29 January 2023

Destinazione Campania: 5 giornate a Milano per promuovere il territorio

[ 0 ]

Si è conclusa la rassegna di 5 giornate di Destinazione Campania, l’evento organizzato da Rete Destinazione Sud presso lo Spazio Campania di Milano per promuovere il turismo di destinazione nella regione, che ha visto protagonisti operatori della ricettività turistica, dei prodotti tipici locali, del mondo delle start-up e delle istituzioni.

Oltre 60 imprese campane hanno incontrato buyer nazionali per la presentazione di prodotti e servizi di eccellenza legati al turismo di destinazione. Attrattori paesaggistici e culturali, tour operator, strutture alberghiere e protagonisti dell’enogastronomia di qualità sono stati coinvolti in presentazioni, seminari tecnici e incontri business to business. 

«Il successo di queste giornate conferma il potenziale del nostro modello fondato su un costante orientamento all’innovazione tecnologica  – ha dichiarato Michelangelo Lurgi presidente di Rete Destinazione Sud – e sull’importanza di una promozione nazionale di sistema, pubblico-privato, rappresentata da questa nostra presenza su Milano che proseguirà nei mesi di novembre e dicembre con altri importanti appuntamenti».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438123 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Una giornata all'insegna della convivialità e della collaborazione tra diversi attori della filiera. È stato questo l'obiettivo dell'iniziativa pensata e organizzata da Easy Market in collaborazione con Qatar Airways e che ha visto una ventina di agenti di viaggio di Roma e dintorni riuniti ieri nella meravigliosa location di Villa Petrolini & Gola Restaurant a Castel Gandolfo. L'evento, Revolution experience, un viaggio alla scoperta delle novità di Qatar Airways, ha avuto come focus la presentazione, tenuta da Pasqualino Lastella e Carlo Sacchetti, della piattaforma revolution.travel, un sistema di prenotazione online gratuito che permette alla distribuzione l'accesso a una vasta gamma di servizi: hotel, voli, auto, transfer, attività e gruppi. Uno strumento pensato per facilitare gli agenti di viaggio nell'intercettazione di informazioni e di tariffe altamente competitive sul mercato. [gallery columns="2" ids="438128,438127"] La presentazione di Qatar Airways, tenuta da Donatella Marcocci, senior account manager leisure sales, ha mostrato agli agenti presenti il ricco network della compagnia nel 2023, le novità riguardanti l'esperienza di bordo e gli operativi dall'Italia per la destinazione Qatar. La giornata si è conclusa con un pranzo a base di pesce con vista sulla fiabesca cornice del Lago di Albano. Le agenzie di viaggio presenti: Sunrise Travel, Dionisi tour, Fantasticando Viaggi e Vacanze, Sibilla  Viaggi, L'osservatore Viaggi, Travel OnTime, Viaggi Sette leghe, A donde vas Viaggi, Travel point Viaggi, Lanuvium Viaggi, Kanaloa Viaggi in libertà, Vimar Viaggi, Iceberg Travel. [gallery columns="4" size="medium" ids="438174,438169,438167,438164,438165,438179,438137,438160,438178,438170,438177,438175,438163,438162,438157,438154,438152,438144,438143,438142,438140,438146,438147,438145,438156,438153,438139,438141"] [post_title] => Easy Market e Qatar Airways: una giornata con le agenzie di Roma [post_date] => 2023-01-27T16:17:02+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674836222000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438095 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_438100" align="alignleft" width="300"] Uno scorcio di Como[/caption] Prosegue l'espansione dei brand internazionali in Italia. Stando ad alcune fonti, sarebbero in particolare in arrivo un Tribute (Marriott) sul waterfront di Pietrarsa, e un Mama Shelter (Accor) a Como. In Campania, il progetto riguarderebbe un complesso alberghiero in corso di realizzazione, che interessa le strutture edilizie parte dell'antica Villa Monaco. All’interno della tenuta sono già operativi un ristorante, la Casa Colonica, e un bar, Le Cabine, la cui apertura risale a dicembre del 2021. Secondo fonti di bilancio il programma di investimento totale ammonterebbe a 21,9 milioni di euro. Una volta ultimato, il complesso sarebbe quindi destinato a essere brandizzato Tribute Portfolio. Il marchio è sbarcato in Italia nel 2020 con il Regency Rome, 4 stelle da 40 camere; nel triennio 2023-25 sono peraltro in pipeline ulteriori sei alberghi Tribute nella nostra Penisola per un totale di oltre 700 stanze. Alcune indiscrezioni sostengono inoltre che a Como sarebbe in fase di sviluppo un nuovo Mama Shelter. Al momento non sono però ancora note la dimensione della struttura, né l’esatta localizzazione e la presunta data di apertura. Il primo hotel di questo brand lifestyle di casa Accor in Italia è stato il Mama Shelter Roma, aperto a luglio del 2021.   [post_title] => Anticipazioni: in arrivo un Tribute a Pietrarsa e un Mama Shelter a Como [post_date] => 2023-01-27T12:44:47+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674823487000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438080 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Al giro di boa del primo anno sotto l'egida del Tata Group, Air India scatta in avanti con un ulteriore, storico ordine di nuovi aeromobili e investimenti per migliorare il prodotto sui voli a lungo raggio. Secondo quanto riportato da Reuters, la compagnia siglerà oggi la metà di un ordine per circa 495 aeromobili con Boeing e con i fornitori di motori General Electric e CFM International; dopo mesi di trattative Air India è pronta a piazzare un ordine per 190 aerei a fusoliera stretta Boeing 737 Max, oltre a circa 20 Boeing 787 e 10 Boeing 777X. La seconda metà dell'ordine, che secondo fonti Reuters comprende circa 235 jet a corridoio singolo di Airbus (AIR.PA) e circa 40 aerei widebody di Airbus A350, dovrebbe essere formalizzata nei prossimi giorni. "Nel complesso, i progressi compiuti negli ultimi 12 mesi sono stati a dir poco sbalorditivi - ha affermato il ceo Campbell Wilson in una comunicazione inviata ai dipendenti - anche se gran parte del lavoro svolto si è svolto dietro le quinte, costruendo piattaforme e capacità per far decollare le nostre ambizioni future. Naturalmente c'è ancora molto da fare". Wilson ha sottolineato che il numero di aeromobili operativi nell'ultimo anno è aumentato del 27% ed è ora di 100 unità. "Il numero dei voli giornalieri è aumentato del 30% e i collegamenti settimanali internazionali sono aumentati del 63%. Abbiamo aperto - o stiamo per farlo - 16 nuove rotte internazionali e potenziato le frequenze su nove tratte già operative".   [post_title] => Air India pronta a siglare un ordine storico per centinaia di aeromobili [post_date] => 2023-01-27T11:46:42+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674820002000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438074 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_331279" align="alignleft" width="300"] Sebastian Ebel[/caption] Prosegue il progetto Ota di Tui. Già lanciato da qualche mese nei Paesi di lingua tedesca (Dach), il sistema di prenotazioni online b2c del più grande tour operator europeo si sta ora progressivamente espandendo anche nell'area scandinava. Lo scorso venerdì, il ceo Sebastian Ebel e la Northern Europe manager, Jessica Enbacka, hanno annunciato la novità a Stoccolma. Il prodotto è già disponibile dal mese di dicembre in Svezia e sarà successivamente esteso in Norvegia, Danimarca e Finlandia a partire dal prossimo febbraio. Il portale svedese include in particolare a oggi 15 mila hotel in 50 destinazioni differenti, senza tuttavia coinvolgere ancora alcuna struttura a marchio Tui. Ma il catalogo online è in continua evoluzione. Nei Paesi di lingua tedesca attualmente comprende circa 100 mila indirizzi, tra cui alcune proprietà brandizzate con le catene di proprietà della compagnia tedesca. Nonostante l'offerta online di Tui includa al momento esclusivamente hotel, il gruppo ha tutte le intenzioni di sviluppare presto anche il prodotto dei noleggi auto, dei voli e degli eventi. L'idea è quella di spingere sulla proposta dynamick packaging online, che nelle previsioni di lungo periodo della compagnia dovrebbe raggiungere i volumi dei pacchetti tour operating più tradizionali. [post_title] => Tui spinge sul progetto Ota ed espande l'offerta ai Paesi scandinavi [post_date] => 2023-01-27T11:05:51+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674817551000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438076 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Airbus assumerà oltre 13.000 persone nel 2023: di questi posti, circa 7.000 saranno nuovi posti creati in tutta l'azienda. Le nuove assunzioni saranno fondamentali per sostenere l'accelerazione industriale e l'ambiziosa tabella di marcia di Airbus per la decarbonizzazione, e per preparare il futuro dell'aviazione. La campagna di reclutamento sarà mondiale, con particolare attenzione ai profili tecnici e produttivi, nonché all'acquisizione di nuove competenze a sostegno della visione a lungo termine dell'azienda in settori quali nuove energie, informatica e digitale. Più di 9.000 di questi posti saranno in Europa, mentre il resto in tutta la nostra rete globale. Un terzo delle assunzioni totali sarà destinato a neolaureati. "Dopo il successo delle assunzioni dello scorso anno, nel 2023 assumeremo ancora oltre 13.000 dipendenti - ha dichiarato Thierry Baril, chief human resources & workplace Officer di Airbus -. Ci rivolgiamo a persone di talento di tutto il mondo affinché si uniscano a noi nel nostro viaggio per rendere l'aerospazio sostenibile una realtà e ci aiutino a costruire un ambiente di lavoro migliore, più diversificato e inclusivo per tutti i nostri dipendenti."  Airbus impiega attualmente più di 130.000 persone in tutto il mondo. Ha recentemente ottenuto la certificazione Top Employers in Europa, Nord America e Asia Pacifico da parte del Top Employers Institute, un'autorità globale indipendente che riconosce l'eccellenza nella gestione delle persone e nelle politiche HR. [post_title] => Airbus assumerà 13.000 dipendenti nel 2023: focus sull'aerospazio [post_date] => 2023-01-27T11:04:10+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674817450000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438067 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => SunExpress corre verso l'estate italiana con i collegamenti da Milano Malpensa e Venezia verso la Turchia, operati cinque volte alla settimana.  Il vettore, joint venture tra Lufthansa e Turkish Airlines, opererà da Milano tre voli settimanali per Izimir e Antalya ogni lunedì, giovedì e sabato. Bodrum è servita con un collegamento settimanale operativo il giovedì. Inoltre, per la prima volta, SunExpress volerà da Venezia a Smirne con due voli settimanali, a rotazione il mercoledì e la domenica. "Anche quest'anno siamo lieti di poter offrire ai nostri passeggeri in Italia una vasta gamma di voli - ha affermato Peter Glade, direttore commerciale della compagnia -. Stiamo aggiungendo nuove connessioni, consentendo agli ospiti di conoscere la Turchia e tutto ciò che essa ha da offrire, come le infinite attività per il tempo libero, l'ottima cucina, l’affascinante cultura e le sue calde temperature".   [post_title] => L'estate di SunExpress da Milano e Venezia: voli per Izimir, Antalya e Smirne [post_date] => 2023-01-27T10:34:07+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674815647000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438068 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si rinnova il programma WestinWorkout lanciato una decina di anni fa dall'omonimo brand del gruppo Marriott. La compagnia ha sviluppato in particolare due nuovi kit noleggio attrezzature, che includono tra le altre cose massaggiatori a percussione e a compressione a marchio Hyperice, ideali per il recupero muscolare post-allenamento come pure per alleviare dolore e tensione muscolare dopo un lungo viaggio. Ci sono poi le soluzioni di allenamento total body del brand di accessori fitness Bala, per allenarsi in camera o all'aperto. "Il wellness è sempre stato al centro della nostra mission - spiega la global brand leader Westin Hotels & Resorts e vicepresidente distinctive premium brands, Marriott International, Jennifer Connell -. Negli ultimi dieci anni, attraverso il nostro programma WestinWorkout, abbiamo aiutato i nostri clienti a mantenere o persino migliorare le loro routine di allenamento in viaggio. Poiché il fitness e il recupero muscolare sono ormai gesti di benessere essenziali per la nostra clientela, abbiamo ripensato il nostro programma per renderlo più versatile, avvalendoci della collaborazione con le aziende più innovative del settore". Per chi volesse inoltre acquistare direttamente l'attrezzatura, è possibile richiedere un codice promozionale da utilizzare direttamente sui siti web di Bala e Hyperice. In futuro, Westin intende ampliare ulteriormente il programma di noleggio aggiungendo nuovi kit all'offerta attuale e proponendo ai clienti esperienze sempre nuove. [post_title] => Westin aggiorna il suo programma noleggio attrezzature fitness [post_date] => 2023-01-27T10:23:48+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674815028000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438059 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si è conclusa ieri la stagione di debutto di Norwegian Cruise Line in Sudafrica: la Jade è stata la prima delle 18 navi della flotta Ncl ad avere Città del Capo come home port, da cui è salpata per una serie di itinerari di 12 giorni lungo le coste del Paese di Mandela e della Namibia. Una proposta di successo, visto che la compagnia ha recentemente annunciato l'arrivo nella regione della Norwegian Dawn nell'inverno del 2024. Con scalo sempre a Città del Capo, nonché a Port Louis, a Mauritius, la nave da 2.340 passeggeri offrirà una serie di viaggi tra gennaio e marzo 2024 Kevin Bubolz, Managing "Nell'ambito della nostra filosofia Guest first, ci siamo focalizzati sul miglioramento della nostra offerta di destinazioni, fornendo ai nostri ospiti itinerari più coinvolgenti - spiega il managing director continental Europe, Israel, Middle East & Africa, Kevin Bubolz -. I nostri nuovi viaggi in Africa ne sono la prova, combinando località da non perdere come Città del Capo e Mauritius, con gemme nascoste quali Pomene e Maputo in Mozambico o Fort Dauphin in Madagascar. Con una media di quasi 12 ore in ogni porto, che consente di avere più tempo per vivere appieno queste destinazioni, i nuovi viaggi sono già tra le nostre crociere più vendute per il 2024 e stanno attirando ospiti da quasi 60 Paesi in tutto il mondo". Il 3 gennaio 2024, la Norwegian Dawn partirà quindi per una crociera di riposizionamento di 17 giorni, navigando per la prima volta nei 56 anni di storia della compagnia da Doha a Mauritius. L'itinerario prevede una combinazione di scali negli Emirati Arabi, Oman, Seychelles, Kenya, Tanzania e Madagascar. Successivamente, il 20 gennaio, la nave effettuerà un itinerario di 12 giorni da Port Louis, Mauritius, con scali a Pointe des Galets, Réunion; Fort Dauphin (Toalagnaro), Madagascar; Pomene e Maputo, Mozambico; Richard's Bay, Port Elizabeth (Gqeberha), Mossel Bay e Cape Town, Sudafrica. Il 1° febbraio e l'8 marzo, la Dawn salperà per viaggi di andata e ritorno di 12 giorni attraverso il Sudafrica e la Namibia con scali a Mossel Bay e Durban in Sudafrica e a Luderitz e Walvis Bay in Namibia, prima di intraprendere il suo itinerario più lungo, il 20 marzo, navigando da Città del Capo, Sudafrica, a Barcellona, Spagna. Il viaggio di 21 giorni lungo la costa occidentale dell'Africa toccherà porti in Namibia, Angola, Sao Tomé e Principe, Costa d'Avorio, Gambia, Senegal, Capo Verde, Isole Canarie e Marocco. [post_title] => Ncl conferma il proprio impegno sul Sudafrica. Nel 2024 sarà la volta della Dawn [post_date] => 2023-01-27T10:00:17+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674813617000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438056 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Rotta sulla Cina per Air France che, progressivamente, aumenta i collegamenti operativi da Parigi-Charles de Gaulle, in seguito alla decisione della Cina di rimuovere le restrizioni ai viaggi. Attualmente la compagnia aerea francese vola a Pechino (aeroporto di Pechino-Capitale), una volta alla settimana; a Shanghai (aeroporto di Shanghai Pudong), due volte a settimana, che saliranno a tre dal prossimo 3 febbraio; a Hong Kong, voli ripresi il 9 gennaio, tre volte a settimana. Dal prossimo 1° luglio, invece, ogni destinazione sarà servita da Parigi con collegamenti quotidiani.   I voli per Shanghai saranno effettuati con un Boeing 777-300er equipaggiato con le più recenti cabine di lungo raggio di Air France e dotato di 369 posti (48 in Business, 48 in Premium Economy, 273 in Economy); i collegamenti per Pechino e Hong Kong saranno effettuati con un Boeing 787-9 dotato di 279 posti (30 in Business, 21 in Premium Economy, 228 in Economy). Air France opera in Cina dal 1966, volando da e per il Paese fino a 32 volte a settimana prima della pandemia.   La compagnia invita i propri passeggeri a verificare i requisiti di ingresso e di documentazione in vigore nel luogo di destinazione. Ai voli da/per la Cina si applicano misure speciali, tra cui l'obbligo di indossare la mascherina per tutti i passeggeri dai 6 anni in su e un test Pcr negativo prima della partenza. [post_title] => Air France accelera sulla Cina: dal 1° luglio voli giornalieri su Pechino, Shanghai e Hong Kong [post_date] => 2023-01-27T09:42:57+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674812577000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "destinazione campania 5 giornate a milano per promuovere il territorio" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":114,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":4747,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438123","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Una giornata all'insegna della convivialità e della collaborazione tra diversi attori della filiera. È stato questo l'obiettivo dell'iniziativa pensata e organizzata da Easy Market in collaborazione con Qatar Airways e che ha visto una ventina di agenti di viaggio di Roma e dintorni riuniti ieri nella meravigliosa location di Villa Petrolini & Gola Restaurant a Castel Gandolfo.\r\n\r\nL'evento, Revolution experience, un viaggio alla scoperta delle novità di Qatar Airways, ha avuto come focus la presentazione, tenuta da Pasqualino Lastella e Carlo Sacchetti, della piattaforma revolution.travel, un sistema di prenotazione online gratuito che permette alla distribuzione l'accesso a una vasta gamma di servizi: hotel, voli, auto, transfer, attività e gruppi. Uno strumento pensato per facilitare gli agenti di viaggio nell'intercettazione di informazioni e di tariffe altamente competitive sul mercato.\r\n\r\n[gallery columns=\"2\" ids=\"438128,438127\"]\r\n\r\nLa presentazione di Qatar Airways, tenuta da Donatella Marcocci, senior account manager leisure sales, ha mostrato agli agenti presenti il ricco network della compagnia nel 2023, le novità riguardanti l'esperienza di bordo e gli operativi dall'Italia per la destinazione Qatar.\r\nLa giornata si è conclusa con un pranzo a base di pesce con vista sulla fiabesca cornice del Lago di Albano. Le agenzie di viaggio presenti: Sunrise Travel, Dionisi tour, Fantasticando Viaggi e Vacanze, Sibilla  Viaggi, L'osservatore Viaggi, Travel OnTime, Viaggi Sette leghe, A donde vas Viaggi, Travel point Viaggi, Lanuvium Viaggi, Kanaloa Viaggi in libertà, Vimar Viaggi, Iceberg Travel.\r\n\r\n\r\n\r\n[gallery columns=\"4\" size=\"medium\" ids=\"438174,438169,438167,438164,438165,438179,438137,438160,438178,438170,438177,438175,438163,438162,438157,438154,438152,438144,438143,438142,438140,438146,438147,438145,438156,438153,438139,438141\"]\r\n\r\n","post_title":"Easy Market e Qatar Airways: una giornata con le agenzie di Roma","post_date":"2023-01-27T16:17:02+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1674836222000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438095","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_438100\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Uno scorcio di Como[/caption]\r\n\r\nProsegue l'espansione dei brand internazionali in Italia. Stando ad alcune fonti, sarebbero in particolare in arrivo un Tribute (Marriott) sul waterfront di Pietrarsa, e un Mama Shelter (Accor) a Como.\r\n\r\nIn Campania, il progetto riguarderebbe un complesso alberghiero in corso di realizzazione, che interessa le strutture edilizie parte dell'antica Villa Monaco. All’interno della tenuta sono già operativi un ristorante, la Casa Colonica, e un bar, Le Cabine, la cui apertura risale a dicembre del 2021. Secondo fonti di bilancio il programma di investimento totale ammonterebbe a 21,9 milioni di euro. Una volta ultimato, il complesso sarebbe quindi destinato a essere brandizzato Tribute Portfolio. Il marchio è sbarcato in Italia nel 2020 con il Regency Rome, 4 stelle da 40 camere; nel triennio 2023-25 sono peraltro in pipeline ulteriori sei alberghi Tribute nella nostra Penisola per un totale di oltre 700 stanze.\r\n\r\nAlcune indiscrezioni sostengono inoltre che a Como sarebbe in fase di sviluppo un nuovo Mama Shelter. Al momento non sono però ancora note la dimensione della struttura, né l’esatta localizzazione e la presunta data di apertura. Il primo hotel di questo brand lifestyle di casa Accor in Italia è stato il Mama Shelter Roma, aperto a luglio del 2021.\r\n\r\n ","post_title":"Anticipazioni: in arrivo un Tribute a Pietrarsa e un Mama Shelter a Como","post_date":"2023-01-27T12:44:47+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1674823487000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438080","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Al giro di boa del primo anno sotto l'egida del Tata Group, Air India scatta in avanti con un ulteriore, storico ordine di nuovi aeromobili e investimenti per migliorare il prodotto sui voli a lungo raggio.\r\n\r\nSecondo quanto riportato da Reuters, la compagnia siglerà oggi la metà di un ordine per circa 495 aeromobili con Boeing e con i fornitori di motori General Electric e CFM International; dopo mesi di trattative Air India è pronta a piazzare un ordine per 190 aerei a fusoliera stretta Boeing 737 Max, oltre a circa 20 Boeing 787 e 10 Boeing 777X. La seconda metà dell'ordine, che secondo fonti Reuters comprende circa 235 jet a corridoio singolo di Airbus (AIR.PA) e circa 40 aerei widebody di Airbus A350, dovrebbe essere formalizzata nei prossimi giorni.\r\n\r\n\"Nel complesso, i progressi compiuti negli ultimi 12 mesi sono stati a dir poco sbalorditivi - ha affermato il ceo Campbell Wilson in una comunicazione inviata ai dipendenti - anche se gran parte del lavoro svolto si è svolto dietro le quinte, costruendo piattaforme e capacità per far decollare le nostre ambizioni future. Naturalmente c'è ancora molto da fare\".\r\n\r\nWilson ha sottolineato che il numero di aeromobili operativi nell'ultimo anno è aumentato del 27% ed è ora di 100 unità. \"Il numero dei voli giornalieri è aumentato del 30% e i collegamenti settimanali internazionali sono aumentati del 63%. Abbiamo aperto - o stiamo per farlo - 16 nuove rotte internazionali e potenziato le frequenze su nove tratte già operative\".\r\n\r\n ","post_title":"Air India pronta a siglare un ordine storico per centinaia di aeromobili","post_date":"2023-01-27T11:46:42+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1674820002000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438074","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_331279\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Sebastian Ebel[/caption]\r\n\r\nProsegue il progetto Ota di Tui. Già lanciato da qualche mese nei Paesi di lingua tedesca (Dach), il sistema di prenotazioni online b2c del più grande tour operator europeo si sta ora progressivamente espandendo anche nell'area scandinava. Lo scorso venerdì, il ceo Sebastian Ebel e la Northern Europe manager, Jessica Enbacka, hanno annunciato la novità a Stoccolma. Il prodotto è già disponibile dal mese di dicembre in Svezia e sarà successivamente esteso in Norvegia, Danimarca e Finlandia a partire dal prossimo febbraio.\r\nIl portale svedese include in particolare a oggi 15 mila hotel in 50 destinazioni differenti, senza tuttavia coinvolgere ancora alcuna struttura a marchio Tui. Ma il catalogo online è in continua evoluzione. Nei Paesi di lingua tedesca attualmente comprende circa 100 mila indirizzi, tra cui alcune proprietà brandizzate con le catene di proprietà della compagnia tedesca.\r\n\r\nNonostante l'offerta online di Tui includa al momento esclusivamente hotel, il gruppo ha tutte le intenzioni di sviluppare presto anche il prodotto dei noleggi auto, dei voli e degli eventi. L'idea è quella di spingere sulla proposta dynamick packaging online, che nelle previsioni di lungo periodo della compagnia dovrebbe raggiungere i volumi dei pacchetti tour operating più tradizionali.","post_title":"Tui spinge sul progetto Ota ed espande l'offerta ai Paesi scandinavi","post_date":"2023-01-27T11:05:51+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1674817551000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438076","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Airbus assumerà oltre 13.000 persone nel 2023: di questi posti, circa 7.000 saranno nuovi posti creati in tutta l'azienda. Le nuove assunzioni saranno fondamentali per sostenere l'accelerazione industriale e l'ambiziosa tabella di marcia di Airbus per la decarbonizzazione, e per preparare il futuro dell'aviazione.\r\n\r\nLa campagna di reclutamento sarà mondiale, con particolare attenzione ai profili tecnici e produttivi, nonché all'acquisizione di nuove competenze a sostegno della visione a lungo termine dell'azienda in settori quali nuove energie, informatica e digitale. Più di 9.000 di questi posti saranno in Europa, mentre il resto in tutta la nostra rete globale. Un terzo delle assunzioni totali sarà destinato a neolaureati.\r\n\r\n\"Dopo il successo delle assunzioni dello scorso anno, nel 2023 assumeremo ancora oltre 13.000 dipendenti - ha dichiarato Thierry Baril, chief human resources & workplace Officer di Airbus -. Ci rivolgiamo a persone di talento di tutto il mondo affinché si uniscano a noi nel nostro viaggio per rendere l'aerospazio sostenibile una realtà e ci aiutino a costruire un ambiente di lavoro migliore, più diversificato e inclusivo per tutti i nostri dipendenti.\" \r\n\r\nAirbus impiega attualmente più di 130.000 persone in tutto il mondo. Ha recentemente ottenuto la certificazione Top Employers in Europa, Nord America e Asia Pacifico da parte del Top Employers Institute, un'autorità globale indipendente che riconosce l'eccellenza nella gestione delle persone e nelle politiche HR.","post_title":"Airbus assumerà 13.000 dipendenti nel 2023: focus sull'aerospazio","post_date":"2023-01-27T11:04:10+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1674817450000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438067","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"SunExpress corre verso l'estate italiana con i collegamenti da Milano Malpensa e Venezia verso la Turchia, operati cinque volte alla settimana. \r\n\r\nIl vettore, joint venture tra Lufthansa e Turkish Airlines, opererà da Milano tre voli settimanali per Izimir e Antalya ogni lunedì, giovedì e sabato. Bodrum è servita con un collegamento settimanale operativo il giovedì. Inoltre, per la prima volta, SunExpress volerà da Venezia a Smirne con due voli settimanali, a rotazione il mercoledì e la domenica.\r\n\"Anche quest'anno siamo lieti di poter offrire ai nostri passeggeri in Italia una vasta gamma di voli - ha affermato Peter Glade, direttore commerciale della compagnia -. Stiamo aggiungendo nuove connessioni, consentendo agli ospiti di conoscere la Turchia e tutto ciò che essa ha da offrire, come le infinite attività per il tempo libero, l'ottima cucina, l’affascinante cultura e le sue calde temperature\".\r\n ","post_title":"L'estate di SunExpress da Milano e Venezia: voli per Izimir, Antalya e Smirne","post_date":"2023-01-27T10:34:07+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1674815647000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438068","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si rinnova il programma WestinWorkout lanciato una decina di anni fa dall'omonimo brand del gruppo Marriott. La compagnia ha sviluppato in particolare due nuovi kit noleggio attrezzature, che includono tra le altre cose massaggiatori a percussione e a compressione a marchio Hyperice, ideali per il recupero muscolare post-allenamento come pure per alleviare dolore e tensione muscolare dopo un lungo viaggio. Ci sono poi le soluzioni di allenamento total body del brand di accessori fitness Bala, per allenarsi in camera o all'aperto.\r\n\r\n\"Il wellness è sempre stato al centro della nostra mission - spiega la global brand leader Westin Hotels & Resorts e vicepresidente distinctive premium brands, Marriott International, Jennifer Connell -. Negli ultimi dieci anni, attraverso il nostro programma WestinWorkout, abbiamo aiutato i nostri clienti a mantenere o persino migliorare le loro routine di allenamento in viaggio. Poiché il fitness e il recupero muscolare sono ormai gesti di benessere essenziali per la nostra clientela, abbiamo ripensato il nostro programma per renderlo più versatile, avvalendoci della collaborazione con le aziende più innovative del settore\".\r\n\r\nPer chi volesse inoltre acquistare direttamente l'attrezzatura, è possibile richiedere un codice promozionale da utilizzare direttamente sui siti web di Bala e Hyperice. In futuro, Westin intende ampliare ulteriormente il programma di noleggio aggiungendo nuovi kit all'offerta attuale e proponendo ai clienti esperienze sempre nuove.","post_title":"Westin aggiorna il suo programma noleggio attrezzature fitness","post_date":"2023-01-27T10:23:48+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":["nofascione"],"post_tag_name":["nofascione"]},"sort":[1674815028000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438059","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si è conclusa ieri la stagione di debutto di Norwegian Cruise Line in Sudafrica: la Jade è stata la prima delle 18 navi della flotta Ncl ad avere Città del Capo come home port, da cui è salpata per una serie di itinerari di 12 giorni lungo le coste del Paese di Mandela e della Namibia. Una proposta di successo, visto che la compagnia ha recentemente annunciato l'arrivo nella regione della Norwegian Dawn nell'inverno del 2024. Con scalo sempre a Città del Capo, nonché a Port Louis, a Mauritius, la nave da 2.340 passeggeri offrirà una serie di viaggi tra gennaio e marzo 2024\r\n\r\nKevin Bubolz, Managing\r\n\r\n\"Nell'ambito della nostra filosofia Guest first, ci siamo focalizzati sul miglioramento della nostra offerta di destinazioni, fornendo ai nostri ospiti itinerari più coinvolgenti - spiega il managing director continental Europe, Israel, Middle East & Africa, Kevin Bubolz -. I nostri nuovi viaggi in Africa ne sono la prova, combinando località da non perdere come Città del Capo e Mauritius, con gemme nascoste quali Pomene e Maputo in Mozambico o Fort Dauphin in Madagascar. Con una media di quasi 12 ore in ogni porto, che consente di avere più tempo per vivere appieno queste destinazioni, i nuovi viaggi sono già tra le nostre crociere più vendute per il 2024 e stanno attirando ospiti da quasi 60 Paesi in tutto il mondo\".\r\n\r\nIl 3 gennaio 2024, la Norwegian Dawn partirà quindi per una crociera di riposizionamento di 17 giorni, navigando per la prima volta nei 56 anni di storia della compagnia da Doha a Mauritius. L'itinerario prevede una combinazione di scali negli Emirati Arabi, Oman, Seychelles, Kenya, Tanzania e Madagascar. Successivamente, il 20 gennaio, la nave effettuerà un itinerario di 12 giorni da Port Louis, Mauritius, con scali a Pointe des Galets, Réunion; Fort Dauphin (Toalagnaro), Madagascar; Pomene e Maputo, Mozambico; Richard's Bay, Port Elizabeth (Gqeberha), Mossel Bay e Cape Town, Sudafrica. Il 1° febbraio e l'8 marzo, la Dawn salperà per viaggi di andata e ritorno di 12 giorni attraverso il Sudafrica e la Namibia con scali a Mossel Bay e Durban in Sudafrica e a Luderitz e Walvis Bay in Namibia, prima di intraprendere il suo itinerario più lungo, il 20 marzo, navigando da Città del Capo, Sudafrica, a Barcellona, Spagna. Il viaggio di 21 giorni lungo la costa occidentale dell'Africa toccherà porti in Namibia, Angola, Sao Tomé e Principe, Costa d'Avorio, Gambia, Senegal, Capo Verde, Isole Canarie e Marocco.","post_title":"Ncl conferma il proprio impegno sul Sudafrica. Nel 2024 sarà la volta della Dawn","post_date":"2023-01-27T10:00:17+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1674813617000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438056","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Rotta sulla Cina per Air France che, progressivamente, aumenta i collegamenti operativi da Parigi-Charles de Gaulle, in seguito alla decisione della Cina di rimuovere le restrizioni ai viaggi. Attualmente la compagnia aerea francese vola a Pechino (aeroporto di Pechino-Capitale), una volta alla settimana; a Shanghai (aeroporto di Shanghai Pudong), due volte a settimana, che saliranno a tre dal prossimo 3 febbraio; a Hong Kong, voli ripresi il 9 gennaio, tre volte a settimana.\r\nDal prossimo 1° luglio, invece, ogni destinazione sarà servita da Parigi con collegamenti quotidiani.\r\n \r\nI voli per Shanghai saranno effettuati con un Boeing 777-300er equipaggiato con le più recenti cabine di lungo raggio di Air France e dotato di 369 posti (48 in Business, 48 in Premium Economy, 273 in Economy); i collegamenti per Pechino e Hong Kong saranno effettuati con un Boeing 787-9 dotato di 279 posti (30 in Business, 21 in Premium Economy, 228 in Economy).\r\nAir France opera in Cina dal 1966, volando da e per il Paese fino a 32 volte a settimana prima della pandemia.\r\n \r\nLa compagnia invita i propri passeggeri a verificare i requisiti di ingresso e di documentazione in vigore nel luogo di destinazione. Ai voli da/per la Cina si applicano misure speciali, tra cui l'obbligo di indossare la mascherina per tutti i passeggeri dai 6 anni in su e un test Pcr negativo prima della partenza.","post_title":"Air France accelera sulla Cina: dal 1° luglio voli giornalieri su Pechino, Shanghai e Hong Kong","post_date":"2023-01-27T09:42:57+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1674812577000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti