20 May 2024

Le Filippine rilanciano sulla formazione online per il trade italiano

[ 0 ]

Le Filippine confermano anche per il 2022 gli investimenti in attività di formazione e aggiornamenti per la filiera turistica italiana. Il più recente esempio, che ha ottenuto un riscontro decisamente positivo, è stato il “Philippines Online Workshop” organizzato dal Dipartimento del Turismo delle Filippine, rappresentato dall’agenzia di marketing e comunicazione Interface Tourism Italy, in collaborazione con Cathay Pacific, che ha permesso incontri one to one tra buyer italiani ed espositori filippini.

“Siamo consapevoli che è nostra precisa responsabilità garantire un soggiorno sicuro ai futuri viaggiatori – ha dichiarato Gerard Panga, Tourism Attaché presso la sede di Londra del Philippine Department of Tourism – e per mantenere fede a questa promessa Dot si sta spendendo al massimo nella campagna vaccinale della propria forza lavoro; alla fine del 2021 abbiamo raggiunto una soglia di vaccinati pari all’88,38%, su una base di ben 325.489 individui impiegati nel settore del turismo”.

Oltre all’Ente del turismo e alla compagnia aerea partner, hanno preso parte al workshop Annset Holidays, Baron Travel Corporation, Intas Destination Management, Ten Knots Development Corp – El Nido Resort, Travelexperts, Travelite Travel and Tours Co., Uni-Oriented Travel, Blue Horizons, Sharp Travel Service Phils; ognuno di loro ha condotto diversi appuntamenti confermando così l’alto livello di interesse che la destinazione vanta tra gli addetti ai lavori.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467705 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_412861" align="alignleft" width="217"] Maria Carmela Colaiacovo[/caption] Dal prossimo 30 giugno non sarà più possibile beneficiare dell’esonero contributivo previsto da Decontribuzione Sud. Una misura operativa dal 2021 che ha contribuito al mantenimento e rilancio dell’occupazione nel settore per le regioni del sud Italia. «La notizia arriva proprio alla vigilia dell’avvio della stagione turistica quando imprese e lavoratori sono nella fase di massimo impegno. L’esonero contributivo del 30% ha giocato un ruolo importante nel settore alberghiero dove impegno e risorse umane hanno un ruolo centrale. Imprese labour intensive che si misurano, in particolare proprio nel sud Italia con una concorrenza internazionale sostenuta da un sistema di costi fortemente competitivo». «È necessario un ripensamento, le misure previste nel Decreto Coesione, che dovrebbero surrogare all’assenza di Decontribuzione Sud, non si adattano alle esigenze del settore alberghiero» ha dichiarato Maria Carmela Colaiacovo, presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi.” [post_title] => Dal 30 giugno stop a Decontribuzione Sud. Preoccupazione di Aica [post_date] => 2024-05-20T14:34:42+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716215682000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467482 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Doppia operazione per la private equity francese Extendam, che acquisisce i Sofitel Roma Villa Borghese e Lisbon Liberdade, inaugurando in questo modo una nuova partnership con il brand di casa Accor. L'operazione capitolina è stata in particolare finanziata tramite un prestito green emesso dal team milanese di Crédit Agricole Corporate Investment. Come asset manager della struttura capitolina è stata inoltre nominata Ring a Bell Hospitality. Ricavato dalla conversione di un palazzo del diciannovesimo secolo, il Villa Borghese è situato in una zona centrale della città e include 78 camere, un ristorante da 60 posti, un roof terrace, fitness centre e meeting room. L'albergo sarà ora sottoposto a una serie di lavori per migliorarne l'efficienza energetica e ambientale. Il Sofitel di Lisbona offre invece 163 camere, ristorante, bar, ambienti per banchetti, spazio fitness e aree meeting ed eventi. Sarà sottoposto a un intervento di restyling riguardante le camere, che prevede l'incremento del numero di suite a disposizione degli ospiti, nonché la creazione di una spa. Il deal è stato condotto in collaborazione con Dg Invest, partner di lunga data di Extendam, che sarà pure l'asset manager dell'hotel. Anche in questo caso l'investimento è stato finanziato tramite un prestito green, rilasciato da Caixa Bank e BoncoBpl. Non sono stati rivelati ulteriori dettagli delle due transazioni. Le due operazioni rappresentano i primi investimenti di Extendam a Roma e Lisbona. [post_title] => I francesi di Extendam acquisiscono i Sofitel Rome Villa Borghese e Lisbon Liberdade [post_date] => 2024-05-16T11:32:37+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715859157000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467325 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Otto milioni di finanziamento per il rilancio dell’aeroporto di Cuneo Levaldigi: questo l'importo messo a disposizione dal Governo per lo scalo "Langhe e Alpi del Mare" che è stato annunciato nei giorni scorsi in occasione dell'evento "L'Italia dei Sì 2023-2032: Progetti e grandi opere in Italia", la presentazione itinerante dei progetti finanziati dal ministero dei Trasporti. I fondi consentiranno di “potenziare e modernizzare lo scalo": nel dettaglio, sono previsti il rifacimento di una porzione di piazzale aeromobili e della pista, la realizzazione di hangar, l’installazione di un importante impianto fotovoltaico per la produzione di energia rinnovabile e l’adeguamento delle recinzioni perimetrali.  Gli interventi mirano a  «migliorare l'efficienza operativa, la sicurezza e la capacità attrattiva dell'aeroporto, oltre a promuovere una maggiore sostenibilità ambientale nell'ambito delle sue attività». «Accogliamo con grande soddisfazione l’annuncio e ringraziamo il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti per il sostegno dimostrato – dichiara in una nota Paolo Merlo, presidente di Geac, la società che gestisce lo scalo –. Gli investimenti annunciati rappresentano un importante passo avanti nella modernizzazione e nel potenziamento della nostra infrastruttura aeroportuale, permettendoci di offrire un servizio ancora migliore ai nostri passeggeri, alle aziende del territorio e alle compagnie aeree». [post_title] => Cuneo: finanziamento da 8 mln di euro per gli interventi di modernizzazione dell'aeroporto [post_date] => 2024-05-15T09:30:16+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715765416000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466917 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => G Rent Spa, proptech attiva nel settore dell’hospitality di immobili di lusso e di building dedicate a clientela corporate, quotata sul mercato EGM operante con il marchio Santandrea Top Properties & Luxury Houses, continuerà a gestire e rilancerà insieme a Poggio Cennina Resort le ville di Paolo Rossi, situate nel complesso immobiliare di Poggio Cennina nella Val d’Ambra in Toscana. Il complesso turistico, che oltre alle ville comprende un resort con piscine, palestra e campi sportivi circondati dalla natura incontaminata, nasce da un’idea di Paolo Rossi, l’eroe della Nazionale italiana che vinse il Mondiale di calcio di Spagna 1982, e di Luigi Pelaggi, allo scopo di recuperare un antico borgo rurale nel comune di Bucine in provincia di Arezzo. G Rent gestirà la locazione delle 17 ville del complesso, ricavate da antichi casali immersi nel verde, finemente arredate nel rispetto della tradizione toscana e dotate di tutti i comfort, con pieno accesso ai servizi del vicino resort. Poggio Cennina si trova nel cuore della Val d’Ambra e alle porte del Chianti, a una trentina di chilometri da Siena ed Arezzo e a una sessantina da Firenze. «Abbiamo deciso di dare un nuovo slancio alla locazione di questo bellissimo complesso immobiliare – spiega Emiliano di Bartolo, amministratore delegato di G-Rent – posizionato nel cuore della Toscana e immerso in un paesaggio molto suggestivo. Poggio Cennina, infatti, si trova lungo una direttrice molto interessante per intercettare il turismo nordeuropeo, inglese e scandinavo in particolare, in quanto la provincia toscana offre un tipo di vacanza, con un’offerta che unisce relax ‘agreste’ e offerta culturale, molto ricercato da questo tipo di visitatori». La proprietà è situata su un poggio e si estende su oltre cinque ettari di terreno e le costruzioni, tutte in pietra locale a facciavista, ricalcano fedelmente i casali di fine ‘800. Ogni villa ha un proprio ingresso indipendente, è dotata di un pergolato esterno, ha un ampio giardino privato dispone di almeno due bagni e due camere da letto. Tutte le unità sono dotate di wi-fi, cucina accessoriata e camino. Le strutture sono immerse in un’ampia area verde comune dove sono stati piantati trecento ulivi e novemila piante di arredo e due piscine a sfioro, una per adulti e una per bambini, di cui una con idromassaggio e ampio solarium pavimentato.     [post_title] => Toscana, G Rent e Poggio Cennina rilanciano e valorizzano le ville di Paolo Rossi [post_date] => 2024-05-09T09:47:08+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715248028000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466740 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuovo recruiting day per Club del Sole, alla ricerca di 700 profili da inserire nei propri villaggi. L'appuntamento è per il 9 maggio presso il Romagna Family Village di Riccione. Le posizioni aperte riguardano i reparti di ristorazione, bar e market (responsabile cucina, capopartita, buffettista, aiuto cuoco, pasticcere, pizzaiolo, aiuto pizzaiolo, responsabile di sala, responsabile bar, barista, lavapiatti), accoglienza e reception (receptionist), spiaggia e manutenzione aree green (bagnino, magazziniere, giardiniere). L’evento, che inizierà alle 10, prevede una prima parte più frontale con la presentazione del gruppo e la testimonianza di uno dei dipendenti della struttura, a cui seguirà un tour del villaggio per conoscere da vicino i diversi spazi e le peculiarità dell’offerta di ospitalità. La mattinata si concluderà con colloqui speed date durante i quali i candidati avranno la possibilità di raccontarsi e confrontarsi con lo staff Club del Sole. La campagna di selezione è rivolta a tutti i professionisti già affermati nel settore turistico-alberghiero ma anche a tutti i profili giovani che si stanno approcciando al mondo del lavoro; Club del Sole si propone, in proposito, come azienda post-diploma per gli allievi delle scuole alberghiere di tutta Italia, che potranno avere un’occasione di crescita. Il Gruppo offre da tre a sette mesi di contratto stagionale in base ai ruoli e alle mansioni, con opportunità di formazione, crescita professionale e stabilizzazione, oltre a formule di contratto con alloggio per la stagione. Per iscriversi all’evento, è sufficiente compilare il form online disponibile a questo link: https://mondoclubdelsole.com/lp/recruiting-day/ [post_title] => Club del Sole ricerca 700 profili per l'estate. Recruiting day a Riccione il 9 maggio [post_date] => 2024-05-06T12:29:16+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714998556000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466694 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Apre oggi i battenti la 31ª edizione dell'Arabian Travel Market, che si svolge al Dubai World Trade Centre fino a giovedì 9 maggio. La kermesse si stima accoglierà oltre 2.300 espositori e rappresentanti da più di 165 Paesi, con 41.000 presenze attese. Tema portante di quest'anno  "Empowering Innovation: Transforming Travel Through Entrepreneurship", che mette in luce un'area cruciale per l'industria dei viaggi e del turismo. Dalle startup ai marchi affermati, la fiera metterà in evidenza come gli innovatori stiano migliorando l'esperienza dei clienti, promuovendo l'efficienza e accelerando i progressi verso un futuro a zero emissioni per il settore. Il numero dei brand alberghieri partecipanti ad Atm 2024 è aumentato del 21% rispetto all'anno precedente, con un incremento del 58% dei nuovi prodotti di Travel Technology. Presenti anche nuove destinazioni, tra cui Cina, Macao, Kenya, Guatemala e Colombia; crescita annuale in tutte le regioni partecipanti, tra cui Medio Oriente 28%, Asia ed Europa 34% e Africa 26%. Un summit dedicato all'India conferma il recente boom dei viaggi outbound del mercato. Intitolato "Unlocking the True Potential of Inbound Indian Travellers" il meeting esplorerà le dinamiche dell'India come mercato di origine chiave per la crescita del turismo, nonché le opportunità attuali e future. «In qualità di città ospitante di Atm, Dubai è orgogliosa di continuare la sua partnership strategica a lungo termine con questo evento turistico di fama mondiale, allineato con gli obiettivi dell'Agenda Economica di Dubai, D33, che mira a consolidare ulteriormente la posizione di Dubai come una delle prime tre città globali per affari e tempo libero - ha dichiarato Issam Kazim, ceo della Dubai Corporation for Tourism and Commerce Marketing (Dctcm) -. Il tema trasformativo di Atm 2024 completerà i nostri sforzi per creare nuovi percorsi di crescita al di là del turismo tradizionale, concentrandoci sullo sfruttamento dell'enorme potenziale dell'imprenditorialità e accelerando ulteriormente lo slancio del nostro settore turistico. Il Dipartimento dell'Economia e del Turismo di Dubai sarà affiancato da 129 stakeholder e partner nello stand di Dubai, a testimonianza della vivacità dei partenariati pubblico-privati che svolgono un ruolo fondamentale nello sviluppo del turismo nell'emirato. Non vediamo l'ora di condividere con leader ed esperti le intuizioni sulla nostra strategia turistica ed esplorare i temi e le tendenze importanti che stanno plasmando il futuro del turismo globale, cercando di aprire nuove strade per la collaborazione e la partnership».       [post_title] => Dubai: apre oggi i battenti la 31esima edizione dell'Arabian Travel Market [post_date] => 2024-05-06T09:49:53+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714988993000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466623 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L’ente Turismo del Portogallo è stato insignito del premio quale “Migliore Destinazione” in occasione di Routes Europe 2024: il riconoscimento evidenzia l'eccellenza del marketing nelle azioni legate alla promozione della connettività della destinazione. Turismo del Portogallo ha sviluppato un intenso e approfondito lavoro in termini di connettività aerea per il Paese. Questo lavoro viene ora premiato dalle compagnie aeree che partecipano direttamente alla votazione per questo premio; sottolinea inoltre l’importanza dell'ente nel sostenere il processo decisionale e nel rilanciare le politiche turistiche pubbliche che promuovono la competitività dell’accessibilità al territorio nazionale. "È un premio che ci rende molto orgogliosi perché riconosce il lavoro svolto in settori fondamentali per il successo del turismo in Portogallo, ovvero il marketing e il suo inevitabile rapporto con i collegamenti aerei", ha sottolineato il presidente dell’ente Turismo del Portogallo, Carlos Abade. I cinque finalisti nella categoria “Destinazione” (Vice Ministero del Turismo di Cipro, Jordan Tourism Board, Malta Tourism Authority, Turismo del Portogallo, Visit Valencia) sono stati valutati da una giuria di compagnie aeree che hanno assegnato un punteggio alle destinazioni che ritengono abbiano offerto il miglior supporto di marketing negli ultimi dodici mesi. [post_title] => Portogallo: l'ente del turismo premiato a Routes Europe come 'Migliore Destinazione' [post_date] => 2024-05-03T10:15:45+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714731345000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466598 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiama Crispiano Mission Relax - Supereroi che ti salvano la vacanza la nuova campagna di comunicazione estate 2024 del comune pugliese. Con questa iniziativa, la località mira a porsi come come epicentro del relax, celebrando la propria posizione geografica ideale al centro della regione, l’autenticità del cibo locale e la calda ospitalità dei suoi abitanti. La campagna è supportata da un video irriverente e da una landing page interattiva, dove i visitatori potranno scaricare un messaggio vocale divertente e originale, da inviare a chiunque tenti di disturbare la loro pace durante le vacanze. L'iniziativa pubblicitaria si inserisce in un più ampio panorama di azioni che sono partite da una serie di incontri di comunità, attraverso cui si è giunti al lancio di un piano strategico, che ha visto la collaborazione di varie università italiane ed estere e il coordinamento scientifico di Mariangela Franch, docente dell’università di Trento. Oltre alla partecipazione del comune alle maggiori fiere di settore, c’è stato il lancio dello spot 2024 e l’istituzione di un corso di formazione gratuito e aperto alla cittadinanza in cui si si sono affrontati i temi centrali del turismo moderno e sostenibile. Formare i professionisti di questo nuovo modo di intendere il turismo è stato l’obiettivo del percorso promosso dal comune di Crispiano, che ha visto la partecipazione di oltre 110 cittadini. “L’obiettivo è ridisegnare la percezione della destinazione delle 100 Masserie e di Crispiano nel panorama turistico pugliese, cercando di evidenziare i connotati distintivi di un territorio completamente vocato alla natura, alla sostenibilità e all’autenticità rurale delle masserie e del loro patrimonio culturale" ha spiegato il sindaco Luca Lopomo. [post_title] => Crispiano: relax e ironia chiave della comunicazione estate 2024 del comune pugliese [post_date] => 2024-05-02T12:29:50+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714652990000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466283 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Una delle mete preferite dagli italiani per i viaggi di nozze e non solo. Naar Bespoke Travel e South Australian Tourism hanno siglato un accordo di co-marketing per promuovere Kangaroo Island. Situata al largo delle coste del South Australia si tratta di una destinazione che attira gli amanti della natura da tutto il mondo per la sua variegata fauna selvatica, che comprende canguri, koala, wallaby, echidne e una vasta gamma di uccelli marini e di paesaggi mozzafiato. Naar ha quindi ideato attività di marketing e di formazione per attrarre pubblico trade e consumer: seguendo webiNaar dedicati, agenzie e consulenti di viaggio specializzati in Australia hanno approfondito le conoscenze sulla regione e hanno migliorato la propria dimestichezza sul sito b2b. Le pubblicità create e veicolate sulle principali piattaforme audiovisive hanno invece lo scopo di intercettare i potenziali clienti che, atterrando sulla landing page pubblicata sul sito Naar.com, hanno la possibilità di chiedere un preventivo a una selezione di agenzie specializzate, oltre che di approfondire vari temi e itinerari. “Siamo onorati di essere stati scelti come unico partner italiano. E siamo convinti che questo sia solo l’inizio di una collaborazione solida e continuativa", commenta Mariagrazia Verna, head of sales and marketing di Naar. “È un piacere lavorare con Naar per ampliare la nostra promozione di Kangaroo Island anche al mercato italiano - aggiunge Janice Kurrle, regional manager Uk & Europe della South Australian Tourism Commission -. Il team del to milanese conosce bene la destinazione e ciò fa la differenza nel supportare gli agenti nel creare itinerari. Il mercato italiano è sempre stato importante per la regione, perché chi è alla ricerca di un’autentica esperienza australiana a contatto con la natura, la fauna selvatica, le coste ed il lusso, sceglie Kangaroo Island: non è un caso che oltre il 50% delle persone che arrivano nel South Australia dall'Italia trascorra un paio di notti o più a Kangaroo Island”.     [post_title] => Naar e South Australian Tourism insieme per promuovere Kangaroo Island [post_date] => 2024-04-26T10:05:52+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714125952000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "le filippine rilanciano sulla formazione online per il trade italiano" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":71,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":575,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467705","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_412861\" align=\"alignleft\" width=\"217\"] Maria Carmela Colaiacovo[/caption]\r\n\r\nDal prossimo 30 giugno non sarà più possibile beneficiare dell’esonero contributivo previsto da Decontribuzione Sud. Una misura operativa dal 2021 che ha contribuito al mantenimento e rilancio dell’occupazione nel settore per le regioni del sud Italia.\r\n\r\n«La notizia arriva proprio alla vigilia dell’avvio della stagione turistica quando imprese e lavoratori sono nella fase di massimo impegno. L’esonero contributivo del 30% ha giocato un ruolo importante nel settore alberghiero dove impegno e risorse umane hanno un ruolo centrale. Imprese labour intensive che si misurano, in particolare proprio nel sud Italia con una concorrenza internazionale sostenuta da un sistema di costi fortemente competitivo».\r\n\r\n«È necessario un ripensamento, le misure previste nel Decreto Coesione, che dovrebbero surrogare all’assenza di Decontribuzione Sud, non si adattano alle esigenze del settore alberghiero» ha dichiarato Maria Carmela Colaiacovo, presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi.”","post_title":"Dal 30 giugno stop a Decontribuzione Sud. Preoccupazione di Aica","post_date":"2024-05-20T14:34:42+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1716215682000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467482","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Doppia operazione per la private equity francese Extendam, che acquisisce i Sofitel Roma Villa Borghese e Lisbon Liberdade, inaugurando in questo modo una nuova partnership con il brand di casa Accor. L'operazione capitolina è stata in particolare finanziata tramite un prestito green emesso dal team milanese di Crédit Agricole Corporate Investment. Come asset manager della struttura capitolina è stata inoltre nominata Ring a Bell Hospitality. Ricavato dalla conversione di un palazzo del diciannovesimo secolo, il Villa Borghese è situato in una zona centrale della città e include 78 camere, un ristorante da 60 posti, un roof terrace, fitness centre e meeting room. L'albergo sarà ora sottoposto a una serie di lavori per migliorarne l'efficienza energetica e ambientale.\r\n\r\nIl Sofitel di Lisbona offre invece 163 camere, ristorante, bar, ambienti per banchetti, spazio fitness e aree meeting ed eventi. Sarà sottoposto a un intervento di restyling riguardante le camere, che prevede l'incremento del numero di suite a disposizione degli ospiti, nonché la creazione di una spa. Il deal è stato condotto in collaborazione con Dg Invest, partner di lunga data di Extendam, che sarà pure l'asset manager dell'hotel. Anche in questo caso l'investimento è stato finanziato tramite un prestito green, rilasciato da Caixa Bank e BoncoBpl. Non sono stati rivelati ulteriori dettagli delle due transazioni. Le due operazioni rappresentano i primi investimenti di Extendam a Roma e Lisbona.","post_title":"I francesi di Extendam acquisiscono i Sofitel Rome Villa Borghese e Lisbon Liberdade","post_date":"2024-05-16T11:32:37+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1715859157000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467325","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Otto milioni di finanziamento per il rilancio dell’aeroporto di Cuneo Levaldigi: questo l'importo messo a disposizione dal Governo per lo scalo \"Langhe e Alpi del Mare\" che è stato annunciato nei giorni scorsi in occasione dell'evento \"L'Italia dei Sì 2023-2032: Progetti e grandi opere in Italia\", la presentazione itinerante dei progetti finanziati dal ministero dei Trasporti.\r\n\r\nI fondi consentiranno di “potenziare e modernizzare lo scalo\": nel dettaglio, sono previsti il rifacimento di una porzione di piazzale aeromobili e della pista, la realizzazione di hangar, l’installazione di un importante impianto fotovoltaico per la produzione di energia rinnovabile e l’adeguamento delle recinzioni perimetrali. \r\n\r\nGli interventi mirano a  «migliorare l'efficienza operativa, la sicurezza e la capacità attrattiva dell'aeroporto, oltre a promuovere una maggiore sostenibilità ambientale nell'ambito delle sue attività».\r\n\r\n«Accogliamo con grande soddisfazione l’annuncio e ringraziamo il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti per il sostegno dimostrato – dichiara in una nota Paolo Merlo, presidente di Geac, la società che gestisce lo scalo –. Gli investimenti annunciati rappresentano un importante passo avanti nella modernizzazione e nel potenziamento della nostra infrastruttura aeroportuale, permettendoci di offrire un servizio ancora migliore ai nostri passeggeri, alle aziende del territorio e alle compagnie aeree».","post_title":"Cuneo: finanziamento da 8 mln di euro per gli interventi di modernizzazione dell'aeroporto","post_date":"2024-05-15T09:30:16+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1715765416000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466917","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"G Rent Spa, proptech attiva nel settore dell’hospitality di immobili di lusso e di building dedicate a clientela corporate, quotata sul mercato EGM operante con il marchio Santandrea Top Properties & Luxury Houses, continuerà a gestire e rilancerà insieme a Poggio Cennina Resort le ville di Paolo Rossi, situate nel complesso immobiliare di Poggio Cennina nella Val d’Ambra in Toscana.\r\n\r\nIl complesso turistico, che oltre alle ville comprende un resort con piscine, palestra e campi sportivi circondati dalla natura incontaminata, nasce da un’idea di Paolo Rossi, l’eroe della Nazionale italiana che vinse il Mondiale di calcio di Spagna 1982, e di Luigi Pelaggi, allo scopo di recuperare un antico borgo rurale nel comune di Bucine in provincia di Arezzo.\r\n\r\nG Rent gestirà la locazione delle 17 ville del complesso, ricavate da antichi casali immersi nel verde, finemente arredate nel rispetto della tradizione toscana e dotate di tutti i comfort, con pieno accesso ai servizi del vicino resort. Poggio Cennina si trova nel cuore della Val d’Ambra e alle porte del Chianti, a una trentina di chilometri da Siena ed Arezzo e a una sessantina da Firenze.\r\n\r\n«Abbiamo deciso di dare un nuovo slancio alla locazione di questo bellissimo complesso immobiliare – spiega Emiliano di Bartolo, amministratore delegato di G-Rent – posizionato nel cuore della Toscana e immerso in un paesaggio molto suggestivo. Poggio Cennina, infatti, si trova lungo una direttrice molto interessante per intercettare il turismo nordeuropeo, inglese e scandinavo in particolare, in quanto la provincia toscana offre un tipo di vacanza, con un’offerta che unisce relax ‘agreste’ e offerta culturale, molto ricercato da questo tipo di visitatori».\r\n\r\nLa proprietà è situata su un poggio e si estende su oltre cinque ettari di terreno e le costruzioni, tutte in pietra locale a facciavista, ricalcano fedelmente i casali di fine ‘800. Ogni villa ha un proprio ingresso indipendente, è dotata di un pergolato esterno, ha un ampio giardino privato dispone di almeno due bagni e due camere da letto. Tutte le unità sono dotate di wi-fi, cucina accessoriata e camino. Le strutture sono immerse in un’ampia area verde comune dove sono stati piantati trecento ulivi e novemila piante di arredo e due piscine a sfioro, una per adulti e una per bambini, di cui una con idromassaggio e ampio solarium pavimentato.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Toscana, G Rent e Poggio Cennina rilanciano e valorizzano le ville di Paolo Rossi","post_date":"2024-05-09T09:47:08+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1715248028000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466740","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuovo recruiting day per Club del Sole, alla ricerca di 700 profili da inserire nei propri villaggi. L'appuntamento è per il 9 maggio presso il Romagna Family Village di Riccione. Le posizioni aperte riguardano i reparti di ristorazione, bar e market (responsabile cucina, capopartita, buffettista, aiuto cuoco, pasticcere, pizzaiolo, aiuto pizzaiolo, responsabile di sala, responsabile bar, barista, lavapiatti), accoglienza e reception (receptionist), spiaggia e manutenzione aree green (bagnino, magazziniere, giardiniere).\r\n\r\nL’evento, che inizierà alle 10, prevede una prima parte più frontale con la presentazione del gruppo e la testimonianza di uno dei dipendenti della struttura, a cui seguirà un tour del villaggio per conoscere da vicino i diversi spazi e le peculiarità dell’offerta di ospitalità. La mattinata si concluderà con colloqui speed date durante i quali i candidati avranno la possibilità di raccontarsi e confrontarsi con lo staff Club del Sole.\r\n\r\nLa campagna di selezione è rivolta a tutti i professionisti già affermati nel settore turistico-alberghiero ma anche a tutti i profili giovani che si stanno approcciando al mondo del lavoro; Club del Sole si propone, in proposito, come azienda post-diploma per gli allievi delle scuole alberghiere di tutta Italia, che potranno avere un’occasione di crescita. Il Gruppo offre da tre a sette mesi di contratto stagionale in base ai ruoli e alle mansioni, con opportunità di formazione, crescita professionale e stabilizzazione, oltre a formule di contratto con alloggio per la stagione. Per iscriversi all’evento, è sufficiente compilare il form online disponibile a questo link: https://mondoclubdelsole.com/lp/recruiting-day/ ","post_title":"Club del Sole ricerca 700 profili per l'estate. Recruiting day a Riccione il 9 maggio","post_date":"2024-05-06T12:29:16+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1714998556000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466694","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Apre oggi i battenti la 31ª edizione dell'Arabian Travel Market, che si svolge al Dubai World Trade Centre fino a giovedì 9 maggio. La kermesse si stima accoglierà oltre 2.300 espositori e rappresentanti da più di 165 Paesi, con 41.000 presenze attese. Tema portante di quest'anno  \"Empowering Innovation: Transforming Travel Through Entrepreneurship\", che mette in luce un'area cruciale per l'industria dei viaggi e del turismo. Dalle startup ai marchi affermati, la fiera metterà in evidenza come gli innovatori stiano migliorando l'esperienza dei clienti, promuovendo l'efficienza e accelerando i progressi verso un futuro a zero emissioni per il settore.\r\n\r\nIl numero dei brand alberghieri partecipanti ad Atm 2024 è aumentato del 21% rispetto all'anno precedente, con un incremento del 58% dei nuovi prodotti di Travel Technology. Presenti anche nuove destinazioni, tra cui Cina, Macao, Kenya, Guatemala e Colombia; crescita annuale in tutte le regioni partecipanti, tra cui Medio Oriente 28%, Asia ed Europa 34% e Africa 26%. Un summit dedicato all'India conferma il recente boom dei viaggi outbound del mercato. Intitolato \"Unlocking the True Potential of Inbound Indian Travellers\" il meeting esplorerà le dinamiche dell'India come mercato di origine chiave per la crescita del turismo, nonché le opportunità attuali e future.\r\n\r\n«In qualità di città ospitante di Atm, Dubai è orgogliosa di continuare la sua partnership strategica a lungo termine con questo evento turistico di fama mondiale, allineato con gli obiettivi dell'Agenda Economica di Dubai, D33, che mira a consolidare ulteriormente la posizione di Dubai come una delle prime tre città globali per affari e tempo libero - ha dichiarato Issam Kazim, ceo della Dubai Corporation for Tourism and Commerce Marketing (Dctcm) -. Il tema trasformativo di Atm 2024 completerà i nostri sforzi per creare nuovi percorsi di crescita al di là del turismo tradizionale, concentrandoci sullo sfruttamento dell'enorme potenziale dell'imprenditorialità e accelerando ulteriormente lo slancio del nostro settore turistico. Il Dipartimento dell'Economia e del Turismo di Dubai sarà affiancato da 129 stakeholder e partner nello stand di Dubai, a testimonianza della vivacità dei partenariati pubblico-privati che svolgono un ruolo fondamentale nello sviluppo del turismo nell'emirato. Non vediamo l'ora di condividere con leader ed esperti le intuizioni sulla nostra strategia turistica ed esplorare i temi e le tendenze importanti che stanno plasmando il futuro del turismo globale, cercando di aprire nuove strade per la collaborazione e la partnership».\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Dubai: apre oggi i battenti la 31esima edizione dell'Arabian Travel Market","post_date":"2024-05-06T09:49:53+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":["nofascione"],"post_tag_name":["nofascione"]},"sort":[1714988993000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466623","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L’ente Turismo del Portogallo è stato insignito del premio quale “Migliore Destinazione” in occasione di Routes Europe 2024: il riconoscimento evidenzia l'eccellenza del marketing nelle azioni legate alla promozione della connettività della destinazione.\r\nTurismo del Portogallo ha sviluppato un intenso e approfondito lavoro in termini di connettività aerea per il Paese. Questo lavoro viene ora premiato dalle compagnie aeree che partecipano direttamente alla votazione per questo premio; sottolinea inoltre l’importanza dell'ente nel sostenere il processo decisionale e nel rilanciare le politiche turistiche pubbliche che promuovono la competitività dell’accessibilità al territorio nazionale.\r\n\"È un premio che ci rende molto orgogliosi perché riconosce il lavoro svolto in settori fondamentali per il successo del turismo in Portogallo, ovvero il marketing e il suo inevitabile rapporto con i collegamenti aerei\", ha sottolineato il presidente dell’ente Turismo del Portogallo, Carlos Abade.\r\nI cinque finalisti nella categoria “Destinazione” (Vice Ministero del Turismo di Cipro, Jordan Tourism Board, Malta Tourism Authority, Turismo del Portogallo, Visit Valencia) sono stati valutati da una giuria di compagnie aeree che hanno assegnato un punteggio alle destinazioni che ritengono abbiano offerto il miglior supporto di marketing negli ultimi dodici mesi.","post_title":"Portogallo: l'ente del turismo premiato a Routes Europe come 'Migliore Destinazione'","post_date":"2024-05-03T10:15:45+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1714731345000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466598","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si chiama Crispiano Mission Relax - Supereroi che ti salvano la vacanza la nuova campagna di comunicazione estate 2024 del comune pugliese. Con questa iniziativa, la località mira a porsi come come epicentro del relax, celebrando la propria posizione geografica ideale al centro della regione, l’autenticità del cibo locale e la calda ospitalità dei suoi abitanti. La campagna è supportata da un video irriverente e da una landing page interattiva, dove i visitatori potranno scaricare un messaggio vocale divertente e originale, da inviare a chiunque tenti di disturbare la loro pace durante le vacanze.\r\n\r\nL'iniziativa pubblicitaria si inserisce in un più ampio panorama di azioni che sono partite da una serie di incontri di comunità, attraverso cui si è giunti al lancio di un piano strategico, che ha visto la collaborazione di varie università italiane ed estere e il coordinamento scientifico di Mariangela Franch, docente dell’università di Trento. Oltre alla partecipazione del comune alle maggiori fiere di settore, c’è stato il lancio dello spot 2024 e l’istituzione di un corso di formazione gratuito e aperto alla cittadinanza in cui si si sono affrontati i temi centrali del turismo moderno e sostenibile. Formare i professionisti di questo nuovo modo di intendere il turismo è stato l’obiettivo del percorso promosso dal comune di Crispiano, che ha visto la partecipazione di oltre 110 cittadini.\r\n\r\n“L’obiettivo è ridisegnare la percezione della destinazione delle 100 Masserie e di Crispiano nel panorama turistico pugliese, cercando di evidenziare i connotati distintivi di un territorio completamente vocato alla natura, alla sostenibilità e all’autenticità rurale delle masserie e del loro patrimonio culturale\" ha spiegato il sindaco Luca Lopomo.","post_title":"Crispiano: relax e ironia chiave della comunicazione estate 2024 del comune pugliese","post_date":"2024-05-02T12:29:50+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1714652990000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466283","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Una delle mete preferite dagli italiani per i viaggi di nozze e non solo. Naar Bespoke Travel e South Australian Tourism hanno siglato un accordo di co-marketing per promuovere Kangaroo Island. Situata al largo delle coste del South Australia si tratta di una destinazione che attira gli amanti della natura da tutto il mondo per la sua variegata fauna selvatica, che comprende canguri, koala, wallaby, echidne e una vasta gamma di uccelli marini e di paesaggi mozzafiato.\r\n\r\nNaar ha quindi ideato attività di marketing e di formazione per attrarre pubblico trade e consumer: seguendo webiNaar dedicati, agenzie e consulenti di viaggio specializzati in Australia hanno approfondito le conoscenze sulla regione e hanno migliorato la propria dimestichezza sul sito b2b. Le pubblicità create e veicolate sulle principali piattaforme audiovisive hanno invece lo scopo di intercettare i potenziali clienti che, atterrando sulla landing page pubblicata sul sito Naar.com, hanno la possibilità di chiedere un preventivo a una selezione di agenzie specializzate, oltre che di approfondire vari temi e itinerari.\r\n\r\n“Siamo onorati di essere stati scelti come unico partner italiano. E siamo convinti che questo sia solo l’inizio di una collaborazione solida e continuativa\", commenta Mariagrazia Verna, head of sales and marketing di Naar. “È un piacere lavorare con Naar per ampliare la nostra promozione di Kangaroo Island anche al mercato italiano - aggiunge Janice Kurrle, regional manager Uk & Europe della South Australian Tourism Commission -. Il team del to milanese conosce bene la destinazione e ciò fa la differenza nel supportare gli agenti nel creare itinerari. Il mercato italiano è sempre stato importante per la regione, perché chi è alla ricerca di un’autentica esperienza australiana a contatto con la natura, la fauna selvatica, le coste ed il lusso, sceglie Kangaroo Island: non è un caso che oltre il 50% delle persone che arrivano nel South Australia dall'Italia trascorra un paio di notti o più a Kangaroo Island”.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Naar e South Australian Tourism insieme per promuovere Kangaroo Island","post_date":"2024-04-26T10:05:52+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1714125952000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti