30 July 2021

La Turchia riparte dalla Cappadocia: oltre 60.000 visitatori nel mese di maggio

[ 0 ]

Turchia fiduciosa nella ripresa, a cominciare dalla regione della Cappadocia che a maggio 2021 ha accolto oltre 60.000 viaggiatori nei 17 siti turistici della zona. 

Secondo le autorità della provincia centrale di Nevşehir, con 17.774 visitatori, il museo all’aperto di Göreme è stato il luogo più visitato della Cappadocia seguito da quello di Zelve (17.477) e dalla città sotterranea di Kaymaklı (11.571). La Cappadocia, famosa per le mongolfiere e i suoi paesaggi rupestri, è stata inserita nel 1985 nella lista del Patrimonio Culturale Mondiale dell’Unesco.

Mustafa Durmaz, capo della cooperativa per lo sviluppo turistico di Göreme, ha dichiarato all’agenzia Anadolu che “il tasso di occupazione delle strutture ricettive nella regione ha raggiunto il 30%; c’è un aumento relativo a giugno rispetto allo scorso anno. Prevediamo che il numero di turisti in arrivo quest’anno aumenterà del 50% rispetto al 2020“. Secondo Talip Aldemir, presidente del consiglio di rappresentanza regionale della Cappadocia dell’Associazione delle agenzie di viaggio turche (Tursab) ha aggiunto che con l’aumento dell’attività turistica durante il processo di normalizzazione controllata, le prenotazioni nazionali e internazionali hanno iniziato ad aumentare.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti