3 October 2022

In Liguria: Matteo Garnero alla direzione dell’Agenzia regionale

[ 0 ]

Matteo Garnero è da qualche mese il direttore generale dell’agenzia di marketing territoriale e turismo In Liguria.

Dopo anni di lavoro in aziende private, Garnero è stato, dal 2018, responsabile della comunicazione e dei progetti speciali del comune di Genova, lavorando al rilancio di eventi internazionali come Euroflora e il Nervi Music Ballet Festival e creando personalmente alcuni nuovi format, come il Tricapodanno di Genova: il Capodanno che dura tre giorni, allo scopo di attirare turisti che possano soggiornare in città e viverla per più tempo. Ha lanciato la tradizione di “fare un tagliando” di comunicazione alla giunta comunale ogni sei mesi e ogni anno, mostrando con presentazioni e video ciò che è stato fatto, gli obiettivi raggiunti e quelli nuovi da raggiungere. Ha lanciato insieme al team di comunicazione del sindaco Al lavoro per Genova: un doculibro che mostra anche graficamente ciò che è stato fatto in cinque anni di governo con la prospettiva di ciò che verrà fatto nel secondo quinquennio.

Tra le altre cose ha coordinato le attività della società regionale Liguria International nella realizzazione della più grande campagna di promozione/turistica nazionale e internazionale della regione, “La Liguria è un’altra cosa”, lanciata negli aeroporti di Malpensa, Linate, Fiumicino e Charles De Gaulle Parigi e sui principali giornali internazionali (Financial Times, Figaro…) con un bacino di utenza di 12 milioni di persone. Si è occupato della nascita di C1A0 Expo. la fiera internazionale sull’intelligenza artificiale, e della realizzazione di iniziative di promozione delle eccellenze liguri come The Best of My Liguria, un’esposizione di tre giorni sull’artigianato ligure che viene presentato a primari buyer nazionali e internazionali.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431446 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dal 14 al 16 ottobre, a Genova si terrà l’edizione autunnale dei Rolli Days, l’evento che da oltre dieci anni valorizza e racconta il sito Unesco Le Strade Nuova e il Sistema dei Palazzi dei Rolli. Dal 6 ottobre al 23 gennaio 2023, inoltre, Genova ospiterà la grande mostra “Rubens a Genova” che vedrà protagoniste alcune delle principali opere del grande maestro fiammingo a 400 anni dalla stesura del testo “Palazzi di Genova”, voluto dall’artista per raccontare al mondo l’eccezionalità dei palazzi genovesi, attraverso una serie di dettagliate illustrazioni delle facciate, delle piante, della struttura delle più importanti residenze. La concomitanza di questi due eventi di portata internazionale sarà l’occasione per vivere un’esperienza unica: calcare le orme del diplomatico e pittore fiammingo e visitare quei luoghi che ne suggestionarono la mente e il pennello. I Rolli Days, come già avvenuto a primavera per le celebrazioni della Genova Barocca, si articoleranno in sinergia con la mostra, riportando in vita attraverso le parole dei Divulgatori Scientifici i luoghi rubensiani di Genova: racconti che scivoleranno sulle architetture, evocheranno i dipinti, le sculture, gli arazzi, gli argenti di quelle dimore uniche al mondo e daranno corpo alle storie – spesso straordinarie – dei loro proprietari. L’esperienza di visita ai Palazzi dei Rolli rappresenterà l’opportunità di incamminarsi su un itinerario che avrà come sfondo il contesto storico della Genova e dell’Europa del primo Seicento. Per permettere una ancora maggiore immedesimazione, i siti selezionati per l’apertura saranno in gran parte quelli contenuti all’interno dell’edizione del 1652 del volume rubensiano (stampato per la prima volta nel 1622) dove trovano posto 35 tra palazzi, ville suburbane e chiese cittadine. In un viaggio che esplora i palazzi del tardo Cinquecento e del Seicento, saranno aperti al pubblico i monumentali edifici di Via Balbi, dalla Galleria di Palazzo Reale ai palazzi dell’Università; le vie del centro storico con le clamorose opere d’arte conservate nella Galleria Nazionale della Liguria di Palazzo Spinola; le straordinarie ville suburbane d’Albaro e Sampierdarena accompagnate dalla superba Villa Pallavicino delle Peschiere. Non saranno, però, solo i luoghi “di Rubens” a fare da protagonisti: la prossima edizione dei Rolli Days, infatti, ritroverà un rinnovato e riallestito Palazzo Rosso, con la possibilità di visitare il settecentesco Appartamento di Anton Giulio II Brignole Sale, aperto al pubblico per la prima volta da poche settimane. Importante novità dell’edizione di ottobre sarà poi la possibilità di visitare il Conservatorio dei Fieschi. A condurre le visite nella maggior parte dei palazzi e dei siti aperti saranno come sempre i giovani Divulgatori Scientifici, professionisti del settore delle humanities pronti a coinvolgere i visitatori con il loro entusiasmo e la loro competenza. Oltre alle tradizionali visite guidate la manifestazione sarà affiancata da eventi collaterali che accompagneranno il pubblico mostrando a tutti una Genova sempre più vivace dal punto di vista culturale.   [post_title] => Genova, dal 14 al 16 ottobre 2022 l'edizione autunnale dei Rolli Days [post_date] => 2022-09-30T12:00:04+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664539204000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431421 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Valentina Villa si aggiunge alla squadra di Travel Expert in qualità di responsabile ufficio rete e prenotazioni. Valentina entra in Travel Expert dopo una lunga carriera nel turismo, cominciata sui banconi di note agenzie di viaggio milanesi e proseguita all’interno di Welcome Travel Group: nel suo curriculum anche impieghi in ambito commerciale e amministrativo e tre anni di collaborazione con il gruppo Uvet come consulente di viaggio. Nel suo nuovo ruolo avrà il compito di coordinare le relazioni tra i personal travel expert e la sede centrale di Milano, per migliorare l’efficienza dei processi di prenotazione e supportare la direzione commerciale, anche in relazione allo sviluppo della rete. “L’esperienza acquisita sul campo come consulente di viaggio garantisce a Valentina non solo la professionalità, ma anche la giusta dose di empatia con i personal travel expert: elemento imprescindibile per un lavoro di squadra di successo - commenta il cofondatore di Travel Expert, Davide Volpe -. La stagione estiva ci ha insegnato che il ruolo dell’intermediazione, pur richiedendo maggiore impegno rispetto al passato, è destinato a rimanere a lungo strategico. Il nodo cruciale è garantire un customer journey appagante al cliente: questo passa sicuramente da una tecnologia evoluta che abbatte i tempi e le distanze, ma non può prescindere dalla qualità e dalla preparazione delle risorse umane”. L’inserimento di Valentina non è però l’unica novità per l’azienda: a un anno dal lancio della collaborazione con blogger e influencer legati al mondo dei viaggi, Travel Expert annuncia un progetto destinato ad ampliare ulteriormente le potenzialità di vendita per i consulenti del gruppo. L’iniziativa sarà presentata in anteprima a Milano nel corso di un incontro riservato ai personal travel expert, per poi essere lanciata ufficialmente al Ttg di Rimini (Pad. C3 - stand 133/134). “Siamo stati tra i primi sul mercato a intercettare i blogger per costruire viaggi su misura dedicati ai loro follower: il progetto che presenteremo al Ttg rappresenta la naturale evoluzione di questa collaborazione - aggiunge l'altro cofondatore, Luigi Porro -. Andremo oltre la realizzazione del viaggio, creando una nuova linea di prodotto che avrà un’identità social e intercetterà il segmento più giovane del mercato, costruendo uno storytelling intorno alla vacanza. Abbiamo già condotto una sperimentazione che ha dato buoni risultati, dimostrando come il progetto sia in linea con il know-how dei personal travel expert e la vocazione digital della nostra azienda”. [post_title] => Valentina Villa nuova responsabile ufficio rete e prenotazioni di Travel Expert [post_date] => 2022-09-30T10:43:34+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664534614000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431347 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il programma di Nicko Cruises per immergersi nei mercatini di Natale o nelle feste di fine anno è veramente molto ricco: un nuovo stile di crociera, quella fluviale, improntata alla logica del lento viaggiare, alla riscoperta della Mitteleuropa, con itinerari di tre, cinque od otto giorni. In tutti i programmi sono previsti over-night  e lunghe soste nelle principali città, per cogliere appieno l'atmosfera natalizia di meditazione, con visita di storiche abbazie, e di festa, con visita in relax di centri storici e di mercatini dalle mille luci e profumi di spezie e vin brulè:  quindi a seconda dell'itinerario scelto le tappe sono Vienna, Budapest, Norimberga, Francoforte sul Meno, Amsterdam e altri borghi storici. Le crociere (sia quelle dei mercatini, sia quelle di Natale e Capodanno) si svolgeranno: - sul Danubio, da Passau, con le motonavi nickoVision e Maxima, verso Vienna, Budapest, Bratislava;  nella crociera di Capodanno la notte di fine d'anno si celebrerà a Bratislava - sul canale Meno-Danubio, con la Belvedere,  nella crociera di Natale verso Kelheim, con tappe a Norimberga e arrivo con due overnight a Francoforte; nella crociera di Capodanno da Francoforte verso il Reno, con passaggio della famosa Loreley, overnight a Rudesheim e Capodanno con overnight a Francoforte - sul Reno, da Colonia, con le nickoSpirit e Rhein Symphonie. Le crociere si orienteranno sia verso nord, in direzione della foce e quindi di Amsterdam, oppure verso sud, in direzione della sorgente e quindi di Strasburgo. Capodanno sarà celebrato ad Amsterdam. [post_title] => Nicko Cruises sui fiumi della Mitteleuropa, tra mercatini di Natale e feste di fine anno [post_date] => 2022-09-30T09:48:28+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664531308000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431354 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' già online e sfogliabile sul sito il nuovo catalogo Veratour Villaggi – Anteprima 2023, con la versione cartacea che sarà distribuita a partire da metà ottobre nelle agenzie VeraStore sul territorio italiano. Tra le novità più importanti il ritorno da marzo delle crociere sul Nilo e, nell’emirato di Fujairah (Eau), il nuovo Veraresort Royal M. In più vengono consolidate le destinazioni Capo Verde e Maldive, dove due villaggi (rispettivamente il Veraclub Oasis Salinas Sea e il Veraclub Ganghei Island Resort & Spa) diventano esclusiva del to capitolino per il mercato italiano. Il volume si presenta con una nuova veste grafica: una presentazione moderna ed elegante dei villaggi e soprattutto una nuova copertina, firmata dal noto graphic-designer Nazario Graziano (che in passato ha ideato campagne pubblicitarie per Lavazza e Proraso). Il progetto si è avvalso della consulenza creativa dell’agenzia di comunicazione Hdrà adv&digital. “Il 2022 è stato caratterizzato da un buon risultato per il settore turistico – afferma Massimo Broccoli, direttore commerciale Veratour – anche se le abitudini sono cambiate: in tanti ora prenotano la propria vacanza molto più vicino alla data di partenza. Nonostante il forte aumento dei costi che abbiamo dovuto subire, sia sul fronte carburante sia sul fronte dell’indebolimento dell’euro verso il dollaro che incide sui servizi a terra, abbiamo cercato di ridurre al massimo la portata dei rincari realizzando un sistema di pricing che ci permetta di essere comunque attrattivi”. Resta inalterato infine il sistema di advance booking, che permette ai clienti di spuntare un prezzo migliore prenotando 60 o 90 giorni prima della partenza. Complessivamente Veratour offre oltre 50 villaggi vacanze e resort in 19 Paesi, tutti sul mare. [post_title] => Il ritorno delle crociere sul Nilo tra le novità del nuovo catalogo Veratour Villaggi - Anteprima 2023 [post_date] => 2022-09-29T13:47:00+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664459220000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431282 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il bilancio della stagione 2022 è positivo per l'operatore ligure Volver Viaggi. «I numeri dell’outgoing sono importanti ed il trend è positivo – sottolinea Giada Marabotto, titolare di Volver – ma le cifre sono ancora lontane dal 2019. Tra le destinazioni di punta Usa, ma anche Maldive e Mauritius.  Molto Sud Africa abbinato ai soggiorni mare, costruito sempre tailor made, sia per la nostra clientela storica, sia per i viaggi di nozze. Prima del 2019 vendevamo Australia e Giappone, che sono ancora in standby. Attendiamo quindi un’ulteriore ripresa». Per quanto concerne l’incoming Volver ha faticato nei primi mesi dell’anno, caratterizzati da molte disdette e numeri non raggiunti. Ma da aprile/maggio sono arrivati tantissimi gruppi e anche richieste di Incentive per le aziende. Dall’estero le richieste sono arrivate soprattutto da francesi, americani e canadesi e le previsioni sono molto positive. Il brand Luxury Italian Riviera, nato durante la pandemia, sta crescendo: Volver continuerà ad investire puntando su fiere, work shop e promozioni. «Siamo stati scelti da Google – conclude Marabotto - per organizzare un loro incentive aziendale (primavera 2023). Si tratta di un gruppo di ingegneri provenienti da tutto il mondo che ha scelto la Liguria. I partecipanti faranno diverse attività in città e sul territorio, con servizi di alto livello». [post_title] => Volver Viaggi, un trend positivo sia per il settore Incoming che per l'Outgoing [post_date] => 2022-09-29T09:39:42+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664444382000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431304 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ryanair avanza su Genova e per l'inverno in arrivo aggiunge al network 5 nuove rotte, che porteranno a quota 13 il totale: la low cost offrirà così oltre il 400% di posti in più rispetto all’operativo invernale del 2019, supportando oltre 500 posti di lavoro nell'aviazione in Regione. Le cinque new entry sono: Cagliari, Dublino, Lamezia, Manchester e Vienna; complessivamente Ryanair opererà 60 voli a settimana.  "Abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri partner dell'aeroporto di Genova per garantire questa crescita e migliorare i servizi per coloro che vivono, lavorano o desiderano visitare Genova e la Liguria" ha dichiarato il country manager di Ryanair per l'Italia, Mauro Bolla. “Ryanair dimostra di credere nel nostro territorio e prosegue il suo percorso di crescita sullo scalo - ha sottolineato il direttore generale del Genova City Airport, Piero Righi -. Ricordo che nelle stagioni invernali pre-Covid la compagnia operava 2 rotte, contro le 13 che saranno attive tra ottobre 2022 e marzo 2023. Questi collegamenti consentiranno ai liguri di volare verso mete di grande interesse turistico e di business, ma anche a tanti viaggiatori italiani e stranieri di visitare la Liguria contribuendo in maniera significativa all’economia della nostra regione anche in un’ottica di destagionalizzazione del turismo”. [post_title] => Ryanair amplia il network invernale da Genova con cinque nuove rotte [post_date] => 2022-09-29T08:47:24+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664441244000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431124 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sempre alta l’attenzione di Corsica Sardinia Ferries sul green per ridurre l'impatto sull'ambiente. Non solo, ma la compagnia è anche molto attiva sul fronte di opzioni e servizi, allo scopo di facilitare la scelta di tariffe. Molte le tariffe ad hoc, le promozioni in tutte le stagioni. Di recente la compagnia fondata da Pascal Lota ha lanciato una nuova app per migliorare l’esperienza digitale dei viaggiatori, i quali  avranno il loro viaggio a portata di mano, grazie alle notifiche che saranno inviate in tempo reale e alla possibilità di ricevere la carta d’imbarco digitale, da mostrare il giorno della partenza. Non sarà, quindi, più necessario stampare il biglietto. Tra gli obiettivi della compagnia, continuare a investire nella direzione della transizione ecologica e della riduzione dell’impronta ambientale di tutte le attività, attraverso azioni, tecnologie e progetti, ma anche promuovere il turismo sostenibile ed essere sempre più green oriented. «Le Navi Gialle non sono solo un mezzo confortevole per raggiungere le destinazioni delle vacanze – sottolinea Cristina Pizzutti, responsabile comunicazione e marketing -ma veri e propri laboratori galleggianti, che partecipano allo sforzo collettivo, per la difesa del mare e dell’ecosistema». Corsica Sardinia Ferries è uno dei principali interlocutori degli enti di ricerca, che supporta da oltre 15 anni nei progetti di monitoraggio, studio e analisi. [post_title] => Corsica Ferries, obiettivo continuare ad investire verso la transizione ecologica [post_date] => 2022-09-28T11:10:59+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664363459000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431184 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuovo capitolo per lo storico treno Venice Simplon - Orient Express che per la prima volta lancia una serie di itinerari nel mese di dicembre, toccando città come Firenze, Parigi, Venezia e Vienna in occasione delle festività. Un'opportunità di scoprire i mercatini di Natale e le tradizioni invernali di ciascuna città. Il convoglio percorrerà l’itinerario classico da Venezia a Parigi il 2 e il 12 dicembre, con ritorno il 20 dicembre. Effettuerà una fermata a Firenze il 7 dicembre (Venezia-Parigi) e l’8 dicembre (Parigi-Venezia), e ripartirà da Parigi in direzione di Vienna il 17 dicembre, per poi ritornare a Parigi il 18 dicembre. Il Venice Simplon-Orient-Express, a Belmond Train è composto da 17 carrozze originali degli anni ‘20 e ‘30, ognuna con il proprio fascino e la propria storia. Il treno si fregia di caratteristiche cabine storiche e di sei Grand suite, quintessenza di eleganza e stravaganza, i cui nomi omaggiano le città che ne hanno ispirato il décor, tra cui le stesse Parigi, Vienna e Venezia. A partire da giugno 2023, saranno inoltre aggiunte otto nuove suite alle due categorie già esistenti a bordo. Queste disporranno tra le altre cose di un bagno privato in marmo e di uno spazio lounge diurno convertibile in letti matrimoniali o singoli durante la notte. [post_title] => La prima volta d'inverno del Venice Simplon-Orient Express a Firenze, Parigi, Venezia e Vienna [post_date] => 2022-09-27T12:18:06+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664281086000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431120 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Per R Collection una stagione caratterizzata dal tutto esaurito, dal ritorno degli americani, in generale da una clientela che ha puntato su servizi personalizzati e su una vacanza tailor made. «Se è vero che gli americani sono stati numerosi è vero anche che i turisti italiani sono diminuiti  rispetto alla scorsa stagione – spiega Ludovica Rocchi, brand director R Collection – perché nel 2021 i confini erano ancora molto ristretti. Tra 2020 e 2021 gli italiani hanno avuto l’opportunità di scoprire il proprio paese e di apprezzare aree che magari non conoscevano». La R Collection include otto strutture: 4 sul Lago di Como – il Grand Hotel Victoria di Menaggio, il Royal Victoria, la Villa Cipressi di Varenna e l’Hotel Regina Olga a Cernobbio – tre a Milano – Mentana, City Life Poliziano, e Hotel King – e una in Liguria – il Grand Hotel Bristol Resort & Spa di Rapallo, nel Golfo del Tigullio. «La nostra è un’offerta di qualità che punta sul Made in Italy a 360 gradi – conclude Rocchi – dai prodotti dell’enogastronomia fino ai materiali che scegliamo per rinnovare le strutture. Portiamo avanti rapporti con aziende italiane per valorizzare l’artigianalità ed anche la sostenibilità”. Per quanto concerne i rapporti con il trade, l’obiettivo di R Collection è far conoscere le strutture per fare in modo che le agenzie di viaggi possano conoscere il prodotto da vicino e consigliarlo ai clienti. [post_title] => Per R Collection stagione con il tutto esaurito, obiettivo rafforzare rapporti con il trade [post_date] => 2022-09-27T10:24:30+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664274270000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "in liguria matteo garnero alla direzione dellagenzia regionale" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":44,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":947,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431446","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Dal 14 al 16 ottobre, a Genova si terrà l’edizione autunnale dei Rolli Days, l’evento che da oltre dieci anni valorizza e racconta il sito Unesco Le Strade Nuova e il Sistema dei Palazzi dei Rolli. Dal 6 ottobre al 23 gennaio 2023, inoltre, Genova ospiterà la grande mostra “Rubens a Genova” che vedrà protagoniste alcune delle principali opere del grande maestro fiammingo a 400 anni dalla stesura del testo “Palazzi di Genova”, voluto dall’artista per raccontare al mondo l’eccezionalità dei palazzi genovesi, attraverso una serie di dettagliate illustrazioni delle facciate, delle piante, della struttura delle più importanti residenze. La concomitanza di questi due eventi di portata internazionale sarà l’occasione per vivere un’esperienza unica: calcare le orme del diplomatico e pittore fiammingo e visitare quei luoghi che ne suggestionarono la mente e il pennello.\r\n\r\nI Rolli Days, come già avvenuto a primavera per le celebrazioni della Genova Barocca, si articoleranno in sinergia con la mostra, riportando in vita attraverso le parole dei Divulgatori Scientifici i luoghi rubensiani di Genova: racconti che scivoleranno sulle architetture, evocheranno i dipinti, le sculture, gli arazzi, gli argenti di quelle dimore uniche al mondo e daranno corpo alle storie – spesso straordinarie – dei loro proprietari. L’esperienza di visita ai Palazzi dei Rolli rappresenterà l’opportunità di incamminarsi su un itinerario che avrà come sfondo il contesto storico della Genova e dell’Europa del primo Seicento.\r\n\r\nPer permettere una ancora maggiore immedesimazione, i siti selezionati per l’apertura saranno in gran parte quelli contenuti all’interno dell’edizione del 1652 del volume rubensiano (stampato per la prima volta nel 1622) dove trovano posto 35 tra palazzi, ville suburbane e chiese cittadine. In un viaggio che esplora i palazzi del tardo Cinquecento e del Seicento, saranno aperti al pubblico i monumentali edifici di Via Balbi, dalla Galleria di Palazzo Reale ai palazzi dell’Università; le vie del centro storico con le clamorose opere d’arte conservate nella Galleria Nazionale della Liguria di Palazzo Spinola; le straordinarie ville suburbane d’Albaro e Sampierdarena accompagnate dalla superba Villa Pallavicino delle Peschiere.\r\n\r\nNon saranno, però, solo i luoghi “di Rubens” a fare da protagonisti: la prossima edizione dei Rolli Days, infatti, ritroverà un rinnovato e riallestito Palazzo Rosso, con la possibilità di visitare il settecentesco Appartamento di Anton Giulio II Brignole Sale, aperto al pubblico per la prima volta da poche settimane.\r\n\r\nImportante novità dell’edizione di ottobre sarà poi la possibilità di visitare il Conservatorio dei Fieschi.\r\n\r\nA condurre le visite nella maggior parte dei palazzi e dei siti aperti saranno come sempre i giovani Divulgatori Scientifici, professionisti del settore delle humanities pronti a coinvolgere i visitatori con il loro entusiasmo e la loro competenza.\r\n\r\nOltre alle tradizionali visite guidate la manifestazione sarà affiancata da eventi collaterali che accompagneranno il pubblico mostrando a tutti una Genova sempre più vivace dal punto di vista culturale.\r\n\r\n ","post_title":"Genova, dal 14 al 16 ottobre 2022 l'edizione autunnale dei Rolli Days","post_date":"2022-09-30T12:00:04+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1664539204000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431421","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Valentina Villa si aggiunge alla squadra di Travel Expert in qualità di responsabile ufficio rete e prenotazioni. Valentina entra in Travel Expert dopo una lunga carriera nel turismo, cominciata sui banconi di note agenzie di viaggio milanesi e proseguita all’interno di Welcome Travel Group: nel suo curriculum anche impieghi in ambito commerciale e amministrativo e tre anni di collaborazione con il gruppo Uvet come consulente di viaggio. Nel suo nuovo ruolo avrà il compito di coordinare le relazioni tra i personal travel expert e la sede centrale di Milano, per migliorare l’efficienza dei processi di prenotazione e supportare la direzione commerciale, anche in relazione allo sviluppo della rete.\r\n\r\n“L’esperienza acquisita sul campo come consulente di viaggio garantisce a Valentina non solo la professionalità, ma anche la giusta dose di empatia con i personal travel expert: elemento imprescindibile per un lavoro di squadra di successo - commenta il cofondatore di Travel Expert, Davide Volpe -. La stagione estiva ci ha insegnato che il ruolo dell’intermediazione, pur richiedendo maggiore impegno rispetto al passato, è destinato a rimanere a lungo strategico. Il nodo cruciale è garantire un customer journey appagante al cliente: questo passa sicuramente da una tecnologia evoluta che abbatte i tempi e le distanze, ma non può prescindere dalla qualità e dalla preparazione delle risorse umane”.\r\n\r\nL’inserimento di Valentina non è però l’unica novità per l’azienda: a un anno dal lancio della collaborazione con blogger e influencer legati al mondo dei viaggi, Travel Expert annuncia un progetto destinato ad ampliare ulteriormente le potenzialità di vendita per i consulenti del gruppo. L’iniziativa sarà presentata in anteprima a Milano nel corso di un incontro riservato ai personal travel expert, per poi essere lanciata ufficialmente al Ttg di Rimini (Pad. C3 - stand 133/134).\r\n\r\n“Siamo stati tra i primi sul mercato a intercettare i blogger per costruire viaggi su misura dedicati ai loro follower: il progetto che presenteremo al Ttg rappresenta la naturale evoluzione di questa collaborazione - aggiunge l'altro cofondatore, Luigi Porro -. Andremo oltre la realizzazione del viaggio, creando una nuova linea di prodotto che avrà un’identità social e intercetterà il segmento più giovane del mercato, costruendo uno storytelling intorno alla vacanza. Abbiamo già condotto una sperimentazione che ha dato buoni risultati, dimostrando come il progetto sia in linea con il know-how dei personal travel expert e la vocazione digital della nostra azienda”.","post_title":"Valentina Villa nuova responsabile ufficio rete e prenotazioni di Travel Expert","post_date":"2022-09-30T10:43:34+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1664534614000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431347","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il programma di Nicko Cruises per immergersi nei mercatini di Natale o nelle feste di fine anno è veramente molto ricco: un nuovo stile di crociera, quella fluviale, improntata alla logica del lento viaggiare, alla riscoperta della Mitteleuropa, con itinerari di tre, cinque od otto giorni.\r\n\r\nIn tutti i programmi sono previsti over-night  e lunghe soste nelle principali città, per cogliere appieno l'atmosfera natalizia di meditazione, con visita di storiche abbazie, e di festa, con visita in relax di centri storici e di mercatini dalle mille luci e profumi di spezie e vin brulè:  quindi a seconda dell'itinerario scelto le tappe sono Vienna, Budapest, Norimberga, Francoforte sul Meno, Amsterdam e altri borghi storici.\r\n\r\nLe crociere (sia quelle dei mercatini, sia quelle di Natale e Capodanno) si svolgeranno:\r\n\r\n- sul Danubio, da Passau, con le motonavi nickoVision e Maxima, verso Vienna, Budapest, Bratislava;  nella crociera di Capodanno la notte di fine d'anno si celebrerà a Bratislava\r\n\r\n- sul canale Meno-Danubio, con la Belvedere,  nella crociera di Natale verso Kelheim, con tappe a Norimberga e arrivo con due overnight a Francoforte; nella crociera di Capodanno da Francoforte verso il Reno, con passaggio della famosa Loreley, overnight a Rudesheim e Capodanno con overnight a Francoforte\r\n\r\n- sul Reno, da Colonia, con le nickoSpirit e Rhein Symphonie. Le crociere si orienteranno sia verso nord, in direzione della foce e quindi di Amsterdam, oppure verso sud, in direzione della sorgente e quindi di Strasburgo. Capodanno sarà celebrato ad Amsterdam.","post_title":"Nicko Cruises sui fiumi della Mitteleuropa, tra mercatini di Natale e feste di fine anno","post_date":"2022-09-30T09:48:28+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664531308000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431354","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' già online e sfogliabile sul sito il nuovo catalogo Veratour Villaggi – Anteprima 2023, con la versione cartacea che sarà distribuita a partire da metà ottobre nelle agenzie VeraStore sul territorio italiano. Tra le novità più importanti il ritorno da marzo delle crociere sul Nilo e, nell’emirato di Fujairah (Eau), il nuovo Veraresort Royal M. In più vengono consolidate le destinazioni Capo Verde e Maldive, dove due villaggi (rispettivamente il Veraclub Oasis Salinas Sea e il Veraclub Ganghei Island Resort & Spa) diventano esclusiva del to capitolino per il mercato italiano.\r\n\r\nIl volume si presenta con una nuova veste grafica: una presentazione moderna ed elegante dei villaggi e soprattutto una nuova copertina, firmata dal noto graphic-designer Nazario Graziano (che in passato ha ideato campagne pubblicitarie per Lavazza e Proraso). Il progetto si è avvalso della consulenza creativa dell’agenzia di comunicazione Hdrà adv&digital.\r\n\r\n“Il 2022 è stato caratterizzato da un buon risultato per il settore turistico – afferma Massimo Broccoli, direttore commerciale Veratour – anche se le abitudini sono cambiate: in tanti ora prenotano la propria vacanza molto più vicino alla data di partenza. Nonostante il forte aumento dei costi che abbiamo dovuto subire, sia sul fronte carburante sia sul fronte dell’indebolimento dell’euro verso il dollaro che incide sui servizi a terra, abbiamo cercato di ridurre al massimo la portata dei rincari realizzando un sistema di pricing che ci permetta di essere comunque attrattivi”.\r\n\r\nResta inalterato infine il sistema di advance booking, che permette ai clienti di spuntare un prezzo migliore prenotando 60 o 90 giorni prima della partenza. Complessivamente Veratour offre oltre 50 villaggi vacanze e resort in 19 Paesi, tutti sul mare.","post_title":"Il ritorno delle crociere sul Nilo tra le novità del nuovo catalogo Veratour Villaggi - Anteprima 2023","post_date":"2022-09-29T13:47:00+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664459220000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431282","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il bilancio della stagione 2022 è positivo per l'operatore ligure Volver Viaggi.\r\n\r\n«I numeri dell’outgoing sono importanti ed il trend è positivo – sottolinea Giada Marabotto, titolare di Volver – ma le cifre sono ancora lontane dal 2019. Tra le destinazioni di punta Usa, ma anche Maldive e Mauritius.  Molto Sud Africa abbinato ai soggiorni mare, costruito sempre tailor made, sia per la nostra clientela storica, sia per i viaggi di nozze. Prima del 2019 vendevamo Australia e Giappone, che sono ancora in standby. Attendiamo quindi un’ulteriore ripresa».\r\n\r\nPer quanto concerne l’incoming Volver ha faticato nei primi mesi dell’anno, caratterizzati da molte disdette e numeri non raggiunti. Ma da aprile/maggio sono arrivati tantissimi gruppi e anche richieste di Incentive per le aziende. Dall’estero le richieste sono arrivate soprattutto da francesi, americani e canadesi e le previsioni sono molto positive.\r\n\r\nIl brand Luxury Italian Riviera, nato durante la pandemia, sta crescendo: Volver continuerà ad investire puntando su fiere, work shop e promozioni.\r\n\r\n«Siamo stati scelti da Google – conclude Marabotto - per organizzare un loro incentive aziendale (primavera 2023). Si tratta di un gruppo di ingegneri provenienti da tutto il mondo che ha scelto la Liguria. I partecipanti faranno diverse attività in città e sul territorio, con servizi di alto livello».","post_title":"Volver Viaggi, un trend positivo sia per il settore Incoming che per l'Outgoing","post_date":"2022-09-29T09:39:42+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664444382000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431304","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ryanair avanza su Genova e per l'inverno in arrivo aggiunge al network 5 nuove rotte, che porteranno a quota 13 il totale: la low cost offrirà così oltre il 400% di posti in più rispetto all’operativo invernale del 2019, supportando oltre 500 posti di lavoro nell'aviazione in Regione.\r\n\r\nLe cinque new entry sono: Cagliari, Dublino, Lamezia, Manchester e Vienna; complessivamente Ryanair opererà 60 voli a settimana.  \"Abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri partner dell'aeroporto di Genova per garantire questa crescita e migliorare i servizi per coloro che vivono, lavorano o desiderano visitare Genova e la Liguria\" ha dichiarato il country manager di Ryanair per l'Italia, Mauro Bolla.\r\n\r\n“Ryanair dimostra di credere nel nostro territorio e prosegue il suo percorso di crescita sullo scalo - ha sottolineato il direttore generale del Genova City Airport, Piero Righi -. Ricordo che nelle stagioni invernali pre-Covid la compagnia operava 2 rotte, contro le 13 che saranno attive tra ottobre 2022 e marzo 2023. Questi collegamenti consentiranno ai liguri di volare verso mete di grande interesse turistico e di business, ma anche a tanti viaggiatori italiani e stranieri di visitare la Liguria contribuendo in maniera significativa all’economia della nostra regione anche in un’ottica di destagionalizzazione del turismo”.","post_title":"Ryanair amplia il network invernale da Genova con cinque nuove rotte","post_date":"2022-09-29T08:47:24+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1664441244000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431124","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sempre alta l’attenzione di Corsica Sardinia Ferries sul green per ridurre l'impatto sull'ambiente. Non solo, ma la compagnia è anche molto attiva sul fronte di opzioni e servizi, allo scopo di facilitare la scelta di tariffe. Molte le tariffe ad hoc, le promozioni in tutte le stagioni.\r\n\r\nDi recente la compagnia fondata da Pascal Lota ha lanciato una nuova app per migliorare l’esperienza digitale dei viaggiatori, i quali  avranno il loro viaggio a portata di mano, grazie alle notifiche che saranno inviate in tempo reale e alla possibilità di ricevere la carta d’imbarco digitale, da mostrare il giorno della partenza. Non sarà, quindi, più necessario stampare il biglietto.\r\n\r\nTra gli obiettivi della compagnia, continuare a investire nella direzione della transizione ecologica e della riduzione dell’impronta ambientale di tutte le attività, attraverso azioni, tecnologie e progetti, ma anche promuovere il turismo sostenibile ed essere sempre più green oriented.\r\n\r\n«Le Navi Gialle non sono solo un mezzo confortevole per raggiungere le destinazioni delle vacanze – sottolinea Cristina Pizzutti, responsabile comunicazione e marketing -ma veri e propri laboratori galleggianti, che partecipano allo sforzo collettivo, per la difesa del mare e dell’ecosistema».\r\n\r\nCorsica Sardinia Ferries è uno dei principali interlocutori degli enti di ricerca, che supporta da oltre 15 anni nei progetti di monitoraggio, studio e analisi.","post_title":"Corsica Ferries, obiettivo continuare ad investire verso la transizione ecologica","post_date":"2022-09-28T11:10:59+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664363459000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431184","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuovo capitolo per lo storico treno Venice Simplon - Orient Express che per la prima volta lancia una serie di itinerari nel mese di dicembre, toccando città come Firenze, Parigi, Venezia e Vienna in occasione delle festività. Un'opportunità di scoprire i mercatini di Natale e le tradizioni invernali di ciascuna città. Il convoglio percorrerà l’itinerario classico da Venezia a Parigi il 2 e il 12 dicembre, con ritorno il 20 dicembre. Effettuerà una fermata a Firenze il 7 dicembre (Venezia-Parigi) e l’8 dicembre (Parigi-Venezia), e ripartirà da Parigi in direzione di Vienna il 17 dicembre, per poi ritornare a Parigi il 18 dicembre.\r\n\r\nIl Venice Simplon-Orient-Express, a Belmond Train è composto da 17 carrozze originali degli anni ‘20 e ‘30, ognuna con il proprio fascino e la propria storia. Il treno si fregia di caratteristiche cabine storiche e di sei Grand suite, quintessenza di eleganza e stravaganza, i cui nomi omaggiano le città che ne hanno ispirato il décor, tra cui le stesse Parigi, Vienna e Venezia. A partire da giugno 2023, saranno inoltre aggiunte otto nuove suite alle due categorie già esistenti a bordo. Queste disporranno tra le altre cose di un bagno privato in marmo e di uno spazio lounge diurno convertibile in letti matrimoniali o singoli durante la notte.","post_title":"La prima volta d'inverno del Venice Simplon-Orient Express a Firenze, Parigi, Venezia e Vienna","post_date":"2022-09-27T12:18:06+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1664281086000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431120","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Per R Collection una stagione caratterizzata dal tutto esaurito, dal ritorno degli americani, in generale da una clientela che ha puntato su servizi personalizzati e su una vacanza tailor made.\r\n\r\n«Se è vero che gli americani sono stati numerosi è vero anche che i turisti italiani sono diminuiti  rispetto alla scorsa stagione – spiega Ludovica Rocchi, brand director R Collection – perché nel 2021 i confini erano ancora molto ristretti. Tra 2020 e 2021 gli italiani hanno avuto l’opportunità di scoprire il proprio paese e di apprezzare aree che magari non conoscevano».\r\n\r\nLa R Collection include otto strutture: 4 sul Lago di Como – il Grand Hotel Victoria di Menaggio, il Royal Victoria, la Villa Cipressi di Varenna e l’Hotel Regina Olga a Cernobbio – tre a Milano – Mentana, City Life Poliziano, e Hotel King – e una in Liguria – il Grand Hotel Bristol Resort & Spa di Rapallo, nel Golfo del Tigullio.\r\n\r\n«La nostra è un’offerta di qualità che punta sul Made in Italy a 360 gradi – conclude Rocchi – dai prodotti dell’enogastronomia fino ai materiali che scegliamo per rinnovare le strutture. Portiamo avanti rapporti con aziende italiane per valorizzare l’artigianalità ed anche la sostenibilità”.\r\n\r\nPer quanto concerne i rapporti con il trade, l’obiettivo di R Collection è far conoscere le strutture per fare in modo che le agenzie di viaggi possano conoscere il prodotto da vicino e consigliarlo ai clienti.","post_title":"Per R Collection stagione con il tutto esaurito, obiettivo rafforzare rapporti con il trade","post_date":"2022-09-27T10:24:30+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1664274270000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti