28 September 2022

Val d’Ega, tra Obereggen e Carezza un universo bianco ideale per le famiglie

[ 0 ]

Ad appena 20 minuti da Bolzano, seguendo la strada che sale verso le cime delle Dolomiti, ci si immerge in un universo bianco dove le famiglie sono protagoniste: in Val d’Ega, i bambini fino agli 8 anni (non compiuti) hanno diritto a uno skipass gratuito di durata pari a quello acquistato da un maggiorenne (esclusi skipass 8 giorni, tessere a valore e stagionali), mentre la stagione invernale trasforma i due centri sciistici di Obereggen e Carezza in un circo bianco animato da attrazioni e vantaggi per piccoli sciatori, ragazzi, mamme e papà.

Il comprensorio è raggiungibile anche grazie a un’efficiente linea skibus che collega i paesi della Val d’Ega con i centri sciistici di Obereggen e Carezza e anche i due centri sciistici fra loro.

A Obereggen, l’originale Brunoland e lo Yeti Park costituiscono due ampie e attrezzate aree per lo sci dedicate ai bambini. Qui i giovanissimi si divertono sulla neve e i neofiti dello sci muovono i primi passi sul manto bianco.

Sovrastata dal possente massiccio del Catinaccio, l’area sciistica di Carezza prende il nome dall’omonimo lago attorno al quale si estendeva il regno di Laurino, re dei nani. Se la Family Fun Line per il Freestyle e la Kids Line dedicata nel Kids Snowpark danno modo ai giovani talenti di imparare a saltare anche con gli sci, nel vicino Kinderland un tapis roulant, giostre e un castello gonfiabile aspettano di essere scoperti dai bambini in età tra i 2 ed i 9 anni. Come se non bastasse, nel Naniland, nei pressi della malga Frommer, il Palazzo di Cristallo di Re Laurino è un luogo incantato in cui ascoltare storie favolose. L’area per bambini Re Laurino offre un approccio ludico al mondo dello sci ed è aperto ai più piccoli (2-5 anni) dalle ore 9,30 alle ore 16.

Dal 9 al 29 gennaio e dal 20 marzo al 18 aprile 2022, l’Orso Bruno ha programmato Obereggen for families per consentire ai suoi piccoli ospiti di muovere i primi passi sugli sci e svagarsi su piste da slittino, fun slopes e parchi sulla neve. L’offerta comprende 7 pernottamenti, 6 giorni di skipass Fiemme-Obereggen valido per oltre 100 km di piste, skipass gratuito per bambini sotto gli 8 anni, 6 giorni di noleggio sci e attrezzatura per bambini, noleggio slitta gratuito per un giorno ed entrata gratuita nel Brunoland a partire da 1400 euro per famiglia in mezza pensione (ad esempio per 2 adulti, un bambino con meno di 8 anni e uno con più di 8 anni) in agriturismo 3 fiori.

Dal 2 al 9 gennaio, dal 29 gennaio al 2 febbraio e dal 5 al 19 marzo 2022, le vacanze nel comprensorio di Re Laurino diventano Carezza All Family: le famiglie possono trascorrere una settimana con prezzi vantaggiosi per i più piccoli. L’offerta comprende 7 pernottamenti, 6 giorni di Skipass Fassa-Carezza, alloggio e skipass gratuito per tutti i bambini sotto gli 8 anni (se contestualmente verrà acquistato uno skipass per adulti) e il 30% di sconto per i bambini fino a 16 anni.

 

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431036 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Riapre domani, 24 settembre, dopo 11 anni di chiusura, il Museo Reale di Belle Arti di Anversa (Kmska), con una nuova veste rinnovata e ristrutturata.  "L'apertura del Kmska è il momento culturale più importante del 2022 - ha sottolineato il ministro presidente Jan Jambon -.  Il Kmska ospita la più grande collezione d'arte delle Fiandre. Finalmente, dopo un lungo tour mondiale, i nostri maestri fiamminghi sono tornati a casa". Durante gli 11 anni di chiusura, l'edificio storico è stato è stato ristrutturato ed è stato aggiunto un nuovo volume di colore bianco puro. Questo crea il 40% di spazio espositivo. Con 8.400 pezzi, la collezione del museo è la più grande e preziosa delle Fiandre. L'opera più antica risale all'inizio del XIV secolo. Il Kmska possiede opere d'arte provenienti principalmente dal Belgio e dai Paesi Bassi meridionali, oltre ad un buon numero di capolavori internazionali di eccezionale qualità.   [post_title] => Fiandre: riapre domani ad Anversa il Museo Reale di Belle Arti [post_date] => 2022-09-23T15:08:32+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663945712000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430910 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Vivi la magia dell’inverno in Estonia: dalle calde luci dei mercatini di Natale al ghiaccio del Baltico passando per una smoke sauna. E' il nuovo Reportage di Travel Quotidiano realizzato in collaborazione con Visit Estonia.  Un viaggio alla scoperta della bellezza dell’inverno estone tra ghiacciai, foreste innevate e mercatini di Natale. L'Estonia è la meta ideale per coloro che sono alla ricerca di un romantico inverno in un ambiente medievale illuminato dalle spettacolari luci di Natale o desiderano un momento di relax in un grazioso cottage in mezzo alla natura invernale o in Igloo sauna. Una destinazione che sa coinvolgere tutti grazie alle numerose attività che è possibile praticare, tra sci di fondo, pattinaggio, escursioni con gli husky, Ice Road, bagni in laghi ghiacciati e tanto altro. Un’avventura magica per amanti dello sport, coppie in cerca di una fuga romantica o famiglie con bambini. Leggi il Reportage [post_title] => Vivi la magia dell’inverno in Estonia. Online il nuovo Reportage [post_date] => 2022-09-22T09:50:39+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( [0] => aurora-boreale-estonia [1] => bagno-sul-lago-ghiacciato-estonia [2] => cosa-fare-con-bambini-in-estonia [3] => cosa-fare-in-estonia [4] => escursioni-husky-estonia [5] => escursioni-sul-ghiaccio-estonia [6] => estonia [7] => fishing-village-estonia [8] => foreste-estonia [9] => ghiacciai-estonia [10] => ice-road-estonia [11] => igloo-saunas-estonia [12] => maria-farm-estonia [13] => mercatini-di-natale-estonia [14] => mercatini-di-natale-tallinn [15] => reportage-travel-quotidiano [16] => sci-di-fondo-in-estonia [17] => smoke-sauna-estonia [18] => spa-estonia [19] => tallinn-estonia [20] => vacanza-in-estonia [21] => viaggio-in-estonia [22] => viaggio-in-famiglia-in-estonia ) [post_tag_name] => Array ( [0] => aurora boreale estonia [1] => bagno sul lago ghiacciato estonia [2] => cosa fare con bambini in estonia [3] => cosa fare in estonia [4] => escursioni husky estonia [5] => escursioni sul ghiaccio estonia [6] => estonia [7] => fishing village estonia [8] => foreste estonia [9] => ghiacciai estonia [10] => ice road estonia [11] => igloo saunas estonia [12] => maria farm estonia [13] => mercatini di natale estonia [14] => mercatini di natale tallinn [15] => reportage travel quotidiano [16] => sci di fondo in estonia [17] => smoke sauna estonia [18] => spa estonia [19] => tallinn estonia [20] => vacanza in estonia [21] => viaggio in estonia [22] => viaggio in famiglia in estonia ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663840239000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430860 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_418126" align="alignright" width="300"] Uno scorcio di Firenze[/caption] La Toscana, dopo l’estate 2021 della ‘ripartenza’ dei mercati, sta tornando gradualmente ai grandi numeri del 2019. Si è consolidata la crescita della domanda italiana, ad eccezione della leggera flessione della costa. Ma il dato che emerge riguarda l’importante recupero della domanda straniera: dopo i due anni di pandemia dovrebbe nuovamente superare il 40% della quota di mercato.  La Toscana si conferma meta ideale e punto di attrazione soprattutto per i visitatori provenienti dall’estero: un risultato reso possibile grazie al grande impegno degli operatori sul territorio e dal lavoro di promozione condiviso con gli ambiti turistici per creare un’offerta sempre più ricca, variegata ed accattivante. Le stime delle presenze turistiche per giugno-luglio-agosto segnano un +17,6% rispetto allo stesso periodo del 2021. In totale gli arrivi nelle strutture ricettive potrebbero raggiungere i 5,4 milioni, mentre il dato delle presenze indica 22,5 milioni, con un risultato che avvicinerebbe il sistema ricettivo regionale ai valori pre-pandemia: -4,8%. Crescita maggiore per la domanda straniera (percepita in aumento dall’83,8% del campione). In leggera crescita anche la domanda italiana (indicata dal 39,8% del campione). Per i mercati stranieri l’aumento stimato è del +47,7%, mentre per gli italiani si ferma al +2,1%. Le provenienze dall’estero sono state prevalentemente europee (il dato positivo riguarda soprattutto Germania, Paesi Bassi, Francia, Belgio, Svizzera, Polonia e Spagna), ma segnali positivi arrivano anche dai mercati extraeuropei (in particolare per Stati Uniti e Regno Unito, ma anche per Australia, Canada, Israele e Brasile). [post_title] => Toscana, bilancio positivo per l’estate. Forte recupero della domanda straniera [post_date] => 2022-09-21T13:01:05+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663765265000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430862 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Parte la 2° edizione di iTEG, l’evento di cui Travel Quotidiano è media partner, progettato per ridisegnare il Turismo Enogastronomico Italiano con un forte focus sui 17 Obiettivi della Agenda 2030. L’evento, che vuole fornire nuove linee guida per gli operatori di tutta la filiera, si svolgerà il 30 settembre e 1 ottobre a Galatina (LE), nel centro storico, all'interno di due location d'eccezione: il Chiostro delle Clarisse e Chiesa dei Battenti. Venerdì 23 settembre, alle ore 11, si terrà la Conferenza stampa di presentazione nella Sala Dante museo Cavoti Galatina. iTEG: le novità dell'edizione 2022 iTEG  è uno degli obiettivi del progetto TEGing Italia, fondato nel 2020 da Paola Puzzovio. Un sistema consolidato per la gestione del T.EG. e delle aree operative progettuali: formazione, incoming, destinazioni e servizi alle aziende. Tra le novità di quest’edizione: block-chain e Metaverso; opportunità con PNRR; marketing e comunicazione specifico per il T.EG; mindfulness; disegno di esperienze turistiche sostenibili e inclusive; turismo low-carbon; turismo outdoor; ospitalità a 5 stelle; l’arte pasticcera; l’evoluzione della formazione; spreco alimentare; oltre ai consolidati Unconventional foodies e TEGing & co-project. Inoltre, si svolgeranno due tavole rotonde: una sulla Sostenibilità e l’altra sulla Wine Hospitality. Il programma prevede anche cinque salotti tematici: Comunicazione, ️Produttori, Reti, Autori e Intermediari con un unico obiettivo: delineare nuove strategie e linee guida per il Turismo Enogastronomico Italiano. Le attività formative e le Masterclass saranno tenute da esperti italiani e internazionali, con un totale di 16 ore no stop per tutti gli operatori della filiera turistico-enogastronomica: produttori, tour operators, albergatori, host, sommelier, ristoratori, generazione Z, DMO. I racconti di best practice e storie di successo di operatori che ce l’hanno fatta, hanno il compito di essere una fonte d’ispirazione e di rendere reale tutto ciò che sembra impossibile. In piazza Galluccio, sarà organizzata un'area dedicata alla simulazione di attività ed esperienze di turismo enogastronomico, coinvolgendo tutti, attivamente, in esperienze che fanno vivere momenti speciali.   'A cena con la Puglia' Una cena conviviale, sotto le stelle, dal titolo 'A cena con la Puglia' animerà il borgo la sera del 30 settembre: una grande tavolata per favorire l’interazione tra produttori, operatori, rappresentanti privati e pubblici, storici, autori pugliesi e non. I padroni di casa, i pugliesi, intratterranno i commensali non pugliesi, raccontando la Puglia e la loro storia. Tutti verranno ammaliati da un team composto da sommelier narratori, allievi delle scuole alberghiere, cuochi professionisti e amatoriali, affiancati dai produttori locali che si alterneranno per raccontare le eccellenze del territorio. Durante le due giornate, gli ospiti accompagnati da guide abilitate, scopriranno il patrimonio storico culturale di Galatina in “Discovery Galatina”. "Sono orgogliosa dell'evoluzione dei progetti TEGing e iTEG, e di tutto ciò che stiamo mettendo a disposizione della Puglia, ospitando professionisti italiani e internazionali - dichiara Paola Puzzovio - Per me è fondamentale agire, fare prima ancora di dire sia per TEGing Italia sia per iTEG. Un agire in cui la forza delle reti è tangibile e si presenta in ogni momento dell'organizzazione di iTEG 2022. Le reti sono il sostegno del progetto e dell'evento ed è questa certezza che mi spinge ad alzare sempre di più l'asticella, fino a progettare la presentazione di TEGing e iTEG a New York. Grazie ad iTEG il sud sarà protagonista del futuro.” Per partecipare gratuitamente all’evento, registrarsi su https://www.eventbrite.it/e/394215337687 Patrocini: Regione Puglia, Comune di Galatina, Confagricoltura, CCIAA Lecce, CNA Lecce, Laica, Cultura Italiae. World Food Travel Association, Trails for Peace, Green Destination, Centro Español de Turismo Responsable. [post_title] => Al via la seconda edizione di iTEG: il turismo enogastronomico va in scena [post_date] => 2022-09-21T13:00:18+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663765218000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430870 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Uno sconto del 10% su tutte le prenotazioni effettuate fino al 25 settembre per noleggi auto sino al prossimo 31 ottobre. E' la nuova flash sale autunnale di Avis: un'iniziativa ideale per coloro che hanno deciso di programmare le loro vacanze nei mesi di settembre e ottobre o anche per chi è già pronto a organizzare spostamenti di lavoro che richiedono il noleggio di un’automobile. A tutti, Avis offre un’esperienza di noleggio più veloce, sicura e orientata al servizio, grazie all’efficienza e alla semplicità dei suoi processi e alla qualità della sua offerta. Dalla city car al Suv spazioso all’elegante berlina, sono diverse le soluzioni di noleggio in grado di rispondere alle esigenze di ogni cliente. Avis è sempre pronta a mettere a disposizione i suoi servizi: per chi effettua viaggi occasionali o chi invece ha in programma itinerari più lunghi, passando per coloro che vogliono trascorrere un fine settimana fuori porta per esplorare altre città o uno dei meravigliosi borghi di cui il nostro territorio dispone, da nord a sud. L’offerta è disponibile esclusivamente in Italia e non cumulabile con altre promozioni o sconti. [post_title] => Avis, flash sale d'autunno: sconto del 10% per le prenotazioni fino al 25 settembre [post_date] => 2022-09-21T12:41:27+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663764087000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430781 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_430783" align="alignleft" width="300"] Tomas Kunzmann[/caption] Allianz Partners ha annunciato due cambi di leadership del proprio board of management. Tomas Kunzmann è stato nominato ceo di Allianz Partners, con effetto dal 1° luglio 2022. Prende il posto di Sirma Boshnakova, che è stata nominata board member di Allianz SE all'inizio dell’anno. Con effetto dal 1° settembre 2022, Laurent Floquet è stato nominato ceo of mobility & assistance e board member di Allianz Partners, succedendo nel ruolo a Tomas Kunzmann. «Dopo due anni alla guida del business Mobility & Assistance, sono orgoglioso e onorato di prendere le redini dell'organizzazione di Allianz Partners e guidarne le attività nel futuro - ha commentato il nuovo ceo di Allianz Partners Tomas Kunzmann -. Un futuro al quale ci affacciamo non solo come leader globale nel settore dell'assistenza e dei servizi assicurativi, ma anche come la realtà capace di offrire la migliore esperienza al cliente. Il nostro obiettivo rimarrà quello di sostenere la crescita, rafforzando le nostre attività core e costruendo nuovi modelli di business e piattaforme di ecosistemi. Laurent è un leader esperto, che combina un'eccellente esperienza nel guidare la crescita aziendale nel settore dell'assistenza con una forte attitudine al cambiamento e alla trasformazione. È stato determinante nel rafforzare la nostra evoluzione negli ultimi mesi e so che è il leader giusto per consolidare il nostro business Mobility & Assistance e cogliere le opportunità giuste per il futuro". Sirma Boshnakova, board member di Allianz SE, ha affermato: «Sono felice che Tomas assuma il ruolo di ceo in Allianz Partners. Grazie alla sua esperienza nel nostro Gruppo, porterà continuità aziendale, conoscenza pratica del mercato e solide competenze in tema di collaborazioni e attivazioni. È nella posizione ideale per dare ulteriore accelerazione alla capacità di Allianz Partners di assicurare eccellenza e al tempo stesso semplicità su larga scala, a beneficio dei nostri clienti, e gli auguro buona fortuna per la sua nuova posizione».   [post_title] => Allianz Partners: Tomas Kunzmann è il nuovo ceo [post_date] => 2022-09-20T13:24:40+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663680280000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430764 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Aprirà il prossimo 1° dicembre il nuovo Valtur Cervinia Cristallo Ski Resort, frutto del completo rinnovamento del Grand Hotel Cristallo. Un'operazione che ha visto il coinvolgimento diretto di Valtur, responsabile anche della gestione. Parole chiave del progetto sono la contaminazione con il genius loci e la destinazione, la personalizzazione, il well-being, l'innovazione e l'amore per l’ambiente. E per dare a queste parole la corretta concretezza, Valtur ha deciso di creare la nuova linea di prodotto Italian Lifestyle Collection e di inaugurarla proprio con il Valtur Cervinia Cristallo. Il concept può peraltro già definirsi un successo, visto che a poche settimane dall’inizio delle vendite, ha già riscontrato il grande favore di un target di turisti internazionali: a oggi si registrano infatti all’apertura prenotazioni sul 50% della struttura, provenienti da ben 18 nazionalità differenti. Ubicato a 2000 metri, a circa 800 metri dal centro di Cervinia e dal comprensorio internazionale Matterhorn Ski Paradise, che conta circa 350 chilometri di piste, il resort si compone di differenti nuclei indipendenti e al tempo stesso interconnessi: il corpo centrale Cristallo, di categoria 5 stelle, e due edifici dependance che lo affiancano, denominati Cristallino 1 e 2, di categoria 4 stelle. La scelta di differenziare standard e spazi è strategica per la capacità di soddisfare target differenti. Le camere sono complessivamente 234, ubicate nei tre edifici: il corpo centrale ne conta 96, suddivise tra Romantic, Superior, Deluxe, Junior suite (tra cui, con supplemento le Fit room, dotate di macchine e programmi Technogym, e le Wellness room, dotate di sauna), nonché suite. Le altre 138 sono ripartite tra il Cristallino 1 e 2, con differenti opzioni adatte anche per le famiglie. Tra queste si annoverano le tipologie Classic, Dreamy, Comfort, Family (di cui alcune a tema gaming), Grand Family, Junior suite Cristallino (con opzione Fit room), suite Cristallino, suite Cervino e master suite Cervino. Le dimensioni variano dai 22 metri quadrati della classic più piccola ai 130 della master suite Cervino che, come la suite Cervino (75 metri quadrati), offre una vista sull’omonima montagna e speciali servizi esclusivi spa e fitness Technogym, da vivere anche in forma esclusiva. “Siamo fieri di poter essere protagonisti di una nuova era per il futuro di un brand glorioso come Valtur che lo riporta, e ci porta per la prima volta, nel cuore delle Alpi - sottolinea l'a.d. del gruppo Nicolaus, Giuseppe Pagliara -. Non vedevamo l’ora di annunciarlo e di vedere un progetto a cui stiamo lavorando alacremente da mesi diventare realtà. L’orgoglio per la sua concretizzazione è grande, anche perché abbiamo condiviso ogni scelta stilistica, estetica, materiale, logistica e ambientale fin dall’apertura del cantiere insieme alla proprietà, con cui si è creata un’intesa oltre ogni aspettativa. Siamo, quindi, davvero protagonisti di questa rinascita e, lasciatemelo dire, ci fa un po’ di effetto essere pionieri in montagna, noi che abbiamo radici personali e professionali legate profondamente al mare”. Chi varcherà la soglia il 1° dicembre troverà quindi ad attenderlo due ristoranti, un private dining room, un bistrot, due bar e una lobby area, ma anche i due campi da padel più alti d’Europa e una pista polivalente per pattinaggio su ghiaccio, hockey e curling, una palestra e due piscine. A tutto ciò si aggiungono tre postazioni dj set, una teatro, la spa Miele, una ski room by Rossignol con possibilità di noleggio attrezzature da sci, un luxury vintage corner, una boutique multibrand e un miniclub all’avanguardia, la Giorgio Rocca Ski School Cervinia, un modernissimo tapis roulant per accompagnare sci ai piedi gli ospiti dalla struttura direttamente sulle piste, una gaming room e altri spazi come la terrazza Cervino e il Valtur Smart Space per lo svolgimento di attività in remote working. In esclusiva per gli ospiti del 5 stelle ci saranno infine la Valtur Executive Lounge, un’area check-in riservata e una vip ski-room, oltre ai servizi di conciergerie e lifestyle assistant, menù del materasso e dei cuscini.   [post_title] => Con l'apertura del Valtur Cervinia Cristallo nasce anche la nuova Italian Lifestyle Collection [post_date] => 2022-09-20T12:12:10+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663675930000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430634 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Con il claim “Il colloquio dove l’unico cv che richiediamo è la tua personalità” Accor, il gruppo leader mondiale dell’ospitalità, lancia anche in Italia, in Lombardia, l’innovativo metodo di reclutamento volto a far fronte alla carenza di personale nel settore. In un momento in cui, secondo le stime di Confindustria Alberghi, mancano 45mila figure nel settore dell’alberghiero e della ristorazione, Accor invita gli aspiranti lavoratori il 22 settembre nel Novotel Milano Ca’ Granda, dalle 10 alle 17. «Dopo il successo delle giornate in Francia - afferma Alessandro Arborio Mella, VP Talent & Culture, Accor Italia, Grecia, Israele e Malta. - prosegue a Milano la campagna "Spazio al talento! by Accor", che ci consente di avviare un processo di reclutamento rapido e coinvolgente. Un terzo delle nostre assunzioni ha meno di 26 anni e dobbiamo sapere come innovare in questo campo per affrontare la sfida della carenza di personale nel settore. Per questo motivo abbiamo programmato questa giornata di reclutamento senza cv, perché i candidati possano avere un maggiore contatto con i nostri professionisti e con la diversità delle loro professioni, trovando l'opportunità giusta per loro!». Sono circa 25 le posizioni di lavoro aperte da coprire in 4 professioni alberghiere e di ristorazione, all’interno di 10 hotel del Gruppo Accor in Lombardia. La giornata di giovedì 22 settembre prevede un incontro con 10 reclutatori degli hotel Ibis, Mercure e Novotel di Milano e della Lombardia con sede a Bergamo, Brescia, Como, Lainate e Agrate. Tre le fasi del colloquio: dapprima verrà ricreata una situazione di vita reale per verificare le competenze, le attitudini e l'atteggiamento del candidato. Seguirà un feedback immediato da parte dei reclutatori quindi, in caso di riscontro positivo, verrà consegnato al candidato un "buono per l’assunzione" che, nei giorni successivi, sottoscriverà l’assunzione presso la nuova sede di lavoro. Il processo di recruiting sarà basato sulle attitudini delle persone per le professioni offerte. E’ possibile registrarsi al link: https://intsignup.indeed.com/interview/e17bfbc5-d339-4b0a-b76a-6ab7d1351328?form=press [post_title] => Accor recluta nuovi lavoratori con la campagna “Spazio al talento!” [post_date] => 2022-09-19T10:17:06+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663582626000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430615 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Affacciato su Piazza Dam, il Grand Hotel Krasnapolsky Amsterdam segna il debutto olandese del brand Anantara del gruppo Minor (a cui appartiene anche Nh). La proprietà è nella fase finale di un'ampia opera di ristrutturazione con nuove camere e suite dallo stile contemporaneo (per un totale di 402 chiavi), una nuovissima Anantara Spa, un centro fitness e un giardino interno. L'edificio risale al 1856, anno in cui un sarto polacco, Adolph Wilhelm Krasnapolsky, vi aprì per la prima volta un caffè. Quando il locale crebbe di popolarità, Krasnapolsky aggiunse delle camere in affitto e successivamente lo trasformò in un hotel moderno. Oggi la struttura celebra con orgoglio la propria storia con immagini in bianco e nero del passato esposte in tutto il locale e il celebre bar The Tailor, che rende omaggio all’originale artigianalità del suo fondatore. Le esperienze gastronomiche dell'hotel includono il ristorante The White Room, sotto la guida dello chef con 3 stelle Michelin, Jacob Jan Boerma, i cui piatti utilizzano gli ingredienti locali più freschi provenienti dai Paesi Bassi. Il Grand Café Krasnapolsky e la Champagne Room, entrambi con affaccio diretto su piazza Dam, offrono portate classiche con un tocco contemporaneo, insieme a un'ampia selezione di champagne al bicchiere. Il pluripremiato bar The Tailor rende, come detto, omaggio al fondatore dell'hotel e all'artigianato con cocktail personalizzati. La colazione viene infine servita nel giardino d’inverno, riconoscibile per il suo tetto in vetro del diciannovesimo secolo. In linea con la filosofia benessere del brand, la nuova Anantara Spa propone tecniche thailandesi applicate con prodotti di qualità Swissline: un marchio presente esclusivamente ad Amsterdam, noto per il suo team di esperti in terapia cellulare e per la specializzazione nella biologia della pelle. Inoltre, la spa lavora con il marchio olandese hannah, il cui obiettivo è riportare la pelle danneggiata in equilibrio e rallentare l'invecchiamento. Con la sua area relax che si affaccia sul giardino d’estate, il design della spa è influenzato dalle dune costiere del Paese, con interni che incorporano legno naturale e pietra. Tre sale per trattamenti e saune finlandesi a infrarossi offrono un rifugio dalla frenetica vita di città. La nuova palestra dell'hotel è poi attrezzata Technogym, con tecnologia cardio e pesi e una parete di arrampicata rotante. L'hotel offre pure spazi per eventi, riunioni e conferenze, che vanno da dieci a 1.500 ospiti.  Il marchio ha aperto per la prima volta in Europa nel 2017 con il lancio dell'Anantara Vilamoura Algarve Resort in Portogallo, seguito da Villa Padierna Palace Resort a Marbella. Il brand continua inoltre la sua espansione in Europa con proprietà come l'Anantara Palazzo Naiadi Roma e il New York Palace Budapest, oltre ad altre new entry in arrivo. [post_title] => Il brand Anantara debutta in Olanda con il Grand Hotel Krasnapolsky Amsterdam [post_date] => 2022-09-16T15:06:41+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663340801000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "val dega obereggen carezza un universo bianco ideale le famiglie" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":57,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":830,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431036","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Riapre domani, 24 settembre, dopo 11 anni di chiusura, il Museo Reale di Belle Arti di Anversa (Kmska), con una nuova veste rinnovata e ristrutturata. \r\n\r\n\"L'apertura del Kmska è il momento culturale più importante del 2022 - ha sottolineato il ministro presidente Jan Jambon -.  Il Kmska ospita la più grande collezione d'arte delle Fiandre. Finalmente, dopo un lungo tour mondiale, i nostri maestri fiamminghi sono tornati a casa\".\r\n\r\nDurante gli 11 anni di chiusura, l'edificio storico è stato è stato ristrutturato ed è stato aggiunto un nuovo volume di colore bianco puro. Questo crea il 40% di spazio espositivo. Con 8.400 pezzi, la collezione del museo è la più grande e preziosa delle Fiandre. L'opera più antica risale all'inizio del XIV secolo. Il Kmska possiede opere d'arte provenienti principalmente dal Belgio e dai Paesi Bassi meridionali, oltre ad un buon numero di capolavori internazionali di eccezionale qualità.\r\n\r\n ","post_title":"Fiandre: riapre domani ad Anversa il Museo Reale di Belle Arti","post_date":"2022-09-23T15:08:32+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1663945712000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430910","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"\r\n\r\nVivi la magia dell’inverno in Estonia: dalle calde luci dei mercatini di Natale al ghiaccio del Baltico passando per una smoke sauna. E' il nuovo Reportage di Travel Quotidiano realizzato in collaborazione con Visit Estonia. \r\n\r\nUn viaggio alla scoperta della bellezza dell’inverno estone tra ghiacciai, foreste innevate e mercatini di Natale. L'Estonia è la meta ideale per coloro che sono alla ricerca di un romantico inverno in un ambiente medievale illuminato dalle spettacolari luci di Natale o desiderano un momento di relax in un grazioso cottage in mezzo alla natura invernale o in Igloo sauna.\r\n\r\nUna destinazione che sa coinvolgere tutti grazie alle numerose attività che è possibile praticare, tra sci di fondo, pattinaggio, escursioni con gli husky, Ice Road, bagni in laghi ghiacciati e tanto altro.\r\n\r\nUn’avventura magica per amanti dello sport, coppie in cerca di una fuga romantica o famiglie con bambini.\r\n\r\nLeggi il Reportage","post_title":"Vivi la magia dell’inverno in Estonia. Online il nuovo Reportage","post_date":"2022-09-22T09:50:39+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":["aurora-boreale-estonia","bagno-sul-lago-ghiacciato-estonia","cosa-fare-con-bambini-in-estonia","cosa-fare-in-estonia","escursioni-husky-estonia","escursioni-sul-ghiaccio-estonia","estonia","fishing-village-estonia","foreste-estonia","ghiacciai-estonia","ice-road-estonia","igloo-saunas-estonia","maria-farm-estonia","mercatini-di-natale-estonia","mercatini-di-natale-tallinn","reportage-travel-quotidiano","sci-di-fondo-in-estonia","smoke-sauna-estonia","spa-estonia","tallinn-estonia","vacanza-in-estonia","viaggio-in-estonia","viaggio-in-famiglia-in-estonia"],"post_tag_name":["aurora boreale estonia","bagno sul lago ghiacciato estonia","cosa fare con bambini in estonia","cosa fare in estonia","escursioni husky estonia","escursioni sul ghiaccio estonia","estonia","fishing village estonia","foreste estonia","ghiacciai estonia","ice road estonia","igloo saunas estonia","maria farm estonia","mercatini di natale estonia","mercatini di natale tallinn","reportage travel quotidiano","sci di fondo in estonia","smoke sauna estonia","spa estonia","tallinn estonia","vacanza in estonia","viaggio in estonia","viaggio in famiglia in estonia"]},"sort":[1663840239000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430860","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_418126\" align=\"alignright\" width=\"300\"] Uno scorcio di Firenze[/caption]\r\n\r\nLa Toscana, dopo l’estate 2021 della ‘ripartenza’ dei mercati, sta tornando gradualmente ai grandi numeri del 2019. Si è consolidata la crescita della domanda italiana, ad eccezione della leggera flessione della costa. Ma il dato che emerge riguarda l’importante recupero della domanda straniera: dopo i due anni di pandemia dovrebbe nuovamente superare il 40% della quota di mercato. \r\n\r\nLa Toscana si conferma meta ideale e punto di attrazione soprattutto per i visitatori provenienti dall’estero: un risultato reso possibile grazie al grande impegno degli operatori sul territorio e dal lavoro di promozione condiviso con gli ambiti turistici per creare un’offerta sempre più ricca, variegata ed accattivante.\r\n\r\nLe stime delle presenze turistiche per giugno-luglio-agosto segnano un +17,6% rispetto allo stesso periodo del 2021. In totale gli arrivi nelle strutture ricettive potrebbero raggiungere i 5,4 milioni, mentre il dato delle presenze indica 22,5 milioni, con un risultato che avvicinerebbe il sistema ricettivo regionale ai valori pre-pandemia: -4,8%. Crescita maggiore per la domanda straniera (percepita in aumento dall’83,8% del campione).\r\n\r\nIn leggera crescita anche la domanda italiana (indicata dal 39,8% del campione). Per i mercati stranieri l’aumento stimato è del +47,7%, mentre per gli italiani si ferma al +2,1%. Le provenienze dall’estero sono state prevalentemente europee (il dato positivo riguarda soprattutto Germania, Paesi Bassi, Francia, Belgio, Svizzera, Polonia e Spagna), ma segnali positivi arrivano anche dai mercati extraeuropei (in particolare per Stati Uniti e Regno Unito, ma anche per Australia, Canada, Israele e Brasile).","post_title":"Toscana, bilancio positivo per l’estate. Forte recupero della domanda straniera","post_date":"2022-09-21T13:01:05+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1663765265000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430862","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Parte la 2° edizione di iTEG, l’evento di cui Travel Quotidiano è media partner, progettato per ridisegnare il Turismo Enogastronomico Italiano con un forte focus sui 17 Obiettivi della Agenda 2030.\r\n\r\nL’evento, che vuole fornire nuove linee guida per gli operatori di tutta la filiera, si svolgerà il 30 settembre e 1 ottobre a Galatina (LE), nel centro storico, all'interno di due location d'eccezione: il Chiostro delle Clarisse e Chiesa dei Battenti.\r\n\r\nVenerdì 23 settembre, alle ore 11, si terrà la Conferenza stampa di presentazione nella Sala Dante museo Cavoti Galatina.\r\n\r\niTEG: le novità dell'edizione 2022\r\n\r\niTEG  è uno degli obiettivi del progetto TEGing Italia, fondato nel 2020 da Paola Puzzovio. Un sistema consolidato per la gestione del T.EG. e delle aree operative progettuali: formazione, incoming, destinazioni e servizi alle aziende.\r\n\r\nTra le novità di quest’edizione: block-chain e Metaverso; opportunità con PNRR; marketing e comunicazione specifico per il T.EG; mindfulness; disegno di esperienze turistiche sostenibili e inclusive; turismo low-carbon; turismo outdoor; ospitalità a 5 stelle; l’arte pasticcera; l’evoluzione della formazione; spreco alimentare; oltre ai consolidati Unconventional foodies e TEGing & co-project.\r\nInoltre, si svolgeranno due tavole rotonde: una sulla Sostenibilità e l’altra sulla Wine Hospitality.\r\n\r\nIl programma prevede anche cinque salotti tematici: Comunicazione, ️Produttori, Reti, Autori e Intermediari con un unico obiettivo: delineare nuove strategie e linee guida per il Turismo Enogastronomico Italiano.\r\n\r\nLe attività formative e le Masterclass saranno tenute da esperti italiani e internazionali, con un totale di 16 ore no stop per tutti gli operatori della filiera turistico-enogastronomica: produttori, tour operators, albergatori, host, sommelier, ristoratori, generazione Z, DMO. I racconti di best practice e storie di successo di operatori che ce l’hanno fatta, hanno il compito di essere una fonte d’ispirazione e di rendere reale tutto ciò che sembra impossibile.\r\n\r\nIn piazza Galluccio, sarà organizzata un'area dedicata alla simulazione di attività ed esperienze di turismo enogastronomico, coinvolgendo tutti, attivamente, in esperienze che fanno vivere momenti speciali.\r\n\r\n \r\n\r\n'A cena con la Puglia'\r\n\r\nUna cena conviviale, sotto le stelle, dal titolo 'A cena con la Puglia' animerà il borgo la sera del 30 settembre: una grande tavolata per favorire l’interazione tra produttori, operatori, rappresentanti privati e pubblici, storici, autori pugliesi e non. I padroni di casa, i pugliesi, intratterranno i commensali non pugliesi, raccontando la Puglia e la loro storia. Tutti verranno ammaliati da un team composto da sommelier narratori, allievi delle scuole alberghiere, cuochi professionisti e amatoriali, affiancati dai produttori locali che si alterneranno per raccontare le eccellenze del territorio.\r\n\r\nDurante le due giornate, gli ospiti accompagnati da guide abilitate, scopriranno il patrimonio storico culturale di Galatina in “Discovery Galatina”.\r\n\r\n\"Sono orgogliosa dell'evoluzione dei progetti TEGing e iTEG, e di tutto ciò che stiamo mettendo a disposizione della Puglia, ospitando professionisti italiani e internazionali - dichiara Paola Puzzovio - Per me è fondamentale agire, fare prima ancora di dire sia per TEGing Italia sia per iTEG. Un agire in cui la forza delle reti è tangibile e si presenta in ogni momento dell'organizzazione di iTEG 2022. Le reti sono il sostegno del progetto e dell'evento ed è questa certezza che mi spinge ad alzare sempre di più l'asticella, fino a progettare la presentazione di TEGing e iTEG a New York. Grazie ad iTEG il sud sarà protagonista del futuro.”\r\n\r\nPer partecipare gratuitamente all’evento, registrarsi su https://www.eventbrite.it/e/394215337687\r\n\r\nPatrocini: Regione Puglia, Comune di Galatina, Confagricoltura, CCIAA Lecce, CNA Lecce, Laica, Cultura Italiae. World Food Travel Association, Trails for Peace, Green Destination, Centro Español de Turismo Responsable.","post_title":"Al via la seconda edizione di iTEG: il turismo enogastronomico va in scena","post_date":"2022-09-21T13:00:18+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1663765218000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430870","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Uno sconto del 10% su tutte le prenotazioni effettuate fino al 25 settembre per noleggi auto sino al prossimo 31 ottobre. E' la nuova flash sale autunnale di Avis: un'iniziativa ideale per coloro che hanno deciso di programmare le loro vacanze nei mesi di settembre e ottobre o anche per chi è già pronto a organizzare spostamenti di lavoro che richiedono il noleggio di un’automobile.\r\n\r\nA tutti, Avis offre un’esperienza di noleggio più veloce, sicura e orientata al servizio, grazie all’efficienza e alla semplicità dei suoi processi e alla qualità della sua offerta. Dalla city car al Suv spazioso all’elegante berlina, sono diverse le soluzioni di noleggio in grado di rispondere alle esigenze di ogni cliente. Avis è sempre pronta a mettere a disposizione i suoi servizi: per chi effettua viaggi occasionali o chi invece ha in programma itinerari più lunghi, passando per coloro che vogliono trascorrere un fine settimana fuori porta per esplorare altre città o uno dei meravigliosi borghi di cui il nostro territorio dispone, da nord a sud. L’offerta è disponibile esclusivamente in Italia e non cumulabile con altre promozioni o sconti.","post_title":"Avis, flash sale d'autunno: sconto del 10% per le prenotazioni fino al 25 settembre","post_date":"2022-09-21T12:41:27+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1663764087000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430781","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_430783\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Tomas Kunzmann[/caption]\r\n\r\nAllianz Partners ha annunciato due cambi di leadership del proprio board of management. Tomas Kunzmann è stato nominato ceo di Allianz Partners, con effetto dal 1° luglio 2022. Prende il posto di Sirma Boshnakova, che è stata nominata board member di Allianz SE all'inizio dell’anno.\r\n\r\nCon effetto dal 1° settembre 2022, Laurent Floquet è stato nominato ceo of mobility & assistance e board member di Allianz Partners, succedendo nel ruolo a Tomas Kunzmann.\r\n\r\n«Dopo due anni alla guida del business Mobility & Assistance, sono orgoglioso e onorato di prendere le redini dell'organizzazione di Allianz Partners e guidarne le attività nel futuro - ha commentato il nuovo ceo di Allianz Partners Tomas Kunzmann -. Un futuro al quale ci affacciamo non solo come leader globale nel settore dell'assistenza e dei servizi assicurativi, ma anche come la realtà capace di offrire la migliore esperienza al cliente. Il nostro obiettivo rimarrà quello di sostenere la crescita, rafforzando le nostre attività core e costruendo nuovi modelli di business e piattaforme di ecosistemi. Laurent è un leader esperto, che combina un'eccellente esperienza nel guidare la crescita aziendale nel settore dell'assistenza con una forte attitudine al cambiamento e alla trasformazione. È stato determinante nel rafforzare la nostra evoluzione negli ultimi mesi e so che è il leader giusto per consolidare il nostro business Mobility & Assistance e cogliere le opportunità giuste per il futuro\".\r\n\r\nSirma Boshnakova, board member di Allianz SE, ha affermato: «Sono felice che Tomas assuma il ruolo di ceo in Allianz Partners. Grazie alla sua esperienza nel nostro Gruppo, porterà continuità aziendale, conoscenza pratica del mercato e solide competenze in tema di collaborazioni e attivazioni. È nella posizione ideale per dare ulteriore accelerazione alla capacità di Allianz Partners di assicurare eccellenza e al tempo stesso semplicità su larga scala, a beneficio dei nostri clienti, e gli auguro buona fortuna per la sua nuova posizione».\r\n\r\n ","post_title":"Allianz Partners: Tomas Kunzmann è il nuovo ceo","post_date":"2022-09-20T13:24:40+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1663680280000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430764","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Aprirà il prossimo 1° dicembre il nuovo Valtur Cervinia Cristallo Ski Resort, frutto del completo rinnovamento del Grand Hotel Cristallo. Un'operazione che ha visto il coinvolgimento diretto di Valtur, responsabile anche della gestione. Parole chiave del progetto sono la contaminazione con il genius loci e la destinazione, la personalizzazione, il well-being, l'innovazione e l'amore per l’ambiente. E per dare a queste parole la corretta concretezza, Valtur ha deciso di creare la nuova linea di prodotto Italian Lifestyle Collection e di inaugurarla proprio con il Valtur Cervinia Cristallo. Il concept può peraltro già definirsi un successo, visto che a poche settimane dall’inizio delle vendite, ha già riscontrato il grande favore di un target di turisti internazionali: a oggi si registrano infatti all’apertura prenotazioni sul 50% della struttura, provenienti da ben 18 nazionalità differenti.\r\n\r\nUbicato a 2000 metri, a circa 800 metri dal centro di Cervinia e dal comprensorio internazionale Matterhorn Ski Paradise, che conta circa 350 chilometri di piste, il resort si compone di differenti nuclei indipendenti e al tempo stesso interconnessi: il corpo centrale Cristallo, di categoria 5 stelle, e due edifici dependance che lo affiancano, denominati Cristallino 1 e 2, di categoria 4 stelle. La scelta di differenziare standard e spazi è strategica per la capacità di soddisfare target differenti.\r\n\r\nLe camere sono complessivamente 234, ubicate nei tre edifici: il corpo centrale ne conta 96, suddivise tra Romantic, Superior, Deluxe, Junior suite (tra cui, con supplemento le Fit room, dotate di macchine e programmi Technogym, e le Wellness room, dotate di sauna), nonché suite. Le altre 138 sono ripartite tra il Cristallino 1 e 2, con differenti opzioni adatte anche per le famiglie. Tra queste si annoverano le tipologie Classic, Dreamy, Comfort, Family (di cui alcune a tema gaming), Grand Family, Junior suite Cristallino (con opzione Fit room), suite Cristallino, suite Cervino e master suite Cervino. Le dimensioni variano dai 22 metri quadrati della classic più piccola ai 130 della master suite Cervino che, come la suite Cervino (75 metri quadrati), offre una vista sull’omonima montagna e speciali servizi esclusivi spa e fitness Technogym, da vivere anche in forma esclusiva.\r\n\r\n“Siamo fieri di poter essere protagonisti di una nuova era per il futuro di un brand glorioso come Valtur che lo riporta, e ci porta per la prima volta, nel cuore delle Alpi - sottolinea l'a.d. del gruppo Nicolaus, Giuseppe Pagliara -. Non vedevamo l’ora di annunciarlo e di vedere un progetto a cui stiamo lavorando alacremente da mesi diventare realtà. L’orgoglio per la sua concretizzazione è grande, anche perché abbiamo condiviso ogni scelta stilistica, estetica, materiale, logistica e ambientale fin dall’apertura del cantiere insieme alla proprietà, con cui si è creata un’intesa oltre ogni aspettativa. Siamo, quindi, davvero protagonisti di questa rinascita e, lasciatemelo dire, ci fa un po’ di effetto essere pionieri in montagna, noi che abbiamo radici personali e professionali legate profondamente al mare”.\r\n\r\nChi varcherà la soglia il 1° dicembre troverà quindi ad attenderlo due ristoranti, un private dining room, un bistrot, due bar e una lobby area, ma anche i due campi da padel più alti d’Europa e una pista polivalente per pattinaggio su ghiaccio, hockey e curling, una palestra e due piscine. A tutto ciò si aggiungono tre postazioni dj set, una teatro, la spa Miele, una ski room by Rossignol con possibilità di noleggio attrezzature da sci, un luxury vintage corner, una boutique multibrand e un miniclub all’avanguardia, la Giorgio Rocca Ski School Cervinia, un modernissimo tapis roulant per accompagnare sci ai piedi gli ospiti dalla struttura direttamente sulle piste, una gaming room e altri spazi come la terrazza Cervino e il Valtur Smart Space per lo svolgimento di attività in remote working. In esclusiva per gli ospiti del 5 stelle ci saranno infine la Valtur Executive Lounge, un’area check-in riservata e una vip ski-room, oltre ai servizi di conciergerie e lifestyle assistant, menù del materasso e dei cuscini.\r\n\r\n ","post_title":"Con l'apertura del Valtur Cervinia Cristallo nasce anche la nuova Italian Lifestyle Collection","post_date":"2022-09-20T12:12:10+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1663675930000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430634","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"\r\n\r\nCon il claim “Il colloquio dove l’unico cv che richiediamo è la tua personalità” Accor, il gruppo leader mondiale dell’ospitalità, lancia anche in Italia, in Lombardia, l’innovativo metodo di reclutamento volto a far fronte alla carenza di personale nel settore. In un momento in cui, secondo le stime di Confindustria Alberghi, mancano 45mila figure nel settore dell’alberghiero e della ristorazione, Accor invita gli aspiranti lavoratori il 22 settembre nel Novotel Milano Ca’ Granda, dalle 10 alle 17.\r\n\r\n«Dopo il successo delle giornate in Francia - afferma Alessandro Arborio Mella, VP Talent & Culture, Accor Italia, Grecia, Israele e Malta. - prosegue a Milano la campagna \"Spazio al talento! by Accor\", che ci consente di avviare un processo di reclutamento rapido e coinvolgente. Un terzo delle nostre assunzioni ha meno di 26 anni e dobbiamo sapere come innovare in questo campo per affrontare la sfida della carenza di personale nel settore. Per questo motivo abbiamo programmato questa giornata di reclutamento senza cv, perché i candidati possano avere un maggiore contatto con i nostri professionisti e con la diversità delle loro professioni, trovando l'opportunità giusta per loro!».\r\n\r\nSono circa 25 le posizioni di lavoro aperte da coprire in 4 professioni alberghiere e di ristorazione, all’interno di 10 hotel del Gruppo Accor in Lombardia. La giornata di giovedì 22 settembre prevede un incontro con 10 reclutatori degli hotel Ibis, Mercure e Novotel di Milano e della Lombardia con sede a Bergamo, Brescia, Como, Lainate e Agrate. Tre le fasi del colloquio: dapprima verrà ricreata una situazione di vita reale per verificare le competenze, le attitudini e l'atteggiamento del candidato. Seguirà un feedback immediato da parte dei reclutatori quindi, in caso di riscontro positivo, verrà consegnato al candidato un \"buono per l’assunzione\" che, nei giorni successivi, sottoscriverà l’assunzione presso la nuova sede di lavoro. Il processo di recruiting sarà basato sulle attitudini delle persone per le professioni offerte.\r\n\r\nE’ possibile registrarsi al link: https://intsignup.indeed.com/interview/e17bfbc5-d339-4b0a-b76a-6ab7d1351328?form=press","post_title":"Accor recluta nuovi lavoratori con la campagna “Spazio al talento!”","post_date":"2022-09-19T10:17:06+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1663582626000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430615","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Affacciato su Piazza Dam, il Grand Hotel Krasnapolsky Amsterdam segna il debutto olandese del brand Anantara del gruppo Minor (a cui appartiene anche Nh). La proprietà è nella fase finale di un'ampia opera di ristrutturazione con nuove camere e suite dallo stile contemporaneo (per un totale di 402 chiavi), una nuovissima Anantara Spa, un centro fitness e un giardino interno.\r\n\r\nL'edificio risale al 1856, anno in cui un sarto polacco, Adolph Wilhelm\r\nKrasnapolsky, vi aprì per la prima volta un caffè. Quando il locale crebbe di popolarità, Krasnapolsky aggiunse delle camere in affitto e successivamente lo trasformò in un hotel moderno. Oggi la struttura celebra con orgoglio la propria storia con immagini in bianco e nero del passato esposte in tutto il locale e il celebre bar The Tailor, che rende omaggio all’originale artigianalità del suo fondatore.\r\n\r\nLe esperienze gastronomiche dell'hotel includono il ristorante The White Room, sotto la guida dello chef con 3 stelle Michelin, Jacob Jan Boerma, i cui piatti utilizzano gli ingredienti locali più freschi provenienti dai Paesi Bassi. Il Grand Café Krasnapolsky e la Champagne Room, entrambi con affaccio diretto su piazza Dam, offrono portate classiche con un tocco contemporaneo, insieme a un'ampia selezione di champagne al bicchiere. Il pluripremiato bar The Tailor rende, come detto, omaggio al fondatore dell'hotel e all'artigianato con cocktail personalizzati. La colazione viene infine servita nel giardino d’inverno, riconoscibile per il suo tetto in vetro del diciannovesimo secolo.\r\n\r\nIn linea con la filosofia benessere del brand, la nuova Anantara Spa propone tecniche thailandesi applicate con prodotti di qualità Swissline: un marchio presente esclusivamente ad Amsterdam, noto per il suo team di esperti in terapia cellulare e per la specializzazione nella biologia della pelle. Inoltre, la spa lavora con il marchio olandese hannah, il cui obiettivo è riportare la pelle danneggiata in equilibrio e rallentare l'invecchiamento. Con la sua area relax che si affaccia sul giardino d’estate, il design della spa è influenzato dalle dune costiere del Paese, con interni che incorporano legno naturale e pietra. Tre sale per trattamenti e saune finlandesi a infrarossi offrono un rifugio dalla frenetica vita di città. La nuova palestra dell'hotel è poi attrezzata Technogym, con tecnologia cardio e pesi e una parete di arrampicata rotante. L'hotel offre pure spazi per eventi, riunioni e conferenze, che vanno da dieci a 1.500 ospiti. \r\n\r\nIl marchio ha aperto per la prima volta in Europa nel 2017 con il lancio dell'Anantara Vilamoura Algarve Resort in Portogallo, seguito da Villa Padierna Palace Resort a Marbella. Il brand continua inoltre la sua espansione in Europa con proprietà come l'Anantara Palazzo\r\nNaiadi Roma e il New York Palace Budapest, oltre ad altre new entry in arrivo.","post_title":"Il brand Anantara debutta in Olanda con il Grand Hotel Krasnapolsky Amsterdam","post_date":"2022-09-16T15:06:41+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1663340801000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti