5 February 2023

In attesa di Roma, saranno Parigi, Miami e Austin le prossime new entry griffate citizenM

[ 0 ]

Il citizenM Miami World Center

In attesa del debutto romano, previsto per il 2023, prosegue la crescita di citizenM a livello globale, con tre nuove aperture già in calendario nel corso del primo semestre del prossimo anno. A seguire ci sarà anche l’approdo a Dublino, nonché ulteriori sviluppi a Londra (quinto hotel), Miami (terzo hotel), Boston (secondo hotel), Washington (terzo hotel) e a Menlo Park, con un progetto per il campus di Facebook. Il numero delle strutture della compagnia presenti in tutto il mondo è raddoppiato dal 2018 e i piani di espansione prevedono un rafforzamento del brand in città strategiche del Nord America e dell’Europa, per raggiungere il numero di 40 hotel operativi entro il 2024.

Ma ecco i dettagli delle prossime tre new entry:

Prevista per la primavera del 2023, con il citizenM Paris Opera la compagnia  arriverà a cinque strutture nella Ville Lumière. Il nuovo hotel sarà una proprietà più intima rispetto alle altre, con 84 camere. Situato in rue du Croissant, si trova a pochi minuti a piedi dalla famosa Opera ed è stata realizzato in collaborazione con Concrete Amsterdam. La struttura aprirà nel secondo trimestre e sarà dotata anche di due sale riunioni societyM, una canteenM aperta 24/7 e una serie di opere d’arte di artisti locali, tra cui Amélie Bertrand.

Il citizenM Miami World Center seguirà a inizio 2023 l’apertura del Miami Brickell avvenuta lo scorso luglio e sarà il secondo indirizzo del brand presso la destinazione della Florida. Inserito in un vivace contesto di shopping, servizi per l’intrattenimento e l’ospitalità, l’hotel è stato realizzato sempre in collaborazione con Concrete Amsterdam e sarà situato in una posizione centrale nel cuore commerciale e finanziario della città. L’edificio si contraddistinguerà per la presenza di una serie di opere scultoree collocate sulla facciata e realizzate da FriendsWithYou: l’iniziativa artistica con sede a Los Angeles nata dalla collaborazione tra Samuel Borkson e Arturo Sandoval III, noti per il loro lavoro con artisti del calibro di Pharrell Williams e Diplo. La proprità offrirà 351 camere, una facciata arricchita dalle opere d’arte di FriendsWithYou, una serie di opere di Katherine Bernhardt e Ajarb Bernard Ategwa, quattro sale riunioni societyM, una palestra, nonché una piscina e bar sul tetto.

Previsto nell’estate del 2023, il citizenM Austin Downtown sarà la primo struttura del gruppo nella località texana. Sviluppato in collaborazione con Turnbridge Equities, il grattacielo di 17 piani ospiterà un hotel di 344 camere caratterizzato dal design che contraddistingue il brand in tutto il mondo, grazie alla collaborazione con lo studio Concrete di Amsterdam. Gli interni dell’hotel trarranno ispirazione dalla comunità locale, con un mix eclettico di arte contemporanea e oggetti di artisti locali. Il citizenM Austin Downtown sarà inoltre dotato di una piscina sul tetto, di un’area bar, progettata dall’artista Poni (Hilda Palafox), di una canteenM aperta 24/7 e di una palestra.

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438666 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Le Strelitzia Augusta appena piantate segnano ufficialmente il punto di inizio del lungo labirinto, che darà filo da torcere a tutti i coraggiosi avventurieri che vi entreranno. Fervono infatti i preparativi per la nuova attrazione 2023: Jumanji - The Labyrinth, che sarà operativa a Gardaland a partire dalla prossima primavera. Ispirandosi alla serie cinematografica di successo della Sony Pictures quattro cosplayer: il dottor Smolder Bravestone, Ruby Roundhouse, il professor Sheldon "Shelly" Oberon e Franklin "Topo" Finbar hanno posato mercoledì scorso le prime, simboliche piante del labirinto. Al termine dei lavori saranno oltre 2 mila le piante mediterranee, appartenenti a più di 30 specie diverse, che daranno vita al selvaggio labirinto. All’interno del percorso, realizzato con latifoglie, cespugli, palme e felci arboree, i coraggiosi visitatori si imbatteranno in deviazioni, bivi, vicoli ciechi ed effetti a sorpresa. Grazie all’Acanthus mollis e alla Bletilla striata, con i loro fiori bianchi in netto contrasto con le sfumature di rosa e rosso-porpora, il labirinto sarà inoltre pieno di colori che incanteranno i visitatori di tutte le età. Il tracciato del labirinto sarà reso ancor più suggestivo grazie alle imponenti altezze, fino ad oltre 50 metri, delle piante selezionate per dare vita alla nuova avventura multisensoriale. [post_title] => Gardaland: iniziati i lavori per la costruzione della nuova attrazione Jumanji - The Labyrinth [post_date] => 2023-02-03T13:20:05+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675430405000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438659 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuova senior vice president sourcing for Europe per la banca letti WebBeds: Stephanie Rogers proviene dal gruppo Accor, per cui ha ricoperto fino allo scorso gennaio la carica di senior director Ota, Nord Europa. Prima di lavorare nella compagnia transalpina è stata nelle sedi londinesi e australiane di Booking.com, dove si è occupata di connettività, catene alberghiere, ottimizzazione del revenue e negoziazione dei contratti. "Sono entusiasta di approdate in WebBeds, alla guida dell'organizzazione incaricata di gestire i partner-fornitori della compagnia - è il commento della stessa Stephanie Rogers -. La mia esperienza nella distribuzione alberghiere completa l'expertise del brillante team di WebBeds, con cui non vedo l'ora di operare per contribuire al successo della compagnia negli anni a venire".  Il ruolo di Stephanie Rogers, che sarà basata a Londra, sarà effettivo a partire dal prossimo 14 febbraio. [post_title] => Stephanie Rogers nuova senior vice president sourcing for Europe della banca letti WebBeds [post_date] => 2023-02-03T13:13:01+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675429981000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438643 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «Dopo il covid stiamo entrando certamente in un periodo di consolidamento di quattro o cinque anni delle compagnie aere europee», ha detto a Reuters Michael O'Leary di Ryanair a margine di una conferenza stampa nella capitale del Portogallo, Lisbona. Secondo il ceo di Ryanair il governo italiano dovrebbe ottenere un impegno da parte del potenziale acquirente a far crescere il traffico delle compagnie aeree del 50% in un periodo di cinque anni. Quattro grandi compagnie «È inevitabile che venga acquistata Ita Airways» ha continuato O'Leary. «E poi penso che sia probabile che nei prossimi due anni anche easyJet e Wizz Air saranno prese dai vettori legacy». O'Leary ha affermato di ritenere che il settore in Europa si muoverà verso la presenza di quattro grandi compagnie aeree: Lufthansa, Air France-KLM, IAG e Ryanair. [post_title] => O'Leary: «Nei prossimi 2 anni easyJet e Wizz nelle mani dei vettori legacy» [post_date] => 2023-02-03T12:25:15+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => topnews ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Top News ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675427115000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438626 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_438641" align="alignleft" width="300"] Uno scorcio della masseria Petrarolo di Monopoli[/caption] Da Bali alla Puglia, passando per Marbella, Ibiza e la Costa Azzurra. Il gruppo Mandarin Oriental amplia l'offerta delle proprie residenze private racchiuse nel brand Exclusive Homes, lanciato in collaborazione con StayOne nella primavera del 2022. E tra le novità spiccano anche due nuovi indirizzi italiani: le masserie Petrarolo a Monopoli e Pistola ad Alberobello. La prima è immersa in oltre 50 ettari di antichi uliveti e campi di lavanda e offre nove camere da letto; la seconda si trova nel cuore del canale di Pirro. Appena ristrutturata, pur mantenendo intatti alcuni elementi originali come i soffitti conici tipici dei trulli o le tradizionali Cummerse, dispone di dieci camere da letto. Le altre new entry si trovano poi a Bali, l'Uluwatu Estate; in Francia, le Ville O, Palmira e Riviera, rispettivamente di Saint-Jean-Cap-Ferrat, Super Cannes e Saint-Paul-de-Vence; nonché in Spagna, a Marbella, la Casona de Los Sueños e a Ibiza, la Can Pantera. “Dopo il successo del 2022, siamo entusiasti di offrire nuove destinazioni e nuove esperienze ai nostri fan in tutto il mondo”, sottolinea James Riley, group chief executive di Mandarin Oriental Hotel Group. [post_title] => Mandarin Oriental potenzia il brand Exclusive Home: otto le new entry, due in Puglia [post_date] => 2023-02-03T12:16:29+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675426589000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438613 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tutto pronto per “Australia On Board” la prossima Aussie Convention 2023 dedicata da Tourism Australia alla sua community di agenti di viaggio, Aussie Specialist, qualificati.Quest'anno l'appuntamento annuale si svolgerà in aprile a bordo di una mini crociera con la possibilità di imbarco dal porto di Genova o Civitavecchia, per quattro giorni di formazione, networking, attività di team building e molto altro. La partecipazione è dedicata esclusivamente agli agenti qualificati Aussie Specialist, il programma di formazione di Tourism Australia per diventare un vero esperto nella vendita della destinazione. Le iscrizioni sono pertanto aperte a tutti gli agenti di viaggio che completeranno la formazione Aussie Specialist entro il 27 febbraio 2023; la conferma di partecipazione avverrà entro la prima settimana di marzo."Australia On Board" è un'occasione unica per gli agenti di viaggio per riconnettersi con l'Australia e rafforzare le loro conoscenze sulla destinazione attraverso le sessioni formative previste nel programma. La convention è organizzata in collaborazione con gli Stati e Territori del New South Wales, Northern Territory, South Australia, Tropical North Queensland, Victoria e Western Australia e con la partecipazione dei rappresentanti dei prodotti australiani: AAT Kings, Sealink e Great Southern Touring Route. [post_title] => Tourism Australia chiama a raccolta gli agenti Aussie Specialist per una mini-crociera [post_date] => 2023-02-03T11:18:57+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675423137000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438617 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_396670" align="alignleft" width="300"] Isabella Candelori[/caption] Il gruppo Nicolaus incrementa il proprio impegno a favore delle agenzie. Il nuovo accordo commerciale 2023 prevede infatti, per l’intero canale trade, una remunerazione minima che parte da una soglia importante del 12% fino al 31 marzo. Inoltre, per sostenere al meglio la stagione estiva 2023, già aperta nello scorso mese di ottobre con la campagna Crazy days che ha portato i migliori risultati di sempre, prosegue l’incentivazione delle vendite con il programma Early booking per i marchi Nicolaus Club e Valtur. I termini prevedono il 28 febbraio come data ultima per prenotare una vacanza: chi lo farà, scegliendo tra un’ampia rosa di strutture italiane e internazionali, potrà avere numerosi vantaggi, quali la tariffa più conveniente del 2023 e miglior offerta garantita, il soggiorno gratuito del primo bambino, la possibilità di annullare la vacanza fino a 21 giorni dalla partenza, senza penali, nonché degli incentivi (100 euro per l’Italia, 150 per l’estero) per una seconda vacanza. “La scelta di premiare un inizio anno commerciale che ci auguriamo brillante per tutto il trade dimostra, ancora una volta, l’importanza delle agenzie di viaggio quali partner prioritari per il nostro gruppo - sottolinea il direttore commerciale, Isabella Candelori -. Per sostenerle nelle perfomance, lanciamo quindi un advance booking molto concreto che va nella direzione del new normal: le persone desiderano sentirsi protette, libere e sicure di avere un ritorno chiaro e facilmente leggibile quando si parla di vantaggi economici. Le vendite sono partite già dà un po’ e dopo il canonico inizio della nuova stagione con i Crazy days, le nostre prevendite summer, con questa promozione intendiamo dare un forte incentivo all’estate e strumenti efficaci alla distribuzione”.   [post_title] => Nicolaus: commissione base al 12% fino al 31 marzo. Al via la campagna Early booking [post_date] => 2023-02-03T11:08:02+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675422482000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438607 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => British Airways riaprirà i collegamenti diretti con la Cina, dopo due anni di interruzione a causa della pandemia. Il vettore britannico ripristinerà i voli dal Regno Unito alla  Cina continentale il prossimo 23 aprile - verso Shanghai -, cui seguirà dal 3 giugno la rotta per Pechino. A partire dal 23 aprile, i voli tra Londra Heathrow e l'aeroporto internazionale di Shanghai Pudong saranno giornalieri; dal 3 giugno, i voli saranno operati quattro volte a settimana tra Londra Heathrow e l'aeroporto di Pechino Daxing. "Sappiamo che i nostri passeggeri non vedevano l'ora di riunirsi con la famiglia e gli amici, di venire a studiare nel Regno Unito e di riprendere gli affari tra la Cina e il Regno Unito - ha dichiarato Noella Ferns, responsabile vendite di British Airways per l'Asia e il Pacifico -. Abbiamo una storia incredibilmente ricca di voli verso la Cina continentale, avendo collegato i due Paesi per oltre 40 anni. Non vediamo l'ora di riprendere queste rotte". La compagnia aerea ha adottato una serie di misure in aeroporto e a bordo per garantire la sicurezza e il benessere dei clienti e dell'equipaggio. L'aria su tutti i voli British Airways viene completamente riciclata una volta ogni due o tre minuti attraverso filtri Hepa, che rimuovono batteri e gruppi di virus con un'efficienza superiore al 99,9%, equivalente agli standard delle sale operatorie degli ospedali. Inoltre, il vettore segue sempre le normative locali per garantire ai clienti un viaggio sicuro e senza problemi. [post_title] => British Airways ripristina i collegamenti per la Cina, con Shanghai e Pechino [post_date] => 2023-02-03T10:44:05+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675421045000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438595 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Lufthansa impiegherà i suoi più nuovi Boeing 787-9 sulle rotte verso altre cinque destinazioni in Nord America, con l'introduzione dell'orario estivo, dal prossimo 26 marzo. Il Dreamliner volerà sei volte alla settimana da Francoforte a Dallas-Fort Worth; quattro volte a settimana per Montreal, che saliranno a voli giornalieri dal 1° maggio. Sempre all'inizio di maggio, la compagnia farà volare il suo Dreamliner ogni giorno a Denver, tre volte alla settimana ad Austin mentre il 13 febbraio inizierà a servire Detroit. E da ottobre dello scorso anno il Dreamliner vola quotidianamente a Newark. Attualmente, Lufthansa opera tre Boeing 787-9. Altri due saranno consegnati a breve: complessivamente, da qui al 2027, il vettore accoglierà in flotta 32 nuovi Boeing 787-9. l Dreamliner sono aeromobili più efficienti dal punto di vista dei consumi e più rispettosi dell'ambiente. In media, consumano 2,5 litri di cherosene per passeggero ogni 100 chilometri percorsi, ovvero il 30% in meno rispetto agli aerei della generazione precedente.  [post_title] => Lufthansa posiziona i B787-9 su altre cinque rotte verso il Nord America [post_date] => 2023-02-03T10:17:09+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675419429000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438593 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La Compagnie ha realizzato nel 2022 il suo primo utile dal 2014, anno di avvio delle operazioni: 1 milione di euro circa, su ricavi di 70 milioni di euro, il 7% in meno rispetto al 2019. Sono stati 49.000 i passeggeri trasportati nell'anno chiuso lo scorso 31 ottobre, al di sotto quindi dei 76.000 pre-Covid. Ma per l'esercizio in corso l'asticella viene alzata e si punta ad un fatturato di 100 milioni di euro, con utili in crescita. I piani di crescita includono in primis l'ampliamento della flotta: due nuovi aeromobili in arrivo, uno nella prima metà del 2024 e l'altro a inizio 2025, che andranno ad affiancarsi ai due A321neo Lr attualmente in servizio sulle rotte transatlantiche fra Europa e Stati Uniti. Rotte che, "Dopo la tanto attesa riapertura delle frontiere statunitensi l'8 novembre 2021 e l'immediata ripresa del traffico sulla rotta Parigi-New York - ha spiegato il ceo del vettore, Christian Vernet, ripreso da Air Journal - seguita a fine novembre dalla comparsa di Omicron, che ha portato a un'ulteriore stagnazione del traffico sulla rotta, dalla primavera del 2022 hanno registrato una forte accelerazione del numero di passeggeri sui nostri voli, che è proseguita fino all'autunno". Il ceo segnala load factor medi del 75% sulla rotta storica Parigi-New York (con un picco dell'80% da maggio a settembre) come pure il lancio riuscito della Milano-New York inaugurata lo scorso aprile, e il grande successo del volo stagionale Nizza-New York, che ha registrato un load factor medio dell'85%, abbiamo chiuso l'anno fiscale 2021-2022 con un significativo risultato netto positivo, il primo dall'inizio delle nostre operazioni nel 2014". Nei piani di Vernet ci sono il consolidamento delle tre attuali rotte per New York ma anche "l'apertura di una nuova rotta da una nuova città europea entro i prossimi due anni". Attualmente La Compagnie opera collegamenti giornalieri tra Parigi-Orly e New York/Newark, tre voli settimanali sulla rotta stagionale Nizza-New York e quattro frequenze settimanali sulla Milano Malpensa-New York che, visti i risultati, potrebbero diventare giornaliere entro la fine del 2023. [post_title] => La Compagnie centra il suo primo utile annuale. Pronta al raddoppio della flotta [post_date] => 2023-02-03T09:48:12+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675417692000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "in attesa di roma saranno parigi miami e austin le prossime new entry griffate citizenm" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":116,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":4277,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438666","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Le Strelitzia Augusta appena piantate segnano ufficialmente il punto di inizio del lungo labirinto, che darà filo da torcere a tutti i coraggiosi avventurieri che vi entreranno. Fervono infatti i preparativi per la nuova attrazione 2023: Jumanji - The Labyrinth, che sarà operativa a Gardaland a partire dalla prossima primavera. Ispirandosi alla serie cinematografica di successo della Sony Pictures quattro cosplayer: il dottor Smolder Bravestone, Ruby Roundhouse, il professor Sheldon \"Shelly\" Oberon e Franklin \"Topo\" Finbar hanno posato mercoledì scorso le prime, simboliche piante del labirinto.\r\n\r\nAl termine dei lavori saranno oltre 2 mila le piante mediterranee, appartenenti a più di 30 specie diverse, che daranno vita al selvaggio labirinto. All’interno del percorso, realizzato con latifoglie, cespugli, palme e felci arboree, i coraggiosi visitatori si imbatteranno in deviazioni, bivi, vicoli ciechi ed effetti a sorpresa. Grazie all’Acanthus mollis e alla Bletilla striata, con i loro fiori bianchi in netto contrasto con le sfumature di rosa e rosso-porpora, il labirinto sarà inoltre pieno di colori che incanteranno i visitatori di tutte le età. Il tracciato del labirinto sarà reso ancor più suggestivo grazie alle imponenti altezze, fino ad oltre 50 metri, delle piante selezionate per dare vita alla nuova avventura multisensoriale.","post_title":"Gardaland: iniziati i lavori per la costruzione della nuova attrazione Jumanji - The Labyrinth","post_date":"2023-02-03T13:20:05+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1675430405000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438659","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuova senior vice president sourcing for Europe per la banca letti WebBeds: Stephanie Rogers proviene dal gruppo Accor, per cui ha ricoperto fino allo scorso gennaio la carica di senior director Ota, Nord Europa. Prima di lavorare nella compagnia transalpina è stata nelle sedi londinesi e australiane di Booking.com, dove si è occupata di connettività, catene alberghiere, ottimizzazione del revenue e negoziazione dei contratti.\r\n\r\n\"Sono entusiasta di approdate in WebBeds, alla guida dell'organizzazione incaricata di gestire i partner-fornitori della compagnia - è il commento della stessa Stephanie Rogers -. La mia esperienza nella distribuzione alberghiere completa l'expertise del brillante team di WebBeds, con cui non vedo l'ora di operare per contribuire al successo della compagnia negli anni a venire\".  Il ruolo di Stephanie Rogers, che sarà basata a Londra, sarà effettivo a partire dal prossimo 14 febbraio.","post_title":"Stephanie Rogers nuova senior vice president sourcing for Europe della banca letti WebBeds","post_date":"2023-02-03T13:13:01+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1675429981000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438643","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"«Dopo il covid stiamo entrando certamente in un periodo di consolidamento di quattro o cinque anni delle compagnie aere europee», ha detto a Reuters Michael O'Leary di Ryanair a margine di una conferenza stampa nella capitale del Portogallo, Lisbona.\r\n\r\nSecondo il ceo di Ryanair il governo italiano dovrebbe ottenere un impegno da parte del potenziale acquirente a far crescere il traffico delle compagnie aeree del 50% in un periodo di cinque anni.\r\nQuattro grandi compagnie\r\n«È inevitabile che venga acquistata Ita Airways» ha continuato O'Leary. «E poi penso che sia probabile che nei prossimi due anni anche easyJet e Wizz Air saranno prese dai vettori legacy».\r\n\r\nO'Leary ha affermato di ritenere che il settore in Europa si muoverà verso la presenza di quattro grandi compagnie aeree: Lufthansa, Air France-KLM, IAG e Ryanair.","post_title":"O'Leary: «Nei prossimi 2 anni easyJet e Wizz nelle mani dei vettori legacy»","post_date":"2023-02-03T12:25:15+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["topnews"],"post_tag_name":["Top News"]},"sort":[1675427115000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438626","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_438641\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Uno scorcio della masseria Petrarolo di Monopoli[/caption]\r\n\r\nDa Bali alla Puglia, passando per Marbella, Ibiza e la Costa Azzurra. Il gruppo Mandarin Oriental amplia l'offerta delle proprie residenze private racchiuse nel brand Exclusive Homes, lanciato in collaborazione con StayOne nella primavera del 2022. E tra le novità spiccano anche due nuovi indirizzi italiani: le masserie Petrarolo a Monopoli e Pistola ad Alberobello. La prima è immersa in oltre 50 ettari di antichi uliveti e campi di lavanda e offre nove camere da letto; la seconda si trova nel cuore del canale di Pirro. Appena ristrutturata, pur mantenendo intatti alcuni elementi originali come i soffitti conici tipici dei trulli o le tradizionali Cummerse, dispone di dieci camere da letto.\r\n\r\nLe altre new entry si trovano poi a Bali, l'Uluwatu Estate; in Francia, le Ville O, Palmira e Riviera, rispettivamente di Saint-Jean-Cap-Ferrat, Super Cannes e Saint-Paul-de-Vence; nonché in Spagna, a Marbella, la Casona de Los Sueños e a Ibiza, la Can Pantera. “Dopo il successo del 2022, siamo entusiasti di offrire nuove destinazioni e nuove esperienze ai nostri fan in tutto il mondo”, sottolinea James Riley, group chief executive di Mandarin Oriental Hotel Group.","post_title":"Mandarin Oriental potenzia il brand Exclusive Home: otto le new entry, due in Puglia","post_date":"2023-02-03T12:16:29+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1675426589000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438613","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tutto pronto per “Australia On Board” la prossima Aussie Convention 2023 dedicata da Tourism Australia alla sua community di agenti di viaggio, Aussie Specialist, qualificati.Quest'anno l'appuntamento annuale si svolgerà in aprile a bordo di una mini crociera con la possibilità di imbarco dal porto di Genova o Civitavecchia, per quattro giorni di formazione, networking, attività di team building e molto altro.\r\n\r\nLa partecipazione è dedicata esclusivamente agli agenti qualificati Aussie Specialist, il programma di formazione di Tourism Australia per diventare un vero esperto nella vendita della destinazione. Le iscrizioni sono pertanto aperte a tutti gli agenti di viaggio che completeranno la formazione Aussie Specialist entro il 27 febbraio 2023; la conferma di partecipazione avverrà entro la prima settimana di marzo.\"Australia On Board\" è un'occasione unica per gli agenti di viaggio per riconnettersi con l'Australia e rafforzare le loro conoscenze sulla destinazione attraverso le sessioni formative previste nel programma. La convention è organizzata in collaborazione con gli Stati e Territori del New South Wales, Northern Territory, South Australia, Tropical North Queensland, Victoria e Western Australia e con la partecipazione dei rappresentanti dei prodotti australiani: AAT Kings, Sealink e Great Southern Touring Route.","post_title":"Tourism Australia chiama a raccolta gli agenti Aussie Specialist per una mini-crociera","post_date":"2023-02-03T11:18:57+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1675423137000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438617","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_396670\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Isabella Candelori[/caption]\r\n\r\nIl gruppo Nicolaus incrementa il proprio impegno a favore delle agenzie. Il nuovo accordo commerciale 2023 prevede infatti, per l’intero canale trade, una remunerazione minima che parte da una soglia importante del 12% fino al 31 marzo. Inoltre, per sostenere al meglio la stagione estiva 2023, già aperta nello scorso mese di ottobre con la campagna Crazy days che ha portato i migliori risultati di sempre, prosegue l’incentivazione delle vendite con il programma Early booking per i marchi Nicolaus Club e Valtur.\r\n\r\nI termini prevedono il 28 febbraio come data ultima per prenotare una vacanza: chi lo farà, scegliendo tra un’ampia rosa di strutture italiane e internazionali, potrà avere numerosi vantaggi, quali la tariffa più conveniente del 2023 e miglior offerta garantita, il soggiorno gratuito del primo bambino, la possibilità di annullare la vacanza fino a 21 giorni dalla partenza, senza penali, nonché degli incentivi (100 euro per l’Italia, 150 per l’estero) per una seconda vacanza.\r\n\r\n“La scelta di premiare un inizio anno commerciale che ci auguriamo brillante per tutto il trade dimostra, ancora una volta, l’importanza delle agenzie di viaggio quali partner prioritari per il nostro gruppo - sottolinea il direttore commerciale, Isabella Candelori -. Per sostenerle nelle perfomance, lanciamo quindi un advance booking molto concreto che va nella direzione del new normal: le persone desiderano sentirsi protette, libere e sicure di avere un ritorno chiaro e facilmente leggibile quando si parla di vantaggi economici. Le vendite sono partite già dà un po’ e dopo il canonico inizio della nuova stagione con i Crazy days, le nostre prevendite summer, con questa promozione intendiamo dare un forte incentivo all’estate e strumenti efficaci alla distribuzione”.\r\n\r\n ","post_title":"Nicolaus: commissione base al 12% fino al 31 marzo. Al via la campagna Early booking","post_date":"2023-02-03T11:08:02+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1675422482000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438607","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"British Airways riaprirà i collegamenti diretti con la Cina, dopo due anni di interruzione a causa della pandemia. Il vettore britannico ripristinerà i voli dal Regno Unito alla  Cina continentale il prossimo 23 aprile - verso Shanghai -, cui seguirà dal 3 giugno la rotta per Pechino.\r\n\r\nA partire dal 23 aprile, i voli tra Londra Heathrow e l'aeroporto internazionale di Shanghai Pudong saranno giornalieri; dal 3 giugno, i voli saranno operati quattro volte a settimana tra Londra Heathrow e l'aeroporto di Pechino Daxing.\r\n\r\n\"Sappiamo che i nostri passeggeri non vedevano l'ora di riunirsi con la famiglia e gli amici, di venire a studiare nel Regno Unito e di riprendere gli affari tra la Cina e il Regno Unito - ha dichiarato Noella Ferns, responsabile vendite di British Airways per l'Asia e il Pacifico -. Abbiamo una storia incredibilmente ricca di voli verso la Cina continentale, avendo collegato i due Paesi per oltre 40 anni. Non vediamo l'ora di riprendere queste rotte\".\r\n\r\nLa compagnia aerea ha adottato una serie di misure in aeroporto e a bordo per garantire la sicurezza e il benessere dei clienti e dell'equipaggio. L'aria su tutti i voli British Airways viene completamente riciclata una volta ogni due o tre minuti attraverso filtri Hepa, che rimuovono batteri e gruppi di virus con un'efficienza superiore al 99,9%, equivalente agli standard delle sale operatorie degli ospedali. Inoltre, il vettore segue sempre le normative locali per garantire ai clienti un viaggio sicuro e senza problemi.","post_title":"British Airways ripristina i collegamenti per la Cina, con Shanghai e Pechino","post_date":"2023-02-03T10:44:05+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675421045000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438595","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Lufthansa impiegherà i suoi più nuovi Boeing 787-9 sulle rotte verso altre cinque destinazioni in Nord America, con l'introduzione dell'orario estivo, dal prossimo 26 marzo.\r\n\r\nIl Dreamliner volerà sei volte alla settimana da Francoforte a Dallas-Fort Worth; quattro volte a settimana per Montreal, che saliranno a voli giornalieri dal 1° maggio. Sempre all'inizio di maggio, la compagnia farà volare il suo Dreamliner ogni giorno a Denver, tre volte alla settimana ad Austin mentre il 13 febbraio inizierà a servire Detroit. E da ottobre dello scorso anno il Dreamliner vola quotidianamente a Newark.\r\n\r\nAttualmente, Lufthansa opera tre Boeing 787-9. Altri due saranno consegnati a breve: complessivamente, da qui al 2027, il vettore accoglierà in flotta 32 nuovi Boeing 787-9.\r\n\r\nl Dreamliner sono aeromobili più efficienti dal punto di vista dei consumi e più rispettosi dell'ambiente. In media, consumano 2,5 litri di cherosene per passeggero ogni 100 chilometri percorsi, ovvero il 30% in meno rispetto agli aerei della generazione precedente. ","post_title":"Lufthansa posiziona i B787-9 su altre cinque rotte verso il Nord America","post_date":"2023-02-03T10:17:09+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675419429000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438593","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La Compagnie ha realizzato nel 2022 il suo primo utile dal 2014, anno di avvio delle operazioni: 1 milione di euro circa, su ricavi di 70 milioni di euro, il 7% in meno rispetto al 2019. Sono stati 49.000 i passeggeri trasportati nell'anno chiuso lo scorso 31 ottobre, al di sotto quindi dei 76.000 pre-Covid. Ma per l'esercizio in corso l'asticella viene alzata e si punta ad un fatturato di 100 milioni di euro, con utili in crescita.\r\n\r\nI piani di crescita includono in primis l'ampliamento della flotta: due nuovi aeromobili in arrivo, uno nella prima metà del 2024 e l'altro a inizio 2025, che andranno ad affiancarsi ai due A321neo Lr attualmente in servizio sulle rotte transatlantiche fra Europa e Stati Uniti.\r\n\r\nRotte che, \"Dopo la tanto attesa riapertura delle frontiere statunitensi l'8 novembre 2021 e l'immediata ripresa del traffico sulla rotta Parigi-New York - ha spiegato il ceo del vettore, Christian Vernet, ripreso da Air Journal - seguita a fine novembre dalla comparsa di Omicron, che ha portato a un'ulteriore stagnazione del traffico sulla rotta, dalla primavera del 2022 hanno registrato una forte accelerazione del numero di passeggeri sui nostri voli, che è proseguita fino all'autunno\".\r\n\r\nIl ceo segnala load factor medi del 75% sulla rotta storica Parigi-New York (con un picco dell'80% da maggio a settembre) come pure il lancio riuscito della Milano-New York inaugurata lo scorso aprile, e il grande successo del volo stagionale Nizza-New York, che ha registrato un load factor medio dell'85%, abbiamo chiuso l'anno fiscale 2021-2022 con un significativo risultato netto positivo, il primo dall'inizio delle nostre operazioni nel 2014\".\r\n\r\nNei piani di Vernet ci sono il consolidamento delle tre attuali rotte per New York ma anche \"l'apertura di una nuova rotta da una nuova città europea entro i prossimi due anni\". Attualmente La Compagnie opera collegamenti giornalieri tra Parigi-Orly e New York/Newark, tre voli settimanali sulla rotta stagionale Nizza-New York e quattro frequenze settimanali sulla Milano Malpensa-New York che, visti i risultati, potrebbero diventare giornaliere entro la fine del 2023.","post_title":"La Compagnie centra il suo primo utile annuale. Pronta al raddoppio della flotta","post_date":"2023-02-03T09:48:12+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675417692000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti