30 June 2022

Il ministero del turismo c’è. Il portafoglio pure

[ 1 ]

Diversamente a come scritto in precedenza, le notizie buone sono due: esiste di nuovo il ministero del turismo. La seconda è che dovrebbe essere con portafoglio. Cioè è un dicastero che ha un potere effettivo oltre che di coordinamento. In sostanza un cambiamento quasi epocale per un settore così poco considerato negli anni passati. Il ministero quindi avrà un’autonomia di spesa un potere d’intervento, una ben determinata forza. Servirà a coordinare le dinamiche fra regioni e stato centrale, per rimodulare i sistemi di promozione all’estero, in una parola all’Enit, ma anche ad intervenire quando sarà necessario. 
A ricoprire il ruolo Massimo Garavaglia, ex viceministro dell’economia del primo governo Conte. Gli auguriamo buona fortuna.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti