21 September 2021

Klm lancia il servizio Upload@Home per il controllo dei documenti di viaggio Covid-19

[ 0 ]

Si chiama Upload@Home il nuovo servizio firmato Klm che permette ai passeggeri in partenza verso un numero di mete selezionate di controllare in anticipo i documenti di viaggio Covid-19.

Klm comprende che, al momento, viaggiare con tutti i requisiti Covid-19 può essere una difficoltà, soprattutto perché le regole cambiano velocemente e possono essere diverse da paese a paese. Pre-validare i documenti richiesti dalla destinazione tramite Upload@Home significa che i clienti possono essere certi, ancor prima della partenza, che la documentazione in loro possesso sia in regola. Inoltre, controllare i documenti Covid

La partecipazione a Upload@Home è gratuita e su base volontaria: attualmente è disponibile per tutti i voli Klm per Amsterdam, e per i voli da o via Amsterdam per Curaçao, Dubai, Lima, St Martin, Istanbul, Germania e Spagna. Il numero di destinazioni aumenterà nel prossimo futuro. I clienti che hanno prenotato un volo per una di queste mete e sono idonei al servizio, riceveranno un invito a partecipare: raccolti i documenti richiesti e caricati fino a cinque ore prima della partenza, riceveranno via e-mail il risultato, di solito entro un’ora. 

Tutti i passeggeri che hanno bisogno di documenti di viaggio relativi al Covid-19 per il loro viaggio possono ritirare la loro carta d’imbarco e registrare il loro bagaglio al banco del check-in in aeroporto. Se hanno già fatto controllare i loro documenti online tramite Upload@Home, tutto ciò che devono fare è mostrare il loro passaporto o la carta d’identità e l’eventuale visto. Tuttavia, la compagnia raccomanda di portare sempre con sé in aeroporto le copie cartacee dei documenti richiesti, in quanto i clienti potrebbero doverli mostrare all’arrivo a destinazione.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti