24 September 2021

Maldive in formato guesthouse, alla scoperta di comunità e tradizioni locali

[ 0 ]

Maldive sempre e comunque, non solo in resort di lusso, ma anche in versione guesthouse, con numerose opzioni per una vacanza budget-oriented. L’arcipelago conta oltre 600 guesthouse, da quella più semplice a quella in stile boutique, che consentono al viaggiatore di vivere la destinazione come un vero local: fare nuove amicizie, scoprire i tesori naturali o ancora partecipare alle attività quotidiane. Rispetto ai resort di lusso con il loro concept di one Island-one resort, le guesthouse si trovano su isole abitate, questo significa che è necessario essere rispettosi della comunità locale, dei suoi usi e costumi. Il servizio e il comfort variano rispetto a quelli dei resort di lusso, ma gli ospiti possono vivere esperienze e attività simili a quelle offerte dai resort come escursioni su isole vicine, sport acquatici, snorkeling e immersioni. 

Qualche esempio? Il Canopus Retreats è una piccola gemma di 12 camere a gestione italiana situata nell’angolo più esclusivo dell’isola di Thulusdhoo nell’atollo di Kaafu raggiungibile con 30 minuti di barca veloce dall’aeroporto internazionale di Male. L’isola conta circa 1500 abitanti di cui la maggior parte pescatori.  Posizionato sull’isola di Mandhoo nell’atollo di Ari Sud, una delle poche isole con meno di 500 abitanti, il South Ari Inn, è un piccolo luxury hotel con 7 camere, situate vicino alla spiaggia.  Situato lungo le spiagge di sabbia bianca dell’isola abitata di Thinadoo il Plumeria Luxury Guest House dispone dei servizi tipici di un hotel, ma con lo stile informale di una guesthouse. The Barefoot Eco Hotel si trova a Hanimaadhoo, a 45 minuti di volo dall’International Velana Aiport: questo eco-hotel dispone di camere Ocean View, Family e Beach Front tutte confortevoli e immerse nella vegetazione.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti