30 June 2022

La Turchia punta al boom del turismo crocieristico grazie al nuovo Galataport

[ 0 ]

La Turchia scommette sul nuovo Galataport di Istanbul e stima fin d’ora un boom del turismo crocieristico nel 2022, con oltre 1 milione di turisti, dopo che le principali compagnie crocieristiche hanno nuovamente aggiunto il Paese ai loro itinerari, anche grazie al debutto della nuova infrastruttura.

Il Galataport, con un investimento di oltre 1,7 miliardi di dollari, è stato aperto nell’aprile 2021, dopo il rinvio di un anno a causa della pandemia.

Secondo l’Associazione delle agenzie di viaggio turche (Tursab), i piani per il 2022 sono già stati fatti e quest’anno oltre 500 navi da crociera dovrebbero attraccare in Turchia. “Il settore ha subito un duro colpo nel 2020 a causa della pandemia. Per il 2022 ci aspettiamo di vivere una nuova”, ha dichiarato un portavoce della Tursab, Ercan Abitağaoğlu. Di fatto, dopo il crollo del numero di turisti nel 2020, si è registrato un leggero aumento nel 2021: l’anno scorso, infatti, il numero di crocieristi che hanno visitato la Turchia è salito a circa 25.000 rispetto ai 2.000 del 2020, bloccati a causa delle numerose restrizioni di viaggio. 

“Stimiamo l’arrivo di circa 1,5 milioni di crocieristi nel 2022, che porteranno entrate per circa 1 miliardo di dollari alla nostra economia”, ha sottolineato Abitağaoğlu.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti