25 June 2024

Cinque Terre, dal 18 al 20 marzo torna Sciacchetrail tra 47 chilometri di sentieri sterrati

[ 0 ]

Liguria - Cinque TerreDal 18 al 20 marzo si svolgerà nelle Cinque Terre la seconda edizione di Sciacchetrail , sgroppata a piedi e di corsa fra terra e mare lungo 47 chilometri di sentieri sterrati, in un paesaggio terrazzato e mozzafiato a 800 metri sul livello del mare unico al mondo, con passaggi che sfiorano i tremila metri di dislivello, attraverso cinque borghi, cantine e chiese, settemila chilometri di muretti a secco lunghi quanto la Muraglia Cinese e una ottantina di ettari di vigneti dove una ventina di produttori, dalle migliori uve di bosco, albarola e vermentino, producono il prestigioso Sciacchetrà, il vino passito delle Cinque Terre che imbandisce le tavole dei re. Questo, in sintesi, Sciacchetrail 2016 l’ Ultratrail del Parco Nazionale che si snoderà tra i vigneti delle Cinque Terre. Un appuntamento riservato 250 atleti, fra cui l’ultrarunner americana Sally McRae e tanti altri campioni europei e italiani. La partenza e l’arrivo sono previsti a Monterosso dove sono in programma a partire da venerdì 18 anche molti eventi collaterali fra cui, degustazioni,laboratori di educazione ambientale, incontri, forum. «Un evento che coglie in pieno la volontà della Regione Liguria di promuovere il territorio a livello internazionale – spiega Giovanni Berrino assessore al turismo della Liguria – attraverso le sue bellezze naturali e le eccellenze agroalimentari».

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470092 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Come già anticipato qualche giorno fa, il gruppo Alpitour World ha perfezionato l'acquisizione del siciliano Arenella Resort, tramite l'acquisto dell'intero capitale della società titolare della struttura. Si tratta di un complesso da 60 ettari e 460 camere situato a circa dieci chilometri dalla città di Siracusa e a 70 dall’aeroporto di Catania, già gestito dal 2004 dalla divisione alberghiera della compagnia, Voihotels. Le intenzioni sono ora di intraprendere un importante piano di ristrutturazione, con l’obiettivo di riqualificare e valorizzare il patrimonio edilizio, elevando i servizi dedicati agli ospiti e adeguando la struttura ai più moderni standard di ospitalità. In particolare, il restyling riguarderà l’ammodernamento di tutte le 460 camere distribuite tra il corpo centrale e alcune villette, la creazione di un ristorante bar a bordo piscina e di un ulteriore ristorante-pizzeria che andranno ad ampliare l’offerta gastronomica del resort. A questi interventi si aggiungeranno, inoltre, due nuovi campi da padel ad accrescere l’offerta sportiva disponibile destinata a incrementarsi ulteriormente, la ristrutturazione di due spazi destinati ai piccoli ospiti con aree gioco attrezzate, un teatro arena più ampio dove assistere a spettacoli di cabaret, musica dal vivo, party e dj set, nonché una nuova area polifunzionale di oltre 1.200 mq, in grado di ospitare diverse tipologie di eventi con una capienza di oltre 700 persone. Tra i resort del gruppo più conosciuti in Italia, il Voi Arenella ha visto negli anni una costante crescita dell’occupazione, ospitando anche iniziative innovative promosse da Alpitour World, come il progetto Smart week: una proposta nata durante la pandemia e che ancora oggi consente ai dipendenti della compagnia di unire lavoro e vacanza per una nuova concezione di work life balance. Salgono così a quattro le strutture di proprietà di Alpitour World in Sicilia (oltre ai Voi Arenella Resort e Marsa Siclà a Sampieri, la compagnia possiede l’Atlantis Bay e il Mazzarò Sea Palace a Taormina, parte della collezione VRetreats), per un totale di oltre 700 camere, consolidando ulteriormente l’impegno nel valorizzare la destinazione, che da giugno sarà servita anche dalla nuova tratta diretta Palermo – New York operata da Neos. [post_title] => Alpitour: tutte le novità in arrivo per il Voi Arenella Resort [post_date] => 2024-06-25T12:11:48+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719317508000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470063 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_443493" align="alignright" width="300"] Riomaggiore[/caption] Un innovativo percorso museale permanente nelle Cinque Terre: “Riomaggiore, visione e  bellezza: da Telemaco Signorini ad oggi - VR Experience”.  Si tratta di un viaggio coinvolgente a Riomaggiore e Manarola, reso  possibile da 20 Visori Hi-tech, in cui la realtà e le opere di Telemaco  Signorini, tra i principali esponenti dei Macchiaioli italiani, si  sovrappongono e si fondono per far rivivere la sorpresa e l’emozione dei  “paesaggi lucenti” che ammirò Signorini quando scoprì Riomaggiore e le  Cinque Terre nel 1860, e da allora al centro della sua opera. Realizzato dalla Cooperativa Manario con il contributo del Comune di Riomaggiore, la attuazione tecnica digitale di AT Media Comunicazione Innovativa di Alessandria, questa esperienza virtuale  conduce i visitatori, attraverso la voce narrante di Telemaco Signorini, nei luoghi più cari all’artista e tra gli scorci che divennero i soggetti di alcune delle sue opere più importanti – “Veduta di Riomaggiore dal santuario di Montenero”, “Riomaggiore”, “Il rio a Riomaggiore“, “Tetti a Riomaggiore” – come erano allora e come sono oggi. Il nuovo percorso sarà inaugurato il 29 giugno [post_title] => Cinque Terre, a Riomaggiore un innovativo percorso museale da Telemaco Signorini ad oggi – VR Experience [post_date] => 2024-06-25T10:35:49+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719311749000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470074 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sarà una struttura da 89 camere distribuite su cinque piani il nuovo Mercure Reggio Calabria in apertura entro la metà del 2026. La novità è frutto di un accordo di franchising tra il gruppo Accor e la Ega - Emiliana Grandi Alberghi, divisione della società Monrif, che opera nei settori editoriale, pubblicitario, new media e ospitalità. L'albergo offrirà anche un centro congressi con capacità fino a 200 persone, un centro benessere con stanza del sale, un rooftop con piscina aperto pure ai residenti, una lounge area con servizio bar e un ristorante con terrazza. Situato al termine di corso Garibaldi, la principale arteria del centro storico, l’hotel è a soli 10 minuti dall’aeroporto e consente un facile accesso ai principali punti di interesse, tra cui la stazione ferroviaria, il palazzo di Giustizia e lo stadio Granillo, oltre a essere circondata dai negozi più esclusivi di Reggio. [post_title] => Mercure sbarca a Reggio Calabria grazie a un accordo di franchising con il gruppo Monrif [post_date] => 2024-06-25T10:08:47+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719310127000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470035 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Etihad Airways ha aggiunto durante il mese di giugno otto nuove destinazioni, portando il numero totale di rotte operative durante l'estate 2024 a quota 76. «Questo è un mese entusiasmante per Etihad, in quanto realizziamo i nostri piani di espansione del network  con otto ulteriori località - ha dichiarato Antonoaldo Neves, chief executive officer della compagnia aerea di Abu Dhabi -. Stiamo lanciando voli verso tre importanti località - Bali, Jaipur e Al Qassim - che, come possiamo vedere dalle nostre prenotazioni anticipate, si stanno già dimostrando molto richieste tra i nostri viaggiatori. Al contempo, abbiamo avviato i collegamenti verso nuove destinazioni stagionali e siamo tornati nelle più richieste località estive». La compagnia ha recentemente aperto voli per Nizza e Antalyaed è tornata sulle isole greche di Mykonos e Santorini, oltre che a Malaga. La scorsa settimana, Etihad ha lanciato i collegamenti diretti a Jaipur, che diventa l'11° gateway del vettore in India.  Oggi, 24 giugno, Etihad lancerà un nuovo collegamento per Al Qassim, quarta destinazione di Etihad in Arabia Saudita, mentre domani, 25 giugno, sarà la volta del decollo verso Bali, che sarà servita quattro volte alla settimana e raggiungibile oltre che con voli diretti da Abu Dhabi, anche con comodi collegamenti dall'Europa, dal Nord America e dal Ccg. [post_title] => Etihad Airways: otto nuove destinazioni aperte in giugno, tra cui Jaipur e Bali [post_date] => 2024-06-24T11:47:08+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719229628000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470034 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_424179" align="alignleft" width="300"] Joe Mason,global head of product management and innovation di Allianz partners[/caption] Le limitazioni di natura economica sono la principale preoccupazione per i vacanzieri in Europa quest'estate: oltre la metà (55%) di coloro che non hanno intenzione di viaggiare dichiara che rimarrà a casa perché non può permettersi una vacanza. Ciononostante, le intenzioni di viaggio rimangono alte, con l'83% degli europei che si prepara a partire. Questo è quanto emerge dall'Allianz Partners International Summer Vacation Confidence Index, che rileva anche un divario geografico rispetto alle preoccupazioni per i costi di viaggio. I Paesi dell'Europa Occidentale e Meridionale, infatti, percepiscono quella economica come la principale barriera al viaggio: Italia (72%), Spagna e Regno Unito (entrambi al 66%) e Francia (61%). Mentre i Paesi dell'Europa Centrale esprimono livelli di preoccupazione inferiori sul tema: Paesi Bassi (41%), Svizzera (44%) e Austria (47%). La ricerca, condotta da OpinionWay per Allianz Partners, ha coinvolto 9.497 persone in Italia Francia, Germania, Regno Unito, Spagna, Paesi Bassi, Austria, Svizzera e Polonia. Il divario geografico è evidente anche per quanto riguarda la spesa che i viaggiatori intendono sostenere in questa stagione. L'indagine ha rilevato che, rispetto all'estate 2023, molti vacanzieri dell'Europa Occidentale e Meridionale saranno cauti e prevedono di spendere meno per i viaggi. I viaggiatori spagnoli prevedono di ridurre il loro budget di viaggio addirittura del 40%, da 1.715 a 1.019 euro, mentre i francesi passano da 1.884 a 1.677 euro. Al contrario, i budget previsti dai vacanzieri in Austria e Svizzera sono in crescita di 300 euro quest'anno, mentre quelli di olandesi, tedeschi e polacchi sono in crescita di poco meno di 200 euro. Evidenze Tra le evidenze più interessanti: la maggior parte degli europei ha intenzione di andare in vacanza quest’estate:nonostante i vincoli finanziari, l'83% degli intervistati ha in programma un viaggio tra giugno e settembre. Il 55% di questi piani di viaggio si concentra sul Paese d'origine degli intervistati, mentre il 45% ha in programma un viaggio all'estero. L'impatto sull'ambiente è un elemento fondamentale per i viaggiatori:nonostante le limitazioni di budget, più della metà (54%) dei viaggiatori è disposta a spendere di più per alloggi e trasporti che contribuiscano a ridurre il proprio impatto ambientale, con una percentuale che sale al 60% in Spagna e Italia. Eventi meteorologici estremi, disordini geopolitici e rischio di minacce informatiche sono tra le principali preoccupazioni: Oltre la metà dei viaggiatori europei (51%) è preoccupata per eventi meteorologici estremi come inondazioni, ondate di calore, scarsità d'acqua e tempeste, mentre esprime preoccupazione per la situazione geopolitica globale (46%) e per i rischi per la propria sicurezza (45%). L'assicurazione di viaggio rimane fondamentale per i viaggiatori in cerca di tranquillità: il 59% dei viaggiatori ha già acquistato o intende acquistare un'assicurazione di viaggio per le vacanze estive, considerandola un modo per trascorrere una vacanza più tranquilla. Circa la metà dei viaggiatori in Francia (49%), Germania (53%) e Spagna (55%) ha già acquistato o intende acquistare un'assicurazione di viaggio. L'intelligenza artificiale sta diventando un prezioso strumento di pianificazione del viaggio: quasi 3 europei su 10 (29%) hanno intenzione di utilizzare l'intelligenza artificiale per pianificare le vacanze estive, soprattutto in Spagna e in Italia(entrambi al 36%). Nel frattempo, sebbene gli olandesi e i francesi abbiano mostrato livelli più bassi di intenzione, il 25% e il 24% dei viaggiatori olandesi e francesi, rispettivamente, stanno ancora pianificando di utilizzare l'intelligenza artificiale per decidere i piani di vacanza. Gli europei cercano nuove esperienze: indipendentemente dalla destinazione di viaggio, l'aspettativa principale della maggior parte degli europei in vacanza è quella di vivere un'esperienza nuova e diversa (75%). Questo sentimento è ancora più forte tra i viaggiatori britannici (79%), spagnoli (80%) e polacchi (83%). Costo della vita Commentando l'indagine, Joe Mason, global head of product management and innovation di Allianz Partners, ha dichiarato: "Il costo della vita elevato sarà ancora tra i principali assilli degli europei nell'estate 2024, ma le intenzioni di viaggio rimangono ancora una volta alte – in continuità con i trend post-pandemia. È chiaro che la tradizionale stagione delle vacanze rimane un momento importante per dedicarsi a nuove esperienze. Il desiderio di viaggiare è estremamente forte in tutta Europa, ma i nostri dati mostrano che quest'anno i viaggiatori dovranno stringere la cinghia partire. Stanno iniziando a emergere anche alcune nuove tendenze di viaggio interessanti e innovative, molte delle quali sono state esplorate nel recente Allianz Partners Global Travel Summit, il cui tema è stato reimmaginare i viaggi. Il turismo community-based, le innovazioni nell'assistenza medica e i viaggi d'avventura sono tutte tendenze che stanno stimolando l'industria dei viaggi. Con gli investimenti e il sostegno giusti, queste iniziative possono generare opportunità stabili sia per i viaggiatori sia per le comunità che visitano. Nel frattempo, le preoccupazioni per il cambiamento climatico, la sicurezza personale e la protezione stanno portando a un approccio più coscienzioso da parte dei viaggiatori. Se questo significa spendere un po' di più per ridurre l'impronta di carbonio, molti sono disposti a farlo. Questa spesa consapevole è evidente anche nell'aumento della domanda di assicurazioni di viaggio. La consapevolezza dell'imprevedibilità della vita - e la nozione di “tensione da viaggio” - è aumentata dopo la pandemia e, di conseguenza, l'assicurazione di viaggio è sempre più presa in considerazione dai viaggiatori". [post_title] => Allianz Partners: i turisti hanno problemi economici, ma vorrebbero continuare a viaggiare [post_date] => 2024-06-24T11:29:13+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719228553000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469957 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Estate in montagna tra relax, natura e rievocazioni storiche. Tra le strutture Autentico Hotels c'è anche il Fiocco di Neve Relais & Spa, 5 stelle Eco Luxury, a Limone Piemonte. Limone Piemonte è considerata dalla fine dell’Ottocento un centro di villeggiatura e soggiorno estivo, che attira i vicini d’Oltralpe, monegaschi e residenti del Principato di Monaco, amanti della sua ricca vegetazione fatta di fitte foreste, immense distese di prati e lunghi sentieri e mulattiere che gli amanti del trekking e della bicicletta possono percorrere godendo di panorami straordinari. Limone Piemonte è anche il punto di partenza per percorrere la Via Del Sale: 30 km di spettacolare strada bianca ex militare, da percorrere a piedi, a cavallo o in mountain bike, che, attraversando a mezzacosta valichi alpini, tornanti e passaggi arditi, raggiunge Monesi di Triora in Liguria e ripercorre le orme di chi, lungo quella strada, centinaia di anni fa trasportava il sale dalle saline della Camargue fino al Piemonte. Limone Piemonte in estate si anima di eventi e manifestazioni. La più antica è la Festa dell’Abaya che dal 1529 rievoca la cacciata dei Saraceni dalla Valle Vermenagna, in programma tutti gli anni l’ultima domenica di agosto, che attrae una gran quantità di turisti e curiosi per assistere alla sfilata lungo le strade del paese della statua di San Secondo seguita da cavalli bardati a festa, carrettini infiorati tra canti popolari e folklore. Il lussuoso Fiocco di Neve Relais & Spa, il primo hotel 5 stelle lusso nella storia turistica della provincia di Cuneo, è in posizione ideale per vivere gli eventi dell’estate. Nel cuore del Paese e punto ideale per esplorare la “Riserva Bianca” dove la neve lascia spazio a 400 km di sentieri percorribili a piedi, in mountain bike o a cavallo in un luogo magico ricco di laghi, fauna e flora, il Fiocco di Neve Relais & Spa offre un’atmosfera avvolgente di una tipica casa di montagna curata in ogni dettaglio, adatto ad una clientela nazionale ed internazionale più esigente. Il Fiocco di Neve Relais & Spa sposa appieno la filosofia di Autentico Hotels sia per la proprietà familiare sia per la passione genuina verso l’arte dell’ospitalità e la cura dell’ospite nell’autenticità dei valori, che sono poi la vera essenza del lusso. Particolare attenzione è stata dedicata alla SPA Il Cristalllo, aperta anche agli ospiti esterni, che ricrea un autentico scenario di montagna dai colori e materiali naturali e offre ampia scelta di trattamenti e rituali a pagamento per prendersi cura della pelle, ma anche ai servizi quali la navetta verso gli impianti e le seggiovie, alla cura di una cucina dove sapori semplici e creatività si fondono in abbinamenti ricercati e dove l’accento è sulla colazione a buffet preparata tutte le mattine con prodotti a km zero. Estate in Montagna – offerta speciale sconto 10% per prenotazioni entro il 27 Giugno Quote da € 259,20 a notte in camera doppia Deluxe con colazione [post_title] => Autentico Hotels, al Fiocco di Neve Relais un'estate tra eventi e percorsi nella natura [post_date] => 2024-06-24T10:52:23+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719226343000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470017 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Arriva in Italia Mobility Eu: start-up digitale che offre servizi b2b per il turismo e i trasporti. "Siamo specializzati nella gestione dei transfer via terra con tantissima disponibilità di biglietti autobus e treno, che offriamo alle agenzie di viaggio e agli altri operatori del turismo soprattutto online. Il nostro servizio è gratuito ed è disponibile in tutti i Pesi europei e in tutte le lingue del Vecchio continente", spiega la country manager Italia, Elena Rogozhnikova. Nata nel 2021, la società è basata in Polonia, Ucraina, Spagna e Bulgaria, collabora con circa 3 mila operatori bus, 12 compagnie ferroviarie, 350 stazioni bus, 1.500 agenti di viaggio, tre aggregatori in Europa e altrettanti consolidatori. "Vantiamo un notevole know-how delle piattaforme interattive dedicate al trasporto e consentiamo di acquistare i biglietti per percorsi anche complessi (per esempio bus+treno+bus) con un semplice click sul nostro portale - prosegue Elena Rogozhnikova -. Non siamo tuttavia dei venditori diretti ma semplicemente una tech company in costante sviluppo, che offre servizi agli operatori turistici per dar loro la possibilità di aumentare la propria proposta e sfruttare al meglio le reti di trasporto via terra". [post_title] => Approda in Italia Mobility Eu: piattaforma b2b per la gestione dei trasporti via terra [post_date] => 2024-06-24T10:50:47+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719226247000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469950 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dal 14 al 29 settembre 2024 torna l’edizione d’Autunno di “Ville Aperte in Brianza”, ancora più ricca di proposte, sorprese, nuove esperienze artistiche, coinvolgendo oltre 180 beni, 85 partner (tra pubblici e privati) e 5 province lombarde: Monza e Brianza, Città Metropolitana di Milano, Lecco, Como e Varese. “Trame di bellezza” è il leit motiv di quest’anno: protagoniste non solo le “ville di delizia” - le dimore di pregio costruite dal XVI al XIX secolo dalle famiglie nobiliari milanesi che in Brianza trascorrevano periodi di vacanza dedicandosi ad attività di svago - ma anche tutto quanto le circonda, musei, edifici religiosi, vie d’acqua, parchi, autentiche opere d’arte industriali, piccoli borghi e tanti altri siti culturali ricchi di bellezze nascoste. Molteplici gli eventi proposti nell’edizione autunnale.  Come “700 Marco Polo”: in occasione delle celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Marco Polo, la Provincia MB promuove attività dedicate ai temi della scoperta, del nuovo, all’incontro con l’Oriente, con laboratori educativi-didattici per bambini e famiglie.  Con l’Associazione Cammino di Sant’Agostino si percorrerà una tratta lecchese del “Fiore della Rosa”, parte dell’intero Cammino; inoltre, un itinerario in bicicletta permetterà di ammirare la bellezza dei paesaggi lacustri e della biodiversità “Ville aperte in Brianza” è anche ville accessibili e sarà riproposto il progetto Senso Comune dove a fare da guide saranno alcune persone diversamente abili, che illustreranno le bellezze di ville e palazzi. Infine, l’edizione autunnale vedrà ancora una volta la collaborazione con il “Festival del Parco di Monza” con una serie di iniziative dedicate all’ecosostenibilità, all’architettura del paesaggio, insieme a visite guidate alle ville di delizia all’interno del Parco, itinerari storici dalla città al parco e itinerari naturalistici, insieme ad attività per bambini per sensibilizzarli alla tutela dell’ambiente. E poi ancora tante altre novità.       [post_title] => Ville aperte in Brianza, edizione autunnale a settembre con 180 gioielli artistici [post_date] => 2024-06-24T07:29:05+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719214145000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469943 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_469944" align="alignleft" width="285"] Ph credits: Valais Wallis Promotion - Yves Garneau[/caption] L’ente del Turismo Svizzero ha illustrato alla stampa e agli operatori del settore il Canton Vallese. Attraverso una coinvolgente attività di Nordic Walking, nel parco di Villa Pamphili a Roma, sono state presentate le novità 2024/2025 della destinazione sempre più "quattro stagioni", che si conferma meta ideale per amanti della natura e delle esperienze all'aria aperta di ogni età. Grazie ai suoi paesaggi incontaminati e 45 picchi sopra i 4000 metri , il trekking si distingue fra le attività più popolari del Vallese. Con oltre 8000 chilometri di sentieri il Canton Vallese offre escursioni in alta quota, sentieri nel bosco, passeggiate adrenaliniche fra ponti sospesi e camminate fra i vigneti. I paesaggi del Vallese possono essere scoperti, dalle vallate alle vette, anche in bicicletta, che si sia amanti o professionisti del ciclismo e della mountain bike. Tra le novità estive dell'Aletsch Arena,  in collaborazione con la redazione della rivista specializzata Ride-Magazin, il nuovo bike Tour degli impianti. Grazie ai numerosi sistemi di risalita che consentono il trasporto delle bici, è possibile così apprezzare al massimo le lunghe discese su due ruote. Per la prima volta le destinazioni Aletsch Arena e Bellwald ospiteranno quest'estate un appuntamento della Coppa del Mondo di Mountain Bike. Dal 12 al 14 luglio le località accoglieranno la UCI Mountain Bike Enduro World Cup 2024 mentre, dal 30 agosto al 14 settembre 2025, i Campionati Mondiali di Mountain Bike UCI riuniranno per la prima volta le sette discipline della mountain bike in una sola regione ospitante che sarà, appunto, il Vallese. Sempre nella regione dell’Aletsch, è stato inaugurato quest’estate un nuovo sentiero didattico, il Giardino Alpino: un'occasione per conoscere oltre 200 piante alpine tipiche della zona. [caption id="attachment_469945" align="aligncenter" width="501"] ph credits: Valais Wallis Promotion - Pascal Gertschen[/caption] Tra le novità invernali, Magic Pass, il pass svizzero che consente l'accesso agli impianti di risalita per tutto l'anno, include per la prima volta tra le sue destinazioni due stazioni sciistiche italiane, quelle di San Domenico e Alpe Devero, raggiungibili in un’ora da Milano. Il pass garantisce in inverno, l'accesso illimitato a 80 comprensori sciistici, 21 nel Vallese, con 2800 chilometri di piste, mentre in estate apre 37 destinazioni. Come opzione a pagamento aggiuntiva del Magic Pass, la possibilità di rilassarsi in 15 bagni termali e piscine di montagna. Si distingue fra questi Leukerbad Therme, i bagni termali alpini più grandi d'Europa, adatti a tutte le età. Grazie ai suoi 300 giorni di sole all'anno, questa terra è particolarmente adatta alla produzione del vino. Con 5000 ettari di vigneti e una sessantina di varietà d'uva, il Vallese è la più grande regione del settore vitivinicolo svizzero. Qui il vigneto più piccolo del mondo, nel comune di Saillon, e quello più alto d'Europa, a Visperterminen, a 1000 metri d’altitudine. Il Canton Vallese è la destinazione ideale anche per le famiglie grazie alle numerose attività aperte a tutti i livelli. Fra le destinazioni principali del Cantone la Martigny  Région con il museo Barryland, dedicato al cane San Bernardo, con un ampliamento su due ettari di parco previsto nell'estate 2025. Si distinguono sempre in questa località le escursioni con il trenino Monte Bianco Express e con VerticAlp Emosson. Con partenza a Châtelard e arrivo al lago artificiale Lac d’Emosson, l'escursione VerticAlp consente di ammirare il Monte Bianco attraverso un percorso che comprende una funicolare tra le più ripide al mondo, un treno panoramico e una minifunicolare. Martigny ospita, inoltre, la Fondazione Pierre Gianadda e le sue prestigiose mostre d'arte. Di Elisa Biagioli [post_title] => Canton Vallese: turismo all'aria aperta fra mountain bike e sci [post_date] => 2024-06-21T14:01:58+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718978518000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "cinque terre dal 18 al 20 marzo torna sciacchetrail 47 chilometri sentieri sterrati" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":118,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1134,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470092","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Come già anticipato qualche giorno fa, il gruppo Alpitour World ha perfezionato l'acquisizione del siciliano Arenella Resort, tramite l'acquisto dell'intero capitale della società titolare della struttura. Si tratta di un complesso da 60 ettari e 460 camere situato a circa dieci chilometri dalla città di Siracusa e a 70 dall’aeroporto di Catania, già gestito dal 2004 dalla divisione alberghiera della compagnia, Voihotels.\r\n\r\nLe intenzioni sono ora di intraprendere un importante piano di ristrutturazione, con l’obiettivo di riqualificare e valorizzare il patrimonio edilizio, elevando i servizi dedicati agli ospiti e adeguando la struttura ai più moderni standard di ospitalità. In particolare, il restyling riguarderà l’ammodernamento di tutte le 460 camere distribuite tra il corpo centrale e alcune villette, la creazione di un ristorante bar a bordo piscina e di un ulteriore ristorante-pizzeria che andranno ad ampliare l’offerta gastronomica del resort. A questi interventi si aggiungeranno, inoltre, due nuovi campi da padel ad accrescere l’offerta sportiva disponibile destinata a incrementarsi ulteriormente, la ristrutturazione di due spazi destinati ai piccoli ospiti con aree gioco attrezzate, un teatro arena più ampio dove assistere a spettacoli di cabaret, musica dal vivo, party e dj set, nonché una nuova area polifunzionale di oltre 1.200 mq, in grado di ospitare diverse tipologie di eventi con una capienza di oltre 700 persone.\r\n\r\nTra i resort del gruppo più conosciuti in Italia, il Voi Arenella ha visto negli anni una costante crescita dell’occupazione, ospitando anche iniziative innovative promosse da Alpitour World, come il progetto Smart week: una proposta nata durante la pandemia e che ancora oggi consente ai dipendenti della compagnia di unire lavoro e vacanza per una nuova concezione di work life balance. Salgono così a quattro le strutture di proprietà di Alpitour World in Sicilia (oltre ai Voi Arenella Resort e Marsa Siclà a Sampieri, la compagnia possiede l’Atlantis Bay e il Mazzarò Sea Palace a Taormina, parte della collezione VRetreats), per un totale di oltre 700 camere, consolidando ulteriormente l’impegno nel valorizzare la destinazione, che da giugno sarà servita anche dalla nuova tratta diretta Palermo – New York operata da Neos.","post_title":"Alpitour: tutte le novità in arrivo per il Voi Arenella Resort","post_date":"2024-06-25T12:11:48+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1719317508000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470063","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_443493\" align=\"alignright\" width=\"300\"] Riomaggiore[/caption]\r\n\r\nUn innovativo percorso museale permanente nelle Cinque Terre: “Riomaggiore, visione e  bellezza: da Telemaco Signorini ad oggi - VR Experience”.  Si tratta di un viaggio coinvolgente a Riomaggiore e Manarola, reso  possibile da 20 Visori Hi-tech, in cui la realtà e le opere di Telemaco  Signorini, tra i principali esponenti dei Macchiaioli italiani, si  sovrappongono e si fondono per far rivivere la sorpresa e l’emozione dei  “paesaggi lucenti” che ammirò Signorini quando scoprì Riomaggiore e le  Cinque Terre nel 1860, e da allora al centro della sua opera.\r\n\r\nRealizzato dalla Cooperativa Manario con il contributo del Comune di Riomaggiore, la attuazione tecnica digitale di AT Media Comunicazione Innovativa di Alessandria, questa esperienza virtuale  conduce i visitatori, attraverso la voce narrante di Telemaco Signorini, nei luoghi più cari all’artista e tra gli scorci che divennero i soggetti di alcune delle sue opere più importanti – “Veduta di Riomaggiore dal santuario di Montenero”, “Riomaggiore”, “Il rio a Riomaggiore“, “Tetti a Riomaggiore” – come erano allora e come sono oggi. Il nuovo percorso sarà inaugurato il 29 giugno","post_title":"Cinque Terre, a Riomaggiore un innovativo percorso museale da Telemaco Signorini ad oggi – VR Experience","post_date":"2024-06-25T10:35:49+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1719311749000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470074","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sarà una struttura da 89 camere distribuite su cinque piani il nuovo Mercure Reggio Calabria in apertura entro la metà del 2026. La novità è frutto di un accordo di franchising tra il gruppo Accor e la Ega - Emiliana Grandi Alberghi, divisione della società Monrif, che opera nei settori editoriale, pubblicitario, new media e ospitalità.\r\n\r\nL'albergo offrirà anche un centro congressi con capacità fino a 200 persone, un centro benessere con stanza del sale, un rooftop con piscina aperto pure ai residenti, una lounge area con servizio bar e un ristorante con terrazza. Situato al termine di corso Garibaldi, la principale arteria del centro storico, l’hotel è a soli 10 minuti dall’aeroporto e consente un facile accesso ai principali punti di interesse, tra cui la stazione ferroviaria, il palazzo di Giustizia e lo stadio Granillo, oltre a essere circondata dai negozi più esclusivi di Reggio.","post_title":"Mercure sbarca a Reggio Calabria grazie a un accordo di franchising con il gruppo Monrif","post_date":"2024-06-25T10:08:47+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1719310127000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470035","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Etihad Airways ha aggiunto durante il mese di giugno otto nuove destinazioni, portando il numero totale di rotte operative durante l'estate 2024 a quota 76. «Questo è un mese entusiasmante per Etihad, in quanto realizziamo i nostri piani di espansione del network  con otto ulteriori località - ha dichiarato Antonoaldo Neves, chief executive officer della compagnia aerea di Abu Dhabi -. Stiamo lanciando voli verso tre importanti località - Bali, Jaipur e Al Qassim - che, come possiamo vedere dalle nostre prenotazioni anticipate, si stanno già dimostrando molto richieste tra i nostri viaggiatori. Al contempo, abbiamo avviato i collegamenti verso nuove destinazioni stagionali e siamo tornati nelle più richieste località estive».\r\n\r\nLa compagnia ha recentemente aperto voli per Nizza e Antalyaed è tornata sulle isole greche di Mykonos e Santorini, oltre che a Malaga. La scorsa settimana, Etihad ha lanciato i collegamenti diretti a Jaipur, che diventa l'11° gateway del vettore in India. \r\n\r\nOggi, 24 giugno, Etihad lancerà un nuovo collegamento per Al Qassim, quarta destinazione di Etihad in Arabia Saudita, mentre domani, 25 giugno, sarà la volta del decollo verso Bali, che sarà servita quattro volte alla settimana e raggiungibile oltre che con voli diretti da Abu Dhabi, anche con comodi collegamenti dall'Europa, dal Nord America e dal Ccg.","post_title":"Etihad Airways: otto nuove destinazioni aperte in giugno, tra cui Jaipur e Bali","post_date":"2024-06-24T11:47:08+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1719229628000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470034","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_424179\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Joe Mason,global head of product management and innovation di Allianz partners[/caption]\r\n\r\nLe limitazioni di natura economica sono la principale preoccupazione per i vacanzieri in Europa quest'estate: oltre la metà (55%) di coloro che non hanno intenzione di viaggiare dichiara che rimarrà a casa perché non può permettersi una vacanza. Ciononostante, le intenzioni di viaggio rimangono alte, con l'83% degli europei che si prepara a partire. Questo è quanto emerge dall'Allianz Partners International Summer Vacation Confidence Index, che rileva anche un divario geografico rispetto alle preoccupazioni per i costi di viaggio. I Paesi dell'Europa Occidentale e Meridionale, infatti, percepiscono quella economica come la principale barriera al viaggio: Italia (72%), Spagna e Regno Unito (entrambi al 66%) e Francia (61%). Mentre i Paesi dell'Europa Centrale esprimono livelli di preoccupazione inferiori sul tema: Paesi Bassi (41%), Svizzera (44%) e Austria (47%).\r\n\r\nLa ricerca, condotta da OpinionWay per Allianz Partners, ha coinvolto 9.497 persone in Italia Francia, Germania, Regno Unito, Spagna, Paesi Bassi, Austria, Svizzera e Polonia.\r\n\r\nIl divario geografico è evidente anche per quanto riguarda la spesa che i viaggiatori intendono sostenere in questa stagione. L'indagine ha rilevato che, rispetto all'estate 2023, molti vacanzieri dell'Europa Occidentale e Meridionale saranno cauti e prevedono di spendere meno per i viaggi. I viaggiatori spagnoli prevedono di ridurre il loro budget di viaggio addirittura del 40%, da 1.715 a 1.019 euro, mentre i francesi passano da 1.884 a 1.677 euro. Al contrario, i budget previsti dai vacanzieri in Austria e Svizzera sono in crescita di 300 euro quest'anno, mentre quelli di olandesi, tedeschi e polacchi sono in crescita di poco meno di 200 euro.\r\nEvidenze\r\nTra le evidenze più interessanti: la maggior parte degli europei ha intenzione di andare in vacanza quest’estate:nonostante i vincoli finanziari, l'83% degli intervistati ha in programma un viaggio tra giugno e settembre. Il 55% di questi piani di viaggio si concentra sul Paese d'origine degli intervistati, mentre il 45% ha in programma un viaggio all'estero.\r\n\r\nL'impatto sull'ambiente è un elemento fondamentale per i viaggiatori:nonostante le limitazioni di budget, più della metà (54%) dei viaggiatori è disposta a spendere di più per alloggi e trasporti che contribuiscano a ridurre il proprio impatto ambientale, con una percentuale che sale al 60% in Spagna e Italia.\r\n\r\nEventi meteorologici estremi, disordini geopolitici e rischio di minacce informatiche sono tra le principali preoccupazioni: Oltre la metà dei viaggiatori europei (51%) è preoccupata per eventi meteorologici estremi come inondazioni, ondate di calore, scarsità d'acqua e tempeste, mentre esprime preoccupazione per la situazione geopolitica globale (46%) e per i rischi per la propria sicurezza (45%).\r\n\r\nL'assicurazione di viaggio rimane fondamentale per i viaggiatori in cerca di tranquillità: il 59% dei viaggiatori ha già acquistato o intende acquistare un'assicurazione di viaggio per le vacanze estive, considerandola un modo per trascorrere una vacanza più tranquilla. Circa la metà dei viaggiatori in Francia (49%), Germania (53%) e Spagna (55%) ha già acquistato o intende acquistare un'assicurazione di viaggio.\r\n\r\nL'intelligenza artificiale sta diventando un prezioso strumento di pianificazione del viaggio: quasi 3 europei su 10 (29%) hanno intenzione di utilizzare l'intelligenza artificiale per pianificare le vacanze estive, soprattutto in Spagna e in Italia(entrambi al 36%). Nel frattempo, sebbene gli olandesi e i francesi abbiano mostrato livelli più bassi di intenzione, il 25% e il 24% dei viaggiatori olandesi e francesi, rispettivamente, stanno ancora pianificando di utilizzare l'intelligenza artificiale per decidere i piani di vacanza.\r\n\r\nGli europei cercano nuove esperienze: indipendentemente dalla destinazione di viaggio, l'aspettativa principale della maggior parte degli europei in vacanza è quella di vivere un'esperienza nuova e diversa (75%). Questo sentimento è ancora più forte tra i viaggiatori britannici (79%), spagnoli (80%) e polacchi (83%).\r\nCosto della vita\r\nCommentando l'indagine, Joe Mason, global head of product management and innovation di Allianz Partners, ha dichiarato: \"Il costo della vita elevato sarà ancora tra i principali assilli degli europei nell'estate 2024, ma le intenzioni di viaggio rimangono ancora una volta alte – in continuità con i trend post-pandemia. È chiaro che la tradizionale stagione delle vacanze rimane un momento importante per dedicarsi a nuove esperienze. Il desiderio di viaggiare è estremamente forte in tutta Europa, ma i nostri dati mostrano che quest'anno i viaggiatori dovranno stringere la cinghia partire.\r\n\r\nStanno iniziando a emergere anche alcune nuove tendenze di viaggio interessanti e innovative, molte delle quali sono state esplorate nel recente Allianz Partners Global Travel Summit, il cui tema è stato reimmaginare i viaggi. Il turismo community-based, le innovazioni nell'assistenza medica e i viaggi d'avventura sono tutte tendenze che stanno stimolando l'industria dei viaggi. Con gli investimenti e il sostegno giusti, queste iniziative possono generare opportunità stabili sia per i viaggiatori sia per le comunità che visitano.\r\n\r\nNel frattempo, le preoccupazioni per il cambiamento climatico, la sicurezza personale e la protezione stanno portando a un approccio più coscienzioso da parte dei viaggiatori. Se questo significa spendere un po' di più per ridurre l'impronta di carbonio, molti sono disposti a farlo. Questa spesa consapevole è evidente anche nell'aumento della domanda di assicurazioni di viaggio. La consapevolezza dell'imprevedibilità della vita - e la nozione di “tensione da viaggio” - è aumentata dopo la pandemia e, di conseguenza, l'assicurazione di viaggio è sempre più presa in considerazione dai viaggiatori\".","post_title":"Allianz Partners: i turisti hanno problemi economici, ma vorrebbero continuare a viaggiare","post_date":"2024-06-24T11:29:13+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1719228553000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469957","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Estate in montagna tra relax, natura e rievocazioni storiche. Tra le strutture Autentico Hotels c'è anche il Fiocco di Neve Relais & Spa, 5 stelle Eco Luxury, a Limone Piemonte.\r\n\r\nLimone Piemonte è considerata dalla fine dell’Ottocento un centro di villeggiatura e soggiorno estivo, che attira i vicini d’Oltralpe, monegaschi e residenti del Principato di Monaco, amanti della sua ricca vegetazione fatta di fitte foreste, immense distese di prati e lunghi sentieri e mulattiere che gli amanti del trekking e della bicicletta possono percorrere godendo di panorami straordinari. Limone Piemonte è anche il punto di partenza per percorrere la Via Del Sale: 30 km di spettacolare strada bianca ex militare, da percorrere a piedi, a cavallo o in mountain bike, che, attraversando a mezzacosta valichi alpini, tornanti e passaggi arditi, raggiunge Monesi di Triora in Liguria e ripercorre le orme di chi, lungo quella strada, centinaia di anni fa trasportava il sale dalle saline della Camargue fino al Piemonte.\r\n\r\nLimone Piemonte in estate si anima di eventi e manifestazioni. La più antica è la Festa dell’Abaya che dal 1529 rievoca la cacciata dei Saraceni dalla Valle Vermenagna, in programma tutti gli anni l’ultima domenica di agosto, che attrae una gran quantità di turisti e curiosi per assistere alla sfilata lungo le strade del paese della statua di San Secondo seguita da cavalli bardati a festa, carrettini infiorati tra canti popolari e folklore.\r\n\r\nIl lussuoso Fiocco di Neve Relais & Spa, il primo hotel 5 stelle lusso nella storia turistica della provincia di Cuneo, è in posizione ideale per vivere gli eventi dell’estate.\r\nNel cuore del Paese e punto ideale per esplorare la “Riserva Bianca” dove la neve lascia spazio a 400 km di sentieri percorribili a piedi, in mountain bike o a cavallo in un luogo magico ricco di laghi, fauna e flora, il Fiocco di Neve Relais & Spa offre un’atmosfera avvolgente di una tipica casa di montagna curata in ogni dettaglio, adatto ad una clientela nazionale ed internazionale più esigente.\r\n\r\nIl Fiocco di Neve Relais & Spa sposa appieno la filosofia di Autentico Hotels sia per la proprietà familiare sia per la passione genuina verso l’arte dell’ospitalità e la cura dell’ospite nell’autenticità dei valori, che sono poi la vera essenza del lusso.\r\n\r\nParticolare attenzione è stata dedicata alla SPA Il Cristalllo, aperta anche agli ospiti esterni, che ricrea un autentico scenario di montagna dai colori e materiali naturali e offre ampia scelta di trattamenti e rituali a pagamento per prendersi cura della pelle, ma anche ai servizi quali la navetta verso gli impianti e le seggiovie, alla cura di una cucina dove sapori semplici e creatività si fondono in abbinamenti ricercati e dove l’accento è sulla colazione a buffet preparata tutte le mattine con prodotti a km zero.\r\n\r\nEstate in Montagna – offerta speciale sconto 10% per prenotazioni entro il 27 Giugno\r\nQuote da € 259,20 a notte in camera doppia Deluxe con colazione","post_title":"Autentico Hotels, al Fiocco di Neve Relais un'estate tra eventi e percorsi nella natura","post_date":"2024-06-24T10:52:23+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1719226343000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470017","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Arriva in Italia Mobility Eu: start-up digitale che offre servizi b2b per il turismo e i trasporti. \"Siamo specializzati nella gestione dei transfer via terra con tantissima disponibilità di biglietti autobus e treno, che offriamo alle agenzie di viaggio e agli altri operatori del turismo soprattutto online. Il nostro servizio è gratuito ed è disponibile in tutti i Pesi europei e in tutte le lingue del Vecchio continente\", spiega la country manager Italia, Elena Rogozhnikova.\r\n\r\nNata nel 2021, la società è basata in Polonia, Ucraina, Spagna e Bulgaria, collabora con circa 3 mila operatori bus, 12 compagnie ferroviarie, 350 stazioni bus, 1.500 agenti di viaggio, tre aggregatori in Europa e altrettanti consolidatori. \"Vantiamo un notevole know-how delle piattaforme interattive dedicate al trasporto e consentiamo di acquistare i biglietti per percorsi anche complessi (per esempio bus+treno+bus) con un semplice click sul nostro portale - prosegue Elena Rogozhnikova -. Non siamo tuttavia dei venditori diretti ma semplicemente una tech company in costante sviluppo, che offre servizi agli operatori turistici per dar loro la possibilità di aumentare la propria proposta e sfruttare al meglio le reti di trasporto via terra\".","post_title":"Approda in Italia Mobility Eu: piattaforma b2b per la gestione dei trasporti via terra","post_date":"2024-06-24T10:50:47+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1719226247000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469950","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Dal 14 al 29 settembre 2024 torna l’edizione d’Autunno di “Ville Aperte in Brianza”, ancora più ricca di proposte, sorprese, nuove esperienze artistiche, coinvolgendo oltre 180 beni, 85 partner (tra pubblici e privati) e 5 province lombarde: Monza e Brianza, Città Metropolitana di Milano, Lecco, Como e Varese.\r\n\r\n“Trame di bellezza” è il leit motiv di quest’anno: protagoniste non solo le “ville di delizia” - le dimore di pregio costruite dal XVI al XIX secolo dalle famiglie nobiliari milanesi che in Brianza trascorrevano periodi di vacanza dedicandosi ad attività di svago - ma anche tutto quanto le circonda, musei, edifici religiosi, vie d’acqua, parchi, autentiche opere d’arte industriali, piccoli borghi e tanti altri siti culturali ricchi di bellezze nascoste.\r\n\r\nMolteplici gli eventi proposti nell’edizione autunnale.  Come “700 Marco Polo”: in occasione delle celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Marco Polo, la Provincia MB promuove attività dedicate ai temi della scoperta, del nuovo, all’incontro con l’Oriente, con laboratori educativi-didattici per bambini e famiglie. \r\n\r\nCon l’Associazione Cammino di Sant’Agostino si percorrerà una tratta lecchese del “Fiore della Rosa”, parte dell’intero Cammino; inoltre, un itinerario in bicicletta permetterà di ammirare la bellezza dei paesaggi lacustri e della biodiversità\r\n\r\n“Ville aperte in Brianza” è anche ville accessibili e sarà riproposto il progetto Senso Comune dove a fare da guide saranno alcune persone diversamente abili, che illustreranno le bellezze di ville e palazzi.\r\n\r\nInfine, l’edizione autunnale vedrà ancora una volta la collaborazione con il “Festival del Parco di Monza” con una serie di iniziative dedicate all’ecosostenibilità, all’architettura del paesaggio, insieme a visite guidate alle ville di delizia all’interno del Parco, itinerari storici dalla città al parco e itinerari naturalistici, insieme ad attività per bambini per sensibilizzarli alla tutela dell’ambiente. E poi ancora tante altre novità.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Ville aperte in Brianza, edizione autunnale a settembre con 180 gioielli artistici","post_date":"2024-06-24T07:29:05+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1719214145000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469943","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_469944\" align=\"alignleft\" width=\"285\"] Ph credits: Valais Wallis Promotion - Yves Garneau[/caption]\r\n\r\nL’ente del Turismo Svizzero ha illustrato alla stampa e agli operatori del settore il Canton Vallese. Attraverso una coinvolgente attività di Nordic Walking, nel parco di Villa Pamphili a Roma, sono state presentate le novità 2024/2025 della destinazione sempre più \"quattro stagioni\", che si conferma meta ideale per amanti della natura e delle esperienze all'aria aperta di ogni età.\r\n\r\nGrazie ai suoi paesaggi incontaminati e 45 picchi sopra i 4000 metri , il trekking si distingue fra le attività più popolari del Vallese. Con oltre 8000 chilometri di sentieri il Canton Vallese offre escursioni in alta quota, sentieri nel bosco, passeggiate adrenaliniche fra ponti sospesi e camminate fra i vigneti. I paesaggi del Vallese possono essere scoperti, dalle vallate alle vette, anche in bicicletta, che si sia amanti o professionisti del ciclismo e della mountain bike.\r\n\r\nTra le novità estive dell'Aletsch Arena,  in collaborazione con la redazione della rivista specializzata Ride-Magazin, il nuovo bike Tour degli impianti. Grazie ai numerosi sistemi di risalita che consentono il trasporto delle bici, è possibile così apprezzare al massimo le lunghe discese su due ruote. Per la prima volta le destinazioni Aletsch Arena e Bellwald ospiteranno quest'estate un appuntamento della Coppa del Mondo di Mountain Bike. Dal 12 al 14 luglio le località accoglieranno la UCI Mountain Bike Enduro World Cup 2024 mentre, dal 30 agosto al 14 settembre 2025, i Campionati Mondiali di Mountain Bike UCI riuniranno per la prima volta le sette discipline della mountain bike in una sola regione ospitante che sarà, appunto, il Vallese. Sempre nella regione dell’Aletsch, è stato inaugurato quest’estate un nuovo sentiero didattico, il Giardino Alpino: un'occasione per conoscere oltre 200 piante alpine tipiche della zona.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_469945\" align=\"aligncenter\" width=\"501\"] ph credits: Valais Wallis Promotion - Pascal Gertschen[/caption]\r\n\r\nTra le novità invernali, Magic Pass, il pass svizzero che consente l'accesso agli impianti di risalita per tutto l'anno, include per la prima volta tra le sue destinazioni due stazioni sciistiche italiane, quelle di San Domenico e Alpe Devero, raggiungibili in un’ora da Milano. Il pass garantisce in inverno, l'accesso illimitato a 80 comprensori sciistici, 21 nel Vallese, con 2800 chilometri di piste, mentre in estate apre 37 destinazioni. Come opzione a pagamento aggiuntiva del Magic Pass, la possibilità di rilassarsi in 15 bagni termali e piscine di montagna. Si distingue fra questi Leukerbad Therme, i bagni termali alpini più grandi d'Europa, adatti a tutte le età.\r\n\r\nGrazie ai suoi 300 giorni di sole all'anno, questa terra è particolarmente adatta alla produzione del vino. Con 5000 ettari di vigneti e una sessantina di varietà d'uva, il Vallese è la più grande regione del settore vitivinicolo svizzero. Qui il vigneto più piccolo del mondo, nel comune di Saillon, e quello più alto d'Europa, a Visperterminen, a 1000 metri d’altitudine.\r\n\r\nIl Canton Vallese è la destinazione ideale anche per le famiglie grazie alle numerose attività aperte a tutti i livelli. Fra le destinazioni principali del Cantone la Martigny  Région con il museo Barryland, dedicato al cane San Bernardo, con un ampliamento su due ettari di parco previsto nell'estate 2025. Si distinguono sempre in questa località le escursioni con il trenino Monte Bianco Express e con VerticAlp Emosson. Con partenza a Châtelard e arrivo al lago artificiale Lac d’Emosson, l'escursione VerticAlp consente di ammirare il Monte Bianco attraverso un percorso che comprende una funicolare tra le più ripide al mondo, un treno panoramico e una minifunicolare. Martigny ospita, inoltre, la Fondazione Pierre Gianadda e le sue prestigiose mostre d'arte.\r\n\r\nDi Elisa Biagioli","post_title":"Canton Vallese: turismo all'aria aperta fra mountain bike e sci","post_date":"2024-06-21T14:01:58+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1718978518000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti