12 April 2021

Accor: debutto italiano per i brand 25hours a Firenze e Mama Shelter a Roma

[ 0 ]

Una stanza Inferno del 25hours di Firenze

Ci sono anche gli italiani Pompei Habita 79 – MGallery, 25hours Hotel Piazza San Paolino di Firenze e Mama Shelter Roma tra le aperture Accor in calendario per il 2021. “Come tutti sappiamo, il 2020 ha avuto un profondo impatto sulla nostra vita quotidiana e sul settore dell’ospitalità nel suo complesso – ha dichiarato il global chief development officer della compagnia, Agnes Roquefort -. Malgrado i ritardi e le chiusure temporanee che abbiamo sperimentato a causa della pandemia, abbiamo però continuato a riscontrare uno slancio sostenuto in tutta la nostra pipeline di sviluppo e siamo ottimisti sul fatto che il lancio mondiale dei vaccini contro il Covid-19 porterà a una rinnovata voglia di viaggiare, accompagnata da una maggiore sicurezza personale e per tutta la popolazione mondiale”.

Tra i marchi del gruppo, i brand che si sono dimostrati i più interessanti per opportunità di crescita e rinnovamento includono The House of Originals (luxury), MGallery (upper premium), Mövenpick (premium), Grand Mercure (premium), Mercure (midscale), ibis Styles (economy) e greet (budget). Non a caso, questi sette rappresentano il 43% della pipeline di aperture di Accor nei prossimi cinque anni. MGallery, in particolare, accoglierà diversi nuovi hotel in località strategiche, tra cui l‘Orchard Hills Residences di Singapore, il The Silveri Hong Kong e il The Porter House Hotel di Sydney.

Tornando ai nuovi sviluppi italiani, infine, il Pompei Habita 79 – MGallery sorgerà in una grande villa del diciannovesimo secolo con vista panoramica sulle rovine antiche di Pompei; il 25hours Hotel Piazza San Paolino si presenterà come un viaggio attraverso le forze dicotomiche dell’Inferno e del Paradiso di Dante; il Mama Shelter Roma sarà infine la prima struttura in Italia del brand ricavato in un rifugio urbano bello e moderno.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353872 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La prima compagnia a introdurre l'acqua calda in camera, ma anche l'aria climatizzata, la televisione, il minibar e le amenities dedicate alle donne. Sono alcuni dei primati del gruppo Hilton, che proprio nel 2019 celebra il secolo di storia: fondata nel 1919 in un’area rurale del Texas, la compagnia conta oggi 5.700 hotel distribuiti in 113 Paesi del mondo. In quest'anno davvero speciale fioccano quindi le iniziative in tutto il globo per celebrare degnamente un compleanno tanto importante. Ieri sera è stata la volta dell'Hilton Milan che nella sua terrazza ha organizzato un evento a tema, dedicato alle atmosfere del country texano. Per l'occasione, il direttore della struttura, Nassos Papazoglou, ha sottolineato anche l'impatto positivo che la presenza degli hotel Hilton ha sui territori in cui opera il gruppo. Nel caso dell'albergo meneghino, merita per esempio citare la collaborazione che dura ormai da otto anni con la onlus Farsi Prossimo, e in particolare con il suo progetto M'ama Food, legato alle mansioni in ambito f&b. A tal fine l'Hilton Milan si è reso infatti disponibile a organizzare momenti di training professionale, giornate di volontariato aziendale e raccolte fondi. Ma pure a ospitare i protagonisti del programma per stage che a volte sono persino sfociati in assunzioni dirette. [post_title] => L'Hilton Milan in festa per i 100 anni della compagnia [post_date] => 2019-05-31T11:23:31+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1559301811000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353739 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il marchio W di Marriott International debutta in italia con l'hotel W Rome. Il progetto vede protagonista Eclettico, il brand del gruppo Lombardini22 dedicato alla progettazione nel settore dell’hospitality e del residenziale di lusso. Eclettico si sta occupando della progettazione architettonica e restauro dell’edificio e della gestione della documentazione nel rispetto degli standard della catena alberghiera. Inoltre è responsabile della progettazione impiantistica, acustica e site supervision. L’interior design sarà firmato dallo studio newyorchese Meyer Davis. L’hotel, nei pressi di via Veneto, si svilupperà su due edifici di pregio architettonico risalenti al XIX secolo. I due edifici, di 6 piani fuori terra, saranno uniti attraverso un corpo centrale adibito a nuova reception. L’hotel ospiterà 159 camere e suites. Grande importanza verrà data agli spazi per la socialità: W Living Room, Lobby, due ristoranti e più di 120 metri quadri di spazio eventi, oltre a palestra, la spa e l'esclusivo roof top bar sulle terrazze all’ultimo piano. Work in progress e per l’estate 2019 sarà finalizzata la MockUp Room, la camera campione. Gli hotel a marchio W nel mondo sono più di 50 e diventeranno 75 entro il 2020. W continua a crescere in Europa dove gestisce attualmente proprietà ad Amsterdam, Barcellona, Londra, Parigi, Verbier, San Pietroburgo, in Algarve, e ancora Madrid, Ibiza, Praga e Budapest nei prossimi mesi. Oltre a Roma, il 2021 vedrà il debutto di W Hotels anche a Marbella ed Edimburgo. [post_title] => Debutta in Italia il marchio W di Marriott International [post_date] => 2019-05-30T14:42:15+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1559227335000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353695 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Conto alla rovescia per il debutto della nuova rotta Bologna-Philadelphia di American Airlines (il 7 giugno prossimo) e il Marconi Express, il people mover di Bologna, si tinge di bianco, rosso e blu, in omaggio alla bandiera americana, e riporta sulle fiancate lo slogan scelto dalla compagnia aerea per pubblicizzare il nuovo collegamento: “Da Blq agli Usa”. Si concretizza così l’accordo a 3 tra Aeroporto Marconi di Bologna, American Airlines e Marconi Express Spa – la società incaricata della realizzazione e gestione del servizio di trasporto su rotaia sopraelevata – per la personalizzazione delle navette che collegheranno l’aeroporto e la stazione ferroviaria Bologna Centrale in 7 minuti e che per 6 mesi avranno la stessa “livrea” degli aeromobili del vettore americano. Il servizio di collegamento tra il Marconi e il centro città entrerà in funzione a breve, ma le navette sono già visibili lungo tutto il percorso, in quanto impegnate nella fase di pre-esercizio definito dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. [post_title] => American Airlines: conto alla rovescia per il debutto del Bologna-Philadelphia [post_date] => 2019-05-30T10:05:12+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1559210712000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353534 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Raffles Hotels & Resorts annunicia l'apertura di due importanti nuovi hotel, Raffles Shenzhen e Raffles Maldive Meradhoo. Le strutture hanno aperto le proprie porte all'inizio di maggio ed è già possibile effettuare prenotazioni sul sito web del marchio: raffles.com. Un paradiso per i reali, le stelle del cinema, gli scrittori e gli artisti, gli hotel e i resort Raffles sono stati teatro di molti eventi culturali e aneddoti straordinari. «La collezione Raffles comprende ora 14 proprietà in 12 paesi, con una lista attentamente curata di indirizzi distinti nei principali mercati di tutto il mondo - ha dichiarato Chris Cahill, deputy ceo Accor - Con una storia lunga più di 130 anni, Raffles sta vivendo un momento di rinascita, con una pipeline di progetti robusta che vedrà il portfolio aggiungere altri 8-10 hotel nei prossimi anni». Il Raffles Shenzhen presenterà il massimo del lusso e del servizio su misura a Shenzhen con un totale di 168 camere spaziose e residence serviti direttamente dall’hotel. Nel sud dell'arcipelago delle Maldive, il  Raffles Maldives Meradho permette invece di evadere dalla vita di tutti i giorni in un posto lontano dal mondo. Circondato dalle acque cristalline dell'Oceano Indiano la struttura comprende 21 ville sulla spiaggia e 16 ville sull'acqua. Gli ospiti dopo un volo interno, vengono trasportati in motoscafo nell'oasi privata di Meradhoo, dove ricevono le attenzioni dei maggiordomi Raffles, insieme a un servizio esclusivo sulla spiaggia,  un club per bambini e chef privati.   [post_title] => Raffles Hotels: due nuove strutture in Cina e alle Maldive [post_date] => 2019-05-28T15:20:08+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1559056808000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353252 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Una masseria polo di arte contemporanea su una collina che guarda a Matera, in Basilicata, tra infiniti campi di grano, lenticchie e un uliveto biologico. Rinata nel 2016 per mano dei fratelli baresi Fausta e Gianlorenzo Bolettieri, nel segno della buona accoglienza e della residenza per artisti, Fontana di Vite fu costruita nella seconda metà del 1700 in una delle tenute dei conti Gattini. A 7 chilometri dall’incanto delle chieste rupestri e dei Sassi d’argento di Matera, ha conosciuto il suo primo momento di celebrità nel 1975, quando il fotografo Beni Trutmann si trovò a passare tra queste colline al seguito di una Fiat 126 gialla. Lo svizzero fece qualche buono scatto. La Masseria apparve sulla pagina del mese di maggio del calendario Fiat di quell’anno in compagnia dei mulini olandesi e dei fari di Bretagna. Per Fontana di Vite, il progetto di recupero in chiave di ospitalità prende forma nel 2014 per volontà di mamma Annamaria Lorusso e papà Roberto Bolettieri.  La passione per l’arte contemporanea dei giovani proprietari della masseria fa nascere, nel 2018, il progetto Matera Artist Residency. Il suo scopo è fare dell’antica masseria lucana un hub culturale e un polo di arte contemporanea offrendo la possibilità, due volte l’anno, ad artisti da tutto il mondo, di alloggiare in masseria e lavorare nei grandi capannoni dove si essiccava il tabacco, con l’accordo di lasciare almeno un’opera d’arte al parco scultoreo della Masseria. Fontana di Vite ha 15 camere doppie di cui 1 suite e 1 junior suite distribuite tra il corpo principale e il fabbricato di “lamielle”, dotate di tv, minibar, aria condizionata, wifi e possibilità di letti aggiunti. La Masseria propone un ricco ventaglio di visite guidate a Matera e dintorni, lezioni di cucina, tour e noleggio biciclette e, in autunno, una partecipazione alla raccolta delle olive. I prezzi partono da € 80 per la camera doppia, in pernottamento con la prima colazione.   [post_title] => Masseria Fontana di Vite, come immergersi nella storia e scoprire Matera [post_date] => 2019-05-27T10:48:58+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558954138000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353244 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Arriva domani in Italia la nave che ha rivoluzionato il mondo delle crociere, Celebrity Egde è la prima nave creata interamente in 3D e firmata da designer di fama internazionale. Prima città toccata dalla nave è Civitavecchia che, con Barcellona, è uno dei due porti di imbarco per le crociere che questa rivoluzionaria e ultramoderna nave proporrà nel Mediterraneo per tutta l’estate. Celebrity Edge è stata firmata da architetti e designer di fama mondiale, tutti al loro primo incarico nello shipping, per un approccio creativo autenticamente innovativo rispetto alla tradizione, tra questi Tom Wright, Jouin Manku e Patricia Urquiola.Edge rappresenta, dunque, un concetto completamente innovativo nel settore crocieristico e offre alcune esperienze davvero uniche e mai viste prima in mare. Come Magic Carpet, la piattaforma mobile che rende unico e riconoscibile a distanza il profilo di Celebrity Edge: un’estensione “a sbalzo” sulla fiancata della nave, che può posizionarsi su quattro ponti diversi e trasformarsi secondo gli ambienti da ristorante con vista mozzafiato sul mare a zona relax o di imbarco per le escursioni a terra; Eden, un grande spazio su più piani che cambia colore e ambientazioni col passare delle ore del giorno e ospita un ristorante e un cocktail bar; Rooftop Garden, una terrazza in cima alla nave con piante, alberi e sculture di design e una vista davvero unica. Celebrity Edge è lunga 306 metri e dispone di 14 ponti; le camere a bordo sono 1.467 e può ospitare, in regime di doppia occupazione, 2.900 persone, mentre l’equipaggio è composto da 1.320 membri. Le crociere estive di Celebrity Edge in partenza dall’Italia salpano da Roma-Civitavecchia e offrono due itinerari: uno di 7 notti per scoprire il meglio del Mediterraneo Occidentale, con tappe a Capri, Pisa, Montecarlo, Cannes, Palma di Mallorca o Barcellona e uno di 10 giorni diretto alle località più belle e iconiche del Sud Italia e delle isole greche. L’itinerario in partenza da Barcellona si svolge in una settimana e prevede scali a Valencia, Ibiza, la Provenza e Nizza, Firenze e Roma-Civitavecchia. In totale saranno 68 gli scali di Celebrity Edge in Italia di cui 15 a Civitavecchia. [post_title] => Celebrity Edge, arriva in Italia la nave creata interamente in 3D [post_date] => 2019-05-24T15:13:50+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558710830000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353221 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Travelport ha siglato un accordo con Level Short Haul: la compagnia del gruppo Iag si aggiunge quindi agli oltre 270 vettori che ad oggi utilizzano il Rich Content e Branding di Travelport, che offre alle agenzie di viaggio un ampio ventaglio di possibilità nella prenotazione delle branded fares. «È parte essenziale della nostra strategia facilitare una distribuzione multicanale e migliorare l'esperienza del cliente in ogni fonte di prenotazione - ha commentato Krassimir Tanev, managing director di LevelShort Haul -. Abbiamo collaborato con Travelport per collegare una vasta rete di agenzie di viaggio in Europa e nel mondo per fornire loro alternative di viaggio ad alto valore aggiunto a tariffe molto competitive». «Siamo lieti che Level Short Haul collabori con Travelport per commercializzare e distribuire i suoi contenuti alla nostra vasta rete di agenzie partner di fiducia - ha aggiunto Mike Rock, head of Europe, Air Partners at Travelport -. Siamo convinti che i contenuti della compagnia saranno di immediato interesse per i viaggiatori e consentiranno l'accesso a più voli a un prezzo conveniente». I collegamenti di Level Short Haul hanno fatto il loro debutto in Austria nel luglio 2018 e da Amsterdam lo scorso aprile; la compagnia conta sette A321 in flotta, basati tra Vienna e Amsterdam. [post_title] => Travelport sigla un accordo con Level Short Haul [post_date] => 2019-05-24T14:15:58+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558707358000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353217 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Qatar Airways promuove insieme al Qatar National Tourism Council (Qntc) “Summer in Qatar", l'iniziativa che offre uno sconto fino al 25% su tutti i voli per Doha da oltre 160 destinazioni internazionali, per viaggiare fino al 15 agosto. I passeggeri possono anche approfittare di un pacchetto stop-over unico, pensato per offrire ai viaggiatori che transitano dal Qatar l’opportunità di scoprire Doha, con soggiorni in hotel di lusso e visti di transito gratuiti. Chi arriva, parte o transita dall’aeroporto internazionale di Hamad può inoltre usufruire dello sconto del 25% su Al Maha Service, il servizio di assistenza personalizzato di Qatar Airways. «La stagione estiva di quest’anno metterà in risalto il Qatar quale destinazione dove vivere esperienze autentiche - ha commentato Akbar Al Baker, amministratore delegato del gruppo Qatar Airways e segretario generale del Qntc -. Dal suo inizio a giugno e fino a metà agosto, l’iniziativa “Summer in Qatar” permetterà ai visitatori di partecipare alle celebrazioni dei due Eid, i due momenti che scandiscono il periodo del Ramadan, che quest’anno aprono e chiudono la stagione. Contando sulla collaborazione tra aviazione, ospitalità e turismo, offriremo per tutta l’estate sconti sulle tratte aeree, pacchetti di viaggio a tariffe promozionali ed eccezionali esperienze anche in aeroporto. Dalle escursioni culturali fino alle attività per tutta la famiglia, chiunque in Qatar troverà qualcosa che faccia al caso suo».   [post_title] => Qatar Airways promuove la "Summer in Qatar" con l'ente del turismo [post_date] => 2019-05-24T13:29:23+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558704563000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353133 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dopo Bruxelles è stata Milano ad accogliere il Boutique Hotel in the Air di Brussels Airlines. La compagnia del Gruppo Lufthansa ha presentato ieri allo Straf Hotel il suo nuovo prodotto di lungo raggio che prevede cabine completamente rinnovate di business class ed economy oltre al debutto della nuova Preminum economy «come fossero un vero e proprio boutique hotel a 30.000 piedi di altezza e con un filo conduttore preciso che è quello dell'esclusività e della personalizzazione di prodotto e servizio - sottolinea Richard Painvin, senior director field sales & sales steering Eurowings Group -. Il rinnovo comporta un investimento di circa 10 milioni di euro per ogni singolo aeromobile». «Durante la stagione estiva Brussels Airlines collega 12 aeroporti italiani a Bruxelles e da lì verso il resto del mondo. Quello italiano è dunque per noi un mercato molto importante, come lo è per il Gruppo Lufthansa: di fatto rappresenta il network più grande in Europa, dopo quello domestico in Germania. Per questi motivi abbiamo scelto proprio Milano per presentare il nostro nuovo prodotto».  Le vendite per la nuova Premium economy sono state già aperte per i primi voli che decolleranno da agosto, prima sulle rotte nord americane (New York, Washington e Toronto) e successivamente, da novembre, anche sul network africano della compagnia. La cabina Premium è completamente separata sia dalla business sia dalla economy class, e conta soli 21 poltrone avvolte da un'atmosfera di calma e privacy; le sedute offrono un pitch di 38 pollici, il 23% in più di spazio per le gambe rispetto a quelle di economy, oltre ad essere più larghe e ad avere un poggiatesta più ampio. Infine lo schienale può essere reclinato fino a 40° mentre lo schermo Hd è uno dei più grandi disponibili nelle Premium economy in tutta Europa.  «Il vantaggio di essere parte del gruppo Lufthansa in questo ambito è evidente - riprende Painvin - poiché i nostri passeggeri possono beneficiare di più opzioni di viaggio ad esempio sulle rotte transatlantiche, viaggiando ad esempio con una compagnia all'andata e un'altra al ritorno, allo stesso prezzo. Inoltre, il nostro nuovo prodotto Premium è allineato agli standard di quello Lufthansa. Ciò significa che viaggiare via Vienna, Francoforte, Monaco, Zurigo, Bruxelles, o Düsseldorf si avrà a disposizione sempre la medesima qualità di prodotto Premium lungo raggio». [ngg_images source="galleries" container_ids="228" display_type="photocrati-nextgen_basic_thumbnails" override_thumbnail_settings="0" thumbnail_width="100" thumbnail_height="75" thumbnail_crop="1" images_per_page="20" number_of_columns="0" ajax_pagination="0" show_all_in_lightbox="0" use_imagebrowser_effect="0" show_slideshow_link="1" slideshow_link_text="[ Visualizza come presentazione ]" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"]     [post_title] => Brussels Airlines porta a Milano il Boutique Hotel in the Air [post_date] => 2019-05-24T11:09:56+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558696196000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti