25 September 2021

L’Oman allenta le restrizioni di viaggio, ma con rigide norme all’ingresso

[ 0 ]

L’Oman ha allentato le restrizioni ai viaggi aerei che erano state temporaneamente imposte lo scorso 22 dicembre, in relazione alla diffusione della nuova variante ‘inglese’ del Covid-19. Una circolare ufficiale emessa dalla Civil Aviation Authority del Sultanato spiega che “A causa dell’attuazione in corso delle misure precauzionali Covid-19, e come eccezione ai diritti di trasporto aereo tra il Sultanato e un certo numero di paesi, i voli continueranno a operare secondo il coordinamento bilaterale”.

I cittadini del Gulf Cooperation Council (GCC), i residenti con permessi di soggiorno validi e i passeggeri con visti validi possono entrare nel Sultanato.

Tutti i passeggeri in arrivo all’aeroporto di Muscat sono però tenuti a osservare precise regole, che includono: la certificazione di un test Covid-19 negativo effettuato entro le 72 ore prima dell’ingresso nel Paese; un’assicurazione sanitaria che copra il costo del trattamento da Covid-19 per un mese. Pre-registrazione tramite la piattaforma covid19.emushrif.om/traveler/traveltest per effettuare il test Pcr in Oman e download della app Tarassud. Tutti i viaggiatori devono sottoporsi a una quarantena di sette giorni – presso l’hotel o altro luogo di soggiorno – durante la quale dovranno portare un bracialetto elettronico legato alla app. Infine, sostenere un altro test l’ottavo giorno dopo il loro arrivo.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti