4 December 2022

Goren Perry, “Israele e Italia mai così vicini”. A Travel Quotidiano il Premio Stampa Trade

[ 0 ]
Israele chiama Italia e corre lungo la strada della ripresa ai livelli pre-pandemia. “I nostri due paesi non sono mai stati così vicini, con oltre cento voli diretti alla settimana, inclusa una grande novità: il collegamento Roma Fiumicino-Eilat“. Così Kalanit Goren Perry, consigliere affari turistici Ambasciata di Israele e direttrice dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo in Italia, in occasione del tradizionale appuntamento a Milano per l’assegnazione del Premio Stampa Israele. Quest’anno, in collaborazione con Fto, l’ente ha selezionato sei categorie per la premiazione: Cultura e spiritualità, Wellness e Luxury, Outdoor, Diversity, Special Mention e Trade: per quest’ultima il riconoscimento è andato proprio a Travel Quotidiano.
 
L’offerta ampliata di verso Israele risponde ad una domanda di viaggio tornata a crescere, tanto che “da marzo ad oggi sono in Israele i visitatori italiani sono stati oltre 60.000, dato che posiziona l’Italia al sesto posto tra i mercati più importanti”. Avanti tutta, quindi, anche grazie ad una nuova “campagna promozionale ‘Two cities, one cabin bag‘ che mette in risalto un prodotto fruibile lungo tutto l’arco dell’anno, una destinazione facilmente raggiungibile e ideale anche per i city break (Gerusalemme e Tel Aviv)”.
 
Gabriele Milani, direttore Fto, ha sottolineato come “malgrado i volumi del turismo organizzato sul medio e lungo raggio non abbiamo ancora recuperato i numeri del 2019, il recupero è però tangibile. Occorre comprendere quale sarà la nuova normalità del 2023, in risposta alla mutata domanda turistica dei clienti e per farlo sarà fondamentale continuare a lavorare insieme”.
 
 
 
 
 
 



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435295 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il settore tour & activity torna a crescere nell'industria dei viaggi e l'Italia rappresenta un mercato fondamentale per la ripresa. A confermare la tendenza è Civitatis, azienda spagnola operativa nell’organizzazione di attività ed escursioni, in occasione del suo roadshow organizzato a Roma nel teatro di palazzo Santa Chiara, per incontrare le agenzie di viaggio e per promuovere le affiliazioni b2b . Per l'impresa iberica, l'Italia si posiziona come secondo mercato ed è al centro degli investimenti per il 2023 con l'obiettivo di crescere ancora di più. "Puntiamo sul prodotto in lingua locale, a lavorare con un unico fornitore e a non duplicare le nostre proposte. Possiamo offrire i prodotti collaudati e top seller come il tour in Vaticano o nelle città d'arte, ma anche esperienza particolari come le gite in barca, in mongolfiera e su tour nei piccoli borghi, proposte di lusso, andando così incontro a tutti i target di clientela - ha spiegato Veronica De Iscar, direttore commerciale b2b Civitatis -. Inoltre, abbiamo notato che il viaggiatore post- pandemia ha mantenuto la sua voglia di viaggiare e di fare esperienza senza timori come prima. Proseguiamo la nostra strategia multicanale ma soprattutto intendiamo incrementare i rapporti con le agenzie italiane anche con eventi dedicati come partecipazione a fiere o incontri di formazione". Al momento Civitatis può contare su un network di agenzie in Italia che è cresciuto del 27% rispetto al 2021 e che conta a oggi più di 5 mila punti vendita tra adv indipendenti, network e affiliati di diversa tipologia. "Queste collaborazioni ci stanno permettendo di ampliare in modo rapido ed efficace la nostra presenza in Italia; resta fondamentale spostarci in direzione del b2b, che rappresenta una parte importante del fatturato - conferma Angelica Benedetti, account manager Italy per le agenzie di viaggio -. Tra i nostri punti di forza c'è la trasparenza delle tariffe, che permette margini adeguati, l’assistenza h24, una vasta offerta di visite e tour guidati, nonché l'accesso alle statistiche e ai dati sulla piattaforma". Sul fronte del trade Civitatis raccoglie, in generale, circa 17 mila adv e organizza oltre 72 mila attività in 3.500 mete in 140 Paesi. I numeri sono anche supportati dalle numerose proposte nel catalogo: le attività presenti in Italia nelle cinque lingue disponibili sono aumentate del 150 % dopo la pandemia, mentre il catalogo delle proposte in italiano presenti in tutto il mondo è aumentato del 239 %. Nel corso del 2022, a livello globale sono stati registrati oltre 600 mila clienti al mese e sono stati superati i 6,5 milioni a chiusura anno; a questi dati si aggiungono le recensioni positive con un punteggio medio di 9,4. Le cifre sono state illustrate anche da Alex Mazzola, global b2b & travel agencies department manager e Maria Saviano, affiliate account manager. [post_title] => Civitatis: Italia al centro degli investimenti 2023. Offerta già a +150% nel dopo pandemia [post_date] => 2022-12-02T10:10:22+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669975822000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435286 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Oltre a Dirotta da Noi c'è anche Dimensione Sicilia Incoming Operator tra le imprese del turismo insignite lo scorso 24 novembre dell'alta onorificenza di bilancio, in occasione della terza edizione del premio dedicato a performance gestionali, affidabilità finanziaria e sostenibilità. Tra le otto imprese siciliane ritenute più competitive e affidabili, Dimsi Incoming Operator è risultata in particolare l’unica azienda su Catania e una delle quattro a livello nazionale dell'industria dei viaggi. Il riconoscimento, organizzato dal trimestrale di economia e finanza Industria Felix Magazine, supplemento del Sole 24 Ore, viene assegnato secondo un apposito rating a cura del comitato scientifico di Industria Felix, la cui inchiesta è stata realizzata dal giornalista Michele Montemurro in collaborazione con il Centro studi economici di Cerved. A ritirare il premio è stato Julian Zappalà, general manager Dimsi, emozionato e onorato per il riconoscimento ricevuto: "Siamo molto orgogliosi, perché in pochi anni siamo riusciti a perseguire valori e risultare un’azienda economicamente stabile e finanziariamente affidabile. Ritengo sia una doppia soddisfazione, considerando questi ultimi anni complicati per le ragioni a tutti note. Ringrazio fortemente i nostri collaboratori, che rappresentano la forza e il vero valore aggiunto della nostra azienda, e la mia famiglia, che ha creduto e sostenuto il passaggio generazionale. Questo premio ci stimola a proseguire con impegno per continuare a contribuire alla promozione del turismo incoming in Sicilia". [post_title] => Dimensione Sicilia tra le imprese del turismo insignite dell'onorificenza di bilancio Industria Felix [post_date] => 2022-12-02T09:55:58+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669974958000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435264 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ryanair amplia la capacità offerta da Torino a distanza di un anno dall'apertura della base di Caselle. La stagione invernale in corso conta infatti 34 rotte, tra cui 6 nuove destinazioni: Stoccolma, Vilnius, Manchester, Billund, Praga e Breslavia. Nell'anno trascorso la low cost ha investito 200 milioni di dollari, con 2 aeromobili basati e creato più di 60 posti di lavoro diretti; 2 milioni i passeggeri trasportati nei primi 12 mesi. "Dopo aver trasportato 2 milioni di passeggeri dall’apertura della base un anno fa e quasi 13 milioni dal primo volo a Torino nel 1999, Ryanair continua a crescere e a offrire più scelta e maggior affidabilità ai suoi clienti italiani - ha dichiarato Mauro Bolla, country manager di Ryanair per l’Italia -. Per celebrare il primo anniversario della base, abbiamo lanciato una promozione con tariffe a partire da €19,99 a tratta per viaggi fino alla fine di marzo 2023, che dovranno essere prenotati entro la mezzanotte di sabato 3 dicembre.” “Il primo anno di operatività della base Ryanair ha portato importanti risultati in termini di crescita di traffico sul nostro scalo; la low cost ha mantenuto la promessa di raddoppiare i volumi di passeggeri pur in un anno che nel primo trimestre ha ancora subito gli impatti pandemici - ha sottolineato Andrea Andorno, amministratore delegato di Torino Airport -. Grazie agli investimenti di Ryanair, l’aeroporto di Torino è ripartito con un numero di destinazioni mai così ampio, che hanno aperto nuove occasioni di mobilità per il territorio e per i flussi di turismo incoming in Piemonte, permettendo allo scalo di registrare il suo record di traffico nel mese di agosto". [post_title] => Ryanair: primo anno a Torino con 2 milioni di passeggeri e 6 nuove destinazioni [post_date] => 2022-12-02T09:03:39+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669971819000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435256 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] =>   È il Polo passeggeri il protagonista della Winter experience del Gruppo Fs. «Un attore unico capace di garantire la libertà di viaggiare ovunque con collegamenti sempre più capillari e vicini alle necessità del territorio. - Afferma Luigi Corradi, amministratore delegato di Trenitalia e capogruppo di settore del Polo passeggeri - .Il nostro impegno per il futuro è valorizzare e incentivare la scelta del treno, il mezzo green per eccellenza, favorendo modalità di trasporto collettive e interconnesse, abbinate con altri mezzi di trasporto. Grazie a un’offerta sempre più door-to-door, Trenitalia diventa così hub aggregatore del turismo nel nostro paese e oltre i suoi confini». Domenica 11 dicembre prenderà il via la Trenitalia Winter Experience 2022/23:  un’esperienza di viaggio integrata treno-bus che, a partire dalle esigenze dei clienti e dei territori serviti, garantirà un’offerta sempre più efficace, competitiva e sostenibile, con tante promozioni per contrastare il caro vita. «Il bilancio dell’anno trascorso segna una crescita positiva rispetto al 2019. - ha sottolineato Corradi - Nel 2022 si è tornati a viaggiare e i nostri progetti per il futuro sono pieni di passione e impegno. Tre i grandi temi al centro della visione del Gruppo FS: la sostenibilità e l’impegno per il futuro, l’intermodalità e, quindi, la libertà di viaggiare ovunque e la fiducia dei clienti insieme con la gioia di viaggiare insieme». Italia e Europa L’universo del Polo passeggeri guarda all’Italia e all’Europa: Frecce, Intercity, Eurocity, Euronight e Il Regionale garantiranno in Italia oltre 6.700 collegamenti in treno e più di 13.600 corse bus, mentre all’estero il nuovo mercato del Gruppo attiverà oltre 2.400 collegamenti complessivi al giorno via treno e 9.000 le corse in bus in Spagna, Francia, Regno Unito, Germania, Olanda e Grecia. Viaggiare in treno sarà ancora più divertente per tutti, soprattutto per i più piccoli, grazie alle diverse offerte firmate anche Disney. In queste settimane sono numerose le partenze programmate verso i mercatini natalizi e in direzione delle piste da sci, mentre continuano a essere in primo piano i collegamenti con gli aeroporti e i viaggi verso le città d'arte e gli eventi di cultura e musica. Senza dimenticare l’apertura agli amici a 4 zampe che da sempre viaggiano al 50%, ma dal primo dicembre all’8 gennaio viaggeranno gratis su Frecce e Intercity. [post_title] => Gruppo Fs: la Winter experience 22/23 al servizio del Polo passeggeri [post_date] => 2022-12-02T08:39:45+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => topnews ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Top News ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669970385000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435241 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ryanair potrebbe spiccare il volo anche verso Egitto e Libia. La notizia di trattative in corso con le autorità dei due paesi arriva dal ceo del gruppo Michael O'Leary, in occasione dell'Aviation Straight Talk organizzato da Eurocontrol, che ha citato Egitto e Libia come possibili obiettivi della prossima espansione del network. L'unico paese africano servito attualmente dalla low cost è il Marocco, dove è presente con ben 11 aeromobili basati. Oltre al paese maghrebino Ryanair opera in soli altri due Paesi extraeuropei, Israele (Tel Aviv ed Eilat) e Giordania (Amman e Aqaba). O'Leary, come riporta Air Journal, non ha fornito ulteriori dettagli sulle tempistiche, ma ha assicurato che la low cost sarà "la prima a tornare in Ucraina", dove è atterrata per la prima volta nel 2018. Quando la situazione lo consentirà, naturalmente. Prima che la Russia invadesse il Paese, Ryanair serviva gli aeroporti di Kiev e Lviv. [post_title] => Ryanair potrebbe ampliare il network extra europeo con voli verso Egitto e Libia [post_date] => 2022-12-01T14:13:59+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669904039000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435217 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_435219" align="alignright" width="300"] Da sinistra, Patrizia Ribaga, Manlio Olivero e Laura Faraoni[/caption] Gdsm Global Gsa si appresta a chiudere un 2022 positivo, all’insegna di nuove rappresentanze come confermato dal ceo e presidente Manlio Olivero e dalla managing director Patrizia Ribaga (nella foto insieme a Laura Faraoni, marketing director). In un evento prenatalizio, il gsa milanese ha incontrato agenti di viaggio, tour operator e business travel center per celebrare insieme al trade gli obiettivi raggiunti nel 2022 e per scoprire le novità del nuovo anno. Tra queste, l’ingresso dello storico Dmc dello Sri Lanka Ayubowan Tours, la compagnia di crociere fluviali Amawaterways e Kenya Airways. Un portale in cui trovare tariffe e servizi con tutti i brand del Gruppo a supporto dell’ampia gamma di prodotti, uno staff di professionisti con help desk b2b specializzato e una rete di consulenti in tutta Italia, rispondono alle richieste del trade garantendo qualità e professionalità. Sul fronte Hertz, in un'ottica sempre più sostenibile, fa il suo ingresso l’auto elettrica, con la possibilità di prenotare Tesla, Peugeot 208, Cinquecento elettrica. “Le novità di Hertz passano anche attraverso formazione e informazione – spiega Laura Faraoni - accessibile sul sito e fruibile anche attraverso webinar dedicati al trade”. L’offerta del rent a car continua con la Hertz Ride con la possibilità del noleggio di moto di alta gamma, Bmw, Harley Davidson. Inoltre con Vacanzeincamper.com, il broker di Global Gsa ha ideato un b2b per il noleggio di camper nel mondo. Amawaterways, compagnia di crociere fluviali a 5 stelle con una flotta di 25 navi, propone esperienze di alto livello sui fiumi d’Europa, Africa, Asia e per il 2024 anche in Colombia, di cui solo in Europa con 25 itinerari a tema. Kenya Airways, infine, collega l’hub di Nairobi con 42 destinazioni in tutto il mondo. Ha celebrato quest’anno 45 anni di attività e opera con una flotta di 32 aeromobili. Dall’Europa propone voli diretti per Nairobi da Amsterdam, Londra e Parigi e dall’Italia in codeshare con Air France, Klm e Ita Airways. [post_title] => Global Gsa archivia un 2022 positivo, tra conferme e novità per l'anno a venire [post_date] => 2022-12-01T11:43:21+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669895001000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435163 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => ­ Natale e Capodanno sono la specialità del Lido Palace di Riva del Garda (TN), resort 5 stelle dell’esclusivo circuito Leading Hotels of the World, dove lo straordinario è un dono quotidiano. Le luci che illuminano il lago, il calore e i colori delle Feste, l’eleganza di ambienti da sogno, le cene di charme con menu gourmet al ristorante: per regalarsi l’eccellenza, il Lido Palace propone diverse formule di soggiorno, pranzo, cena o brunch molto festivi. Anche per eventi aziendali. Per un Natale intimo e magico in un’atmosfera d’indimenticabile fascino, con vista sul Lago di Garda e l’incanto del Lido Palace, la Christmas Special (valida dal 21 al 27 dicembre 2022) è la proposta che include colazione gourmet e Cena della Vigilia oppure Pranzo di Natale. Chi prenota 2 notti, mette da parte un hotel credit di 100 euro a persona, con 3 notti di 150 euro a persona, con 4 di 200 euro e 5 notti di 250 euro a persona (prezzo a partire da 480 euro a persona) Una notte con dresscode ispirato all’agente segreto britannico icona d’eleganza: il Gran Gala di San Silvestro & NYE-Party 007 Casino Royale al Lido Palace, promette di essere il luogo giusto dove festeggiare l’arrivo del 2023. Anche per le portate del Cenone, con una carta molto esclusiva studiata dallo chef Cattoi. Per abbinare il Cenone e il Brunch al soggiorno, dal 25 dicembre 2022 al 5 gennaio 2023, l’offerta è Lido Palace NYE: Cenone, Party di San Silvestro e Brunch di Capodanno (minimo 3 notti, con hotel credit di 100 euro a persona. Prenotando 4 notti, hotel credit di 150 euro, con 5 notti hotel credit di 250 euro a persona). Per chi invece voglia regalarsi un soggiorno al Lido ricalcando le nobili orme dell’aristocrazia mitteleuropea, è possibile prolungare un po’ l’esperienza approfittando delle formule a pacchetto e alle notti omaggio, per estendere senza spendere di più il piacere di una scelta esclusiva. L’atmosfera natalizia e i paesaggi del Lago rendono indimenticabile il periodo prima delle Feste. Per lo Speciale Immacolata e Sant’Ambrogio, approfittando del pacchetto valido dal 3 al 12 dicembre 2022, prenotare 3 notti fa mettere da parte 100 euro di hotel credit a persona, che diventano 200 euro con 4 notti e 350 per una prenotazione da 5 notti.   ­ [post_title] => Lido Palace Riva del Garda, inverno e Feste all'insegna di un'esperienza luxury [post_date] => 2022-12-01T10:21:37+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669890097000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435181 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dicembre sold out in casa Guiness Travel, a coronamento di un mese di novembre da record storico per quanto riguarda il numero di prenotazioni. “L’ampia disponibilità degli allotment aerei e sui servizi a terra ha spinto i viaggiatori a scegliere la nostra offerta ampia e variegata di itinerari, con la certezza di non incappare in sorprese tariffarie di nessun tipo - racconta la salse manager del to, Elvira D’Aversa -. Ciò a cui stiamo assistendo è una grande dimostrazione di fiducia della clientela verso il nostro prodotto, ancor più evidente se si considera che le vendite invernali non avevano mai raggiunto un tale volume nel nostro business trade”. Diverse le aree che hanno regalato le maggiori soddisfazioni. In Europa, si confermano le classiche capitali evergreen legate agli short break di cinque giorni, con un ritorno fortissimo di Vienna e Praga. Soprattutto la capitale austriaca ritorna prepotentemente nei radar, spinta dal potente richiamo delle festività di fine anno. Anche la formula del long tour fa registrare ottimi numeri in Spagna e Portogallo, naturale scia di un trend positivo sulla destinazione che non ha conosciuto soste dalla scorsa primavera. Puntando la lente più a est, non fa più clamore ormai il grande successo della Turchia, che fa di Istanbul una delle metropoli più corteggiate dell’ultimo periodo. Nell’ambito del Vicino Oriente, spopolano Giordania, Egitto ed Emirati Arabi, Paesi che godono in questo momento dell’anno di un clima particolarmente favorevole al turismo. Forse la sorpresa più grande viene allora dalla netta ripresa di mete lungo raggio, quali il Vietnam e la Thailandia, che hanno storicamente sofferto più di altre l’emergenza dovuta all’insorgere della pandemia. Altro motivo di ottimismo è poi l’aumento delle prenotazioni nel primo trimestre del 2023, quando Guiness Travel dispiegherà più di 30 partenze in Europa e nel resto del mondo, sfruttando la finestra climatica migliore di molte destinazioni e un’ampia vendibilità grazie ad avvicinamenti da tutta Italia. Novità la Spagna del Nord 2023, con un nuovo operativo su Madrid che permette di godere della vitalità e del fascino della capitale iberica. “Continuità della filosofia aziendale, processo di sviluppo tecnologico e semplificazione graduale per agevolare le adv e il comparto booking: concetti chiave che ci sono particolarmente a cuore - conclude Elvira D'Aversa -. Inoltre, i risultati gratificanti che stiamo ottenendo testimoniano ancora una volta il grande lavoro di programmazione, la sinergia vincente con tutta la filiera del trade, una campagna mirata di content marketing e una serie di solide partnership con gli enti del turismo”. [post_title] => Con il dicembre sold out, Guiness Travel lancia la novità Spagna del Nord per il 2023 [post_date] => 2022-12-01T09:40:31+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669887631000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435175 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Rinnovato l'accordo di sponsorizzazione per le prossime tre stagioni di Palladium Hotel Group con la polisportiva Real Madrid. Dopo il primo contratto firmato nel settembre 2019, la società alberghiera spagnola dimostra ancora una volta il proprio impegno nei confronti del club con una nuova alleanza che durerà fino alla stagione 2024-2025. "Per tutti noi è un'enorme fonte di orgoglio essere associati a un'entità come il Real Madrid, con cui condividiamo valori comuni come la mentalità vincente, l'eccellenza e il lavoro di squadra - sottolinea il ceo di Palladium Hotel Group, Jesús Sobrino -. È un privilegio avere ancora una volta il club Blanco come compagno di viaggio, sia come sponsor sia come catena alberghiera ufficiale, con un chiaro impegno verso ciò in cui siamo veramente esperti: la gestione alberghiera. Con questo rinnovo, ci lasciamo alle spalle un periodo particolarmente complicato per tutti noi in cui, nonostante le difficoltà, il Real Madrid Football Club ha vinto la sua quattordicesima Champions League e il suo trentacinquesimo campionato; il Real Madrid Basketball Club allo stesso tempo ha vinto il suo trentaseiesimo campionato, oltre ad altri titoli, mentre noi abbiamo continuato a lavorare sulla trasformazione del nostro modello di business e sulla differenziazione dei nostri prodotti e marchi con ottimi risultati. Siamo convinti che questa nuova partnership ci porterà grandi novità e un futuro promettente”. Nell'ambito di questa alleanza, il gruppo Palladium e i suoi hotel rafforzeranno la loro visibilità e presenza del brand attraverso azioni speciali e diversi supporti pubblicitari per il Real Madrid Basket. In particolare, all'interno del WiZink Center, il gruppo alberghiero sarà presente sul tabellone Led del palazzetto, sul tabellone video, sul braccio dei canestri e nella sala stampa. La collaborazione comprende anche servizi di ospitalità, la creazione di campagne online attraverso i canali digitali del club e del gruppo, nonché azioni specifiche (principalmente digitali) con la squadra di calcio del Real Madrid. [post_title] => Il gruppo Palladium e il Real Madrid ancora insieme per tre anni. Focus sul basket [post_date] => 2022-12-01T09:15:51+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669886151000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "goren perry israele e italia mai cosi vicini a travel quotidiano il premio stampa trade" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":89,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1484,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435295","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il settore tour & activity torna a crescere nell'industria dei viaggi e l'Italia rappresenta un mercato fondamentale per la ripresa. A confermare la tendenza è Civitatis, azienda spagnola operativa nell’organizzazione di attività ed escursioni, in occasione del suo roadshow organizzato a Roma nel teatro di palazzo Santa Chiara, per incontrare le agenzie di viaggio e per promuovere le affiliazioni b2b . Per l'impresa iberica, l'Italia si posiziona come secondo mercato ed è al centro degli investimenti per il 2023 con l'obiettivo di crescere ancora di più. \"Puntiamo sul prodotto in lingua locale, a lavorare con un unico fornitore e a non duplicare le nostre proposte. Possiamo offrire i prodotti collaudati e top seller come il tour in Vaticano o nelle città d'arte, ma anche esperienza particolari come le gite in barca, in mongolfiera e su tour nei piccoli borghi, proposte di lusso, andando così incontro a tutti i target di clientela - ha spiegato Veronica De Iscar, direttore commerciale b2b Civitatis -. Inoltre, abbiamo notato che il viaggiatore post- pandemia ha mantenuto la sua voglia di viaggiare e di fare esperienza senza timori come prima. Proseguiamo la nostra strategia multicanale ma soprattutto intendiamo incrementare i rapporti con le agenzie italiane anche con eventi dedicati come partecipazione a fiere o incontri di formazione\".\r\n\r\nAl momento Civitatis può contare su un network di agenzie in Italia che è cresciuto del 27% rispetto al 2021 e che conta a oggi più di 5 mila punti vendita tra adv indipendenti, network e affiliati di diversa tipologia. \"Queste collaborazioni ci stanno permettendo di ampliare in modo rapido ed efficace la nostra presenza in Italia; resta fondamentale spostarci in direzione del b2b, che rappresenta una parte importante del fatturato - conferma Angelica Benedetti, account manager Italy per le agenzie di viaggio -. Tra i nostri punti di forza c'è la trasparenza delle tariffe, che permette margini adeguati, l’assistenza h24, una vasta offerta di visite e tour guidati, nonché l'accesso alle statistiche e ai dati sulla piattaforma\".\r\n\r\nSul fronte del trade Civitatis raccoglie, in generale, circa 17 mila adv e organizza oltre 72 mila attività in 3.500 mete in 140 Paesi. I numeri sono anche supportati dalle numerose proposte nel catalogo: le attività presenti in Italia nelle cinque lingue disponibili sono aumentate del 150 % dopo la pandemia, mentre il catalogo delle proposte in italiano presenti in tutto il mondo è aumentato del 239 %. Nel corso del 2022, a livello globale sono stati registrati oltre 600 mila clienti al mese e sono stati superati i 6,5 milioni a chiusura anno; a questi dati si aggiungono le recensioni positive con un punteggio medio di 9,4. Le cifre sono state illustrate anche da Alex Mazzola, global b2b & travel agencies department manager e Maria Saviano, affiliate account manager.","post_title":"Civitatis: Italia al centro degli investimenti 2023. Offerta già a +150% nel dopo pandemia","post_date":"2022-12-02T10:10:22+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1669975822000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435286","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Oltre a Dirotta da Noi c'è anche Dimensione Sicilia Incoming Operator tra le imprese del turismo insignite lo scorso 24 novembre dell'alta onorificenza di bilancio, in occasione della terza edizione del premio dedicato a performance gestionali, affidabilità finanziaria e sostenibilità. Tra le otto imprese siciliane ritenute più competitive e affidabili, Dimsi Incoming Operator è risultata in particolare l’unica azienda su Catania e una delle quattro a livello nazionale dell'industria dei viaggi.\r\n\r\nIl riconoscimento, organizzato dal trimestrale di economia e finanza Industria Felix Magazine, supplemento del Sole 24 Ore, viene assegnato secondo un apposito rating a cura del comitato scientifico di Industria Felix, la cui inchiesta è stata realizzata dal giornalista Michele Montemurro in collaborazione con il Centro studi economici di Cerved.\r\n\r\nA ritirare il premio è stato Julian Zappalà, general manager Dimsi, emozionato e onorato per il riconoscimento ricevuto: \"Siamo molto orgogliosi, perché in pochi anni siamo riusciti a perseguire valori e risultare un’azienda economicamente stabile e finanziariamente affidabile. Ritengo sia una doppia soddisfazione, considerando questi ultimi anni complicati per le ragioni a tutti note. Ringrazio fortemente i nostri collaboratori, che rappresentano la forza e il vero valore aggiunto della nostra azienda, e la mia famiglia, che ha creduto e sostenuto il passaggio generazionale. Questo premio ci stimola a proseguire con impegno per continuare a contribuire alla promozione del turismo incoming in Sicilia\".","post_title":"Dimensione Sicilia tra le imprese del turismo insignite dell'onorificenza di bilancio Industria Felix","post_date":"2022-12-02T09:55:58+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1669974958000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435264","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" Ryanair amplia la capacità offerta da Torino a distanza di un anno dall'apertura della base di Caselle. La stagione invernale in corso conta infatti 34 rotte, tra cui 6 nuove destinazioni: Stoccolma, Vilnius, Manchester, Billund, Praga e Breslavia. Nell'anno trascorso la low cost ha investito 200 milioni di dollari, con 2 aeromobili basati e creato più di 60 posti di lavoro diretti; 2 milioni i passeggeri trasportati nei primi 12 mesi.\r\n\r\n\"Dopo aver trasportato 2 milioni di passeggeri dall’apertura della base un anno fa e quasi 13 milioni dal primo volo a Torino nel 1999, Ryanair continua a crescere e a offrire più scelta e maggior affidabilità ai suoi clienti italiani - ha dichiarato Mauro Bolla, country manager di Ryanair per l’Italia -. Per celebrare il primo anniversario della base, abbiamo lanciato una promozione con tariffe a partire da €19,99 a tratta per viaggi fino alla fine di marzo 2023, che dovranno essere prenotati entro la mezzanotte di sabato 3 dicembre.”\r\n\r\n“Il primo anno di operatività della base Ryanair ha portato importanti risultati in termini di crescita di traffico sul nostro scalo; la low cost ha mantenuto la promessa di raddoppiare i volumi di passeggeri pur in un anno che nel primo trimestre ha ancora subito gli impatti pandemici - ha sottolineato Andrea Andorno, amministratore delegato di Torino Airport -. Grazie agli investimenti di Ryanair, l’aeroporto di Torino è ripartito con un numero di destinazioni mai così ampio, che hanno aperto nuove occasioni di mobilità per il territorio e per i flussi di turismo incoming in Piemonte, permettendo allo scalo di registrare il suo record di traffico nel mese di agosto\".","post_title":"Ryanair: primo anno a Torino con 2 milioni di passeggeri e 6 nuove destinazioni","post_date":"2022-12-02T09:03:39+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669971819000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435256","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" \r\n\r\nÈ il Polo passeggeri il protagonista della Winter experience del Gruppo Fs. «Un attore unico capace di garantire la libertà di viaggiare ovunque con collegamenti sempre più capillari e vicini alle necessità del territorio. - Afferma Luigi Corradi, amministratore delegato di Trenitalia e capogruppo di settore del Polo passeggeri - .Il nostro impegno per il futuro è valorizzare e incentivare la scelta del treno, il mezzo green per eccellenza, favorendo modalità di trasporto collettive e interconnesse, abbinate con altri mezzi di trasporto. Grazie a un’offerta sempre più door-to-door, Trenitalia diventa così hub aggregatore del turismo nel nostro paese e oltre i suoi confini».\r\n\r\nDomenica 11 dicembre prenderà il via la Trenitalia Winter Experience 2022/23:  un’esperienza di viaggio integrata treno-bus che, a partire dalle esigenze dei clienti e dei territori serviti, garantirà un’offerta sempre più efficace, competitiva e sostenibile, con tante promozioni per contrastare il caro vita. «Il bilancio dell’anno trascorso segna una crescita positiva rispetto al 2019. - ha sottolineato Corradi - Nel 2022 si è tornati a viaggiare e i nostri progetti per il futuro sono pieni di passione e impegno. Tre i grandi temi al centro della visione del Gruppo FS: la sostenibilità e l’impegno per il futuro, l’intermodalità e, quindi, la libertà di viaggiare ovunque e la fiducia dei clienti insieme con la gioia di viaggiare insieme».\r\nItalia e Europa\r\nL’universo del Polo passeggeri guarda all’Italia e all’Europa: Frecce, Intercity, Eurocity, Euronight e Il Regionale garantiranno in Italia oltre 6.700 collegamenti in treno e più di 13.600 corse bus, mentre all’estero il nuovo mercato del Gruppo attiverà oltre 2.400 collegamenti complessivi al giorno via treno e 9.000 le corse in bus in Spagna, Francia, Regno Unito, Germania, Olanda e Grecia.\r\n\r\nViaggiare in treno sarà ancora più divertente per tutti, soprattutto per i più piccoli, grazie alle diverse offerte firmate anche Disney. In queste settimane sono numerose le partenze programmate verso i mercatini natalizi e in direzione delle piste da sci, mentre continuano a essere in primo piano i collegamenti con gli aeroporti e i viaggi verso le città d'arte e gli eventi di cultura e musica. Senza dimenticare l’apertura agli amici a 4 zampe che da sempre viaggiano al 50%, ma dal primo dicembre all’8 gennaio viaggeranno gratis su Frecce e Intercity.","post_title":"Gruppo Fs: la Winter experience 22/23 al servizio del Polo passeggeri","post_date":"2022-12-02T08:39:45+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["topnews"],"post_tag_name":["Top News"]},"sort":[1669970385000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435241","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ryanair potrebbe spiccare il volo anche verso Egitto e Libia. La notizia di trattative in corso con le autorità dei due paesi arriva dal ceo del gruppo Michael O'Leary, in occasione dell'Aviation Straight Talk organizzato da Eurocontrol, che ha citato Egitto e Libia come possibili obiettivi della prossima espansione del network.\r\n\r\nL'unico paese africano servito attualmente dalla low cost è il Marocco, dove è presente con ben 11 aeromobili basati. Oltre al paese maghrebino Ryanair opera in soli altri due Paesi extraeuropei, Israele (Tel Aviv ed Eilat) e Giordania (Amman e Aqaba).\r\n\r\nO'Leary, come riporta Air Journal, non ha fornito ulteriori dettagli sulle tempistiche, ma ha assicurato che la low cost sarà \"la prima a tornare in Ucraina\", dove è atterrata per la prima volta nel 2018. Quando la situazione lo consentirà, naturalmente. Prima che la Russia invadesse il Paese, Ryanair serviva gli aeroporti di Kiev e Lviv.","post_title":"Ryanair potrebbe ampliare il network extra europeo con voli verso Egitto e Libia","post_date":"2022-12-01T14:13:59+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669904039000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435217","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_435219\" align=\"alignright\" width=\"300\"] Da sinistra, Patrizia Ribaga, Manlio Olivero e Laura Faraoni[/caption]\r\n\r\nGdsm Global Gsa si appresta a chiudere un 2022 positivo, all’insegna di nuove rappresentanze come confermato dal ceo e presidente Manlio Olivero e dalla managing director Patrizia Ribaga (nella foto insieme a Laura Faraoni, marketing director).\r\n\r\nIn un evento prenatalizio, il gsa milanese ha incontrato agenti di viaggio, tour operator e business travel center per celebrare insieme al trade gli obiettivi raggiunti nel 2022 e per scoprire le novità del nuovo anno. Tra queste, l’ingresso dello storico Dmc dello Sri Lanka Ayubowan Tours, la compagnia di crociere fluviali Amawaterways e Kenya Airways.\r\n\r\nUn portale in cui trovare tariffe e servizi con tutti i brand del Gruppo a supporto dell’ampia gamma di prodotti, uno staff di professionisti con help desk b2b specializzato e una rete di consulenti in tutta Italia, rispondono alle richieste del trade garantendo qualità e professionalità.\r\n\r\nSul fronte Hertz, in un'ottica sempre più sostenibile, fa il suo ingresso l’auto elettrica, con la possibilità di prenotare Tesla, Peugeot 208, Cinquecento elettrica. “Le novità di Hertz passano anche attraverso formazione e informazione – spiega Laura Faraoni - accessibile sul sito e fruibile anche attraverso webinar dedicati al trade”. L’offerta del rent a car continua con la Hertz Ride con la possibilità del noleggio di moto di alta gamma, Bmw, Harley Davidson. Inoltre con Vacanzeincamper.com, il broker di Global Gsa ha ideato un b2b per il noleggio di camper nel mondo.\r\n\r\nAmawaterways, compagnia di crociere fluviali a 5 stelle con una flotta di 25 navi, propone esperienze di alto livello sui fiumi d’Europa, Africa, Asia e per il 2024 anche in Colombia, di cui solo in Europa con 25 itinerari a tema.\r\n\r\nKenya Airways, infine, collega l’hub di Nairobi con 42 destinazioni in tutto il mondo. Ha celebrato quest’anno 45 anni di attività e opera con una flotta di 32 aeromobili. Dall’Europa propone voli diretti per Nairobi da Amsterdam, Londra e Parigi e dall’Italia in codeshare con Air France, Klm e Ita Airways.","post_title":"Global Gsa archivia un 2022 positivo, tra conferme e novità per l'anno a venire","post_date":"2022-12-01T11:43:21+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1669895001000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435163","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"­ Natale e Capodanno sono la specialità del Lido Palace di Riva del Garda (TN), resort 5 stelle dell’esclusivo circuito Leading Hotels of the World, dove lo straordinario è un dono quotidiano. Le luci che illuminano il lago, il calore e i colori delle Feste, l’eleganza di ambienti da sogno, le cene di charme con menu gourmet al ristorante: per regalarsi l’eccellenza, il Lido Palace propone diverse formule di soggiorno, pranzo, cena o brunch molto festivi. Anche per eventi aziendali.\r\n\r\nPer un Natale intimo e magico in un’atmosfera d’indimenticabile fascino, con vista sul Lago di Garda e l’incanto del Lido Palace, la Christmas Special (valida dal 21 al 27 dicembre 2022) è la proposta che include colazione gourmet e Cena della Vigilia oppure Pranzo di Natale. Chi prenota 2 notti, mette da parte un hotel credit di 100 euro a persona, con 3 notti di 150 euro a persona, con 4 di 200 euro e 5 notti di 250 euro a persona (prezzo a partire da 480 euro a persona)\r\n\r\nUna notte con dresscode ispirato all’agente segreto britannico icona d’eleganza: il Gran Gala di San Silvestro & NYE-Party 007 Casino Royale al Lido Palace, promette di essere il luogo giusto dove festeggiare l’arrivo del 2023. Anche per le portate del Cenone, con una carta molto esclusiva studiata dallo chef Cattoi.\r\n\r\nPer abbinare il Cenone e il Brunch al soggiorno, dal 25 dicembre 2022 al 5 gennaio 2023, l’offerta è Lido Palace NYE: Cenone, Party di San Silvestro e Brunch di Capodanno (minimo 3 notti, con hotel credit di 100 euro a persona. Prenotando 4 notti, hotel credit di 150 euro, con 5 notti hotel credit di 250 euro a persona).\r\n\r\nPer chi invece voglia regalarsi un soggiorno al Lido ricalcando le nobili orme dell’aristocrazia mitteleuropea, è possibile prolungare un po’ l’esperienza approfittando delle formule a pacchetto e alle notti omaggio, per estendere senza spendere di più il piacere di una scelta esclusiva.\r\n\r\nL’atmosfera natalizia e i paesaggi del Lago rendono indimenticabile il periodo prima delle Feste. Per lo Speciale Immacolata e Sant’Ambrogio, approfittando del pacchetto valido dal 3 al 12 dicembre 2022, prenotare 3 notti fa mettere da parte 100 euro di hotel credit a persona, che diventano 200 euro con 4 notti e 350 per una prenotazione da 5 notti.\r\n\r\n \r\n\r\n­","post_title":"Lido Palace Riva del Garda, inverno e Feste all'insegna di un'esperienza luxury","post_date":"2022-12-01T10:21:37+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1669890097000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435181","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Dicembre sold out in casa Guiness Travel, a coronamento di un mese di novembre da record storico per quanto riguarda il numero di prenotazioni. “L’ampia disponibilità degli allotment aerei e sui servizi a terra ha spinto i viaggiatori a scegliere la nostra offerta ampia e variegata di itinerari, con la certezza di non incappare in sorprese tariffarie di nessun tipo - racconta la salse manager del to, Elvira D’Aversa -. Ciò a cui stiamo assistendo è una grande dimostrazione di fiducia della clientela verso il nostro prodotto, ancor più evidente se si considera che le vendite invernali non avevano mai raggiunto un tale volume nel nostro business trade”.\r\n\r\nDiverse le aree che hanno regalato le maggiori soddisfazioni. In Europa, si confermano le classiche capitali evergreen legate agli short break di cinque giorni, con un ritorno fortissimo di Vienna e Praga. Soprattutto la capitale austriaca ritorna prepotentemente nei radar, spinta dal potente richiamo delle festività di fine anno. Anche la formula del long tour fa registrare ottimi numeri in Spagna e Portogallo, naturale scia di un trend positivo sulla destinazione che non ha conosciuto soste dalla scorsa primavera. Puntando la lente più a est, non fa più clamore ormai il grande successo della Turchia, che fa di Istanbul una delle metropoli più corteggiate dell’ultimo periodo.\r\n\r\nNell’ambito del Vicino Oriente, spopolano Giordania, Egitto ed Emirati Arabi, Paesi che godono in questo momento dell’anno di un clima particolarmente favorevole al turismo. Forse la sorpresa più grande viene allora dalla netta ripresa di mete lungo raggio, quali il Vietnam e la Thailandia, che hanno storicamente sofferto più di altre l’emergenza dovuta all’insorgere della pandemia. Altro motivo di ottimismo è poi l’aumento delle prenotazioni nel primo trimestre del 2023, quando Guiness Travel dispiegherà più di 30 partenze in Europa e nel resto del mondo, sfruttando la finestra climatica migliore di molte destinazioni e un’ampia vendibilità grazie ad avvicinamenti da tutta Italia. Novità la Spagna del Nord 2023, con un nuovo operativo su Madrid che permette di godere della vitalità e del fascino della capitale iberica.\r\n\r\n“Continuità della filosofia aziendale, processo di sviluppo tecnologico e semplificazione graduale per agevolare le adv e il comparto booking: concetti chiave che ci sono particolarmente a cuore - conclude Elvira D'Aversa -. Inoltre, i risultati gratificanti che stiamo ottenendo testimoniano ancora una volta il grande lavoro di programmazione, la sinergia vincente con tutta la filiera del trade, una campagna mirata di content marketing e una serie di solide partnership con gli enti del turismo”.","post_title":"Con il dicembre sold out, Guiness Travel lancia la novità Spagna del Nord per il 2023","post_date":"2022-12-01T09:40:31+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1669887631000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435175","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Rinnovato l'accordo di sponsorizzazione per le prossime tre stagioni di Palladium Hotel Group con la polisportiva Real Madrid. Dopo il primo contratto firmato nel settembre 2019, la società alberghiera spagnola dimostra ancora una volta il proprio impegno nei confronti del club con una nuova alleanza che durerà fino alla stagione 2024-2025.\r\n\r\n\"Per tutti noi è un'enorme fonte di orgoglio essere associati a un'entità come il Real Madrid, con cui condividiamo valori comuni come la mentalità vincente, l'eccellenza e il lavoro di squadra - sottolinea il ceo di Palladium Hotel Group, Jesús Sobrino -. È un privilegio avere ancora una volta il club Blanco come compagno di viaggio, sia come sponsor sia come catena alberghiera ufficiale, con un chiaro impegno verso ciò in cui siamo veramente esperti: la gestione alberghiera. Con questo rinnovo, ci lasciamo alle spalle un periodo particolarmente complicato per tutti noi in cui, nonostante le difficoltà, il Real Madrid Football Club ha vinto la sua quattordicesima Champions League e il suo trentacinquesimo campionato; il Real Madrid Basketball Club allo stesso tempo ha vinto il suo trentaseiesimo campionato, oltre ad altri titoli, mentre noi abbiamo continuato a lavorare sulla trasformazione del nostro modello di business e sulla differenziazione dei nostri prodotti e marchi con ottimi risultati. Siamo convinti che questa nuova partnership ci porterà grandi novità e un futuro promettente”.\r\n\r\nNell'ambito di questa alleanza, il gruppo Palladium e i suoi hotel rafforzeranno la loro visibilità e presenza del brand attraverso azioni speciali e diversi supporti pubblicitari per il Real Madrid Basket. In particolare, all'interno del WiZink Center, il gruppo alberghiero sarà presente sul tabellone Led del palazzetto, sul tabellone video, sul braccio dei canestri e nella sala stampa. La collaborazione comprende anche servizi di ospitalità, la creazione di campagne online attraverso i canali digitali del club e del gruppo, nonché azioni specifiche (principalmente digitali) con la squadra di calcio del Real Madrid.","post_title":"Il gruppo Palladium e il Real Madrid ancora insieme per tre anni. Focus sul basket","post_date":"2022-12-01T09:15:51+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1669886151000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti