15 April 2024

Spencer & Carter sigla una partnership strategica con il gruppo Volonline

[ 0 ]

Massimiliano Masaracchia

Nuova partnership strategica tra Volonline Tour Operator e il broker internazionale Spencer & Carter. “Siamo contenti di poter annoverare il gruppo milanese tra i nostri clienti  ̶  sottolinea il direttore commerciale di Spencer & Carter, Massimiliano Masaracchia – . La loro visione, professionalità e approccio alla tecnologia si allineano perfettamente con la nostra visione di business. Siamo certi che questa collaborazione ci porterà grandi soddisfazioni. Come broker assicurativo internazionale, ci impegniamo a fornire soluzioni all’avanguardia, unendo sempre la competenza assicurativa e la tecnologia al servizio del cliente”.

“Abbiamo trovato in Spencer & Carter un partner con il quale condividiamo non soltanto la visione ma anche la missione aziendale – gli fa eco il fondatore e ceo di Volonline, Luigi Deli – . Se noi siamo vicini agli agenti di viaggi nel loro lavoro quotidiano, Spencer & Carter è al nostro fianco con la personalizzazione dei prodotti assicurativi in funzione delle nostre esigenze”. Spencer & Carter sarà presente alla Btm di Bari, in programma dal 27 al 29 febbraio 2024, con un prorio spazio espositivo, confermando l’importanza attribuita alle attività che facilitino l’incontro e il confronto con il trade.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465450 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La montagna si conferma strategica per la crescita di Garibaldi Hotels. La stagione invernale si è conclusa con un + 25% rispetto allo stesso periodo del 2023 e mantiene un trend positivo anche per le prenotazioni estive, al momento superiori persino al prodotto mare. “Il Trentino continua a darci grandi soddisfazioni: le abbondanti nevicate della seconda metà di febbraio e l’allungamento della stagione fino a fine marzo, in corrispondenza delle vacanze di Pasqua, hanno permesso ai turisti di sciare in tranquillità e godere delle bellezze della val di Fassa - spiega il direttore generale della compagnia, Fabrizio Prete -. Quest’anno abbiamo riscontrato un forte interesse da parte degli stranieri che sono arrivati numerosi sulle montagne del Trentino. E anche l'estate ci sta dando grandissime soddisfazioni: al momento le prenotazioni che abbiamo per le tre strutture in Trentino superano infatti la Puglia e la Sardegna, che seguono a ruota”. La politica commerciale del gruppo già dallo scorso anno è fortemente improntata verso i mercati internazionali, sviluppando accordi con operatori dell’Est Europa. Ma un forte interesse è arrivato anche da altri paesi come per esempio quello anglosassone. “Il primo test ha portato a risultati positivi e ci siamo attivati con riconferme anche per il prossimo anno attraverso operazioni in garantito”, continua Prete. Oltre al fatturato registra il segno positivo anche la tariffa media con una crescita del 5%, mentre le vendite sono ripartite tra gruppi (+20%), dirette (+ 25%), to e adv (+60%). Sul fronte mare le prenotazioni di Garibaldi Hotels sono partite leggermente prima rispetto allo scorso anno: “Sul pari data siamo a +32%, con un 28% in crescita sulle presenze. Dati che arrivano soprattutto da Puglia e Sardegna, mentre ancora deve decollare la Sicilia che rimane indietro rispetto alle altre proposte mare", conclude Prete. Per quanto riguarda le novità di prodotto dopo la nuova struttura in Sardegna, l’hotel Diana a Santa Teresa di Gallura, il 2024 vedrà il raddoppio di Garibaldi Hotels anche su Roma con un nuovo city hotel.   [post_title] => La montagna spinge le performance di Garibaldi Hotels. In arrivo un nuovo hotel a Roma [post_date] => 2024-04-12T12:48:53+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712926133000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465425 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nel solco del processo di riorganizzazione societaria appena annunciato dal gruppo Gattinoni, la compagnia con sede a Milano ha accolto in squadra Piergiulio Donzelli, in qualità di amministratore delegato della nuova divisione Business travel. "E' per me un privilegio poter contribuire a far crescere ulteriormente quest'area dell'azienda - spiega lo stesso Donzelli -. La sfida è stimolante sotto molteplici aspetti, non ultimo quello che riguarda il completamento della fusione con la ex BtExpert acquisita da Robintur. Il mondo del business travel è cambiato in maniera profonda negli ultimi dieci - quindici anni. Ma nell'era post-Covid l’accelerazione è stata vertiginosa. Le aspettative dei clienti oggi sono molto diverse e anche le relazioni con i fornitori si sono trasformate. A partire dalla variabile tecnologia, che non è più un gadget ma è diventate parte fondante della nostra proposizione di valore. Per le dmc l’occasione è unica. E Gattinoni è il posto ideale in cui sfruttare le nuove opportunità di mercato: abbiamo infatti numerosi progetti e investimenti tecnologici già avviati, che saranno ulteriormente rafforzati". Dopo la laurea in economia e commercio, Donzelli si specializza nel settore travel fino ad arrivare ai vertici di due importanti realtà del settore, che ha guidato nella fase di sviluppo e trasformazione sia in Italia sia all’estero. A partire da Uvet, dove dalla fine degli anni '90 ha contribuito allo sviluppo dell’azienda, inizialmente in veste di direttore operativo e quindi di direttore generale di diverse società del gruppo, gestendo ambiti strategici, con particolare focus su It e business travel, incluse le controllate estere e il network, oltre alle attività di vendita online. Successivamente la sua carriera si è sviluppata in Blueteam come amministratore delegato e direttore generale, gestendo la fusione di tutte le controllate e svolgendo un ruolo determinante nel processo di acquisizione da parte del gruppo Aci, che lo ha confermato alla guida per quattro anni, con l’obiettivo di guidare la trasformazione dell’azienda verso un modello manageriale sia in Italia, sia negli Stati Uniti. [post_title] => Rivoluzione Gattinoni 3: Piergiulio Donzelli nuovo a.d. della divisione Business travel [post_date] => 2024-04-12T11:58:28+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712923108000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465263 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Mediterraneo sempre più al centro dell’offerta MSC Crociere, che non smette di crescere anche ai Caraibi, ormai destinazione strategica. Si consolida inoltre il prodotto Nord Europa, Sud America e Sud Africa, nonché gli Emirati e l’Estremo Oriente. Uno sviluppo intenso, che vedrà l’introduzione di nuovi scali e nuovi itinerari, e in cui l’MSC Yacht Club giocherà un ruolo fondamentale. Questa area di bordo esclusiva presente su molte unità MSC, vera nave nella nave dedicata all’offerta di crociere di lusso, è infatti l’elemento chiave di proposte sempre più in linea con le esigenze di un pubblico di crocieristi alla ricerca di esperienze uniche ed esclusive. La prima volta di Bari home port Tra le principali novità nella programmazione di quest’anno, ecco allora il ritorno di MSC Crociere nel porto di Cagliari, a cui si aggiungerà la prima volta di Bari home port. Un’operazione che mira a rendere il capoluogo pugliese una vera e propria porta verso l’Oriente. Tra gli scali italiani, così come tra i porti di tutto il mondo, gli ospiti MSC potranno beneficiare della proficua collaborazione instaurata dalla compagnia con le comunità locali di riferimento, che permette ai passeggeri di vivere al meglio alcune delle meraviglie del nostro Paese, incluse Genova, Civitavecchia, Napoli, Palermo, Ancona, Trieste, Messina, Brindisi, La Spezia, Olbia, Livorno e Venezia. Si confermano inoltre importanti scali già serviti nel 2023, tra cui gli hub di Amburgo, Kiel, Copenaghen e Southampton per il Nord Europa. [caption id="attachment_465266" align="aligncenter" width="513"] MSC Euribia[/caption] Grande attesa, poi, per il debutto in inverno della MSC Euribia negli Emirati Arabi. Così come per la ripresa degli itinerari in Cina con la MSC Bellissima, che opererà dagli home port di Shangai, Keelung e Shenzhen fino a tutta l’estate 2024. La programmazione invernale 2024-25 nella regione prevede successivamente una serie di partenze della Splendida da Shenzhen e Xiamen, da dicembre 2024 fino ad aprile 2025, nonché ancora della Bellissima da Shanghai, a partire da gennaio 2025. [caption id="attachment_465267" align="aligncenter" width="513"] MSC World Europa[/caption] Nel 2025 arriva la nuova ammiraglia Msc World America Ma il momento clou dei prossimi 12 mesi sarà sicuramente l’arrivo della nuova ammiraglia MSC World America: nave che unisce il design europeo al comfort americano. La sua naming ceremony è già in calendario per il 9 aprile 2025 nel nuovo terminal di PortMiami della compagnia. L’unità partirà poi per il suo primo viaggio con tappa presso l’isola privata Ocean Cay MSC Marine Reserve, alle Bahamas. L’itinerario prevede qui un overnight con lo spettacolo serale del faro dell’isola e una festa in spiaggia. Dopo il battesimo, la MSC World America salperà quindi per la sua stagione inaugurale il 12 aprile 2025. La nave effettuerà itinerari alternati di sette notti nell’Est e nell’Ovest dei Caraibi, con tappe a Puerto Plata, in Repubblica Dominicana, San Juan, a Porto Rico, Costa Maya e Cozumel, in Messico, Isla de Roatan, in Honduras, nonché proprio ad Ocean Cay alle Bahamas. [caption id="attachment_465268" align="aligncenter" width="514"] MSC Seascape[/caption] Sempre negli Usa, da novembre 2025 la compagnia aprirà il proprio quarto home port al terminal 16 di Galveston. A fare base nello scalo texano sarà la MSC Seascape, attualmente operativa da Miami. La nave effettuerà crociere verso i porti messicani della costa Maya e di Cozumel, nonché verso l’isola honduregna di Roatan. Le suite MSC Yacht Club fiore all’occhiello della flotta E per godere appieno di una proposta tanto ampia, la soluzione fiore all’occhiello di MSC Crociere è proprio l’MSC Yacht Club. Nelle sue suite un maggiordomo si occuperà di ogni esigenza degli ospiti: dalle escursioni personalizzate all'organizzazione dei servizi a bordo o a terra, dal lustrascarpe allo spuntino alle 3 del mattino… Il tutto sempre con una meticolosa cura dei dettagli. Gli ospiti in MSC Yc godono di lounge privata, check-in e check-out prioritario, esclusivo solarium con piscina e idromassaggio. A disposizione degli ospiti anche la possibilità di organizzare una sessione di shopping su misura, di partecipare a escursioni personalizzate, di gustare una ricca selezione di rinfreschi, nonché di accedere liberamente all’Area Termale di MSC Aurea Spa. Particolarmente vasta anche l’offerta gourmet, arricchita da un vero servizio a 5 stelle in grado di esaltare le proposte di chef di fama mondiale. Numerose, infine, le tipologie di suite MSC Yacht Club tra cui scegliere, comprese le Royal e le Owner’s suite, tutte arredate sontuosamente e progettate con la massima attenzione ai dettagli: dai materassi in Myform Memory alle lenzuola in cotone egiziano, fino al menu dei cuscini Dorelan, nonché ai bagni in marmo e ai minibar, a cui spesso si aggiungono straordinarie viste panoramiche dai balconi privati. [post_title] => Viaggi di lusso ed esperienze esclusive: le crociere MSC Yacht Club [post_date] => 2024-04-11T12:21:23+00:00 [category] => Array ( [0] => informazione-pr [1] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Informazione PR [1] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => crociere-di-lusso-msc-yacht-club [1] => crociere-msc-crociere [2] => crociere-msc-euribia [3] => crociere-msc-seascape [4] => crociere-msc-world-europa [5] => crociere-msc-yacht-club [6] => msc-crociere [7] => msc-yacht-club [8] => msc-yc [9] => suite-msc-yacht-club [10] => viaggi-di-lusso-msc-crociere ) [post_tag_name] => Array ( [0] => crociere di lusso MSC Yacht Club [1] => crociere MSC Crociere [2] => crociere MSC Euribia [3] => crociere MSC Seascape [4] => crociere MSC World Europa [5] => crociere MSC Yacht Club [6] => msc crociere [7] => MSC Yacht Club [8] => MSC Yc [9] => suite MSC Yacht Club [10] => viaggi di lusso MSC Crociere ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712838083000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465318 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ita Airways debutta in Unisys, la piattaforma per le prenotazioni digitali disponibile per gli agenti spedizionieri di oltre 11 paesi in Europa, Sud America e Stati Uniti. L'utilizzo della piattaforma digitale per prenotare i prodotti e servizi cargo di Ita è completamente gratuito per i freight forwarders e rende più agevole ed efficiente la collaborazione con la compagnia aerea. Unisys offre infatti agli agenti spedizionieri un punto di accesso unico per la ricerca, l'acquisto e la gestione di tutte le fasi di trasporto delle spedizioni, dalla prenotazione alla fase finale della consegna. «L'intesa commerciale con Unisys - spiega Emiliana Limosani, chief commercial officer di Ita  Airways e ceo di Volare - supporta la strategia del piano di sviluppo del cargo di Ita, che contempla tra i principali obiettivi la trasformazione digitale e l’ampliamento dei canali distributivi dei propri servizi per garantire ai clienti un’esperienza digitale best in class nella scelta di soluzioni di trasporto di alto valore». [post_title] => Ita Airways Cargo debutta sulla piattaforma digitale di Unisys [post_date] => 2024-04-11T11:03:41+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712833421000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465244 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sessanta milioni di passeggeri trasportati dal 2012 - anno dell'avvio dell'attività - ad oggi: Volotea celebra un traguardo significativo nella sua giovane storia, dopo un 2023 chiuso con un fatturato di 694 milioni di euro (+24,6% rispetto all’anno precedente) e un margine Ebitda migliore di 22 punti percentuali rispetto al 2022 (Ebitda da 96 milioni di euro). Il 2024 della compagnia aerea spagnola sarà un altro anno record in termini di attività: oltre 450 rotte (di cui più della metà in esclusiva) e un’offerta di 12,5 milioni di posti (il 10% in più rispetto al 2023) e di circa 80.000 voli. Non solo: all'inizio di quest'anno, la compagnia aerea ha anche aggiunto tre nuovi Airbus A320 alla sua flotta, che ora conta 44 aeromobili (20 Airbus A319 e 24 A320). Di conseguenza, l'asticella delle previsioni si alza ancora, con una stima di fatturato che per il 2024 che supererà gli 800 milioni di euro, diventando l'anno più redditizio nella storia della compagnia. “I sessanta milioni di passeggeri sono una pietra miliare nella nostra storia che rafforza la nostra posizione come vero punto di riferimento per i collegamenti tra città europee di piccole e medie dimensioni – ha commentato Carlos Muñoz, presidente e fondatore del vettore – Traguardi significativi che dimostrano la nostra capacità di continuare a crescere. Abbiamo, infatti, registrato importanti risultati finanziari nel 2023 e margini storici per un’azienda che ha poco più di 10 anni. Il 2023 è stato un anno di svolta grazie a una strategia flessibile ed efficiente con la quale siamo riusciti a trarre vantaggio dalla riattivazione della domanda”. Anche in Italia Volotea conferma per il 2024 i piani di sviluppo: l’apertura della base di Firenze ad aprile 2023, i collegamenti in continuità territoriale da e per la Sardegna e l’annuncio dell’ottava base italiana a Bari rappresentano al meglio lo stretto legame con il Bel Paese, dove tutto è iniziato dodici anni fa con l’apertura in assoluto della prima base Volotea a Venezia. Per quest'anno è prevista l’apertura di più di 20 nuove rotte, aumenterà del 10% la capacità operativa rispetto al 2023, attraverso un’offerta di oltre 4 milioni di posti in vendita, e raggiungerà nel periodo di alta stagione circa 450 posti di lavoro su tutto il territorio nazionale.   [post_title] => Volotea taglia il traguardo dei 60 mln di passeggeri e punta agli 800 mln di fatturato [post_date] => 2024-04-10T15:24:54+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712762694000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465228 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un approccio inedito alla comunicazione corporate e il lancio del nuovo sito costruito con la collaborazione di esperti in neuroscienze. La group marketing director di Bluserena, Maria Antonella D'Urbano, annuncia un importante cambio di strategia per la compagnia con base a Pescara: "Il processo per la verità era già iniziato l'anno scorso ma ora cominciamo a vederne concretamente i frutti. L'idea è quella di spostarci dalla tradizionale modalità didascalica di comunicazione a un'impostazione più emozionale, capace di suggerire alle persone cosa significhi un'esperienza di vacanza nelle nostre strutture". In tale contesto, uno step importante è stato naturalmente la messa online, lo scorso 25 marzo, del sito completamente rinnovato: "L'abbiamo realizzato in collaborazione con degli esperti in neuroscienze, che hanno studiato le reazioni degli utenti alle diverse posizioni delle informazioni sul portale. Anche i percorsi di navigazione sono stati impostati in modo da ottimizzarne la fruizione da parte dell'utente. Il tutto, naturalmente, con un focus chiaro sulla parte emozionale dei messaggi". A livello di prodotto, una delle novità dell'anno è poi quella delle Sports Academy, che saranno organizzate presso il pugliese Ethra Reserve: "Coinvolgeranno una serie di campioni come Giorgia Villa per la ginnastica artistica, Sylvester Gray per la pallacanestro, Marco Fichera, per la scherma, e Karel Novacek, per il tennis. Prevista anche una Padel Academy al sardo Is Serenas, realizzata in collaborazione con allenatori federali. Sarà accompagnata da un torneo diffuso in sette resort del gruppo, ai cui vincitori verrà data l'opportunità di sfidare una coppia celebre presso lo stesso Is Serenas".   [post_title] => Bluserena cambia l'approccio alla comunicazione e lancia il nuovo sito [post_date] => 2024-04-10T13:04:33+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712754273000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465216 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Raddoppio su Genova per Lufthansa sulla rotta per Monaco di Baviera: il secondo volo giornaliero è operato tutti i giorni da Air Dolomiti con aeromobili Embraer 190 e 195. La seconda frequenza giornaliera che si affianca a quello già da tempo operato a centro giornata, amplia notevolmente il ventaglio delle destinazioni collegate attraverso l’hub di Monaco e rappresenta una grande opportunità per potenziare i flussi turistici dalla Germania e dal resto del mondo verso la nostra regione. I viaggiatori in partenza da Genova possono così raggiungere, con un solo scalo, oltre 130 destinazioni del network di Lufthansa, tra cui Amburgo, Berlino, Düsseldorf, Hannover, Colonia, Copenaghen, Oslo, Zurigo, Praga, Atene, Stoccolma, Bruxelles, Helsinki, Sofia, Basilea, Chicago, Seul e Pechino.  "Investire sull’Italia e sul potenziamento dei collegamenti al servizio dei nostri viaggiatori italiani è una priorità fondamentale della strategia di crescita globale del Gruppo Lufthansa. La nuova frequenza per collegare Genova e il nostro hub di Monaco è un’opportunità ulteriore per permettere ai nostri clienti italiani di usufruire di tutte le destinazioni del network Lufthansa nel mondo e, parimenti, incrementare i flussi turistici a beneficio di tutto il territorio" commenta Gabriella Galantis, senior director sales Southern Europe Lufthansa Group. "Il ritorno del doppio volo giornaliero sulla Genova-Monaco è un’ottima notizia e conferma il rapporto privilegiato che da anni lega il vettore tedesco all’Aeroporto di Genova – aggiunge Francesco D’Amico, direttore generale di Aeroporto di Genova - Questo collegamento consente di migliorare la connettività del nostro aeroporto, consentendo di sfruttare al massimo il network di Lufthansa dall’hub di Monaco. Si tratta di una grande opportunità per chi viaggia per lavoro, che può contare su un ventaglio di destinazioni sempre più ampio e tempi di transito su Monaco più brevi. Allo stesso tempo, questo collegamento incrementa le possibilità, per i turisti tedeschi e non solo, di raggiungere la Liguria. Siamo anche fiduciosi che le compagnie croceristiche possano utilizzare questo collegamento per i loro passeggeri provenienti da tutto il mondo che si imbarcano nei porti della Liguria".   [post_title] => Lufthansa aggiunge un secondo volo giornaliero sulla Genova-Monaco, operato da Air Dolomiti [post_date] => 2024-04-10T11:49:49+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712749789000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465146 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => A un passo dall’Aquadulci, resort intimo immerso in un giardino a Chia (CA), spiagge paradisiache, fenicotteri rosa, e le mille sfumature del mare di un territorio tutto da esplorare. Su Giudeu, detta anche “spiaggia dell'acqua dolce”, è una delle meraviglie naturalistiche del Sud della Sardegna. A pochi passi, attraversando l’oasi naturalistica dello stagno di Spartivento punteggiato dai fenicotteri rosa, sorge Aquadulci, resort intimo, immerso in un giardino mediterraneo, nella splendida Chia (CA). La grande piscina open air regala momenti di relax dopo le giornate trascorse in esplorazione sulle spiagge, mentre il gazebo in bambù invita a provare i trattamenti e i massaggi a base di essenze biologiche estrapolate da piante autoctone. I profumi e i sapori del territorio sono di ispirazione anche in cucina, nelle ricette del ristorante à la carte Aquadulci, fra aragosta di Sant’Antioco, i piatti a base di pescato del giorno, il prosciutto di Villagrande, la bottarga di Cabras, i pomodori Camone di Pula. Dall’Aquadulci si parte ogni giorno alla scoperta di spiagge e calette nascoste. Tanti i percorsi da fare a piedi o le escursioni via mare, a bordo di una tipica goletta a vela. Ma anche passeggiate in bicicletta, a disposizione nell’hotel, tour in mountain bike, tennis e golf nel vicino campo a 18 buche, esperienze a cavallo e per gli amanti delle onde: corsi di windsurf e kitesurf. Dal 16 maggio 2024, prezzi a partire da 79 euro a persona a notte con pernottamento e colazione. Numerose le promozioni per la nuova stagione: per chi prenota almeno 3 notti tra il 16 e il 30 maggio, la quarta notte è offerta al 50%; oppure prenotando una camera Classic Garden e Superior Garden tra il 16 e 26 maggio, si riceve l’upgrade della stessa categoria al primo piano con supplemento vista mare incluso, e uno sconto fino al 15% sul traghetto, prenotando sul portale Traghettilines.       [post_title] => Aquadulci, da Chia le proposte per scoprire le spiagge più belle [post_date] => 2024-04-09T13:24:06+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712669046000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465136 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'estate 2024 di United Airlines accelera da Napoli dove la compagnia anticipa di quasi un mese rispetto al 2023 la data di aperta del collegamento stagionale per il New York - Newark Liberty International. Con un doppio volo giornaliero durante il picco estivo, United collegherà Napoli a New York/Newark fino al 26 ottobre 2024. E durante la summer la compagnia Usa opererà fino a 11 collegamenti giornalieri non stop dall'Italia agli Stati Uniti. Oltre ai voli da Capodichino ci sono infatti i collegamenti giornalieri tutto l’anno da Roma e da Milano per New York/Newark e quelli stagionali giornalieri da Roma a Chicago O’Hare, Washington Dulles e San Francisco, da Milano per Chicago O’Hare (la cui apertura, anche in questo caso, è stata anticipata rispetto al 2023) e da Venezia a New York/Newark. «Siamo entusiasti di tornare a volare da Napoli con un operativo più esteso, consentendo ai nostri clienti nel Sud Italia di prenotare il loro viaggio negli Stati Uniti anche prima quest’anno - ha affermato Walter Cianciusi, country sales manager Italia -. Per l'estate 2024, United offrirà il più grande operativo intercontinentale di sempre, offrendo ancora più opzioni di viaggio grazie ai collegamenti, dai nostri hub statunitensi, per tutto il continente americano». «L’anticipo del volo Napoli/Newark di United, prima major americana a volare da Napoli a New York, dimostra la forte richiesta e l’enorme connessione tra le due città, che condividono vivacità culturale e latitudine - ha commentato Roberto Barbieri, amministratore delegato di Gesac -. Il grande successo di questi anni ha portato la compagnia a raddoppiare le frequenze giornaliere durante il picco estivo e a puntare su un prodotto spiccatamente business, scelte pienamente in linea con la strategia di Gesac di offrire voli di qualità in grado di garantire un’elevata connettività. Oltre New York, il collegamento con Newark, hub di United, consentirà ai passeggeri di Napoli e del Sud Italia di raggiungere più facilmente tutto il continente americano». Il network transatlantico di Unite per l'estate prevede collegamenti senza scalo da 37 destinazioni: l’offerta più ricca di sempre per il vettore e l’offerta di destinazioni maggiore rispetto a tutti gli altri vettori statunitensi. United è l'unica compagnia aerea a collegare direttamente gli Stati Uniti con Dubrovnik, Malaga, Maiorca e Tenerife. L'operativo 2024 include anche nuovi collegamenti da Marrakech a New York/Newark (soggetto ad approvazione delle autorità), da Atene a Chicago O'Hare, da Barcellona a San Francisco, la ripresa del volo stagionale Reykjavik-New York/Newark, nonché voli aggiuntivi da Roma. United incrementerà ulteriormente il volo stagionale estivo Malaga-New York/Newark anticipando il collegamento al 3 maggio 2024.  Inoltre, la compagnia aerea ripristinerà le rotte stagionali più popolari da Nizza, Lisbona, Barcellona, Roma e Milano per offrire ai clienti più tempo e flessibilità per esplorare le destinazioni negli Stati Uniti. [post_title] => United Airlines insiste su Napoli: lo stagionale per New York decolla quasi un mese prima [post_date] => 2024-04-09T11:47:00+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712663220000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "spencer carter sigla una partnership strategica con il gruppo volonline" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":53,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1320,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465450","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La montagna si conferma strategica per la crescita di Garibaldi Hotels. La stagione invernale si è conclusa con un + 25% rispetto allo stesso periodo del 2023 e mantiene un trend positivo anche per le prenotazioni estive, al momento superiori persino al prodotto mare. “Il Trentino continua a darci grandi soddisfazioni: le abbondanti nevicate della seconda metà di febbraio e l’allungamento della stagione fino a fine marzo, in corrispondenza delle vacanze di Pasqua, hanno permesso ai turisti di sciare in tranquillità e godere delle bellezze della val di Fassa - spiega il direttore generale della compagnia, Fabrizio Prete -. Quest’anno abbiamo riscontrato un forte interesse da parte degli stranieri che sono arrivati numerosi sulle montagne del Trentino. E anche l'estate ci sta dando grandissime soddisfazioni: al momento le prenotazioni che abbiamo per le tre strutture in Trentino superano infatti la Puglia e la Sardegna, che seguono a ruota”.\r\n\r\nLa politica commerciale del gruppo già dallo scorso anno è fortemente improntata verso i mercati internazionali, sviluppando accordi con operatori dell’Est Europa. Ma un forte interesse è arrivato anche da altri paesi come per esempio quello anglosassone. “Il primo test ha portato a risultati positivi e ci siamo attivati con riconferme anche per il prossimo anno attraverso operazioni in garantito”, continua Prete. Oltre al fatturato registra il segno positivo anche la tariffa media con una crescita del 5%, mentre le vendite sono ripartite tra gruppi (+20%), dirette (+ 25%), to e adv (+60%).\r\n\r\nSul fronte mare le prenotazioni di Garibaldi Hotels sono partite leggermente prima rispetto allo scorso anno: “Sul pari data siamo a +32%, con un 28% in crescita sulle presenze. Dati che arrivano soprattutto da Puglia e Sardegna, mentre ancora deve decollare la Sicilia che rimane indietro rispetto alle altre proposte mare\", conclude Prete. Per quanto riguarda le novità di prodotto dopo la nuova struttura in Sardegna, l’hotel Diana a Santa Teresa di Gallura, il 2024 vedrà il raddoppio di Garibaldi Hotels anche su Roma con un nuovo city hotel.\r\n\r\n ","post_title":"La montagna spinge le performance di Garibaldi Hotels. In arrivo un nuovo hotel a Roma","post_date":"2024-04-12T12:48:53+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1712926133000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465425","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nel solco del processo di riorganizzazione societaria appena annunciato dal gruppo Gattinoni, la compagnia con sede a Milano ha accolto in squadra Piergiulio Donzelli, in qualità di amministratore delegato della nuova divisione Business travel. \"E' per me un privilegio poter contribuire a far crescere ulteriormente quest'area dell'azienda - spiega lo stesso Donzelli -. La sfida è stimolante sotto molteplici aspetti, non ultimo quello che riguarda il completamento della fusione con la ex BtExpert acquisita da Robintur. Il mondo del business travel è cambiato in maniera profonda negli ultimi dieci - quindici anni. Ma nell'era post-Covid l’accelerazione è stata vertiginosa. Le aspettative dei clienti oggi sono molto diverse e anche le relazioni con i fornitori si sono trasformate. A partire dalla variabile tecnologia, che non è più un gadget ma è diventate parte fondante della nostra proposizione di valore. Per le dmc l’occasione è unica. E Gattinoni è il posto ideale in cui sfruttare le nuove opportunità di mercato: abbiamo infatti numerosi progetti e investimenti tecnologici già avviati, che saranno ulteriormente rafforzati\".\r\n\r\nDopo la laurea in economia e commercio, Donzelli si specializza nel settore travel fino ad arrivare ai vertici di due importanti realtà del settore, che ha guidato nella fase di sviluppo e trasformazione sia in Italia sia all’estero. A partire da Uvet, dove dalla fine degli anni '90 ha contribuito allo sviluppo dell’azienda, inizialmente in veste di direttore operativo e quindi di direttore generale di diverse società del gruppo, gestendo ambiti strategici, con particolare focus su It e business travel, incluse le controllate estere e il network, oltre alle attività di vendita online. Successivamente la sua carriera si è sviluppata in Blueteam come amministratore delegato e direttore generale, gestendo la fusione di tutte le controllate e svolgendo un ruolo determinante nel processo di acquisizione da parte del gruppo Aci, che lo ha confermato alla guida per quattro anni, con l’obiettivo di guidare la trasformazione dell’azienda verso un modello manageriale sia in Italia, sia negli Stati Uniti.","post_title":"Rivoluzione Gattinoni 3: Piergiulio Donzelli nuovo a.d. della divisione Business travel","post_date":"2024-04-12T11:58:28+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1712923108000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465263","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Mediterraneo sempre più al centro dell’offerta MSC Crociere, che non smette di crescere anche ai Caraibi, ormai destinazione strategica. Si consolida inoltre il prodotto Nord Europa, Sud America e Sud Africa, nonché gli Emirati e l’Estremo Oriente. Uno sviluppo intenso, che vedrà l’introduzione di nuovi scali e nuovi itinerari, e in cui l’MSC Yacht Club giocherà un ruolo fondamentale. Questa area di bordo esclusiva presente su molte unità MSC, vera nave nella nave dedicata all’offerta di crociere di lusso, è infatti l’elemento chiave di proposte sempre più in linea con le esigenze di un pubblico di crocieristi alla ricerca di esperienze uniche ed esclusive.\r\nLa prima volta di Bari home port\r\n\r\nTra le principali novità nella programmazione di quest’anno, ecco allora il ritorno di MSC Crociere nel porto di Cagliari, a cui si aggiungerà la prima volta di Bari home port. Un’operazione che mira a rendere il capoluogo pugliese una vera e propria porta verso l’Oriente. Tra gli scali italiani, così come tra i porti di tutto il mondo, gli ospiti MSC potranno beneficiare della proficua collaborazione instaurata dalla compagnia con le comunità locali di riferimento, che permette ai passeggeri di vivere al meglio alcune delle meraviglie del nostro Paese, incluse Genova, Civitavecchia, Napoli, Palermo, Ancona, Trieste, Messina, Brindisi, La Spezia, Olbia, Livorno e Venezia. Si confermano inoltre importanti scali già serviti nel 2023, tra cui gli hub di Amburgo, Kiel, Copenaghen e Southampton per il Nord Europa.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_465266\" align=\"aligncenter\" width=\"513\"] MSC Euribia[/caption]\r\n\r\nGrande attesa, poi, per il debutto in inverno della MSC Euribia negli Emirati Arabi. Così come per la ripresa degli itinerari in Cina con la MSC Bellissima, che opererà dagli home port di Shangai, Keelung e Shenzhen fino a tutta l’estate 2024. La programmazione invernale 2024-25 nella regione prevede successivamente una serie di partenze della Splendida da Shenzhen e Xiamen, da dicembre 2024 fino ad aprile 2025, nonché ancora della Bellissima da Shanghai, a partire da gennaio 2025.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_465267\" align=\"aligncenter\" width=\"513\"] MSC World Europa[/caption]\r\n\r\nNel 2025 arriva la nuova ammiraglia Msc World America\r\n\r\nMa il momento clou dei prossimi 12 mesi sarà sicuramente l’arrivo della nuova ammiraglia MSC World America: nave che unisce il design europeo al comfort americano. La sua naming ceremony è già in calendario per il 9 aprile 2025 nel nuovo terminal di PortMiami della compagnia. L’unità partirà poi per il suo primo viaggio con tappa presso l’isola privata Ocean Cay MSC Marine Reserve, alle Bahamas. L’itinerario prevede qui un overnight con lo spettacolo serale del faro dell’isola e una festa in spiaggia. Dopo il battesimo, la MSC World America salperà quindi per la sua stagione inaugurale il 12 aprile 2025. La nave effettuerà itinerari alternati di sette notti nell’Est e nell’Ovest dei Caraibi, con tappe a Puerto Plata, in Repubblica Dominicana, San Juan, a Porto Rico, Costa Maya e Cozumel, in Messico, Isla de Roatan, in Honduras, nonché proprio ad Ocean Cay alle Bahamas.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_465268\" align=\"aligncenter\" width=\"514\"] MSC Seascape[/caption]\r\n\r\nSempre negli Usa, da novembre 2025 la compagnia aprirà il proprio quarto home port al terminal 16 di Galveston. A fare base nello scalo texano sarà la MSC Seascape, attualmente operativa da Miami. La nave effettuerà crociere verso i porti messicani della costa Maya e di Cozumel, nonché verso l’isola honduregna di Roatan.\r\n\r\nLe suite MSC Yacht Club fiore all’occhiello della flotta\r\n\r\nE per godere appieno di una proposta tanto ampia, la soluzione fiore all’occhiello di MSC Crociere è proprio l’MSC Yacht Club. Nelle sue suite un maggiordomo si occuperà di ogni esigenza degli ospiti: dalle escursioni personalizzate all'organizzazione dei servizi a bordo o a terra, dal lustrascarpe allo spuntino alle 3 del mattino… Il tutto sempre con una meticolosa cura dei dettagli.\r\n\r\nGli ospiti in MSC Yc godono di lounge privata, check-in e check-out prioritario, esclusivo solarium con piscina e idromassaggio. A disposizione degli ospiti anche la possibilità di organizzare una sessione di shopping su misura, di partecipare a escursioni personalizzate, di gustare una ricca selezione di rinfreschi, nonché di accedere liberamente all’Area Termale di MSC Aurea Spa. Particolarmente vasta anche l’offerta gourmet, arricchita da un vero servizio a 5 stelle in grado di esaltare le proposte di chef di fama mondiale.\r\n\r\nNumerose, infine, le tipologie di suite MSC Yacht Club tra cui scegliere, comprese le Royal e le Owner’s suite, tutte arredate sontuosamente e progettate con la massima attenzione ai dettagli: dai materassi in Myform Memory alle lenzuola in cotone egiziano, fino al menu dei cuscini Dorelan, nonché ai bagni in marmo e ai minibar, a cui spesso si aggiungono straordinarie viste panoramiche dai balconi privati.","post_title":"Viaggi di lusso ed esperienze esclusive: le crociere MSC Yacht Club","post_date":"2024-04-11T12:21:23+00:00","category":["informazione-pr","tour_operator"],"category_name":["Informazione PR","Tour Operator"],"post_tag":["crociere-di-lusso-msc-yacht-club","crociere-msc-crociere","crociere-msc-euribia","crociere-msc-seascape","crociere-msc-world-europa","crociere-msc-yacht-club","msc-crociere","msc-yacht-club","msc-yc","suite-msc-yacht-club","viaggi-di-lusso-msc-crociere"],"post_tag_name":["crociere di lusso MSC Yacht Club","crociere MSC Crociere","crociere MSC Euribia","crociere MSC Seascape","crociere MSC World Europa","crociere MSC Yacht Club","msc crociere","MSC Yacht Club","MSC Yc","suite MSC Yacht Club","viaggi di lusso MSC Crociere"]},"sort":[1712838083000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465318","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ita Airways debutta in Unisys, la piattaforma per le prenotazioni digitali disponibile per gli agenti spedizionieri di oltre 11 paesi in Europa, Sud America e Stati Uniti.\r\nL'utilizzo della piattaforma digitale per prenotare i prodotti e servizi cargo di Ita è completamente gratuito per i freight forwarders e rende più agevole ed efficiente la collaborazione con la compagnia aerea. Unisys offre infatti agli agenti spedizionieri un punto di accesso unico per la ricerca, l'acquisto e la gestione di tutte le fasi di trasporto delle spedizioni, dalla prenotazione alla fase finale della consegna.\r\n«L'intesa commerciale con Unisys - spiega Emiliana Limosani, chief commercial officer di Ita  Airways e ceo di Volare - supporta la strategia del piano di sviluppo del cargo di Ita, che contempla tra i principali obiettivi la trasformazione digitale e l’ampliamento dei canali distributivi dei propri servizi per garantire ai clienti un’esperienza digitale best in class nella scelta di soluzioni di trasporto di alto valore».","post_title":"Ita Airways Cargo debutta sulla piattaforma digitale di Unisys","post_date":"2024-04-11T11:03:41+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1712833421000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465244","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sessanta milioni di passeggeri trasportati dal 2012 - anno dell'avvio dell'attività - ad oggi: Volotea celebra un traguardo significativo nella sua giovane storia, dopo un 2023 chiuso con un fatturato di 694 milioni di euro (+24,6% rispetto all’anno precedente) e un margine Ebitda migliore di 22 punti percentuali rispetto al 2022 (Ebitda da 96 milioni di euro). \r\n\r\nIl 2024 della compagnia aerea spagnola sarà un altro anno record in termini di attività: oltre 450 rotte (di cui più della metà in esclusiva) e un’offerta di 12,5 milioni di posti (il 10% in più rispetto al 2023) e di circa 80.000 voli. Non solo: all'inizio di quest'anno, la compagnia aerea ha anche aggiunto tre nuovi Airbus A320 alla sua flotta, che ora conta 44 aeromobili (20 Airbus A319 e 24 A320).\r\n\r\nDi conseguenza, l'asticella delle previsioni si alza ancora, con una stima di fatturato che per il 2024 che supererà gli 800 milioni di euro, diventando l'anno più redditizio nella storia della compagnia.\r\n\r\n“I sessanta milioni di passeggeri sono una pietra miliare nella nostra storia che rafforza la nostra posizione come vero punto di riferimento per i collegamenti tra città europee di piccole e medie dimensioni – ha commentato Carlos Muñoz, presidente e fondatore del vettore – Traguardi significativi che dimostrano la nostra capacità di continuare a crescere. Abbiamo, infatti, registrato importanti risultati finanziari nel 2023 e margini storici per un’azienda che ha poco più di 10 anni. Il 2023 è stato un anno di svolta grazie a una strategia flessibile ed efficiente con la quale siamo riusciti a trarre vantaggio dalla riattivazione della domanda”.\r\n\r\nAnche in Italia Volotea conferma per il 2024 i piani di sviluppo: l’apertura della base di Firenze ad aprile 2023, i collegamenti in continuità territoriale da e per la Sardegna e l’annuncio dell’ottava base italiana a Bari rappresentano al meglio lo stretto legame con il Bel Paese, dove tutto è iniziato dodici anni fa con l’apertura in assoluto della prima base Volotea a Venezia.\r\n\r\nPer quest'anno è prevista l’apertura di più di 20 nuove rotte, aumenterà del 10% la capacità operativa rispetto al 2023, attraverso un’offerta di oltre 4 milioni di posti in vendita, e raggiungerà nel periodo di alta stagione circa 450 posti di lavoro su tutto il territorio nazionale.\r\n\r\n ","post_title":"Volotea taglia il traguardo dei 60 mln di passeggeri e punta agli 800 mln di fatturato","post_date":"2024-04-10T15:24:54+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1712762694000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465228","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un approccio inedito alla comunicazione corporate e il lancio del nuovo sito costruito con la collaborazione di esperti in neuroscienze. La group marketing director di Bluserena, Maria Antonella D'Urbano, annuncia un importante cambio di strategia per la compagnia con base a Pescara: \"Il processo per la verità era già iniziato l'anno scorso ma ora cominciamo a vederne concretamente i frutti. L'idea è quella di spostarci dalla tradizionale modalità didascalica di comunicazione a un'impostazione più emozionale, capace di suggerire alle persone cosa significhi un'esperienza di vacanza nelle nostre strutture\".\r\n\r\nIn tale contesto, uno step importante è stato naturalmente la messa online, lo scorso 25 marzo, del sito completamente rinnovato: \"L'abbiamo realizzato in collaborazione con degli esperti in neuroscienze, che hanno studiato le reazioni degli utenti alle diverse posizioni delle informazioni sul portale. Anche i percorsi di navigazione sono stati impostati in modo da ottimizzarne la fruizione da parte dell'utente. Il tutto, naturalmente, con un focus chiaro sulla parte emozionale dei messaggi\".\r\n\r\nA livello di prodotto, una delle novità dell'anno è poi quella delle Sports Academy, che saranno organizzate presso il pugliese Ethra Reserve: \"Coinvolgeranno una serie di campioni come Giorgia Villa per la ginnastica artistica, Sylvester Gray per la pallacanestro, Marco Fichera, per la scherma, e Karel Novacek, per il tennis. Prevista anche una Padel Academy al sardo Is Serenas, realizzata in collaborazione con allenatori federali. Sarà accompagnata da un torneo diffuso in sette resort del gruppo, ai cui vincitori verrà data l'opportunità di sfidare una coppia celebre presso lo stesso Is Serenas\".\r\n\r\n ","post_title":"Bluserena cambia l'approccio alla comunicazione e lancia il nuovo sito","post_date":"2024-04-10T13:04:33+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1712754273000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465216","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Raddoppio su Genova per Lufthansa sulla rotta per Monaco di Baviera: il secondo volo giornaliero è operato tutti i giorni da Air Dolomiti con aeromobili Embraer 190 e 195.\r\n\r\nLa seconda frequenza giornaliera che si affianca a quello già da tempo operato a centro giornata, amplia notevolmente il ventaglio delle destinazioni collegate attraverso l’hub di Monaco e rappresenta una grande opportunità per potenziare i flussi turistici dalla Germania e dal resto del mondo verso la nostra regione.\r\n\r\nI viaggiatori in partenza da Genova possono così raggiungere, con un solo scalo, oltre 130 destinazioni del network di Lufthansa, tra cui Amburgo, Berlino, Düsseldorf, Hannover, Colonia, Copenaghen, Oslo, Zurigo, Praga, Atene, Stoccolma, Bruxelles, Helsinki, Sofia, Basilea, Chicago, Seul e Pechino. \r\n\r\n\"Investire sull’Italia e sul potenziamento dei collegamenti al servizio dei nostri viaggiatori italiani è una priorità fondamentale della strategia di crescita globale del Gruppo Lufthansa. La nuova frequenza per collegare Genova e il nostro hub di Monaco è un’opportunità ulteriore per permettere ai nostri clienti italiani di usufruire di tutte le destinazioni del network Lufthansa nel mondo e, parimenti, incrementare i flussi turistici a beneficio di tutto il territorio\" commenta Gabriella Galantis, senior director sales Southern Europe Lufthansa Group.\r\n\r\n\"Il ritorno del doppio volo giornaliero sulla Genova-Monaco è un’ottima notizia e conferma il rapporto privilegiato che da anni lega il vettore tedesco all’Aeroporto di Genova – aggiunge Francesco D’Amico, direttore generale di Aeroporto di Genova - Questo collegamento consente di migliorare la connettività del nostro aeroporto, consentendo di sfruttare al massimo il network di Lufthansa dall’hub di Monaco. Si tratta di una grande opportunità per chi viaggia per lavoro, che può contare su un ventaglio di destinazioni sempre più ampio e tempi di transito su Monaco più brevi. Allo stesso tempo, questo collegamento incrementa le possibilità, per i turisti tedeschi e non solo, di raggiungere la Liguria. Siamo anche fiduciosi che le compagnie croceristiche possano utilizzare questo collegamento per i loro passeggeri provenienti da tutto il mondo che si imbarcano nei porti della Liguria\".\r\n\r\n ","post_title":"Lufthansa aggiunge un secondo volo giornaliero sulla Genova-Monaco, operato da Air Dolomiti","post_date":"2024-04-10T11:49:49+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1712749789000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465146","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"A un passo dall’Aquadulci, resort intimo immerso in un giardino a Chia (CA), spiagge paradisiache, fenicotteri rosa, e le mille sfumature del mare di un territorio tutto da esplorare.\r\n\r\nSu Giudeu, detta anche “spiaggia dell'acqua dolce”, è una delle meraviglie naturalistiche del Sud della Sardegna.\r\n\r\nA pochi passi, attraversando l’oasi naturalistica dello stagno di Spartivento punteggiato dai fenicotteri rosa, sorge Aquadulci, resort intimo, immerso in un giardino mediterraneo, nella splendida Chia (CA).\r\n\r\nLa grande piscina open air regala momenti di relax dopo le giornate trascorse in esplorazione sulle spiagge, mentre il gazebo in bambù invita a provare i trattamenti e i massaggi a base di essenze biologiche estrapolate da piante autoctone.\r\n\r\nI profumi e i sapori del territorio sono di ispirazione anche in cucina, nelle ricette del ristorante à la carte Aquadulci, fra aragosta di Sant’Antioco, i piatti a base di pescato del giorno, il prosciutto di Villagrande, la bottarga di Cabras, i pomodori Camone di Pula.\r\n\r\n Dall’Aquadulci si parte ogni giorno alla scoperta di spiagge e calette nascoste. Tanti i percorsi da fare a piedi o le escursioni via mare, a bordo di una tipica goletta a vela. Ma anche passeggiate in bicicletta, a disposizione nell’hotel, tour in mountain bike, tennis e golf nel vicino campo a 18 buche, esperienze a cavallo e per gli amanti delle onde: corsi di windsurf e kitesurf.\r\n\r\nDal 16 maggio 2024, prezzi a partire da 79 euro a persona a notte con pernottamento e colazione. Numerose le promozioni per la nuova stagione: per chi prenota almeno 3 notti tra il 16 e il 30 maggio, la quarta notte è offerta al 50%; oppure prenotando una camera Classic Garden e Superior Garden tra il 16 e 26 maggio, si riceve l’upgrade della stessa categoria al primo piano con supplemento vista mare incluso, e uno sconto fino al 15% sul traghetto, prenotando sul portale Traghettilines.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Aquadulci, da Chia le proposte per scoprire le spiagge più belle","post_date":"2024-04-09T13:24:06+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1712669046000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465136","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'estate 2024 di United Airlines accelera da Napoli dove la compagnia anticipa di quasi un mese rispetto al 2023 la data di aperta del collegamento stagionale per il New York - Newark Liberty International.\r\nCon un doppio volo giornaliero durante il picco estivo, United collegherà Napoli a New York/Newark fino al 26 ottobre 2024. E durante la summer la compagnia Usa opererà fino a 11 collegamenti giornalieri non stop dall'Italia agli Stati Uniti.\r\nOltre ai voli da Capodichino ci sono infatti i collegamenti giornalieri tutto l’anno da Roma e da Milano per New York/Newark e quelli stagionali giornalieri da Roma a Chicago O’Hare, Washington Dulles e San Francisco, da Milano per Chicago O’Hare (la cui apertura, anche in questo caso, è stata anticipata rispetto al 2023) e da Venezia a New York/Newark.\r\n«Siamo entusiasti di tornare a volare da Napoli con un operativo più esteso, consentendo ai nostri clienti nel Sud Italia di prenotare il loro viaggio negli Stati Uniti anche prima quest’anno - ha affermato Walter Cianciusi, country sales manager Italia -. Per l'estate 2024, United offrirà il più grande operativo intercontinentale di sempre, offrendo ancora più opzioni di viaggio grazie ai collegamenti, dai nostri hub statunitensi, per tutto il continente americano».\r\n«L’anticipo del volo Napoli/Newark di United, prima major americana a volare da Napoli a New York, dimostra la forte richiesta e l’enorme connessione tra le due città, che condividono vivacità culturale e latitudine - ha commentato Roberto Barbieri, amministratore delegato di Gesac -. Il grande successo di questi anni ha portato la compagnia a raddoppiare le frequenze giornaliere durante il picco estivo e a puntare su un prodotto spiccatamente business, scelte pienamente in linea con la strategia di Gesac di offrire voli di qualità in grado di garantire un’elevata connettività. Oltre New York, il collegamento con Newark, hub di United, consentirà ai passeggeri di Napoli e del Sud Italia di raggiungere più facilmente tutto il continente americano».\r\nIl network transatlantico di Unite per l'estate prevede collegamenti senza scalo da 37 destinazioni: l’offerta più ricca di sempre per il vettore e l’offerta di destinazioni maggiore rispetto a tutti gli altri vettori statunitensi.\r\nUnited è l'unica compagnia aerea a collegare direttamente gli Stati Uniti con Dubrovnik, Malaga, Maiorca e Tenerife. L'operativo 2024 include anche nuovi collegamenti da Marrakech a New York/Newark (soggetto ad approvazione delle autorità), da Atene a Chicago O'Hare, da Barcellona a San Francisco, la ripresa del volo stagionale Reykjavik-New York/Newark, nonché voli aggiuntivi da Roma. United incrementerà ulteriormente il volo stagionale estivo Malaga-New York/Newark anticipando il collegamento al 3 maggio 2024.  Inoltre, la compagnia aerea ripristinerà le rotte stagionali più popolari da Nizza, Lisbona, Barcellona, Roma e Milano per offrire ai clienti più tempo e flessibilità per esplorare le destinazioni negli Stati Uniti.","post_title":"United Airlines insiste su Napoli: lo stagionale per New York decolla quasi un mese prima","post_date":"2024-04-09T11:47:00+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1712663220000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti