24 May 2022

Maldivian amplia la flotta con l’acquisto dei primi Atr: due 72-600 e un 42-600

[ 0 ]

Maldivian, Island Aviation Services ha siglato un accordo con Atr per l’acquisto di due Atr 72-600 e un Atr 42-600. I tre velivoli saranno tutti consegnati nel 2022.

Gli aeromobili sono equipaggiati con i motori PW127XT, che offrono una riduzione del 3% del consumo di carburante e una riduzione del 20% dei costi di manutenzione, insieme alla possibilità di utilizzare carburanti sostenibili (Saf). Proprio come per il costruttore di aerei, lo sviluppo sostenibile è una delle principali preoccupazioni della compagnia aerea. Gli Atr vantano già il più basso consumo di carburante e le emissioni di Co2 di tutti gli aerei regionali, con gli Atr 72-600 che consumano fino al 40% in meno di carburante rispetto ai jet regionali di dimensioni simili.

“Siamo lieti di compiere questo ulteriore passo avanti nei nostri piani di espansione insieme ad Atr – ha dichiarato Mohamed Mihad, ceo del vettore -. Crediamo che la nuova generazione di aerei Atr con i motori XT risponda a quanto stavamo cercando per la modernizzazione della nostra flotta: un altro passo verso la sostenibilità tenendo d’occhio i costi operativi e, al contempo, migliorando la cabina e il comfort dei passeggeri”.

Maldivian, la compagnia aerea nazionale delle Maldive, è stata fondata nel 2000 e attualmente opera voli internazionali oltre a servizi tra le isole dell’arcipelago. Il vettore è basato all’aeroporto internazionale di Velana (MLE) e la flotta è attualmente composta da un A320, un A321, due Dash-8 Q200, otto Dash-8 Q300 e 11 DHC-6-300 Twin Otter.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti