21 September 2021

Ao Hostels: estate a mille ma il fatturato 2021 sarà almeno del 25% più basso rispetto al 2019

[ 0 ]

Una family room dell’Ao Venezia Mestre

Squillano i telefono del centro prenotazioni Ao Hostels, ormai impegnato nella gestione di una media di oltre mille richieste al giorno. Un trend in crescita che fa finalmente sembrare quella in corso un’estate come le altre. Con l’aumento delle presenze da parte di famiglie, gruppi e scolaresche, i principali target di Ao Hostels, tutti i sales manager sono infatti tornati full time: un segnale di ripresa non indifferente per il gruppo berlinese e tutto il settore turistico.

“Dopotutto, sembra essere un’estate sorprendentemente positiva, soprattutto per quanto riguarda le prenotazioni di famiglie e gruppi – spiega il ceo della compagnia, Oliver Winter -. Chiaramente è ancora presto per fare una stima del 2021, ma crediamo di raggiungere un fatturato che arriverà a toccare una quota compresa tra i 40 e gli 80 milioni di euro. Un buon risultato, sebbene sarà solo il 25-50% di quanto registrato nel 2019″.

Numeri incoraggianti arrivano peraltro anche dalle due strutture italiane di Ao Hostels situate a Venezia Mestre, a pochi passi dalla stazione ferroviaria. I mesi di giugno e luglio hanno in particolare visto un aumento dei pernottamenti del +140% rispetto al medesimo bimestre del 2020, con una maggioranza di turisti nostrani, seguiti da tedeschi, polacchi, austriaci e finalmente anche americani, che mancavano da tantissimo tempo.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti