26 May 2022

La Commissione europea approva gli aiuti Covid alle imprese turistiche

[ 0 ]

La Commissione europea ha approvato il fondo italiano da 129 milioni di euro, a sostegno del settore turistico colpito dagli effetti della pandemia (aiuti Covid). La misura è stata approvata nell’ambito del quadro temporaneo degli aiuti di Stato.

La Commissione ha ritenuto che il regime fosse in linea con le condizioni stabilite nel quadro temporaneo. Cioè che il sostegno pubblico non superasse i 2,3 milioni di euro per beneficiario. Per quanto riguarda i costi fissi non coperti, non superasse i 12 milioni di euro per impresa e che venisse concesso entro il termine del 30 giugno 2022.

Somme limitate

Il regime consiste nel riconoscimento di somme limitate sotto forma di credito d’imposta. Relativo a canoni di locazione relativi ad attività turistiche, dovuti per il periodo da gennaio a marzo 2022, e in aiuti sotto forma di sostegno ai costi fissi non coperti. Il credito d’imposta coprirà fino al 60% dei canoni di locazione e per accedere agli aiuti le imprese turistiche devono aver subito una flessione del fatturato di almeno il 50% rispetto al corrispondente periodo del 2019.

Bruxelles ha quindi concluso che la misura è necessaria, adeguata e proporzionata a porre “rimedio a un grave turbamento” dell’economia. Come previsto dal quadro temporaneo, ed ha conseguentemente approvato la misura.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti