Latemar e del Catinaccio, offre un'ospitalità ritagliata su misura ma dal calore familiare, ottima cucina del territorio e un centro benessere di 1500 mq.\r\n\r\nIl Romantik B&B Art Hotel Jagdhof è una casa dallo spirito antico, che si affaccia su un giardino mediterraneo e sul lago di Caldaro, dove la famiglia Atz accoglie da tre generazioni e dove ogni stanza racconta una storia e ognuna è diversa dall’altra. Il cuore dell’hotel è la storica cantina Torgglkeller che celebra la locale cultura del vino, a cui sono legati tanti eventi e visite guidate tra le cantine. A disposizione mountain bike, city bike e e-bike e la Bellavita Spa che offre una benefica piscina coperta e riscaldata con acqua marina e una piccola area saune.\r\n\r\n ","post_title":"Romantik Hotels, il lago protagonista dei weekend d’autunno in coppia","post_date":"2022-09-02T10:40:15+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1662115215000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti