7 December 2021

Traveller Made: focus sull’ “Haute Façon”

[ 0 ] Fiere & Eventi

Qentin Desurmont e AnnFlore Maman

Nel IV appuntamento annuale di Traveller Made, l’Essence of Luxury, in corso a Deauville, nel dipartimento del Calvados, Normandia, il focus è incentrato sul concetto di “Haute Façon ”. Lo spiega Quentin Desurmont, presidente e fondatore del network, per fare capire che «sarà questa focalizzazione il prossimo passo per Traveller Made. Il concetto si rifà alla moda, al fatto di creare qualcosa di esclusivo, di non comune, di unico.

Il nostro payoff potrebbe essere “Haute Villeggiature”, ma non basta dirlo, il tutto si deve basare su ricerche e conoscenza, non sull’improvvisazione o sull’uso improprio e indiscriminato della locuzione».
Ma come si forma la coscienza di questo “concept”. Ne parla Ann Fleur Maman, fondatore e ceo di Semioconsult, (operativa anche a Venezia) che analizza il processo che porta alla formazione dell’ “haute pensiero”.

«La definizione di questa essenza parte da un panel di persone che discutono del futuro, degli scenari che si potrebbero verificare in base alle esperienze ed alle tendenze. Vi è una parte dedicata alla ricerca accademica (definizione scientifica del concetto) basata su uno studio che ha coinvolto 18 panelist e 29 topics. Questa nostra ricerca – prosegue Maman – sarà presentata alla LVMH SMU Luxury research conference a Singapore 10/11 maggio».
A questo punto sta ai travel designer compiere la propria opera di consulenti altamente qualificati, disegnare e consegnare le Travel experiences (di questo dobbiamo parlare, non di destinazioni, non di prodotti, ma esperienze) basati sul più alto standard qualitativo, proposto da professionisti conosciuti e stimati nel settore in qualità di esperti nel loro business e, soprattutto, guidati dalla passione.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti