25 July 2024

Kibo: ora c’è un motivo in più per andare in Thailandia; il Songkran è Patrimonio immateriale

[ 0 ]

Con l’inserimento del Capodanno thailandese tra i Patrimoni culturali immateriali dell’umanità c’è ora un motivo in più per visitare la destinazione del Sud-Est asiatico. “Sono tante le nostre proposte legate alla Thailandia – sottolinea una nota di Kibo – con itinerari esclusivi, tour con guida nelle località meno conosciute e affascinanti del paese o soggiorni a Bangkok, la vibrante capitale, a cui abbinare un soggiorno mare in una delle isole più belle come Koh Samui o Koh Phangan. Tutte località che ad aprile sono coinvolte dalla leggerezza dell’atmosfera festosa del Songkran, il Capodanno locale, quando si respira un’aria di gioiosa condivisione: l’occasione giusta per assaporare lo spirito del paese nella sua essenza più autentica”.

Il festival prende come riferimento il passaggio annuale del sole nella costellazione dell’Ariete: il primo segno dello zodiaco che segna l’inizio tradizionale del nuovo anno. Astronomia, tradizioni e ancestrali speranze si intrecciano quindi in un coinvolgente momento di gioia collettiva, improntato a una fiduciosa apertura verso il futuro. La celebrazione si svolge dopo la raccolta del riso, di fondamentale importanza, e vede le famiglie riunirsi per rendere omaggio agli anziani viventi e agli antenati che non ci sono più, oltre alle sacre immagini del Buddha. Anche le istituzioni e la scuola sono molto attente a questo rito di festa collettivo, perché il suo significato permea la cultura stessa della Thailandia.

“Questo riconoscimento – spiega una nota dell’Ente nazionale per il turismo thailandese – evidenzia il significato culturale e il valore storico del Songkran, che va ad aggiungersi all’elenco dei Patrimoni immateriale di cui la Thailandia è titolare: la danza Khon (2018), il massaggio thai (2019) e la danza acrobatica chiamata Nora (2021)”.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 472055 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Le crociere sono sempre più la tipologia di vacanza preferita dalle famiglie italiane che desiderano vivere un viaggio all’insegna del divertimento e della spensieratezza. Crocierissime, l’agenzia web leader in Italia dedicata al mondo delle crociere, ha registrato nel primo quarter di quest’anno un aumento delle prenotazioni del 13% rispetto al 2023 proprio per questa tipologia di vacanza, grazie all’ampia offerta di servizi a intrattenimento a bordo adatto per ogni fascia di età. Dai club per bambini e adolescenti ai centri benessere e alle attività ricreative per adulti, ogni membro della famiglia può trovare la propria dimensione. Per chi non ha ancora prenotato le vacanze estive e sta valutando viaggi last minute, oppure per chi è in procinto di partire per una crociera in famiglia, Crocierissime rivela alcuni consigli per rendere la vacanza indimenticabile grazie alla consulente esperta Stefania Ferrari, mamma di una giovane adolescente di 13 anni con cui ha viaggiato spesso in crociera sin dalla più tenera età. Dai consigli per la scelta della crociera perfetta a cosa mettere in valigia, fino ai pacchetti escursioni dedicati alle famiglie, Stefania condivide la sua esperienza per garantire una vacanza senza stress e ricca di momenti da portare nel cuore. La vasta gamma di offerte a bordo è sicuramente uno dei vantaggi principali. «Ho sempre amato portare mia figlia in crociera sin da quando era piccola – spiega Stefania Ferrari - perché è la vacanza ideale sia per i genitori che per i bambini. A bordo ci sono tantissime zone a loro dedicate, con mini club divisi in fasce d’età, giochi, animazioni, piscine con scivoli. Anche la grande scelta culinaria permette di farli felici, grazie alla vasta scelta di cibo che accontenta tutti i gusti e palati». «In ogni destinazione ci sono escursioni pensate per tutti – aggiunge Ferrrari - dalle famiglie agli sportivi, dagli amanti delle passeggiate a chi ama il relax in spiaggia. Personalmente, per viaggiare in famiglia  consiglierei destinazioni come il Mediterraneo e le Isole Greche, per la semplicità delle escursioni, tra splendide città e tanto mare. Per un’esperienza indimenticabile, suggerisco anche i Caraibi, tra spiagge meravigliose ed escursioni faunistiche che tutti i membri della famiglia ricorderanno per sempre». Crocierissime evidenzia che per ogni destinazione vengono organizzate delle escursioni “family friendly” per rendere felici i bambini di ogni fascia di età: a partire da zoo, acquari e bagni con i delfini per scoprire il magico mondo degli animali, fino ai parchi avventura e alle gite in tuk tuk, oltre a esperienze in pedalò, canoa e mille altre avventure. Le compagnie spesso propongono dei pacchetti comprensivi delle escursioni, cosa che permette un notevole risparmio. [post_title] => Crocierissime, tra gennaio e giugno +13% per le prenotazioni di crociere da parte delle famiglie [post_date] => 2024-07-24T20:23:38+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721852618000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 472169 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Verrà riaperta ufficialmente al pubblico sabato 27 luglio la Via dell’Amore, nel Comune di Riomaggiore (La Spezia) nel Parco Nazionale delle Cinque Terre, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Il sentiero panoramico, a picco sul mare, chiuso dal 2012 a seguito di una frana, è stato oggetto di un complesso intervento di messa in sicurezza e ripristino gestito integralmente dalla struttura commissariale della Regione Liguria. Nel corso della mattinata del 26 luglio è prevista una conferenza stampa per approfondire i dettagli sui lavori di messa in sicurezza di Via dell'Amore. Interverranno il Commissario dell’opera Giacomo Giampedrone, il direttore dei lavori Alessandro Focaracci, rappresentanti delle due ditte esecutrici degli interventi. Saranno presenti anche il sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia e il presidente del Parco Donatella Bianchi. Il pomeriggio e la sera del 26 luglio saranno dedicati alla cerimonia ufficiale di riapertura di Via dell'Amore. Prenderanno parte alla cerimonia la ministra del Turismo Daniela Santanchè e le autorità nazionali e locali – in particolare il Commissario dell’opera Giacomo Giampedrone, il presidente ad interim della Regione Liguria Alessandro Piana, l’assessore regionale al Turismo Augusto Sartori, il presidente del Parco delle Cinque Terre Donatella Bianchi, il sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia. Per percorrere il sentiero che collega Riomaggiore a Manarola sarà necessaria la prenotazione ed il pagamento di un ticket. [post_title] => Cinque Terre, il 27 luglio riapre dopo un complesso intervento Via dell'Amore [post_date] => 2024-07-24T12:04:33+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721822673000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471886 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sardegna, Puglia, Campania, Piemonte e Alto Adige: la vacanza ideale in strutture dove il relax è una semplice piscina avvolta dal verde brillante, che sia di palme, ulivi o pini, dal mare del Sud alle montagne di Piemonte e Alto Adige.   In località Spartivento, a Chia (CA), nell’estremo sud della Sardegna, la luce calda del Mediterraneo colora le acque della piscina con idromassaggio dell’Aquadulci. Campeggia nel grande parco dell’hotel, in totale armonia col paesaggio che è dominato dal verde di ulivi e palme e punteggiato dai colori sgargianti di bouganville e corbezzolo. Usciti dall’acqua si può percorrere a piedi nudi un breve sentiero che porta alla spiaggia di Su Giudeu, considerata tra le più belle della Sardegna, con la sua soffice sabbia bianca, le acque cristalline, le alte dune formate dal vento.   Nell’Adriatico, all’Acaya Golf Resort & Spa (LE) si gode una posizione da manuale del benessere nel cuore del Salento, immersa in 120 ettari di Macchia mediterranea. Con 1.200 mq dedicati all’amore per se stessi, la spa di Acaya sfrutta la magia del luogo per celebrare l’armonia tra essere umano e ambiente attraverso prodotti di origine naturale. Le piscine all’aperto, al centro del resort, incarnano perfettamente questa filosofia offrendo una vista a 360° sul verde e sul cielo, senza barriere, per una full immersion nella natura. Laghi Nabi, la prima Oasi Naturale della Campania, è nata dalla rigenerazione ambientale di 50 ettari di ex cave di sabbia in stato di abbandono sul Litorale Domizio (CE). Un innovativo ed ecosostenibile progetto di bioarchitettura, per soggiorni rigeneranti lontano dal caos e in totale sintonia con l’ambiente. Fra le lingue di terra che abbracciano tre ampi specchi d’acqua galleggiano tende e lodge che coniugano l’avventura e la libertà del campeggio con i comfort di un hotel di lusso. Al relax è votata la Nabi Water Spa, con la splendida Wellness Pool - una piscina a sfioro sul lago a temperatura termale con getti cervicali e fondo soft walk, da godersi anche al chiaro di luna.   La piscina open air dell’Alagna Mountain Resort & SPA con vista Monte Rosa è nel cuore di Alagna Valsesia (VC). Una meravigliosa località da scoprire con i rituali del buon risveglio, oppure con una passeggiata “Discovery Alagna” per scoprire la magia del villaggio con una passeggiata guidata nella storia e nella cultura locale. In estate per chi ama gli sport adrenalinici, la Valsesia è il luogo ideale: per fare rafting, surfare in hydrospeed, scendere rapide in kayak e percorrere itinerari in torrentismo. Il Dolomiti l'Excelsior Dolomites Life Resort di San Viglio di Marebbe (BZ) - immerso nel Parco Naturale di Fanes-Sennes-Braies - è uno spettacolo unico da ammirare attraverso le immense vetrate delle camere e del ristorante o immersi nelle piscine panoramiche e nelle sale relax. Sul rooftop dell’Excelsior Dolomites Lodge - avveniristica struttura di design collegata all’hotel - immersi nella infinity pool (18 m x 5 m) con acqua a 33°, si gode una vista impareggiabile sulle Dolomiti.   In Valle Aurina (BZ) l'OLM – Nature Escape è una struttura a realizzazione CO2 neutro con impatto zero sul clima e completamente autosufficiente dal punto di vista energetico. Una struttura circolare, del diametro di 110 metri, imponente nei numeri - che parlano di 4.200 m2 disposti su due livelli con una superficie di acqua di 645 mq - ma in grado di comunicare innanzitutto leggerezza, come quella che si respira a mollo nella piscina e nel laghetto naturale, incorniciati dal giardino selvatico con meli, prugni e ciliegi e la vista sui monti circostanti.   [post_title] => Sardegna, Piemonte, Alto Adige, vacanze relax tra piscine immerse nel verde [post_date] => 2024-07-23T11:27:11+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721734031000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 472028 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Continuano le proteste anti-turismo a Palma de Mallorca. Domenica erano 25 mila nelle strade a reclamare meno turisti e più case per la popolazione. Meno ubriachi per le strade, meno chiasso. Insomma meno tutto. Per carità non si può dire che abbiano torto. Le destinazione che sono diventate di massa vivono durante l'estate una sorta di trauma. Una forma di lotta continua, un disagio evidente. Naturalmente se la prendiamo esclusivamente dal punto di vista economico, queste proteste sono un danno. Perché creano una frattura fra la domanda e l'offerta. E quindi fanno da cuneo fra i due contendenti. Ma se la vediamo dal punto della Sostenibilità (lo scrivo con la maiuscola per tutte le aziende di turismo parlano a gran voce di Sostenibilità, ma non si accorgono che poi la Sostenibilità delle destinazioni è messa a dura prova), allora il quadro è oscurato, il calcolo non torna. Sostenibilità I residenti hanno un motivo per protestare e il motivo è la Sostenibilità di un luogo rispetto a centinaia di migliaia di persone che si riversano su quel luogo in poche settimane. Travolgendo ogni uso e ogni costume sempre di quel luogo e quindi rendendo quel posto più affollato, meno ecologico, più inquinato, e quindi meno vivibile. Ora c'è da dire che il turismo è una forma mondiale che rappresenta il 10% del Pil mondiale. Cercare di fermare o di attenuare un fenomeno del genere è molto complicato. Si dovrebbe allora intervenire cercando di deflazionare alcune mete e di spostare verso altre destinazioni queste masse innumerevoli che assediano sempre le stesse località. L'impresa è difficile. Il costo è alto. Non so. Giuseppe Aloe   [post_title] => Ancora proteste anti-turismo a Palma (25 mila persone). Chi ha ragione e chi no [post_date] => 2024-07-23T11:26:53+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721734013000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 472008 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiama Nh Collection Samui la struttura di debutto dell'omonimo brand in Thailandia. L'hotel aprirà il 1° gennaio 2025, a seguito del rinnovamento della proprietà Peace Resort Samui. Dopo l'annuncio dell'Nh di Bangkok, prosegue quindi la politica Minor, che punta a sviluppare i propri marchi di origine spagnola in Oriente. Le 122 camere dell'albergo di Koh Samui sono situate in una posizione strategica lungo la riva settentrionale dell'isola, direttamente sulla spiaggia di Bophut ai piedi di una collina: un rifugio di tranquillità, nelle vicinanze di una zona con negozi e intrattenimento. Originariamente fondata nel 1977 dalla famiglia Pupaiboon, la proprietà è stata gestita in modo indipendente, diventando una destinazione turistica popolare per generazioni di thailandesi e ospiti internazionali. A soli 400 metri dall'Nh Collection Samui, opera inoltre un’altra struttura parte del portfolio Minor, l'Anantara Bophut Koh Samui Resort, che offre una serie di alternative upscale per il tempo libero e la ristorazione, oltre all'opportunità di condividere servizi e vantaggi aggiuntivi. L'Nh Collection Samui dispone di un mix di camere deluxe, bungalow e ville, alcune delle quali con piscina privata e accesso diretto alla spiaggia. Il ristorante, aperto tutto il giorno, serve piatti locali e internazionali con vista sull'oceano. Il bar è situato tra la piscina e la spiaggia, mentre il lobby-side Indigo Lounge è un'oasi di tè e dolci. Gli amanti del pesce e della carne possono anche richiedere un'esperienza privata con barbecue in villa. A completare l'offerta un centro fitness e uno di sport acquatici e attrazioni per bambini e ragazzi, come cinema e area giochi all'aperto, nonché spazi per riunioni ed eventi. "Siamo entusiasti di collaborare con la famiglia Pupaiboon per portare il primo hotel Nh Collection in Thailandia, parte dell'espansione del brand al di fuori dell'Europa e delle Americhe - sottolinea Mark O'Sullivan, vice president of operations, Bangkok, Samui, Chiang Mai e Chiang Rai -. I nostri progetti per il resort includono un ulteriore potenziale sviluppo, tra cui ville indipendenti e unità residenziali". L'aeroporto di Samui dista circa 15-20 minuti di auto. Il Nathon Pier, che collega Koh Samui a Bangkok, Phuket, Koh Phangan e altre destinazioni popolari, è raggiungibile in 25 minuti di auto. L'Nh Collection Samui entra è la quinta proprietà Minor sull'isola e si aggiunge alle oltre venti in Thailandia. [gallery ids="472011,472012,472013"] [post_title] => Il brand Nh Collection debutta in Thailandia a Koh Samui [post_date] => 2024-07-23T10:41:19+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721731279000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471989 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Qatar Airways alza il sipario sulla 'Qsuite Next Gen', che debutterà a bordo dei Boeing 777-9 del vettore entro il 2025, portando quella che è già la migliore business class del mondo a nuovi livelli. Il ceo della compagnia qatariota, Badr Mohammed Al-Meer, ha personalmente illustrato i plus della nuova cabina durante il Farnborough International Airshow 2024 attualmente in corso, evidenziando le caratteristiche nuove e migliorate del prodottom tra cui le Quad Suite completamente personalizzabili, le Companion Suite nei corridoi dei finestrini, gli schermi Oled 4K manovrabili per l'intrattenimento in volo (Ife) e maggiore spazio e privacy in ogni suite. La Qsuite Next Gen mira a facilitare l'equilibrio tra lavoro e vita privata con le sue caratteristiche rivoluzionarie per tutti i professionisti, gli amici e le famiglie. La Quad Suite riprogettata è ora dotata di schermi Ife mobili 4K Oled Panasonic Astrova, una novità assoluta per qualsiasi compagnia aerea al mondo. Gli schermi possono essere riposizionati lateralmente per creare il più grande spazio sociale e di produttività del cielo per un massimo di quattro passeggeri nella Quad Suite e fino a due passeggeri nella Companion Suite. Anche il riposo e il relax a bordo della Quad Suite sono stati migliorati con un maggiore spazio per cenare insieme, un segno distintivo del patrimonio qatariota, e con una maggiore privacy grazie a divisori più alti e controllati digitalmente. Con letti matrimoniali e lie-flat più grandi, la nuova Quad Suite offrirà anche il servizio di couverture a 5 stelle di Qatar Airways con una funzione dedicata “Make My Bed”. La nuova Companion Suite presenta caratteristiche simili a quelle della Quad Suite, con l'importante novità di offrire lo stesso spazio condiviso nei corridoi dei finestrini. Infine, è garantita una vasta gamma di opzioni di personalizzazione, che vanno dall'illuminazione ambientale ai controlli della privacy, attraverso le unità di controllo passeggeri touchscreen aggiornate. Durante il salone londinese «Qatar Airways presenta anche il suo Boeing B787-9 Dreamliner e il nuovo Gulfstream G700 di Qatar Executive - ha ricordato il ceo -. Continuiamo a mantenere la nostra promessa di offrire un'eccellenza senza pari in ogni singola iterazione dei nostri prodotti e servizi». [gallery ids="471991,471993,471992"]   [post_title] => Qatar Airways: ecco la Qsuite Next Gen che debutterà sui B777-9 entro il 2025 [post_date] => 2024-07-23T09:05:35+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721725535000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471949 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Andrà in scena dal 15 al 18 agosto nella Grand Place di Bruxelles la XXIII edizione del Tapis de Fleurs, installazione biennale che trasforma in un arazzo di fiori i 1.600 m2 della piazza, patrimonio Unesco, e tra le più belle al mondo. «Questa edizione sarà un inno alla vivacità culturale di Bruxelles e come sempre un tributo alla tradizione botanica che anima la città e tutto il Belgio - commenta Ursula Jone Gandini, direttore Italia Ufficio del Turismo di Bruxelles -. Un’occasione da non perdere per visitare Bruxelles. Quest’anno, in occasione del 100° anniversario del Manifesto di André Breton, la città ospita anche interessanti appuntamenti dedicati al Surrealismo, movimento che ebbe il suo epicentro proprio in Belgio, con artisti del calibro di Magritte e Graverol, connotandone l’anima in modo indelebile». Due le novità principali: l’introduzione delle dalie, che con le loro colorate corolle sostituiranno le begonie nell’80% dell’opera, per un totale di oltre 500.000 fiori, e la scelta di un tema innovativo, progettato dalla street artist belga Océane Cornille, in arte Whoups, per rendere omaggio alla città di Bruxelles, capitale internazionale dell’Art Nouveau e patria del Surrealismo. L’inaugurazione ufficiale è prevista per il 15 agosto alle 22, con uno spettacolo di son et lumière che avvolgerà tutta la piazza, ma già dalle 9 del mattino si potrà assistere alle ultime fasi della realizzazione e ammirare una suggestiva anteprima. Il tapis sarà visibile fino a domenica 18 agosto e gli spettacoli di son et lumière continueranno tutte le sere, con più repliche tra le 21 e le 23.  Dominata dai toni del rosa e dell’amaranto, la composizione di quest’anno, intitolata Rhizome, rappresenterà un insieme corolle e rizomi basati sugli stilemi tipici dell’Art Nouveau. [post_title] => Bruxelles: conto alla rovescia per il Tapis de Fleurs 2024, nel segno dell'Art Nouveau [post_date] => 2024-07-22T12:28:49+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721651329000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471937 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Korean Air ha dato il benvenuto al suo primo Boeing 787-10 Dreamliner che effettuerà il volo inaugurale giovedì, 25 luglio, da Seul Incheon a Tokyo Narita. Il 787-10 di nuova generazione, eco-compatibile, è dotato della più recente tecnologia, di un'efficienza del carburante superiore e di emissioni di carbonio ridotte. Con l'ingresso in flotta del nuovo velivolo debutteranno anche i nuovi interni della cabina Prestige Class di Korean Air. Il 787-10 è il modello più grande della serie 787 Dreamliner: la sua fusoliera misura 68,3 metri, rendendolo più lungo di circa cinque metri rispetto al 787-9. Questa maggiore lunghezza consente al 787-10 di trasportare il 15% in più di passeggeri e merci. La compagnia aerea della Corea del Sud ha previsto una configurazione con un totale di 325 posti, tra cui 36 posti in classe Prestige e 289 posti in classe economica. Le nuove poltrone di classe Prestige, le “Prestige Suites 2.0”, sono state progettate per offrire ai passeggeri un'esperienza di lusso, con un design innovativo che privilegia la privacy. Il design presenta motivi tradizionali coreani, tra cui il patchwork “Jogakbo”, per mostrare la bellezza culturale della Corea. Gli interni sono caratterizzati da un colore crema ispirato alla porcellana della dinastia Joseon e da una tonalità dorata che ricorda l'ottone, creando un'atmosfera calda ed elegante.  I sedili sono completamente reclinabili a 180 gradi, trasformandosi in un letto: la lunghezza del sedile è stata estesa a 78 pollici (circa 198 cm), con un pitch di 46 pollici (117 cm) e una larghezza di 21 pollici (53 cm), per garantire un ampio spazio personale. Un'ulteriore comodità è data dall'ampliamento dello spazio personale accanto al bracciolo, con un tavolino per tazze e piccoli oggetti personali, un vano portaoggetti, un caricabatterie wireless per il telefono, doppie prese 220V/110V e due porte USB-C ad alta velocità. La classe economica è caratterizzata da sedili in configurazione 3-3-3 con vivaci motivi intrecciati di colori vivaci: i sedili offrono una reclinazione fino a 120 gradi con poggiatesta regolabili in più direzioni per un comfort ottimale. Il pitch dei sedili è di 32 pollici (81 cm) e la larghezza è di 17,2 pollici (44 cm). [gallery ids="471939,471940,471941"] [post_title] => Debutterà il 25 luglio sulla Seul-Tokyo Narita il primo B787-10 di Korean Air [post_date] => 2024-07-22T12:05:23+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721649923000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471755 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La val d’Ega promuove per l’autunno un evento culinario ormai attesissimo: le Settimane del gusto selvaggina & funghi, in programma dal 20 settembre al 6 ottobre. Il rifugio Oberholz di Obereggen, il ristorante tradizionale Sportcenter di Nova Ponente e la Poststube del Romantik Hotel Post di Nova Levante trasformeranno per l'occasione le materie prime di stagione come frutta matura, bacche, erbe, funghi e la selvaggina, in piatti da assaporare godendosi al contempo la vista sulle vette del Latemar e del Catinaccio. Oltre alle gioie della tavola la val d’Ega ha organizzato inoltre un programma speciale per andare alla scoperta dei segreti della foresta.  Il 24 settembre insieme alla guida Irene Eder si parte così per l’escursione alla scoperta di bacche selvatiche e frutti di bosco che crescono spontanei nei boschi. Il ritrovo è fissato all’ufficio turistico di Nova Ponente alle ore 10, per incamminarsi sul sentiero E5 che porta fino al maso Lupicino. Si cammina per circa due ore e mezza con difficoltà media e ci si ferma in una baita per il ristoro. Il ritorno è previsto per le ore 15. Prezzo adulti 10 euro, bambini 5 euro. Sempre il 24 settembre dalle ore 16 alle 18, si terrà L'arte di coltivare funghi nobili: la visita guidata con degustazione di funghi nel maso storico Hof im Thal di Aldino, dove gli agricoltori Regglberger, in celle appositamente attrezzate nel fienile della loro azienda agricola, coltivano Cardoncelli, Shiitake e Pleurotus, i funghi nobili dell’Alto Adige.  Prezzi: 13 euro per adulto, 5 euro per i bambini dai 6 ai 13 anni non compiuti. Con il Bagno nel bosco: il potere curativo della foresta ci si immerge infine in una speciale atmosfera di rigenerazione e connessione con la natura, grazie al contributo di Georg Kirchmaier, esperto pedagogo forestale e geo-biologo. La guida insegnerà a rilassarsi respirando profondamente e ascoltando i suoni della foresta e spiegherà le connessioni di ogni elemento. Il 26 settembre l’attività si svolgerà dalle 10 alle 12.30 in un bosco di Obereggen; il 3 ottobre a San Valentino del Campo, dalle 10.10 alle 12.40. Prezzo: 10 euro per adulto. Per partecipare alle attività la prenotazione è obbligatoria entro le ore 17 del giorno prima: online sul sito www.valdega.com o presso gli uffici turistici.     ­ ­ ­ [post_title] => Val d'Ega, viaggi culinari in autunno con le Settimane del gusto [post_date] => 2024-07-22T10:58:28+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721645908000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "kibo ora ce un motivo piu andare thailandia songkran patrimonio immateriale dellumanita" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":83,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1470,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"472055","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Le crociere sono sempre più la tipologia di vacanza preferita dalle famiglie italiane che desiderano vivere un viaggio all’insegna del divertimento e della spensieratezza. Crocierissime, l’agenzia web leader in Italia dedicata al mondo delle crociere, ha registrato nel primo quarter di quest’anno un aumento delle prenotazioni del 13% rispetto al 2023 proprio per questa tipologia di vacanza, grazie all’ampia offerta di servizi a intrattenimento a bordo adatto per ogni fascia di età. Dai club per bambini e adolescenti ai centri benessere e alle attività ricreative per adulti, ogni membro della famiglia può trovare la propria dimensione.\r\n\r\nPer chi non ha ancora prenotato le vacanze estive e sta valutando viaggi last minute, oppure per chi è in procinto di partire per una crociera in famiglia, Crocierissime rivela alcuni consigli per rendere la vacanza indimenticabile grazie alla consulente esperta Stefania Ferrari, mamma di una giovane adolescente di 13 anni con cui ha viaggiato spesso in crociera sin dalla più tenera età. Dai consigli per la scelta della crociera perfetta a cosa mettere in valigia, fino ai pacchetti escursioni dedicati alle famiglie, Stefania condivide la sua esperienza per garantire una vacanza senza stress e ricca di momenti da portare nel cuore.\r\n\r\nLa vasta gamma di offerte a bordo è sicuramente uno dei vantaggi principali. «Ho sempre amato portare mia figlia in crociera sin da quando era piccola – spiega Stefania Ferrari - perché è la vacanza ideale sia per i genitori che per i bambini. A bordo ci sono tantissime zone a loro dedicate, con mini club divisi in fasce d’età, giochi, animazioni, piscine con scivoli. Anche la grande scelta culinaria permette di farli felici, grazie alla vasta scelta di cibo che accontenta tutti i gusti e palati».\r\n\r\n«In ogni destinazione ci sono escursioni pensate per tutti – aggiunge Ferrrari - dalle famiglie agli sportivi, dagli amanti delle passeggiate a chi ama il relax in spiaggia. Personalmente, per viaggiare in famiglia  consiglierei destinazioni come il Mediterraneo e le Isole Greche, per la semplicità delle escursioni, tra splendide città e tanto mare. Per un’esperienza indimenticabile, suggerisco anche i Caraibi, tra spiagge meravigliose ed escursioni faunistiche che tutti i membri della famiglia ricorderanno per sempre».\r\n\r\nCrocierissime evidenzia che per ogni destinazione vengono organizzate delle escursioni “family friendly” per rendere felici i bambini di ogni fascia di età: a partire da zoo, acquari e bagni con i delfini per scoprire il magico mondo degli animali, fino ai parchi avventura e alle gite in tuk tuk, oltre a esperienze in pedalò, canoa e mille altre avventure. Le compagnie spesso propongono dei pacchetti comprensivi delle escursioni, cosa che permette un notevole risparmio.","post_title":"Crocierissime, tra gennaio e giugno +13% per le prenotazioni di crociere da parte delle famiglie","post_date":"2024-07-24T20:23:38+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1721852618000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"472169","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Verrà riaperta ufficialmente al pubblico sabato 27 luglio la Via dell’Amore, nel Comune di Riomaggiore (La Spezia) nel Parco Nazionale delle Cinque Terre, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Il sentiero panoramico, a picco sul mare, chiuso dal 2012 a seguito di una frana, è stato oggetto di un complesso intervento di messa in sicurezza e ripristino gestito integralmente dalla struttura commissariale della Regione Liguria.\r\n\r\nNel corso della mattinata del 26 luglio è prevista una conferenza stampa per approfondire i dettagli sui lavori di messa in sicurezza di Via dell'Amore. Interverranno il Commissario dell’opera Giacomo Giampedrone, il direttore dei lavori Alessandro Focaracci, rappresentanti delle due ditte esecutrici degli interventi. Saranno presenti anche il sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia e il presidente del Parco Donatella Bianchi.\r\n\r\nIl pomeriggio e la sera del 26 luglio saranno dedicati alla cerimonia ufficiale di riapertura di Via dell'Amore. Prenderanno parte alla cerimonia la ministra del Turismo Daniela Santanchè e le autorità nazionali e locali – in particolare il Commissario dell’opera Giacomo Giampedrone, il presidente ad interim della Regione Liguria Alessandro Piana, l’assessore regionale al Turismo Augusto Sartori, il presidente del Parco delle Cinque Terre Donatella Bianchi, il sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia.\r\n\r\nPer percorrere il sentiero che collega Riomaggiore a Manarola sarà necessaria la prenotazione ed il pagamento di un ticket.","post_title":"Cinque Terre, il 27 luglio riapre dopo un complesso intervento Via dell'Amore","post_date":"2024-07-24T12:04:33+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1721822673000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471886","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sardegna, Puglia, Campania, Piemonte e Alto Adige: la vacanza ideale in strutture dove il relax è una semplice piscina avvolta dal verde brillante, che sia di palme, ulivi o pini, dal mare del Sud alle montagne di Piemonte e Alto Adige.\r\n\r\n \r\n\r\nIn località Spartivento, a Chia (CA), nell’estremo sud della Sardegna, la luce calda del Mediterraneo colora le acque della piscina con idromassaggio dell’Aquadulci. Campeggia nel grande parco dell’hotel, in totale armonia col paesaggio che è dominato dal verde di ulivi e palme e punteggiato dai colori sgargianti di bouganville e corbezzolo. Usciti dall’acqua si può percorrere a piedi nudi un breve sentiero che porta alla spiaggia di Su Giudeu, considerata tra le più belle della Sardegna, con la sua soffice sabbia bianca, le acque cristalline, le alte dune formate dal vento.\r\n\r\n \r\n\r\nNell’Adriatico, all’Acaya Golf Resort & Spa (LE) si gode una posizione da manuale del benessere nel cuore del Salento, immersa in 120 ettari di Macchia mediterranea. Con 1.200 mq dedicati all’amore per se stessi, la spa di Acaya sfrutta la magia del luogo per celebrare l’armonia tra essere umano e ambiente attraverso prodotti di origine naturale. Le piscine all’aperto, al centro del resort, incarnano perfettamente questa filosofia offrendo una vista a 360° sul verde e sul cielo, senza barriere, per una full immersion nella natura.\r\n\r\nLaghi Nabi, la prima Oasi Naturale della Campania, è nata dalla rigenerazione ambientale di 50 ettari di ex cave di sabbia in stato di abbandono sul Litorale Domizio (CE). Un innovativo ed ecosostenibile progetto di bioarchitettura, per soggiorni rigeneranti lontano dal caos e in totale sintonia con l’ambiente. Fra le lingue di terra che abbracciano tre ampi specchi d’acqua galleggiano tende e lodge che coniugano l’avventura e la libertà del campeggio con i comfort di un hotel di lusso. Al relax è votata la Nabi Water Spa, con la splendida Wellness Pool - una piscina a sfioro sul lago a temperatura termale con getti cervicali e fondo soft walk, da godersi anche al chiaro di luna.\r\n\r\n \r\n\r\nLa piscina open air dell’Alagna Mountain Resort & SPA con vista Monte Rosa è nel cuore di Alagna Valsesia (VC). Una meravigliosa località da scoprire con i rituali del buon risveglio, oppure con una passeggiata “Discovery Alagna” per scoprire la magia del villaggio con una passeggiata guidata nella storia e nella cultura locale. In estate per chi ama gli sport adrenalinici, la Valsesia è il luogo ideale: per fare rafting, surfare in hydrospeed, scendere rapide in kayak e percorrere itinerari in torrentismo.\r\n\r\nIl Dolomiti l'Excelsior Dolomites Life Resort di San Viglio di Marebbe (BZ) - immerso nel Parco Naturale di Fanes-Sennes-Braies - è uno spettacolo unico da ammirare attraverso le immense vetrate delle camere e del ristorante o immersi nelle piscine panoramiche e nelle sale relax. Sul rooftop dell’Excelsior Dolomites Lodge - avveniristica struttura di design collegata all’hotel - immersi nella infinity pool (18 m x 5 m) con acqua a 33°, si gode una vista impareggiabile sulle Dolomiti.\r\n\r\n \r\n\r\nIn Valle Aurina (BZ) l'OLM – Nature Escape è una struttura a realizzazione CO2 neutro con impatto zero sul clima e completamente autosufficiente dal punto di vista energetico. Una struttura circolare, del diametro di 110 metri, imponente nei numeri - che parlano di 4.200 m2 disposti su due livelli con una superficie di acqua di 645 mq - ma in grado di comunicare innanzitutto leggerezza, come quella che si respira a mollo nella piscina e nel laghetto naturale, incorniciati dal giardino selvatico con meli, prugni e ciliegi e la vista sui monti circostanti.\r\n\r\n ","post_title":"Sardegna, Piemonte, Alto Adige, vacanze relax tra piscine immerse nel verde","post_date":"2024-07-23T11:27:11+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1721734031000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"472028","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Continuano le proteste anti-turismo a Palma de Mallorca. Domenica erano 25 mila nelle strade a reclamare meno turisti e più case per la popolazione. Meno ubriachi per le strade, meno chiasso. Insomma meno tutto. Per carità non si può dire che abbiano torto. Le destinazione che sono diventate di massa vivono durante l'estate una sorta di trauma. Una forma di lotta continua, un disagio evidente.\r\n\r\nNaturalmente se la prendiamo esclusivamente dal punto di vista economico, queste proteste sono un danno. Perché creano una frattura fra la domanda e l'offerta. E quindi fanno da cuneo fra i due contendenti. Ma se la vediamo dal punto della Sostenibilità (lo scrivo con la maiuscola per tutte le aziende di turismo parlano a gran voce di Sostenibilità, ma non si accorgono che poi la Sostenibilità delle destinazioni è messa a dura prova), allora il quadro è oscurato, il calcolo non torna.\r\nSostenibilità\r\nI residenti hanno un motivo per protestare e il motivo è la Sostenibilità di un luogo rispetto a centinaia di migliaia di persone che si riversano su quel luogo in poche settimane. Travolgendo ogni uso e ogni costume sempre di quel luogo e quindi rendendo quel posto più affollato, meno ecologico, più inquinato, e quindi meno vivibile.\r\n\r\nOra c'è da dire che il turismo è una forma mondiale che rappresenta il 10% del Pil mondiale. Cercare di fermare o di attenuare un fenomeno del genere è molto complicato. Si dovrebbe allora intervenire cercando di deflazionare alcune mete e di spostare verso altre destinazioni queste masse innumerevoli che assediano sempre le stesse località.\r\n\r\nL'impresa è difficile. Il costo è alto. Non so.\r\n\r\nGiuseppe Aloe\r\n\r\n ","post_title":"Ancora proteste anti-turismo a Palma (25 mila persone). Chi ha ragione e chi no","post_date":"2024-07-23T11:26:53+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1721734013000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"472008","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si chiama Nh Collection Samui la struttura di debutto dell'omonimo brand in Thailandia. L'hotel aprirà il 1° gennaio 2025, a seguito del rinnovamento della proprietà Peace Resort Samui. Dopo l'annuncio dell'Nh di Bangkok, prosegue quindi la politica Minor, che punta a sviluppare i propri marchi di origine spagnola in Oriente.\r\n\r\nLe 122 camere dell'albergo di Koh Samui sono situate in una posizione strategica lungo la riva settentrionale dell'isola, direttamente sulla spiaggia di Bophut ai piedi di una collina: un rifugio di tranquillità, nelle vicinanze di una zona con negozi e intrattenimento. Originariamente fondata nel 1977 dalla famiglia Pupaiboon, la proprietà è stata gestita in modo indipendente, diventando una destinazione turistica popolare per generazioni di thailandesi e ospiti internazionali. A soli 400 metri dall'Nh Collection Samui, opera inoltre un’altra struttura parte del portfolio Minor, l'Anantara Bophut Koh Samui Resort, che offre una serie di alternative upscale per il tempo libero e la ristorazione, oltre all'opportunità di condividere servizi e vantaggi aggiuntivi.\r\n\r\nL'Nh Collection Samui dispone di un mix di camere deluxe, bungalow e ville, alcune delle quali con piscina privata e accesso diretto alla spiaggia. Il ristorante, aperto tutto il giorno, serve piatti locali e internazionali con vista sull'oceano. Il bar è situato tra la piscina e la spiaggia, mentre il lobby-side Indigo Lounge è un'oasi di tè e dolci. Gli amanti del pesce e della carne possono anche richiedere un'esperienza privata con barbecue in villa. A completare l'offerta un centro fitness e uno di sport acquatici e attrazioni per bambini e ragazzi, come cinema e area giochi all'aperto, nonché spazi per riunioni ed eventi.\r\n\r\n\"Siamo entusiasti di collaborare con la famiglia Pupaiboon per portare il primo hotel Nh Collection in Thailandia, parte dell'espansione del brand al di fuori dell'Europa e delle Americhe - sottolinea Mark O'Sullivan, vice president of operations, Bangkok, Samui, Chiang Mai e Chiang Rai -. I nostri progetti per il resort includono un ulteriore potenziale sviluppo, tra cui ville indipendenti e unità residenziali\".\r\n\r\nL'aeroporto di Samui dista circa 15-20 minuti di auto. Il Nathon Pier, che collega Koh Samui a Bangkok, Phuket, Koh Phangan e altre destinazioni popolari, è raggiungibile in 25 minuti di auto. L'Nh Collection Samui entra è la quinta proprietà Minor sull'isola e si aggiunge alle oltre venti in Thailandia.\r\n\r\n[gallery ids=\"472011,472012,472013\"]","post_title":"Il brand Nh Collection debutta in Thailandia a Koh Samui","post_date":"2024-07-23T10:41:19+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1721731279000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471989","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Qatar Airways alza il sipario sulla 'Qsuite Next Gen', che debutterà a bordo dei Boeing 777-9 del vettore entro il 2025, portando quella che è già la migliore business class del mondo a nuovi livelli.\r\n\r\nIl ceo della compagnia qatariota, Badr Mohammed Al-Meer, ha personalmente illustrato i plus della nuova cabina durante il Farnborough International Airshow 2024 attualmente in corso, evidenziando le caratteristiche nuove e migliorate del prodottom tra cui le Quad Suite completamente personalizzabili, le Companion Suite nei corridoi dei finestrini, gli schermi Oled 4K manovrabili per l'intrattenimento in volo (Ife) e maggiore spazio e privacy in ogni suite.\r\n\r\nLa Qsuite Next Gen mira a facilitare l'equilibrio tra lavoro e vita privata con le sue caratteristiche rivoluzionarie per tutti i professionisti, gli amici e le famiglie. La Quad Suite riprogettata è ora dotata di schermi Ife mobili 4K Oled Panasonic Astrova, una novità assoluta per qualsiasi compagnia aerea al mondo. Gli schermi possono essere riposizionati lateralmente per creare il più grande spazio sociale e di produttività del cielo per un massimo di quattro passeggeri nella Quad Suite e fino a due passeggeri nella Companion Suite.\r\n\r\nAnche il riposo e il relax a bordo della Quad Suite sono stati migliorati con un maggiore spazio per cenare insieme, un segno distintivo del patrimonio qatariota, e con una maggiore privacy grazie a divisori più alti e controllati digitalmente. Con letti matrimoniali e lie-flat più grandi, la nuova Quad Suite offrirà anche il servizio di couverture a 5 stelle di Qatar Airways con una funzione dedicata “Make My Bed”.\r\n\r\nLa nuova Companion Suite presenta caratteristiche simili a quelle della Quad Suite, con l'importante novità di offrire lo stesso spazio condiviso nei corridoi dei finestrini.\r\n\r\nInfine, è garantita una vasta gamma di opzioni di personalizzazione, che vanno dall'illuminazione ambientale ai controlli della privacy, attraverso le unità di controllo passeggeri touchscreen aggiornate.\r\n\r\nDurante il salone londinese «Qatar Airways presenta anche il suo Boeing B787-9 Dreamliner e il nuovo Gulfstream G700 di Qatar Executive - ha ricordato il ceo -. Continuiamo a mantenere la nostra promessa di offrire un'eccellenza senza pari in ogni singola iterazione dei nostri prodotti e servizi».\r\n\r\n[gallery ids=\"471991,471993,471992\"]\r\n\r\n ","post_title":"Qatar Airways: ecco la Qsuite Next Gen che debutterà sui B777-9 entro il 2025","post_date":"2024-07-23T09:05:35+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1721725535000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471949","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Andrà in scena dal 15 al 18 agosto nella Grand Place di Bruxelles la XXIII edizione del Tapis de Fleurs, installazione biennale che trasforma in un arazzo di fiori i 1.600 m2 della piazza, patrimonio Unesco, e tra le più belle al mondo.\r\n\r\n«Questa edizione sarà un inno alla vivacità culturale di Bruxelles e come sempre un tributo alla tradizione botanica che anima la città e tutto il Belgio - commenta Ursula Jone Gandini, direttore Italia Ufficio del Turismo di Bruxelles -. Un’occasione da non perdere per visitare Bruxelles. Quest’anno, in occasione del 100° anniversario del Manifesto di André Breton, la città ospita anche interessanti appuntamenti dedicati al Surrealismo, movimento che ebbe il suo epicentro proprio in Belgio, con artisti del calibro di Magritte e Graverol, connotandone l’anima in modo indelebile».\r\n\r\nDue le novità principali: l’introduzione delle dalie, che con le loro colorate corolle sostituiranno le begonie nell’80% dell’opera, per un totale di oltre 500.000 fiori, e la scelta di un tema innovativo, progettato dalla street artist belga Océane Cornille, in arte Whoups, per rendere omaggio alla città di Bruxelles, capitale internazionale dell’Art Nouveau e patria del Surrealismo.\r\n\r\nL’inaugurazione ufficiale è prevista per il 15 agosto alle 22, con uno spettacolo di son et lumière che avvolgerà tutta la piazza, ma già dalle 9 del mattino si potrà assistere alle ultime fasi della realizzazione e ammirare una suggestiva anteprima. Il tapis sarà visibile fino a domenica 18 agosto e gli spettacoli di son et lumière continueranno tutte le sere, con più repliche tra le 21 e le 23. \r\n\r\nDominata dai toni del rosa e dell’amaranto, la composizione di quest’anno, intitolata Rhizome, rappresenterà un insieme corolle e rizomi basati sugli stilemi tipici dell’Art Nouveau.","post_title":"Bruxelles: conto alla rovescia per il Tapis de Fleurs 2024, nel segno dell'Art Nouveau","post_date":"2024-07-22T12:28:49+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1721651329000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471937","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Korean Air ha dato il benvenuto al suo primo Boeing 787-10 Dreamliner che effettuerà il volo inaugurale giovedì, 25 luglio, da Seul Incheon a Tokyo Narita.\r\n\r\nIl 787-10 di nuova generazione, eco-compatibile, è dotato della più recente tecnologia, di un'efficienza del carburante superiore e di emissioni di carbonio ridotte. Con l'ingresso in flotta del nuovo velivolo debutteranno anche i nuovi interni della cabina Prestige Class di Korean Air.\r\n\r\nIl 787-10 è il modello più grande della serie 787 Dreamliner: la sua fusoliera misura 68,3 metri, rendendolo più lungo di circa cinque metri rispetto al 787-9. Questa maggiore lunghezza consente al 787-10 di trasportare il 15% in più di passeggeri e merci.\r\n\r\nLa compagnia aerea della Corea del Sud ha previsto una configurazione con un totale di 325 posti, tra cui 36 posti in classe Prestige e 289 posti in classe economica.\r\n\r\nLe nuove poltrone di classe Prestige, le “Prestige Suites 2.0”, sono state progettate per offrire ai passeggeri un'esperienza di lusso, con un design innovativo che privilegia la privacy. Il design presenta motivi tradizionali coreani, tra cui il patchwork “Jogakbo”, per mostrare la bellezza culturale della Corea. Gli interni sono caratterizzati da un colore crema ispirato alla porcellana della dinastia Joseon e da una tonalità dorata che ricorda l'ottone, creando un'atmosfera calda ed elegante. \r\n\r\nI sedili sono completamente reclinabili a 180 gradi, trasformandosi in un letto: la lunghezza del sedile è stata estesa a 78 pollici (circa 198 cm), con un pitch di 46 pollici (117 cm) e una larghezza di 21 pollici (53 cm), per garantire un ampio spazio personale. Un'ulteriore comodità è data dall'ampliamento dello spazio personale accanto al bracciolo, con un tavolino per tazze e piccoli oggetti personali, un vano portaoggetti, un caricabatterie wireless per il telefono, doppie prese 220V/110V e due porte USB-C ad alta velocità.\r\n\r\nLa classe economica è caratterizzata da sedili in configurazione 3-3-3 con vivaci motivi intrecciati di colori vivaci: i sedili offrono una reclinazione fino a 120 gradi con poggiatesta regolabili in più direzioni per un comfort ottimale. Il pitch dei sedili è di 32 pollici (81 cm) e la larghezza è di 17,2 pollici (44 cm).\r\n\r\n[gallery ids=\"471939,471940,471941\"]","post_title":"Debutterà il 25 luglio sulla Seul-Tokyo Narita il primo B787-10 di Korean Air","post_date":"2024-07-22T12:05:23+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1721649923000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471755","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La val d’Ega promuove per l’autunno un evento culinario ormai attesissimo: le Settimane del gusto selvaggina & funghi, in programma dal 20 settembre al 6 ottobre.\r\n\r\nIl rifugio Oberholz di Obereggen, il ristorante tradizionale Sportcenter di Nova Ponente e la Poststube del Romantik Hotel Post di Nova Levante trasformeranno per l'occasione le materie prime di stagione come frutta matura, bacche, erbe, funghi e la selvaggina, in piatti da assaporare godendosi al contempo la vista sulle vette del Latemar e del Catinaccio. Oltre alle gioie della tavola la val d’Ega ha organizzato inoltre un programma speciale per andare alla scoperta dei segreti della foresta. \r\n\r\nIl 24 settembre insieme alla guida Irene Eder si parte così per l’escursione alla scoperta di bacche selvatiche e frutti di bosco che crescono spontanei nei boschi. Il ritrovo è fissato all’ufficio turistico di Nova Ponente alle ore 10, per incamminarsi sul sentiero E5 che porta fino al maso Lupicino. Si cammina per circa due ore e mezza con difficoltà media e ci si ferma in una baita per il ristoro. Il ritorno è previsto per le ore 15. Prezzo adulti 10 euro, bambini 5 euro.\r\n\r\nSempre il 24 settembre dalle ore 16 alle 18, si terrà L'arte di coltivare funghi nobili: la visita guidata con degustazione di funghi nel maso storico Hof im Thal di Aldino, dove gli agricoltori Regglberger, in celle appositamente attrezzate nel fienile della loro azienda agricola, coltivano Cardoncelli, Shiitake e Pleurotus, i funghi nobili dell’Alto Adige.  Prezzi: 13 euro per adulto, 5 euro per i bambini dai 6 ai 13 anni non compiuti.\r\n\r\nCon il Bagno nel bosco: il potere curativo della foresta ci si immerge infine in una speciale atmosfera di rigenerazione e connessione con la natura, grazie al contributo di Georg Kirchmaier, esperto pedagogo forestale e geo-biologo. La guida insegnerà a rilassarsi respirando profondamente e ascoltando i suoni della foresta e spiegherà le connessioni di ogni elemento. Il 26 settembre l’attività si svolgerà dalle 10 alle 12.30 in un bosco di Obereggen; il 3 ottobre a San Valentino del Campo, dalle 10.10 alle 12.40. Prezzo: 10 euro per adulto.\r\n\r\nPer partecipare alle attività la prenotazione è obbligatoria entro le ore 17 del giorno prima: online sul sito www.valdega.com o presso gli uffici turistici.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n­\r\n\r\n­\r\n\r\n­","post_title":"Val d'Ega, viaggi culinari in autunno con le Settimane del gusto","post_date":"2024-07-22T10:58:28+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1721645908000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti