5 February 2023

China Airlines ripristina la rotta fra Taipei e Roma Fiumicino, dal 26 marzo

[ 0 ]

China Airlines tornerà nei cieli di Roma con un volo diretto da Taipei, il 26 marzo 2023. La compagnia aerea, dopo lo stop forzato della pandemia, ripristinerà dunque la rotta verso l’aeroporto di Fiumicino, che sarà servita da un Airbus A350 con tre frequenze alla settimana.

L’operativo da Roma – come si legge dal sito del vettore – prevede partenze nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì; mentre da Taipei i collegamenti saranno attivi domenica, martedì e giovedì. I passeggeri di China Airlines che arrivano a Taiwan potranno poi fruire del network di voli della compagnia verso numerose destinazioni orientali: tra queste, Denpasar, Manila, Hanoi e Sydney.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438628 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Wizz Air continua a rivedere il posizionamento della propria capacità sugli aeroporti italiani. Questa volta tocca a Milano Malpensa, che perderà 14 voli alla settimana diretti a Catania a favore di Linate. Dal City Airport la low cost opererà quindi due voli giornalieri - pomeridiani e serali - verso lo scalo di Fontanarossa. "I viaggiatori catanesi - spiega una nota del vettore - avranno così un accesso più comodo alla città di Milano. I voli per Milano Linate inizieranno a partire dal 26 marzo 2023, mentre i voli per Milano Malpensa continueranno a essere giornalieri. "Monitoriamo sempre il feedback dei clienti e cerca continuamente opportunità per migliorare la propria offerta - spiega Tamara Nikiforova, corporate communications manager di Wizz Air Group -. Il trasferimento della maggior parte dei nostri voli da Catania a Milano Linate migliorerà l'esperienza di viaggio dei passeggeri locali, consentendo di spostarsi tra le due città in modo semplice e conveniente. Per chi è abituato a volare a Milano Malpensa, continueremo a operare voli giornalieri anche da Catania". [post_title] => Wizz Air trasferisce da Malpensa a Linate 14 voli settimanali per Catania [post_date] => 2023-02-03T11:42:48+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675424568000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438607 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => British Airways riaprirà i collegamenti diretti con la Cina, dopo due anni di interruzione a causa della pandemia. Il vettore britannico ripristinerà i voli dal Regno Unito alla  Cina continentale il prossimo 23 aprile - verso Shanghai -, cui seguirà dal 3 giugno la rotta per Pechino. A partire dal 23 aprile, i voli tra Londra Heathrow e l'aeroporto internazionale di Shanghai Pudong saranno giornalieri; dal 3 giugno, i voli saranno operati quattro volte a settimana tra Londra Heathrow e l'aeroporto di Pechino Daxing. "Sappiamo che i nostri passeggeri non vedevano l'ora di riunirsi con la famiglia e gli amici, di venire a studiare nel Regno Unito e di riprendere gli affari tra la Cina e il Regno Unito - ha dichiarato Noella Ferns, responsabile vendite di British Airways per l'Asia e il Pacifico -. Abbiamo una storia incredibilmente ricca di voli verso la Cina continentale, avendo collegato i due Paesi per oltre 40 anni. Non vediamo l'ora di riprendere queste rotte". La compagnia aerea ha adottato una serie di misure in aeroporto e a bordo per garantire la sicurezza e il benessere dei clienti e dell'equipaggio. L'aria su tutti i voli British Airways viene completamente riciclata una volta ogni due o tre minuti attraverso filtri Hepa, che rimuovono batteri e gruppi di virus con un'efficienza superiore al 99,9%, equivalente agli standard delle sale operatorie degli ospedali. Inoltre, il vettore segue sempre le normative locali per garantire ai clienti un viaggio sicuro e senza problemi. [post_title] => British Airways ripristina i collegamenti per la Cina, con Shanghai e Pechino [post_date] => 2023-02-03T10:44:05+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675421045000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438595 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Lufthansa impiegherà i suoi più nuovi Boeing 787-9 sulle rotte verso altre cinque destinazioni in Nord America, con l'introduzione dell'orario estivo, dal prossimo 26 marzo. Il Dreamliner volerà sei volte alla settimana da Francoforte a Dallas-Fort Worth; quattro volte a settimana per Montreal, che saliranno a voli giornalieri dal 1° maggio. Sempre all'inizio di maggio, la compagnia farà volare il suo Dreamliner ogni giorno a Denver, tre volte alla settimana ad Austin mentre il 13 febbraio inizierà a servire Detroit. E da ottobre dello scorso anno il Dreamliner vola quotidianamente a Newark. Attualmente, Lufthansa opera tre Boeing 787-9. Altri due saranno consegnati a breve: complessivamente, da qui al 2027, il vettore accoglierà in flotta 32 nuovi Boeing 787-9. l Dreamliner sono aeromobili più efficienti dal punto di vista dei consumi e più rispettosi dell'ambiente. In media, consumano 2,5 litri di cherosene per passeggero ogni 100 chilometri percorsi, ovvero il 30% in meno rispetto agli aerei della generazione precedente.  [post_title] => Lufthansa posiziona i B787-9 su altre cinque rotte verso il Nord America [post_date] => 2023-02-03T10:17:09+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675419429000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438593 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La Compagnie ha realizzato nel 2022 il suo primo utile dal 2014, anno di avvio delle operazioni: 1 milione di euro circa, su ricavi di 70 milioni di euro, il 7% in meno rispetto al 2019. Sono stati 49.000 i passeggeri trasportati nell'anno chiuso lo scorso 31 ottobre, al di sotto quindi dei 76.000 pre-Covid. Ma per l'esercizio in corso l'asticella viene alzata e si punta ad un fatturato di 100 milioni di euro, con utili in crescita. I piani di crescita includono in primis l'ampliamento della flotta: due nuovi aeromobili in arrivo, uno nella prima metà del 2024 e l'altro a inizio 2025, che andranno ad affiancarsi ai due A321neo Lr attualmente in servizio sulle rotte transatlantiche fra Europa e Stati Uniti. Rotte che, "Dopo la tanto attesa riapertura delle frontiere statunitensi l'8 novembre 2021 e l'immediata ripresa del traffico sulla rotta Parigi-New York - ha spiegato il ceo del vettore, Christian Vernet, ripreso da Air Journal - seguita a fine novembre dalla comparsa di Omicron, che ha portato a un'ulteriore stagnazione del traffico sulla rotta, dalla primavera del 2022 hanno registrato una forte accelerazione del numero di passeggeri sui nostri voli, che è proseguita fino all'autunno". Il ceo segnala load factor medi del 75% sulla rotta storica Parigi-New York (con un picco dell'80% da maggio a settembre) come pure il lancio riuscito della Milano-New York inaugurata lo scorso aprile, e il grande successo del volo stagionale Nizza-New York, che ha registrato un load factor medio dell'85%, abbiamo chiuso l'anno fiscale 2021-2022 con un significativo risultato netto positivo, il primo dall'inizio delle nostre operazioni nel 2014". Nei piani di Vernet ci sono il consolidamento delle tre attuali rotte per New York ma anche "l'apertura di una nuova rotta da una nuova città europea entro i prossimi due anni". Attualmente La Compagnie opera collegamenti giornalieri tra Parigi-Orly e New York/Newark, tre voli settimanali sulla rotta stagionale Nizza-New York e quattro frequenze settimanali sulla Milano Malpensa-New York che, visti i risultati, potrebbero diventare giornaliere entro la fine del 2023. [post_title] => La Compagnie centra il suo primo utile annuale. Pronta al raddoppio della flotta [post_date] => 2023-02-03T09:48:12+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675417692000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438516 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tornano i Protagonisti del Mare a bordo di Costa Smeralda, in contemporanea con il festival di Sanremo. Per la ventisettesima edizione dell'appuntamento tanto atteso dagli agenti di viaggio, Costa ha organizzato una crociera evento dedicata alla celebrazione dei migliori adv, ambasciatori dei valori e del marchio Costa. A bordo di Costa Smeralda, dal 4 al 12 febbraio in rada a Sanremo, feste, concerti e spettacoli di grandi artisti. Ogni sera, per tutta la durata dell’evento musicale, grandi personaggi della musica italiana, tra i quali Salmo, Fedez, Takagi & Ketra e Guè, si esibiranno nella cornice della nave illuminata di fronte a Sanremo, a poche centinaia di metri dal teatro Ariston, di cui sarà il prolungamento ideale sul mare, coinvolgendo il pubblico in vere e proprie feste. In occasione di questo appuntamento , Costa Crociere ha quindi organizzato la crociera-evento: un programma con il quale la compagnia ha voluto riunire in unico luogo una serie di partner d’eccellenza con cui il brand collabora.   [post_title] => Costa Crociere: i Protagonisti del Mare 2023 nell'atmosfera canora di Sanremo [post_date] => 2023-02-03T09:15:26+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675415726000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438584 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ryanair e l'aeroporto di Bologna disegnano insieme il futuro, grazie ad un accordo a lungo termine volto a mantenere competitivi i diritti aeroportuali, con un impatto positivo sugli investimenti nella regione. L'intesa è stata siglata in occasione della presentazione dell'operativo estivo della low cost che prevede 11 aeromobili basati - per un investimento di 1,1 miliardi di dollari -, 67 rotte di cui una nuova per Tolosa, oltre 770 voli settimanali; il potenziamento delle frequenze su oltre 20 rotte tra cui Atene, Barcellona, Cagliari, Palma di Maiorca, Praga e Vienna, oltre 4.000 posti di lavoro (di cui 330 diretti). "Quest’anno Ryanair trasporterà oltre 5 milioni di ospiti da/per Bologna, sostenendo la crescita a lungo termine e fornendo una spinta necessaria all'economia turistica locale, ma anche l’intera regione Emilia-Romagna, in cui continueremo a crescere questa estate - ha sottolineato il ceo della compagnia, Eddie Wilson -. Questo impegno a lungo termine su Bologna dimostra la fiducia dell'aeroporto nei confronti di Ryanair, che continuerà a investire nella regione per garantire ulteriore benessere ed occupazione. Per celebrare il nuovo operativo abbiamo lanciato un’offerta limitata con tariffe a partire da 29,99 euro per viaggiare tra aprile e ottobre 2023". "Ryanair fornisce la maggior parte della nostra base di traffico sostenendo la connettività del bacino di utenza di Bologna e l'economia della regione - ha aggiunto l'ad e direttore generale dell'Aeroporto di Bologna, Nazareno Ventola -. Continueremo a lavorare insieme per sviluppare un portafoglio di rotte nazionali e internazionali a beneficio dei nostri clienti attuali e futuri".         [post_title] => Ryanair investe su Bologna: accordo a lungo termine e nuova rotta per Tolosa [post_date] => 2023-02-03T08:54:53+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675414493000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438570 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Vueling in allungo con un operativo globale che include oltre 300 rotte nel 2023 - 30 delle quali nuove - verso più di 100 destinazioni. Ruolo da protagonista per l'Italia che per l'estate conterà 40 rotte verso 23 destinazioni e 8 Paesi diversi. Nel dettaglio, il la compagnia aerea del gruppo Iag collega l’hub di Roma Fiumicino con 14 destinazioni, che comprendono la Spagna (Alicante, Barcellona, Bilbao, Ibiza, Malaga, Maiorca e Valencia), la Francia (Parigi Orly), la Croazia (Dubrovnik, Spalato), la Grecia (Mykonos, Santorini), il Regno Unito (Londra Gatwick) e l’Italia (Lampedusa). Dalla base di Firenze sono 9 i collegamenti diretti per raggiungere Olanda (Amsterdam), Spagna (Barcellona, Bilbao, Madrid), Francia (Parigi Orly), Danimarca (Copenaghen) e Regno Unito (Londra Gatwick). Non mancano le proposte, anche in questo caso, verso l’Italia, in particolare per Catania e Palermo. Conferme anche per l’aeroporto di Milano Malpensa, dove per tutta l’estate saranno attive le rotte per Barcellona, Bilbao, Ibiza e Parigi Orly, con numerose frequenze settimanali (fino a 34). Numerose le proposte anche dagli altri aeroporti italiani, in particolare da Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Genova, Lampedusa, Napoli, Olbia, Palermo, Torino e Venezia. Tre i punti saldi su cui Vueling si concentra per continuare a consolidare la crescita operativa, in linea con il quadro del piano di trasformazione Vueling Transform: destagionalizzazione, aumento delle frequenze e digitalizzazione totale dell'offerta.   [post_title] => Vueling sull'Italia con oltre 40 rotte per l'estate verso 23 destinazioni [post_date] => 2023-02-02T15:33:09+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675351989000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438565 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ita Airways  ha siglato questa mattina a Roma l'accordo con il Comitato Italiano Paralimpico per una mobilità più inclusiva, sostenibile e attenta ai diritti delle persone con disabilità, con particolare attenzione al mondo sportivo e ai suoi protagonisti. L'intesa punta a migliorare i servizi offerti alle persone con disabilità nell’ambito del trasporto aereo, partendo dalle reali necessità dei passeggeri; viene quindi istituito un tavolo di confronto al quale prenderanno parte i rappresentanti di Ita e del Comitato Italiano Paralimpico che avrà il compito di individuare le criticità del trasporto aereo per tutte le persone con disabilità fisiche, sensoriali e intellettive, partendo dalle esperienze delle atlete e degli atleti paralimpici impegnati nelle competizioni nazionali e internazionali. Sono previste anche azioni congiunte di comunicazione e social mirate alla promozione dei diritti delle persone con disabilità, a partire da quello a una mobilità senza barriere. La partnership include infine il sostegno a tutti gli atleti paralimpici, ai dirigenti e tecnici, attraverso la possibilità di spostarsi in aereo verso le destinazioni delle proprie gare o allenamenti, con tariffe e agevolazioni dedicate.  "Questa collaborazione testimonia la consapevolezza dell’importanza di fare sistema per garantire questo diritto alla mobilità di tutti, e di tutti gli atleti - ha dichiarato Fabio Maria Lazzerini, ad e direttore generale del vettore -. Ringrazio Luca Pancalli per questo invito oggi nella sede del CIP; sono certo che questa partnership è un punto di partenza prezioso per le future iniziative di sostenibilità nello sport”. "Enac è in prima linea per supportare tutti gli attori del sistema trasporto aereo, affinché si facciano promotori di iniziative come questa - ha aggiunto Pierluigi Di Palma, presidente Enac -: dedicare attenzioni specifiche ai passeggeri disabili, significa garantire loro un diritto che non deve mai essere negato. Enac vigila affinché questo diritto sia sempre garantito. Sono varie le iniziative che da anni l'Enac porta avanti a tutela dei passeggeri, nella consapevolezza che il viaggio aereo deve essere un'esperienza accessibile a tutti, nessun escluso". "La collaborazione tra enti pubblici, privati e terzo settore è fondamentale per intercettare e raggiungere in modo capillare i bisogni dei cittadini – ha sottolineato il ministro Alessandra Locatelli -, e il progetto immaginato da Ita e Cip intende avviare una ricognizione importante che segna un passo avanti e traccia un percorso per il futuro". [post_title] => Ita Airways fa coppia con il Comitato Italiano Paralimpico a favore di una mobilità inclusiva e sostenibile [post_date] => 2023-02-02T15:07:26+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675350446000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438532 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Hong Kong ha lanciato una nuova campagna di promozione globale - 'Hello, Hong Kong' - che prevede la distribuzione gratuita di 500.000 biglietti aerei nell'intento di attrarre un maggior numero di visitatori. Il leader della città John Lee ha dichiarato che si tratta "probabilmente del più grande benvenuto del mondo".  La maggior parte dei biglietti - per un valore di 2 miliardi di dollari di Hong Kong (210 milioni di sterline) - verrà offerta gratuitamente da tre compagnie aeree (Cathay Pacific Airways, la divisione low cost HK Express e Hong Kong Airlines International Holdings) attraverso varie attività promozionali, ha sottolineato Fred Lam, amministratore delegato dell'Autorità aeroportuale della città. L'offerta prenderà il via all'inizio di marzo e durerà sei mesi durante i quali ci saranno diversi modi per vincere i biglietti, come dalla lotteria agli acquisti due per uno. "Crediamo che l'iniziativa possa contribuire a portare a Hong Kong oltre 1,5 milioni di visitatori" ha dichiarato Lam. Le compagnie aeree distribuiranno i biglietti in fasi successive, con i mercati del Sud-est asiatico che ne beneficeranno per primi. Altri 80.000 biglietti aerei saranno regalati ai residenti di Hong Kong durante l'estate. Il governo sta cercando di rilanciare l'economia e di ricostruire l'immagine globale di Hong Kong, penalizzata dagli eventi del 2019, dall'imposizione di severe leggi sulla sicurezza nel 2020 e dai tre anni di isolamento autoimposto durante la pandemia. Il prodotto interno lordo si è ridotto del 3,5% lo scorso anno, la terza contrazione in quattro anni. Secondo l'ente del turismo, nel 2022 Hong Kong ha accolto circa 605.000 visitatori grazie alla progressiva riduzione delle restrizioni Covid, rispetto ai 91.000 del 2021. Il dato si confronta con i quasi 56 milioni del 2019, prima dell'arrivo della pandemia. [post_title] => 'Hello, Hong Kong': 500.000 biglietti aerei gratuiti per attrarre visitatori nella città [post_date] => 2023-02-02T12:49:57+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675342197000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "china airlines ripristina la rotta fra taipei e roma fiumicino dal 26 marzo" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":58,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":2862,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438628","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Wizz Air continua a rivedere il posizionamento della propria capacità sugli aeroporti italiani. Questa volta tocca a Milano Malpensa, che perderà 14 voli alla settimana diretti a Catania a favore di Linate. \r\n\r\nDal City Airport la low cost opererà quindi due voli giornalieri - pomeridiani e serali - verso lo scalo di Fontanarossa. \"I viaggiatori catanesi - spiega una nota del vettore - avranno così un accesso più comodo alla città di Milano. I voli per Milano Linate inizieranno a partire dal 26 marzo 2023, mentre i voli per Milano Malpensa continueranno a essere giornalieri.\r\n\r\n\"Monitoriamo sempre il feedback dei clienti e cerca continuamente opportunità per migliorare la propria offerta - spiega Tamara Nikiforova, corporate communications manager di Wizz Air Group -. Il trasferimento della maggior parte dei nostri voli da Catania a Milano Linate migliorerà l'esperienza di viaggio dei passeggeri locali, consentendo di spostarsi tra le due città in modo semplice e conveniente. Per chi è abituato a volare a Milano Malpensa, continueremo a operare voli giornalieri anche da Catania\".","post_title":"Wizz Air trasferisce da Malpensa a Linate 14 voli settimanali per Catania","post_date":"2023-02-03T11:42:48+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1675424568000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438607","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"British Airways riaprirà i collegamenti diretti con la Cina, dopo due anni di interruzione a causa della pandemia. Il vettore britannico ripristinerà i voli dal Regno Unito alla  Cina continentale il prossimo 23 aprile - verso Shanghai -, cui seguirà dal 3 giugno la rotta per Pechino.\r\n\r\nA partire dal 23 aprile, i voli tra Londra Heathrow e l'aeroporto internazionale di Shanghai Pudong saranno giornalieri; dal 3 giugno, i voli saranno operati quattro volte a settimana tra Londra Heathrow e l'aeroporto di Pechino Daxing.\r\n\r\n\"Sappiamo che i nostri passeggeri non vedevano l'ora di riunirsi con la famiglia e gli amici, di venire a studiare nel Regno Unito e di riprendere gli affari tra la Cina e il Regno Unito - ha dichiarato Noella Ferns, responsabile vendite di British Airways per l'Asia e il Pacifico -. Abbiamo una storia incredibilmente ricca di voli verso la Cina continentale, avendo collegato i due Paesi per oltre 40 anni. Non vediamo l'ora di riprendere queste rotte\".\r\n\r\nLa compagnia aerea ha adottato una serie di misure in aeroporto e a bordo per garantire la sicurezza e il benessere dei clienti e dell'equipaggio. L'aria su tutti i voli British Airways viene completamente riciclata una volta ogni due o tre minuti attraverso filtri Hepa, che rimuovono batteri e gruppi di virus con un'efficienza superiore al 99,9%, equivalente agli standard delle sale operatorie degli ospedali. Inoltre, il vettore segue sempre le normative locali per garantire ai clienti un viaggio sicuro e senza problemi.","post_title":"British Airways ripristina i collegamenti per la Cina, con Shanghai e Pechino","post_date":"2023-02-03T10:44:05+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675421045000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438595","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Lufthansa impiegherà i suoi più nuovi Boeing 787-9 sulle rotte verso altre cinque destinazioni in Nord America, con l'introduzione dell'orario estivo, dal prossimo 26 marzo.\r\n\r\nIl Dreamliner volerà sei volte alla settimana da Francoforte a Dallas-Fort Worth; quattro volte a settimana per Montreal, che saliranno a voli giornalieri dal 1° maggio. Sempre all'inizio di maggio, la compagnia farà volare il suo Dreamliner ogni giorno a Denver, tre volte alla settimana ad Austin mentre il 13 febbraio inizierà a servire Detroit. E da ottobre dello scorso anno il Dreamliner vola quotidianamente a Newark.\r\n\r\nAttualmente, Lufthansa opera tre Boeing 787-9. Altri due saranno consegnati a breve: complessivamente, da qui al 2027, il vettore accoglierà in flotta 32 nuovi Boeing 787-9.\r\n\r\nl Dreamliner sono aeromobili più efficienti dal punto di vista dei consumi e più rispettosi dell'ambiente. In media, consumano 2,5 litri di cherosene per passeggero ogni 100 chilometri percorsi, ovvero il 30% in meno rispetto agli aerei della generazione precedente. ","post_title":"Lufthansa posiziona i B787-9 su altre cinque rotte verso il Nord America","post_date":"2023-02-03T10:17:09+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675419429000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438593","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La Compagnie ha realizzato nel 2022 il suo primo utile dal 2014, anno di avvio delle operazioni: 1 milione di euro circa, su ricavi di 70 milioni di euro, il 7% in meno rispetto al 2019. Sono stati 49.000 i passeggeri trasportati nell'anno chiuso lo scorso 31 ottobre, al di sotto quindi dei 76.000 pre-Covid. Ma per l'esercizio in corso l'asticella viene alzata e si punta ad un fatturato di 100 milioni di euro, con utili in crescita.\r\n\r\nI piani di crescita includono in primis l'ampliamento della flotta: due nuovi aeromobili in arrivo, uno nella prima metà del 2024 e l'altro a inizio 2025, che andranno ad affiancarsi ai due A321neo Lr attualmente in servizio sulle rotte transatlantiche fra Europa e Stati Uniti.\r\n\r\nRotte che, \"Dopo la tanto attesa riapertura delle frontiere statunitensi l'8 novembre 2021 e l'immediata ripresa del traffico sulla rotta Parigi-New York - ha spiegato il ceo del vettore, Christian Vernet, ripreso da Air Journal - seguita a fine novembre dalla comparsa di Omicron, che ha portato a un'ulteriore stagnazione del traffico sulla rotta, dalla primavera del 2022 hanno registrato una forte accelerazione del numero di passeggeri sui nostri voli, che è proseguita fino all'autunno\".\r\n\r\nIl ceo segnala load factor medi del 75% sulla rotta storica Parigi-New York (con un picco dell'80% da maggio a settembre) come pure il lancio riuscito della Milano-New York inaugurata lo scorso aprile, e il grande successo del volo stagionale Nizza-New York, che ha registrato un load factor medio dell'85%, abbiamo chiuso l'anno fiscale 2021-2022 con un significativo risultato netto positivo, il primo dall'inizio delle nostre operazioni nel 2014\".\r\n\r\nNei piani di Vernet ci sono il consolidamento delle tre attuali rotte per New York ma anche \"l'apertura di una nuova rotta da una nuova città europea entro i prossimi due anni\". Attualmente La Compagnie opera collegamenti giornalieri tra Parigi-Orly e New York/Newark, tre voli settimanali sulla rotta stagionale Nizza-New York e quattro frequenze settimanali sulla Milano Malpensa-New York che, visti i risultati, potrebbero diventare giornaliere entro la fine del 2023.","post_title":"La Compagnie centra il suo primo utile annuale. Pronta al raddoppio della flotta","post_date":"2023-02-03T09:48:12+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675417692000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438516","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tornano i Protagonisti del Mare a bordo di Costa Smeralda, in contemporanea con il festival di Sanremo. Per la ventisettesima edizione dell'appuntamento tanto atteso dagli agenti di viaggio, Costa ha organizzato una crociera evento dedicata alla celebrazione dei migliori adv, ambasciatori dei valori e del marchio Costa.\r\n\r\nA bordo di Costa Smeralda, dal 4 al 12 febbraio in rada a Sanremo, feste, concerti e spettacoli di grandi artisti. Ogni sera, per tutta la durata dell’evento musicale, grandi personaggi della musica italiana, tra i quali Salmo, Fedez, Takagi & Ketra e Guè, si esibiranno nella cornice della nave illuminata di fronte a Sanremo, a poche centinaia di metri dal teatro Ariston, di cui sarà il prolungamento ideale sul mare, coinvolgendo il pubblico in vere e proprie feste.\r\n\r\nIn occasione di questo appuntamento , Costa Crociere ha quindi organizzato la crociera-evento: un programma con il quale la compagnia ha voluto riunire in unico luogo una serie di partner d’eccellenza con cui il brand collabora.\r\n\r\n ","post_title":"Costa Crociere: i Protagonisti del Mare 2023 nell'atmosfera canora di Sanremo","post_date":"2023-02-03T09:15:26+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1675415726000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438584","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ryanair e l'aeroporto di Bologna disegnano insieme il futuro, grazie ad un accordo a lungo termine volto a mantenere competitivi i diritti aeroportuali, con un impatto positivo sugli investimenti nella regione. L'intesa è stata siglata in occasione della presentazione dell'operativo estivo della low cost che prevede 11 aeromobili basati - per un investimento di 1,1 miliardi di dollari -, 67 rotte di cui una nuova per Tolosa, oltre 770 voli settimanali; il potenziamento delle frequenze su oltre 20 rotte tra cui Atene, Barcellona, Cagliari, Palma di Maiorca, Praga e Vienna, oltre 4.000 posti di lavoro (di cui 330 diretti).\r\n\"Quest’anno Ryanair trasporterà oltre 5 milioni di ospiti da/per Bologna, sostenendo la crescita a lungo termine e fornendo una spinta necessaria all'economia turistica locale, ma anche l’intera regione Emilia-Romagna, in cui continueremo a crescere questa estate - ha sottolineato il ceo della compagnia, Eddie Wilson -. Questo impegno a lungo termine su Bologna dimostra la fiducia dell'aeroporto nei confronti di Ryanair, che continuerà a investire nella regione per garantire ulteriore benessere ed occupazione. Per celebrare il nuovo operativo abbiamo lanciato un’offerta limitata con tariffe a partire da 29,99 euro per viaggiare tra aprile e ottobre 2023\".\r\n\"Ryanair fornisce la maggior parte della nostra base di traffico sostenendo la connettività del bacino di utenza di Bologna e l'economia della regione - ha aggiunto l'ad e direttore generale dell'Aeroporto di Bologna, Nazareno Ventola -. Continueremo a lavorare insieme per sviluppare un portafoglio di rotte nazionali e internazionali a beneficio dei nostri clienti attuali e futuri\".\r\n \r\n \r\n \r\n ","post_title":"Ryanair investe su Bologna: accordo a lungo termine e nuova rotta per Tolosa","post_date":"2023-02-03T08:54:53+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675414493000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438570","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Vueling in allungo con un operativo globale che include oltre 300 rotte nel 2023 - 30 delle quali nuove - verso più di 100 destinazioni.\r\n\r\nRuolo da protagonista per l'Italia che per l'estate conterà 40 rotte verso 23 destinazioni e 8 Paesi diversi. Nel dettaglio, il la compagnia aerea del gruppo Iag collega l’hub di Roma Fiumicino con 14 destinazioni, che comprendono la Spagna (Alicante, Barcellona, Bilbao, Ibiza, Malaga, Maiorca e Valencia), la Francia (Parigi Orly), la Croazia (Dubrovnik, Spalato), la Grecia (Mykonos, Santorini), il Regno Unito (Londra Gatwick) e l’Italia (Lampedusa).\r\n\r\nDalla base di Firenze sono 9 i collegamenti diretti per raggiungere Olanda (Amsterdam), Spagna (Barcellona, Bilbao, Madrid), Francia (Parigi Orly), Danimarca (Copenaghen) e Regno Unito (Londra Gatwick). Non mancano le proposte, anche in questo caso, verso l’Italia, in particolare per Catania e Palermo.\r\n\r\nConferme anche per l’aeroporto di Milano Malpensa, dove per tutta l’estate saranno attive le rotte per Barcellona, Bilbao, Ibiza e Parigi Orly, con numerose frequenze settimanali (fino a 34). Numerose le proposte anche dagli altri aeroporti italiani, in particolare da Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Genova, Lampedusa, Napoli, Olbia, Palermo, Torino e Venezia.\r\n\r\nTre i punti saldi su cui Vueling si concentra per continuare a consolidare la crescita operativa, in linea con il quadro del piano di trasformazione Vueling Transform: destagionalizzazione, aumento delle frequenze e digitalizzazione totale dell'offerta.\r\n ","post_title":"Vueling sull'Italia con oltre 40 rotte per l'estate verso 23 destinazioni","post_date":"2023-02-02T15:33:09+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675351989000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438565","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ita Airways  ha siglato questa mattina a Roma l'accordo con il Comitato Italiano Paralimpico per una mobilità più inclusiva, sostenibile e attenta ai diritti delle persone con disabilità, con particolare attenzione al mondo sportivo e ai suoi protagonisti.\r\nL'intesa punta a migliorare i servizi offerti alle persone con disabilità nell’ambito del trasporto aereo, partendo dalle reali necessità dei passeggeri; viene quindi istituito un tavolo di confronto al quale prenderanno parte i rappresentanti di Ita e del Comitato Italiano Paralimpico che avrà il compito di individuare le criticità del trasporto aereo per tutte le persone con disabilità fisiche, sensoriali e intellettive, partendo dalle esperienze delle atlete e degli atleti paralimpici impegnati nelle competizioni nazionali e internazionali.\r\nSono previste anche azioni congiunte di comunicazione e social mirate alla promozione dei diritti delle persone con disabilità, a partire da quello a una mobilità senza barriere. La partnership include infine il sostegno a tutti gli atleti paralimpici, ai dirigenti e tecnici, attraverso la possibilità di spostarsi in aereo verso le destinazioni delle proprie gare o allenamenti, con tariffe e agevolazioni dedicate. \r\n\"Questa collaborazione testimonia la consapevolezza dell’importanza di fare sistema per garantire questo diritto alla mobilità di tutti, e di tutti gli atleti - ha dichiarato Fabio Maria Lazzerini, ad e direttore generale del vettore -. Ringrazio Luca Pancalli per questo invito oggi nella sede del CIP; sono certo che questa partnership è un punto di partenza prezioso per le future iniziative di sostenibilità nello sport”.\r\n\"Enac è in prima linea per supportare tutti gli attori del sistema trasporto aereo, affinché si facciano promotori di iniziative come questa - ha aggiunto Pierluigi Di Palma, presidente Enac -: dedicare attenzioni specifiche ai passeggeri disabili, significa garantire loro un diritto che non deve mai essere negato. Enac vigila affinché questo diritto sia sempre garantito. Sono varie le iniziative che da anni l'Enac porta avanti a tutela dei passeggeri, nella consapevolezza che il viaggio aereo deve essere un'esperienza accessibile a tutti, nessun escluso\".\r\n\"La collaborazione tra enti pubblici, privati e terzo settore è fondamentale per intercettare e raggiungere in modo capillare i bisogni dei cittadini – ha sottolineato il ministro Alessandra Locatelli -, e il progetto immaginato da Ita e Cip intende avviare una ricognizione importante che segna un passo avanti e traccia un percorso per il futuro\".","post_title":"Ita Airways fa coppia con il Comitato Italiano Paralimpico a favore di una mobilità inclusiva e sostenibile","post_date":"2023-02-02T15:07:26+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675350446000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438532","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Hong Kong ha lanciato una nuova campagna di promozione globale - 'Hello, Hong Kong' - che prevede la distribuzione gratuita di 500.000 biglietti aerei nell'intento di attrarre un maggior numero di visitatori. Il leader della città John Lee ha dichiarato che si tratta \"probabilmente del più grande benvenuto del mondo\". \r\n\r\nLa maggior parte dei biglietti - per un valore di 2 miliardi di dollari di Hong Kong (210 milioni di sterline) - verrà offerta gratuitamente da tre compagnie aeree (Cathay Pacific Airways, la divisione low cost HK Express e Hong Kong Airlines International Holdings) attraverso varie attività promozionali, ha sottolineato Fred Lam, amministratore delegato dell'Autorità aeroportuale della città. L'offerta prenderà il via all'inizio di marzo e durerà sei mesi durante i quali ci saranno diversi modi per vincere i biglietti, come dalla lotteria agli acquisti due per uno.\r\n\r\n\"Crediamo che l'iniziativa possa contribuire a portare a Hong Kong oltre 1,5 milioni di visitatori\" ha dichiarato Lam. Le compagnie aeree distribuiranno i biglietti in fasi successive, con i mercati del Sud-est asiatico che ne beneficeranno per primi. Altri 80.000 biglietti aerei saranno regalati ai residenti di Hong Kong durante l'estate.\r\n\r\nIl governo sta cercando di rilanciare l'economia e di ricostruire l'immagine globale di Hong Kong, penalizzata dagli eventi del 2019, dall'imposizione di severe leggi sulla sicurezza nel 2020 e dai tre anni di isolamento autoimposto durante la pandemia. Il prodotto interno lordo si è ridotto del 3,5% lo scorso anno, la terza contrazione in quattro anni.\r\n\r\nSecondo l'ente del turismo, nel 2022 Hong Kong ha accolto circa 605.000 visitatori grazie alla progressiva riduzione delle restrizioni Covid, rispetto ai 91.000 del 2021. Il dato si confronta con i quasi 56 milioni del 2019, prima dell'arrivo della pandemia.","post_title":"'Hello, Hong Kong': 500.000 biglietti aerei gratuiti per attrarre visitatori nella città","post_date":"2023-02-02T12:49:57+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1675342197000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti