13 June 2021

Mgm taglia i costi e licenzia oltre un quarto dei propri lavoratori Usa

[ 0 ]

La pandemia non accenna a diminuire e gli effetti sul comparto dei viaggi si fanno sempre più pesanti. Tanto che, negli Stati Uniti, un colosso dell’ospitalità e del gioco come Mgm Resorts International ha deciso di lasciare a casa oltre un quarto dei propri lavoratori.

Lo scorso venerdì, riporta la Cnbc, la compagnia ha infatti inviato la lettere di licenziamento a 18 mila propri collaboratori negli Usa su un totale di circa 70 mila impiegati. Per i lavoratori interessati dal provvedimento era già in vigore da oltre sei mesi la sospensione dalle proprie mansioni.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti