12 June 2021

Il gruppo Baglioni si espande in Sardegna con il resort Puntaldia

[ 0 ]

Prima mossa di Baglioni Hotels & Resorts dopo l’annuncio della partnership con Reuben Brothers. Il gruppo italiano aggiunge infatti una nuova proprietà sarda al proprio portfolio: situato nell’area marina protetta di Tavolara sulla costa nord-orientale dell’isola, il 5 stelle Paradise Resort & Spa di proprietà di Quercia srl sarà ribrandizzato Baglioni Resort Puntaldia a partire dal prossimo 1° di giugno, con l’inedita affiliazione Leading Hotels of the World. Advisor nella selezione del nuovo operatore è stato il team italiano hospitality di Cushman & Wakefield

La struttura offrirà 78 camere, suite e ville circondate da un parco privato di 4 ettari, nonché da un’ampia piscina con zona solarium, due piscine per i più piccoli, un kids club e una spa dotata di sauna finlandese a 90 gradi, bagno di vapore, docce emozionali, cascata di ghiaccio, quattro cabine trattamenti, zona relax e una palestra con luce naturale e vista piscina. L’offerta f&b sarà quindi composta da due ristoranti, un pool e un terrace bar. A disposizione anche un’ampia proposta di attività all’aria aperta, tra cui yoga, jogging e trekking, così come mountain bike ed equitazione. Gli appassionati di golf avranno infine la possibilità di giocare in due campi situati nelle vicinanze.

“Il biennio 2021-2022 segna per noi la vera ripartenza in termini di crescita e sviluppo del nostro brand su scala internazionale, dopo un’annata difficile che ha profondamente messo in crisi l’intero comparto turistico – è il commento del ceo di Baglioni Hotels & Resorts, Guido Polito -. Anche se la pandemia è ancora in corso, sono fiducioso che il turismo italiano e internazionale ripartirà già da questa estate, seppur gradualmente, con la ritrovata consapevolezza dell’inestimabile valore che l’esperienza di viaggio porta con sé. La Sardegna è sinonimo di straordinaria bellezza naturalistica. Il nostro nuovo resort sarà la meta ideale per rilassarsi in assoluta sicurezza grazie agli ampi spazi a disposizioni perfettamente integrati nel contesto naturalistico circostante”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti