20 June 2021

Marocco: riapertura graduale dei confini dal prossimo 15 giugno

[ 0 ]

Il Marocco riapre gradualmente le proprie frontiere a cominciare dal 15 giugno. L‘ultima chiusura era dell’inizio dello scorso marzo a seguito della circolazione nel Paese della variante inglese del Covid-19.

«Sulla base degli indicatori positivi della situazione epidemiologica nel Regno del Marocco e del calo dei casi di contagi con il nuovo covid – spiega in una nota il ministero degli affari esteri -, in particolare grazie al progredire delle campagne di vaccinazione nel nostro Paese, le autorità marocchine hanno adottato nuove misure per allentare le restrizioni alla circolazione dei viaggiatori che desiderano accedere al territorio nazionale».

Arrivi aeroportuali

Dal prossimo 15 giugno è prevista quindi una graduale riapertura agli arrivi negli aeroporti marocchini. Sarà organizzata in due elenchi distinti: il primo, denominato “A”, comprende “tutti i Paesi con indicatori positivi”, inclusi quelli dell’Unione europea. I viaggiatori, marocchini o stranieri, dovranno presentare un certificato di vaccinazione e/o il risultato negativo di un test Pcr eseguito nelle 48 ore precedenti all’arrivo.

L’elenco “B” comprende invece i Paesi in cui esiste “la diffusione di varianti o l’assenza di statistiche precise sulla situazione epidemiologica”. Questo include 74 paesi compresi Algeria e Siria. I passeggeri dovranno ottenere un’autorizzazione eccezionale per entrare in Marocco, avere un test Pcr negativo eseguito nelle 48 ore precedenti e osservare 10 giorni di quarantena in loco.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti