22 April 2024

Criand: al via i “Combinati d’autore”

[ 0 ]
Danilo Gorla

Danilo Gorla

Novità in casa Criand, con l’arrivo della linea “Combinati d’Autore”. L’operatore decide così di promuovere per il 2017 una serie di proposte esclusive, che riguarderanno parte della programmazione di Caraibi e Oceano Indiano.

«E’ solo la prima di alcune iniziative e novità che caratterizzeranno il 2017 – commenta il manager di Criand, Danilo Gorla -. Siamo molto felici di poter dire che si è concluso un 2016 sopra ogni aspettativa grazie anche alla nostra programmazione razionalizzata che comprende i Caraibi, in primis Cuba dove abbiamo sempre avuto conferme immediate e dove ufficialmente abbiamo appena inaugurato il nostro ufficio all’Avana e l’Oceano Indiano dove le Maldive e Zanzibar stanno avendo il sopravvento».
Il lancio dei Combinati d’Autore vede per ora come protagoniste: Cuba con il Tour Sabor Cubano + Varadero; Seychelles con il mix di 3 isole; il Madagascar con il tour del Nord di 3 notti e 6 notti legato alla struttura di riferimento ovvero il Kintana Resort & spa, ma sono in fase di realizzazione il Brasile, il Kenya e lo Sri Lanka.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465798 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Separato dal resto della città dal fiume IJ, Noord può sembrare un mondo a parte rispetto all'idea stereotipata di Amsterdam. Una zona di antichi edifici industriali caratterizzata dalla sua eredità marittima che negli ultimi dieci anni ha subito una notevole trasformazione. Per appassionati d'arte o turisti alla ricerca di esperienze uniche, Noord è certamente il quartiere più all'avanguardia e cool della capitale olandese. Di seguito una mappa in dieci tappe per uno o più tour esperienziali. NDSM Wharf L'ex cantiere navale è l'epicentro del fattore cool di Noord: un labirinto di magazzini trasformati in gallerie d'arte contemporanea, boutique e atelier ospitati in container e studi all'aperto dove artisti locali espongono i loro lavori.  Da non perdere le molte installazioni di street art. Bunk Hotels Situato nell'ex chiesa di Santa Rita, Bunk Amsterdam fonde sapientemente hotel di design, ostello di lusso e residenza d'artista. Con il suo approccio creativo e inclusivo, Bunk mira a ridefinire l'ospitalità creando spazi "per condividere la meraviglia". Ogni mese vengono organizzati workshop gratuiti, concerti ed eventi artistici per gli ospiti e la comunità locale, mentre gli artisti possono usufruire dello studio di registrazione di Bunk o addirittura candidarsi al programma di residenza. EYE Film Institute Questo capolavoro architettonico è un must per gli amanti del cinema. Le mostre interattive offrono uno sguardo approfondito al mondo della cinematografia, mentre l'ampia collezione di film accompagna i visitatori in un viaggio attraverso la storia del cinema. WONDR Un museo d'arte immersivo progettato per adulti e bambini, questo "parco giochi artistico" consente ai visitatori di liberare il proprio bambino interiore ed esplorare un mondo di colori, sensazioni e interazioni ludiche. Oltre 15 sale uniche presentano installazioni interattive create da artisti locali e internazionali. STRAAT Questo imponente museo di street art è dedicato alle migliori opere di street art e graffiti provenienti da tutto il mondo. Ex sito industriale nel NDSM Wharf, il museo vanta oltre 150 opere di più di 130 artisti di strada. Pllek Pausa pranzo (o cena romantica) in questo ristorante industrial-chic non solo per l'ottimo menu ma per la posizione unica. A bordo del fiume IJ è il posto migliore per fotografare lo skyline di Amsterdam. Nxt Museum Focalizzato sull'arte che utilizza tecnologie moderne per esplorare temi contemporanei, il Nxt Museum ospita mostre stimolanti e coinvolgenti con artisti internazionali, installazioni su larga scala create anche in sinergia tra artisti, tecnici e persino scienziati. Noorderlicht Café Un caffè iconico nel cuore di Noord, all'interno di una storica stazione di traghetti. Indirizzo di charme anche per i deliziosi pasticcini e l'atmosfera accogliente, molto locale ma un po' fuori dal tempo. Het Werkwarenhuis Questo spazio creativo ospitato in un ex magazzino è un paradiso per gli appassionati di design. A disposizione dei visitatori una selezione curata di mobili, complementi d'arredo ma anche moda e oggetti d'arte. Cafe de Ceuvel Il Cafe de Ceuvel nasce all'interno di un ex cantiere navale oggi vera e propria factory di creativi e startupper.  Oltre a deliziare i palati con piatti gustosi, de Ceuvel offre un calendario ricco di eventi che animano il quartiere. I fondatori sono partiti dall'idea di risanare un'area fortemente degradata per trasformarla in spazi di lavoro sostenibili. [post_title] => Amsterdam, Noord, 10 tappe nel quartiere più cool della città tra arte e design [post_date] => 2024-04-18T12:08:22+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713442102000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465791 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Airport Handling, la società controllata a maggioranza da dnata, fornitore leader mondiale per servizi aerei e di viaggio, ha recentemente inaugurato i suoi nuovi uffici presso l'aeroporto di Roma Fiumicino.  Investimento che rientra nel più ampio stanziamento multimilionario della società, da oltre 20 milioni di euro in attrezzature avanzate per il supporto a terra, a seguito dell’aggiudicazione della gara per i servizi di assistenza a terra nello scalo di Roma.  Airport Handling fornirà una gamma di servizi passeggeri e di rampa sicuri e di qualità alle compagnie aeree che operano a Fiumicino. Attualmente mira ad avviare le operazioni presso l’aeroporto di Roma nella seconda metà del 2024 e, al momento, prevede di impiegare oltre 1.800 operatori con elevata professionalità acquisita nel settore aeroportuale. Le prime assunzioni hanno già portato all’inserimento di un primo gruppo manageriale, selezionato localmente, con una vasta competenza ed esperienza nel mercato romano. La consegna della nuova flotta di attrezzature di Airport Handling destinata alle operazioni presso l’aeroporto di Roma Fiumicino è prevista dall’inizio dell’estate e comprende sia veicoli elettrici che alimentati con carburante Hvo. L’espansione romana di Airport Handling rafforza la posizione di fornitore leader di servizi aeroportuali in Italia: partner di fiducia di oltre 60 compagnie aeree, la società gestisce oggi più di 22 milioni di passeggeri e 82.000 voli all'anno nei due aeroporti di Milano, Malpensa e Linate. L'azionista di maggioranza di Airport Handling è dnata, l’attore globale nel settore dei servizi aerei combinati, che opera in oltre 120 aeroporti in tutto il mondo. Oltre all'attività di assistenza a terra, dnata fornisce anche servizi di catering e vendita al dettaglio in tutti i principali aeroporti italiani, incluso Roma Fiumicino.   [post_title] => Airport Handling, dnata: nella seconda metà 2024 l'avvio delle operazioni a Roma Fiumicino [post_date] => 2024-04-18T10:40:19+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713436819000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465315 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_465316" align="alignleft" width="300"] Riccardo Verona, presidente di An.btiBus [/caption] "Arriva la conferma che l’escalation dei prezzi dei carburanti, ha raggiunto un nuovo picco, arrivando ai livelli insostenibili di fine 2023. Purtroppo, l’attuale contesto internazionale è contraddistinto da fortissima instabilità e questo è un fattore che incide in maniera importante sulle attività delle aziende dei bus turistici italiani. Il momento è cruciale per i bus turistici: chiediamo a gran voce ed ancora una volta l'applicazione delle aliquote ridotte sulle accise del gasolio anche per i bus turistici italiani Euro VI". Così in una nota Riccardo Verona, presidente di An.bti – Confcommercio. "Tale misura, oltre a garantire la competitività delle aziende del nostro Paese, rappresenterebbe un incentivo all'acquisto di nuovi veicoli Euro VI (gli unici mezzi ad emissioni pari quasi allo 0 ed al contempo adatti alle lunghe percorrenze) e agevolerebbe quella transizione green tanto richiesta dall’UE. Lo scorso anno, grazie al lavoro di An.bti –Confcommercio, la categoria ha potuto beneficiare per i 5 mesi dell’alta stagione (da aprile ad agosto) dell’aliquota agevolata con benefici tangibili per tutto il Sistema Paese. Auspicavamo che tale misura avrebbe potuto essere resa strutturale o almeno replicata per i mesi ‘caldi’ anche quest’anno, ma con rammarico dobbiamo registrare che siamo ormai nel pieno dell’alta stagione senza aliquota agevolata e con le aziende in forte affanno. Quella che chiediamo è una misura che ci spetta al pari di tutte le altre categorie che operano nel trasporto e che da sempre possono beneficiarne ed al pari dei nostri competitor europei. Non è comprensibile dare seguito alle richieste europee solo quando queste penalizzano la categoria del Turismo su bus e non ascoltarle quando invece la ricomprenderebbero tra i papabili beneficiari di un’agevolazione. I bus turistici italiani trasportano ogni anno oltre 150 milioni di turisti e rappresentano ‘Le ruote del Turismo’, pertanto chiediamo la giusta considerazione e tutela da parte delle Istituzioni", conclude la nota. [post_title] => Bus Turistici: applicare le aliquote ridotte sui carburanti [post_date] => 2024-04-11T10:53:09+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712832789000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465215 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un sistema geotermico, una centrale di cogenerazione e un sistema di accumulo a glicole, insieme ad altre tecnologie avanzate di termoregolazione, per massimizzare i risparmi energetici e ridurre al minimo l'impatto ambientale. E' il cuore della vocazione green di Habita79, hotel di Pompei parte della collezione MGallery di casa Accor.  Si tratta infatti di una combinazione di soluzioni pensata per riscaldare, raffreddare e generare energia in modo efficiente e sostenibile. L'hotel sfrutta in particolare una falda acquifera sotterranea come serbatoio termico per una centrale termofrigorifera a pompa di calore. Ciò consente di utilizzare l'energia naturale del suolo per riscaldare e raffreddare l'edificio, riducendo così il consumo di energia tradizionale e le emissioni di carbonio. Data l'impossibilità di installare impianti fotovoltaici o solari termici, l'hotel implementa inoltre un sistema di trigenerazione. Questo produce energia elettrica, termica e frigorifera in modo combinato, garantendo un utilizzo efficiente delle risorse e una maggiore autonomia energetica. Il sistema di accumulo di ghiaccio permette poi di gestire meglio la domanda di energia elettrica, riducendo la potenza di picco richiesta e utilizzando le risorse durante le ore più convenienti. Non solo: un sistema Ddc (Direct digital control) gestisce e ottimizza tutte le operazioni degli impianti, monitorando i parametri operativi e regolando i set point, sempre con l'obiettivo di massimizzare l'efficienza e ridurre i costi energetici. Habita79 promuove infine la sostenibilità anche nella mobilità, offrendo due postazioni di ricarica per auto elettriche gestite da Enel X.     [post_title] => All'MGallery Habita79 di Pompei la sostenibilità fa rima con tecnologia [post_date] => 2024-04-10T12:03:49+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712750629000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465123 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Parte oggi la nuova promozione all inclusive, valida per le prenotazioni effettuate entro il 13 maggio su tantissime partenze con destinazione Mediterraneo Occidentale, Orientale e il Nord Europa. Approfittando di questa offerta è possibile prenotare una vacanza a partire da 699 euro a persona, con inclusa la pensione completa, il pacchetto My drinks per bevande illimitate tutti i giorni della crociera, le tasse portuali, le quote di servizio e, dove previsto, il volo. Per tutti i soci Costa Club si aggiunge inoltre la nuova promo C|Club, valida fino al 13 maggio, che riserverà doppi punti crociera su un’ampia selezione di partenze e sarà cumulabile con gli sconti dedicati fino al 20%, con la possibilità di un cambio data partenza gratuito sulla prenotazione effettuata. L'attività commerciale Costa è supportata da un'imponente campagna su tv, radio e canali digital, nonché dalla nuova piattaforma di comunicazione Live Your Wonder, dalle partnership con eventi molto importanti e da ulteriori iniziative. Il nuovo linguaggio comunicativo si fonda sull’idea che il modo più efficace di raccontare le esperienze vissute con Costa, in cui mare e destinazioni si combinano in maniera unica, sia proprio nella espressione delle emozioni che queste esperienze suscitano negli ospiti. “Ripartiamo con una campagna commerciale per promuovere il valore del nostro prodotto, generare un forte stimolo alla domanda e aumentare il traffico in agenzia – afferma Riccardo Fantoni, direttore commerciale Italia Costa Crociere –. A sostegno della promozione proseguono anche gli investimenti in comunicazione e le incentivazioni a supporto delle vendite dei nostri partner. Il 1° marzo, infatti, è iniziato il secondo periodo di Jump: un trimestre di vendite per raggiungere l’obiettivo di nuove soglie di fatturato, utili già nel corso dell’anno per vedere crescere la propria remunerazione base. Infine, il consolidato programma Segui-C, con il suo secondo run attivo dal 12 marzo al 15 maggio, che prevede maggiori guadagni per l’agenzia direttamente in estratto conto, su prenotazioni per tutti gli itinerari del Mediterraneo e del Nord Europa con partenze fino al 30 giugno. In aggiunta, per questo run e solo per il Mediterraneo Occidentale, le crociere incluse nell’incentivazione arrivano fino al 30 novembre e per quelle fino al 31 luglio le supercommissioni raddoppiano”. [post_title] => Costa: al via la promozione all inclusive. Tanti anche gli incentivi per le adv [post_date] => 2024-04-09T10:59:18+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712660358000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465035 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Uzbekistan Airways è tornata a collegare Roma con Tashkent e Urgench, dopo la pausa forzata causata dalla pandemia. La compagnia di bandiera uzbeka, da ieri 7 aprile, opera un nuovo volo verso Tashkent e Urgench, rispettivamente capitale del Paese e capitake della regione del Koresm e porta di ingresso principale per chi vuole viaggiare lungo l’Antica via della Seta. Il nuovo volo si aggiunge a quelli già operati da Uzbekistan Airways, per un totale di tre voli settimanali dall’Italia. Sulla Roma Fiumicino-Urgench l'operativo prevede ogni domenica partenza alle 21.20 e arrivo alle 06.20 del mattino successivo; il volo di ritorno decolla dalla capitale uzbeka alle 14.00 locali, fa uno stop a Urgench da cui riparte alle 16.45 ed atterra a Roma alle 19.50 italiane. L’orario dei voli è stato pensato per venire incontro alle esigenze di coloro che vogliano visitare l’Uzbekistan con il massimo della comodità. Arrivare a Tashkent e ripartire da Urgench significa infatti poter accedere alle bellezze della Via della Seta, evitando costi e tempistiche necessari per gli spostamenti interni in Uzbekistan. Inoltre, i voli sono anche pensati per permettere comode coincidenze con voli domestici Ita Airways, dando così la possibilità di partire con un solo biglietto dalla propria città di residenza. «Con il collegamento con Roma, salgono a tre i nostri voli settimanali per l’Uzbekistan dall’Italia - afferma Sergey Shirov, regional manager della compagnia aerea -. L’Italia è uno dei mercati chiave per Uzbekistan Airways, non solo per il traffico outbound verso l’Uzbekistan, per noi importantissimo, ma anche per il crescente numero di passeggeri uzbechi e asiatici che scelgono di volare con Uzbekistan Airways per visitare il vostro bel paese. Siamo fiduciosi che alla luce dei risultati positivi di questa stagione estiva, Uzbekistan Airways attiverà frequenze aggiuntive da/per L’Italia e Roma in futuro». «L’Uzbekistan è una destinazione affascinante, ricca di storia, architettura e tappa fondamentale sulla Via della Seta - sottolinea Federico Scriboni, head of aviation business development di Aeroporti di Roma -. Questo collegamento diretto con Tashkent rappresenterà un fattore di stimolo per gli scambi economici, turistici e commerciali che intercorrono tra i due Paesi, creando nuove opportunità di sviluppo e crescita». [post_title] => Uzbekistan Airways torna nei cieli di Roma con il volo per Tashkent e Urgench [post_date] => 2024-04-08T11:40:12+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712576412000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 464954 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuovi itinerari con partenza garantita di fly and drive ed escursioni, per un totale di quasi 600 proposte per Stati Uniti, Canada e Caraibi. L'estate Usa di Volonline si arricchisce di offerte inusuali per  conquistare i repeater innamorati di questa destinazione. Una programmazione importante, che ha richiesto anche un investimento in risorse umane: in tutto sono dodici le persone che si occupano di prodotto e booking Stati Uniti nei tre uffici Volonline nella sede di Milano e nelle filiali di Roma e Napoli. “Questa meta non subisce mai cali sensibili - commenta Alessandra Pisoni, product manager Stati Uniti -. E questo indipendentemente dai costi e dalla disponibilità. Nel 2022 c’è stato un vero e proprio boom, confermato anche nel 2023. E quest’anno il trend è molto simile, nonostante l’incremento dei prezzi non riguardi soltanto i voli ma anche i servizi. Tra l’altro, togliendo l’alta stagione, proprio il prezzo del volato è tornato a essere un po’ più accessibile e, se si viaggia nei periodi di spalla, le tariffe sono nuovamente interessanti”. Le destinazioni più richieste sono ancora una volta New York (nel 2023 l’operatore ha registrato 6.800 passeggeri), sia come soggiorno sia in abbinata con i Caraibi (per esempio nel 2023 Cancun 1.300 e Repubblica Dominicana 2 mila pax) o con altre città nord americane (Toronto 700 e Boston 1.150). A ciò si aggiunge il giro dei grandi parchi, la California (Los Angeles 2.800 e San Francisco 1.500) combinata con i parchi dell’Ovest o con le isole dell’oceano Pacifico, la Florida con Orlando (600) e Miami (3.200 pax) abbinata ai Caraibi. “Abbiamo molte agenzie di viaggi che apprezzano la nostra proposta di mete off the beaten track - continua Alessandra Pisoni -. Tra queste il tour Storia, musica e tradizioni degli Stati Uniti del Sud, itinerario in Louisiana con navigazione sul Mississippi e visita delle principali località della musica made in Usa; oppure le Sacre terre dei nativi: Idaho e Montana, che permette di entrare in contatto con l’autentica cultura dei Nativi americani. In programmazione abbiamo inserito anche itinerari che si svolgono nell’area delle Montagne Rocciose, l’autentico Great American West, dove l’atmosfera è quella western cappelli e stivali. Ma anche viaggi tra il Nord e il Sud Dakota, nel New England e nel Vermont, con proposte durante il suggestivo periodo del foliage. Un altro itinerario decisamente insolito è Oltre le Outer Banks, alla scoperta delle isole barriera al largo della costa della Carolina del Nord e della Virginia sud-orientale, tra spiagge e cittadine coloniali". Per gli Usa Volonline propone tour di gruppo a data fissa e con partenza garantita, ma sempre molto richiesta è anche la formula fly&drive, che consente libertà negli spostamenti. "È il prodotto di gran lunga più venduto durante il periodo estivo: circa l’85-90% delle prenotazioni stagionali del booking di Milano, mentre a Roma e Napoli c’è una maggiore incidenza dei tour di gruppo”.   [post_title] => Volonline spinge sul Nord America con quasi 600 proposte estive tra Usa, Canada e Caraibi [post_date] => 2024-04-05T12:54:39+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712321679000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 464800 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Cinque personaggi, cinque approcci, cinque filosofie per 35 itinerari unici, per cui è prevista una sola partenza, che si snodano lungo sei rotte geografiche, dedicati a piccoli gruppi di 10-15 partecipanti. Turisanda svela finalmente i dettagli dei propri viaggi limited edition Signature – Once in a Lifetime annunciati in occasione della Bit per festeggiare i primi 100 anni del brand. Le proposte sono raccolte in un coffee table book, che racconta spedizioni geografiche, storiche e naturalistiche capaci di ripercorrere le vie tracciate dai pionieri. Sfogliando le pagine del nuovo catalogo sarà così possibile farsi trasportare dalle parole di Christian Greco, egittologo e direttore del museo Egizio di Torino, Stefania Andreoli, psicoterapeuta e scrittrice, Mario Tozzi, geologo, divulgatore scientifico, saggista, autore e conduttore televisivo, Pablo Trincia, giornalista, autore e personaggio televisivo, e Filippa Lagerbäck, conduttrice televisiva e showgirl. Partendo dal Nord Europa per scoprire il fascino delle aurore e delle magie del Nord, gli itinerari passano dal Nord Africa alla penisola Arabica attraverso Tunisia, Egitto, Giordania, Arabia Saudita, Emirati Arabi e Oman; dall’Outback alla spiritualità dell’India tra gli spazi sconfinati dell’Australia, il Sud-Est asiatico e i colori del subcontinente indiano; dal Capo a Mombasa, alla scoperta del continente africano percorrendo il Tropico del Capricorno e la linea dell’Equatore; dal Sol Levante alla rotta Panamericana, passando per Giappone, Canada, Stati Uniti e America Latina, paesi caratterizzati da climi, panorami e storie che non potrebbero essere più lontane né più affascinanti, fino alla possibilità di conoscere i sapori d’Oriente partendo dall’Italia verso la penisola Balcanica e il Caucaso, dove in passato si scambiavano merci e si incontravano culture e storie di cui oggi rimangono i profumi e i sapori di un viaggio da vivere con tutti i cinque sensi. Per ognuno degli itinerari proposti gli hotel e i resort sono stati selezionati per vivere al meglio la destinazione, senza rinunciare alle migliori opportunità di relax, con guide professionali parlanti italiano che ben conoscono i luoghi da visitare e capaci di coinvolgere al meglio i singoli partecipanti, a cui si aggiunge la possibilità di vivere esperienze autentiche: dalle visite private a siti e musei dopo la chiusura al pubblico, al trekking notturno nella giungla, fino alle crociere romantiche al tramonto, alle cene nel deserto sotto le stelle e agli incontri di personaggi che hanno fatto la storia. Inoltre, per sei tour, uno per ciascuna delle sei rotte geografiche che compongono la collezione, all’esperienza firmata Turisanda, si unisce la possibilità di viverla insieme a dei compagni di viaggio speciali: fotografi, travel blogger, esperti di avventure on the road, scrittori, storyteller che, insieme alla guida, accompagneranno i viaggiatori in queste sei spedizioni, che racconteranno anche sui loro profili social. [post_title] => Disponibile il catalogo dei viaggi Signature - Once in a Lifetime per i 100 anni di Turisanda [post_date] => 2024-04-03T12:29:21+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712147361000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 464669 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I Ricci Hotels, Family Resort e Bike Hotel vicino alle spiagge, prpongono vacanze da vivere in coppia o in famiglia, con esperienze uniche tra mare e natura. Cesenatico, perla della Riviera Romagnola, diversa dalle altre città del litorale, è la meta ideale per una vacanza nei ponti di primavera del 25 aprile e del 1° maggio 2024, quando la temperatura è mite, si può godere in tranquillità del mare dalle grandi spiagge con acqua bassa e pulita (Bandiera Blu da oltre 10 anni), e delle passeggiate a piedi o in bicicletta negli ampi parchi e spazi verdi, che ne fanno la località più “green” di tutta la Riviera. Una vacanza rigenerante per le coppie, ma anche a misura di famiglia, dove vivere tante attività tra musei originali, borghi affascinanti da scoprire sulle colline, enogastronomia d’autore e un approccio slow al turismo. Essendo specializzati in cicloturismo, i Ricci Hotels mettono a disposizione city bike o cargo bike gratuite per immergersi fra i profumi del mare e ammirare il fascino del centro storico con il suo Porto Canale disegnato da Leonardo da Vinci, le tipiche casette colorate, i suggestivi capanni sul mare, che al tramonto accolgono le barche di ritorno dalla pesca. Il Museo della Marineria, con la sua sezione galleggiante, è un’esperienza particolare da vivere con i bambini, così come visitare lo Spazio Pantani dedicato alla vita del “pirata” Marco Pantani, che da Cesenatico è partito per le sue imprese su due ruote.  Nei campi in fiore di Sant’Arcangelo di Romagna, il Podere La Fattoria di Canonica dei Ricci Hotels è il cascinale per una vacanza nella natura non lontano dal mare. Qui si vive il vero soggiorno di campagna, tra picnic all'aria aperta, degustazioni di olio e miele (gli ulivi circondano il podere e le api sono allevate a poca distanza) e feste sull’aia dedicate ai più piccoli con tanti animali.  Le giornate in esplorazione trovano il tempo per rilassarsi nelle piscine extra large dei Ricci Hotels, con spazi per i bambini, e acquabike, solarium e idromassaggio. E per assaporare le delizie dei ristoranti, dove trovare la cucina romagnola autentica nei menù à la carte, ispirati anche all’arte di Pellegrino Artusi, in cui non mancano attenzioni speciali per gli ingredienti di stagione e del territorio, cotture a bassa temperatura e piatti ideati per i bambini. Prezzi a partire da 65 euro in b&b e 79 euro in mezza pensione.       ­ ­ ­ [post_title] => Ricci Hotels, vacanze green tra mare e natura [post_date] => 2024-04-02T10:45:15+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712054715000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "criand al via i combinati dautore" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":44,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":359,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465798","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Separato dal resto della città dal fiume IJ, Noord può sembrare un mondo a parte rispetto all'idea stereotipata di Amsterdam. Una zona di antichi edifici industriali caratterizzata dalla sua eredità marittima che negli ultimi dieci anni ha subito una notevole trasformazione.\r\nPer appassionati d'arte o turisti alla ricerca di esperienze uniche, Noord è certamente il quartiere più all'avanguardia e cool della capitale olandese. Di seguito una mappa in dieci tappe per uno o più tour esperienziali.\r\n\r\nNDSM Wharf\r\nL'ex cantiere navale è l'epicentro del fattore cool di Noord: un labirinto di magazzini trasformati in gallerie d'arte contemporanea, boutique e atelier ospitati in container e studi all'aperto dove artisti locali espongono i loro lavori.  Da non perdere le molte installazioni di street art.\r\n\r\nBunk Hotels\r\nSituato nell'ex chiesa di Santa Rita, Bunk Amsterdam fonde sapientemente hotel di design, ostello di lusso e residenza d'artista. Con il suo approccio creativo e inclusivo, Bunk mira a ridefinire l'ospitalità creando spazi \"per condividere la meraviglia\". Ogni mese vengono organizzati workshop gratuiti, concerti ed eventi artistici per gli ospiti e la comunità locale, mentre gli artisti possono usufruire dello studio di registrazione di Bunk o addirittura candidarsi al programma di residenza.\r\n\r\nEYE Film Institute\r\nQuesto capolavoro architettonico è un must per gli amanti del cinema. Le mostre interattive offrono uno sguardo approfondito al mondo della cinematografia, mentre l'ampia collezione di film accompagna i visitatori in un viaggio attraverso la storia del cinema.\r\n\r\nWONDR\r\nUn museo d'arte immersivo progettato per adulti e bambini, questo \"parco giochi artistico\" consente ai visitatori di liberare il proprio bambino interiore ed esplorare un mondo di colori, sensazioni e interazioni ludiche. Oltre 15 sale uniche presentano installazioni interattive create da artisti locali e internazionali.\r\n\r\nSTRAAT\r\nQuesto imponente museo di street art è dedicato alle migliori opere di street art e graffiti provenienti da tutto il mondo. Ex sito industriale nel NDSM Wharf, il museo vanta oltre 150 opere di più di 130 artisti di strada.\r\n\r\nPllek\r\nPausa pranzo (o cena romantica) in questo ristorante industrial-chic non solo per l'ottimo menu ma per la posizione unica. A bordo del fiume IJ è il posto migliore per fotografare lo skyline di Amsterdam.\r\n\r\nNxt Museum\r\nFocalizzato sull'arte che utilizza tecnologie moderne per esplorare temi contemporanei, il Nxt Museum ospita mostre stimolanti e coinvolgenti con artisti internazionali, installazioni su larga scala create anche in sinergia tra artisti, tecnici e persino scienziati.\r\n\r\nNoorderlicht Café\r\nUn caffè iconico nel cuore di Noord, all'interno di una storica stazione di traghetti. Indirizzo di charme anche per i deliziosi pasticcini e l'atmosfera accogliente, molto locale ma un po' fuori dal tempo.\r\n\r\nHet Werkwarenhuis\r\nQuesto spazio creativo ospitato in un ex magazzino è un paradiso per gli appassionati di design. A disposizione dei visitatori una selezione curata di mobili, complementi d'arredo ma anche moda e oggetti d'arte.\r\n\r\nCafe de Ceuvel\r\nIl Cafe de Ceuvel nasce all'interno di un ex cantiere navale oggi vera e propria factory di creativi e startupper.  Oltre a deliziare i palati con piatti gustosi, de Ceuvel offre un calendario ricco di eventi che animano il quartiere. I fondatori sono partiti dall'idea di risanare un'area fortemente degradata per trasformarla in spazi di lavoro sostenibili.","post_title":"Amsterdam, Noord, 10 tappe nel quartiere più cool della città tra arte e design","post_date":"2024-04-18T12:08:22+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1713442102000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465791","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Airport Handling, la società controllata a maggioranza da dnata, fornitore leader mondiale per servizi aerei e di viaggio, ha recentemente inaugurato i suoi nuovi uffici presso l'aeroporto di Roma Fiumicino. \r\nInvestimento che rientra nel più ampio stanziamento multimilionario della società, da oltre 20 milioni di euro in attrezzature avanzate per il supporto a terra, a seguito dell’aggiudicazione della gara per i servizi di assistenza a terra nello scalo di Roma. \r\nAirport Handling fornirà una gamma di servizi passeggeri e di rampa sicuri e di qualità alle compagnie aeree che operano a Fiumicino. Attualmente mira ad avviare le operazioni presso l’aeroporto di Roma nella seconda metà del 2024 e, al momento, prevede di impiegare oltre 1.800 operatori con elevata professionalità acquisita nel settore aeroportuale. Le prime assunzioni hanno già portato all’inserimento di un primo gruppo manageriale, selezionato localmente, con una vasta competenza ed esperienza nel mercato romano.\r\nLa consegna della nuova flotta di attrezzature di Airport Handling destinata alle operazioni presso l’aeroporto di Roma Fiumicino è prevista dall’inizio dell’estate e comprende sia veicoli elettrici che alimentati con carburante Hvo.\r\nL’espansione romana di Airport Handling rafforza la posizione di fornitore leader di servizi aeroportuali in Italia: partner di fiducia di oltre 60 compagnie aeree, la società gestisce oggi più di 22 milioni di passeggeri e 82.000 voli all'anno nei due aeroporti di Milano, Malpensa e Linate.\r\nL'azionista di maggioranza di Airport Handling è dnata, l’attore globale nel settore dei servizi aerei combinati, che opera in oltre 120 aeroporti in tutto il mondo. Oltre all'attività di assistenza a terra, dnata fornisce anche servizi di catering e vendita al dettaglio in tutti i principali aeroporti italiani, incluso Roma Fiumicino.\r\n ","post_title":"Airport Handling, dnata: nella seconda metà 2024 l'avvio delle operazioni a Roma Fiumicino","post_date":"2024-04-18T10:40:19+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713436819000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465315","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_465316\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Riccardo Verona, presidente di An.btiBus [/caption]\r\n\r\n\"Arriva la conferma che l’escalation dei prezzi dei carburanti, ha raggiunto un nuovo picco, arrivando ai livelli insostenibili di fine 2023. Purtroppo, l’attuale contesto internazionale è contraddistinto da fortissima instabilità e questo è un fattore che incide in maniera importante sulle attività delle aziende dei bus turistici italiani. Il momento è cruciale per i bus turistici: chiediamo a gran voce ed ancora una volta l'applicazione delle aliquote ridotte sulle accise del gasolio anche per i bus turistici italiani Euro VI\". Così in una nota Riccardo Verona, presidente di An.bti – Confcommercio. \r\n\r\n\"Tale misura, oltre a garantire la competitività delle aziende del nostro Paese, rappresenterebbe un incentivo all'acquisto di nuovi veicoli Euro VI (gli unici mezzi ad emissioni pari quasi allo 0 ed al contempo adatti alle lunghe percorrenze) e agevolerebbe quella transizione green tanto richiesta dall’UE. Lo scorso anno, grazie al lavoro di An.bti –Confcommercio, la categoria ha potuto beneficiare per i 5 mesi dell’alta stagione (da aprile ad agosto) dell’aliquota agevolata con benefici tangibili per tutto il Sistema Paese. Auspicavamo che tale misura avrebbe potuto essere resa strutturale o almeno replicata per i mesi ‘caldi’ anche quest’anno, ma con rammarico dobbiamo registrare che siamo ormai nel pieno dell’alta stagione senza aliquota agevolata e con le aziende in forte affanno.\r\n\r\nQuella che chiediamo è una misura che ci spetta al pari di tutte le altre categorie che operano nel trasporto e che da sempre possono beneficiarne ed al pari dei nostri competitor europei. Non è comprensibile dare seguito alle richieste europee solo quando queste penalizzano la categoria del Turismo su bus e non ascoltarle quando invece la ricomprenderebbero tra i papabili beneficiari di un’agevolazione. I bus turistici italiani trasportano ogni anno oltre 150 milioni di turisti e rappresentano ‘Le ruote del Turismo’, pertanto chiediamo la giusta considerazione e tutela da parte delle Istituzioni\", conclude la nota.","post_title":"Bus Turistici: applicare le aliquote ridotte sui carburanti","post_date":"2024-04-11T10:53:09+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":["nofascione"],"post_tag_name":["nofascione"]},"sort":[1712832789000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465215","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un sistema geotermico, una centrale di cogenerazione e un sistema di accumulo a glicole, insieme ad altre tecnologie avanzate di termoregolazione, per massimizzare i risparmi energetici e ridurre al minimo l'impatto ambientale. E' il cuore della vocazione green di Habita79, hotel di Pompei parte della collezione MGallery di casa Accor. \r\n\r\nSi tratta infatti di una combinazione di soluzioni pensata per riscaldare, raffreddare e generare energia in modo efficiente e sostenibile. L'hotel sfrutta in particolare una falda acquifera sotterranea come serbatoio termico per una centrale termofrigorifera a pompa di calore. Ciò consente di utilizzare l'energia naturale del suolo per riscaldare e raffreddare l'edificio, riducendo così il consumo di energia tradizionale e le emissioni di carbonio.\r\n\r\nData l'impossibilità di installare impianti fotovoltaici o solari termici, l'hotel implementa inoltre un sistema di trigenerazione. Questo produce energia elettrica, termica e frigorifera in modo combinato, garantendo un utilizzo efficiente delle risorse e una maggiore autonomia energetica.\r\n\r\nIl sistema di accumulo di ghiaccio permette poi di gestire meglio la domanda di energia elettrica, riducendo la potenza di picco richiesta e utilizzando le risorse durante le ore più convenienti. Non solo: un sistema Ddc (Direct digital control) gestisce e ottimizza tutte le operazioni degli impianti, monitorando i parametri operativi e regolando i set point, sempre con l'obiettivo di massimizzare l'efficienza e ridurre i costi energetici. Habita79 promuove infine la sostenibilità anche nella mobilità, offrendo due postazioni di ricarica per auto elettriche gestite da Enel X.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"All'MGallery Habita79 di Pompei la sostenibilità fa rima con tecnologia","post_date":"2024-04-10T12:03:49+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1712750629000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465123","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Parte oggi la nuova promozione all inclusive, valida per le prenotazioni effettuate entro il 13 maggio su tantissime partenze con destinazione Mediterraneo Occidentale, Orientale e il Nord Europa. Approfittando di questa offerta è possibile prenotare una vacanza a partire da 699 euro a persona, con inclusa la pensione completa, il pacchetto My drinks per bevande illimitate tutti i giorni della crociera, le tasse portuali, le quote di servizio e, dove previsto, il volo.\r\n\r\nPer tutti i soci Costa Club si aggiunge inoltre la nuova promo C|Club, valida fino al 13 maggio, che riserverà doppi punti crociera su un’ampia selezione di partenze e sarà cumulabile con gli sconti dedicati fino al 20%, con la possibilità di un cambio data partenza gratuito sulla prenotazione effettuata.\r\n\r\nL'attività commerciale Costa è supportata da un'imponente campagna su tv, radio e canali digital, nonché dalla nuova piattaforma di comunicazione Live Your Wonder, dalle partnership con eventi molto importanti e da ulteriori iniziative. Il nuovo linguaggio comunicativo si fonda sull’idea che il modo più efficace di raccontare le esperienze vissute con Costa, in cui mare e destinazioni si combinano in maniera unica, sia proprio nella espressione delle emozioni che queste esperienze suscitano negli ospiti.\r\n\r\n“Ripartiamo con una campagna commerciale per promuovere il valore del nostro prodotto, generare un forte stimolo alla domanda e aumentare il traffico in agenzia – afferma Riccardo Fantoni, direttore commerciale Italia Costa Crociere –. A sostegno della promozione proseguono anche gli investimenti in comunicazione e le incentivazioni a supporto delle vendite dei nostri partner. Il 1° marzo, infatti, è iniziato il secondo periodo di Jump: un trimestre di vendite per raggiungere l’obiettivo di nuove soglie di fatturato, utili già nel corso dell’anno per vedere crescere la propria remunerazione base. Infine, il consolidato programma Segui-C, con il suo secondo run attivo dal 12 marzo al 15 maggio, che prevede maggiori guadagni per l’agenzia direttamente in estratto conto, su prenotazioni per tutti gli itinerari del Mediterraneo e del Nord Europa con partenze fino al 30 giugno. In aggiunta, per questo run e solo per il Mediterraneo Occidentale, le crociere incluse nell’incentivazione arrivano fino al 30 novembre e per quelle fino al 31 luglio le supercommissioni raddoppiano”.","post_title":"Costa: al via la promozione all inclusive. Tanti anche gli incentivi per le adv","post_date":"2024-04-09T10:59:18+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1712660358000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465035","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Uzbekistan Airways è tornata a collegare Roma con Tashkent e Urgench, dopo la pausa forzata causata dalla pandemia. La compagnia di bandiera uzbeka, da ieri 7 aprile, opera un nuovo volo verso Tashkent e Urgench, rispettivamente capitale del Paese e capitake della regione del Koresm e porta di ingresso principale per chi vuole viaggiare lungo l’Antica via della Seta. Il nuovo volo si aggiunge a quelli già operati da Uzbekistan Airways, per un totale di tre voli settimanali dall’Italia.\r\n\r\nSulla Roma Fiumicino-Urgench l'operativo prevede ogni domenica partenza alle 21.20 e arrivo alle 06.20 del mattino successivo; il volo di ritorno decolla dalla capitale uzbeka alle 14.00 locali, fa uno stop a Urgench da cui riparte alle 16.45 ed atterra a Roma alle 19.50 italiane. L’orario dei voli è stato pensato per venire incontro alle esigenze di coloro che vogliano visitare l’Uzbekistan con il massimo della comodità. Arrivare a Tashkent e ripartire da Urgench significa infatti poter accedere alle bellezze della Via della Seta, evitando costi e tempistiche necessari per gli spostamenti interni in Uzbekistan. Inoltre, i voli sono anche pensati per permettere comode coincidenze con voli domestici Ita Airways, dando così la possibilità di partire con un solo biglietto dalla propria città di residenza.\r\n\r\n«Con il collegamento con Roma, salgono a tre i nostri voli settimanali per l’Uzbekistan dall’Italia - afferma Sergey Shirov, regional manager della compagnia aerea -. L’Italia è uno dei mercati chiave per Uzbekistan Airways, non solo per il traffico outbound verso l’Uzbekistan, per noi importantissimo, ma anche per il crescente numero di passeggeri uzbechi e asiatici che scelgono di volare con Uzbekistan Airways per visitare il vostro bel paese. Siamo fiduciosi che alla luce dei risultati positivi di questa stagione estiva, Uzbekistan Airways attiverà frequenze aggiuntive da/per L’Italia e Roma in futuro».\r\n\r\n«L’Uzbekistan è una destinazione affascinante, ricca di storia, architettura e tappa fondamentale sulla Via della Seta - sottolinea Federico Scriboni, head of aviation business development di Aeroporti di Roma -. Questo collegamento diretto con Tashkent rappresenterà un fattore di stimolo per gli scambi economici, turistici e commerciali che intercorrono tra i due Paesi, creando nuove opportunità di sviluppo e crescita».","post_title":"Uzbekistan Airways torna nei cieli di Roma con il volo per Tashkent e Urgench","post_date":"2024-04-08T11:40:12+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1712576412000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"464954","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuovi itinerari con partenza garantita di fly and drive ed escursioni, per un totale di quasi 600 proposte per Stati Uniti, Canada e Caraibi. L'estate Usa di Volonline si arricchisce di offerte inusuali per  conquistare i repeater innamorati di questa destinazione. Una programmazione importante, che ha richiesto anche un investimento in risorse umane: in tutto sono dodici le persone che si occupano di prodotto e booking Stati Uniti nei tre uffici Volonline nella sede di Milano e nelle filiali di Roma e Napoli.\r\n\r\n“Questa meta non subisce mai cali sensibili - commenta Alessandra Pisoni, product manager Stati Uniti -. E questo indipendentemente dai costi e dalla disponibilità. Nel 2022 c’è stato un vero e proprio boom, confermato anche nel 2023. E quest’anno il trend è molto simile, nonostante l’incremento dei prezzi non riguardi soltanto i voli ma anche i servizi. Tra l’altro, togliendo l’alta stagione, proprio il prezzo del volato è tornato a essere un po’ più accessibile e, se si viaggia nei periodi di spalla, le tariffe sono nuovamente interessanti”.\r\n\r\nLe destinazioni più richieste sono ancora una volta New York (nel 2023 l’operatore ha registrato 6.800 passeggeri), sia come soggiorno sia in abbinata con i Caraibi (per esempio nel 2023 Cancun 1.300 e Repubblica Dominicana 2 mila pax) o con altre città nord americane (Toronto 700 e Boston 1.150). A ciò si aggiunge il giro dei grandi parchi, la California (Los Angeles 2.800 e San Francisco 1.500) combinata con i parchi dell’Ovest o con le isole dell’oceano Pacifico, la Florida con Orlando (600) e Miami (3.200 pax) abbinata ai Caraibi.\r\n\r\n“Abbiamo molte agenzie di viaggi che apprezzano la nostra proposta di mete off the beaten track - continua Alessandra Pisoni -. Tra queste il tour Storia, musica e tradizioni degli Stati Uniti del Sud, itinerario in Louisiana con navigazione sul Mississippi e visita delle principali località della musica made in Usa; oppure le Sacre terre dei nativi: Idaho e Montana, che permette di entrare in contatto con l’autentica cultura dei Nativi americani. In programmazione abbiamo inserito anche itinerari che si svolgono nell’area delle Montagne Rocciose, l’autentico Great American West, dove l’atmosfera è quella western cappelli e stivali. Ma anche viaggi tra il Nord e il Sud Dakota, nel New England e nel Vermont, con proposte durante il suggestivo periodo del foliage. Un altro itinerario decisamente insolito è Oltre le Outer Banks, alla scoperta delle isole barriera al largo della costa della Carolina del Nord e della Virginia sud-orientale, tra spiagge e cittadine coloniali\".\r\n\r\nPer gli Usa Volonline propone tour di gruppo a data fissa e con partenza garantita, ma sempre molto richiesta è anche la formula fly&drive, che consente libertà negli spostamenti. \"È il prodotto di gran lunga più venduto durante il periodo estivo: circa l’85-90% delle prenotazioni stagionali del booking di Milano, mentre a Roma e Napoli c’è una maggiore incidenza dei tour di gruppo”.\r\n\r\n ","post_title":"Volonline spinge sul Nord America con quasi 600 proposte estive tra Usa, Canada e Caraibi","post_date":"2024-04-05T12:54:39+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1712321679000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"464800","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Cinque personaggi, cinque approcci, cinque filosofie per 35 itinerari unici, per cui è prevista una sola partenza, che si snodano lungo sei rotte geografiche, dedicati a piccoli gruppi di 10-15 partecipanti. Turisanda svela finalmente i dettagli dei propri viaggi limited edition Signature – Once in a Lifetime annunciati in occasione della Bit per festeggiare i primi 100 anni del brand. Le proposte sono raccolte in un coffee table book, che racconta spedizioni geografiche, storiche e naturalistiche capaci di ripercorrere le vie tracciate dai pionieri.\r\n\r\nSfogliando le pagine del nuovo catalogo sarà così possibile farsi trasportare dalle parole di Christian Greco, egittologo e direttore del museo Egizio di Torino, Stefania Andreoli, psicoterapeuta e scrittrice, Mario Tozzi, geologo, divulgatore scientifico, saggista, autore e conduttore televisivo, Pablo Trincia, giornalista, autore e personaggio televisivo, e Filippa Lagerbäck, conduttrice televisiva e showgirl.\r\n\r\nPartendo dal Nord Europa per scoprire il fascino delle aurore e delle magie del Nord, gli itinerari passano dal Nord Africa alla penisola Arabica attraverso Tunisia, Egitto, Giordania, Arabia Saudita, Emirati Arabi e Oman; dall’Outback alla spiritualità dell’India tra gli spazi sconfinati dell’Australia, il Sud-Est asiatico e i colori del subcontinente indiano; dal Capo a Mombasa, alla scoperta del continente africano percorrendo il Tropico del Capricorno e la linea dell’Equatore; dal Sol Levante alla rotta Panamericana, passando per Giappone, Canada, Stati Uniti e America Latina, paesi caratterizzati da climi, panorami e storie che non potrebbero essere più lontane né più affascinanti, fino alla possibilità di conoscere i sapori d’Oriente partendo dall’Italia verso la penisola Balcanica e il Caucaso, dove in passato si scambiavano merci e si incontravano culture e storie di cui oggi rimangono i profumi e i sapori di un viaggio da vivere con tutti i cinque sensi.\r\n\r\nPer ognuno degli itinerari proposti gli hotel e i resort sono stati selezionati per vivere al meglio la destinazione, senza rinunciare alle migliori opportunità di relax, con guide professionali parlanti italiano che ben conoscono i luoghi da visitare e capaci di coinvolgere al meglio i singoli partecipanti, a cui si aggiunge la possibilità di vivere esperienze autentiche: dalle visite private a siti e musei dopo la chiusura al pubblico, al trekking notturno nella giungla, fino alle crociere romantiche al tramonto, alle cene nel deserto sotto le stelle e agli incontri di personaggi che hanno fatto la storia.\r\n\r\nInoltre, per sei tour, uno per ciascuna delle sei rotte geografiche che compongono la collezione, all’esperienza firmata Turisanda, si unisce la possibilità di viverla insieme a dei compagni di viaggio speciali: fotografi, travel blogger, esperti di avventure on the road, scrittori, storyteller che, insieme alla guida, accompagneranno i viaggiatori in queste sei spedizioni, che racconteranno anche sui loro profili social.","post_title":"Disponibile il catalogo dei viaggi Signature - Once in a Lifetime per i 100 anni di Turisanda","post_date":"2024-04-03T12:29:21+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1712147361000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"464669","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"I Ricci Hotels, Family Resort e Bike Hotel vicino alle spiagge, prpongono vacanze da vivere in coppia o in famiglia, con esperienze uniche tra mare e natura.\r\n\r\nCesenatico, perla della Riviera Romagnola, diversa dalle altre città del litorale, è la meta ideale per una vacanza nei ponti di primavera del 25 aprile e del 1° maggio 2024, quando la temperatura è mite, si può godere in tranquillità del mare dalle grandi spiagge con acqua bassa e pulita (Bandiera Blu da oltre 10 anni), e delle passeggiate a piedi o in bicicletta negli ampi parchi e spazi verdi, che ne fanno la località più “green” di tutta la Riviera. Una vacanza rigenerante per le coppie, ma anche a misura di famiglia, dove vivere tante attività tra musei originali, borghi affascinanti da scoprire sulle colline, enogastronomia d’autore e un approccio slow al turismo.\r\n\r\nEssendo specializzati in cicloturismo, i Ricci Hotels mettono a disposizione city bike o cargo bike gratuite per immergersi fra i profumi del mare e ammirare il fascino del centro storico con il suo Porto Canale disegnato da Leonardo da Vinci, le tipiche casette colorate, i suggestivi capanni sul mare, che al tramonto accolgono le barche di ritorno dalla pesca. Il Museo della Marineria, con la sua sezione galleggiante, è un’esperienza particolare da vivere con i bambini, così come visitare lo Spazio Pantani dedicato alla vita del “pirata” Marco Pantani, che da Cesenatico è partito per le sue imprese su due ruote. \r\n\r\n Nei campi in fiore di Sant’Arcangelo di Romagna, il Podere La Fattoria di Canonica dei Ricci Hotels è il cascinale per una vacanza nella natura non lontano dal mare. Qui si vive il vero soggiorno di campagna, tra picnic all'aria aperta, degustazioni di olio e miele (gli ulivi circondano il podere e le api sono allevate a poca distanza) e feste sull’aia dedicate ai più piccoli con tanti animali. \r\n\r\nLe giornate in esplorazione trovano il tempo per rilassarsi nelle piscine extra large dei Ricci Hotels, con spazi per i bambini, e acquabike, solarium e idromassaggio. E per assaporare le delizie dei ristoranti, dove trovare la cucina romagnola autentica nei menù à la carte, ispirati anche all’arte di Pellegrino Artusi, in cui non mancano attenzioni speciali per gli ingredienti di stagione e del territorio, cotture a bassa temperatura e piatti ideati per i bambini. Prezzi a partire da 65 euro in b&b e 79 euro in mezza pensione.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n­\r\n\r\n­\r\n\r\n­","post_title":"Ricci Hotels, vacanze green tra mare e natura","post_date":"2024-04-02T10:45:15+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1712054715000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti