13 June 2024

AMI Assistance: primo trimestre 2023 crescita del 200%

[ 0 ]

Massimo Borelli, responsabile commerciale di AMI Assistance

Il 2022 si è chiuso nel migliore dei modi per AMI Assistance, con i ricavi che hanno superato del 20% quelli registrati nel corso del 2019, l’anno precedente all’inizio della pandemia da Covid-19. Molto bene anche il primo trimestre del 2023, che ha segnato una crescita record del 200% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

«Dopo due anni molto complicati sembrerebbe che il peggio sia definitivamente alle spalle – commenta Massimo Borelli, responsabile commerciale di AMI Assistance – lo scorso anno è stato pienamente in linea, se non migliore sul piano dei risultati di vendita, rispetto alle nostre previsioni di budget, mentre nei primi 3 mesi del 2023 l’incremento è stato ancora più consistente, toccando quota +200%. Questo ci fa ben sperare nell’ottica del raggiungimento del primo obiettivo del nostro piano triennale 2023/25, che dovrebbe portarci a raggiungere i 12 milioni di fatturato entro il 2025».

Come conferma lo stesso Borelli, a fronte di un incremento generale a tripla cifra, la soluzione assicurativa che ha vantato le migliori performance di vendita è stata Amitravel.

La polizza collettiva modulare di AMI Assistance, pensata per i tour operator e agenzie di viaggio che organizzano i tour in proprio, che prevede garanzie molto estese per soddisfare pienamente tutte le esigenze del turista. “Il mercato ha apprezzato e continua ad apprezzare moltissimo la nostra Amitravel, che nel corso del 2022 ha raggiunto risultati di gran lunga superiori alle attese – continua Borelli – non è un caso che nel 2023 investiremo moltissimo su questo prodotto, che rappresenta per noi un vero e proprio fiore all’occhiello, oltre a presentare ulteriori novità entro l’inizio della stagione estiva”.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469323 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sulla scia del grande successo della versione invernale, la Val d’Ega Summer Challenge aggiunge un pizzico di sana competitività alle vacanze estive. Rivolta ad amanti dell’escursionismo di qualsiasi ordine e grado, la sfida ha come scenario il cuore delle Dolomiti (BZ) e prevede il completamento,durante la stagione estiva, di sei suggestivi obiettivi, per rendere il soggiorno una conquista di benessere all’insegna di natura, ecologia e gusto.  Si può cominciare prendendo posto in almeno uno dei cinema di montagna, nome sotto il quale vengono riuniti sei punti panoramici lungo i sentieri escursionistici di Nova Ponente, Obereggen, Collepietra e Nova Levante-Carezza.  Per restare in argomento panoramico, il Latemar.360° è il sentiero tematico che conduce a una piattaforma in larice unica nel proprio genere, posta a 2.200 metri di altitudine. Se gli spunti per guardarsi intorno sono infiniti, forse è il caso di cambiare prospettiva e alzare lo sguardo verso l’infinito, inoltrandosi sul Sentiero dei Pianeti di San Valentino in Campo, fiore all’occhiello del primo Astrovillaggio d’Europa. Poiché aderire alla missione ecosostenibile della Val d’Ega è di massima importanza, una delle tappe della sfida non poteva che riguardare il rispetto dell’ambiente. Il viaggio in autobus, che è oltretutto gratuito grazie al Guest Pass ricevuto in omaggio all’arrivo, diventa dunque una delle prove da sostenere e testimoniare con una fotografia. E vale senza dubbio la fatica e un’immagine l’aquila bronzea che, al termine del sentiero Masarè di fronte alle pareti del massiccio del Catinaccio, ricorda fieramente Theodor Christomannos, pioniere del turismo nelle Dolomiti e ideatore della strada che porta da Nova Levante a Cortina. L’ultima delle tappe è anche la più buona, perché ha a che fare con le delizie della tavola che la Val d’Ega ha da offrire a chi ama i sapori genuini. Il raggiungimento di ognuna delle sei tappe, da conseguire in 10 giorni totali, dovrà essere certificato da altrettante fotografie caricate sul sito eggental.com, in virtù delle quali sarà possibile recarsi presso uno degli uffici turistici della valle e ricevere un premio.     [post_title] => Val d'Ega Summer Challenge, la sfida estiva in sei tappe [post_date] => 2024-06-12T10:49:38+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718189378000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469077 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il brand One&Only raddoppia in Grecia con l'apertura ufficiale del Kéa Island alle Cicladi, nel cuore dell'Egeo, a soli 45 minuti di speedboat da Atene. La novità segue il One&Only Aesthesis, ad Atene, aperto nel 2023. Posizionato su un promontorio e su una spiaggia di 65 ettari lungo la costa occidentale dell’isola di Kéa, il complesso comprende 63 Cliff villa da una o due camere da letto con viste sul paesaggio dell’isola e sul mare. Sul versante opposto della baia, si trova una selezione di 40 One&Only private homes disponibili per l’acquisto. Tutte le soluzioni di soggiorno sono state progettate dall'architetto John Heah, rispettando lo stile tradizionale di Kéa, utilizzando pietra locale e marmo greco. Il resort mira a valorizzare la cucina locale collaborando con artigiani, agricoltori e pescatori per offrire prodotti stagionali e tradizioni dell'isola. Il ristorante Atria offre piatti greci sofisticati, mentre il lounge Kosmos serve bevande e cocktail con vista sul mare. Al bar a bordo piscina Kaiki, gli ospiti possono gustare snack e cocktail con vista sull'Egeo; al wine bar Èpicora vengono proposti formaggi, salumi e una selezione di vini pregiati. Il bar speakeasy Incognito, inoltre, offre una selezione esclusiva di rum e whisky. Il Bond Beach Club regala poi agli ospiti un'atmosfera vivace sulla spiaggia, con una varietà di sapori mediterranei, cocktail, musica curata e dj set. Il resort organizza anche serate Panigiri all'aperto, ispirate alle tradizionali feste estive greche, con musica dal vivo e specialità di carne alla griglia. La One&Only Spa, in collaborazione con Subtle Energies, propone poi una vasta gamma di servizi, tra cui vasche per la terapia watsu, piscine fredde, saune e una piscina con vista sul mare, con la possibilità di scegliere anche tra numerosi trattamenti ispirati alla mitologia greca. Per i soggiorni attivi, il Club One offre servizi fitness, campi da tennis e padel, mentre il KidsOnly Club organizza attività creative per i giovani ispirate alle leggende dell'isola. [post_title] => One&Only raddoppia in Grecia con il Kéa Island alle Cicladi [post_date] => 2024-06-07T12:22:00+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717762920000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469069 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un’Isola vicina all’Italia, ben collegata tramite i traghetti di diverse compagnie e con tariffe interessanti, un’offerta per tutte le tasche. E’ la Corsica di Gioco Viaggi, tour operator genovese, che da alcuni anni propone L’île de Beauté a 360 gradi con la possibilità di scegliere tra tour guidati e soggiorni personalizzati. «E’ una destinazione ideale anche per vacanze di pochi giorni – spiega Fulvia Ottonello, responsabile prodotto Corsica per Gioco Viaggi - grazie all’offerta di collegamenti via mare. Disponiamo di tariffe nave molto interessanti per le adv. L’offerta di strutture è veramente ampia: dai camping agli hotels (dai 2 ai 5 stelle), dagli appartamenti economici a quelli di lusso, ma anche ville in contesti residenziali». Una Corsica per tutte le tasche: giovani, famiglie, gruppi di amici, viaggi di nozze. «L’Isola che per metà gravita sul mare con i suoi 1.000 chilometri di spiagge  – aggiunge Ottonello – offre laghi, percorsi come il GR320, ed itinerari per chi ama la natura ma anche per chi, come i motociclisti punta su tour a tappe in tutta l’isola. Ideale anche per i giovani grazie agli eventi musicali in programma. Ma è possibile pianificare anche vacanze culturali, alla scoperta di diverse città e del ricco patrimonio artistico (vedi il Sito di Filitosa che inseriamo, insieme ad altri Siti, nei tour guidati)». Per quanto riguarda le strutture ricettive, la disponibilità è molto ampia. Non solo, ma il cambio generazionale ha svecchiato molti hotels, ormai rinnovati.       [post_title] => Gioco Viaggi, tour guidati e soggiorni personalizzati per scoprire la Corsica a 360 gradi [post_date] => 2024-06-07T12:00:58+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717761658000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469058 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Play riprenderà domani, 8 giugno, i collegamenti diretti da Bologna all’aeroporto Keflavík di Reykjavík, con due frequenze alla settimana - il martedì e il sabato -. La rotta sarà attiva per tutta la stagione estiva, fino al 5 di ottobre. Il network estivo della low cost islandese, nata nel 2019, quest'anno include voli dall’Islanda per 35 destinazioni in Europa, negli Stati Uniti e in Canada. Con Play, i passeggeri in partenza dall’Europa possono acquistare voli in continuità per gli Stati Uniti o il Canada, anche con stop-over opzionale all’andata o al ritorno del loro viaggio, per fermarsi qualche giorno in Islanda e coniugare così la scoperta di due destinazioni transatlantiche. Sul sito del vettore, oltre ai voli, da quest'anno si possono prenotare soggiorni in hotel e b&b, noleggiare un’automobile o acquistare escursioni sull’isola. [post_title] => Play: da domani, 8 giugno, torna il collegamento estivo da Bologna a Reykjavík [post_date] => 2024-06-07T11:25:49+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717759549000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468942 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Vueling, nell'anno del suo 20° anniversario di attività, ha celebrato un traguardo significativo a Venezia, dove ha superato quota 5 milioni di passeggeri. Dal Marco Polo la compagnia aerea del gruppo Iag opera per l'estate 2024 fino a tre voli giornalieri per Barcellona. Secondo Cirium, nel 2023 Vueling è stata la seconda compagnia più puntuale all’aeroporto di Venezia, con un tasso di puntualità dell’80,20%, ottenendo il primo posto nel primo trimestre del 2024 con un tasso di ben 94,1%. «In 20 anni di operatività in Italia, Vueling ha dimostrato il suo impegno nei confronti di questo paese. Venezia Marco Polo è un ottimo esempio dell’importanza di offrire un prodotto di livello ai clienti, in modo che possano adattare il viaggio in base alle loro esigenze - commenta Jordi Pla, director network & alliances -. Con fino a 3 frequenze giornaliere, Vueling offre diverse opzioni per tutti i tipi di viaggiatori, rendendo il viaggio molto più piacevole e facile. Collegando Venezia a Barcellona, ​​proponiamo ai viaggiatori maggiori connessioni con tutte le destinazioni di medio e corto raggio di Vueling, ma anche di lungo raggio grazie agli accordi di codeshare con altre compagnie». «L’aeroporto di Venezia è lieto di celebrare il traguardo dei 5 milioni di passeggeri complessivamente trasportati da Vueling al Marco Polo" – afferma Camillo Bozzolo, direttore commerciale aviation Gruppo Save -. Sin dall’inizio delle proprie operatività, nel 2006, Vueling si è affermato vettore di riferimento per i collegamenti tra Venezia e Barcellona, grazie alle sue frequenze plurigiornaliere. I flussi passeggeri tra il capoluogo catalano e Venezia riflettono una domanda sempre crescente, rappresentando la seconda direttrice di traffico del Marco Polo, con oltre mezzo milione di passeggeri trasportati nel 2023».  Oltre a Venezia, per la summer in corso Vueling opera collegamenti con altri 15 aeroporti italiani: Roma Fiumicino e Firenze (le sue due basi strategiche presenti nel paese), Milano Malpensa, Milano Linate, Torino, Genova, Venezia, Bologna, Napoli, Bari, Palermo, Catania, Comiso, Cagliari e Olbia. [post_title] => Vueling sulla Venezia-Barcellona: 5 milioni di passeggeri dal 2006 ad oggi [post_date] => 2024-06-06T10:38:47+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717670327000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468622 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Novità importanti per il programma Family dog friendly di Club del Sole. Si comincia dalla nuova Dog suite, installata al Rimini Family Village di Viserba: una lodge con tre camere da letto, inclusa una Dog room pensata per il gioco e il riposo dei propri amici più fedeli, nonché con soggiorno, bagno con doccia, un’ampia veranda immersa nel verde con cancellino di sicurezza e una serie di servizi inclusi a ogni prenotazione, tra cui ombrellone e lettini dedicati nell’area Dog beach del nuovo stabilimento balneare e accesso riservato alla Dog pool del villaggio. Dal 3 al 9 giugno 2024 il Rimini Family Village di Viserba si trasformerà inoltre nel villaggio più dog friendly della Romagna, ospitando la Club del Sole Dog week: evento dedicato esclusivamente all’intrattenimento da un punto di vista dog, con una serie di attività ludiche e di training promosse da istruttori e noti professionisti del mondo cinofilo. Il programma Family dog friendly è inoltre da quest'anno attivo in tutti i villaggi firmati Club del Sole: consiste in un’ampia gamma di facilities, servizi e protocolli di accoglienza su misura per la clientela che ama trascorrere le vacanze in compagnia del proprio cane: aree di sgambamento, piscine dedicate ai cani, giardini sensoriali, dog wash, prodotti specifici acquistabili all’interno dei market, servizio di toilettatura e Dog beach riservata. Il programma include anche i giardini sensoriali, la possibilità di prenotare un addestratore in esclusiva e un calendario di intrattenimento dedicato al proprio inseparabile amico, con spettacoli, momenti educativi e giochi divertenti. [post_title] => Club del Sole rinforza il programma Family dog friendly, ora esteso a tutte le strutture del gruppo [post_date] => 2024-06-03T10:14:04+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717409644000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468581 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' stata presentata lo scorso 27 maggio la comunicazione SoGes di pre-ammissione funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei warrant su Euronext Growth Milan, il listino dedicato alle pmi ad alto potenziale di crescita.  “Abbiamo deciso di quotarci sul mercato Egm perché siamo convinti che questo percorso sia la scelta ottimale per contribuire ad accelerare il nostro percorso di crescita nel settore dell’Horeca - spiega Andrea Galardi, co-founder e amministratore delegato del gruppo a monte del brand Place of Charme, dedicato gestione di strutture a 4 stelle di dimensioni inferiori alle 100 camere -. Il nostro obiettivo è aprirci a una rete di partner che credono nel nostro progetto. Combinando il fascino delle dimore storiche di pregio con la ricchezza culturale e paesaggistica del territorio, Place of Charme intende in particolare trasmettere l’autentico lifestyle del luogo e punta a offrire soggiorni immersivi e autentici. Puntiamo quindi a crescere acquisendo nuove strutture in gestione per esportare la nostra filosofia di accoglienza basata su experience e territorio non solo in Toscana, ma anche in tutta Italia”. L’operazione di Ipo avverrà interamente attraverso un aumento di capitale. Il range di prezzo è stato fissato tra un minimo di 2,25 e un massimo di 2,75 euro per azione, per una valutazione pre-money della società compresa tra i 9 e gli 11 milioni di euro. L’ammissione alle negoziazioni è attesa per il prossimo 10 giugno. Il brand Place of Charme rappresenta sette delle otto strutture in gestione SoGes, tutte situate in Toscana, tra Firenze e il territorio del Chianti. Il gruppo opera un totale di 289 camere e 35 appartamenti, con un tasso di occupazione medio superiore all’82% nel 2023. Nel corso degli ultimi cinque anni, la società ha registrato una crescita costante del proprio business hotellerie, confermato dal raggiungimento di un tasso di crescita annuo composto (Cagr) 2019-23 del 37,3%. La clientela target è composta per il 75% da turisti internazionali, seguiti dagli italiani al 25%, con un’età media over 35, e un budget di spesa medio/alto. SoGes ha chiuso il 2023 con ricavi pari a 15,8 milioni di euro (+36,4% rispetto al dato consolidato al 31 dicembre 2022 pari a 11,6 milioni), margini operativi lordi (ebitda) per 1,5 milioni (ebitda margin del 9,2%), in crescita del 55,1% rispetto al dato consolidato 2022 di 938 mila euro), nonché con un utile netto di 0,4 milioni. L’ebidtar, ossia i margini operativi al lordo dei costi di affitto, si è attestato a circa 3 milioni (erano circa 2 milioni nel 2022), mentre la posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2023 era pari a 3,4 milioni (debito netto). Nell’operazione SoGes è assistita da Dgpa & Co. (financial advisor), Mit Sim (Ega, global coordinator e specialist), Lca Studio Legale (advisor legale), Bdo Italia (audit e revisore contabile per la quotazione), nonché Competence per la parte di comunicazione.   [post_title] => SoGes sbarca in Borsa per supportare la crescita di Place of Charme [post_date] => 2024-05-31T13:59:29+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717163969000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468574 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_468576" align="alignleft" width="300"] Il Falkensteiner Premium Camping Lake Blagus[/caption] Doppio debutto per il gruppo Falkensteiner che approda in Slovenia e Germania. A ciò si aggiungono le già annunciate aperture di Salò a fine 2025 e di Licata nel 2026, nonché la costruzione di 88 nuovi appartamenti Falkensteiner Premium Living nel resort di Punta Skala, gli Aurora Residences.  “Le novità a Brezje, Grömitz, Salò e Licata, nonché gli appartamenti in Croazia rappresentano una testimonianza tangibile dell'approccio strategico della nostra compagnia, volto ad assicurarsi una posizione diversificata e solida sul mercato dell’ospitalità - sottolinea Otmar Michaeler, ceo del Falkensteiner Michaeler Tourism Group -. L'Italia, la Germania, la Slovenia e la Croazia sono infatti parte integrante della nostra crescita”. A fine giugno aprirà in particolare il Falkensteiner Premium Camping Lake Blagus, in Slovenia. Il campeggio sarà dotato di 47 piazzole di due dimensioni differenti e di 20 case mobili, suddivise in Lake Houses e Comfort Houses. Tutte le unità abitative sono immerse nella natura, oltre a vantare una vista sul lago o sul verde della foresta. L'offerta è completata da una sauna, un ristorante con terrazza sul lago, un punto di ritrovo con food truck, ping-pong e beach-volley, nonché il noleggio di Sup e canoe. Fmtg ha inoltre recentemente siglato un accordo per la costruzione del suo primo hotel in Germania, nella località balneare di Grömitz, situata lungo la baia di Lubecca. L'inizio dei lavori è programmato per l'estate 2025 e prevede la costruzione di un Falkensteiner Family Resort, che entrerà a far parte della Premium Collection. La struttura comprenderà 130 camere, suite e appartamenti, con apertura prevista per il 2027. Fra le novità del 2025 spicca poi la costruzione dei nuovi appartamenti Falkensteiner Premium Living presso il croato Falkensteiner Resort Punta Skala, che si trova su una penisola privata a pochi chilometri da Zara. Il resort comprende già due hotel a 5 stelle, il Falkensteiner Family Hotel Diadora e il Falkensteiner Hotel & Spa Iadera, gli appartamenti del Falkensteiner Residences Senia e le Luxury Villas Punta Skala, oltre al centro congressi, sportivo e di intrattenimento Fortis Club. La costruzione degli Aurora Residences partirà quest'autunno sotto la direzione dell'architetto austriaco Boris Podrecca e vedrà la realizzazione di 88 abitazioni suddivise in quattro edifici, con dimensioni che vanno da 42 a 175 metri quadrati. [post_title] => Falkensteiner esordisce in Slovenia e Germania. Altre tre novità in arrivo in Italia e Croazia [post_date] => 2024-05-31T13:25:55+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717161955000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468562 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Strutture galleggianti modulabili installate su uno scafo a catamarano. Nasce il nuovo brand Adharia Luxury Floating Suites & Apartments, per un'esperienza di soggiorno immersi nella bellezza naturale di alcune delle coste, dei laghi e dei corsi d’acqua più affascinanti del mondo, nel totale rispetto dell’ambiente. Nato dall’intuizione di Corrado Negri, owner e founder di Adharia, il progetto mira a inserirsi in una nuova nicchia di mercato che integra l’attuale proposta dell’ospitalità di lusso. Le modalità di montaggio dei moduli sono semplici e intuitive, grazie a un innovativo sistema brevettato. Tutti i moduli sono interamente realizzati offsite e assemblati onsite, in tempi molto rapidi. I moduli possono essere trasportati ovunque tramite container su ruote, in nave o in aereo, nel modo più agevole più possibile. Grande attenzione è inoltre rivolta all'eco-sostenibilità. Grazie all’involucro realizzato in legno di larice certificato Fsc e Pefc, proveniente da foreste certificate e gestite in modo sostenibile, si riduce drasticamente il fabbisogno energetico per il riscaldamento e raffrescamento. Un’ottimizzazione dei consumi possibile anche grazie a un sistema di domotica ad hoc, unitamente all’utilizzo di fonti rinnovabili, quali pannelli fotovoltaici e batteria di accumulo. Gli isolamenti termici in sughero biondo naturale hanno consentito di certificare l’involucro come edificio Nzeb da parte dell’Università degli studi del Sannio, con una significativa riduzione dei consumi del 76% rispetto alle forme tradizionali d ricettività di alta gamma. Le floating suite di Adharia preservano inoltre il ciclo naturale dell’acqua riutilizzando quelle piovane e riciclando i rifiuti grazie all’applicazione di sistemi avanzati e dotati di impianti di fitodepurazione per il trattamento delle acque nere e grigie. La copertura a giardino, oltre al valore funzionale e paesaggistico, permette di mantenere ottimali le temperature all’interno delle suite e degli appartamenti. Il comfort è completato da un’ampia illuminazione naturale (senza abbagliamenti) e di intensità adattabile, nonché da un isolamento acustico che garantisce un ottimo assorbimento, con un’importante riduzione del riverbero. Un’adeguata ventilazione e l’utilizzo di materiali a basse emissioni di sostanze quali Co2 e formaldeide minimizzano il rischio di inquinamento dell’aria interna. [post_title] => Nasce Adharia: un brand di floating suite dedicato al lusso sostenibile [post_date] => 2024-05-31T12:38:04+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717159084000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "ami assistance 2" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":55,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":598,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469323","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sulla scia del grande successo della versione invernale, la Val d’Ega Summer Challenge aggiunge un pizzico di sana competitività alle vacanze estive.\r\n\r\nRivolta ad amanti dell’escursionismo di qualsiasi ordine e grado, la sfida ha come scenario il cuore delle Dolomiti (BZ) e prevede il completamento,durante la stagione estiva, di sei suggestivi obiettivi, per rendere il soggiorno una conquista di benessere all’insegna di natura, ecologia e gusto. \r\n\r\nSi può cominciare prendendo posto in almeno uno dei cinema di montagna, nome sotto il quale vengono riuniti sei punti panoramici lungo i sentieri escursionistici di Nova Ponente, Obereggen, Collepietra e Nova Levante-Carezza.  Per restare in argomento panoramico, il Latemar.360° è il sentiero tematico che conduce a una piattaforma in larice unica nel proprio genere, posta a 2.200 metri di altitudine.\r\n\r\nSe gli spunti per guardarsi intorno sono infiniti, forse è il caso di cambiare prospettiva e alzare lo sguardo verso l’infinito, inoltrandosi sul Sentiero dei Pianeti di San Valentino in Campo, fiore all’occhiello del primo Astrovillaggio d’Europa.\r\n\r\nPoiché aderire alla missione ecosostenibile della Val d’Ega è di massima importanza, una delle tappe della sfida non poteva che riguardare il rispetto dell’ambiente. Il viaggio in autobus, che è oltretutto gratuito grazie al Guest Pass ricevuto in omaggio all’arrivo, diventa dunque una delle prove da sostenere e testimoniare con una fotografia.\r\n\r\nE vale senza dubbio la fatica e un’immagine l’aquila bronzea che, al termine del sentiero Masarè di fronte alle pareti del massiccio del Catinaccio, ricorda fieramente Theodor Christomannos, pioniere del turismo nelle Dolomiti e ideatore della strada che porta da Nova Levante a Cortina.\r\n\r\nL’ultima delle tappe è anche la più buona, perché ha a che fare con le delizie della tavola che la Val d’Ega ha da offrire a chi ama i sapori genuini.\r\n\r\nIl raggiungimento di ognuna delle sei tappe, da conseguire in 10 giorni totali, dovrà essere certificato da altrettante fotografie caricate sul sito eggental.com, in virtù delle quali sarà possibile recarsi presso uno degli uffici turistici della valle e ricevere un premio.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Val d'Ega Summer Challenge, la sfida estiva in sei tappe","post_date":"2024-06-12T10:49:38+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1718189378000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469077","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il brand One&Only raddoppia in Grecia con l'apertura ufficiale del Kéa Island alle Cicladi, nel cuore dell'Egeo, a soli 45 minuti di speedboat da Atene. La novità segue il One&Only Aesthesis, ad Atene, aperto nel 2023. Posizionato su un promontorio e su una spiaggia di 65 ettari lungo la costa occidentale dell’isola di Kéa, il complesso comprende 63 Cliff villa da una o due camere da letto con viste sul paesaggio dell’isola e sul mare. Sul versante opposto della baia, si trova una selezione di 40 One&Only private homes disponibili per l’acquisto. Tutte le soluzioni di soggiorno sono state progettate dall'architetto John Heah, rispettando lo stile tradizionale di Kéa, utilizzando pietra locale e marmo greco.\r\n\r\nIl resort mira a valorizzare la cucina locale collaborando con artigiani, agricoltori e pescatori per offrire prodotti stagionali e tradizioni dell'isola. Il ristorante Atria offre piatti greci sofisticati, mentre il lounge Kosmos serve bevande e cocktail con vista sul mare. Al bar a bordo piscina Kaiki, gli ospiti possono gustare snack e cocktail con vista sull'Egeo; al wine bar Èpicora vengono proposti formaggi, salumi e una selezione di vini pregiati. Il bar speakeasy Incognito, inoltre, offre una selezione esclusiva di rum e whisky.\r\n\r\nIl Bond Beach Club regala poi agli ospiti un'atmosfera vivace sulla spiaggia, con una varietà di sapori mediterranei, cocktail, musica curata e dj set. Il resort organizza anche serate Panigiri all'aperto, ispirate alle tradizionali feste estive greche, con musica dal vivo e specialità di carne alla griglia. La One&Only Spa, in collaborazione con Subtle Energies, propone poi una vasta gamma di servizi, tra cui vasche per la terapia watsu, piscine fredde, saune e una piscina con vista sul mare, con la possibilità di scegliere anche tra numerosi trattamenti ispirati alla mitologia greca. Per i soggiorni attivi, il Club One offre servizi fitness, campi da tennis e padel, mentre il KidsOnly Club organizza attività creative per i giovani ispirate alle leggende dell'isola.","post_title":"One&Only raddoppia in Grecia con il Kéa Island alle Cicladi","post_date":"2024-06-07T12:22:00+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1717762920000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469069","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un’Isola vicina all’Italia, ben collegata tramite i traghetti di diverse compagnie e con tariffe interessanti, un’offerta per tutte le tasche. E’ la Corsica di Gioco Viaggi, tour operator genovese, che da alcuni anni propone L’île de Beauté a 360 gradi con la possibilità di scegliere tra tour guidati e soggiorni personalizzati.\r\n\r\n«E’ una destinazione ideale anche per vacanze di pochi giorni – spiega Fulvia Ottonello, responsabile prodotto Corsica per Gioco Viaggi - grazie all’offerta di collegamenti via mare. Disponiamo di tariffe nave molto interessanti per le adv. L’offerta di strutture è veramente ampia: dai camping agli hotels (dai 2 ai 5 stelle), dagli appartamenti economici a quelli di lusso, ma anche ville in contesti residenziali».\r\n\r\nUna Corsica per tutte le tasche: giovani, famiglie, gruppi di amici, viaggi di nozze.\r\n\r\n«L’Isola che per metà gravita sul mare con i suoi 1.000 chilometri di spiagge  – aggiunge Ottonello – offre laghi, percorsi come il GR320, ed itinerari per chi ama la natura ma anche per chi, come i motociclisti punta su tour a tappe in tutta l’isola. Ideale anche per i giovani grazie agli eventi musicali in programma. Ma è possibile pianificare anche vacanze culturali, alla scoperta di diverse città e del ricco patrimonio artistico (vedi il Sito di Filitosa che inseriamo, insieme ad altri Siti, nei tour guidati)».\r\n\r\nPer quanto riguarda le strutture ricettive, la disponibilità è molto ampia. Non solo, ma il cambio generazionale ha svecchiato molti hotels, ormai rinnovati.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Gioco Viaggi, tour guidati e soggiorni personalizzati per scoprire la Corsica a 360 gradi","post_date":"2024-06-07T12:00:58+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1717761658000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469058","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Play riprenderà domani, 8 giugno, i collegamenti diretti da Bologna all’aeroporto Keflavík di Reykjavík, con due frequenze alla settimana - il martedì e il sabato -. La rotta sarà attiva per tutta la stagione estiva, fino al 5 di ottobre.\r\n\r\nIl network estivo della low cost islandese, nata nel 2019, quest'anno include voli dall’Islanda per 35 destinazioni in Europa, negli Stati Uniti e in Canada. Con Play, i passeggeri in partenza dall’Europa possono acquistare voli in continuità per gli Stati Uniti o il Canada, anche con stop-over opzionale all’andata o al ritorno del loro viaggio, per fermarsi qualche giorno in Islanda e coniugare così la scoperta di due destinazioni transatlantiche.\r\n\r\nSul sito del vettore, oltre ai voli, da quest'anno si possono prenotare soggiorni in hotel e b&b, noleggiare un’automobile o acquistare escursioni sull’isola.","post_title":"Play: da domani, 8 giugno, torna il collegamento estivo da Bologna a Reykjavík","post_date":"2024-06-07T11:25:49+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1717759549000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468942","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Vueling, nell'anno del suo 20° anniversario di attività, ha celebrato un traguardo significativo a Venezia, dove ha superato quota 5 milioni di passeggeri.\r\n\r\nDal Marco Polo la compagnia aerea del gruppo Iag opera per l'estate 2024 fino a tre voli giornalieri per Barcellona. Secondo Cirium, nel 2023 Vueling è stata la seconda compagnia più puntuale all’aeroporto di Venezia, con un tasso di puntualità dell’80,20%, ottenendo il primo posto nel primo trimestre del 2024 con un tasso di ben 94,1%.\r\n\r\n«In 20 anni di operatività in Italia, Vueling ha dimostrato il suo impegno nei confronti di questo paese. Venezia Marco Polo è un ottimo esempio dell’importanza di offrire un prodotto di livello ai clienti, in modo che possano adattare il viaggio in base alle loro esigenze - commenta Jordi Pla, director network & alliances -. Con fino a 3 frequenze giornaliere, Vueling offre diverse opzioni per tutti i tipi di viaggiatori, rendendo il viaggio molto più piacevole e facile. Collegando Venezia a Barcellona, ​​proponiamo ai viaggiatori maggiori connessioni con tutte le destinazioni di medio e corto raggio di Vueling, ma anche di lungo raggio grazie agli accordi di codeshare con altre compagnie».\r\n\r\n«L’aeroporto di Venezia è lieto di celebrare il traguardo dei 5 milioni di passeggeri complessivamente trasportati da Vueling al Marco Polo\" – afferma Camillo Bozzolo, direttore commerciale aviation Gruppo Save -. Sin dall’inizio delle proprie operatività, nel 2006, Vueling si è affermato vettore di riferimento per i collegamenti tra Venezia e Barcellona, grazie alle sue frequenze plurigiornaliere. I flussi passeggeri tra il capoluogo catalano e Venezia riflettono una domanda sempre crescente, rappresentando la seconda direttrice di traffico del Marco Polo, con oltre mezzo milione di passeggeri trasportati nel 2023». \r\n\r\nOltre a Venezia, per la summer in corso Vueling opera collegamenti con altri 15 aeroporti italiani: Roma Fiumicino e Firenze (le sue due basi strategiche presenti nel paese), Milano Malpensa, Milano Linate, Torino, Genova, Venezia, Bologna, Napoli, Bari, Palermo, Catania, Comiso, Cagliari e Olbia.","post_title":"Vueling sulla Venezia-Barcellona: 5 milioni di passeggeri dal 2006 ad oggi","post_date":"2024-06-06T10:38:47+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1717670327000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468622","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Novità importanti per il programma Family dog friendly di Club del Sole. Si comincia dalla nuova Dog suite, installata al Rimini Family Village di Viserba: una lodge con tre camere da letto, inclusa una Dog room pensata per il gioco e il riposo dei propri amici più fedeli, nonché con soggiorno, bagno con doccia, un’ampia veranda immersa nel verde con cancellino di sicurezza e una serie di servizi inclusi a ogni prenotazione, tra cui ombrellone e lettini dedicati nell’area Dog beach del nuovo stabilimento balneare e accesso riservato alla Dog pool del villaggio. Dal 3 al 9 giugno 2024 il Rimini Family Village di Viserba si trasformerà inoltre nel villaggio più dog friendly della Romagna, ospitando la Club del Sole Dog week: evento dedicato esclusivamente all’intrattenimento da un punto di vista dog, con una serie di attività ludiche e di training promosse da istruttori e noti professionisti del mondo cinofilo.\r\n\r\nIl programma Family dog friendly è inoltre da quest'anno attivo in tutti i villaggi firmati Club del Sole: consiste in un’ampia gamma di facilities, servizi e protocolli di accoglienza su misura per la clientela che ama trascorrere le vacanze in compagnia del proprio cane: aree di sgambamento, piscine dedicate ai cani, giardini sensoriali, dog wash, prodotti specifici acquistabili all’interno dei market, servizio di toilettatura e Dog beach riservata. Il programma include anche i giardini sensoriali, la possibilità di prenotare un addestratore in esclusiva e un calendario di intrattenimento dedicato al proprio inseparabile amico, con spettacoli, momenti educativi e giochi divertenti.","post_title":"Club del Sole rinforza il programma Family dog friendly, ora esteso a tutte le strutture del gruppo","post_date":"2024-06-03T10:14:04+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1717409644000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468581","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' stata presentata lo scorso 27 maggio la comunicazione SoGes di pre-ammissione funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei warrant su Euronext Growth Milan, il listino dedicato alle pmi ad alto potenziale di crescita.  “Abbiamo deciso di quotarci sul mercato Egm perché siamo convinti che questo percorso sia la scelta ottimale per contribuire ad accelerare il nostro percorso di crescita nel settore dell’Horeca - spiega Andrea Galardi, co-founder e amministratore delegato del gruppo a monte del brand Place of Charme, dedicato gestione di strutture a 4 stelle di dimensioni inferiori alle 100 camere -. Il nostro obiettivo è aprirci a una rete di partner che credono nel nostro progetto. Combinando il fascino delle dimore storiche di pregio con la ricchezza culturale e paesaggistica del territorio, Place of Charme intende in particolare trasmettere l’autentico lifestyle del luogo e punta a offrire soggiorni immersivi e autentici. Puntiamo quindi a crescere acquisendo nuove strutture in gestione per esportare la nostra filosofia di accoglienza basata su experience e territorio non solo in Toscana, ma anche in tutta Italia”.\r\n\r\nL’operazione di Ipo avverrà interamente attraverso un aumento di capitale. Il range di prezzo è stato fissato tra un minimo di 2,25 e un massimo di 2,75 euro per azione, per una valutazione pre-money della società compresa tra i 9 e gli 11 milioni di euro. L’ammissione alle negoziazioni è attesa per il prossimo 10 giugno.\r\n\r\nIl brand Place of Charme rappresenta sette delle otto strutture in gestione SoGes, tutte situate in Toscana, tra Firenze e il territorio del Chianti. Il gruppo opera un totale di 289 camere e 35 appartamenti, con un tasso di occupazione medio superiore all’82% nel 2023. Nel corso degli ultimi cinque anni, la società ha registrato una crescita costante del proprio business hotellerie, confermato dal raggiungimento di un tasso di crescita annuo composto (Cagr) 2019-23 del 37,3%. La clientela target è composta per il 75% da turisti internazionali, seguiti dagli italiani al 25%, con un’età media over 35, e un budget di spesa medio/alto.\r\n\r\nSoGes ha chiuso il 2023 con ricavi pari a 15,8 milioni di euro (+36,4% rispetto al dato consolidato al 31 dicembre 2022 pari a 11,6 milioni), margini operativi lordi (ebitda) per 1,5 milioni (ebitda margin del 9,2%), in crescita del 55,1% rispetto al dato consolidato 2022 di 938 mila euro), nonché con un utile netto di 0,4 milioni. L’ebidtar, ossia i margini operativi al lordo dei costi di affitto, si è attestato a circa 3 milioni (erano circa 2 milioni nel 2022), mentre la posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2023 era pari a 3,4 milioni (debito netto).\r\n\r\nNell’operazione SoGes è assistita da Dgpa & Co. (financial advisor), Mit Sim (Ega, global coordinator e specialist), Lca Studio Legale (advisor legale), Bdo Italia (audit e revisore contabile per la quotazione), nonché Competence per la parte di comunicazione.\r\n\r\n ","post_title":"SoGes sbarca in Borsa per supportare la crescita di Place of Charme","post_date":"2024-05-31T13:59:29+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1717163969000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468574","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_468576\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Il Falkensteiner Premium Camping Lake Blagus[/caption]\r\n\r\nDoppio debutto per il gruppo Falkensteiner che approda in Slovenia e Germania. A ciò si aggiungono le già annunciate aperture di Salò a fine 2025 e di Licata nel 2026, nonché la costruzione di 88 nuovi appartamenti Falkensteiner Premium Living nel resort di Punta Skala, gli Aurora Residences. \r\n\r\n“Le novità a Brezje, Grömitz, Salò e Licata, nonché gli appartamenti in Croazia rappresentano una testimonianza tangibile dell'approccio strategico della nostra compagnia, volto ad assicurarsi una posizione diversificata e solida sul mercato dell’ospitalità - sottolinea Otmar Michaeler, ceo del Falkensteiner Michaeler Tourism Group -. L'Italia, la Germania, la Slovenia e la Croazia sono infatti parte integrante della nostra crescita”.\r\n\r\nA fine giugno aprirà in particolare il Falkensteiner Premium Camping Lake Blagus, in Slovenia. Il campeggio sarà dotato di 47 piazzole di due dimensioni differenti e di 20 case mobili, suddivise in Lake Houses e Comfort Houses. Tutte le unità abitative sono immerse nella natura, oltre a vantare una vista sul lago o sul verde della foresta. L'offerta è completata da una sauna, un ristorante con terrazza sul lago, un punto di ritrovo con food truck, ping-pong e beach-volley, nonché il noleggio di Sup e canoe.\r\n\r\nFmtg ha inoltre recentemente siglato un accordo per la costruzione del suo primo hotel in Germania, nella località balneare di Grömitz, situata lungo la baia di Lubecca. L'inizio dei lavori è programmato per l'estate 2025 e prevede la costruzione di un Falkensteiner Family Resort, che entrerà a far parte della Premium Collection. La struttura comprenderà 130 camere, suite e appartamenti, con apertura prevista per il 2027.\r\n\r\nFra le novità del 2025 spicca poi la costruzione dei nuovi appartamenti Falkensteiner Premium Living presso il croato Falkensteiner Resort Punta Skala, che si trova su una penisola privata a pochi chilometri da Zara. Il resort comprende già due hotel a 5 stelle, il Falkensteiner Family Hotel Diadora e il Falkensteiner Hotel & Spa Iadera, gli appartamenti del Falkensteiner Residences Senia e le Luxury Villas Punta Skala, oltre al centro congressi, sportivo e di intrattenimento Fortis Club. La costruzione degli Aurora Residences partirà quest'autunno sotto la direzione dell'architetto austriaco Boris Podrecca e vedrà la realizzazione di 88 abitazioni suddivise in quattro edifici, con dimensioni che vanno da 42 a 175 metri quadrati.","post_title":"Falkensteiner esordisce in Slovenia e Germania. Altre tre novità in arrivo in Italia e Croazia","post_date":"2024-05-31T13:25:55+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1717161955000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468562","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Strutture galleggianti modulabili installate su uno scafo a catamarano. Nasce il nuovo brand Adharia Luxury Floating Suites & Apartments, per un'esperienza di soggiorno immersi nella bellezza naturale di alcune delle coste, dei laghi e dei corsi d’acqua più affascinanti del mondo, nel totale rispetto dell’ambiente. Nato dall’intuizione di Corrado Negri, owner e founder di Adharia, il progetto mira a inserirsi in una nuova nicchia di mercato che integra l’attuale proposta dell’ospitalità di lusso.\r\n\r\nLe modalità di montaggio dei moduli sono semplici e intuitive, grazie a un innovativo sistema brevettato. Tutti i moduli sono interamente realizzati offsite e assemblati onsite, in tempi molto rapidi. I moduli possono essere trasportati ovunque tramite container su ruote, in nave o in aereo, nel modo più agevole più possibile.\r\n\r\nGrande attenzione è inoltre rivolta all'eco-sostenibilità. Grazie all’involucro realizzato in legno di larice certificato Fsc e Pefc, proveniente da foreste certificate e gestite in modo sostenibile, si riduce drasticamente il fabbisogno energetico per il riscaldamento e raffrescamento. Un’ottimizzazione dei consumi possibile anche grazie a un sistema di domotica ad hoc, unitamente all’utilizzo di fonti rinnovabili, quali pannelli fotovoltaici e batteria di accumulo. Gli isolamenti termici in sughero biondo naturale hanno consentito di certificare l’involucro come edificio Nzeb da parte dell’Università degli studi del Sannio, con una significativa riduzione dei consumi del 76% rispetto alle forme tradizionali d ricettività di alta gamma.\r\n\r\nLe floating suite di Adharia preservano inoltre il ciclo naturale dell’acqua riutilizzando quelle piovane e riciclando i rifiuti grazie all’applicazione di sistemi avanzati e dotati di impianti di fitodepurazione per il trattamento delle acque nere e grigie. La copertura a giardino, oltre al valore funzionale e paesaggistico, permette di mantenere ottimali le temperature all’interno delle suite e degli appartamenti.\r\nIl comfort è completato da un’ampia illuminazione naturale (senza abbagliamenti) e di intensità adattabile, nonché da un isolamento acustico che garantisce un ottimo assorbimento, con un’importante riduzione del riverbero. Un’adeguata ventilazione e l’utilizzo di materiali a basse emissioni di sostanze quali Co2 e formaldeide minimizzano il rischio di inquinamento dell’aria interna.","post_title":"Nasce Adharia: un brand di floating suite dedicato al lusso sostenibile","post_date":"2024-05-31T12:38:04+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1717159084000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti