28 June 2022

Sonders&Beach: partnership con il Rina per la diffusione della certificazione Lgbtq+ QueerVadis

[ 0 ]

E’ il primo protocollo di respiro mondiale volto alla promozione dell’accoglienza turistica della comunità Lgbtq+. E ora il protocollo QueerVadis Certified riceverà anche il supporto del Rina: la  multinazionale di ispezione, certificazione e consulenza ingegneristica ha infatti siglato un accordo con il gruppo turistico italo-americano Sonders&Beach, che ha ideato il progetto nel 2020 in collaborazione con l’Aitgl – Ente italiano del turismo Lgbtq+.

Il Rina si occuperà quindi di verificare e successivamente certificare le aziende che aderiscono al protocollo. L’obiettivo è fornire linee guida per ospitare al meglio il viaggiatore Lgbtq+: dall’introduzione in azienda di politiche di diversity & inclusion management, fino all’adozione di una comunicazione sempre più inclusiva e alla strutturazione di un’offerta dedicata al segmento specifico. L’accordo è stato siglato durante gli Stati generali europei del turismo Lgbtq+ tenutisi a Milano e organizzati dallo stesso Aitgl, con la partecipazione tra gli altri di Unwto, Etoa, Iglta, Enit, Confindustria Federturismo e Fiavet. “Come emerso durante gli Stati generali, secondo Aitgl il turismo Lgbtq+ si dimostra resiliente nonostante la pandemia, con un giro d’affari in Europa di 43 miliardi di euro nel 2021. Il 50% dei viaggiatori Lgbtq+ europei predilige però una destinazione o un albergo Lgbtq+ friendly – spiega il ceo di Sonders&Beach, Alessio Virgili -. Questo dimostra quanto sia importante per le aziende e le mete turistiche disporre di un protocollo con indicazioni chiare e precise su come offrire un’ospitalità davvero inclusiva”.

A oggi hanno già aderito o sono in fase di adesione al protocollo QueerVadis importanti realtà come il gruppo Una, Leonardo Hotels, Enit, Best Western, comune di Milano e comune di Crema, solo per citarne alcuni.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti