29 September 2022

Alidays in promozione sull’oceano Indiano con gli hotel Constance

[ 0 ]

constance-lemuria-seychelles-05Riduzione di 100 euro a pratica per i viaggi verso l’Oceano Indiano prenotati entro il 13 marzo e che includano almeno 4 notti in una delle strutture della catena Constance Hotels and Resorts. Sono queste le caratteristiche della nuova promozione Alidays Travel Experiences, valida per un mese da oggi, sui soggiorni alle Seychelles, a Mauritius o alle Maldive effettuati entro dicembre 2017. La promozione è cumulabile con le altre scontistiche previste dai singoli resort e, per i viaggi di nozze, con la promozione Love is in the Air di Alidays.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431238 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si conferma la grande attenzione per Napoli di Oltremare / Caleidoscopio: un territorio da sempre importante per volumi assoluti e relativi; alle agenzie di viaggi dell’ampio raggio che fa riferimento all'aeroporto di Capodichino il to dedica quindi  una serie di proposte in vuoto/pieno dalle caratteristiche uniche per servizi e tipologia di viaggio, con particolare riferimento alle Partenze speciali dal capoluogo campano per i ponti imminenti e il Capodanno 2023, già annunciate nelle scorse settimane. I pacchetti Partenze speciali consentono in particolare di prenotare con la formula del prezzo finito e la garanzia della conferma fino a esaurimento posti con quote vantaggiose, grazie al preacquisto effettuato dalla business unit del gruppo Oltremare / Caleidoscopio. Per il periodo della altissima stagione invernale la serie di proposte decolla l’8 dicembre per il lungo fine settimana della festa dell’Immacolata a Istanbul: un pacchetto con quote da 710 euro per persona in camera doppia, con voli, soggiorno e tasse e assicurazioni incluse, prerogativa che accomuna tutte le Ps. Per Capodanno, oltre alla Turchia, l’offerta si amplia sul lungo raggio. Il 26 dicembre si vola verso la Thailandia con soggiorno di otto notti a Phuket e Khao Lak con quote da 2.230 euro. Due giorni dopo è il turno dell’oceano Indiano: il 28 dicembre decollo per Mauritius per sette notti di soggiorno in all inclusive a 2.800 euro. A seguire, il 29 dicembre partenza per le Maldive, offerta con otto pernottamenti in pensione completa a 4.860 euro; per chiudere infine in bellezza il 30 dicembre con il volo diretto da Napoli per Dubai per cinque notti negli Emirati a 2.380 euro, sempre a prezzo finito. [post_title] => Oltremare: focus su Napoli per le Partenze speciali dei ponti e di Capodanno [post_date] => 2022-09-28T10:47:18+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664362038000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431204 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il viaggio in treno piace sempre di più ai turisti: nei primi nove mesi del 2022 circa 7 milioni di viaggiatori hanno scelto le corse di Trenord per spostarsi nel weekend e nel tempo libero verso destinazioni turistiche in Lombardia; di questi, oltre 4,6 milioni solo nel periodo estivo. Dati in costante crescita, dal 2020 a oggi, che dimostrano come il turismo sostenibile e di prossimità sia una tendenza ereditata dalla pandemia, che è destinata a restare. Dal bilancio dei primi nove mesi dell’anno, steso da Trenord in occasione della Giornata mondiale del turismo, emerge che le mete più scelte in Lombardia sono i grandi laghi – in un giorno festivo sono oltre 33.700 i passeggeri nelle stazioni in località lacustri – e i parchi divertimento. Con l’iniziativa “Gite in treno”, che propone biglietti integrati verso località turistiche in regione, Trenord ha superato il dato di 30.000 biglietti venduti per itinerari in Lombardia; di questi, 13.800 verso i laghi; oltre 14.000 verso Gardaland Park, Caneva Aquapark, Movieland. Fra le destinazioni turistiche, a registrare i flussi di passeggeri ferroviari più ingenti nei festivi in estate sono state due stazioni che si affacciano sul Lago di Garda: Desenzano del Garda-Sirmione conta 4.100 passeggeri giornalieri; Peschiera, complice la presenza di Gardaland Park e Caneva, oltre 3.800. E il Lago Maggiore attrae ad Arona nei festivi 3.100 viaggiatori, il 12% in più rispetto ai giorni feriali. “I risultati ottenuti in questi mesi del 2022 sono la conferma del valore del percorso che abbiamo avviato da diversi anni, che rende il treno un vettore di promozione e valorizzazione del territorio – ha commentato Leonardo Cesarini, direttore commerciale Trenord -. I nostri treni raggiungono oltre 470 stazioni in Lombardia e regioni limitrofe; i nostri canali online sono consultati ogni giorno da più di 100mila clienti: è un potenziale che vogliamo sfruttare sempre meglio, per contribuire a realizzare un turismo davvero sostenibile. Dopo i risultati dei mesi estivi, siamo pronti per la stagione autunno/inverno, che vedrà il ritorno dei Treni della Neve e nuove iniziative”. [post_title] => Trenord: 7 milioni di viaggiatori verso le località turistiche lombarde. Tornano i Treni della Neve [post_date] => 2022-09-28T09:00:22+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664355622000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431175 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Le medine acciottolate, i porticcioli pieni di sambuchi profumati, le bianchissime spiagge puntellate di palme e la ricca vegetazione e fauna endemica. Avvolte nel fascino tipico del vecchio mondo che fonde enigmaticamente architettura araba, calore africano ed eleganza francese, le isole Comore sono un territorio ricco di sorprese non ancora colonizzato dal turismo di massa. E’ proprio con questo spirito di scoperta e di rispetto per l’ecoturismo locale che To Destinations propone quindi al trade italiano itinerari diversificati e personalizzati per viaggiatori alla ricerca di una vacanza fuori dai luoghi comuni, avventurosa e rilassante al tempo stesso: dai pacchetti più lunghi e completi, come il Gran Tour Comore e Mayotte (14 giorni/13 notti) e il tour Isola della luna e Mayotte (11 giorni/10 notti), fino al Comore Essential (8 giorni/7 notti) e al minitour Gran Comore (4 giorni/3 notti). I pacchetti, sempre su base individuale ma disponibili anche per piccoli gruppi, puntano a far conoscere le diverse sfaccettature delle quattro isole principali, conosciute con i loro nomi francesi seppur ribattezzate dopo l’indipendenza con nomi swahili: Njazidja (Grande Comore), Mwali (Mohéli), Nzwani (Anjouan), e Mahoré (Mayotte). “I viaggiatori rimarranno ammaliati dal fascino retrò della città di Moroni, capoluogo e sede dell’aeroporto internazionale, con le moschee e le case più antiche che conservano le decorazioni tradizionali, e il mercato che oltre ai prodotti locali offre un tuffo nell’atmosfera vivace e accogliente dell’isola – sottolinea Roberto Cagnasso, general manager di To Destinations, rappresentanza di Adore Comore Dmc -. Ci si potrà inoltre immergere nell’esotica foresta pluviale con i suoi profumi di gelsomino e di ylang-ylang, conquistare la cima del vulcano Karthala per una vista mozzafiato sulla caldera e gli orizzonti sconfinati dell'oceano Indiano, nonché abbandonarsi su spiagge infinite”. Ma To Destinations ha pensato anche ai viaggiatori più sportivi e avventurosi. Da qui la proposta degli itinerari Trekking expedition Karthala e Trekking Grande Comore (con un soggiorno che va da un massimo di 10 a un minimo di 6 giorni) e Diving Comore (di 10 e 8 giorni) per un focus fortemente naturalistico alla scoperta dell’animo selvaggio dell’arcipelago. “Le spedizioni di trekking attraversano paesaggi incredibili, inclusi i siti leggendari di Trou du Prophète, Lac Salé e Dos du Dragon, il magnifico massiccio della Grille e il Monte Karthala con il suo cratere attivo a 2.365 metri – prosegue Cagnasso-. Le immersioni sveleranno invece la vivace vita subacquea di questa biosfera Unesco”. To Destinations Comore sarà presente al Ttg di Rimini: Pad A1 - Box 06 dal 12 al 14 ottobre, per incontrare gli operatori di settore e illustrare la nuova programmazione. [post_title] => To Destinations sarà al Ttg di Rimini con il prodotto Comore [post_date] => 2022-09-27T10:40:26+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664275226000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431161 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I paesi del cuore della Sardegna aprono, uno dopo l’altro, le corti e le case tra suggestioni, profumi, sapori, storia, artigianato e arte: un viaggio sensazionale tra cultura, leggende e specialità enogastronomiche. Arriva Autunno in Barbagia, un circuito che fino al 18 dicembre condurrà i viaggiatori nei paesi dell’interno dell'isola, dove si raccontano gli usi e i costumi e dove sarà possibile immergersi in un percorso autentico. E Corsica Sardinia Ferries lancia una promozione speciale dedicata a tutti coloro che vogliono raggiungere l'isola: un coupon da 30 euro, da utilizzare per viaggiare fino al 21 dicembre 2022 (codice 611545-BARBA). “Autunno in Barbagia è un percorso culturale ed esperienziale unico, che permette una conoscenza più profonda dell’isola attraverso le persone, le loro tradizioni, le narrazioni e le emozioni - spiega la responsabile comunicazione e marketing della compagnia, Cristina Pizzutti -. La proposta conferma che la stagione turistica può proseguire anche in autunno, lontano dal mare e dalle coste”. [post_title] => Arriva Autunno in Barbagia e Corsica Sardinia Ferries lancia una promozione ad hoc [post_date] => 2022-09-27T10:15:11+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664273711000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431127 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Riprendere le attività di promozione del Giappone, insieme al trade e spingere maggiormente alcuni segmenti di turismo come quelli legati a sostenibilità ambientale, avventura, lusso e Mice. Queste alcune delle priorità nel breve termine indicate da Satoshi Seino, presidente della Japan National Tourism Organization (Jnto), in seguito all'annuncio da parte del governo del Giappone della riapertura dei confini anche ai turisti individuali.  “Dopo più di due anni di immensi sacrifici da parte dei partner del settore è stato finalmente annunciato il ripristino dei viaggi individuali a scopo turistico – ha commentato Seino -. Anche nel corso della pandemia Jnto ha continuato a lavorare a stretto contatto con gli enti locali, i dmo, le compagnie aeree domestiche e internazionali per prepararsi alla riapertura dei flussi inbound. Sulla scia della rimozione del divieto ai viaggi individuali, del ripristino dell’esenzione dal visto e della rimozione del tetto giornaliero agli arrivi intendiamo riprendere a pieno regime le attività promozionali congiunte con compagnie aeree e agenzie di viaggi. Intendiamo poi affiancare turismo sostenibile, d’avventura, luxury e Mice alla promozione di quelli che sono stati, finora, i punti di forza dell’offerta giapponese come cultura, storia, natura e cucina per accogliere al più presto e in tutto il Giappone i visitatori internazionali". Questa riapertura " rappresenta un nuovo inizio per il Giappone e permetterà a numerosi turisti stranieri di visitare il nostro Paese, con una conseguente rivitalizzazione delle aree rurali". Dal prossimo 11 ottobre, quindi, ai viaggiatori individuali sarà semplicemente richiesto di presentare il certificato vaccinale con indicazione delle tre dosi effettuate o, in alternativa, un tampone negativo ad almeno 72 ore dall’ingresso nel Paese. [post_title] => Giappone, Jnto: "Riprendiamo la promozione con il trade. Dal turismo green, a lusso e Mice" [post_date] => 2022-09-27T09:00:36+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664269236000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431088 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Franco Baroni è il nuovo area sales Azemar per le regioni Emilia-Romagna, Marche e San Marino. Baroni vanta un’esperienza trentennale nel mondo dei turismo, prima come agente di viaggio e poi, dal 1995 come commerciale per alcuni dei più importanti tour operator del settore, oltre ad aver ricoperto il ruolo di capo area Centro Italia per un noto network nazionale. Azemar, tour operator specialista sull’oceano Indiano da oltre trent’anni, va così a rafforzare la propria forza vendite, con i suoi dieci area sales presenti su tutto il territorio nazionale e Canton Ticino. [post_title] => Franco Baroni si aggiunge al team sales di Azemar [post_date] => 2022-09-26T11:37:37+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664192257000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431071 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuovi investimenti, progetti e aperture, nonché il restyling di alcune delle strutture esistenti. Saranno questi i temi della partecipazione di Sandals Resorts International al prossimo Ttg di Rimini dal 12 al 14 ottobre (pad C3, stand 012). “Ci fa molto piacere rinnovare la nostra presenza a Rimini, uno dei momenti b2b più importanti per il settore – conferma Christian Casagrande, sales manager Southern Europe di Sri –. E per noi un’opportunità d’incontro e confronto irrinunciabile con gli addetti ai lavori, nonché occasione preziosa per promuovere il nostro brand”. Continuano, inoltre, i festeggiamenti per i 40 anni di attività nell’ambito dell’ospitalità del brand. “La regione caraibica sta facendo registrare numeri davvero inaspettati, a ritmi più elevati addirittura rispetto al periodo pre-pandemico – continua Casagrande –. Con grande soddisfazione possiamo perciò annunciare che il 2022 sarà per noi un anno record di vendite globali e il 2023 sta già facendo registrare un buon numero di prenotazioni”. Tra i principali progetti di Sri nell’area caraibica, segnaliamo l’aumento del numero di camere, sia attraverso l’apertura di nuovissimi resort come il Sandals Royal Curaçao, inaugurato lo scorso 1° giugno, primo resort del brand nei Caraibi olandesi, e il Sandals Dunn’s River in Giamaica (apertura prevista per il 24 maggio 2023), sia investendo nelle proprietà esistenti come per il Sandals Royal Bahamian riaperto a gennaio 2022 dopo un restyling completo. Sono inoltre previsti altri due resort in Giamaica (un Sandals Resorts e un Beaches Resorts) ed è stata presentata di recente la campagna di investimento prevista per febbraio 2023 sull’isola di St. Lucia, dove Sri già possiede tre resort all-inclusive di lusso (Sandals Regency La Toc, Sandals Grande St. Lucian e Sandals Halcyon Beach). Non da ultimo, nel 2023 la società presenterà un nuovo resort con il brand Beaches Resorts a St. Vincent. Struttura che va ad aggiungersi ai tre resort già esistenti con questo brand dedicato alle famiglie in Giamaica e alle Turks&Caicos. Per il 2023, Sandals Resorts ha inoltre in programma numerose attività di marketing e partnership con tour operator italiani e altri protagonisti del settore per la promozione del proprio prodotto: “Vorrei ringraziare i nostri partner per il loro impeccabile supporto durante il picco della pandemia. Sono felice di confermare che stiamo collaborando nuovamente con i principali tour operator italiani che programmano i Caraibi e che le nostre partnership sono le stesse del 2019”, conclude Casagrande. Nuove sessioni di formazione, partecipazioni a eventi, attività di co-marketing e supporto ai partner sono tra i principali focus per il 2023 per promuovere il brand alle agenzie di viaggio e aiutarli ad aumentare la vendita dei Sandals Resorts e dei Beaches Resorts.   [post_title] => Casagrande, Sandals: il 2022 anno record per le vendite globali [post_date] => 2022-09-26T10:56:06+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664189766000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431055 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Focus su ponti e festività per il prodotto autunno - inverno di Guiness Travel. “Gli italiani hanno sempre più voglia di viaggiare e, nonostante l’estate si sia appena conclusa, pensano già ai prossimi tour, da ottobre fino a Capodanno”, spiega Michele Mosca, product manager del to. Tante le possibilità già dal ponte di Ognissanti: da viaggi più brevi a soggiorni più lunghi, con particolare attenzione alle capitali o agli itinerari Gran tour in Italia, Europa o mondo. Da registrare un ritorno di interesse sulle città mitteleuropee come Vienna, Praga e Budapest, in rialzo dopo una prolungata flessione. Continua invece il trend positivo sul Portogallo e la Francia. Sul versante mondo, si riaffaccia inoltre l’India e si riconfermano gli Emirati Arabi e soprattutto la Giordania, destinazione regina del medio raggio, a metà strada tra Mediterraneo e Medioriente. “Abbiamo puntato molto sulla programmazione mondo, anche in virtù dei contingenti allotment di cui disponiamo e che permettono una vasta vendibilità da tutta Italia”, aggiunge la sales manager Elvira D’Aversa. Ottimi riscontri anche per gli itinerari in programmazione a dicembre, in promozione advanced booking fino al 30 settembre. I mercatini di Natale catalizzano l’attenzione della prima parte del mese, oltre agli evergreen rappresentati dalle città europee e i tour in Trentino e Alto Adige in formula bus. [post_title] => Guiness Travel: la stagione invernale segna il ritorno delle città mitteleuropee [post_date] => 2022-09-26T09:44:45+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664185485000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431026 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_431027" align="alignleft" width="300"] Stefania Scardigli e Simone Gubbiotti[/caption] Sono Stefania Scardigli e Simone Gubbiotti le due new entry del team commerciale di Mappamondo. Si occuperanno rispettivamente del Nord del Lazio, di Umbria e Abruzzo, nonché della Campania e del Sud del Lazio. I nuovi arrivi si aggiungono a quello recente di Lorenza Bulgari per Lombardia e Svizzera italiana. Sia Stefania, sia Simone, oltre a distinguersi per la loro spiccata attitudine commerciale, vantano una pluriennale e comprovata esperienza nel mercato: la prima maturata in importanti tour operator e il secondo nella gestione di agenzie di viaggi. Entrambi arrivano in Viaggi del Mappamondo con l’obiettivo di dare un forte contributo alla promozione sul territorio nelle loro zone di competenza e di consolidare ulteriormente i rapporti con la distribuzione, che per l’operatore capitolino rappresenta da sempre il canale unico di vendita. “L’ingresso di Stefania e Simone nel nostro team - spiega il ceo del to, Andrea Mele  - rientra nel progetto di completa riorganizzazione della rete commerciale, che mira ad avere una copertura sempre più capillare del territorio nazionale attraverso figure di nota competenza di prodotto ed esperienza, in grado di aumentare la nostra brand awareness e di fornire una concreta assistenza e consulenza alle agenzie partner”. [post_title] => Cresce ancora il team sales Mappamondo: arrivano Stefania Scardigli e Simone Gubbiotti [post_date] => 2022-09-23T13:05:37+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663938337000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "alidays promozione sulloceano indiano gli hotel constance" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":61,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1247,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431238","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si conferma la grande attenzione per Napoli di Oltremare / Caleidoscopio: un territorio da sempre importante per volumi assoluti e relativi; alle agenzie di viaggi dell’ampio raggio che fa riferimento all'aeroporto di Capodichino il to dedica quindi  una serie di proposte in vuoto/pieno dalle caratteristiche uniche per servizi e tipologia di viaggio, con particolare riferimento alle Partenze speciali dal capoluogo campano per i ponti imminenti e il Capodanno 2023, già annunciate nelle scorse settimane.\r\n\r\nI pacchetti Partenze speciali consentono in particolare di prenotare con la formula del prezzo finito e la garanzia della conferma fino a esaurimento posti con quote vantaggiose, grazie al preacquisto effettuato dalla business unit del gruppo Oltremare / Caleidoscopio. Per il periodo della altissima stagione invernale la serie di proposte decolla l’8 dicembre per il lungo fine settimana della festa dell’Immacolata a Istanbul: un pacchetto con quote da 710 euro per persona in camera doppia, con voli, soggiorno e tasse e assicurazioni incluse, prerogativa che accomuna tutte le Ps.\r\n\r\nPer Capodanno, oltre alla Turchia, l’offerta si amplia sul lungo raggio. Il 26 dicembre si vola verso la Thailandia con soggiorno di otto notti a Phuket e Khao Lak con quote da 2.230 euro. Due giorni dopo è il turno dell’oceano Indiano: il 28 dicembre decollo per Mauritius per sette notti di soggiorno in all inclusive a 2.800 euro. A seguire, il 29 dicembre partenza per le Maldive, offerta con otto pernottamenti in pensione completa a 4.860 euro; per chiudere infine in bellezza il 30 dicembre con il volo diretto da Napoli per Dubai per cinque notti negli Emirati a 2.380 euro, sempre a prezzo finito.","post_title":"Oltremare: focus su Napoli per le Partenze speciali dei ponti e di Capodanno","post_date":"2022-09-28T10:47:18+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664362038000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431204","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il viaggio in treno piace sempre di più ai turisti: nei primi nove mesi del 2022 circa 7 milioni di viaggiatori hanno scelto le corse di Trenord per spostarsi nel weekend e nel tempo libero verso destinazioni turistiche in Lombardia; di questi, oltre 4,6 milioni solo nel periodo estivo. Dati in costante crescita, dal 2020 a oggi, che dimostrano come il turismo sostenibile e di prossimità sia una tendenza ereditata dalla pandemia, che è destinata a restare.\r\nDal bilancio dei primi nove mesi dell’anno, steso da Trenord in occasione della Giornata mondiale del turismo, emerge che le mete più scelte in Lombardia sono i grandi laghi – in un giorno festivo sono oltre 33.700 i passeggeri nelle stazioni in località lacustri – e i parchi divertimento. Con l’iniziativa “Gite in treno”, che propone biglietti integrati verso località turistiche in regione, Trenord ha superato il dato di 30.000 biglietti venduti per itinerari in Lombardia; di questi, 13.800 verso i laghi; oltre 14.000 verso Gardaland Park, Caneva Aquapark, Movieland.\r\nFra le destinazioni turistiche, a registrare i flussi di passeggeri ferroviari più ingenti nei festivi in estate sono state due stazioni che si affacciano sul Lago di Garda: Desenzano del Garda-Sirmione conta 4.100 passeggeri giornalieri; Peschiera, complice la presenza di Gardaland Park e Caneva, oltre 3.800. E il Lago Maggiore attrae ad Arona nei festivi 3.100 viaggiatori, il 12% in più rispetto ai giorni feriali.\r\n\r\n“I risultati ottenuti in questi mesi del 2022 sono la conferma del valore del percorso che abbiamo avviato da diversi anni, che rende il treno un vettore di promozione e valorizzazione del territorio – ha commentato Leonardo Cesarini, direttore commerciale Trenord -. I nostri treni raggiungono oltre 470 stazioni in Lombardia e regioni limitrofe; i nostri canali online sono consultati ogni giorno da più di 100mila clienti: è un potenziale che vogliamo sfruttare sempre meglio, per contribuire a realizzare un turismo davvero sostenibile. Dopo i risultati dei mesi estivi, siamo pronti per la stagione autunno/inverno, che vedrà il ritorno dei Treni della Neve e nuove iniziative”.","post_title":"Trenord: 7 milioni di viaggiatori verso le località turistiche lombarde. Tornano i Treni della Neve","post_date":"2022-09-28T09:00:22+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1664355622000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431175","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Le medine acciottolate, i porticcioli pieni di sambuchi profumati, le bianchissime spiagge puntellate di palme e la ricca vegetazione e fauna endemica. Avvolte nel fascino tipico del vecchio mondo che fonde enigmaticamente architettura araba, calore africano ed eleganza francese, le isole Comore sono un territorio ricco di sorprese non ancora colonizzato dal turismo di massa.\r\n\r\nE’ proprio con questo spirito di scoperta e di rispetto per l’ecoturismo locale che To Destinations propone quindi al trade italiano itinerari diversificati e personalizzati per viaggiatori alla ricerca di una vacanza fuori dai luoghi comuni, avventurosa e rilassante al tempo stesso: dai pacchetti più lunghi e completi, come il Gran Tour Comore e Mayotte (14 giorni/13 notti) e il tour Isola della luna e Mayotte (11 giorni/10 notti), fino al Comore Essential (8 giorni/7 notti) e al minitour Gran Comore (4 giorni/3 notti). I pacchetti, sempre su base individuale ma disponibili anche per piccoli gruppi, puntano a far conoscere le diverse sfaccettature delle quattro isole principali, conosciute con i loro nomi francesi seppur ribattezzate dopo l’indipendenza con nomi swahili: Njazidja (Grande Comore), Mwali (Mohéli), Nzwani (Anjouan), e Mahoré (Mayotte).\r\n\r\n“I viaggiatori rimarranno ammaliati dal fascino retrò della città di Moroni, capoluogo e sede dell’aeroporto internazionale, con le moschee e le case più antiche che conservano le decorazioni tradizionali, e il mercato che oltre ai prodotti locali offre un tuffo nell’atmosfera vivace e accogliente dell’isola – sottolinea Roberto Cagnasso, general manager di To Destinations, rappresentanza di Adore Comore Dmc -. Ci si potrà inoltre immergere nell’esotica foresta pluviale con i suoi profumi di gelsomino e di ylang-ylang, conquistare la cima del vulcano Karthala per una vista mozzafiato sulla caldera e gli orizzonti sconfinati dell'oceano Indiano, nonché abbandonarsi su spiagge infinite”.\r\n\r\nMa To Destinations ha pensato anche ai viaggiatori più sportivi e avventurosi. Da qui la proposta degli itinerari Trekking expedition Karthala e Trekking Grande Comore (con un soggiorno che va da un massimo di 10 a un minimo di 6 giorni) e Diving Comore (di 10 e 8 giorni) per un focus fortemente naturalistico alla scoperta dell’animo selvaggio dell’arcipelago. “Le spedizioni di trekking attraversano paesaggi incredibili, inclusi i siti leggendari di Trou du Prophète, Lac Salé e Dos du Dragon, il magnifico massiccio della Grille e il Monte Karthala con il suo cratere attivo a 2.365 metri – prosegue Cagnasso-. Le immersioni sveleranno invece la vivace vita subacquea di questa biosfera Unesco”.\r\n\r\nTo Destinations Comore sarà presente al Ttg di Rimini: Pad A1 - Box 06 dal 12 al 14 ottobre, per incontrare gli operatori di settore e illustrare la nuova programmazione.","post_title":"To Destinations sarà al Ttg di Rimini con il prodotto Comore","post_date":"2022-09-27T10:40:26+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664275226000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431161","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"I paesi del cuore della Sardegna aprono, uno dopo l’altro, le corti e le case tra suggestioni, profumi, sapori, storia, artigianato e arte: un viaggio sensazionale tra cultura, leggende e specialità enogastronomiche. Arriva Autunno in Barbagia, un circuito che fino al 18\r\ndicembre condurrà i viaggiatori nei paesi dell’interno dell'isola, dove si raccontano gli usi e i costumi e dove sarà possibile immergersi in un percorso autentico. E Corsica Sardinia Ferries lancia una promozione speciale dedicata a tutti coloro che vogliono raggiungere l'isola: un coupon da 30 euro, da utilizzare per viaggiare fino al 21 dicembre 2022 (codice 611545-BARBA).\r\n\r\n“Autunno in Barbagia è un percorso culturale ed esperienziale unico, che permette una conoscenza più profonda dell’isola attraverso le persone, le loro tradizioni, le narrazioni e le emozioni - spiega la responsabile comunicazione e marketing della compagnia, Cristina Pizzutti -. La proposta conferma che la stagione turistica può proseguire anche in autunno, lontano dal mare e dalle coste”.","post_title":"Arriva Autunno in Barbagia e Corsica Sardinia Ferries lancia una promozione ad hoc","post_date":"2022-09-27T10:15:11+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664273711000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431127","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Riprendere le attività di promozione del Giappone, insieme al trade e spingere maggiormente alcuni segmenti di turismo come quelli legati a sostenibilità ambientale, avventura, lusso e Mice. Queste alcune delle priorità nel breve termine indicate da Satoshi Seino, presidente della Japan National Tourism Organization (Jnto), in seguito all'annuncio da parte del governo del Giappone della riapertura dei confini anche ai turisti individuali. \r\n\r\n“Dopo più di due anni di immensi sacrifici da parte dei partner del settore è stato finalmente annunciato il ripristino dei viaggi individuali a scopo turistico – ha commentato Seino -. Anche nel corso della pandemia Jnto ha continuato a lavorare a stretto contatto con gli enti locali, i dmo, le compagnie aeree domestiche e internazionali per prepararsi alla riapertura dei flussi inbound. Sulla scia della rimozione del divieto ai viaggi individuali, del ripristino dell’esenzione dal visto e della rimozione del tetto giornaliero agli arrivi intendiamo riprendere a pieno regime le attività promozionali congiunte con compagnie aeree e agenzie di viaggi. Intendiamo poi affiancare turismo sostenibile, d’avventura, luxury e Mice alla promozione di quelli che sono stati, finora, i punti di forza dell’offerta giapponese come cultura, storia, natura e cucina per accogliere al più presto e in tutto il Giappone i visitatori internazionali\".\r\n\r\nQuesta riapertura \" rappresenta un nuovo inizio per il Giappone e permetterà a numerosi turisti stranieri di visitare il nostro Paese, con una conseguente rivitalizzazione delle aree rurali\".\r\n\r\nDal prossimo 11 ottobre, quindi, ai viaggiatori individuali sarà semplicemente richiesto di presentare il certificato vaccinale con indicazione delle tre dosi effettuate o, in alternativa, un tampone negativo ad almeno 72 ore dall’ingresso nel Paese.","post_title":"Giappone, Jnto: \"Riprendiamo la promozione con il trade. Dal turismo green, a lusso e Mice\"","post_date":"2022-09-27T09:00:36+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1664269236000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431088","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Franco Baroni è il nuovo area sales Azemar per le regioni Emilia-Romagna, Marche e San Marino. Baroni vanta un’esperienza trentennale nel mondo dei turismo, prima come agente di viaggio e poi, dal 1995 come commerciale per alcuni dei più importanti tour operator del settore, oltre ad aver ricoperto il ruolo di capo area Centro Italia per un noto network nazionale.\r\n\r\nAzemar, tour operator specialista sull’oceano Indiano da oltre trent’anni, va così a rafforzare la propria forza vendite, con i suoi dieci area sales presenti su tutto il territorio nazionale e Canton Ticino.","post_title":"Franco Baroni si aggiunge al team sales di Azemar","post_date":"2022-09-26T11:37:37+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664192257000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431071","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuovi investimenti, progetti e aperture, nonché il restyling di alcune delle strutture esistenti. Saranno questi i temi della partecipazione di Sandals Resorts International al prossimo Ttg di Rimini dal 12 al 14 ottobre (pad C3, stand 012). “Ci fa molto piacere rinnovare la nostra presenza a Rimini, uno dei momenti b2b più importanti per il settore – conferma Christian Casagrande, sales manager Southern Europe di Sri –. E per noi un’opportunità d’incontro e confronto irrinunciabile con gli addetti ai lavori, nonché occasione preziosa per promuovere il nostro brand”.\r\n\r\nContinuano, inoltre, i festeggiamenti per i 40 anni di attività nell’ambito dell’ospitalità del brand. “La regione caraibica sta facendo registrare numeri davvero inaspettati, a ritmi più elevati addirittura rispetto al periodo pre-pandemico – continua Casagrande –. Con grande soddisfazione possiamo perciò annunciare che il 2022 sarà per noi un anno record di vendite globali e il 2023 sta già facendo registrare un buon numero di prenotazioni”.\r\n\r\nTra i principali progetti di Sri nell’area caraibica, segnaliamo l’aumento del numero di camere, sia attraverso l’apertura di nuovissimi resort come il Sandals Royal Curaçao, inaugurato lo scorso 1° giugno, primo resort del brand nei Caraibi olandesi, e il Sandals Dunn’s River in Giamaica (apertura prevista per il 24 maggio 2023), sia investendo nelle proprietà esistenti come per il Sandals Royal Bahamian riaperto a gennaio 2022 dopo un restyling completo. Sono inoltre previsti altri due resort in Giamaica (un Sandals Resorts e un Beaches Resorts) ed è stata presentata di recente la campagna di investimento prevista per febbraio 2023 sull’isola di St. Lucia, dove Sri già possiede tre resort all-inclusive di lusso (Sandals Regency La Toc, Sandals Grande St. Lucian e Sandals Halcyon Beach). Non da ultimo, nel 2023 la società presenterà un nuovo resort con il brand Beaches Resorts a St. Vincent. Struttura che va ad aggiungersi ai tre resort già esistenti con questo brand dedicato alle famiglie in Giamaica e alle Turks&Caicos.\r\n\r\nPer il 2023, Sandals Resorts ha inoltre in programma numerose attività di marketing e partnership con tour operator italiani e altri protagonisti del settore per la promozione del proprio prodotto: “Vorrei ringraziare i nostri partner per il loro impeccabile supporto durante il picco della pandemia. Sono felice di confermare che stiamo collaborando nuovamente con i principali tour operator italiani che programmano i Caraibi e che le nostre partnership sono le stesse del 2019”, conclude Casagrande. Nuove sessioni di formazione, partecipazioni a eventi, attività di co-marketing e supporto ai partner sono tra i principali focus per il 2023 per promuovere il brand alle agenzie di viaggio e aiutarli ad aumentare la vendita dei Sandals Resorts e dei Beaches Resorts.\r\n\r\n ","post_title":"Casagrande, Sandals: il 2022 anno record per le vendite globali","post_date":"2022-09-26T10:56:06+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1664189766000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431055","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Focus su ponti e festività per il prodotto autunno - inverno di Guiness Travel. “Gli italiani hanno sempre più voglia di viaggiare e, nonostante l’estate si sia appena conclusa, pensano già ai prossimi tour, da ottobre fino a Capodanno”, spiega Michele Mosca, product manager del to. Tante le possibilità già dal ponte di Ognissanti: da viaggi più brevi a soggiorni più lunghi, con particolare attenzione alle capitali o agli itinerari Gran tour in Italia, Europa o mondo. Da registrare un ritorno di interesse sulle città mitteleuropee come Vienna, Praga e Budapest, in rialzo dopo una prolungata flessione. Continua invece il trend positivo sul Portogallo e la Francia. Sul versante mondo, si riaffaccia inoltre l’India e si riconfermano gli Emirati Arabi e soprattutto la Giordania, destinazione regina del medio raggio, a metà strada tra Mediterraneo e Medioriente.\r\n\r\n“Abbiamo puntato molto sulla programmazione mondo, anche in virtù dei contingenti allotment di cui disponiamo e che permettono una vasta vendibilità da tutta Italia”, aggiunge la sales manager Elvira D’Aversa. Ottimi riscontri anche per gli itinerari in programmazione a dicembre, in promozione advanced booking fino al 30 settembre. I mercatini di Natale catalizzano l’attenzione della prima parte del mese, oltre agli evergreen rappresentati dalle città europee e i tour in Trentino e Alto Adige in formula bus.","post_title":"Guiness Travel: la stagione invernale segna il ritorno delle città mitteleuropee","post_date":"2022-09-26T09:44:45+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664185485000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431026","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_431027\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Stefania Scardigli e Simone Gubbiotti[/caption]\r\n\r\nSono Stefania Scardigli e Simone Gubbiotti le due new entry del team commerciale di Mappamondo. Si occuperanno rispettivamente del Nord del Lazio, di Umbria e Abruzzo, nonché della Campania e del Sud del Lazio. I nuovi arrivi si aggiungono a quello recente di Lorenza Bulgari per Lombardia e Svizzera italiana.\r\n\r\nSia Stefania, sia Simone, oltre a distinguersi per la loro spiccata attitudine commerciale, vantano una pluriennale e comprovata esperienza nel mercato: la prima maturata in importanti tour operator e il secondo nella gestione di agenzie di viaggi. Entrambi arrivano in Viaggi del Mappamondo con l’obiettivo di dare un forte contributo alla promozione sul territorio nelle loro zone di competenza e di consolidare ulteriormente i rapporti con la distribuzione, che per l’operatore capitolino rappresenta da sempre il canale unico di vendita.\r\n\r\n“L’ingresso di Stefania e Simone nel nostro team - spiega il ceo del to, Andrea Mele  - rientra nel progetto di completa riorganizzazione della rete commerciale, che mira ad avere una copertura sempre più capillare del territorio nazionale attraverso figure di nota competenza di prodotto ed esperienza, in grado di aumentare la nostra brand awareness e di fornire una concreta assistenza e consulenza alle agenzie partner”.","post_title":"Cresce ancora il team sales Mappamondo: arrivano Stefania Scardigli e Simone Gubbiotti","post_date":"2022-09-23T13:05:37+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1663938337000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti