29 February 2024

Anche Aci blueteam al Top Mundial 2023 di Aeromexico

[ 0 ]

Massimo Gardini

Si rafforza la rappresentanza italiana all’edizione 2023 di Top Mundial: il tradizionale evento organizzato da Aeroméxico per celebrare e riconoscere le agenzie di viaggio partner di tutto il mondo. Tra le protagoniste della manifestazione in corso di svolgimento a Mérida c’è infatti anche la travel management company Aci blueteam. 

“L’invito ricevuto da Aeroméxico a Top Mundial come miglior business travel per l’Italia ci rende davvero orgogliosi – afferma Massimo Gardini, industry relations director Aci blueteam –. Siamo certi sia questa infatti un’occasione unica per celebrare l’importante collaborazione con la compagnia aerea globale del Messico e riconoscere il grande lavoro di squadra in uno dei contesti più affascinanti al mondo. La location permette in particolare di vivere momenti divertenti, rilassanti, ma anche di stimolo per visioni future e pianificazione di nuovi progetti”.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 462282 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ha aperto la settimana scorsa i propri battenti il primo hotel del nuovo brand Siro di casa Kerzner International. Situato a Dubai il One Za'abeel è la struttura di debutto di un marchio focalizzato soprattutto sul fitness e il recupero fisico, la cui espansione nei prossimi anni toccherà destinazioni chiave come Boka Place (Montenegro), Tokyo e Cabo (Messico). Situato nell'omonimo complesso architettonico, il Siro One Za'abeel mira a combinare una proposta benessere trasformativa,  una strategia digitale integrata e consulenze personalizzate di esperti del settore, per i viaggiatori internazionali alla ricerca di soluzioni complete per l’allenamento e il mantenimento. L’impegno verso l’ottimizzazione del benessere fisico e mentale si sviluppa nei cinque pilastri fondamentali del biohacking: nutrizione, fitness, sonno, recupero e mindfulness. Con un Recovery Lab dedicato a pratiche mindfulness e trattamenti avanzati, nonché un Fitness Lab dotato di attrezzature di ultima generazione, la struttura offre programmi completamente personalizzati in base alle esigenze specifiche degli ospiti grazie al supporto di professionisti del settore e a strumentazioni avanzate per l'analisi corporea. All’interno dello Studio è anche possibile accedere a corsi specializzati come il Functional fitness del Milan e il Boxing fitness di Ramla Ali. Concepite come rifugi di equilibrio e benessere, le 120 camere del Siro One Za'abeel sono caratterizzate da un design minimalista e toni neutri che creano un'atmosfera rilassante. Le ampie finestre regalano viste panoramiche sulla città, mentre la tecnologia di risveglio graduale e i materassi termoregolanti assicurano un riposo ottimale. Ogni camera è dotata di proiettori per sessioni virtuali di stretching e yoga. A disposizione degli ospiti vi sono anche sei Fitness suite e altrettante Recovery suite, che dispongono di spazi dedicati per trattamenti in camera e palestre private per ottimizzare l'allenamento e il recupero fisico. Il Refuel bar propone un vivace concetto da asporto ed è punto di riferimento sia per gli ospiti interni sia per i membri locali del Fitness Lab. Inoltre, il servizio di ristorazione modulare in camera disponibile 24 ore su 24 consente agli ospiti di creare pasti personalizzati scegliendo tra proteine magre, carboidrati complessi e piatti vegetali nutrienti. I menu sono dotati di calorie e macro-conteggi e gli ospiti possono anche consultare il nutrizionista interno per sviluppare piani alimentari su misura e sessioni di consulenza individuali. Per incoraggiare gli ospiti a mantenere una dieta disciplinata, il minibar in camera include infine opzioni salutari come mirtilli freschi, shot di zenzero, acqua di cocco, kombucha e bustine di proteine. [post_title] => Ha debuttato a Dubai Siro: il brand fitness di casa Kerzner [post_date] => 2024-02-27T10:15:13+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1709028913000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 462049 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Vietjet Air ha siglato un Memorandum of Understanding con Airbus per l'acquisto di 20 aeromobili A330-900: una volta finalizzato, questo sarà il primo ordine di widebody del vettore asiatico. Gli aeromobili saranno impiegati sul crescente network di lungo raggio del vettore e sui servizi regionali ad alta capacità, inclusa la potenziale apertura di nuove rotte verso Europa e Stati Uniti, destinazioni attualmente non servite dalla compagnia. I nuovi velivoli andranno a sostituire la flotta di A330-300 in leasing. «Il nuovo A330neo è un'aggiunta strategica per modernizzare completamente la flotta di Vietjet, migliorandone le capacità operative per sostenere il piano di espansione della rete di voli globale - ha affermato il ceo di Vietjet, Dinh Viet Phuong -. Il suo design di nuova generazione, efficiente dal punto di vista dei consumi, è in linea con la nostra strategia di sviluppo sostenibile e con i nostri obiettivi Esg, che mirano all'azzeramento delle emissioni entro il 2050. Con l'introduzione dell'A330neo, i passeggeri potranno contare su voli a più lungo raggio, ben equipaggiati e con servizi eccellenti a tariffe più competitive». «Siamo entusiasti di collaborare con Vietjet nella prossima fase di espansione del vettore - ha dichiarato Christian Scherer, ceo della divisione Commercial Aircraft di Airbus -. L'A330neo consentirà alla compagnia aerea di ottenere i più bassi costi operativi per posto a sedere e di continuare a offrire ai suoi clienti il miglior valore possibile ovunque volino. Sarà anche il complemento perfetto per gli A321Xlr già ordinati dalla compagnia aerea, che sta espandendo le sue ali verso destinazioni più lontane».   [post_title] => VietJet: accordo con Airbus per un ordine da 20 A330-900. Nel mirino l'apertura di rotte verso Europa e Usa [post_date] => 2024-02-22T10:18:12+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708597092000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461995 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Volumi sopra i livelli pre-Covid per il 2023 di Aci blueteam, che ha chiuso il bilancio dell'anno scorso a più 34% sul 2022 ma soprattutto il 7% sopra quanto registrato in un 2019 già record per la travel management company. La crescita è stata costante su tutte le unit aziendali, dal business travel al mice, fino al settore leisure & agenzie partner. Anche sul fronte del personale si è verificato un aumento significativo con l’inserimento di 43 nuove risorse, portando così l’organico complessivo a 280 dipendenti. E per il 2024 sono previsti ulteriori 26 ingressi, per un incremento totale del 25%. Nel corso dell'anno da poco concluso sono stati inoltre terminati importanti investimenti tecnologici, che hanno portato all’implementazioni di nuove funzionalità nel self booking tool di proprietà, tra cui l’integrazione del travel safe, la gestione dei carnet ferroviari su singola commessa e senza l’obbligo di acquisto immediato, nonché l’attivazione della totalità delle tariffe Ndc presenti sul mercato italiano e statunitense. Degne di nota sono state pure le operazioni legate al gruppo Aci, come il Gp Travel Club di Monza, dedicato ai top client in occasione del Gran Premio d’Italia, e la creazione dell’ufficio Viaggi dedicato ai soci Aci per tutte le attività leisure. Grande successo infine per il brand Exclusive lanciato a ottobre 2023, che ha portato all’apertura di una lounge nella centralissima zona Duomo di Milano e di una seconda lounge presso l’ufficio di Roma inaugurato a novembre 2023. “Il notevole impegno e gli eccellenti risultati ottenuti nel 2023 – sottolinea Alfredo Pezzani, cbo Aci blueteam – hanno posto solide basi per il nuovo anno che, fin da questi primi mesi, sta evidenziando segnali estremamente positivi, prevedendo un’ulteriore ottimizzazione dei processi operativi e una crescita controllata dei volumi. Questo approccio mira a consolidare e, dove possibile, incrementare ulteriormente l’elevato livello di qualità del servizio, che rappresenta per i nostri clienti anche un importante aumento delle proprie percentuali di saving”. Tra gli obiettivi del 2024 figurano investimenti su tutte le piattaforme tecnologiche (BtTool – self booking tool – Wondermiles e PrenotAci), con l’implementazione delle funzionalità dedicate alla ricerca delle migliori soluzioni tariffarie per voli, treni, hotel e servizi leisure. A ciò si aggiunge un piano di sviluppo del segmento luxury con il rafforzamento del team Exclusive Aci blueteam, al fine di consolidare ulteriormente le quote di mercato. Guardando al futuro, Aci blueteam, forte dei risultati ottenuti da Blueteam Usa e della grande soddisfazione espressa dai clienti americani, si propone di realizzare un ambizioso progetto di espansione internazionale attraverso l'apertura di nuove filiali all’estero. [post_title] => Aci blueteam chiude un 2023 sopra i volumi pre-Covid [post_date] => 2024-02-21T11:52:09+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708516329000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461927 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => EasyJet è la compagnia aerea ufficiale dell'Eurovision Song Contest: la compagnia farà volare migliaia di visitatori in partenza da tutta Europa verso l’aeroporto di Copenaghen. Da qui i viaggiatori avranno accesso rapido e diretto alla città ospitante Malmö, in Svezia, dove si svolgeranno le semifinali e le finali dal vivo il 7, il 9 e l’11 maggio. Il vettore ha previsto un aumento di capacità posti di oltre il 10% in più di posti da e per Copenaghen rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. «I viaggi offrono la rara opportunità di staccarsi dalla quotidianità e di vivere completamente nel momento, esattamente come accade durante l'iconico Eurovision Song Contest - afferma Gabriella Neudecker, direttore marketing di easyJet -: persone, paesi e comunità si uniscono, tutto è possibile e tutti sono i benvenuti. Noi di easyJet condividiamo questi importanti valori e siamo orgogliosi di fare la nostra parte nel mettere in contatto le persone in tutta Europa: anche per questo siamo convinti che questa partnership sia la combinazione perfetta». «Siamo entusiasti di accogliere easyJet come compagnia aerea partner ufficiale dell'Eurovision Song Contest: condividiamo la passione di mettere in connessione persone e culture e non vediamo l'ora di decollare insieme, unendo la gioia della musica alla libertà del viaggio» ha aggiunto Martin Österdahl, executive supervisor di Eurovision. [post_title] => L'Eurovision Song Contest vola sulle ali di easyJet, partner ufficiale dell'evento [post_date] => 2024-02-20T11:55:13+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708430113000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461711 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Soggiorni relax a bordo piscina, sport lungo la baia di Doha, avventure nel deserto, esperienze di lusso, vita culturale e artistica: l’offerta turistica del Qatar è in grado di soddisfare le esigenze di qualunque viaggiatore. Con il recente lancio della Terza strategia di sviluppo nazionale (NDS3) per il 2024-2030, abbinata agli oltre 4 milioni di visitatori nel 2023, Qatar Tourism procede molto velocemente verso la realizzazione dei suoi obiettivi. Architetture futuristiche dei grattacieli di Doha come l'Aspire Tower e il Burj Doha e la Katara towers di Lusail che si affacciano sull’antico souk, offrendo un'esperienza ricca di contrasti. Il deserto e le lunghe spiagge di sabbia sul Golfo Persico, la vivace e ricca offerta culturale del Museo Nazionale del Qatar, del Museo dell’Arte islamica e l’Al Riwaq Gallery: queste e molte altre attività rendono il piccolo stato della penisola araba un territorio con un'offerta turistica davvero molto interessante. [caption id="attachment_461441" align="alignright" width="300"] Ing. Badr Mohammed Al-Meer GCEO di Qatar Airways e S.E. Saad Bin Ali Al Kharji, Presidente di Qatar Tourism[/caption] «Il Qatar sta rapidamente emergendo come una delle destinazioni mondiali di viaggio più entusiasmanti, caratterizzata da un’abbondanza di esperienze da scoprire - ha dichiarato Saad Bin Ali Al Kharji, presidente di Qatar Tourism - Nel gennaio 2024, abbiamo accolto 702.800 visitatori, il numero più alto di visitatori internazionali che il Qatar abbia mai ricevuto in un mese. L'obiettivo generale di Visit Qatar è dunque quello di accogliere più di sei milioni di visitatori internazionali all'anno entro il 2030, rendendola la destinazione in più rapida crescita nel Medio Oriente». Il territorio è in grande espansione, con numerosi cantieri per la costruzione di nuovi hotel e attrazioni; recentemente sull'isola di Qetaifan è stato inaugurato il nuovo parco acquatico Meryal con scivoli d'acqua da record mondiale, e l'isola di Al Maha ospita invece il Lusail Winter Wonderland. L'esperienza di viaggio è caratterizzata da un servizio di alto livello, offerte diversificate e attività coinvolgenti, adatte a qualunque tipo di viaggiatore e per qualsiasi budget. Oltre a sicurezza, strutture all'avanguardia, una compagnia aerea nazionale e un aeroporto pluripremiati, reti di trasporto pubblico ininterrotte, politiche aperte sui visti turistici, una posizione centrale strategica e un clima caldo e soleggiato tutto l’anno. Il Qatar rappresenta appieno l'essenza dell'intero Medio Oriente in un'unica destinazione accessibile e sicura, grazie al giusto mix di tradizione e patrimonio arabo, che ormai da decenni ospita turisti provenienti da tutto il mondo. [gallery ids="461717,461718,461719,461720,461722,461723"] [post_title] => Visit Qatar: l'essenza del Medio Oriente in un'unica destinazione [post_date] => 2024-02-19T09:15:12+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => discover-qatar [1] => qatar [2] => visit-qatar ) [post_tag_name] => Array ( [0] => discover qatar [1] => Qatar [2] => visit qatar ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708334112000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461601 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Gli Stati Uniti varano un piano miliardario per il rinnovo degli aeroporti: secondo quando reso noto ieri dalla Casa Bianca il governo stanzierà quasi un miliardo di dollari per diversi progetti. Gran parte di questi fondi (970 milioni di dollari) saranno utilizzati per creare corridoi più ampi, sistemi di gestione bagagli più efficienti e gate aggiuntivi in 114 aeroporti di tutto il Paese. I fondi serviranno anche a garantire che gli scali siano conformi alle norme di accessibilità Ada (Americans with Disabilities Act). "Stiamo vivendo una fase di investimenti e miglioramenti senza precedenti in tutte le infrastrutture del nostro Paese", ha dichiarato il Segretario ai Trasporti Pete Buttigieg. Tra gli scali individuati per ricevere le sovvenzioni ci sono sia realtà enormi come l'O'Hare di Chicago sia aeroporti più piccoli come l'Appleton del Wisconsin.  Gli aeroporti sono stati un punto dolente per gli Stati Uniti: mntre gli aeroporti europei e asiatici beneficiano di una vasta gamma di negozi e ristoranti di lusso, la maggior parte degli scali statunitensi non dispone di tali servizi. L'amministrazione Biden ha stanziato un totale di 3 miliardi di dollari in finanziamenti per gli aeroporti sui 25 miliardi stanziati dalla legge bipartisan sulle infrastrutture. [post_title] => Il governo degli Stati Uniti stanzia un miliardo di dollari per il rinnovo degli aeroporti [post_date] => 2024-02-16T09:37:37+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708076257000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461612 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_461614" align="alignleft" width="300"] Massimo Crippa[/caption] Nuovo accordo commerciale tra Sostravel e la divisione leisure di Aci blueteam. La partnership è mirata alla vendita dei servizi Lost luggage concierge e Dr. Travel, attraverso il network di 43 agenzie viaggio leisure partner di Aci blueteam.  “Siamo lieti di annunciare questa nuova collaborazione strategica, che segna un significativo passo avanti nel nostro impegno a fornire prodotti innovativi e di valore ai viaggiatori - sottolinea il direttore generale di Sostravel.com, Massimo Crippa -. Attraverso questo accordo, i nostri servizi Lost luggage concierge e Dr. Travel saranno disponibili sulla piattaforma PrenotAci del prestigioso network di agenzie, offrendo ai viaggiatori soluzioni immediate e affidabili per eventuali disguidi durante i loro spostamenti”. Il Lost luggage concierge è in particolare un servizio di ricerca e rintracciamento e riconsegna bagagli smarriti, reso ora disponibile attraverso la piattaforma PrenotAci.travel: include il tracciamento attivo, offrendo un rimborso fino a 100 euro al giorno per la consegna ritardata dei bagagli a partire da 48 ore dopo la segnalazione, e fino a 4 mila euro per lo smarrimento definitivo del bagaglio. Dr. Travel è invece un servizio di telemedicina: mette a disposizione video visite a chiamata convenienti, per i viaggiatori che necessitano di consulti durante i loro spostamenti. Accessibile tramite la piattaforma prenotAci.travel, il servizio può essere facilmente attivato con l’inserimento di un codice specifico, permettendo agli utenti di prenotare il proprio appuntamento e iniziare la visita con un medico/pediatra. “Siamo felici di unire le forze con Sostravel.com: un leader nel settore dei servizi digitali ai viaggiatori - conclude il leisure travel drector di Aci blueteam, Massimiliano Biella -. Questa collaborazione non solo amplia la nostra offerta di servizi, ma sottolinea anche la nostra dedizione nel migliorare l'esperienza di viaggio attraverso soluzioni tecnologiche avanzate e accessibili.”   [post_title] => Sostravel: i servizi Lost luggage e di telemedicina ora disponibili sulla piattaforma PrenotAci [post_date] => 2024-02-15T13:38:10+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708004290000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461435 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_461441" align="alignright" width="300"] Ing. Badr Mohammed Al-Meer GCEO di Qatar Airways e S.E. Saad Bin Ali Al Kharji, Presidente di Qatar Tourism[/caption] Un media tour con giornalisti trade provenienti da tutto il mondo quello organizzato da Qatar Airways, Discover Qatar e Visit Qatar, con l’obiettivo di far vivere esperienze nuove e promuovere il fascino del piccolo stato peninsulare affacciato sul Golfo Persico. Modernità e tradizione, paesaggi mozzafiato e cultura araba autentica fanno del Qatar una terra ricca di fascino, che si sta rapidamente affermando come una destinazione turistica di primaria importanza. Grazie anche ai numerosissimi collegamenti del vettore di bandiera, Qatar Airways. «L’obiettivo di Qatar Airways e Qatar Tourism è quello di rendere Doha una destinazione imperdibile con esperienze di viaggio uniche - ha dichiarato Badr Mohammed Al-Meer, ad del gruppo Qatar Airways, alla conferenza stampa del media tour che si è svolta presso il Mohammed Bin Jassim House - Msheireb Museums - Nel 2024 lavoreremo per espandere ulteriormente la nostra rete, con la ripresa su Venezia e una nuova rotta per Amburgo, insieme all’aumento delle frequenze su varie rotte internazionali. Ci impegniamo a creare esperienze di viaggio indimenticabili che trasformeranno il tempo di transito e l'esperienza aeroportuale stessa. Guardando al futuro, sono fiducioso che il Qatar sia destinato a diventare la principale destinazione di scalo a livello globale». I pacchetti scalo di Discover Qatar offrono cinque interessanti opzioni per i viaggiatori che intraprendono il loro viaggio sul network di oltre 170 destinazioni: Standard (scelta tra hotel 4 stelle), Premium (scelta tra hotel a 5 stelle), Premium con accesso alla spiaggia (scelta di hotel a 5 stelle con accesso a Doha Sands Beach, West Bay), Lusso (scelta di hotel 5 stelle lusso con colazione inclusa), Spiaggia all-inclusive (scelta di hotel a 5 stelle con colazione inclusa e accesso alla spiaggia all-inclusive di Doha Sands Beach, West Bay). Tutti questi pacchetti includono 24 strutture per il check-in in modo che gli ospiti possano sfruttare al massimo il loro tempo in Qatar: Inoltre possono essere personalizzati con opzioni aggiuntive tra cui assistenza aeroportuale, trasferimenti e una serie di tour ed esperienze per migliorare il loro soggiorno, come city tour e tour nel deserto. «L'offerta 'Stopover in Qatar' è testimonianza della proficua collaborazione tra Qatar Tourism e Qatar Airways, per offrire ai viaggiatori l'opportunità di espandere la loro esperienza di destinazione ed esplorare questo straordinario paese. Riconoscendo la ricchezza e la diversità del turismo del Qatar, crediamo che questo pacchetto sarà di grande valore per i turisti con un tempo limitato» ha commentato S.E. Saad Bin Ali Al Kharji, presidente di Qatar Tourism durante la conferenza stampa. Il media tour dei giorni scorsi ha  fatto vivere ai giornalisti una serie di experience in perfetto stile locale: una visita al nuovo parco acquatico Meryal Waterpark con la sua iconica torre di scivoli alta 85 metri, la finale di calcio della coppa d’Asia presso il tecnologico stadio dorato di Lusail, un pranzo al trendy B12 beach club Doha, la visita alla 20° mostra di gioielli e orologi al DECC Doha Excibition Convention Center, un pomeriggio all’International food festival al Bidda Park con dining in the sky, la cena sospesi a 40 metri d’altezza con vista sullo skyline notturno illuminato. Tra le novità anche il nuovo resort di lusso di proprietà della compagnia aerea, “Our Habitas Ras Abrouq”. Situato ai margini della Riserva della Biosfera di Al-Reem, protetta dall'UNESCO, Our Habitas Ras Abrouq offre un’esperienza unica di lusso per l’anima in ville vista mare, circondate da deserto. La partnership tra Our Habitas e Qatar Airways consente ai viaggiatori di lusso in cerca di nuove esperienze di scoprire le meraviglie naturali del paese. E anche godere di esperienze di viaggio trasformative attraverso mostre d'arte, esperienze culinarie locali, offerte di benessere innovative, concerti, sport, e molto altro. [gallery ids="461447,461442,461448,461446,461445,461443"] [post_title] => Il Qatar punta a diventare destinazione leader del turismo di lusso, tra modernità e tradizione [post_date] => 2024-02-14T11:18:21+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => discover-qatar [1] => qatar [2] => qatar-airways ) [post_tag_name] => Array ( [0] => discover qatar [1] => Qatar [2] => qatar airways ) ) [sort] => Array ( [0] => 1707909501000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461134 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => A fine febbraio Piergiulio Donzelli lascerà definitivamente Aci blueteam. Lo comunica la stessa società del gruppo Automobile Club Italia, ricordando come il manager abbia guidato Blueteam travel Network gestendo la trattativa che ha portato alla vendita allo stesso gruppo Aci. Da fine aprile 2023, terminata la fase di riorganizzazione e di rilancio, ha poi lasciato l’incarico di direttore generale, per proseguire la propria attività come consulente di direzione. “Ringrazio Piergiulio Donzelli per l’attività svolta in questi anni di proficua collaborazione; anni che hanno portato all’acquisizione da parte del gruppo Aci e al brillante superamento del difficile periodo della pandemia – dichiara Adriano Baso, presidente Aci blueteam –. L’azienda, forte dei risultati ottenuti e della grande soddisfazione espressa dai suoi clienti, prosegue in continuità con lo sviluppo del piano industriale”. Dallo scorso anno, l’incarico di direttore generale è stato affidato a Roberto Bettinelli, già cfo della società, coadiuvato dal cbo Alfredo Pezzani, a cui sono affidate tutte le attività commerciali e operative, nonché il coordinamento del team di direzione delle business unit corporate travel, mice, leisure e travel partners. “Termino la mia lunga collaborazione con Aci blueteam soddisfatto di avere portato a compimento tutti i progetti concordati con il consiglio d’amministrazione – commenta lo stesso Donzelli –. Ringrazio la proprietà per la fiducia e il sostegno, tutti i colleghi che in questi anni mi hanno supportato e grazie ai quali è stato possibile raggiungere risultati insperati. Concludo un percorso di grandissima soddisfazione professionale e personale”.   [post_title] => Piergiulio Donzelli lascia Aci blueteam a fine febbraio [post_date] => 2024-02-08T13:24:54+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1707398694000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "anche aci blueteam" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":16,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":148,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"462282","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ha aperto la settimana scorsa i propri battenti il primo hotel del nuovo brand Siro di casa Kerzner International. Situato a Dubai il One Za'abeel è la struttura di debutto di un marchio focalizzato soprattutto sul fitness e il recupero fisico, la cui espansione nei prossimi anni toccherà destinazioni chiave come Boka Place (Montenegro), Tokyo e Cabo (Messico).\r\n\r\nSituato nell'omonimo complesso architettonico, il Siro One Za'abeel mira a combinare una proposta benessere trasformativa,  una strategia digitale integrata e consulenze personalizzate di esperti del settore, per i viaggiatori internazionali alla ricerca di soluzioni complete per l’allenamento e il mantenimento. L’impegno verso l’ottimizzazione del benessere fisico e mentale si sviluppa nei cinque pilastri fondamentali del biohacking: nutrizione, fitness, sonno, recupero e mindfulness. Con un Recovery Lab dedicato a pratiche mindfulness e trattamenti avanzati, nonché un Fitness Lab dotato di attrezzature di ultima generazione, la struttura offre programmi completamente personalizzati in base alle esigenze specifiche degli ospiti grazie al supporto di professionisti del settore e a strumentazioni avanzate per l'analisi corporea.\r\n\r\nAll’interno dello Studio è anche possibile accedere a corsi specializzati come il Functional fitness del Milan e il Boxing fitness di Ramla Ali. Concepite come rifugi di equilibrio e benessere, le 120 camere del Siro One Za'abeel sono caratterizzate da un design minimalista e toni neutri che creano un'atmosfera rilassante. Le ampie finestre regalano viste panoramiche sulla città, mentre la tecnologia di risveglio graduale e i materassi termoregolanti assicurano un riposo ottimale. Ogni camera è dotata di proiettori per sessioni virtuali di stretching e yoga. A disposizione degli ospiti vi sono anche sei Fitness suite e altrettante Recovery suite, che dispongono di spazi dedicati per trattamenti in camera e palestre private per ottimizzare l'allenamento e il recupero fisico.\r\n\r\nIl Refuel bar propone un vivace concetto da asporto ed è punto di riferimento sia per gli ospiti interni sia per i membri locali del Fitness Lab. Inoltre, il servizio di ristorazione modulare in camera disponibile 24 ore su 24 consente agli ospiti di creare pasti personalizzati scegliendo tra proteine magre, carboidrati complessi e piatti vegetali nutrienti. I menu sono dotati di calorie e macro-conteggi e gli ospiti possono anche consultare il nutrizionista interno per sviluppare piani alimentari su misura e sessioni di consulenza individuali. Per incoraggiare gli ospiti a mantenere una dieta disciplinata, il minibar in camera include infine opzioni salutari come mirtilli freschi, shot di zenzero, acqua di cocco, kombucha e bustine di proteine.","post_title":"Ha debuttato a Dubai Siro: il brand fitness di casa Kerzner","post_date":"2024-02-27T10:15:13+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1709028913000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"462049","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Vietjet Air ha siglato un Memorandum of Understanding con Airbus per l'acquisto di 20 aeromobili A330-900: una volta finalizzato, questo sarà il primo ordine di widebody del vettore asiatico.\r\n\r\nGli aeromobili saranno impiegati sul crescente network di lungo raggio del vettore e sui servizi regionali ad alta capacità, inclusa la potenziale apertura di nuove rotte verso Europa e Stati Uniti, destinazioni attualmente non servite dalla compagnia. I nuovi velivoli andranno a sostituire la flotta di A330-300 in leasing.\r\n\r\n«Il nuovo A330neo è un'aggiunta strategica per modernizzare completamente la flotta di Vietjet, migliorandone le capacità operative per sostenere il piano di espansione della rete di voli globale - ha affermato il ceo di Vietjet, Dinh Viet Phuong -. Il suo design di nuova generazione, efficiente dal punto di vista dei consumi, è in linea con la nostra strategia di sviluppo sostenibile e con i nostri obiettivi Esg, che mirano all'azzeramento delle emissioni entro il 2050. Con l'introduzione dell'A330neo, i passeggeri potranno contare su voli a più lungo raggio, ben equipaggiati e con servizi eccellenti a tariffe più competitive».\r\n\r\n«Siamo entusiasti di collaborare con Vietjet nella prossima fase di espansione del vettore - ha dichiarato Christian Scherer, ceo della divisione Commercial Aircraft di Airbus -. L'A330neo consentirà alla compagnia aerea di ottenere i più bassi costi operativi per posto a sedere e di continuare a offrire ai suoi clienti il miglior valore possibile ovunque volino. Sarà anche il complemento perfetto per gli A321Xlr già ordinati dalla compagnia aerea, che sta espandendo le sue ali verso destinazioni più lontane».\r\n\r\n ","post_title":"VietJet: accordo con Airbus per un ordine da 20 A330-900. Nel mirino l'apertura di rotte verso Europa e Usa","post_date":"2024-02-22T10:18:12+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1708597092000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461995","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Volumi sopra i livelli pre-Covid per il 2023 di Aci blueteam, che ha chiuso il bilancio dell'anno scorso a più 34% sul 2022 ma soprattutto il 7% sopra quanto registrato in un 2019 già record per la travel management company. La crescita è stata costante su tutte le unit aziendali, dal business travel al mice, fino al settore leisure & agenzie partner. Anche sul fronte del personale si è verificato un aumento significativo con l’inserimento di 43 nuove risorse, portando così l’organico complessivo a 280 dipendenti. E per il 2024 sono previsti ulteriori 26 ingressi, per un incremento totale del 25%.\r\n\r\nNel corso dell'anno da poco concluso sono stati inoltre terminati importanti investimenti tecnologici, che hanno portato all’implementazioni di nuove funzionalità nel self booking tool di proprietà, tra cui l’integrazione del travel safe, la gestione dei carnet ferroviari su singola commessa e senza l’obbligo di acquisto immediato, nonché l’attivazione della totalità delle tariffe Ndc presenti sul mercato italiano e statunitense. Degne di nota sono state pure le operazioni legate al gruppo Aci, come il Gp Travel Club di Monza, dedicato ai top client in occasione del Gran Premio d’Italia, e la creazione dell’ufficio Viaggi dedicato ai soci Aci per tutte le attività leisure. Grande successo infine per il brand Exclusive lanciato a ottobre 2023, che ha portato all’apertura di una lounge nella centralissima zona Duomo di Milano e di una seconda lounge presso l’ufficio di Roma inaugurato a novembre 2023.\r\n\r\n“Il notevole impegno e gli eccellenti risultati ottenuti nel 2023 – sottolinea Alfredo Pezzani, cbo Aci blueteam – hanno posto solide basi per il nuovo anno che, fin da questi primi mesi, sta evidenziando segnali estremamente positivi, prevedendo un’ulteriore ottimizzazione dei processi operativi e una crescita controllata dei volumi. Questo approccio mira a consolidare e, dove possibile, incrementare ulteriormente l’elevato livello di qualità del servizio, che rappresenta per i nostri clienti anche un importante aumento delle proprie percentuali di saving”.\r\n\r\nTra gli obiettivi del 2024 figurano investimenti su tutte le piattaforme tecnologiche (BtTool – self booking tool – Wondermiles e PrenotAci), con l’implementazione delle funzionalità dedicate alla ricerca delle migliori soluzioni tariffarie per voli, treni, hotel e servizi leisure. A ciò si aggiunge un piano di sviluppo del segmento luxury con il rafforzamento del team Exclusive Aci blueteam, al fine di consolidare ulteriormente le quote di mercato. Guardando al futuro, Aci blueteam, forte dei risultati ottenuti da Blueteam Usa e della grande soddisfazione espressa dai clienti americani, si propone di realizzare un ambizioso progetto di espansione internazionale attraverso l'apertura di nuove filiali all’estero.","post_title":"Aci blueteam chiude un 2023 sopra i volumi pre-Covid","post_date":"2024-02-21T11:52:09+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1708516329000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461927","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"EasyJet è la compagnia aerea ufficiale dell'Eurovision Song Contest: la compagnia farà volare migliaia di visitatori in partenza da tutta Europa verso l’aeroporto di Copenaghen. Da qui i viaggiatori avranno accesso rapido e diretto alla città ospitante Malmö, in Svezia, dove si svolgeranno le semifinali e le finali dal vivo il 7, il 9 e l’11 maggio.\r\nIl vettore ha previsto un aumento di capacità posti di oltre il 10% in più di posti da e per Copenaghen rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.\r\n«I viaggi offrono la rara opportunità di staccarsi dalla quotidianità e di vivere completamente nel momento, esattamente come accade durante l'iconico Eurovision Song Contest - afferma Gabriella Neudecker, direttore marketing di easyJet -: persone, paesi e comunità si uniscono, tutto è possibile e tutti sono i benvenuti. Noi di easyJet condividiamo questi importanti valori e siamo orgogliosi di fare la nostra parte nel mettere in contatto le persone in tutta Europa: anche per questo siamo convinti che questa partnership sia la combinazione perfetta».\r\n«Siamo entusiasti di accogliere easyJet come compagnia aerea partner ufficiale dell'Eurovision Song Contest: condividiamo la passione di mettere in connessione persone e culture e non vediamo l'ora di decollare insieme, unendo la gioia della musica alla libertà del viaggio» ha aggiunto Martin Österdahl, executive supervisor di Eurovision.","post_title":"L'Eurovision Song Contest vola sulle ali di easyJet, partner ufficiale dell'evento","post_date":"2024-02-20T11:55:13+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1708430113000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461711","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Soggiorni relax a bordo piscina, sport lungo la baia di Doha, avventure nel deserto, esperienze di lusso, vita culturale e artistica: l’offerta turistica del Qatar è in grado di soddisfare le esigenze di qualunque viaggiatore. Con il recente lancio della Terza strategia di sviluppo nazionale (NDS3) per il 2024-2030, abbinata agli oltre 4 milioni di visitatori nel 2023, Qatar Tourism procede molto velocemente verso la realizzazione dei suoi obiettivi.\r\nArchitetture futuristiche dei grattacieli di Doha come l'Aspire Tower e il Burj Doha e la Katara towers di Lusail che si affacciano sull’antico souk, offrendo un'esperienza ricca di contrasti.\r\nIl deserto e le lunghe spiagge di sabbia sul Golfo Persico, la vivace e ricca offerta culturale del Museo Nazionale del Qatar, del Museo dell’Arte islamica e l’Al Riwaq Gallery: queste e molte altre attività rendono il piccolo stato della penisola araba un territorio con un'offerta turistica davvero molto interessante.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_461441\" align=\"alignright\" width=\"300\"] Ing. Badr Mohammed Al-Meer GCEO di Qatar Airways e S.E. Saad Bin Ali Al Kharji, Presidente di Qatar Tourism[/caption]\r\n\r\n«Il Qatar sta rapidamente emergendo come una delle destinazioni mondiali di viaggio più entusiasmanti, caratterizzata da un’abbondanza di esperienze da scoprire - ha dichiarato Saad Bin Ali Al Kharji, presidente di Qatar Tourism - Nel gennaio 2024, abbiamo accolto 702.800 visitatori, il numero più alto di visitatori internazionali che il Qatar abbia mai ricevuto in un mese. L'obiettivo generale di Visit Qatar è dunque quello di accogliere più di sei milioni di visitatori internazionali all'anno entro il 2030, rendendola la destinazione in più rapida crescita nel Medio Oriente».\r\n\r\nIl territorio è in grande espansione, con numerosi cantieri per la costruzione di nuovi hotel e attrazioni; recentemente sull'isola di Qetaifan è stato inaugurato il nuovo parco acquatico Meryal con scivoli d'acqua da record mondiale, e l'isola di Al Maha ospita invece il Lusail Winter Wonderland.\r\n\r\nL'esperienza di viaggio è caratterizzata da un servizio di alto livello, offerte diversificate e attività coinvolgenti, adatte a qualunque tipo di viaggiatore e per qualsiasi budget. Oltre a sicurezza, strutture all'avanguardia, una compagnia aerea nazionale e un aeroporto pluripremiati, reti di trasporto pubblico ininterrotte, politiche aperte sui visti turistici, una posizione centrale strategica e un clima caldo e soleggiato tutto l’anno. Il Qatar rappresenta appieno l'essenza dell'intero Medio Oriente in un'unica destinazione accessibile e sicura, grazie al giusto mix di tradizione e patrimonio arabo, che ormai da decenni ospita turisti provenienti da tutto il mondo.\r\n\r\n[gallery ids=\"461717,461718,461719,461720,461722,461723\"]","post_title":"Visit Qatar: l'essenza del Medio Oriente in un'unica destinazione","post_date":"2024-02-19T09:15:12+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":["discover-qatar","qatar","visit-qatar"],"post_tag_name":["discover qatar","Qatar","visit qatar"]},"sort":[1708334112000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461601","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Gli Stati Uniti varano un piano miliardario per il rinnovo degli aeroporti: secondo quando reso noto ieri dalla Casa Bianca il governo stanzierà quasi un miliardo di dollari per diversi progetti.\r\n\r\nGran parte di questi fondi (970 milioni di dollari) saranno utilizzati per creare corridoi più ampi, sistemi di gestione bagagli più efficienti e gate aggiuntivi in 114 aeroporti di tutto il Paese. I fondi serviranno anche a garantire che gli scali siano conformi alle norme di accessibilità Ada (Americans with Disabilities Act).\r\n\r\n\"Stiamo vivendo una fase di investimenti e miglioramenti senza precedenti in tutte le infrastrutture del nostro Paese\", ha dichiarato il Segretario ai Trasporti Pete Buttigieg.\r\n\r\nTra gli scali individuati per ricevere le sovvenzioni ci sono sia realtà enormi come l'O'Hare di Chicago sia aeroporti più piccoli come l'Appleton del Wisconsin. \r\n\r\nGli aeroporti sono stati un punto dolente per gli Stati Uniti: mntre gli aeroporti europei e asiatici beneficiano di una vasta gamma di negozi e ristoranti di lusso, la maggior parte degli scali statunitensi non dispone di tali servizi.\r\n\r\nL'amministrazione Biden ha stanziato un totale di 3 miliardi di dollari in finanziamenti per gli aeroporti sui 25 miliardi stanziati dalla legge bipartisan sulle infrastrutture.","post_title":"Il governo degli Stati Uniti stanzia un miliardo di dollari per il rinnovo degli aeroporti","post_date":"2024-02-16T09:37:37+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1708076257000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461612","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_461614\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Massimo Crippa[/caption]\r\n\r\nNuovo accordo commerciale tra Sostravel e la divisione leisure di Aci blueteam. La partnership è mirata alla vendita dei servizi Lost luggage concierge e Dr. Travel, attraverso il network di 43 agenzie viaggio leisure partner di Aci blueteam.  “Siamo lieti di annunciare questa nuova collaborazione strategica, che segna un significativo passo avanti nel nostro impegno a fornire prodotti innovativi e di valore ai viaggiatori - sottolinea il direttore generale di Sostravel.com, Massimo Crippa -. Attraverso questo accordo, i nostri servizi Lost luggage concierge e Dr. Travel saranno disponibili sulla piattaforma PrenotAci del prestigioso network di agenzie, offrendo ai viaggiatori soluzioni immediate e affidabili per eventuali disguidi durante i loro spostamenti”.\r\n\r\nIl Lost luggage concierge è in particolare un servizio di ricerca e rintracciamento e riconsegna bagagli smarriti, reso ora disponibile attraverso la piattaforma PrenotAci.travel: include il tracciamento attivo, offrendo un rimborso fino a 100 euro al giorno per la consegna ritardata dei bagagli a partire da 48 ore dopo la segnalazione, e fino a 4 mila euro per lo smarrimento definitivo del bagaglio. Dr. Travel è invece un servizio di telemedicina: mette a disposizione video visite a chiamata convenienti, per i viaggiatori che necessitano di consulti durante i loro spostamenti. Accessibile tramite la piattaforma prenotAci.travel, il servizio può essere facilmente attivato con l’inserimento di un codice specifico, permettendo agli utenti di prenotare il proprio appuntamento e iniziare la visita con un medico/pediatra.\r\n\r\n“Siamo felici di unire le forze con Sostravel.com: un leader nel settore dei servizi digitali ai viaggiatori - conclude il leisure travel drector di Aci blueteam, Massimiliano Biella -. Questa collaborazione non solo amplia la nostra offerta di servizi, ma sottolinea anche la nostra dedizione nel migliorare l'esperienza di viaggio attraverso soluzioni tecnologiche avanzate e accessibili.”\r\n\r\n ","post_title":"Sostravel: i servizi Lost luggage e di telemedicina ora disponibili sulla piattaforma PrenotAci","post_date":"2024-02-15T13:38:10+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1708004290000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461435","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_461441\" align=\"alignright\" width=\"300\"] Ing. Badr Mohammed Al-Meer GCEO di Qatar Airways e S.E. Saad Bin Ali Al Kharji, Presidente di Qatar Tourism[/caption]\r\n\r\nUn media tour con giornalisti trade provenienti da tutto il mondo quello organizzato da Qatar Airways, Discover Qatar e Visit Qatar, con l’obiettivo di far vivere esperienze nuove e promuovere il fascino del piccolo stato peninsulare affacciato sul Golfo Persico.\r\nModernità e tradizione, paesaggi mozzafiato e cultura araba autentica fanno del Qatar una terra ricca di fascino, che si sta rapidamente affermando come una destinazione turistica di primaria importanza. Grazie anche ai numerosissimi collegamenti del vettore di bandiera, Qatar Airways.\r\n\r\n«L’obiettivo di Qatar Airways e Qatar Tourism è quello di rendere Doha una destinazione imperdibile con esperienze di viaggio uniche - ha dichiarato Badr Mohammed Al-Meer, ad del gruppo Qatar Airways, alla conferenza stampa del media tour che si è svolta presso il Mohammed Bin Jassim House - Msheireb Museums - Nel 2024 lavoreremo per espandere ulteriormente la nostra rete, con la ripresa su Venezia e una nuova rotta per Amburgo, insieme all’aumento delle frequenze su varie rotte internazionali. Ci impegniamo a creare esperienze di viaggio indimenticabili che trasformeranno il tempo di transito e l'esperienza aeroportuale stessa. Guardando al futuro, sono fiducioso che il Qatar sia destinato a diventare la principale destinazione di scalo a livello globale».\r\n\r\nI pacchetti scalo di Discover Qatar offrono cinque interessanti opzioni per i viaggiatori che intraprendono il loro viaggio sul network di oltre 170 destinazioni: Standard (scelta tra hotel 4 stelle), Premium (scelta tra hotel a 5 stelle), Premium con accesso alla spiaggia (scelta di hotel a 5 stelle con accesso a Doha Sands Beach, West Bay), Lusso (scelta di hotel 5 stelle lusso con colazione inclusa), Spiaggia all-inclusive (scelta di hotel a 5 stelle con colazione inclusa e accesso alla spiaggia all-inclusive di Doha Sands Beach, West Bay). Tutti questi pacchetti includono 24 strutture per il check-in in modo che gli ospiti possano sfruttare al massimo il loro tempo in Qatar: Inoltre possono essere personalizzati con opzioni aggiuntive tra cui assistenza aeroportuale, trasferimenti e una serie di tour ed esperienze per migliorare il loro soggiorno, come city tour e tour nel deserto.\r\n\r\n«L'offerta 'Stopover in Qatar' è testimonianza della proficua collaborazione tra Qatar Tourism e Qatar Airways, per offrire ai viaggiatori l'opportunità di espandere la loro esperienza di destinazione ed esplorare questo straordinario paese. Riconoscendo la ricchezza e la diversità del turismo del Qatar, crediamo che questo pacchetto sarà di grande valore per i turisti con un tempo limitato» ha commentato S.E. Saad Bin Ali Al Kharji, presidente di Qatar Tourism durante la conferenza stampa.\r\n\r\nIl media tour dei giorni scorsi ha  fatto vivere ai giornalisti una serie di experience in perfetto stile locale: una visita al nuovo parco acquatico Meryal Waterpark con la sua iconica torre di scivoli alta 85 metri, la finale di calcio della coppa d’Asia presso il tecnologico stadio dorato di Lusail, un pranzo al trendy B12 beach club Doha, la visita alla 20° mostra di gioielli e orologi al DECC Doha Excibition Convention Center, un pomeriggio all’International food festival al Bidda Park con dining in the sky, la cena sospesi a 40 metri d’altezza con vista sullo skyline notturno illuminato.\r\n\r\nTra le novità anche il nuovo resort di lusso di proprietà della compagnia aerea, “Our Habitas Ras Abrouq”. Situato ai margini della Riserva della Biosfera di Al-Reem, protetta dall'UNESCO, Our Habitas Ras Abrouq offre un’esperienza unica di lusso per l’anima in ville vista mare, circondate da deserto. La partnership tra Our Habitas e Qatar Airways consente ai viaggiatori di lusso in cerca di nuove esperienze di scoprire le meraviglie naturali del paese. E anche godere di esperienze di viaggio trasformative attraverso mostre d'arte, esperienze culinarie locali, offerte di benessere innovative, concerti, sport, e molto altro.\r\n\r\n[gallery ids=\"461447,461442,461448,461446,461445,461443\"]","post_title":"Il Qatar punta a diventare destinazione leader del turismo di lusso, tra modernità e tradizione","post_date":"2024-02-14T11:18:21+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":["discover-qatar","qatar","qatar-airways"],"post_tag_name":["discover qatar","Qatar","qatar airways"]},"sort":[1707909501000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461134","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"A fine febbraio Piergiulio Donzelli lascerà definitivamente Aci blueteam. Lo comunica la stessa società del gruppo Automobile Club Italia, ricordando come il manager abbia guidato Blueteam travel Network gestendo la trattativa che ha portato alla vendita allo stesso gruppo Aci. Da fine aprile 2023, terminata la fase di riorganizzazione e di rilancio, ha poi lasciato l’incarico di direttore generale, per proseguire la propria attività come consulente di direzione.\r\n\r\n“Ringrazio Piergiulio Donzelli per l’attività svolta in questi anni di proficua collaborazione; anni che hanno portato all’acquisizione da parte del gruppo Aci e al brillante superamento del difficile periodo della pandemia – dichiara Adriano Baso, presidente Aci blueteam –. L’azienda, forte dei risultati ottenuti e della grande soddisfazione espressa dai suoi clienti, prosegue in continuità con lo sviluppo del piano industriale”.\r\n\r\nDallo scorso anno, l’incarico di direttore generale è stato affidato a Roberto Bettinelli, già cfo della società, coadiuvato dal cbo Alfredo Pezzani, a cui sono affidate tutte le attività commerciali e operative, nonché il coordinamento del team di direzione delle business unit corporate travel, mice, leisure e travel partners.\r\n\r\n“Termino la mia lunga collaborazione con Aci blueteam soddisfatto di avere portato a compimento tutti i progetti concordati con il consiglio d’amministrazione – commenta lo stesso Donzelli –. Ringrazio la proprietà per la fiducia e il sostegno, tutti i colleghi che in questi anni mi hanno supportato e grazie ai quali è stato possibile raggiungere risultati insperati. Concludo un percorso di grandissima soddisfazione professionale e personale”.\r\n\r\n ","post_title":"Piergiulio Donzelli lascia Aci blueteam a fine febbraio","post_date":"2024-02-08T13:24:54+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1707398694000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti