26 October 2021

Arriva Click iT: il portale dell’undertourism che mira a valorizzare l’offerta degli operatori del territorio

[ 0 ]

Un portale-vetrina digitale di respiro inizialmente nazionale e poi globale, che si propone come il sito dei viaggi undertourism. E’ Click iT: la piattaforma ideata dalla start up con sede a Trieste, ViaggItalia, il cui oggetto è la valorizzazione di itinerari e destinazioni meno battute, che abbiano come  filo conduttore la ricchezza e l’unicità dei nostri territori. Fondato da una compagine di soci con trascorsi trasversali di tipo imprenditoriale e in ruoli direttivi, anche in organizzazioni di primo piano del settore turistico, Click iT si propone come un portale alternativo ai tradizionali cataloghi mare e montagna dei prodotti di massa. Suo obiettivo, valorizzare l’Italia che non ti aspetti, ossia l’infinito patrimonio di risorse che il nostro territorio esprime, ma che per mancanza di visibilità è meno noto al grande pubblico.

«Click iT l’abbiamo pensato per cliccare Italia, fin dal nome – spiega l’amministratore delegato di ViaggItalia. Giampiero Campajola -. Siamo una start up innovativa, perché crediamo che la tecnologia possa essere una grande risorsa al servizio del territorio. Crediamo fortemente nel potenziale inespresso di tutte quelle destinazioni italiane che ora possono accedere a una platea adatta alla loro offerta, grazie a operatori che entreranno nel nostro portale b2c. Il sito sarà lanciato entro dicembre 2020 e la nostra idea è diventare il punto di riferimento per i viaggi undertourism in Italia per il pubblico italiano ed estero».

Click iT mira a essere una piattaforma digitale di prenotazione con proposte in tutte le fasce di prezzo, integrate in tre moduli di offerta: le vacanze, i soggiorni, le esperienze, combinabili anche in dynamic packaging dal cliente finale. Il sito si distinguerà rispetto alle altre agenzie online, perché mira a lavorare sul territorio con diverse formule di partnership, pensate per coinvolgere destinazioni, consorzi e singoli operatori, attraverso anche accordi con importanti destinazioni.

Numerosi i vantaggi per gli operatori: zero costi fissi, nessuna fee d’ingresso, commissione del 10% sui servizi prenotati, pagamento entro la data di fruizione del servizio/soggiorno. E ancora: piena integrazione con i maggiori channel manager, dynamic packaging e contact center dedicato. Gli operatori, siano essi strutture ricettive, tour operator, guide turistiche, tour organizer, attrazioni e location che offrono visite organizzate e altre esperienze per i visitatori (aziende vitivinicole, ville, palazzi e dimore storiche, musei…) possono già iscriversi compilando il form su www.click-it.it, per poter successivamente inserire nel portale la loro offerta di prodotti e servizi con l’aiuto del contact center.

Click iT sarà presente il 14 ottobre a TTG Travel Experience, presso il padiglione D5 – stand n. 166, dove il progetto sarà presentato direttamente dall’a.d. Giampiero Campajola.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti