3 February 2023

Santanchè: «Dobbiamo ancora colmare il gap con il 2019»

[ 0 ]

Il ministro del turismo Daniela Santanchè

Il ministro del turismo Santanchè vorrebbe espandere il sistema turistico italiano, allargando i numeri e puntando a nuovi prodotti. Infatti leggendo i dati dell’Istat ha affermato: «I dati Istat certificano una ripresa del settore, sia sotto il profilo dei flussi turistici che sotto quello occupazionale, e sono anche corroborati dagli oltre 13 milioni di italiani in viaggio per il ponte dell’Immacolata. Ciò detto, però, essi evidenziano anche quanto ci sia ancora da lavorare per colmare il gap con il 2019».

Evidentemente ancora non c’è una strategia dettagliata per allungare stagioni, o iniziare campagne di promozione più mirate.  «Gli ingredienti per fare bene, nonostante la crisi energetica attuale, ci sono tutti – sottolinea Santanchè – e dobbiamo crederci. Lavoreremo quindi per rafforzare il settore e ridare nuova linfa al turismo italiano, anche attraverso forti azioni di formazione, promozione e comunicazione».

Secondo il nostro modesto parere crederci non basta. Bisogna rivoluzionare i metodi e le impostazioni. Rivedere le priorità, investire risorse e non dimenticare mai che il turismo italiano è formato da due settori, uno che riceve i turisti, l’altro che li fa viaggiare nel mondo. E le agenzie di viaggio sono il tramite di questi due settori con la clientela.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438559 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_352847" align="alignleft" width="300"] Francesca Marino[/caption] Confermato l’accordo speciale tra Grimaldi Lines e Aci Sport in occasione del Rally Italia Sardegna 2023, sesta tappa del WRC World Rally Championship, in programma dall’1 al 4 giugno prossimo. La partnership garantisce prezzi davvero vantaggiosi sia ai team che competono, sia ai tanti appassionati di velocità, che sbarcheranno sull’isola per assistere alla gara. «La Sardegna è il focus della nostra programmazione e il cuore della nostra offerta. Il network di collegamenti marittimi consente infatti di raggiungere qualsiasi località nel nord e nel sud dell’isola, viaggiando comodamente a bordo di navi moderne e accolti da equipaggi esperti e professionali – ha dichiarato Francesca Marino, dirigente del dipartimento passeggeri di Grimaldi Lines – Intendiamo potenziare sempre più la nostra presenza su questo territorio, valorizzandone le caratteristiche di unicità e supportando manifestazioni ed iniziative di impatto, quali il Rally Italia Sardegna 2023». Grazie all’accordo tra Grimaldi Lines e ACI Italia, chi desidera assistere alla competizione potrà usufruire di una riduzione sul viaggio via mare da e per la Sardegna, sulle rotte Livorno-Olbia, Civitavecchia-Olbia, Civitavecchia-Porto Torres, Barcellona-Porto Torres e viceversa, per prenotazioni effettuate dal 1° febbraio al 28 maggio 2023, con partenza tra il 22 maggio ed il 18 giugno 2023. Dettagli e modalità di prenotazione sono pubblicati nella sezione partner del sito www.grimaldi-lines.com. I concorrenti troveranno invece il dettaglio dei costi dedicati allo staff, alle vetture e alle bisarche al seguito e le informazioni per prenotare, collegandosi al sito www.rallyitaliasardegna.com [post_title] => Grimaldi in partnership con Aci per il Rally Italia Sardegna 2023 [post_date] => 2023-02-02T13:37:57+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675345077000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438438 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Wizz Air alla ricerca di nuovi piloti da inserire nel proprio organico: la low cost ha organizzato un open day a Milano per il prossimo 4 febbraio a Milano. Attualmente la compagnia aerea sta attivamente reclutando Capitani e Primi Ufficiali esperti con licenza Easa da inserire nelle sue basi europee in continua crescita (35 basi in 14 Paesi) La giornata milanese si svolgerà presso il Crowne Plaza Milan - Malpensa Airport (Via Arturo Ferrarin, 7 - Case Nuove, VA) alle ore 10:00. La registrazione non è obbligatoria. I candidati potranno immergersi nel mondo Wizz, conoscere il network e i piani futuri della compagnia aerea, le condizioni di formazione e di impiego, le opportunità di carriera, la progressione, i piani retributivi e i benefit. Tutte le posizioni aperte sono disponibili anche sul sito web di reclutamento piloti della compagnia aerea, dove i candidati sono invitati a presentare la propria candidatura in qualsiasi momento. [post_title] => Wizz Air recluta nuovi piloti: open day a Milano il prossimo 4 febbraio [post_date] => 2023-02-01T11:53:53+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675252433000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438398 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_335181" align="alignleft" width="300"] L'assessore al turismo della regione Emilia Romagna, Andrea Corsini[/caption] Sono 1,6 milioni di euro i ristori Covid non utilizzati che potranno essere destinati al sostegno delle imprese turistiche dell'Appennino emiliano-romagnolo colpite dalla mancanza di neve registrata in avvio della stagione sciistica.  E' quanto annuncia l'Emilia-Romagna dopo l'incontro tra il ministro del turismo, Daniela Santanché e le regioni cui ha partecipato anche l'assessore regionale al turismo Andrea Corsini. Alla prima tranche, viene evidenziato, potranno seguire a beneficio degli operatori emiliano-romagnoli, ulteriori 2,4 milioni sempre legati a fondi per l'emergenza Covid non spesi, ma di competenza del ministero dell'Economia e delle finanze mentre sono state confermate le risorse del Fondo unico nazionale per il turismo che per l'Emilia-Romagna valgono 7 milioni di euro. "Siamo soddisfatti per l'esito dell'incontro - dichiarano in una nota il presidente Stefano Bonaccini e l'assessore Corsini - e ringraziamo la ministra Santanché della disponibilità ad accogliere le proposte dell'Emilia-Romagna e delle Regioni per affrontare da subito, con misure concrete di sostegno, l'emergenza che ha colpito l'Appennino. E più in generale, ad avviare un confronto sulle prospettive dell'intero comparto turistico nazionale, a partire dalla applicazione della direttiva Bolkestein". [post_title] => Sostegno di 1,6 milioni per l'Appennino emiliano-romagnolo senza neve [post_date] => 2023-02-01T10:03:22+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675245802000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438353 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_411768" align="alignleft" width="300"] Il Club Med Seychelles[/caption] Fino al prossimo 6 febbraio sarà possibile prenotare un soggiorno premium all inclusive con una riduzione fino al 20% in alcune destinazioni Club Med a lungo raggio, come Maldive e Seychelles, o sulla neve, come a Pragelato Sestriere e la Rosière, sulle Alpi francesi. Parte infatti oggi la flash sale Saldi di primavera. Non solo: i bambini fino a 4 anni soggiornano gratis nei resort di montagna, mentre quelli di età inferiore ai 6 anni hanno il soggiorno gratuito nelle destinazioni mare. Alle Maldive, una meta di viaggio che nel 2022 ha registrato un +133% di presenze rispetto all’anno precedente, si potrà in particolare soggiornare sull’isola privata di Kani, presso il resort omonimo, dotato di area Exclusive Collection. Anche il resort eco-chic Club Med Seychelles è situato su un'isola privata, quella di Sainte Anne, circondata da un parco marino. Una destinazione ideale per le famiglie, che avranno a disposizione il mini club incluso nell’all inclusive per bambini dai 4 anni in su. Il Miches Playa Esmeralda è il nuovo indirizzo della Repubblica Dominicana: il resort, unico Exclusive Collection delle Americhe, offre quattro diversi resort-boutique per una vacanza con servizi esclusivi. Passando dal mare alle montagne, il Pragelato Sestriere nell’inverno 2022 ha raggiunto un +90% di volume rispetto allo stesso periodo nel 2019. Qui è possibile soggiornare a 1.600 metri di altitudine. Situato ai piedi del monte Bianco e alle porte del parco nazionale della Vanoise, La Rosière, al cui interno è presente uno spazio Exclusive Collection, è infine un’oasi di pace nel cuore della Tarentaise, a 1.900 metri di altitudine. [post_title] => Partono oggi le flash sale Saldi di primavera di Club Med. Promo valida fino al 6 febbraio [post_date] => 2023-02-01T09:15:03+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675242903000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438387 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_438388" align="alignleft" width="300"] Photo credits: Visit Saudi[/caption] Si chiama Stopover Visa il nuovo visto disponibile per tutti e creato dal governo dell'Arabia Saudita per rendere la destinazione ancora più accessibile. Il visto -  gratuito e disponibile per un numero di Paesi più ampio rispetto al classico eVisa - consentirà ai passeggeri di trattenersi nel Paese fino a 96 ore (4 giorni). Un altro significativo passo avanti per il Paese, dal lancio del primo visto turistico nel settembre 2019, in linea con l'obiettivo di raggiungere i 100 milioni di turisti all'anno entro il 2030. I possessori dello Stopover Visa avranno diritto a un pernottamento gratuito in hotel durante lo scalo e potranno richiedere questo servizio prenotando attraverso Saudia. Per ispirare i viaggiatori sono stati creati degli itinerari da 24, 48, 72 e 96 ore che invitano a scoprire ad esempio il quartiere di Al-Balad a Jeddah, o magari il sito di Al-Turaif a Diriyah, uno dei sei siti Patrimonio Unesco dell’Arabia Saudita. Il visto può essere utilizzato anche per spezzare i voli di lungo raggio o prenotare un viaggio bonus per vivere in prima persona il ricco calendario di eventi stagionali, o ancora per prolungare il proprio viaggio d’affari prima di raggiungere la destinazione finale. Il modulo per lo Stopover Visa sarà disponibile automaticamente attraverso la piattaforma di prenotazione della compagnia aerea per tutti i passeggeri che viaggiano verso la propria destinazione finale a bordo dei voli Saudia o flynas. Lo scalo può essere effettuato in qualunque aeroporto saudita. Per completare tutto il processo servono meno di tre minuti ed è possibile compilare la richiesta fino a 90 giorni prima del viaggio. [post_title] => L'Arabia Saudita lancia lo Stopover Visa, gratuito e disponibile per tutti i viaggiatori [post_date] => 2023-02-01T09:14:05+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675242845000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438357 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_437509" align="alignleft" width="300"] L'assessore regionale al turismo, Sergio Emidio Bini,[/caption] «Un confronto molto proficuo con l'obiettivo di accrescere il coordinamento tra le regioni e il governo sulle politiche del turismo, in particolare sul versante della promozione»: questo il giudizio dell'assessore del Friuli Venezia Giulia alle attività produttive e al turismo Sergio Emidio Bini sulla riunione tenutasi oggi in modalità mista (presenza e videoconferenza) con il ministro del Turismo Daniela Santanché e i rappresentanti delle Regioni e delle Province autonome. "C'è la chiara sensazione di un cambio di passo - ha rilevato Bini - nel coinvolgimento dei territori, con l'obiettivo di avanzare in tempo breve sull'interoperabilità e di allestire un portale capace di evitare la dispersione dell'offerta Italia, valorizzando uno dei brand più reputati al mondo. «Altro aspetto fondamentale - ha sottolineato l'assessore - è l'interpretazione del turismo come asset industriale con cui è coerente la presentazione da parte del ministro di un piano strategico pluriennale che sarà ora al vaglio delle Regioni. Terzo punto rilevantissimo: la volontà di attivare un confronto periodico e sistematico con il pieno coinvolgimento dei territori». Bini ha ricordato, infine, che «il Friuli Venezia Giulia è stato apripista di questo percorso lungimirante avendo già stretto un'alleanza nella promozione turistica con il Veneto e l'Emilia Romagna». [post_title] => Bini (FVG): «Confronto migliore fra governo e regioni sul turismo» [post_date] => 2023-02-01T09:00:00+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675242000000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438335 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Volotea ha trasportato nel 2022 4 milioni di passeggeri in Italia, con una crescita del 54% rispetto ai 2,6 milioni dell’anno precedente; la capacità offerta è stata di 4,8 milioni di posti, il 21% in più rispetto al 2019 e il 53% in più sul 2021.  L'anno scorso è stato caratterizzato da un'offerta prevalentemente domestica (pari al 72% dei suoi collegamenti) e con uno specifico focus sui collegamenti da e per le isole (83% dell’offerta totale). L’offerta complessiva Volotea per lo scorso anno, articolata in 169 rotte, 88 delle quali in esclusiva, ha consentito alla compagnia di incrementare notevolmente il numero di passeggeri trasportati durante l'anno e di totalizzare un load factor dell’84%. “Siamo orgogliosi di aver guadagnato la fiducia di un numero sempre maggiore di passeggeri e di aver concretizzato una serie di investimenti a supporto del territorio italiano - ha commentato Carlos Muñoz, presidente e fondatore della compagnia aerea spagnola -. L’anno scorso, abbiamo annunciato l’apertura della nostra settima base operativa a Firenze, che ci consentirà di offrire un numero ancora maggiore di collegamenti da e per la Toscana, massimizzando i flussi turistici incoming. Allo stesso tempo abbiamo dato prova di grande professionalità, gestendo con puntualità e precisione 4 rotte in continuità territoriale da e per la Sardegna. Collegamenti che ci vedono nuovamente impegnati, anche per il 2023 e senza compensazioni economiche, sulla tratta Olbia – Roma Fiumicino. L’Italia continua a ricoprire un ruolo molto importante nelle nostre strategie di crescita e il nostro obiettivo è di continuare a offrire il miglior servizio possibile ai nostri passeggeri”. [post_title] => La corsa di Volotea in Italia: sono 4 milioni i passeggeri trasportati nel 2022 [post_date] => 2023-01-31T12:52:05+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675169525000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438251 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Trend positivo per i flussi italiani verso l'Oman, "con una crescita del +949% rispetto al 2021. Siamo molto soddisfatti di questo traguardo raggiunto dopo un lungo percorso: dall’attivazione dei corridoi turistici a inizio anno alla ripartenza dei viaggi dei nostri connazionali, resa possibile solo da marzo 2022, fino all’avvio della stagione turistica invernale con la ripresa dell’operazione su Salalah” afferma Massimo Tocchetti, rappresentante per l’Italia dell’Ufficio del Turismo del Sultanato dell’Oman. Performance particolarmente positiva per gli ultimi mesi dell’anno, "con 3.400 arrivi a ottobre, 4.362 a novembre e 7.311 a dicembre. I risultati raggiunti nell'ultimo trimestre dell'anno, che si sono attestati sugli stessi livelli del 2019, quando la media dei passeggeri italiani era di circa 6.000 al mese, ha rappresentato un’impennata che ci ha fatto raggiungere quota 25.099 visitatori italiani nel 2022. Ad oggi l’Italia è il terzo mercato europeo per l’Oman, dopo Francia e Germania, quarto se consideriamo anche il Regno Unito. Questo trend positivo sembra proseguire anche in questi primi mesi dell'anno, in base alle prenotazioni già registrate e dal sentiment positivo degli operatori ”. Dall'Italia, la destinazione è ancora più facilmente raggiungibile grazie ai voli diretti di Oman Air che portano a 6 le frequenze settimanali verso il Sultanato, nonché ai nuovi voli Air Arabia da Milano Bergamo per Sharjah, 4 volte a settimana (martedì, mercoledì, venerdì, domenica) che il martedì e venerdì proseguono su Muscat o su Salalah. Infine, Neos opera voli diretti dall’Italia a Salalah: attualmente la domenica e lunedì, con partenza da Milano Malpensa (scalo a Roma Fiumicino), da Roma Fiumicino e da Verona. [post_title] => Oman: l'Italia è il terzo mercato europeo con oltre 25.000 arrivi nel 2022 [post_date] => 2023-01-30T14:58:33+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675090713000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438246 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Una conferenza stampa al di fuori del normale: itinerante. Così è stata presentata la Bit 2023, a bordo di un tram nel centro di Milano; presentata e aperta da Simona Greco direttrice manifestazioni FieraMilano. A prendere la parola per primo è stato Luca Palermo amministratore delegato di FieraMilano. Ha annunciato i temi più importanti tra cui: il metaverso, il turismo naturalistico, di Made in Italy, senza spostare l'attenzione dalla grande internazionalizzazione al quale il settore va sempre più in corso. La tanto temuta quanto amata tecnologia, che si pensava potesse rubare lavoro, si è dimostrata invece estremamente utile e efficiente, spingendo verso un utilizzo intelligente di piattaforme e mezzi tecnologici. [caption id="attachment_438254" align="alignleft" width="300"] Luca Palermo[/caption] 500 top buyer «Quest'anno ci si aspetta che le affluenze tornino allo standard pre-pandemia, avremo una grande rappresentanza delle regioni italiane e 45 paesi esteri, in più si presenteranno 500 top buyer dall'estero», afferma l'ad oltre alla grande notizia che la Cina ha recentemente aperto le frontiere. Ha proseguito il discorso Franco Gattinoni presidente Fto:«le agenzie puntano a una maggiore digitalizzazione nel campo delle prenotazioni e dell'assistenza, servono però investimenti importanti , così da poter creare un'assistenza al cliente per emergenze e imprevisti in tempo reale e immediata, ovunque esso sia».  [caption id="attachment_438255" align="alignleft" width="207"] Franco Gattinoni[/caption] Ha aggiunto Gattinoni:« questo è un momento per riallacciare i rapporti e per stravolgere lo standard che la pandemia ha imposto». Il ministro Santanchè inaugurerà la Bit e sarà presente nei giorni della fiera.       [post_title] => Bit 2023: si prevedono affluenze allo standard pre-pandemia [post_date] => 2023-01-30T14:32:29+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675089149000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "santanche 4" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":12,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1111,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438559","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_352847\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Francesca Marino[/caption]\r\n\r\nConfermato l’accordo speciale tra Grimaldi Lines e Aci Sport in occasione del\r\n\r\nRally Italia Sardegna 2023, sesta tappa del WRC World Rally Championship, in programma dall’1 al 4 giugno prossimo. La partnership garantisce prezzi davvero vantaggiosi sia ai team che competono, sia ai tanti appassionati di velocità, che sbarcheranno sull’isola per assistere alla gara.\r\n\r\n«La Sardegna è il focus della nostra programmazione e il cuore della nostra offerta. Il network di collegamenti marittimi consente infatti di raggiungere qualsiasi località nel nord e nel sud dell’isola, viaggiando comodamente a bordo di navi moderne e accolti da equipaggi esperti e professionali – ha dichiarato Francesca Marino, dirigente del dipartimento passeggeri di Grimaldi Lines – Intendiamo potenziare sempre più la nostra presenza su questo territorio, valorizzandone le caratteristiche di unicità e supportando manifestazioni ed iniziative di impatto, quali il Rally Italia Sardegna 2023».\r\n\r\nGrazie all’accordo tra Grimaldi Lines e ACI Italia, chi desidera assistere alla competizione potrà usufruire di una riduzione sul viaggio via mare da e per la Sardegna, sulle rotte Livorno-Olbia, Civitavecchia-Olbia, Civitavecchia-Porto Torres, Barcellona-Porto Torres e viceversa, per prenotazioni effettuate dal 1°\r\n\r\nfebbraio al 28 maggio 2023, con partenza tra il 22 maggio ed il 18 giugno 2023. Dettagli e modalità di prenotazione sono pubblicati nella sezione partner del sito www.grimaldi-lines.com. I concorrenti troveranno invece il dettaglio dei costi dedicati allo staff, alle vetture e alle bisarche al seguito e le informazioni per prenotare, collegandosi al sito www.rallyitaliasardegna.com","post_title":"Grimaldi in partnership con Aci per il Rally Italia Sardegna 2023","post_date":"2023-02-02T13:37:57+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1675345077000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438438","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Wizz Air alla ricerca di nuovi piloti da inserire nel proprio organico: la low cost ha organizzato un open day a Milano per il prossimo 4 febbraio a Milano. Attualmente la compagnia aerea sta attivamente reclutando Capitani e Primi Ufficiali esperti con licenza Easa da inserire nelle sue basi europee in continua crescita (35 basi in 14 Paesi)\r\n\r\nLa giornata milanese si svolgerà presso il Crowne Plaza Milan - Malpensa Airport (Via Arturo Ferrarin, 7 - Case Nuove, VA) alle ore 10:00. La registrazione non è obbligatoria. I candidati potranno immergersi nel mondo Wizz, conoscere il network e i piani futuri della compagnia aerea, le condizioni di formazione e di impiego, le opportunità di carriera, la progressione, i piani retributivi e i benefit. Tutte le posizioni aperte sono disponibili anche sul sito web di reclutamento piloti della compagnia aerea, dove i candidati sono invitati a presentare la propria candidatura in qualsiasi momento.","post_title":"Wizz Air recluta nuovi piloti: open day a Milano il prossimo 4 febbraio","post_date":"2023-02-01T11:53:53+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675252433000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438398","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_335181\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] L'assessore al turismo della regione Emilia Romagna, Andrea Corsini[/caption]\r\n\r\nSono 1,6 milioni di euro i ristori Covid non utilizzati che potranno essere destinati al sostegno delle imprese turistiche dell'Appennino emiliano-romagnolo colpite dalla mancanza di neve registrata in avvio della stagione sciistica.\r\n E' quanto annuncia l'Emilia-Romagna dopo l'incontro tra il ministro del turismo, Daniela Santanché e le regioni cui ha partecipato anche l'assessore regionale al turismo Andrea Corsini.\r\nAlla prima tranche, viene evidenziato, potranno seguire a beneficio degli operatori emiliano-romagnoli, ulteriori 2,4 milioni sempre legati a fondi per l'emergenza Covid non spesi, ma di competenza del ministero dell'Economia e delle finanze mentre sono state confermate le risorse del Fondo unico nazionale per il turismo che per l'Emilia-Romagna valgono 7 milioni di euro.\r\n\r\n\"Siamo soddisfatti per l'esito dell'incontro - dichiarano in una nota il presidente Stefano Bonaccini e l'assessore Corsini - e ringraziamo la ministra Santanché della disponibilità ad accogliere le proposte dell'Emilia-Romagna e delle Regioni per affrontare da subito, con misure concrete di sostegno, l'emergenza che ha colpito l'Appennino. E più in generale, ad avviare un confronto sulle prospettive dell'intero comparto turistico nazionale, a partire dalla applicazione della direttiva Bolkestein\".","post_title":"Sostegno di 1,6 milioni per l'Appennino emiliano-romagnolo senza neve","post_date":"2023-02-01T10:03:22+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1675245802000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438353","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_411768\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Il Club Med Seychelles[/caption]\r\n\r\nFino al prossimo 6 febbraio sarà possibile prenotare un soggiorno premium all inclusive con una riduzione fino al 20% in alcune destinazioni Club Med a lungo raggio, come Maldive e Seychelles, o sulla neve, come a Pragelato Sestriere e la Rosière, sulle Alpi francesi. Parte infatti oggi la flash sale Saldi di primavera. Non solo: i bambini fino a 4 anni soggiornano gratis nei resort di montagna, mentre quelli di età inferiore ai 6 anni hanno il soggiorno gratuito nelle destinazioni mare.\r\n\r\nAlle Maldive, una meta di viaggio che nel 2022 ha registrato un +133% di presenze rispetto all’anno precedente, si potrà in particolare soggiornare sull’isola privata di Kani, presso il resort omonimo, dotato di area Exclusive Collection. Anche il resort eco-chic Club Med Seychelles è situato su un'isola privata, quella di Sainte Anne, circondata da un parco marino. Una destinazione ideale per le famiglie, che avranno a disposizione il mini club incluso nell’all inclusive per bambini dai 4 anni in su. Il Miches Playa Esmeralda è il nuovo indirizzo della Repubblica Dominicana: il resort, unico Exclusive Collection delle Americhe, offre quattro diversi resort-boutique per una vacanza con servizi esclusivi.\r\n\r\nPassando dal mare alle montagne, il Pragelato Sestriere nell’inverno 2022 ha raggiunto un +90% di volume rispetto allo stesso periodo nel 2019. Qui è possibile soggiornare a 1.600 metri di altitudine. Situato ai piedi del monte Bianco e alle porte del parco nazionale della Vanoise, La Rosière, al cui interno è presente uno spazio Exclusive Collection, è infine un’oasi di pace nel cuore della Tarentaise, a 1.900 metri di altitudine.","post_title":"Partono oggi le flash sale Saldi di primavera di Club Med. Promo valida fino al 6 febbraio","post_date":"2023-02-01T09:15:03+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1675242903000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438387","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_438388\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Photo credits: Visit Saudi[/caption]\r\n\r\nSi chiama Stopover Visa il nuovo visto disponibile per tutti e creato dal governo dell'Arabia Saudita per rendere la destinazione ancora più accessibile. Il visto -  gratuito e disponibile per un numero di Paesi più ampio rispetto al classico eVisa - consentirà ai passeggeri di trattenersi nel Paese fino a 96 ore (4 giorni). Un altro significativo passo avanti per il Paese, dal lancio del primo visto turistico nel settembre 2019, in linea con l'obiettivo di raggiungere i 100 milioni di turisti all'anno entro il 2030.\r\n\r\nI possessori dello Stopover Visa avranno diritto a un pernottamento gratuito in hotel durante lo scalo e potranno richiedere questo servizio prenotando attraverso Saudia. Per ispirare i viaggiatori sono stati creati degli itinerari da 24, 48, 72 e 96 ore che invitano a scoprire ad esempio il quartiere di Al-Balad a Jeddah, o magari il sito di Al-Turaif a Diriyah, uno dei sei siti Patrimonio Unesco dell’Arabia Saudita.\r\n\r\nIl visto può essere utilizzato anche per spezzare i voli di lungo raggio o prenotare un viaggio bonus per vivere in prima persona il ricco calendario di eventi stagionali, o ancora per prolungare il proprio viaggio d’affari prima di raggiungere la destinazione finale.\r\n\r\nIl modulo per lo Stopover Visa sarà disponibile automaticamente attraverso la piattaforma di prenotazione della compagnia aerea per tutti i passeggeri che viaggiano verso la propria destinazione finale a bordo dei voli Saudia o flynas. Lo scalo può essere effettuato in qualunque aeroporto saudita. Per completare tutto il processo servono meno di tre minuti ed è possibile compilare la richiesta fino a 90 giorni prima del viaggio.","post_title":"L'Arabia Saudita lancia lo Stopover Visa, gratuito e disponibile per tutti i viaggiatori","post_date":"2023-02-01T09:14:05+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1675242845000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438357","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_437509\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] L'assessore regionale al turismo, Sergio Emidio Bini,[/caption]\r\n\r\n«Un confronto molto proficuo con l'obiettivo di accrescere il coordinamento tra le regioni e il governo sulle politiche del turismo, in particolare sul versante della promozione»: questo il giudizio dell'assessore del Friuli Venezia Giulia alle attività produttive e al turismo Sergio Emidio Bini sulla riunione tenutasi oggi in modalità mista (presenza e videoconferenza) con il ministro del Turismo Daniela Santanché e i rappresentanti delle Regioni e delle Province autonome.\r\n\r\n\"C'è la chiara sensazione di un cambio di passo - ha rilevato Bini - nel coinvolgimento dei territori, con l'obiettivo di avanzare in tempo breve sull'interoperabilità e di allestire un portale capace di evitare la dispersione dell'offerta Italia, valorizzando uno dei brand più reputati al mondo.\r\n\r\n«Altro aspetto fondamentale - ha sottolineato l'assessore - è l'interpretazione del turismo come asset industriale con cui è coerente la presentazione da parte del ministro di un piano strategico pluriennale che sarà ora al vaglio delle Regioni. Terzo punto rilevantissimo: la volontà di attivare un confronto periodico e sistematico con il pieno coinvolgimento dei territori».\r\n\r\nBini ha ricordato, infine, che «il Friuli Venezia Giulia è stato apripista di questo percorso lungimirante avendo già stretto un'alleanza nella promozione turistica con il Veneto e l'Emilia Romagna».","post_title":"Bini (FVG): «Confronto migliore fra governo e regioni sul turismo»","post_date":"2023-02-01T09:00:00+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1675242000000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438335","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Volotea ha trasportato nel 2022 4 milioni di passeggeri in Italia, con una crescita del 54% rispetto ai 2,6 milioni dell’anno precedente; la capacità offerta è stata di 4,8 milioni di posti, il 21% in più rispetto al 2019 e il 53% in più sul 2021. \r\nL'anno scorso è stato caratterizzato da un'offerta prevalentemente domestica (pari al 72% dei suoi collegamenti) e con uno specifico focus sui collegamenti da e per le isole (83% dell’offerta totale). L’offerta complessiva Volotea per lo scorso anno, articolata in 169 rotte, 88 delle quali in esclusiva, ha consentito alla compagnia di incrementare notevolmente il numero di passeggeri trasportati durante l'anno e di totalizzare un load factor dell’84%.\r\n“Siamo orgogliosi di aver guadagnato la fiducia di un numero sempre maggiore di passeggeri e di aver concretizzato una serie di investimenti a supporto del territorio italiano - ha commentato Carlos Muñoz, presidente e fondatore della compagnia aerea spagnola -. L’anno scorso, abbiamo annunciato l’apertura della nostra settima base operativa a Firenze, che ci consentirà di offrire un numero ancora maggiore di collegamenti da e per la Toscana, massimizzando i flussi turistici incoming. Allo stesso tempo abbiamo dato prova di grande professionalità, gestendo con puntualità e precisione 4 rotte in continuità territoriale da e per la Sardegna. Collegamenti che ci vedono nuovamente impegnati, anche per il 2023 e senza compensazioni economiche, sulla tratta Olbia – Roma Fiumicino. L’Italia continua a ricoprire un ruolo molto importante nelle nostre strategie di crescita e il nostro obiettivo è di continuare a offrire il miglior servizio possibile ai nostri passeggeri”.","post_title":"La corsa di Volotea in Italia: sono 4 milioni i passeggeri trasportati nel 2022","post_date":"2023-01-31T12:52:05+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675169525000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438251","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Trend positivo per i flussi italiani verso l'Oman, \"con una crescita del +949% rispetto al 2021. Siamo molto soddisfatti di questo traguardo raggiunto dopo un lungo percorso: dall’attivazione dei corridoi turistici a inizio anno alla ripartenza dei viaggi dei nostri connazionali, resa possibile solo da marzo 2022, fino all’avvio della stagione turistica invernale con la ripresa dell’operazione su Salalah” afferma Massimo Tocchetti, rappresentante per l’Italia dell’Ufficio del Turismo del Sultanato dell’Oman.\r\n\r\nPerformance particolarmente positiva per gli ultimi mesi dell’anno, \"con 3.400 arrivi a ottobre, 4.362 a novembre e 7.311 a dicembre. I risultati raggiunti nell'ultimo trimestre dell'anno, che si sono attestati sugli stessi livelli del 2019, quando la media dei passeggeri italiani era di circa 6.000 al mese, ha rappresentato un’impennata che ci ha fatto raggiungere quota 25.099 visitatori italiani nel 2022. Ad oggi l’Italia è il terzo mercato europeo per l’Oman, dopo Francia e Germania, quarto se consideriamo anche il Regno Unito. Questo trend positivo sembra proseguire anche in questi primi mesi dell'anno, in base alle prenotazioni già registrate e dal sentiment positivo degli operatori ”.\r\n\r\nDall'Italia, la destinazione è ancora più facilmente raggiungibile grazie ai voli diretti di Oman Air che portano a 6 le frequenze settimanali verso il Sultanato, nonché ai nuovi voli Air Arabia da Milano Bergamo per Sharjah, 4 volte a settimana (martedì, mercoledì, venerdì, domenica) che il martedì e venerdì proseguono su Muscat o su Salalah.\r\nInfine, Neos opera voli diretti dall’Italia a Salalah: attualmente la domenica e lunedì, con partenza da Milano Malpensa (scalo a Roma Fiumicino), da Roma Fiumicino e da Verona.","post_title":"Oman: l'Italia è il terzo mercato europeo con oltre 25.000 arrivi nel 2022","post_date":"2023-01-30T14:58:33+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1675090713000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438246","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Una conferenza stampa al di fuori del normale: itinerante. Così è stata presentata la Bit 2023, a bordo di un tram nel centro di Milano; presentata e aperta da Simona Greco direttrice manifestazioni FieraMilano.\r\n\r\nA prendere la parola per primo è stato Luca Palermo amministratore delegato di FieraMilano. Ha annunciato i temi più importanti tra cui: il metaverso, il turismo naturalistico, di Made in Italy, senza spostare l'attenzione dalla grande internazionalizzazione al quale il settore va sempre più in corso.\r\n\r\nLa tanto temuta quanto amata tecnologia, che si pensava potesse rubare lavoro, si è dimostrata invece estremamente utile e efficiente, spingendo verso un utilizzo intelligente di piattaforme e mezzi tecnologici.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_438254\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Luca Palermo[/caption]\r\n500 top buyer\r\n«Quest'anno ci si aspetta che le affluenze tornino allo standard pre-pandemia, avremo una grande rappresentanza delle regioni italiane e 45 paesi esteri, in più si presenteranno 500 top buyer dall'estero», afferma l'ad oltre alla grande notizia che la Cina ha recentemente aperto le frontiere.\r\n\r\nHa proseguito il discorso Franco Gattinoni presidente Fto:«le agenzie puntano a una maggiore digitalizzazione nel campo delle prenotazioni e dell'assistenza, servono però investimenti importanti , così da poter creare un'assistenza al cliente per emergenze e imprevisti in tempo reale e immediata, ovunque esso sia». \r\n\r\n[caption id=\"attachment_438255\" align=\"alignleft\" width=\"207\"] Franco Gattinoni[/caption]\r\n\r\nHa aggiunto Gattinoni:« questo è un momento per riallacciare i rapporti e per stravolgere lo standard che la pandemia ha imposto».\r\n\r\nIl ministro Santanchè inaugurerà la Bit e sarà presente nei giorni della fiera.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Bit 2023: si prevedono affluenze allo standard pre-pandemia","post_date":"2023-01-30T14:32:29+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1675089149000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti