18 June 2024

Vietnam Airlines ripristina le rotte europee verso Francia, Germania, Russia e Uk

[ 0 ]

Vietnam Airlines è tornata a volare nei cieli d’Europa: la compagnia ha ripreso infatti il 24 gennaio i collegamenti regolari da Hanoi a Londra che transiterà attraverso Parigi e poi sarà di nuovo ad Hanoi; a seguire, il 27 gennaio sarà la volta dei voli per Francoforte e, dal 29, di quelli per Mosca. L’operativo finale dipenderà dall’approvazione delle autorità e sarà puntualmente aggiornato da Vietnam Airlines. In ogni caso, dall’8 febbraio, l’orario dei voli verso il Regno Unito, la Francia e la Germania sarà fissato su due rotte.

I voli sulla prima rotta partono ogni martedì da Hanoi a Londra, via Francoforte e ritorno ad Hanoi, mentre quelli sulla seconda partono ogni giovedì da Hanoi a Parigi, via Francoforte e ritorno ad Hanoi.

Vietnam Airlines ha ripreso a operare voli internazionali regolari da paesi selezionati soltanto lo scorso 1° gennaio: fino ad allora la compagnia aveva effettuato alcuni voli di rimpatrio e charter sostenuti dal governo, anche verso l’Europa e il Regno Unito. Precedentemente, nell’autunno 2021, il vettore aveva fatto il suo debutto negli Stati Uniti con il suo primo volo per San Francisco.

 

 

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469695 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tre destinazioni - Londra Stansted, Milano Bergamo e Torino - per un totale di 16 voli alla settimana a cominciare dal prossimo agosto: Ryanair non poteva certo mancare l'appuntamento con l'apertura dell'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi, che diverrà così il 32° scalo italiano della low cost irlandese. «Le nuove rotte di Ryanair da/per Salerno porteranno a una significativa crescita del traffico e del turismo - ha dichiarato il chief commercial officer di Ryanair, Jason McGuinness -. Abbiamo lavorato a stretto contatto con la direzione di Gesac e, per confermare il nostro impegno verso Salerno e l'intera regione Campania, siamo lieti di confermare che le due rotte nazionali - Milano Bergamo e Torino - continueranno nella stagione invernale 2024/25, offrendo più connettività tutto l'anno, turismo e posti di lavoro». La crescita su Salerno, precisa però il cco, «è in netto contrasto con la situazione di Napoli, dove siamo stati costretti a ridurre la connettività a causa dell'ingiustificabile aumento del 30% dell’addizionale municipale/tassa sul turismo. Chiediamo nuovamente al sindaco Manfredi di abolire urgentemente questo ingiustificabile aumento, come è stato fatto a Venezia, per preservare connettività, turismo e posti di lavoro in vista della stagione invernale». Offerta consolidata «Grazie a Ryanair, lo scalo di Salerno-Costa d’Amalfi consolida l’offerta voli sia sul segmento nazionale, con Bergamo e Torino tutto l’anno, che sull’internazionale, con il rafforzamento dei collegamenti con Londra . ha sottolineato Roberto Barbieri, amministratore delegato Gesac -. Questa partnership è il frutto di un intenso lavoro di squadra mirato a soddisfare le esigenze di mobilità dei cittadini e dei tanti turisti che desiderano visitare la nostra regione che può finalmente contare su un secondo aeroporto, con un’offerta di voli stabile e destinata a crescere. Dopo l’allungamento della pista, che ha permesso a Gesac di chiudere gli accordi con le tre principali compagnie low cost sul mercato nazionale, il lavoro continua con la seconda fase del Piano di sviluppo che prevede, fra gli altri investimenti, l’ulteriore allungamento della pista fino a 2.200 metri e la realizzazione, nel 2026, del nuovo terminal passeggeri, di circa 16.000 metri quadrati, che rifletterà i più elevati standard ambientali». [post_title] => Ryanair decollerà da Salerno in agosto verso Londra, Milano Bergamo e Torino [post_date] => 2024-06-18T13:33:53+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718717633000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469679 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_469682" align="alignleft" width="300"] La nuova poltrona di Business Class[/caption] Finnair ha completato il rinnovo da 200 milioni di euro delle cabine di lungo raggio, che prevedeva il lancio di una poltrona di Business Class completamente nuova, di una nuova cabina di Premium Economy e di una rinnovata Economy Class. La cabina è stata lanciata per la prima volta nel 2022 e, nel giro di due anni, è stata estesa all'intera flotta di A350 e A330 a lungo raggio della compagnia aerea. I passeggeri possono ora godere di un'esperienza di viaggio omogenea, su tutte le rotte a lungo raggio tra l'hub di Helsinki e gli Stati Uniti, il Medio Oriente e l'Asia. «Dopo soli due anni, è fantastico aver completato il rollout della nostra nuova e pluripremiata cabina per il lungo raggio - afferma Ole Orvér, chief commercial officer del vettore finlandese -. Dal suo lancio nel 2022, il feedback dei passeggeri sulla nostra poltrona di Business Class e sulla nuova cabina di Premium Economy è stato eccellente, quindi siamo orgogliosi di poter offrire la nuova cabina sui voli verso tutte le nostre destinazioni di lungo raggio». [caption id="attachment_469683" align="alignright" width="300"] La cabina di Premium Economy[/caption] Nei prossimi mesi Finnair continuerà a investire su flotta e miglioramento della customer experience, con l'imminente rinnovo delle cabine degli Embraer 190. Questi velivoli a corto raggio, che operano voli verso una serie di destinazioni nordiche, saranno dotati di una nuova cabina ispirata ai colori e al design ora presenti nella flotta di lungo raggio della compagnia. Finnair aprirà presto anche una nuova, più grande lounge nell'area Schengen dell'hub di Helsinki, per i passeggeri di Business Class e per i membri del livello Finnair Plus; l'accesso alla lounge è comunque consentito a tutti i passeggeri Finnair come extra di viaggio. [post_title] => Finnair completa il rinnovo da 200 mln di euro delle cabine di lungo raggio [post_date] => 2024-06-18T11:44:07+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718711047000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469627 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Poker di stelle per Ita Airways, che ha conquistato la certificazione da Skytrax per l’alto livello di qualità offerto alla clientela. Con l'ottenimento delle 4 stelle la compagnia aerea «conferma l’impegno a sostegno di uno dei suoi pilastri fondamentali  - si legge in una nota del vettore - e cioè la centralità del cliente, attraverso l’eccellente servizio e la professionalità che fanno della compagnia aerea un esempio di ospitalità nel mondo. «L’alto livello di servizio offerto a bordo e in aeroporto ha permesso a Ita Airways di scalare la classifica delle principali compagnie aeree europee e internazionali, fino a raggiungere posizioni rilevanti. Questo è solo il primo passo di un lungo percorso che la compagnia ha pianificato nello sviluppo dei servizi dedicati alla clientela» Basata nel Regno Unito, Skytrax è l’organizzazione di ricerca sul trasporto aereo internazionale: il numero di stelle viene assegnato a seguito della valutazione di esperti del settore di oltre 1200 indicatori relativi a infrastruttura digitale, servizi di bordo e servizi aeroportuali.   [post_title] => Ita Airways ha ottenuto la certificazione 4 stelle da Skytrax [post_date] => 2024-06-18T10:51:46+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718707906000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469658 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Norse Atlantic Airways ha firmato un accordo con Neos in base al quale un Boeing 787 del vettore norvegese sarà basato a Milano Malpensa, dal prossimo 18 dicembre e fino al 1° aprile 2025. Norse Atlantic opererà quindi per conto di Neos le seguenti rotte: voli settimanali da Milano a Zanzibar e Mombasa; voli settimanali da Milano a Mombasa; voli settimanali da Milano per La Romana e Montego Bay; voli settimanali da Milano e Roma Fiumicino per Madagascar; voli settimanali da Milano a Dubai. «Sono molto soddisfatto che Neos e Norse Atlantic abbiano firmato questo importante accordo per un numero consistente di ore di volo durante la stagione invernale 2024/2025 - ha commentato Bjorn Tore Larsen, ceo e fondatore di Norse Atlantic Airways -. Abbiamo creato una forte partnership con Neos sulla base delle nostre precedenti operazioni charter con la compagnia. Questo accordo a lungo termine testimonia la qualità e l'affidabilità delle nostre capacità charter e Acmi». «Questa collaborazione con Norse Atlantic rappresenta un'ulteriore opportunità di crescita per la nostra attività - ha sottolineato il direttore commerciale del vettore del gruppo Alpitour, Aldo Sarnataro -. Un nuovo aeromobile nella nostra flotta ci permetterà di garantire ai nostri passeggeri la stabilità operativa che ci contraddistingue, anche nei periodi di alta stagione, offrendo sempre standard qualitativi eccellenti e servizi di alto livello». La cabina Economy di Norse Atlantic offre posti a sedere spaziosi e una selezione di opzioni di intrattenimento, per garantire un'esperienza di volo rilassante e piacevole; la cabina Norse Premium offre un passo di 43 pollici e una reclinabilità di 12 pollici, oltre a servizi aggiuntivi come l'imbarco prioritario, opzioni di ristorazione avanzate e maggiore spazio per le gambe. [post_title] => Neos sigla un'intesa con Norse Atlantic che basa a Miano Malpensa un B787 per l'inverno [post_date] => 2024-06-18T10:41:51+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718707311000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469654 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Iberia, cliente di lancio dell'Airbus A321Xlr, ha aperto le prenotazioni per le prime due rotte che saranno operate con il nuovo aeromobile. Il volo commerciale inaugurale è programmato per il prossimo il 14 novembre, sulla rotta da Madrid a Boston; un secondo collegamento con l'A321Xlr è poi previsto sulla tratta da Madrid a Washington Dulles e dovrebbe decollare a metà gennaio 2025. La compagnia aerea spagnola è stata confermata come operatore di lancio dell'aeromobile lo scorso maggio dalla società madre Iag, mentre inizialmente i primi A321Xlr sembravano destinati alla flotta Aer Lingus: Iag avrebbe poi deciso di passare a Iberia dopo che una controversia sulle retribuzioni dei piloti con il vettore irlandese non è andata a buon fine nelle tempistiche previste.  Il sistema di prenotazione di Iberia mostra che tre dei quattro voli settimanali tra Madrid e Boston utilizzeranno l'A321Xlr, in sostituzione degli A330; dal 15 dicembre, le frequenze aumenteranno fino a diventare giornaliere, ognuna delle quali sarà operata dai nuovi aeromobili. [post_title] => Iberia: l'A321Xlr debutterà a novembre sulla Madrid-Boston; a seguire Washington [post_date] => 2024-06-18T10:17:43+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718705863000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469648 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tal Aviation Group è stata scelta da Azerbaijan Airlines come agente di vendita generale per Bulgaria e Romania. La compagnia aerea di bandiera dell'Azerbaijan, opera voli verso oltre 50 destinazioni in Europa, Asia e Medio Oriente. Con Tal Aviation Group come gsa in questi nuovi mercati, il vettore amplia il proprio network, con l'apertura di voli diretti tra Baku e Sofia (dallo scorso 7 giugno) nonché voli tra Baku e Bucarest (dallo scorso 3 giugno). In qualità di gsa, Tal Aviation sarà responsabile della gestione delle operazioni di vendita, marketing e distribuzione per la compagnia aerea nei paesi, rafforzerà la presenza di Azerbaijan Airlines nella regione e la base clienti in Bulgaria e Romania. «Questa è una compagnia aerea fantastica con una solida reputazione di qualità e affidabilità e siamo fiduciosi che la nostra partnership sarà un grande successo» ha commentato Ginka Tsenova, business development director presso Tal Aviation Group. [post_title] => Azerbaijan Airlines ha scelto Tal Aviation Group come gsa in Bulgaria e Romania [post_date] => 2024-06-18T09:59:41+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718704781000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469613 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Compie oggi dieci anni il collegamento Roma-Abu Dhabi di Etihad Airways. «Il volo Roma-Abu Dhabi è stato una pietra miliare delle nostre operazioni europee negli ultimi dieci anni - ha commentato Gregoire Becouze,  regional general manager Europe del vettore -. Celebrare questo anniversario è una testimonianza della nostra dedizione nel fornire esperienze di viaggio di livello superiore e nel rafforzare i collegamenti internazionali. Noi esprimiamo la nostra gratitudine ad Adr per la loro preziosa collaborazione e attendiamo con ansia molti altri anni di successo insieme». Come già anticipato, il volo dal prossimo 1° novembre diventerà bigiornaliero, una crescita che offrirà ai passeggeri maggiori flessibilità e comodità rafforzando l'impegno di Etihad per un servizio e una connettività sempre migliori. «I viaggiatori che volano con Etihad Airways hanno ora l'opportunità di sperimentare l'aeroporto internazionale Zayed all’avanguardia e di recente apertura. Questa struttura moderna offre servizi di prima classe e connettività senza interruzioni. Da Abu Dhabi, i passeggeri in arrivo da Roma possono connettersi al network di destinazioni di Etihad compresi gli hot spot di viaggio che non sono direttamente accessibili da Roma Fiumicino, come Bangkok, Kuala Lumpur, Mumbai o Sydney». «Il Medio Oriente rappresenta un mercato di chiara e crescente rilevanza per lo scalo di Fiumicino - ha aggiunto Federico Scriboni, aviation business development director di Aeroporti di Roma -: dopo aver conseguito il record storico nel 2023 con 1,6 milioni di passeggeri trasportati da/per la Penisola Arabica, nei primi cinque mesi del 2024 stiamo registrando una crescita ulteriore che ha raggiunto il +27% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il successo del volo Roma-Abu Dhabi, con un’offerta di 11 frequenze settimanali per la summer 2024, è una gradita conferma del trend di sviluppo in atto». [post_title] => Etihad celebra i 10 anni della Roma-Abu Dhabi. Confermati i due voli giornalieri da novembre [post_date] => 2024-06-17T14:07:37+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718633257000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469591 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «B&B Hotels nasce nel 1990 in Francia da un’intuizione di François Brannelec. - racconta Simone Ravera, coo B&BHotels Italia, Slovenia e Ungheria, ripercorrendo la storia del gruppo - Brannelec viaggiava molto per lavoro e riteneva eccessivi i prezzi degli hotel. Ha deciso quindi di offrire al cliente un letto e una buona colazione a un costo veramente competitivo. L’idea ha funzionato molto bene e ha portato a un forte sviluppo in Francia (dove oggi siamo presenti con più di 400 hotel), in Germania (dove già superiamo quota 200) e in Spagna (dove siamo vicini ai 50). Il business-model è arrivato con successo in Italia 15 anni fa, grazie a Jean Claude Ghiotti, oggi presidente onorario di B&B Hotels Italia. Il mercato ci premia: trova un prodotto superiore alle attese a un prezzo concorrenziale e questo ci permette di performare molto». B&B Hotels continua a crescere seguendo il payoff: “Only for Everyone”. Primi hotel «Abbiamo aperto i nostri primi hotel in UK e in USA, ci stiamo espandendo in Slovenia e Ungheria. In Italia intendiamo raggiungere i 100 hotels entro il 2025 e 150 entro il 2030, l’anno scorso ne abbiamo aperti 8, quest’anno ne apriremo 14». Interessante la ricerca delle location dove aprire nuovi B&B Hotels: «Viene fatta attraverso un sistema di location intelligence: analizziamo e osserviamo il territorio, controlliamo il potenziale commerciale delle strutture e siamo versatili. - prosegue Ravera - Abbiamo trasformato in hotel luoghi come supermercati, uffici e tanti immobili trascurati. Questo take-over di strutture già esistenti è importante in particolare per il mercato italiano, perché ci sono poche possibilità di costruire e tanti alberghi. Interveniamo laddove l’imprenditore è in difficoltà o c’è un passaggio generazionale». Numerose le aree di crescita sulla penisola, «ci sono delle primary city che rimangono degli evergreen - Milano, Roma, Firenze, Torino … - ma ho visto recentemente una location a Matera, apriremo presto il nostro primo hotel a Sassari, in Sardegna e guardiamo con molta attenzione il sud Italia con Napoli, Bari. Quest’anno apriremo anche 414 camere a Tronchetto-Venezia, dove siamo riusciti ad avere uno degli ultimi due posti edificabili. L’elevato numero di camere rientra nella nostra logica “no limits” e 400 camere a Venezia vanno benissimo! - conclude il direttore operativo Ravera - Stiamo anche spingendo sul fronte leisure, che per l’azienda è una cosa nuova e in Italia siamo stati un po’ pionieri proprio grazie alla tipica flessibilità e creatività italiane. Bisogna pensare al leisure se si vogliono raggiungere i 150 hotels. "Quindi abbiamo alcune realtà nate come esperimenti e oggi consolidate come Cortina, Sottomarina di Chioggia, il grande successo di Santa Margherita Ligure e poi Diano Marina, Savona, Ischia… Abbiamo anche deciso di aggiungere alla nostra offerta la ristorazione creando un dipartimento f&b con una persona incaricata. Oggi sono attivi 8 ristoranti. Non ci poniamo limiti perché il nostro cliente ci segue e ci riconosce, sia nel leisure che nel business. Lo sappiamo perché facciamo molte ricerche in questa direzione: per noi il crm, la gestione della relazione con clienti, è fondamentale». Quello di B&B Hotels è quindi un modello in crescita nel mondo, che ha l’obiettivo di raggiungere un portfolio di 1500 hotels. [post_title] => B&B Hotels: storia e progetti di crescita per un turismo accessibile a tutti [post_date] => 2024-06-17T12:06:18+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718625978000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469579 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Norwegian in allungo sulla primavera 2025: la compagnia ha messo in vendita i voli su 234 rotte verso 99 destinazioni. Le partenze riguardano viaggi compresi nel periodo dal 30 marzo al 1° giugno 2025, per un totale di 5,3 milioni di posti. Diverse destinazioni della stagione invernale, come Agadir, Dubai, Hurghada, Il Cairo e Marrakech, sono state prolungate e continuano ad aprile. «Molti dei nostri passeggeri amano e vogliono pianificare i viaggi con largo anticipo, ed è fantastico che ora possiamo offrire oltre cinque milioni di posti per la prossima primavera. Di solito i biglietti meno costosi vengono venduti per primi, quindi prima si prenota e migliore è l'offerta. Questo vale soprattutto per la Pasqua» ha dichiarato Magnus Thome Maursund, direttore commerciale di Norwegian. Attualmente l'operativo estivo della low cost norvegese include 340 rotte per oltre 120 destinazioni. [post_title] => Norwegian scatta in avanti sulla primavera 2025: in vendita 5,3 mln di posti [post_date] => 2024-06-17T11:19:25+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718623165000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "vietnam airlines ripristina le rotte europee verso francia germania russia e uk" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":78,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":3189,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469695","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tre destinazioni - Londra Stansted, Milano Bergamo e Torino - per un totale di 16 voli alla settimana a cominciare dal prossimo agosto: Ryanair non poteva certo mancare l'appuntamento con l'apertura dell'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi, che diverrà così il 32° scalo italiano della low cost irlandese.\r\n\r\n«Le nuove rotte di Ryanair da/per Salerno porteranno a una significativa crescita del traffico e del turismo - ha dichiarato il chief commercial officer di Ryanair, Jason McGuinness -. Abbiamo lavorato a stretto contatto con la direzione di Gesac e, per confermare il nostro impegno verso Salerno e l'intera regione Campania, siamo lieti di confermare che le due rotte nazionali - Milano Bergamo e Torino - continueranno nella stagione invernale 2024/25, offrendo più connettività tutto l'anno, turismo e posti di lavoro».\r\n\r\nLa crescita su Salerno, precisa però il cco, «è in netto contrasto con la situazione di Napoli, dove siamo stati costretti a ridurre la connettività a causa dell'ingiustificabile aumento del 30% dell’addizionale municipale/tassa sul turismo. Chiediamo nuovamente al sindaco Manfredi di abolire urgentemente questo ingiustificabile aumento, come è stato fatto a Venezia, per preservare connettività, turismo e posti di lavoro in vista della stagione invernale».\r\nOfferta consolidata\r\n«Grazie a Ryanair, lo scalo di Salerno-Costa d’Amalfi consolida l’offerta voli sia sul segmento nazionale, con Bergamo e Torino tutto l’anno, che sull’internazionale, con il rafforzamento dei collegamenti con Londra . ha sottolineato Roberto Barbieri, amministratore delegato Gesac -. Questa partnership è il frutto di un intenso lavoro di squadra mirato a soddisfare le esigenze di mobilità dei cittadini e dei tanti turisti che desiderano visitare la nostra regione che può finalmente contare su un secondo aeroporto, con un’offerta di voli stabile e destinata a crescere.\r\nDopo l’allungamento della pista, che ha permesso a Gesac di chiudere gli accordi con le tre principali compagnie low cost sul mercato nazionale, il lavoro continua con la seconda fase del Piano di sviluppo che prevede, fra gli altri investimenti, l’ulteriore allungamento della pista fino a 2.200 metri e la realizzazione, nel 2026, del nuovo terminal passeggeri, di circa 16.000 metri quadrati, che rifletterà i più elevati standard ambientali».","post_title":"Ryanair decollerà da Salerno in agosto verso Londra, Milano Bergamo e Torino","post_date":"2024-06-18T13:33:53+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1718717633000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469679","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_469682\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] La nuova poltrona di Business Class[/caption]\r\n\r\nFinnair ha completato il rinnovo da 200 milioni di euro delle cabine di lungo raggio, che prevedeva il lancio di una poltrona di Business Class completamente nuova, di una nuova cabina di Premium Economy e di una rinnovata Economy Class.\r\n\r\nLa cabina è stata lanciata per la prima volta nel 2022 e, nel giro di due anni, è stata estesa all'intera flotta di A350 e A330 a lungo raggio della compagnia aerea. I passeggeri possono ora godere di un'esperienza di viaggio omogenea, su tutte le rotte a lungo raggio tra l'hub di Helsinki e gli Stati Uniti, il Medio Oriente e l'Asia.\r\n\r\n«Dopo soli due anni, è fantastico aver completato il rollout della nostra nuova e pluripremiata cabina per il lungo raggio - afferma Ole Orvér, chief commercial officer del vettore finlandese -. Dal suo lancio nel 2022, il feedback dei passeggeri sulla nostra poltrona di Business Class e sulla nuova cabina di Premium Economy è stato eccellente, quindi siamo orgogliosi di poter offrire la nuova cabina sui voli verso tutte le nostre destinazioni di lungo raggio».\r\n\r\n[caption id=\"attachment_469683\" align=\"alignright\" width=\"300\"] La cabina di Premium Economy[/caption]\r\n\r\nNei prossimi mesi Finnair continuerà a investire su flotta e miglioramento della customer experience, con l'imminente rinnovo delle cabine degli Embraer 190. Questi velivoli a corto raggio, che operano voli verso una serie di destinazioni nordiche, saranno dotati di una nuova cabina ispirata ai colori e al design ora presenti nella flotta di lungo raggio della compagnia.\r\n\r\nFinnair aprirà presto anche una nuova, più grande lounge nell'area Schengen dell'hub di Helsinki, per i passeggeri di Business Class e per i membri del livello Finnair Plus; l'accesso alla lounge è comunque consentito a tutti i passeggeri Finnair come extra di viaggio.","post_title":"Finnair completa il rinnovo da 200 mln di euro delle cabine di lungo raggio","post_date":"2024-06-18T11:44:07+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718711047000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469627","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Poker di stelle per Ita Airways, che ha conquistato la certificazione da Skytrax per l’alto livello di qualità offerto alla clientela. Con l'ottenimento delle 4 stelle la compagnia aerea «conferma l’impegno a sostegno di uno dei suoi pilastri fondamentali  - si legge in una nota del vettore - e cioè la centralità del cliente, attraverso l’eccellente servizio e la professionalità che fanno della compagnia aerea un esempio di ospitalità nel mondo.\r\n«L’alto livello di servizio offerto a bordo e in aeroporto ha permesso a Ita Airways di scalare la classifica delle principali compagnie aeree europee e internazionali, fino a raggiungere posizioni rilevanti. Questo è solo il primo passo di un lungo percorso che la compagnia ha pianificato nello sviluppo dei servizi dedicati alla clientela»\r\nBasata nel Regno Unito, Skytrax è l’organizzazione di ricerca sul trasporto aereo internazionale: il numero di stelle viene assegnato a seguito della valutazione di esperti del settore di oltre 1200 indicatori relativi a infrastruttura digitale, servizi di bordo e servizi aeroportuali.\r\n ","post_title":"Ita Airways ha ottenuto la certificazione 4 stelle da Skytrax","post_date":"2024-06-18T10:51:46+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718707906000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469658","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Norse Atlantic Airways ha firmato un accordo con Neos in base al quale un Boeing 787 del vettore norvegese sarà basato a Milano Malpensa, dal prossimo 18 dicembre e fino al 1° aprile 2025.\r\n\r\nNorse Atlantic opererà quindi per conto di Neos le seguenti rotte: voli settimanali da Milano a Zanzibar e Mombasa; voli settimanali da Milano a Mombasa; voli settimanali da Milano per La Romana e Montego Bay; voli settimanali da Milano e Roma Fiumicino per Madagascar; voli settimanali da Milano a Dubai.\r\n\r\n«Sono molto soddisfatto che Neos e Norse Atlantic abbiano firmato questo importante accordo per un numero consistente di ore di volo durante la stagione invernale 2024/2025 - ha commentato Bjorn Tore Larsen, ceo e fondatore di Norse Atlantic Airways -. Abbiamo creato una forte partnership con Neos sulla base delle nostre precedenti operazioni charter con la compagnia. Questo accordo a lungo termine testimonia la qualità e l'affidabilità delle nostre capacità charter e Acmi».\r\n\r\n«Questa collaborazione con Norse Atlantic rappresenta un'ulteriore opportunità di crescita per la nostra attività - ha sottolineato il direttore commerciale del vettore del gruppo Alpitour, Aldo Sarnataro -. Un nuovo aeromobile nella nostra flotta ci permetterà di garantire ai nostri passeggeri la stabilità operativa che ci contraddistingue, anche nei periodi di alta stagione, offrendo sempre standard qualitativi eccellenti e servizi di alto livello».\r\n\r\nLa cabina Economy di Norse Atlantic offre posti a sedere spaziosi e una selezione di opzioni di intrattenimento, per garantire un'esperienza di volo rilassante e piacevole; la cabina Norse Premium offre un passo di 43 pollici e una reclinabilità di 12 pollici, oltre a servizi aggiuntivi come l'imbarco prioritario, opzioni di ristorazione avanzate e maggiore spazio per le gambe.","post_title":"Neos sigla un'intesa con Norse Atlantic che basa a Miano Malpensa un B787 per l'inverno","post_date":"2024-06-18T10:41:51+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718707311000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469654","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Iberia, cliente di lancio dell'Airbus A321Xlr, ha aperto le prenotazioni per le prime due rotte che saranno operate con il nuovo aeromobile. Il volo commerciale inaugurale è programmato per il prossimo il 14 novembre, sulla rotta da Madrid a Boston; un secondo collegamento con l'A321Xlr è poi previsto sulla tratta da Madrid a Washington Dulles e dovrebbe decollare a metà gennaio 2025.\r\n\r\nLa compagnia aerea spagnola è stata confermata come operatore di lancio dell'aeromobile lo scorso maggio dalla società madre Iag, mentre inizialmente i primi A321Xlr sembravano destinati alla flotta Aer Lingus: Iag avrebbe poi deciso di passare a Iberia dopo che una controversia sulle retribuzioni dei piloti con il vettore irlandese non è andata a buon fine nelle tempistiche previste. \r\n\r\nIl sistema di prenotazione di Iberia mostra che tre dei quattro voli settimanali tra Madrid e Boston utilizzeranno l'A321Xlr, in sostituzione degli A330; dal 15 dicembre, le frequenze aumenteranno fino a diventare giornaliere, ognuna delle quali sarà operata dai nuovi aeromobili.","post_title":"Iberia: l'A321Xlr debutterà a novembre sulla Madrid-Boston; a seguire Washington","post_date":"2024-06-18T10:17:43+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718705863000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469648","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tal Aviation Group è stata scelta da Azerbaijan Airlines come agente di vendita generale per Bulgaria e Romania. La compagnia aerea di bandiera dell'Azerbaijan, opera voli verso oltre 50 destinazioni in Europa, Asia e Medio Oriente.\r\n\r\nCon Tal Aviation Group come gsa in questi nuovi mercati, il vettore amplia il proprio network, con l'apertura di voli diretti tra Baku e Sofia (dallo scorso 7 giugno) nonché voli tra Baku e Bucarest (dallo scorso 3 giugno).\r\n\r\nIn qualità di gsa, Tal Aviation sarà responsabile della gestione delle operazioni di vendita, marketing e distribuzione per la compagnia aerea nei paesi, rafforzerà la presenza di Azerbaijan Airlines nella regione e la base clienti in Bulgaria e Romania.\r\n\r\n«Questa è una compagnia aerea fantastica con una solida reputazione di qualità e affidabilità e siamo fiduciosi che la nostra partnership sarà un grande successo» ha commentato Ginka Tsenova, business development director presso Tal Aviation Group.","post_title":"Azerbaijan Airlines ha scelto Tal Aviation Group come gsa in Bulgaria e Romania","post_date":"2024-06-18T09:59:41+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718704781000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469613","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Compie oggi dieci anni il collegamento Roma-Abu Dhabi di Etihad Airways. «Il volo Roma-Abu Dhabi è stato una pietra miliare delle nostre operazioni europee negli ultimi dieci anni - ha commentato Gregoire Becouze,  regional general manager Europe del vettore -. Celebrare questo anniversario è una testimonianza della nostra dedizione nel fornire esperienze di viaggio di livello superiore e nel rafforzare i collegamenti internazionali. Noi esprimiamo la nostra gratitudine ad Adr per la loro preziosa collaborazione e attendiamo con ansia molti altri anni di successo insieme».\r\nCome già anticipato, il volo dal prossimo 1° novembre diventerà bigiornaliero, una crescita che offrirà ai passeggeri maggiori flessibilità e comodità rafforzando l'impegno di Etihad per un servizio e una connettività sempre migliori.\r\n«I viaggiatori che volano con Etihad Airways hanno ora l'opportunità di sperimentare l'aeroporto internazionale Zayed all’avanguardia e di recente apertura. Questa struttura moderna offre servizi di prima classe e connettività senza interruzioni. Da Abu Dhabi, i passeggeri in arrivo da Roma possono connettersi al network di destinazioni di Etihad compresi gli hot spot di viaggio che non sono direttamente accessibili da Roma Fiumicino, come Bangkok, Kuala Lumpur, Mumbai o Sydney».\r\n«Il Medio Oriente rappresenta un mercato di chiara e crescente rilevanza per lo scalo di Fiumicino - ha aggiunto Federico Scriboni, aviation business development director di Aeroporti di Roma -: dopo aver conseguito il record storico nel 2023 con 1,6 milioni di passeggeri trasportati da/per la Penisola Arabica, nei primi cinque mesi del 2024 stiamo registrando una crescita ulteriore che ha raggiunto il +27% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il successo del volo Roma-Abu Dhabi, con un’offerta di 11 frequenze settimanali per la summer 2024, è una gradita conferma del trend di sviluppo in atto».","post_title":"Etihad celebra i 10 anni della Roma-Abu Dhabi. Confermati i due voli giornalieri da novembre","post_date":"2024-06-17T14:07:37+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718633257000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469591","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"«B&B Hotels nasce nel 1990 in Francia da un’intuizione di François Brannelec. - racconta Simone Ravera, coo B&BHotels Italia, Slovenia e Ungheria, ripercorrendo la storia del gruppo - Brannelec viaggiava molto per lavoro e riteneva eccessivi i prezzi degli hotel. Ha deciso quindi di offrire al cliente un letto e una buona colazione a un costo veramente competitivo.\r\nL’idea ha funzionato molto bene e ha portato a un forte sviluppo in Francia (dove oggi siamo presenti con più di 400 hotel), in Germania (dove già superiamo quota 200) e in Spagna (dove siamo vicini ai 50). Il business-model è arrivato con successo in Italia 15 anni fa, grazie a Jean Claude Ghiotti, oggi presidente onorario di B&B Hotels Italia. Il mercato ci premia: trova un prodotto superiore alle attese a un prezzo concorrenziale e questo ci permette di performare molto». B&B Hotels continua a crescere seguendo il payoff: “Only for Everyone”. \r\n\r\nPrimi hotel\r\n«Abbiamo aperto i nostri primi hotel in UK e in USA, ci stiamo espandendo in Slovenia e Ungheria. In Italia intendiamo raggiungere i 100 hotels entro il 2025 e 150 entro il 2030, l’anno scorso ne abbiamo aperti 8, quest’anno ne apriremo 14». Interessante la ricerca delle location dove aprire nuovi B&B Hotels: «Viene fatta attraverso un sistema di location intelligence: analizziamo e osserviamo il territorio, controlliamo il potenziale commerciale delle strutture e siamo versatili. - prosegue Ravera - Abbiamo trasformato in hotel luoghi come supermercati, uffici e tanti immobili trascurati. Questo take-over di strutture già esistenti è importante in particolare per il mercato italiano, perché ci sono poche possibilità di costruire e tanti alberghi. Interveniamo laddove l’imprenditore è in difficoltà o c’è un passaggio generazionale».\r\n Numerose le aree di crescita sulla penisola, «ci sono delle primary city che rimangono degli evergreen - Milano, Roma, Firenze, Torino … - ma ho visto recentemente una location a Matera, apriremo presto il nostro primo hotel a Sassari, in Sardegna e guardiamo con molta attenzione il sud Italia con Napoli, Bari. Quest’anno apriremo anche 414 camere a Tronchetto-Venezia, dove siamo riusciti ad avere uno degli ultimi due posti edificabili. L’elevato numero di camere rientra nella nostra logica “no limits” e 400 camere a Venezia vanno benissimo! - conclude il direttore operativo Ravera - Stiamo anche spingendo sul fronte leisure, che per l’azienda è una cosa nuova e in Italia siamo stati un po’ pionieri proprio grazie alla tipica flessibilità e creatività italiane. Bisogna pensare al leisure se si vogliono raggiungere i 150 hotels. \r\n\"Quindi abbiamo alcune realtà nate come esperimenti e oggi consolidate come Cortina, Sottomarina di Chioggia, il grande successo di Santa Margherita Ligure e poi Diano Marina, Savona, Ischia… Abbiamo anche deciso di aggiungere alla nostra offerta la ristorazione creando un dipartimento f&b con una persona incaricata. Oggi sono attivi 8 ristoranti. Non ci poniamo limiti perché il nostro cliente ci segue e ci riconosce, sia nel leisure che nel business. Lo sappiamo perché facciamo molte ricerche in questa direzione: per noi il crm, la gestione della relazione con clienti, è fondamentale». Quello di B&B Hotels è quindi un modello in crescita nel mondo, che ha l’obiettivo di raggiungere un portfolio di 1500 hotels.\r\n","post_title":"B&B Hotels: storia e progetti di crescita per un turismo accessibile a tutti","post_date":"2024-06-17T12:06:18+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1718625978000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469579","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Norwegian in allungo sulla primavera 2025: la compagnia ha messo in vendita i voli su 234 rotte verso 99 destinazioni. Le partenze riguardano viaggi compresi nel periodo dal 30 marzo al 1° giugno 2025, per un totale di 5,3 milioni di posti.\r\n\r\nDiverse destinazioni della stagione invernale, come Agadir, Dubai, Hurghada, Il Cairo e Marrakech, sono state prolungate e continuano ad aprile.\r\n\r\n«Molti dei nostri passeggeri amano e vogliono pianificare i viaggi con largo anticipo, ed è fantastico che ora possiamo offrire oltre cinque milioni di posti per la prossima primavera. Di solito i biglietti meno costosi vengono venduti per primi, quindi prima si prenota e migliore è l'offerta. Questo vale soprattutto per la Pasqua» ha dichiarato Magnus Thome Maursund, direttore commerciale di Norwegian.\r\n\r\nAttualmente l'operativo estivo della low cost norvegese include 340 rotte per oltre 120 destinazioni.","post_title":"Norwegian scatta in avanti sulla primavera 2025: in vendita 5,3 mln di posti","post_date":"2024-06-17T11:19:25+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718623165000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti